Ragazze, sapete bene quanto io ci tenga alla mia routine di skincare! Non passa giorno senza che io mi dedichi allo “struccaggio”, alle mie creme e cremine, e alle mie amate maschere! Molto spesso mi avete chiesto quale siano i passaggi quotidiani che ripeto ogni giorno, quindi, ho deciso di descrivere passo per passo tutti gli step della mia skincare!

Ovviamente, c’è una grande differenza fra quella che faccio la mattina e quella che faccio la sera, ma non vi preoccupate, ho pensato anche a questo! Siete pronte a conoscere tutti i miei segreti su come eseguire la skincare e tutti i passaggi che ripeto giornalmente? Allora continuate a leggere il post!

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-maschere1.jpg

LA MATTINA PREPARO LA PELLE AD AFFRONTARE LA GIORNATA

La skincare mattutina è sicuramente la più veloce! Le donne lavoratrici (per non parlare delle mamme eheheh) sanno bene che è quasi impossibile dedicarsi alla cura del viso quando si deve scappare a lavoro o quando si svegliano i pargoli!

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-creme.jpg

Per questo motivo, bisogna fare in modo di ridurre i passaggi a pochi gesti efficaci, che risvegliano la nostra pelle e la preparano ad affrontare la giornata!


IL SAPONE DETERGENTE PER UN RISVEGLIO TOP

Il primo passo è sicuramente lavarsi la faccia! Ma l’acqua fredda da sola non basta, o meglio, serve per farci svegliare una volta per tutte, ma la pelle ha bisogno di qualcosa di più!

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-sapone.jpg

Usate un sapone detergente delicato, che pulisce delicatamente la pelle dai residui notturni (come, per esempio, dalle creme viso che avete applicato la sera prima) e massaggiate delicatamente.

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-sapone-occitane.jpg

L’Occitane, sapone extra dolce al Karitè. Prezzo: 8€

Non trascurate la temperatura dell’acqua: quella fredda, risveglia letteralmente la pelle ridandole vivacità e colore.

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-sapone-chanel.jpg

Chanel Coco Mademoiselle, sapone 150 g. Prezzo: 25,95 € su Amazon.it

USATE UN’ACQUA TONIFICANTE PER DARE ENERGIA ALLA PELLE

Di solito, quando si applica un tonico o un siero, è bene massaggiare la pelle con piccoli colpetti dei polpastrelli. Ma, come abbiamo già detto, la mattina non c’è decisamente tempo.

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-spray.jpg

Scegliete quindi delle acque tonificanti spray, le famose face mist, come le chiamano negli USA le beauty guru. Queste acque vaporizzate sono perfette per chi desidera prendersi cura della pelle, perché sono super facili e veloci da applicare, e fanno comunque il loro dovere!

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-spray-caudalie.jpg

Caudalíe Eau De Beaute. Prezzo: 30,95 € su Amazon.it

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-spray-evian.jpg

Evian Acqua termale spray. Prezzo: 4,89 € su Amazon.it 

Se siete amanti dei prodotti naturali, potete usare l’acqua di rose, un fantastico tonico naturale!

USATE DELLE CREME LEGGERE CHE FACCIANO DA BASE AL TRUCCO

Lo step finale della routine mattutina è sicuramente la crema. Di solito però l’idratante che uso la mattina è molto più leggero rispetto a quello della sera, perché altrimenti mi lascia quel fastidioso senso di unto sulla pelle.

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-occhi.jpg

Per questo evito di usare oli o creme molto corpose, soprattutto se dopo devo truccarmi! Scegliete quindi una crema idratante leggera, che possa servire come base per il vostro makeup.

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-creme-viso.jpg

Fior di Magnolia, Crema Antiage trattamento ricostituente profondo. Prezzo: 3,79€

Di solito aggiungo anche una crema contorno-occhi e idrato le labbra con un bel burrocacao!

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-burrocacao.jpg

Fresh Sugar Rosè Tinted Lip Treatment. Prezzo: 24$

cliomakeup-come-eseguire-la-skincare-gif1 - Copia

Ragazze, questi erano i semplici passaggi della mia routine mattutina, ma il bello deve ancora venire. Il momento perfetto per dedicarsi alla pelle è la sera, quando si torna dal lavoro (e magari quando i bimbi dormono), così da concedervi delle belle maschere e dei trattamenti rigeneranti! Pronte a scoprire quali sono i prodotti di cui non posso fare a meno? Proseguite a pagina 2!

