Ciao ragazze!

In passato abbiamo già parlato di selfie, gli autoscatti in cui ci immortaliamo da soli o con gli amici e che condividiamo sui social network, che vanno tanto di moda tra le star, ma soprattutto tra noi comuni mortali (trovate qua e qua gli altri post). Dalla ragazzina che manda la foto alle amiche, all’appassionata di moda che fotografa così i suoi outfit, fino alla coppia sposata che cattura i ricordi del viaggio di nozze, nessuno è immune al fenomeno selfie, e io non sono da meno: vediamo cosa ne penso!

Best_ever_selfie_2014_Oscars_ellen_hashslush_cover

La selfie, eletta Parola dell’Anno 2013, è un’innocente fotografia che ci scattiamo da soli o in compagnia, ma c’è chi dice che nasconda molto di più: risponde al narcisismo che è nascosto in tutti noi e rispecchia un desiderio di essere apprezzati e riconosciuti dagli altri. I like su Facebook o su Instagram sono l’espressione massima di questo bisogno: più ne riceviamo, più siamo felici. Non troppo tempo fa sul web era girata una bufala, una falsa notizia secondo cui la selfie sarebbe stata identificata come disturbo mentale: la selfite. La causa sarebbero una mancanza di autostima e delle lacune nella propria intimità, che porterebbero il soggetto a creare un’immagine di sé costruita ad hoc da condividere sui social netork. Gli inventori di questa “malattia” sono andati oltre e l’hanno anche classificata in acuta (chi si fa e pubblica almeno tre foto al giorno), cronica (sei foto al giorno) e borderline (chi si fotografa ma non pubblica le immagini). L’idea è divertente, ma abbastanza spaventosa, se si pensa a quanto effettivamente sia un concetto vicino alla realtà dei fatti!

immagini-divertenti-funny-pics-incondivisione.altervista.org-077 si-scatttava-selfie-dapprima-che-diventasse-una-moda

Tornando a noi, secondo me le selfie in alcuni casi hanno senso, ma spessissimo ci si lascia prendere la mano. Immortalare una bella serata con gli amici o un momento, un luogo o una situazione particolare è un conto, ma fotografarsi di continuo da sole in bagno è un altro! Allo stesso tempo, però, sono la prima a riconoscere che una selfie può essere utile per guardarci da un punto di vista “esterno“, per esempio se ci siamo truccato o vestite in modo diverso dal solito e vogliamo avere una visione più neutrale del look, oppure se vogliamo controllare che l’eyeliner abbia la stessa forma su entrambi gli occhi.


1526647_10151959274411051_491240503_n

La questione centrale della selfie, però, è un’altra: potendo controllare ogni elemento, dall’angolazione alle luci, dallo sfondo ai filtri, risultiamo inevitabilmente sempre bellissime in queste foto, ma in un modo artificiale. Ormai abbiamo tutte la nostra posizione e la nostra “faccia da selfie” e anche quando facciamo una smorfia è curata in ogni dettaglio per apparire più carina possibile. Per questo motivo quando andiamo a vedere una foto vera in cui siamo stati taggati rimaniamo sconvolti, perché siamo più “brutti” che nelle nostre amate selfie. A tal proposito vi racconto un aneddoto: quando io e Claudio siamo andati a Disneyland abbiamo cercato di fare qualche selfie. Un signore, che ci ha visti in difficoltà, si è offerto gentilmente di scattarci una bella foto classica, ma noi, vergognandoci come dei ladri, abbiamo declinato l’offerta perché volevamo avere la certezza di venire bene hehe!

Schermata 2014-05-30 alle 10.15.55
…alla fine ho ceduto!

Schermata 2014-05-30 alle 10.15.30

A proposito di sfondi, a quanto pare il Colosseo è quello più gettonato in tutto il mondo, mentre le città in cui si scattano più selfie sono Londra, New York, Amsterdam e Barcellona.

1146598_10152070214606051_1205411292_n

Un discorso a parte si potrebbe fare sulla mania delle star di condividere selfie che ci fanno entrare nelle loro vite private; è nato tutto con Instagram, social network molto “democratico”, che permette a chiunque di “seguire” le celebrities, senza dover richiedere l’amicizia. Le più scatenate sono sicuramente Kim Kardashian, Beyoncé e Miley Cyrus, mentre in Italia il primato spetta a Belen. Loro ci “aprono le porte”, noi ci divertiamo a curiosare tra le loro foto e ad ammirare i viaggi, le feste e gli eventi pazzeschi a cui partecipano da dietro le quinte. Anche loro hanno diversi approcci: alcune puntano sulla carta “siamo persone semplici anche noi” e si mostrano in pigiama, struccate e con la cipolla in testa; altre, in primis Kim Kardashian, non escono mai dal personaggio che si sono costruite.

Schermata 2014-05-30 alle 14.35.12 Schermata 2014-05-30 alle 14.36.25 meryl-streep-hillary-clinton1 March_No_Makeup_Selfie_Gwyneth_450x500 item0.rendition.slideshowVertical.celebrity-selfie-lead zooey-deschanel-selfie-two-w724 t1nuurLsj6Yl

Ragazze, voi cosa ne pensate di questo fenomeno? Anche voi siete selfie-dipendenti? Come vi classifichereste a livello di selfite? Qual è la vostra selfie più bella e significativa? E cosa ne pensate di queste star che condividono così la loro vita privata? Un bacio bellezze!

191 COMMENTI

  1. Io decisamente vado controcorrente in questo mondo fatto di selfie…. Detesto farmi e farmi fare foto…

  2. Io come al solito non sono all’avanguardia, il mio cellulare appartiene ad un’altra generazione e le uniche foto in cui compaio sono quelle che vengono scattate al mare e al compleanno di mio figlio!!!!
    A volte mi piace la disinvoltura con cui chiunque pubblica foto di sè e forse vorrei anch’io essere più sciolta ma poi prevale il mio essere riservata e non sento il bisogno di condividere col mondo il mio privato,antica che sono…. lo so!!!!!

  3. Ciao ragazze! Io ci ho provato, credetemi, ho dedicato tutta me stessa in questa arte della selfie ma ragazze…. NON FA PER ME!!! Sono un cesso nelle selfie!!!!! Ho provato diverse volte a farmele, anche ieri che sono andata a tagliarmi i capelli, ma proprio sono una cosa indecente!!!! Orribile!!! Vengo male, non mi piaccio, mi vedo tutti i difetti del mondo…. Ho seguito anche le tue tecniche Clio per la selfie perfetta ma il mio viso si rifiuta categoricamente!!! Quindi per me niente selfie!!! Preferisco di gran lunga una bella foto fatta da qualcuno a una distanza ragionevole, in cui possa mettermi in posa e sorridere… Non sono fotogenica in foto quindi non mi piaccio quasi mai, ma a volte capita di avere delle foto in cui credo di essere venuta bene e allora pubblico quella!!! Per quanto riguarda Facebook e Instagram è vero…. Ormai si pubblicano foto solo per sentirsi più importanti e apprezzati… Ammetto che anche io faccio parte di tutto questo… Se metto una foto e viene apprezzata sono contenta, è una cosa normale, no?!? Non pubblico foto in continuazione su piedi, mani, testa, bagno, lingua, pancia, etc etc…. Poche foto in cui mi piaccio o che descrivano un occasione particolare che vivo e basta… L’ultima selfie caricata sui social?!? (Che poi non è una selfie ma una foto vera e propria scattata da un’altra persona) è quella di me in versione Pin Up anni 50 all’addio al nubilato della mia amica!!!

  4. Non penso che una persona che non segue pedissequamente le mode si debba definire antica, anche io sono molto riservata e mi interessa poco questa ” moda “, fotografo i paesaggi e i miei adorati gatti quello si ma l’ho sempre fatto, buon sabato a tutte.

  5. Ciao ragazze scusate ma non riesco a leggere il post sui prodotti flop di maggio per intero, anche a voi è successo o è un problema solo mio?? Inoltre da quel poco che ho potuto vedere, ho letto che Clio ha già fatto il post sui top di maggio, ma non riesco a trovarlo. Chi mi aiuta??

