Ciao ragazze!

Nei commenti al Coolspotting su Lana Del Rey avevo visto diverse richieste di un post che approfondisse la tecnica del cut crease; sono rimasta molto stupita perché si tratta di un make-up piuttosto difficile da realizzare e da portare (infatti non è poi tanto “basic”). Allo stesso tempo capisco il vostro interesse per questo trucco così particolare, quindi mi sono segnata l’idea sull’agenda e oggi ho finalmente deciso di parlarvene e di mostrarvi tanti esempi fotografici. Siete curiose? Leggete oltre!

audreyhepburnglitter
Bellissimo questo cut crease glitterato sulla leggendaria Audrey Hepburn

Non tutti sanno che il cut crease è un trucco tipicamente anni ’60: conosciamo benissimo le immagini di Twiggy da giovane, ma stavolta invece di soffermarci sulle famose ciglia, spostiamo la nostra attenzione sulle palpebre:

Schermata 2014-10-18 alle 10.34.19

Schermata 2014-10-18 alle 10.33.55


Schermata 2014-10-18 alle 10.33.22

Schermata 2014-10-18 alle 10.32.50

Come ho indicato con le frecce, c’è una riga netta e curva che “taglia” la piega dell’occhio, mentre la palpebra mobile è di un colore più chiaro: questo, ragazze mie, è il cut crease. Ovviamente è più evidente sugli occhi chiusi, ma a quei tempi il senso era proprio questo: non tanto vedere quella linea, ma mettere in evidenza la profondità dello sguardo e rendere l’occhio più grande in modo originale e raffinato. Questo non vuol dire che la riga fosse poco evidente, anzi, spesso veniva tracciata con l’eyeliner per un risultato ancora più forte e grafico.

La modella Penelope Tree
La modella Penelope Tree
Penelope Tree
Penelope Tree, occhi chiusi
Edie Sedgwick, musa di Andy Warhol
Edie Sedgwick, musa di Andy Warhol
Edie
Edie
Barbra Streisand
Barbra Streisand con un cut crease allungato verso l’esterno
Meraviglioso il trucco di Julianne Moore in "A Single Man"
Meraviglioso il trucco di Julianne Moore in “A Single Man”

julianne-moore-dans-le-film-a-single-man

Diciamo che il termine ombrello del cut crease racchiude trucchi abbastanza diversi tra loro: la riga netta di eyeliner che caratterizza gli anni ’60 si è piano piano trasformata in make-up più sfumati e delicati, decisamente più portabili. Ne sono un esempio Adele, che vediamo spesso con un look anni ’60, dove un ombretto marroncino chiaro rigorosamente opaco crea un cut crease contenuto, e Lana del Rey, altra fan dello stile retrò.

adele_music_singer

adele-vogue-6-1024x698

ADELE-VOGUE-2012

lanaa

Schermata-2014-06-19-alle-20.45.36

songs_of_lana-del-rey

 

Come potete notare Lana sceglie un cut crease mooolto soft per dare profondità allo sguardo, non sembra neanche che ci sia un ombretto nella piega!

Nella prossima pagina troverete altri esempi di cut crease moderni… io non li sopporto, ma sono curiosa di sapere la vostra opinione!

375 COMMENTI

  1. Ciao Clio…io lo adoro!!!!! Non esagerato ma tonalità molto soft..in modo da intensificare lo sguardo…purtroppo ho la palpebra un po cadente e questo mi aiuta a camuffare il difetto….come sempre grazie per i consigli che ci dai…un besos

  2. Buongiorno a tutti carissime! Mmmmmmmmh, questa tecnica del cut – crease non mi entusiasma, se devo essere sincera. Un ombretto leggermente scuro nella piega per dare definizione è un conto; una linea così netta e scura, per contro, mi sembra eccessiva. Adoro il make up di Clio, perché è la sua interpretazione, col gusto che la caratterizza; le altre foto, secondo me, sono un abominio. Detto ciò, ragazze, non so perché, ma Lana Del Rey mi dà l’effetto di faccia di gomma da capo a piedi. Per l’amore del cielo, è bellissima, ma dalle orecchie, alla bocca, sino al naso mi sembra finta o.O baciooo

  3. Praticamente è il mio trucco base… e non lo sapevo. A me piace tantissimo e su di me lo faccio sfumando per bene anche perché con la mia palpebra stile salice piangente non posso certo permettermi delle linee definite.

