Ciao ragazze!

Eccoci arrivate a un altro post di questa serie, iniziata su Youtube ed emigrata sul blog! Oggi vedremo insieme un brand molto amato, soprattutto dalle più giovani: Benefit!

Schermata 2014-04-22 alle 11.40.24

La storia di Benefit è davvero divertente: nel 1976 le gemelle Jean and Jane Ford vogliono aprire un’attività e affidano il loro destino al fato, lanciando una moneta. Testa o croce? Se esce testa aprono un bar, altrimenti una boutique di bellezza! Potete immaginare quale fu il responso della moneta e le sorelle iniziarono la loro avventura! Il negozio inizialmente si chiamava The Face Place e aveva sede a San Francisco; il primo prodotto fu il Benetint, la tinta liquida per guance e labbra. In realtà fu creata su richiesta di una ballerina esotica, che voleva usarla sui…capezzoli! Fu subito un successo e la clientela non tardò ad arrivare. Nel 1991 Benefit aprì il primo corner in un grande magazzino a New York, Henri Bendel, mentre nel ’97 arrivò da Harrods a Londra.

benefit(6)

Ormai Benefit non è più un brand di nicchia, lo troviamo facilmente anche in Italia, da Sephora. Si tratta di un marchio dall’identità ben precisa, da cui non si allontana mai: packaging retrò, colori neutri, feeling bon ton e prezzi alti caratterizzano i prodotti, sempre belli alla vista. Vediamo insieme quali sono i miei Top, i Medi e i Flop!

Bene

TOP:

Correttori Erase Paste e Boing: amo questi due correttori e li uso in modi diversi. Erase Paste, corposo e aranciato, mi piace per coprire le occhiaie, mentre Boing è perfetto su brufoli e imperfezioni, perché più secco. Ci sono anche ragazze che li usano al contrario, quindi vedete voi come vi trovate meglio! (Erase Paste 27.90 euro, Boing 24.50)

Schermata 2014-04-22 alle 10.42.21

 –That Gal Base Illuminante: è uno dei miei primer preferiti in assoluto, lascia la pelle super luminosa e ha un profumino che mi fa impazzire! Mi piace perché è leggero, cosa che non posso dire di un altro primer che troverete nei flop! (30.90 euro)

m5360840_166348_la

Hello Flawless Cipria Compatta: è una delle ciprie migliori mai provate, perché copre benissimo, ma resta vellutata e non evidenzia secchezza e imperfezioni! (36 euro)

m4810565_189498_la

Get Even Cipria Compatta: non è più in commercio, ma mi trovavo bene anche con questa (ma la coprenza è inferiore)

benefit-get-even-puder-520x400-360729

Coralista Blush: questo blush è stato un altro best seller e devo dire che è ottimo! Il colore è molto bello, ricorda Nars Orgasm ma è un po’ più chiaro e senza brillantini (che sono un incubo per chi ha i pori dilatati). L’unico problema è il packaging: lo trovo scomodo, motivo per cui finisco per non utilizzare mai i prodotti Benefit in queste confezioni di cartone. (33.50 euro)

m5141418_184715_la

They’re Real Mascara: anche questo resta uno dei miei mascara top di tutti i tempi, perché fa un bell’effetto cigliozze, senza appesantirle troppo. (25.50 euro)

m4360907_223101_la-1

California Kissin’: il mio primo gloss azzurro, dal leggero profumo di menta. Fa il suo dovere, cioè rende più freddo il colore del rossetto, sbiancando i denti. Peccato che anche questo non sia più disponibile!

416335340

MEDI:

Fakeup Concealer: è uno strano correttore idratante; carina l’idea, ma la coprenza è bassa e lo posso usare solo quando ho poche occhiaie. (26 euro)

m5610782_267258_la-1

The PoreFessional: un buon primer, mimetizza i pori dilatati e fa il suo dovere. (33.50 euro)

m240449_P112916_princ_la-1

Some Kind-A Gorgeous: ormai credo che esista solo la versione in polvere, mentre questo era in crema e compatto. Coprenza leggera e modulabile, mi piace molto d’estate perché non appesantisce, ma lo uso solo quando ho la pelle in buone condizioni.

Beauty-Retro-beauty-make-up-Benefit-Some-Kind-a-Gorgeous-Lite_hg_temp2_s_full_l

Fine-One-One: questo prodotto 3 in 1 è uno degli ultimi lanci di Benefit. È uno stick composto da tre sezioni, una rosa, una pesca e una champagne; si applica sulle guance e dà un risultato molto bello, soprattutto d’estate. L’unica pecca è che è praticamente impossibile usare le parti singolarmente, quindi in realtà non lo definirei 3 in 1! (33.50 euro)

m5330767_263217_la

High Beam: illuminante liquido, con boccetta e applicatore che ricordano gli smalti. Il prodotto mi piace, ma lo trovo scomodo da usare; tra l’altro dopo un po’ il fondo inizia a seccarsi e diventa difficile prelevarlo. (27.90)

m5360509_67720_la

Benetint: vale lo stesso concetto di High Beam, cioè che il prodotto è bello, ma difficile e scomodo da usare! Questa poi è una tinta, quindi se si è un po’ ciompe o di fretta si resta con una chiazza rossa sulle guance! La durata però è ottima e anche l’effetto è molto fresco e naturale. (33.50 euro)

m4363260_67828_la

Gimme Brow: mascara volumizzante per sopracciglia, perfetto se le avete già abbastanza folte e volete solo un velo di colore e un po’ di definizione. Per me che ho pochi peletti, invece, non basta. (25.50 euro)

m6860543_277946_la

-Ombretti in crema e in polvere: li metto tra i medi perché sono buoni, ma molto neutri, non mi stupiscono particolarmente.

Schermata 2014-04-22 alle 11.12.47

FLOP:

Stay Flawless: odio con tutto il cuore questo primer! È pesantissimo, unto e difficile da stendere: mi sembra di spalmarmi della colla in faccia! (35.50 euro)

m6961265_277947_la

Stay Don’t Stray: su di me questo primer occhi non fa il suo dovere, perché mi fa andare ombretti e correttori nelle pieghe. In più non amo l’applicatore a pompetta, perché esce sempre troppo prodotto. (26 euro)

m5360876_200582_la

Fondotinta Hello Flawless Oxygen Wow: questo fondotinta non mi piace perché è troppo liquido, sembra acqua! Scivola da tutte le parti e non riesco ad applicarlo in modo omogeneo! (36 euro)

m4362729_242619_la

Infine vorrei menzionare i rossetti: non li avevo mai provati, così quando ero in aeroporto per andare a Saint Lucia ho visto l’adorabile distributore automatico Benefit e non ho resistito! L’ho provato solo una volta, quindi non so ancora qual è il responso, ma per ora mi piace: vi farò sapere in che categoria finirà! 😉

photo 1 photo 2 photo 3 photo 4

Questa era la mia classifica ragazze! Penso di aver provato praticamente tutti i prodotti Benefit e devo ammettere che raramente mi deluso; allo stesso tempo, però, non mi affascina più come un tempo e non aspetto con ansia le ultime uscite!