  6. Clio si è sbagliata, ha caricato prima quello dei flop che dei top… I top non li ha visti ancora nessuno! Per quanto riguarda il post dei flop io ieri sera lo leggevo tutto dal cell, non ho avuto problemi, mentre sul pc ancora non compariva il post!! Non so perchè….

  7. Penso che tutti quelli che scrivono:”seguo che mi segue” abbiano realmente una grave malattia -.-‘

  8. Io non sono una patita del selfie. Quando faccio un “autoscatto” XK è così che mi sto ostinando a chiamarlo, lo invio al mio ragazzo o alle mia amiche su whatsapp, ma semplicemente x rispondere ad un loro…. che fai? Oppure x mostrare loro un nuovo make up… Clic… ecco!!! Amo le foto, amo pubblicare foto di momenti speciali su facebook. Non vedo nulla di male nel fatto k i vips condividano la loro vita col mondo, alla fine son comuni mortali!!!!

  9. Ciao Clio e ciao a tutte! La selfite sarà anche una bufala, ma serissimi studi scientifici riportano che un maggiore utilizzo di social network come Instagram è correlato a una maggiore insoddisfazione del proprio aspetto fisico. In parole povere, le persone che pubblicano più foto di sé e visualizzano più foto altrui sono quelle ad essere meno soddisfatte del proprio corpo. Questo sembra valere anche pe il consumo di riviste di moda ed è stato definito dai giornalisti ‘Kate Moss effect’. Io credo sia un fenomeno preoccupante…

  10. Ciao giulia una domanda.vedi ancora il post dei flop?io nn lo trovo.come se clio lo avesse cancellato nn so.grazie.baci

  11. Allora probabilmente Clio se ne è accorta e starà sistemando tutto. Anche io il post sui flop lo vedo solo dal cell, ma non per intero.

  12. Io le selfie me le sono fatte solo per partecipare ai tuoi concorsi e con risultati di dubbio gusto, ho dovuto scattare 600 foto per trovarne una accettabile, in quasi tutte sembravo macrocefala, quindi o sono davvero macrocefala o ho le braccia troppo corte…in ogni caso le selfie non fanno proprio per me! Le star che si fotografano al naturale mi fanno sorridere, primo perchè so benissimo che dormono in pigiama e struccate, non penso che la sera le ripongano nel sarcofago tutte truccate e pettinate, quindi non c’è bisogno di ostentare la tua pseudonormalità. Poi perchè si fanno le foto finte naturali in cui sono comunque venute benissssssssimo, non hanno il coraggio di pubblicare le foto dell’orrore…come succede a noi mortali il 99% delle volte in cui veniamo taggati dagli amici….quindi ma de che stamo a parlà?

  13. No, ho controllato e non lo vedo più… Sicuramente Clio l’ha cancellato… E ricaricherà prima i top e poi i flop per bene!

  14. Si, normalissima! e poi meno male che non sei una pubblicatrice compulsiva, se c’è una cosa che odio è il fatto che le persone pubblichino le foto senza un minimo di scrematura, caricano foto sfocate, controluce, foto che io normalmente elimino dopo averle scattate…e gli amici gli mettono anche i “mi piace”….mah

  15. Figurati!!!! Io sono l’opposto!! Se la foto non è perfetta, con la luce giusta, a fuoco o c’è qualcosa che non mi convince non la metto proprio!!! Se proprio devo mettere una mia foto almeno che sia decente!!!

  16. narcisismo allo stato puro qui non si tratta di controllare il trucco,x quello c’é lo specchio, é solo mettersi in mostra e neanche al naturale visto ke qualcuna usa talmente tanti filtri ke non ha più il naso!! ma la foto di kim kardashian é vera o é una riproduzione del museo delle cere ?????:)

  17. Poi credo che tantissime persone mettano i “mi piace” a caso, a priori solo perchè è tizio o caio, senza un valido motivo… Boh… Sarò io a non capire…

  18. Buongiorno a tutte!!!! Selfie si …o selfie no?!!! Ni !
    Come in tutte le cose, il troppo storpia! A volte quando apro Facebook mi trovo la bacheca piena di esibizioniste/i davanti a una specchio con una mano su un fianco, la faccia semiseria/buffa/sexy/boccaaculodigallina e sinceramente?!?! Mi viene il voltastomaco!!!! Non capisco il senso è più forte di me!!!forse perché io mi sentirei ridicola a mettermi in posa in quel modo!?!
    Invece le selfie con gli amici, le foto ricordo in un posto che merita, quelle con il fidanzato sono un’altra storia: catturano un istante della nostra vita e sono in grado di fermare il tempo! queste si che mi piacciono, ma sempre che non siano fatte solo per sfogare la propria mania di esibizionismo sui social…!!!

  19. Io dico sempre di essere fotogenica come la Luna… non vengo! Vengo sfocata, storta, uno schifo! Per me niente selfie, fotografo gli altri 😉

  20. Io non vedo ne’ post ne’ top… Selfie? Boh…io fotografo quasi solamente i miei figli e mi tengo alla larga dai vari social network, non sopporto le sovraesposizioni di me!!!

  21. Io odio le selfie, così come in generale la moda di pubblicare tutte le foto della propria vita su Facebook o altri social network. Mi sembra che tutto sia diventato in funzione del “far vedere agli altri”: non si fa più una foto per immortalare un bel momento passato con gli amici in modo da riguardarla in seguito e ricordare quel momento, si fa una foto per far vedere agli altri che tu in quel momento eri in quel posto con quelle persone a fare quella cosa

  22. Come già si diceva sotto, NPad ha espresso il mio pensiero e mi ha anticipata, io penso che sia normale farsi una foto con un amico, con il proprio fidanzato o un momento di un viaggio, sia normale, anche perché si è sempre fatto non solo con i cellulari ma anche con le classiche macchine fotografiche.
    Certo è che abusarne è un attimo e su Instagram, non ho fb e non mi posso esprimere, non se ne può più vedere persone e poco più che adolescenti (continuo a chiedermi cosa ci fa un 14enne con uno smartphone in mano sui social network dove per legge manco potrebbe starci) che si fotografo no sempre: credo che fra poco si fotograferanno anche mentre sono in bagno.. Sembra sia diventata un’ossesso one più che una cosa simpatica e carina adatta in pochi momenti. Che me ne frega a me di quando ti stai per addormentare? Bah! E comunque la moda di scattare selfie e solo ed esclusivamente per il gusto di mostrarsi ad altri e non per un ricordo personale, è così strana.. Io non ci penserei mai a farmi vedere agli altri (sconosciuti poi!) nei momenti più intimi, e per me significa anche la sera in pizzeria con gli amici!
    In ultimo dico che associare questa moda a una malattia psichiatrica seria mi pare proprio un’esagerazione! C’è ben differenza tra un disturbo di personalità grave e questo.. Questo è una moda che passerà o che comunque si attenuerà presto.

  23. si, si infatti, io anche sono della stessa scuola di pensiero, e infatti quasi non pubblico foto su fb! ahahahah

  24. guardate, non voglio manco giudicare, siamo tutti diversi, ad alcuni serve psicologicamente, ad altri serve per lavoro, ad altri per un poco di autostima nell’unica foto che si fanno in tutta la vacanza, va bene. ma quello che condanno con tutta me stessa è la selfie con la didascalia intellettuale. o peggio, la didascalia fabio-volo-depressiva, la frase sull’amore, la perdita e la saggezza, o, peggio di tutte, quella su quanto sei forte, e tosta e cazzuta. fate una selfie? abbiate il coraggio di non scrivere niente, o scrivere “we, mi sono fatta una foto, che male c’è”! ma no. l’horror vacui. devono scrivere che la vita le distrugge ma loro si rialzano, che certi amori ritornano e non ci sono più le mezze stagioni. ah, questo poi SEMPRE soprattutto gente che ha tipo 15 anni, il latte alla bocca praticamente.

