Oggi si festeggiano i 25 anni di Friends. Era il 22 settembre 1994 quando un gruppo di sei amici poco più che ventenni, facevano il loro debutto in TV, conquistando generazioni intere di fan e cambiando la storia della serialità televisiva. Ross, Monica, Rachel, Phoebe, Chandler e Joey li conosciamo ormai da 25 anni, eppure Friends continua ad essere una serie attuale, amata, rivista da chi è cresciuto con quei sei amici e scoperta da nuove generazioni.

Sono poche quelle serie televisive in grado di rimanere nel cuore, quelle che riguardiamo miliardi di volte senza mai stufarci, quelle di cui ci sentiamo parte, quelle da cui abbiamo imparato qualcosa, con cui abbiamo riso a crepapelle e pianto fiumi di lacrime. Sono poche le serie TV che hanno resistito per una decade, tenendoci incollate allo schermo e facendoci affezionare così tanto ai personaggi da farci sentire uno di loro.

Friends ha fatto tutto questo e, dopo 25 anni dal suo debutto, è ancora una delle serie TV più amate di sempre. Così amata che da mesi ormai si festeggia questo venticinquesimo anniversario, con collezioni dedicate ed eventi. In questo post ho raccolto un po’ tutto ciò che riguarda Friends, i festeggiamenti per i suoi 25 anni e la Friends mania che sta impazzando ovunque, anche nel mio Team 😉. Volete saperne di più? Allora continuate a leggere!

25 ANNI DI FRIENDS: UNA SERIE TV CHE HA SEGNATO TANTE GENERAZIONI

Era il 22 settembre 1994 quando, un’ancora sconosciuta Jennifer Aniston, entrava in una sconosciuta caffetteria newyorkese, vestita da sposa e con i capelli bagnati dalla pioggia. In quel momento inizia la storia di sei amici che, per 10 anni, hanno conquistato un pubblico di generazioni intere a livello mondiale. Sono passati 25 anni dal debutto di Friends e 15 anni dal 6 maggio 2004, quando abbiamo visto chiudersi per sempre quell’iconica porta lilla con la cornice gialla attorno allo spioncino.

Per chi è cresciuto con Friends basta nominare solo il titolo o citare il Central Perk per sentir risuonare nelle orecchie I’ll be there for you e far partire l’operazione nostalgia. Ma i fan non sono solo il pubblico nostalgico che ha vissuto quei 10 anni con Ross, Rachel, Monica, Chandler e Joey. Ci sono anche tantissimi fan tra i giovanissimi, che sono entrati in quell’appartamento lilla solo negli ultimi anni, facendo binge-watching degli episodi su Netflix o su Amazon Prime Video.


Sembra assurdo a pensarci: una serie TV che ha conquistato il pubblico televisivo quando Netlix ancora non esisteva neanche per il noleggio di DVD, oggi è la serie più vista sulla piattaforma leader dello streaming. Il continuo successo della serie ha portato a parlare per molti anni di un possibile reboot con un cast diverso e di un revival, com’è capitato per Will & Grace. Ma a smentire queste voci sono stati proprio i creatori della serie, Marta Kauffman e David Crane, al Tribeca Tv Festival di Lower Manhattan in occasione di questo 25° anniversario.

Da sinistra Kevin Bright (produttore esecutivo di Friends), Marta Kauffman (produttrice esecutiva e co-creatrice) e David Crane (co-creatore). Credits:@bigwnews.com

I creatori hanno spiegato che non faranno una reunion perché il loro show “riguardava quel periodo della vita in cui gli amici sono la tua famiglia. La vita cambia quando la tua famiglia diventa la tua famiglia“, quindi un revival avrebbe forse poco senso. Ma non è contemplato neanche un reboot, in quanto “Non batterebbe quello che abbiamo creato” ha detto la Kauffman, a cui si è unito David Crane, dicendo: “Abbiamo fatto lo show che volevamo fare. Abbiamo fatto tutto per bene e ci inchiniamo“. Ed effettivamente, se dopo 25 anni il successo continua, la serie è fatta bene davvero!

I 25 ANNI DI FRIENDS NEGLI USA: DAL POP UP STORE ALLE PROIEZIONI AL CINEMA

Ma vediamo cosa si sta facendo per festeggiare il quarto di secolo di Friends. Partiamo da New York, dove i fan possono vivere un’esperienza a 360° con un museo di memorabilia. Dal 7 settembre al 6 ottobre, al 76 di Mercer Street a NY, c’è il Friends NYC Pop-Up, che permette di immergersi completamente nell’atmosfera della serie cult. I fan possono anzitutto visitare una fedelissima ricostruzione dell’appartamento di Monica e Rachel, con tanto di pareti lilla e porta con cornice gialla.