  4. Il tutorial kim karadashian l’ho riprodotto lo scorso anno per una festa ed è stato in successone!!!!! Grazie Clio!!!

  5. Buongiorno! Il cut crease lo riserverei a una festa in tema anni 60 perchè, come ha detto Clio, era un’altra storia!!! Adesso un trucco così carico è volgare, soprattutto se si usano quei colori accesi e glitter… con ombretti da toni soft e con un ombretto molto sfumato a definire la piega è quello che faccio ogni volta che mi trucco, anche se poi tendo a riempire più la V finale e quindi a passare a uno smokey… Comunque è sempre utile un tutorial su questa tecnica visto che c’è sempre un ritorno al passato!!!! Buona giornata!!

  6. Per la mia palpebra ci vuole! Facendolo a 37 anni per un trucco da giorno uso due colori molto nude e l’effetto é illuminante.

  7. Adoro il Cut crease!! Bellissimi gli esempi su Lana del Rey. Stupendo anche il makeup in generale di Adele nella prima foto. Inguardabili le altre, stile drag queen. Credo infatto che il bello di questa tecnica sia proprio il risultato soft, con grandi occhi di velluto, quindi no all’effetto marcatissimo e plastico delle versioni più moderne!!!

  8. Buongiorno Clio! Buongiorno ragazze! Accidenti, non entro nel blog da qualche giorno e non avevo ancora visto la novità…che bello! Mi piace molto!!!!
    Poi, leggo il tema del giorno: cut crease??? E che cos’è, mi son detta???? :O :O :O scusate, mi ero persa il coolspotting su Lana del Rey, evidentemente!!!!
    Da quanto ho visto, lo trovo molto raffinato nell’ambito dello stile degli anni 60,appunto, ma nella carrellata di quelli moderni non me ne piace uno, se non quello di Lana o comunque con la riga sulla piega mooooolto sfumata!
    Anzi, pur non sapendolo, è praticamente il mio trucco base, ma sempre molto sfumato; mentre x un look da sera riempio la V x un leggero smokey.
    Il tuo look, Clio, tra tutti quelli proposti, è in assoluto quello che preferisco…ma questo…. CI SI SAAA! (cit. Made in sud, x chi non sapesse 😉 )
    Buon lunedì, ragazze!
    Kisses!!!!

  9. Buongiorno ! Bellissimo post…non sapevo proprio si chiamasse cosi questa tecnica! Grazie per avermi fatto imparare un altra cosa!:) sei bravissima cm sempre!

  10. Mi piacciono molto sia il trucco di Adele che quello di Lana e io stessa mi trucco spesso così..mi ricorda un po’ anche lo smockey al contrario (non mi ricordo se l’aveva fatto Clio)..e comunque secondo me sta bene anche colorato se si scelgono le sfumature giuste..la butto lì: Un verdone scuro sulla piega e uno più chiaro sulla palpebra mobile..

  11. Ciao a tutte, il Cut crease molto sfumato e soft è il mio trucco quotidiano perché avendo la palpebra un pò cadente è uno dei trucchi che mi valorizza di più. In ogni caso a me è un tipo di trucco che piace molto e anche dalle varianti più azzardate prendo degli spunti interessanti per dei trucchi molto più portabili!