  25. Io detesto i selfie… Gli unici che ho sono quelli scattati col mio fidanzato perché per forza di cose dobbiamo farci le foto da soli. Quelli che odio di più sono quelli fatti allo specchio con la gente che guarda il telefono mentre scatta. Li trovo di un esibizionismo unico…

  26. no, ancora peggio. sapete chi odio? quelle amiche che quando hai il ciclico calo di autostima (che poi è sempre lì, lo devi risolvere tu con te stessa) ti propongono la selfie modificatissima per tirarti su il morale e dimostrarti che quando la carica prenderà un sacco di mi piace. dico io: ma le 25 foto che non andavano bene chi me le toglie dalla testa? tutte quelle brutte facce sono sempre io! che a qualcuno piaccia l’unica foto dove sono un po’ meno io e un po’ più filtro, come può essere soddisfacente?

  27. ahahahahahahahahahah hai ragioneeeeeee sono tra le peggiori!!!! la cosa più buffa è l’abbinamento tra la frase pseudoprofonda….e la bocca a culo di gallina…..!!!!!!!!!

  28. ….c’è anche chi si fotografa in bagno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ti giuro!spesso si vedono gli sciacquoni dietro…!!! RIBREZZO

  29. Giulia sottoscrivo il tuo post al punto che anche io ho recentemente caricato una foto di me a una festa anni 50 ahahah!!!! E, come tu dici, il fatto che sia stata apprezzata con molti like ovviamente mi ha fatto piacere, e ti aggiungo: certo che è normale!!fintanto che non è un’ossessione, ma un casuale piacere…. E comunque anche io, come te, per essere a mio agio davanti a un obiettivo, foss’anche quello dell’iPhone, ho bisogno di una debita distanza e di entrambe le braccia libere: la selfie non fa per me! Assicurata faccia enorme e espressione da ‘mi sono spiccicata sul vetro’!! Le lasciamo alle Kardashan!! Ehehe 🙂

  30. malattia psichiatrica in effetti è esagerato…. però dammi retta, c’è gente veramente ossessionata… al punto che una capatina da uno psicologo ci servirebbe!!!! ad esempio io ho un’amica-conoscente che non riesce a passare più di 5 minuti senza prendere in mano il telefono per andare sui social! mentre ci parli ogni tanto le parte la manina…. mi mette un nervoso che non ti dico!!! ovviamente ha l’ossessione dei selfie, anche se ben studiati da non sembrare autoscatti! diciamo che ha completamente staccato i ponti con la realtà… vive più la social-vita che la vita reale… questo è un disturbo secondo me…

  31. Sono totalmente d’accordo! È solo narcisismo e voglia di essere apprezzati! E sinceramente nn sono nemmeno sicura che la storia della selfite sia una bufala! Secondo me chi si fa anche solo una selfie al giorno è malato di approvazione e senza autostima!

  32. secondo me non è un fenomeno nuovo esiste da sempre!… esiste da che abbiamo imparato a dipingere autoritratti… il fenomeno è quello delle foto in bagno! che sono squallidissime e davvero segnale di narcisismo e insicurezza secondo me.ma anche questo esiste da che esistono i cellulari…
    personalmente non sono in gradi di scattare foto senza vedere cosa sto inquadrando, vengono stra mosse, e certo non sono ossessionata dal pubblicare tutto…
    le star che pubblicano sono dei piccoli geni, perche illudono le ragazzine, donandole della realtà del loro mondo, anche se finta. non ne seguo molte, non mi interessa…

  33. ma ccciao Cippa!! io mi diverto ogni tanto su Instagram.
    Secondo me, o almeno, PER ME, la parola che ogni tanto ci si scorda è DIVERTIMENTO. Io le faccio per riderci su, se poi qualcuno apprezza ne sono felice, ovvio, ma la mia priorità è divertirmi. Lo dimostra il fatto che le mie foto fanno schifissimo per via del cellulare credo (o forse sono io INCAPACE, boh non so) cmq non sto a scervellarmi di fare la foto perfetta, nè mi esimo dal pubblicarla se non è perfetta, uso pochissimo i filtri.
    L’unica che è PERFETTA SEMPRE sai chi è?? LA MIA GATTINAAA!!! Senza bisogno di fondo, matita e rossetto!!!
    ti prego, dimmi che non ti fanno morire questi tesorini che hanno scoperto Instagram!!!! bacio Cippaaaa!

  34. Eh si, in caso limite sì. Non da psichiatra paragonato a disturbi gravi come la schizofrenia ad esempio, però come dici tu una capatina dallo psicologo sì. Questo distacco dai rapporti veri, è inquietante!

  35. certo ovviamente i disturbi seri sono ben altra cosa…. però un bel lavaggio di cervello ci vorrebbe!!!! 🙁 che tristezza guarda! se ci fosse più amicizia le stapperei le orecchie ma purtroppo non sono nella posizione per poterlo fare…

  36. io purtroppo non sono per niente fotogenica e poi siceramente questa moda dei selfie mi fa…come dire…un po di tristezza…passiamo piu tempo a farci selfie con la tour eiffel/colosseo/sagrada familia che non a guardarle con i nostri occhi e ad imprimere questo ricordo con le persone con cui siamo li in quel momento…

  37. Mannaggia si…sono una selfie dipendente ahahahaha! A volte mi scatto la foto x far vedere il colore nuovo o il rossetto abbinato agli orecchini o gli occhiali nuovi ecc..in tante foto c’è anche mio marito hehe..ma solo xke ‘ ci piace..x noi é un ricordo :))
    Xo la selfie in bagno nn l’ho mai fatta ahahahaha quella la lascio alle più giovani :p
    Buon week clio e ragazze

  38. il mio cell non ha manco il touch screen <3 <3 e nella tomba mi troveranno con un cellulare con i tasti <3

  39. infatti stamattina ho proprio pensato “caspita vorrei che la Paltrow mi illustrasse la tecnica migliore per bere a collo!”…. Trac, esaudita!
    Quanto esibizionismo…

  40. Sono borderline, se faccio una selfie non la pubblico! Solo una domanda Clio ma per controllare la riga dell’eye-liner non basta lo specchio? (Invenzione di qualche millennio fa, ancora parecchio utilizzata anche se restituisce un’immagine forse troooooppo veritiera?) beso!

  41. Quanto hai ragione! Poi vogliamo mettere la categoria umana che si fa foto AL VOLANTE?? Ma solo io al volante guido e basta?? ma guarda la strada và!!

  42. Ci credete che non ho mai fatto una selfie in vita mia?? Eppure sono giovane, appartengo a questa generazione, ma questa cosa non mi ha mai toccato. Certo, in gruppo quando si esce c’è sempre l’amico fotografo che, oltre a scattare foto a tradimento (grrr), fa il suo giro di selfie con tutti, però personalmente non ho mai preso il cell in mano per farle! A me quelle scattate da soli, tipo in bagno come dice clio e di continuo, sanno davvero di malato.. una mancanza di autostima palese che ci spinge ad assumere pose finte e ad usare filtri per abbellirci. Ennesimo fenomeno dei social network che ci ruba quel poco di realtà che ci è rimasta.

  43. Buongiorno, oggi sveglia presto? 🙂 io utilizzo quasi sempre il selfie, ma più che altro perché sono “obbligata”, cioè, non ho a disposizione nessuno che mi possa scattare foto, questo soprattutto quando sono con il mio fidanzato! Quando siamo soli ad esempio al mare, o da qualche altra parte, se vogliamo farci la foto insieme dobbiamo farci x forza il selfie! Anche se preferirei che qualcuno ci immortalasse xke così sarebbe presente tutto il “paesaggio nella foto” e nn esclusivamente la nostra faccia xD

  44. Clio non c’entra nulla, ma da Sephora Milano via Durini ora c’è un brand che non conosco Hourglass (fascia alta di prezzo) vale la pena comprar qualcosa? Che prodotti sono? Non te li ho mai sentiti nominare o sbaglio?