35 COMMENTI

  1. aiuto, io qui potrei veramente scrivere un libro.. XD
    dunque, come già scritto più volte, ho la pelle mista con tendenza a lucidarsi e soffro di qualche imperfezione in zona mento (residuati acneici.. yeee!), ultimamente mi sto trovando molto bene con questa routine:
    – mattina: appena mi sveglio, detergo subito il viso con spugna konjac + detergente all’aloe di omia; subito dopo passo il tonico astringente blu alle erbe (è quello di kiehl’s: una figata assoluta!), un’erogatina di siero alla bava di lumaca e, ultimamente, mi sto trovando benissimissimo con il Mineral 89 di Vichy: ha la consistenza di un siero, idrata tantissimo la pelle ed asciuga subito! subito dopo vedo (in base all’ispirazione XD) se mettere una crema (uso o la kiehl’s ultra facial oil free, o la sephora in gel al tè verde o siero omia all’aloe) e passare al trucco.
    – sera: anche qui dipende molto da come sono ispirata XD ultimamente sto riscoprendo il burro Take the day off, lo trovo più veloce come struccante rispetto all’acqua micellare + detergente; subito dopo stessi passaggi della mattina (tonico, siero bava di lumaca e eventuale siero vichy/crema/crema notte).
    – Bonus: una volta a settimana o due, vado di scrub (mi piace molto quello di Do Brasil) e di maschera purificante all’argilla (prediligo quella di sephora, però ne ho anche di idratanti in tessuto che lascio per l’inverno).
    ah, e non dimentichiamoci il Clarisonic…
    Piccola aggiunta: per eventi un po’ più “importanti” in cui la pelle deve reggere il + possibile senza lucidarsi, utilizzo il Matte Maximizer di Dior: costa una tombola, ma ad oggi secondo me è uno dei pochi che funziona veramente e che tiene a freno la lucidità della pelle!!

  2. Io faccio più o meno lo stesso e da poco ho scoperto l’aggiunta degli olii che è ottima perché ho la pelle molto secca. Uso olii anche per struccarmi la sera. Però la mattina uso l’acqua micellare. E’ troppo forte?

  3. Anche io più o meno faccio questa routine, cambio i prodotti in base alla stagione, o alla temperatura:
    – mattina: quando ho tempo passo prima il nuface, detergo con acqua fredda e un detergente delicato in foam (ora sto usando quello di là roche posay e mi trovo bene), essenza di eterea, contorno occhi, siero di Vichy mineral 89 e nelle giornate più afose non aggiungo altro che la crema solare, altrimenti anche una crema idratante. Cambio i prodotti spesso, provo campioncini..sono pochi i prodotti che ricompro, ma ora sto usando la crema al retinolo della bottega verde;
    – sera: vario molto, ascolto la mia pelle. Cerco prima di levare un po’ di trucco con un dischetto con acqua micellare, poi posso usare latte detergente (ora provo il rilastil) o qualcosa di oleoso, come quello della so bio. Pannetto o semplice dischetto e poi detergo con il detergente della mattina o una saponetta all’olio di Qualcosa. Con clarisonic che uso più nelle stagioni calde. Per gli occhi dipende dal trucco, detergente delicato o provenzali, non ti scordar di me della Lush che adoro, o semplice olio di cocco. Dischetto con acqua micellare, tonico e cremine per la notte. Sembra lungo, ma vado in automatico, non più di 5’

  4. Allora la mia day routine pecca un po’ in alcuni passi ed è la seguente:
    – Appena sveglia mi lavo il viso solo con acqua fredda, dopodiché, ora che è estate metto solo il siero (quello all’aloe di Omia che è equilibrante) e una crema contorno occhi.
    – Più volte al giorno riapplico la cipria perché divento lucida ogni 3 ore.
    – La sera mi strucco con l’acqua micellare, la migliore secondo me è quella di Garnier col tappo rosa. Se ho trucchi più pesanti sugli occhi uso un bifasico, o quello di Garnier o quello di Sephora che è una bomba. Dopodiché mi risciacquo sempre con acqua fredda, poi do un ultimo tocco di pulizia con il tonico di Acqua di Rose. Poi appplico un siero (ora sto usando l’Hydra Vegetal super idratante di Yves Rocher), poi la crema idratante (ora sto usando la idratante leggera di Clinians) e poi la crema contorno occhi (uso sempre quella al melograno di Cien).
    – Una volta a settimana faccio o uno scrub seguito da maschera idratante, o maschera all’argilla seguita sempre da maschera idratante (vario se usare quelle per tutto il viso o solo il contorno occhi).