  12. quelli da circo no non mi piacciono, ma in generale non mi piacciono i trucchi colorati, figurarsi quelle cose super sparaflashate!!!
    però i trucchi di Adele e Lana Del Ray mi piacciono un sacchissimo!!!
    io comunque nella mia ciompezza e ignoranza, non sapevo nemmeno come si chiamasse, ho iniziato ad usarlo, lo faccio con un marroncino opaco ovviamente e cerco di starci leggera..all’inizio l’effetto si perdeva perché tentavo di sfumare con il 217 della MAC ma poi ho iniziato ad usare il pennello a penna..e quindi ora scopro che posso usare anche un pennello ancora più piccolo (in effetti ci ero quasi arrivata pero proprio fare una riga super netta non sono ancora pronta!)
    comunque non sono né pazza né così fantasiosa, ho iniziato semplicemente a riprodurlo perché ho scoperto (grazie ai tuoi post) di avere gli occhi circa tondi..in quel post consigliavi il trucco alla Twiggy e quindi mi sono detta: perché no??io ero sempre stata dell’idea di allungarli, invece ho scoperto che renderli ancora più tondi (dato che i miei sono solo leggermente tondi) non è per nulla male!
    e fatto in modo soft (io uso solo colori matte per farlo e lo faccio meno scuro del tuo esempio, comunque molto bello) secondo me è portabile anche di giorno :))

  13. A me piace molto questo trucco *_* Ogni volta che cerco di riprodurlo è un disastro! Continuerò ad allenarmi 🙂

  14. A me piace molto! Certo quello colorato o con i glitter non è un trucco con cui andrei all università, ma quello neutro si può dire sia il mio classico makeup per quando voglio andare sul sicuro.
    Ps. Mi sapete consigliare una buona marca di smalti?! Uso quelli kiko da tanto e ho notato che le mie unghie cominciano a sfaldarsi!! Non so più che fare xk nn voglio rinunciare allo smalto ma nn voglio nemmeno rinunciare all aspetto sano che le mie unghie avevano prima!! 🙁

  15. Delle varie versioni moderne ce ne sono solamente alcuni che salverei, magari oer serate un po’ stravaganti..(uno di quello con i glitterr a dir la verità mi piace proprio, Hihi!) Però di base, come tante ragazze hanno scritto, anche io.lo uso spesso per dare un po’ di profondità sfumando bene bene..
    Quel video… Mi era piaciuto tantissimo e non me lo ricordavo.. Appena ho l’occasione devo provarci!!!!

    Commento tecnico: non so se è il mio cellulare che fa i capricci, ma:
    1. Non sono riuscita ad apriee il post direttamente da Fb, come faccio di solito.
    2. Quando commento e devo cancellare qualche lettera, devo sempre farlo due volte: la prima mi si ‘evidenzia’ la parola e solo dopo posso camcellare.. Questo però temo sia un problema mio, mi era già successo qualche settana fa con la piattaforma precedente… Qualcuna con lo stesso problema? (Sony Xperia t)

    Buona giornata!

  16. Mai provato Pupa? O L’Oréal: ne ho due e sono super. Però prova a lasciare le unghie al naturale per un po’, vedrai che si riprendono!

  17. Di per se questa tecnica non mi dispiace, ma la trovo molto volgare nei trucchi moderni che ha mostrato nella seconda pagina. Gli unici che mi piacciono sono quelli di Adele, che mi sembra siano portabili ed eleganti.

  18. Buongiorno Clio, buongiorno fanciulle!
    Per prima cosa, quella foto di Audrey é spettacolare, io l’adoro come attrice e come icona!
    Per quanto riguarda le rivisitazioni moderne….beh sì sono tecnicamente bellissime, ma comunque sempre adatte ad un servizio fotografico o un evento particolare, non ci uscirei per una semplice cena! Anche peché mi sembra un trucco molto difficile da eseguire (per me che non son makeup artist ma una ciampa comune

  19. É perché si é ritoccata le sue già bellissime labbra… Anche se il medico non ha esagerato con l’acido ialuronico si vede comunque che il ritocco c’é :-/

  20. Il tuo è bellissimo e mi piacerebbe farlo per qualche occasione! Nel complesso mi trovo con le tue idee. Li trovo mooolto belli ma mooolto importabili tranne a carnevale oppure una festa a tema. Adele e Lana peró stanno davvero bene. I colori tenui e opachi fanno la differenza. Baciii