  45. Dunque, per quanto mi riguarda ognuno è libero di fare ciò che vuole.
    L’unica cosa che non capisco è perché diamine si fotografano tutti con la bocca a cul. di gallina.
    Scusate la superficialità ma questo è l’aspetto che più detesto dei selfie.
    Un bacione ragazze, un abbraccio Clio!

  46. Comunque non so se sia peggio la selfite o il bisogno ossessivo compulsivo di fotografare il cibo in ogni sua forma.
    Tipo io muoio dal ridere quando vedo che so, la foto di un bicchiere di latte con la scritta “food porn”… ma porn de che??? :-O

  47. Un fenomeno che non mi tocca. Non ho Facebook, ne instagram, ne Twitter. Ho un cellulare normalissimo, da cui non scatto foto. In vacanza mi porto la macchinetta fotografica. Le foto sono belle se spontanee, e non avrei proprio voglia di postare nel world wide web, cose che dovrebbero stare, tuttalpiù, su una mensola in soggiorno, o in un album di foto.

  48. Ahaha “strappare le orecchie” non l’avevo mai sentito dire!
    Sì bisognerebbe a certa gente , troppa!!!, prenderli per le spalle e scuoterli e dirgli “ma che cavolo ti passa per il cervello???”

  49. grandissimaaaa!
    fosse stato per me l’avrei ancora adesso, il cellulo fotinoso me l’hanno regalato un anno fa

  50. Sono d’accordo con Giulia d su tutta la linea! Hahahahhahahaha anche io nei selfie sono sempre orribile!!!!!!! Mi escono tutti i difetti possobili ed inimmaginabili!!! Che di solito non ho, o almeno non penso di avere! Preferisco anche io, di gran lunga, farmi scattare delle foto da altri! Ovviamente ho seguito anche io religiosamente i consigli di Clio su come scattate un selfie! 😀
    Per ciò che riguarda le foto che scattano le mie amiche, alcune sono terribilie si scattano continuamente foto in bagno, a lavoro, a casa, con i cani, con i gatti etc… (potrei continuare per ore ed ore ahahahha) altre sono più discrete e magari alcune foto sono anche carina. Dunque il selfie si ma con moderazione! hahahahahhaha

  51. Io pubblico foto di panorami che mi hanno colpita particolarmente. Ad esempio a fine aprile sono andata 10 giorni in Sicilia in vacanza e lì si che ho pubblicato belle foto di mare fantastico! Ma foto di me, pochissime, a patto che non siano fatte bene! 🙂

  52. Brava, lo sai che a volte nei viaggi, mi ricordo dopo di fare foto? Insomma prima di andar via da un monumento, all’inizio sono troppo incantata.
    L’anno scorso, ho fatto per un giorno, la turista anche nella mia città: Roma. E non puoi capire quanto schifo mi ha fatto capire che la parola più usata da tutti, italiani e stranieri, è Facebook. Ma dico io, sei dentro il Colosseo, lasciati avvolgere dalla storia, e fracassa il tuo smartphone contro una colonna, maledizione!

  53. Ahahahahah!!!! È verooooo!!!! Io scrivo la didascalia ma non queste frasi da teen!!! Le odio anche io!!! Sembra che abbiano vissuto cent’anni!!!

  54. Guarda io personalmente quando sono in viaggio mi piace fare le foto… Non selfie ma foto vere… La macchina fotografica è la mia alleata, amo fotografare ogni cosa che vedo… Sì a volte anche troppo, ma amo tornare a casa e riavere il ricordo idelebile di quello che ho visto… Poi le emozioni, si sa, non si fotograno ma si vivono e si ricordano… Però è proprio un piacere x me fare le foto e tenerle a casa insieme a tutte le altre…

  55. ahahahahahaah! oddio sono meravigliosi!!!!!! hai ragione, le foto fatte per divertirsi le apprezzo anche io, figurati! io mi riferivo alle foto prese da lontano, sfocate, in cui il soggetto si è chiaramente messo in posa ma difficilmente è riconoscibile perchè controluce, sovraesposto ecc…ecc… ecc… e i commenti mi fanno morire tipo “che bella che sei!” ma chi? quella sagoma nera? potrebbe essere chiunque! no, le foto divertenti (tipo le smorfie di Clio per capirci) le apprezzo molto perchè denotano autoironia, qualità che apprezzo molto nelle persone! bacio bellaaaaa!

  56. Condivido in toto!! Quante volte mi è capitato di vedere persone che, durante qualche serata, passano le mezz’ore a farsi le foto. Ma io se mi diverto non sto a fare foto, al massimo un paio che tengo per me per ricordarmi dell’evento! Se passi metà del tuo tempo a fare foto ti perdi un sacco di cose e non capisco dove cavolo stia il divertimento. E tutto questo solo per poter dire “hey guardate il giorno tot ero nel posto tot, la mia vita è troppo fantastica invidiatemi ora”.

  57. no ma infatti secondo me ora si è perso un po’ il vero significato delle foto, per me una foto deve far nascere un’emozione, ravvivare un ricordo, e da questo punto di vista le foto di un viaggio sono perfette, ma a volte l’ossessione che si ha per ritrarre ogni singolo momento della giornata non la capisco; come non capisco perchè, quando ti trovi davanti un mare bello (come quello siciliano nel tuo caso), devi per forza motivare la foto mettendoci una persona (che nel 90% dei casi si vedrà brutta e non si soffermerà a vedere il fantastico panorama alle sue spalle), vabbè scusa la filippica ma venendo da una famiglia di fotografi sento particolarmente suscettibile sulla’argomento! 🙂

  58. Ahahaha un applauso per te !!
    Lo penso da troppo tempo ma se lo dicessi su facebook la lista degli “amici” si ridurrebbe a metà 😀
    Mi hai fatto morire dalle risate!

    Che poi…. non ti sembra che le frasi sono SEMPRE LE SOLITE ? O forse si assomigliano tutte …!

  59. Io non posso proprio farmele le selfie perché il mio telefono non ha la fotocamera frontale, e mi fa sempre sorridere vedere molte ragazze su fb che pubblicano le loro selfie di continuo e davvero, hanno sempre la stessa espressione, identica in ogni foto e spesso anche lo sfondo (tipo il bagno) quindi che senso ha fare selfie in questo modo compulsivo ossessivo?

  60. Buongiorno a tutte :D! Io non ho la mania delle selfie principalmente per due motivi : non ero né sono sui social network e non sono fotogenica negli autoscatti (un tempo si chiamavano così), preferisco che siano gli altri a farmi le foto, sono molto più naturale e riesco bene :).
    In metro é pieno di gente che si fa le selfie, anche più di una al giorno (prendendola più o meno agli stessi orari mi capita di incontrare le stesse facce) : per me malsano, tra l’altro il fascino della metropolitana mi sfugge.
    Capisco di più gli attori, i cantanti e i personaggi noti (televisivi e non) : é questione di marketing (alcuni potrebbero evitare autoscatti quando sono sulla tazza, ma qui dipende dal buongusto del singolo).
    Vi auguro un buon week end e vi posto autoscatti di altri tempi (i più vecchi li sono raggruppati in questa pagina http://www.news.com.au/technology/these-old-selfies-dating-back-to-the-1800s-will-blow-your-mind/story-e6frfro0-1226741497253 )
    Un bacione a tutteeee 🙂
    http://anennylife.files.wordpress.com/2013/10/paul-mccartney-selfie.jpg
    http://www.retronaut.com/wp-content/uploads/2013/09/12.png
    http://rccblog.com/wp-content/uploads/2014/02/selfie8.jpg

  61. Come faccia la gente a non sentirsi ridicola pubblicando certe foto su fb è qualcosa che ancora non mi sono spiegata (io personalmente mi sentirei una totale idiota a fotografarmi da sola per poi mostrare al mondo il risultato).
    È vero, le foto con gli amici o col fidanzato sono un’altra cosa però anche lì, se se ne pubblicano un paio ok, ma non vedo l’interesse di pubblicare 18 foto tutte uguali di gente che si tiene per le spalle.