  5. giulietta, io per la lucidità sto risolvendo (spero) con tonico astringente + siero mattificante o cremina mattificante.. di norma se li metto alle 8, inizio a lucidarmi “solo” verso l’ora di pranzo! :*

  6. Io non ho capito perché la mattina devo togliere i residui della crema da notte per poi riapplicare una crema da giorno. Non è un controsenso? E poi, se la sera strucco e detergo bene la pelle, la mattina non ho bisogno di detergere ancora, a meno che non abbia una pelle molto grassa. Io ad esempio ho la pelle secca e la mattina mi limito all’acqua fredda, perché la sera mi strucco sempre bene.
    Per il resto, uso sieri antiage (ho 39 anni), una buona crema idratante (più nutriente in inverno, abbastanza leggera in estate perché sudo molto), raramente il tonico perché non trovo che mi serva a granché ma sempre un buon contorno occhi. E mi strucco con oli e acqua micellare 🙂

  7. In realtà la pelle assorbe una parte di crema, il resto ci resta sulla faccia. Sarebbe buona norma pulirla solo
    Con un dischetto dopo un paio d’ore, ma naturalmente nessuno ha tempo o modo di farlo. Per il tonico..anche io non lo usavo, poi ho scoperto l’acqua di rose e le acque termali, ed una spruzzatina per togliere il residuo di acqua calcarea dal viso me la do, notando la differenza. Non spenderei però per tonici costosi. Io so o un po’ più grande di te, ma praticamente la routine è simile, ogni pelle è differente e ognuna di noi si rende conto di cosa le giova o meno.

  8. Visto che hai provato un po’ di prodotti Khiel’s, cosa consiglieresti ? Mi interessa soprattutto il contorno occhi (ora sto provando quello blu in tubetto)

  9. Purtroppo ho notato che in qualsiasi caso mi lucido anche quando ho la pelle secca in inverno per dire… Per farti capire ho le pellicine classiche della pelle secca ma al contempo mi lucido pure… Booh non so che fare

  10. Bel post, la mattina lavo il viso con acqua tiepida e uso il panno in microfribra, non uso saponi perché mi seccano la pelle…successivamente spruzzo l’acqua idratante Johavé e poi una goccia di olio di jojoba nel siero che uso sia per il contorno occhi che per tutto il resto del viso. È buono e economico Omia siero argan+Q10, tempo di vestirmi ed è assorbito e anche il mio contorno occhi non è lucido, nonostante l’aggiunta di olio (contorno secco). Alla sera mi strucco partendo dagli occhi con un bifasico e poi ripulisco tutto il viso con latte detergente (So_bio étic det. latte d’asina), acqua idratante Johavé e poi olio di jojoba per il contorno occhi e per il resto del viso crema nutriente al latte d’asina sempre di So-bio étic. Scrub un paio di volte a settimana con zucchero e miele e poi maschera nutriente, mi piace molto Hydra bomb in conf azzurra.

  11. Penso che questi consigli debbano essere adattati alle esigenze di ognuno, secondo me la cosa più importante è “ascoltare” la nostra pelle.

  12. Mi intrometto per dire che ho usato il famoso contorno occhi della Kiehl’s all’avocado e, sebbene non sia un cattivo prodotto, secondo me non vale il prezzo. Mi trovo meglio con l’Eye Care di Martina Gebhardt, come corposità è simile ma costa circa un terzo (l’avevo preso su Eccoverde). Della Kiehl’s ho usato anche un detergente e una crema viso (purtroppo non ricordo i nomi) e non mi hanno colpita, secondo me si trovano prodotti simili o migliori a prezzi inferiori.

  13. Non so se ho capito la tua domanda, troppo forte in che senso? L’acqua micellare in genere è abbastanza delicata.

  14. Io ho notato che con skin care completa, tonico siero e crema e pure protezione solare quasi non mi lucido… oppure è il fondotinta…Io uso solo quelli superliquido

  15. io non vedo l’ora arrivi l’inverno perchè riesco a lucidarmi pure con la pelle secca! uuuffffff
    Detto ciò io credo di coccolarla la mia pelle, anche se non sempre riesco a capire cosa le serve. Cose che mi han fatto svoltare:
    – le maschere (proprio vero che la pelle rinasce, anzi sarebbe utile una carrellata di prodotti con buon inci e di vari prezzi e magari in tubetto, perchè ‘ste maschere in tessuto costano un botto per usarsi una volta e a noi nn ce le regala nessuno – perchèè poi -.-” …capisco lo sfizio per chi le fa una tantum, ma pesatela come spesa fissa e vi costa più del dentista a fine mese)!
    – la spazzolina elettronica: io ho quella dell’imetec e funziona benissimo – ho svoltato!!!!! punti neri sul naso spariti, restano un pò sul mento ma è la mia zona no, sarà un fatto ormonale! pelle di tutto il viso con meno imperfezioni!!
    – tonico: io sto usando quelli di biofficina, ottimi! La pelle ringrazia e la mattina sembra che mi rinfresca e mi dia la sveglia alla pellle