  21. Clio ti prego approfondisci lo smokey eyes, soprattutto per le ragazze mediterranee che hanno timore dell’effetto panda! A me piacerebbe tanto farne uno serio magari con un grigio come hai fatto in un tutorial abbastanza recente, ma quel brutto effetto è sempre dietro l’angolo 🙁

  22. Scusate la domanda idiota, ma come si fa a sfogliare i post semplicemente in ordine cronologico?

  23. secondo me non è per niente una domanda idiota!
    ieri ho scritto chiedendo un archivio, cosa che c’era già e di cui sento MOLTO la mancanza, perchè (almeno a me) era UTILISSIMO.
    far scorrere il blog fino a mesi e mesi fa è un’impresa, specie se si ha poco tempo!
    tra l’altro i post continuano a non avere la data, cosa che mi piacerebbe molto…
    spero davvero che l’archivio sia ripristinato!!!!
    ciao cara, buona giornata! 🙂

  24. AUDREY HEPBURN forse era l’UNICA a portare il cut crease senza tamarraggine! aahahahhahha
    no scherzo!!
    come dici tu, Clio, secondo me i troppi filtri e le linee così marcate (orribilis) l’hanno reso poco portabile… però, se gestito meglio – sfumando un po’ – io credo sia bellissimo come effetto!!!
    buongiorno a tutte e baci a tutte, ovviamenteeeee!!!!!!! ciao belleeeee!

  25. Sono assolutamente d’accordo. Il mio preferito lo faccio con un verde bosco scuro opaco nella piega e un verde più soft con dei riflessi dorati sulla palpebra mobile, per la sera è superrr! 🙂

  26. stamattina, non ritrovando questo post, ho usato per la prima volta l’opzione “cerca” e devo dire che funziona mooooooooolto meglio di prima. se vi ricordate almeno un paio di parole del titolo ritrovate il post al volo 😉

  27. Non so se sono l’unica a cui succede…ma ho trovato questo post per caso, suggerito sotto un altro. A me non compare nella schermata principale e nemmeno nella sezione hot del giorno 🙁

  28. Mi piace e non mi piace..cioè i trucchi di Audrey e Julien Moore mi piacciono un sacco, bella anche la tecnica più sfumata di Adele..ma per il resto non mi fa impazzire..non credo stia bene a tutte e moolto particolare e ho paura che l’occhio possa tendere in giù..le ultime foto si son carine ma troppo finte!

  29. Si è vero ho utilizzato anche io il tasto cerca e devo dire che funziona molto bene!!anzi meglio del vecchio archivio!

  30. Stavolta non mi trovo d’accordo con te Clio! Io ADORO questa tecnica, cut crease sempre e comunque molto sfumato e soft! L’ho usata anche per il makeup del mio matrimonio, ed ho avuto un risultato molto femminile, fine ed elegante! 🙂

  31. Domanda utile, invece! Io non ho ancora provato ma sicuramente mi servirà saperlo, quando dovrò andare a ritroso a leggere tutti i post che mi sono persa!

  32. Come tutte le cose, soprattutto nel trucco, il troppo stroppia..
    La tecnica di trucco mi piace, io adoro gli anni 60 quindi sono di parte, però nell’ambito degli anni 60 devi rimanere.. Nel senso che se una ha uno stile un po’ retro per me sta anche bene, magari anche in una versione meno pesante e più sfumata. Ma se una mi si presenta con panza di fuori, arcobaleno di swarovski sugli occhi, contouring da fare rabbrividire Angelina Jolie in Maleficient la cose non risulta poi proprio così fine..