  62. Selfie…odi et amo. Personalamente, come molte hanno già scritto, vengo male negli autoscatti, ma devo dire che per un po’ mi è piaciuto vedere i selfie sui social…ecco PER UN PO’. Sinceramente ora mi hanno stancato! Ok se sei una beauty/fashion blogger, una youtuber o una celebrity…in fondo quello fa parte del tuo lavoro…ma le persone che fanno selfie come se non ci fosse un domani non le sopporto più.

  63. E il 90% delle volte sono frasi in inglese! Che ovviamente non c’entrano una mazza fionda con la foto in sè.
    Però si sa che l’inglisc fa figo 😛

  64. Ciao Clio!!!!!! Selfie? No grazie ahaha
    Preferisco di gran lunga fare foto ai luoghi che visito e fare qualche foto con le persone con cui faccio quel viaggio ma…QUALCHE foto!!!!!!! Perchè altrimenti si passa più tempo a guardare le cose attraverso un obiettivo e non con i nostri occhietti 😉 un bacione bellaaaaa

  65. Ciao Clio, anch’io non sono selfie addicted anche perché nonostante i vari tentativi dopo i tuoi post proprio no mi vengono e poi sembro sempre una mummia o una che si è presa uno spavento quindi mi dedico alle foto vere scattate da me o fatte a me da altri e siccome l’unico social che definisco tale è questo non pubblico niente, dopo quello che mi è capitato di leggere su facebook penso solo che ci siano persone frustrate assai che dietro un nickname si sentono libere di scrivere e pubblicare qualsiasi cosa, sarò antiquata, ma penso che ci siano dei limiti oltre i quali non è lecito spingersi, ma purtroppo solo al peggio non c’è mai fine!! Ciao Clio e a tutte buon week end.

  66. Quella che ha messo Clio intendevo :).. Mi sono un po’ impressionata a vedere una cosa del genere di prima mattina.. sembra la mummia di Tutankamon! Manco i capelli sembrano veri… poi vogliamo parlare della posa naturalissima da cyborg? 🙂

  67. non sei l’unica a pensarla in questo modo e anche se io ho un cell di ultima generazione come dici tu anche per me prevale sempre la mia timidezza e condivido solo con i miei affetti i momenti più belli :-)) brava!

  68. Cliuzza, però la foto di te con New York sullo sfondo non è un selfie, non è inerente l’argomento del post! 🙂

  69. io probabilmente sono l unica ventenne che non si fa selfie da sola, anche xkè non sono fotogenica ed uscirei sempre male..cmq nn se ne puo piu ed anche con questa mania dei like su facebook…prima di pubblicare qualcosa ci penso 25000 volte mentre all’inizio scrivevo sempre bagianate che non cagava nessuno e mi andava bene csi

  70. ma lo sai che ora che me lo fai notare mi sembra un manichino della standa?! mammmamia quanto è creepy…naturalissima proprio. pura plastica al 100%! ehehehe

  71. credo di essere l’unica sulla faccia della terra a non farsi le selfie! probabilmente finirò in galera per questo.. e sono anche fotogenica ma mi sentirei di un ridicolo..! non sopporto più le selfie con le bocche a culo di gallina e le smorfie, che tanto ormai sono tutte tutte tutte uguali! bastaaaaaaaaaaa! non si può aprire facebook che trovi la furbona di turno con la solita faccia da pirla e con 563 hashtag al seguito. Speriamo che questa moda passi presto..! Ora scusate ma vado a farmi una foto in bagno..

  72. Sono Adorabili!!! Anch’io ho scoperto instagram da poco cara Ester, W il divertimento! E si a qualche selfie carina! Pubblicata magari per immortalare un nuovo trucco, o taglio di capelli 🙂
    In alcuni casi l’uso di qualche filtro, migliorativo della foto, non lo disdegno… In fondo é piacevole e gratificante apparire più belle, basta non esagerare, come in tutte le cose 🙂
    Per il resto amo fotografare paesaggi, o qualcosa che mi trasmetta emozioni particolari… Un cielo azzurro, l’espressione buffa del gatto, una luce sul muro che crea un effetto particolare.
    Un bacio! 🙂

  73. anche se adesso si usa parlare di selfie io credo che anche prima di quest’anno e prima di questa moda esistessero questo tipo di autoscatti da fare da soli ma anche con amici o fidanzati! ormai è proprio un fenomeno vero e proprio. Io personalmente lo trovo divertente e simpatico,da non prendere troppo sul serio! 🙂

  74. Ciao Cippa!! Bellissimo quello che hai detto, “una foto deve far nascere un’emozione, ravvivare un ricordo” E’ proprio quello che penso quando scatto una foto, inclusa qualche selfie (sempre con estrema moderazione, anche perché anch’io, come hai scritto tu qui sotto, per averne una decente devo scattarne a centinaia 🙂 )
    Un bacio 🙂

  75. Condivido il tuo pensiero, carissima! Il troppo stroppia, in qualsiasi caso. Concepisco poco la necessità compulsiva di fare e poi pubblicare selfie a tutte le ore.. Mentre una ogni tanto, in particolari occasioni, non è poi così fastidiosa. Come dici tu, certe foto servono a catturare il tempo, ad immortalare un momento o un emozione! Insomma come in tutte le cose, un uso sensato é la cosa migliore!
    Buona giornata 🙂 bacio

  76. sono contenta che condividi il mio pensiero visto che ormai l’idea comune di foto mi sembra si avvicini di più all’autocelebrazione! ma spero di sbagliarmi! 🙂

  77. io odio i selfie perchè vengo sempre male XD. comunque, come avevo detto in un post simile, non mi piace chi si scatta foto in continuazione… li trovo patetici.

  78. I selfie riesco a sopportarli. Quello che secondo me è da “disturbo mentale” è quando la gente posta foto del tipo “guarda ho fatto il caffè” o “guardatemi ho messo lo smalto”. Se hai fatto un’opera d’arte su ogni unghia ci sta anche la foto, ma se senti il bisogno di condividere con il mondo il tuo smaltino rosso c’è un problema!

  79. Secondo me (lo spero almeno!) sono in tante a pensarla così 🙂
    Una delle mie foto preferite del momento é stata fatta in una notte insonne, e riproduce la strana luce che si rifletteva sul muro. In pochi credo la capirebbero… Un muro, un soffitto, una luce blu… Ma per me rappresenta un momento e un’emozione particolare. 🙂

  80. Ahaha!! La verità è una sola ragazze: se avessimo ancora a che fare con le vecchie e mai banali macchine fotografiche a pellicola, altro che selfie e fotografie a caso… ci si penserebbe due volte prima di buttare via “scatti” essenziali, visto che erano limitati e per gustarli bisognava portare sviluppare il rullino!!

  81. Le selfie per me sono soprattutto divertimento quando sono in compagnia, le facciamo per farci qualche risata o per ricordare un momento particolare! Difficilmente mi capita di fare una selfie da sola, però qualche volta ne scatto qualcuna quando provo a realizzare un make-up seguendo uno dei tuoi tutorial Clio, e mi sembra uscito bene (non posso non avere una foto di un evento simile :D)!
    Però non le pubblico mai, le tengo per me, come ricordo, perché non mi piace molto pubblicare le foto su fb!
    Buon sabato a tutte! 😀

  82. Borderline. Yayy! Ahaha io mi vergogno della mia infinita figaggine e quindi non pubblico mai le mie selfie, che sono comunque poche. 😀
    a parte gli scherzi, per me alcune volte si esagera. :/