25 anni Friends: il Friends Pop-up a New York ricostruisce gli ambienti della serie cult

Credits:@giamiaaa via Instagram

C’è poi l’appartamento di Joey e Chandler, con tanto di cane bianco in ceramica! E ovviamente c’è il solo e indimenticabile Central Perk con il suo inconfondibile sofà arancione. La struttura comprende anche tantissimi oggetti di Phoebe, Ross e negozi pieni di merchandising. Ovviamente si possono fare foto ovunque, anche per esempio con in testa il tacchino con gli occhiali da sole e il cappello rosso.

Credits:@frahsimon via Instagram

I biglietti costano 29,50 dollari, tasse e spese escluse e sono già sold out sul sito ufficiale friends25popup.com, ma è possibile lasciare l’email per sapere quando torneranno disponibili. Il biglietto comprende la visita allo spazio pop-up, che dura circa un’ora, mentre ai negozi si può accedere liberamente, dando sfogo allo shopping più sfrenato.

Credits:@eonline.com

Ma negli States i festeggiamenti non finiscono qui! In occasione del quarto di secolo della serie, i 12 episodi preferiti dai fan verranno proiettati in 1000 cinema degli USA in tre date: 23 settembre, 28 settembre e 2 ottobre. E per questa iniziativa non poteva mancare il titolo in perfetto stile Friends: “Friends 25th: The One With the Anniversary“. Gli episodi non solo saranno proiettati in altissima definizione, ma conterranno anche contenuti mai visiti e interviste esclusive a cast e creatori della serie. Insomma, negli States i 25 anni di Friends li celebrano in grande stile!

L’ICONICO SOFÀ ARANCIONE IN GIRO PER IL MONDO, FINO A ROMA

Quello di Friends è forse il divano più famoso della TV. Forse del mondo. Lo stesso David Crane, co-creatore della serie, in un’intervista ha dichiarato che se gli avessero detto che 25 anni dopo la creazione di una serie, un pezzo di arredamento del set sarebbe diventato così iconico da essere riconosciuto a colpo d’occhio se messo dentro l’Empire State Building, l’avrebbe trovato surreale. Ed effettivamente è meravigliosamente surreale!

Credits:@thenational.ae

Come parte dei festeggiamenti per i 25 anni di Friends, sono state create 30 repliche dell’iconico sofà del Central Perk che viaggeranno in giro per il mondo per tutto il mese! Dal Grand Canyon all’Empire State Building, dalla London Eye alle Stonehenge, fino ad arrivare alla Torre Eiffel e… all’Italia! Il divano arancione ha già fatto la sua apparizione italiana a Venezia, in occasione dell’appena conclusa Mostra del Cinema e oggi è a Roma, in Piazza Barberini! Dopo questa tappa davanti al Tritone, il sofà di Friends approderà al Lucca Comics & Games, dal 30 ottobre al 3 novembre. Da non perdere!

25 anni Friends: Elena Sofia Ricci sul divano di Friends alla Mostra del Cinema di Venezia 2019Elena Sofia Ricci seduta sul divano di Friends alla Mostra del Cinema di Venezia 2019. Credits:@elle.com

LA APP PER #FRIENDS25: DAL TRIVIA AGLI EFFETTI DELLA FOTOCAMERA, TUTTO PER I VERI FAN

Non poteva mancare una parte tech per commemorare questi 25 anni di Friends, vi pare? Per la serie che è sempre stata al passo con i tempi, la Warner Bros ha fortemente voluto un’applicazione interamente dedicata al 25° anniversario. Si chiama Friends 25, è disponibile sia su Google Play che su App Store ed è già un must per tutti i fan della serie. Anche qui ogni sezione dell’app ha un nome che richiama i titoli originali degli episodi.

Credits:@comunidadblogger.net

Ed ecco che abbiamo “The one where you use the photobooth” o “The one where you use 3D filters” per indicare i menu con gli effetti per la fotocamera. Così come non poteva mancare “The one where you play Trivia“, il quiz diviso in base alle stagioni e con cui testare la propria conoscenza di Friends.

25 anni Friends: l'applicazione Friends25 dedicata al 25° anniversario

L’app contiene anche una sezione che, in modo scherzoso, ripropone le ricette più bizzarre della serie. Troviamo per esempio il purè di patate con i grumi, la marmellata da rottura di Monica e il famoso sandwich Moist Maker, fatto con gli avanzi del pranzo del Ringraziamento. La app è disponibile solo in inglese, spagnolo e portoghese, ma chi conosce a memoria la serie non ha limiti di lingua!

Bellezze, i festeggiamenti per i 25 anni di Friends non finiscono qui! Andate a pagina 2 per vedere cos’ha fatto Lego, per sbirciare una collezione di gioielli e per scoprire come la Friends mania impazza anche nel mio Team.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here