    Cose su cui resto perplessa:
    – contorno occhi: superati i trenta, ho iniziato a usarlo davvero regolarmente, ma non ne trovo uno, uno dico ..che mi faccia vedere uan qualche differenza! certo se smetto di usarlo (tipo se sto fuori e mi dimentico) la pelle quasi si raggrinzisce ma nessuno fa quel che promette davvero…
    – acqua micellare..ma che dovrebbe fare? Non ho mai provato la famosa di bioetic mi pare, ma le altre da profumeria tutte e a me non strucca un tubo..pure se sembra, lavatevi la faccia e vedete quanto trucco ancora avete! Mah.. vado di bifasico e detergente e risolvo alla grande!

    Discorso a parte:

    Sieri: capitolo a aprte, ne facevamo a meno e sono sempre convinta che 300prodotti la pelle nn faccia nemmeno in tempo a d assorbirli, sorpattutto se stratifichiamo cose diverse; però qualcuno buono l’ho provato quindi lì credo che la cosa cambi proprio da prodotto a prodotto;

  16. Vorrei essere costante e fare come molte di voi ma…
    Ma alla sera, dopo dieci ore di lavoro in ufficio, e poi il lavoro da fare arrivata a casa, io non sempre ho voglia.
    Mi faccio la doccia e basta.
    Ho la pelle fortunatamente bella, nonostante i 50 anni: niente rughe, liscia, morbida e senza particolari discromie.

  17. Non so, forse è quella che uso, in effetti della Cien quello recensito bene è il latte detergente ed alcune creme. Mi dà l’idea che passo un composto con “detersivo” per intenderci. Tu quale usi?

  18. Al momento sto finendo l’acqua micellare per pelli delicate di Yves Rocher, in passato ho usato la Garnier con il tappo rosa, quella di Corine de Farme e quella di Acqua di Rose. È un prodotto che ricompro periodicamente proprio perché lo trovo delicato, ma non ho mai usato quella della Cien. Dopo l’acqua micellare sciacqui il viso? Di solito sulla confezione c’è scritto che non è necessario, io però lo faccio perché altrimenti penso che mi resterebbe la pelle un po’ unta.

  19. Certamente. Tra l’altro la pelle non è sempre uguale e le sue esigenze possono variare molto da stagione a stagione ma anche da settimana a settimana.

  20. Come avere una pelle bella? Semplice, basta non usare più il fondotinta. Sono quasi due mesi che non lo uso e la mia pelle è rinata. Pulita, compatta, pori meno visibili, colorito uniforme.
    Nonostante usi fondotinta ottimi, non comedogeni, ecc… mi strucchi tutte le sere, l’uso continuato mi spegne la pelle, mi fa venire una marea di punti neri, ho proprio una pelle brutta.
    Per cui ho scelto di non usarlo più.

  21. E allora…beata te! Io ho più o meno la tua età, ma la mia pelle è frutto di un impegno continuo…

  22. Di solito applico il tonico. Sì, cambio marca, grazie. Cmq anche secondo me la Kiehl’s è sopravvalutata, anche perché fa parte del gruppo L’Oreal… Invece quel contorno occhi di Ecco Verde com’è, perché io lo ho molto secco e mi serve molto corposo.
    Prima ne compravo uno della Shiseido, non ti dico quanto costava. Quando ho iniziato a capire qualcosa di più di Inci ed ho letto come primo ingrediente paraffina l’ho mollato…

  23. Il contorno occhi che sto usando è l’Eye Cream di Martina Gebhardt (Eccoverde è il sito da cui l’ho comprato), è piuttosto corposo, infatti lo uso solo per la notte perché si assorbe piuttosto lentamente, comunque è molto idratante. Non so di preciso gli ingredienti, ma penso che siano bio.

  24. Allora penso che per me sia perfetto, una volta o due ho comprato anche io da Ecco Verde. Se non sbaglio è quello che ti spedisce tutto con l’incarto Bio. Grazie e buona giornata!

  25. Secondo me i migliori struccanti sono gli oli. Io uso l’olio di cocco, che porta via il trucco in un attimo, e oltretutto lascia la pelle ultramorbida. 🙂

  26. L’unico prodotto Kiehl’s che mi è davvero piaciuto è il siero midnight oil per la notte. Ha un profumo eccezionale e trovo che distenda molto bene la pelle.

  27. Io ieri da Acqua e sapone ho acquistato il tonico Acqua alle rose di Roberts nella confezione blu e oggi mi ha lasciato uno sfogo!! 🙁 Quale crema leggera mi puoi consigliare per il viso?? Ho una pelle mista… però per questi prodotti nuovi sono molto delicata!! 🙁

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here