  83. Ahahah leggo i commenti e muoio dal ridere… 🙂 amo questo blog e i suoi lettori. Comunque, tornando a noi.. Io ci ho provato a fare qualche selfie, vuoi perchè tutti almeno una volta nella vita sentiamo il bisogno di avere qualcosa che ci accomuni al branco, vuoi perché comunque un pò vanitosa lo sono, vuoi perchè alla fine le foto dove vieni figa alleviano la poca autostima… insomma, ci ho provato.. Ma non ci riesco!! Cioè, alla fine mi sento idiota a mettermi la a studiare la faccia più intelligente, la luce più giusta, lo sfondo più opportuno (a parte che ho scoperto di non riuscire a gestire i miei muscoli facciali..). E poi insomma, posso anche capire le star, ma io, che sono un illustre sconosciuta.. ma a che pro devo fare le selfie? A chi importa? Così diventa proprio palese che lo si fa esclusivamente per una questione di autocompiacimento, egocentrismo e vanità smodati. Ecco sono sincera: a questo punto, lo ritengo veramente stupido e passibile di critiche e prese in giro…
    Buh, forse sono io che mi prendo troppo sul serio, ma mi darebbe molto fastidio essere presa in giro come io prendo in giro quelli che si fanno ottomila selfie al giorno e non sono nessuno (hihi me “malalingua”).
    ….Secondo me è una delle tante tristi derive che ha preso la superficiale società odierna….. OK… si.. forse sono io che prendo tutto troppo sul serio. 😉

  84. Io avevo Instagram e pubblicavo come tutti foto di qualsiasi cosa in modo ossessivo. Ovviamente facevo i selfie e mi disperavo quando non raggiungevo almeno gli 11 likes, a quel punto la toglievo perché me ne vergognavo. Poi un giorno ho pensato “ma possibile che io debba farmi cambiare umore da una stupidissima foto e dalla sua conseguente approvazione sociale?” No basta, mi sono ribellata e ho disinstallato Instagram che mi stava avvelenando il cervello e dopo un po’ ho rimosso proprio l’account. Da quando non ho più Instagram sto meglio, non penso che qualsiasi cavolata sia carina per fare una foto, non mi faccio selfie e vivo la vita in maniera realistica e non perché devo fare sapere al mondo che faccio cose belle. Svegliamoci ragazzi! La vita non è su Instagram o su altri social network! I selfie sono inutili! ;D

  85. Io proprio non sopporto questa mania di scattarsi foto in ogni dove e in ogni momento della giornata. Va bene una ogni tanto da condividere con gli amici, ma non posso proprio digerire tutti gli adolescenti di oggi che si scattano foto solo per avere i commenti e i mi piace su Facebook. Io ne ho parecchi tra gli amici, che conosco tutti (anzi tutte!) di persona e dal vivo sono completamente diversi. Passano il loro tempo tra pc e cellulare, non hanno mai aperto un libro, non sanno chi è Pirandello, Dante, Boccaccio, è una generazione vuota e ignorante ed io sono sempre più spaventata, come sarà il mondo tra 10 anni? Pieno di ragazzi e ragazze vuoti, senza ideali e con mille foto tutte uguali, con la stessa espressione e l’immancabile “Duck-face” che le fa sembrare davvero sceme a mio parere.
    Per non parlare di chi, sempre con le foto, descrive quello che fa dal mattino alla sera: Foto, bngr appen svegliata!!11!!. Foto, doccia time, sssssiiii!!1. Foto (magari accanto a un libro che non apriranno mai) che pll dv studareee11! (Ma magari!) Foto, si esceee finalmnt!!. Foto, si cena che bll!. Foto, bnotte a ttt!!
    Per non parlare delle abbreviazioni che usano e del pessimo italiano.
    Forse mi sono anche dilungata, scusate lo sfogo, ma non li digerisco <.<

  86. A me piace molto fare foto, ma selfie no :/ forse perché non sono per niente fotogenica! 😀
    Trovo che Instagram sia un social noiosissimo…tutte le mie amiche mi chiedono di iscrivermi, ma poi penso:”che cosa avrei da fotografare di interessante??”.
    Non sono una di quelle persone che ogni volta che esce, fa foto, oppure in ogni posto visitato si fa una foto! E non penso che i miei selfie possano interessare qualcuno.
    Quindi il mio profilo Instagram sarebbe proprio vuotino 😉

  87. io odio le selfie! se devo le faccio con le amiche, ma solo in occasioni da ricordare. per il resto mi piace fare foto, soprattutto al paesaggio, o comunque le cose che mi circondano (e i miei GATTI!!!)

  88. Come sono d’accordo xD Io che se pubblico una o due foto all’anno fatte da me ho già pubblicato una-due foto di troppo secondo i miei gusti, non riesco a capire tutti quei testi del cappero sotto alla foto. Mi sfugge l’idea… Fingessero almeno di interpretare un momento difficile, ma sono tutte/i in posa gallinesca… Poi oddio, ognuno fa quel che vuole ma mi sembra solo stupido. Una didascalia più onesta, come proponi tu, sarebbe di gran lunga più accettabile. Poi sei ti fai 200 foto al giorno, al massimo ti nascondo nel newsfeed, ma almeno non ti considero un/a completo/a idiota XD

  89. Ahahahahahah hai assolutamente ragione! Ogni volta che vedo accoppiata di foto e frase filosofica sulla vita penso la stessa cosa!

  90. Perchè selfie quando prima si chiamava autoscatto?bah!!!a me personalmente non piace ne farmi foto da sola ne vedere su fb persone che postano di continuo i loro autoscatti..va bene una volta ogni tanto..le foto son belle perchè racchiudono un momento bello della propria vita..quindi sti autoscatti continui che mi rappresentano??O anche le continue foto che postano per far vedere quello che stanno facendo non mi piace..voglio dire mettere continuamente foto delle sereta in discoteca che palle..son tutte ugali tanto!!!Voglio vedere se c’era ancora il caro vecchio rullino se scattavamo le foto anche ai piatti da mangiare!!!Detto questo ogniuno è libero di fare ciò che gli pare!

  91. Selfie è una parola che non sopporto.. indipendentemente dal significato. Poi io sono quasi sempre controcorrente,.. sarò l’unica al mondo che nn si scatta foto da sola, e mi sentirei una cretina a stare davanti allo specchio o con il cellulare di fronte a fare smorfie.

  92. I poveri Coelho, Aristotele, Jim Morrison, Oscar Wilde, Shakespeare e compagnia bella si staranno rivoltando nella tomba (i morti, i vivi invece si staranno sbellicando dalle risate). E, spesso anche il buon vecchio Chaucer e con lui la lingua inglese si rivolta…vedo delle cose che fanno accapponare la pelle a me, figurati a chi la lingua l’ha “fondata” :/

  93. secondo me ha un apposito team di S-truccatori che armati di acqua ragia e Cillit bang in sole 3/4 ore la riportano allo stato brado :)… perde un paio di chiletti senza trucco 🙂

  94. Anche io su whatsapp metto solo selfie venute bene se no evito..
    scusate come faccio a caricare una foto qui come fate voi di solito?premetto che dovrei caricare la foto col cellulare e ho un Nokia Lumia 520
    grazie mille 🙂

  95. Hehehe verissimo! Che poi diciamocelo, se Jim Morrison avesse davvero detto tutte le frasi che gli sono attribuite avrebbe passato l’intera sua esistenza a profferire perle di saggeza!! Non gli sarebbe neanche rimasto il tempo per ordinare al ristorante senza allegare un’uscita profonda.

  96. Inutile negare che, come tanti, anch’io mi scattavo “selfie” molto prima che diventasse una mania e quando ancora si chiamavano “autoscatti”. Ma ne facevo al massimo una o due (solo per “prova”) e spesso venivano cancellate subito dopo! Preferisco le foto classiche, con la macchina fotografica, di buona qualità, per questo quando sono in un posto nuovo con il mio ragazzo non ci vergogniamo a farci scattare una foto se un passante gentilmente si offre… oppure, se troviamo un buon piano d’appoggio, impostiamo il timer della nostra macchina digitale, ci mettiamo in posa e ci “autoscattiamo” la foto! Spesso cediamo anche alle “selfie”, ma non sono la stessa cosa… C’è sempre mezza testa che viene “tagliata” dall’inquadratura e non mi piace avere foto così! E poi sembrano tutte uguali! Le foto migliori sono quelle spontanee, dove non ci si mette in posa, infatti il mio fidanzato adora farmi foto a sorpresa! Sono appassionata di fotografia e le foto migliori non sono di certo le “selfie”! Per quanto riguarda i social network, pubblico una o due foto all’anno! Ahahah!

  97. Ciao a tutte è la prima volta che scrivo su un blog, ma dopo aver letto tanto, tante volte , oggi ho deciso di intervenire anch’io. E ho deciso di farlo semplicemente per ringraziare voi ragazze e naturalmente Clio. Leggere i vostri interventi sul blog è piacevole, utile, divertente e tante altre cose ancora. Mi sono resa conto che oltre ad aspettare i post di Clio non vedo l’ora di leggere tutti i vostri commenti!!
    Io credo che questo bel”clima” sia anche opera del modo in cui “lavora” Clio : con simpatia, divertimento, attenzione a tutte noi, dando sempre messaggi positivi. Io sono una donna adulta (molto adulta veramente), ma trovo che questo sia fondamentale per tutte le ragazzine che frequentano il blog.
    Quindi GRAZIE a Clio e a tutte voi !!

  98. finalmente qualcune che usare il femmile LA SELFIE e non IL SELFIE. Sarà una cosa di noi anglosassonizzate ma non riesco a capire il motivo per cui in italia si usa il maschile!!!!

  99. autoscatto è uan cosa diversa, significa infatti una foto non scattata da te ma dalla macchina/telefono autonomamente dopo aver impostato il tempo di attesa. Selfie significa self-portrait photograph, una foto che ti ritrae scattata da te stessa….

  100. Benvenuta Anna, non importa essere adulta(come me), molto adulta o ragazzina, quello che importa è avere qualcosa, un pensiero, un’opinione o altro da condividere perché anch’io come te oltre ad aspettare i post di Clio non vedo l’ora di leggere i commenti perché ogni giorno imparo qualcosa da tutte voi. Grazie :-))))))

  101. oooooooooooooooooooooooooo @alipy:disqus come ti stimo!!!!! è una cosa che mi fa girare..le scatole da morire!!!!!! a parte che non amo quella particolare letteratura, e vabbè, ma cosa c’entrino discorsi simili cn una selfie non l’ho ancora capito!
    Voglio dire, anche io ho un profilo instag sul trucco per cui, se mi faccio un bel trucco che mi soddisfa, metto la foto x condivere il lavoro….ma se devo fare un discorso “serio” ( non quelle robe assurde ) non ci metto mica la mia faccia…sto leggendo un libro che mi sta piacendo molto o c’è qlc passaggio che mi sta a cuore? ok…una foto al libro, così magari certa gente scopre l’esistenza di tali “oggetti”, e frase (che non sarà mai una di quelle robe da film-tamarrata cn finto discorso serio). Voglio dire, non ci vuole molto…eppure instag è pieno di qst roba…specialm da quelle poverette che si credono le “””guru””” del makeup o della moda e pubblicano ste cose improponibili! Ok che non possono essere tutte Lisa Eldridge (la adoro…sul campo makeup, è tra le pochissime che mi ridà qlc fiducia sul genere umano), xò ehhh che cavolo!!!!!
    cmq,ti stimo 🙂

  102. Immagina la scena: Jim al ristorante.
    “Cosa desidera per dessert, Mr. Morrison”
    “Prenderei il tiramisù”
    “Spiacente, l’abbiamo terminato. Però posso offrirle un’ottima panna cotta ai frutti di bosco”
    Sospiro profondo “Certo che la vita è una valle di lacrime”.

  103. Quanto hai ragione 😉 Sono tutte filosofe. Non ho niente in contrario con le selfie, ma che bisogno c’é di scrivere frasi che non hanno nessuna inerenza con la foto.
    É solo per sembrare meno narcisiste, visto che ogni 10 minuti cambiamo la foto profilo e mi ritrovo la bancheca piena di queste notifiche… mah.

  104. Non so se la visualizzazione è diversa cmq quando clicchi sul riguardo per scrivere il commento, in basso a sinistra c’è una piccola icona che sembra un quadro con 2 montagne e un sole e a destra c’è scritto invece “post as giulia d” (nel mio caso)… Clicca sul quadretto e dovresti caricarla… A me viene data la scelta se fare la foto o scegliere tra le esistenti sul cell…

  105. Io ho assistito ad un fenomeno agghiacciante!
    Premetto che io faccio pochissime selfie, al massimo qualcuna col fidanzato dopo che mi ha trascinata in montagna a camminare per ore…vi giuro che bella o brutta che sia, è necessario in quei momenti testimoniare che sono ancora viva! 🙂
    Ciò a cui ho assistito però è il cambiamento drastico della sorellina di una mia amica. Era una bambina adorabile, tutta cagnolino, disegni e mici. Non si curava dei vestiti, dei trucchi, di come veniva nelle foto, ecc.
    Arrivata alle superiori BOOM! Si selfie chi può! (Non è mia ma mi fa sempre ridere aha). È sempre una brava ragazza, questo non è cambiato, ma la mia bacheva di facebook è intasata delle sue immagini profilo, cambiate ogni giorno ciascuna con dai 40 ai 100 mi piace.
    Mah…io mi faccio un selfie ogni due mesi così per fare, e su Facebook avrò si e no 45 amici, qui mi sembra un po’ eccessivo.
    Mi sento fortunata ad essere stata ragazzina quando non c’erano queste mode! 🙂

  106. In una società come questa, dove ci sono persone che si tolgono la vita per via del proprio aspetto esteriore dico solo una cosa: viva i selfie o autoscatti o come volete chiamarli. Se non vi piace vedere la vostra bacheca di Facebook o Instagram intasata di selfie, basta non seguire più quella persona. E’ facile 🙂

  107. Vero, una foto per me è un ricordo…e come tale è prezioso! Ormai invece se ne abusa…e di conseguenza non si da più loro il giusto valore!!!buon weekend!!! 🙂

  108. Hai ragione!!!! Non mi capacito nemmeno io….!!!! Povera gioventù (e non solo!!!) bruciata…dal flash! Hihihihi 🙂

  109. Volevo scrivere “stappare” ma il mio cell è un po’ birichino!!! 🙂 però in effetti gliele potrei anche strappare le orecchie…almeno ci sente! Hihihihi 😛

  110. Mai fatto selfie e non sento l’esigenza di farle, appartengo a un’altra generazione mentale, quella dei contenuti e non dell’immagine ma lungi da me dal criticare chi li fa anzi secondo me fanno bene purchè non diventi un’ossessione. Riguardo le star è possibile che se io fossi una di loro farei così per farmi continuamente pubblicità, del resto loro lavorano molto con la loro immagine e sicuramente questo è un nuovo modo per rimanere sempre sulla cresta dell’onda.

  111. Mi fa piacere!da un po’ tempo a questa parte pensavo di essere fuori dal mondo….non è così allora!

  112. Ciao Clio, ciao ragazze! A dir la verità anche prima io vedevo un sacco di autoscatti sui social network perciò credo che il vero fenomeno riguardi il termine selfie (non so se mi sono spiegata bene!) Le selfie più interessanti dei vip per me sono quelle in cui si ritraggono come “persone normali”. Per quanto mi riguarda in genere non amo molto fotografarmi o farmi fotografare, mi piace farlo però ogni tanto per avere dei ricordi. Ad esempio quando sono con le mie nipotine che non vedo spesso mi piace farmi immortalare con loro! Però adesso devo confessare che da quasi un mesetto le selfie che mi faccio sono aumentate spropositamente (considerando che prima era tipo una all’anno!) dato che nella nostra vita è subentrato uno stupendo bimbo peloso e mi piace fotografarmi con lui! Però raramente le pubblico su facebook o instagram (quindi direi border line!) Se riesco ne posto una qui adesso! Ciao a tutte e ciao Clio!!!!

  113. Con gli iPhone credevo che l’era del T9 fosse finita, invece no. Autocorregge le parole e manco te ne accorgi!

  114. Che ciompa: pensavo di non esserci riuscita allora ci ho riprovato e adesso ce ne sono tre…

  115. Ps: é carino farsi delle foto carine fatte con ironia, senza esagerare, non deve diventare una fissazione. Riguardo alle star che si fanno i selfie, non è niente di nuovo, sono semplicemente autoscatti, non li hanno “inventati” loro. É giusto che li facciamo anche noi! Io non sono una “selfie addicted”. Credo che siano meglio le foto normali fatte da altri, con un bel paesaggio dietro.

  116. sono perfettamnte daccordo con te….non puoi capire quanto mi renda triste questa cosa….poco tempo fa su you tube è uscito un video nella categoria ” piu popoloari su you tube” che si chiamava “questo è un video che tutti dovrebbero guardare” consiglio a tutti di guardarlo…vi fa capire che cosa stiamo diventando

  117. concordo perfettamente ma quando la questione di fare le foto ad un posto/monumento/ è solo per avere like sui social e magari non li guardiamo neanche perchè siamo troppo occupati a postare su facebook,la questione diventa grave

  118. Che carino! Sembra il mio micio (quella nella mia immagine) da piccolo! Goditelo adesso perchè poi cresce!!

  119. Le selfie più “oscene” secondo me sono quelle di chi si fotografa nello speccho del bagno della propria casa, con la fotocamera che riprende il/la tizio/a di turno riflesso nello specchio…e se va bene si vede anche un bel water! Ma girare il telefono no eh? E neanche uscire dal bagno??

  120. È simpatica come idea l’importante come in tutte le cose è non esagerare! È bello soprattutto in una serata con gli amici e in particolare vi presento il mio caro amico con cui mi diverto a farle!

  121. È vero si assomigliano! Il mio adesso che è ancora così piccolo cresce a vista d’occhio, spero solo che rimanga così vispo anche da grande perché mi ma morire dalle risate!!!

  122. In realtà prima dell’entrata in scena delle selfies le persone si fotografavano da sole con la macchina digitale! Il fenomeno non è nuovo, ma è di sicuro facile e veloce postare su un social una selfie piuttosto che un’immagine della macchina digitale. Gli smart Phone sono continuamente collegati a internet, basta un gesto e la foto è in rete. Diciamolo, c’è poco da fare, è bello piacere agli altri. Se non diventa una cosa patologica io dico “perché non dovremmo?”

  123. Questa sì che è una signora selfie!
    eheh scusami l’intrusione ma non ho resistito, siete troppo belli. Lui è qualcosa di magnifico, complimentissimi (adoro i gatti) 🙂

  124. Benvenuta Anna!!!
    Hai fatto benissimo a scrivere, ricordo il mio primo commento con emozione, mi sembrava di essere una bambina! Vedrai che ti troverai sempre bene e ben accolta e saremo felici di leggere i tuoi pensieri!
    Ciò che amo di più in Clio è l’equilibrio e la positività, cose che al mondo d’oggi è sempre più raro trovare.
    Grazie a te per aver scritto!! un bacione grandissimo!

  125. premessa: ho un cellulare baracca(si son tornata all’antico e ne son felice) che ha giusto qualche funzione in più rispetto ai baracconi stile nokia 3300 XD posso usare comunque qualche applicazione (messaggi facebook whats’app e poco altro). ho la fotocamera ma NON ci sono i filtri. capita che quando mi senta particolarmente bellina mi scatti una foto e la usi come immagine profilo ma per me il fenomeno si esaurisce qui 🙂

  126. Si chiamava autoscatto perchè prima non si aveva a portata di mano un cellulare con cui fotografarsi e postare direttamente sui social ma la moda di fotografarsi da soli c’è sempre stata e non la chiamavamo di certo selfie..è nata semplicemente questa nuova parola!

  127. Scusa la poca celerità nella risposta, ma tranquilla nn sei fuori dal mondo io che non ho un profilo facebook o instagram e neanche twitter vivo benissimo, come ho già scritto l’unico vero social che riconosco come tale è questo blog dove persone di qualsiasi età riescono a scambiarsi opinioni e punti di vista senza insultarsi quindi, che dire, grazie a te, a tutte voi,ma soprattutto a Clio.

  128. grazie Anna per il tuo messaggio! E’ davvero importante per me leggere i commenti come i tuoi che mi fanno capire quanto siete importanti per me! :-))) un abbraccio e benvenuta! 🙂

  129. Che bellezza la tua risposta ! Questo conferma proprio quello che ho scritto : la tua attenzione e la tua generosità !
    Grazie Clio, un bacio

  130. Ecco, io una cosa che proprio detesto sono le foto!! Una cosa che non sopporto è quando qualcuno mi fa una foto… Orrore!! Vengo sempre malissimo, con delle espressioni assurde oppure una faccia da pesce lesso inguardabile! -.- Per questo io ho anticipato la moda delle selfie da molto prima che spopolasse! Mi faccio foto da sola da molti anni, così sono sicura di venire come voglio io! 🙂 Spesso le modifico, in modo che l’effetto finale sia ottimale! Lo facevo già da molto prima che esistesse instagram, usavo dei programmi per il computer appositi! Vi mostro qui sotto la mia primissima selfie (credo che l’anno fosse il 2007) e la mia ultima selfie! 😉

  131. completamente d’accordo, sono una gran perdita di tempo e infestati da gente fastidiosa a diversi livelli…e il vedere tutti che ti guardano come un’aliena perchè hai 21 anni e sei senza facebook? mi domando se seguire la massa sia poi così un must O.O

  132. Benvenuuuta io di anni ne ho quasi 30 e per me, questo blog è come se fosse un’isola di pace… siamo tutte diverse ma è come se fossimo tutte uguali con ognuna il suo dono particolare! Ti mando un grande bacio

  133. Carissima, continua così. Non lasciarti travolgere dalla massa. Fidati, ti senti tu, ad un altro livello. A me sembrano tutti dei rincoglioniti, co sti smartphone, a controllare ogni 5 minuti. Io ho 30 anni, la gente che frequento è composta da persone che li hanno pure superati, tra di loro c’è chi è restato immune come me, ma anche chi si fa travolgere. Poi, sentire gli ultratrentenni, parlare di Facebook, è imbarazzante. Eppure abbiamo vissuto la nostra prima giovinezza senza….a me continua a sembrare inconcepibile, mettere cose private in rete. Mettersi in vetrina, far pensare che la propria vita sia migliore di quanto non sia in realtà, e farsi gli affari degli altri.

  134. sì ho capito cosa intendi… però dai è vero che con i cellulari super modernie di adesso la gente si fa molte più foto!

  135. AHAHAHAHAH LA MIA PIU’ SIGNIFICATIVA??? QUELLA CON MIO PADRE CHE MI DICE DI SMETTERLA HAHAHAH! LUI E’ UNO DI QUEI PAPA’ CHE NON STA MAI FERMO, MAI IN POSA QUINDI IO GLI RUBO GLI SCATTI INSIEME COSì …. SPESSO IO HO MEZZA FACCIA SGORBIA MA LE AMOOO DA MORIRE! HAHAHAHAHA

  136. Se lo scopo delle selfie è apparire sempre al meglio, sarò ciompa io ma con me non funziona!!
    Già sono poco fotogenica, se poi mi si chiede di mettermi in posa… il risultato è disastroso!!
    Poi sinceramente trovo davvero triste uscire con le amiche e perdere quasi tutta la serata a fotografarsi… ma le care vecchie chiacchere senza smartphone, sms, whatsapp, foto e video non sono proprio più di moda??!!

  137. Grazie mille giulia d,non sai quanto la mia stima è profonda nei tuoi confronti! 🙂
    adesso riprovo xkè anche io avevo intuito che fosse quello il tastino per caricare foto ma non mi si apriva,adesso riprovo,l’ho chiesto nel caso dovessi caricare una foto 🙂

  138. sinceramente io facevo taaanti selfie nel 2010/2011..poi ho smesso o meglio preferisco fare poche foto ma buone..poi ovviamente se sono in viaggio,aumento il numero delle foto ma magari concentrandomi sui luoghi..sinceramente mi piace fare foto (a me,agli altri,ai paesaggi) e amo le belle foto in generale..e per questo a volte non capisco proprio chi si fa foto orrende e le pubblica continuamente (orrende=scarsa qualità della foto,magari sfocata e magaari i soggetti non sono venuti benissimo)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here