  33. Trovo che sia davvero poco portabile nella vita di ogni giorno( che sia scuola lavoro, che sia aperitivo discoteca), le uniche occasioni per portarlo sarebbero secondo me servizi fotografici particolari oppure appunto feste anni 60 o ad halloween…come bambola assassina :DD

  34. Penso che nel contesto degli anni 60 stia benissimo, ma non lo vedo adatto ad un trucco giornaliero, preferisco un tratto sfumato, morbido, con ombretti sui toni del marrone opaco, piuttosto che una linea netta di eyeliner e colori pazzeschi… In fondo serve ad ingrandire l’occhio, quindi se fatto in modo leggero e naturale non mi dispiace, anche se ho già gli occhi grandi!

  35. Come tecnica è molto bella se sfumata e resa portabile, mentre la trovo esagerata se troppo definita, ma potrebbe essere un ottimo trucco per feste a tema, carnevale oppure halloween…

  36. Il risultato su di te Clio è molto bello..vorrei proprio vedere che casino farei sul mio occhio..cmq questa tecnica non mi dispiace, da provare per qualche serata..kisss

  37. La settimana comincia bene: Kim is back!
    Personalmente trovo quasi impensabile fare un trucco senza usare un marroncino opaco nella piega dell’occhio per definirlo come fai tu Clio nei tutorial. Chiaro, non è niente paragonato al mezzo litro di eyeliner che alcune si mettono per tirare una riga definita, però forse anche questo va sotto la voce “cut crease”. Okay, lo ammetto. Fino a un minuto fa non avevo idea di cosa fosse. Ho pensato ad un taglio di capelli (sono l’unica?). Inutile far finta di essere un’esperta di make up, tanto non ci crede nessuno…
    Buona giornata a tutte!

  38. Io ADORO il cut crease, quello in versione piú soft tipo Lana Del Rey lo uso anche da trucco da tutti i giorni, rigorosamente con ombretti tutti mat. Quelli colorati dal punto di vista artistico li trovo meravigliosi, anche se devo ammettere che ne ho fatto uno per una serata ed era risultato un po’ pesante. Diciamo che per una semplce cena fuori sono un po’ fuori luogo, ma per una festa particolare penso che facciano un’ottima figura!! E non sono poi cosí difficili da fare, se ci sono riuscita io puó riuscirci chiunque eheheh

  39. CLAUDIO questo commento è x te… Ancora crasha safari su iphone4 quando i commenti aumentano!!! Sto usando la piattaforma disqus nel frattempo ma non è comodissima se volessi rileggere il post… Quando hai info a riguardo batti un colpo!! Grazie mille!

  40. La data!! Anche io penso sempre che ci vorrebbe proprio. Anche perché ora posso connettermi tutti i giorni, ma a volte non riesco per un po’ e quando mi riconnetto mi piacerebbe poter rileggere in ordine quello che è stato pubblicato 🙂

  41. Anche io penso che i cut crease moderni che ci hai fatto vedere in foto siano belli solo da guardare perchè sembrerebbe un trucco particolare, ma unicamente perchè fanno vedere solo ed esclusivamente un occhio. Se facessero vedere anche l’altro giá sarebbe pacchiano… figuriamoci come risulterebbe sul viso ben in mostra! Invece adoro quelli più soft di Adele e Lana. Comunque il tuo tutorial l’ho amato da subito e l’ho riproposto diverse volte riscuotendo sempre molti complimenti 😀

  42. Buongiorno! scusate l’off topic, ma non si sa ancora nulla per l’accesso alla community? a me la mail non è mai arrivato ed entro ancora con Disqus! 🙁

  43. allora bellissima e aaaaanche brava!!!!
    :-*****
    (anche io al mio matrimonio ho fatto tutto da sola, ma….ecco…ehm….diciamo che…..non conoscevo Clio!! ti lascio immaginare!! ahahhahah)

  44. Miao Lilo! Allora.. Io sono riuscita a registrarmi sul blog sabato sera, ma i due profili ancora non si sono uniti. Da quel che ho letto su Disqus serve tempo, quindi anch’io utilizzo quello vecchio.. A che punto sei arrivata tu?

  45. Secondo me tutto serve, tutto si può sviluppare, compreso il cut!
    Io ad esempio è una vita che applico l’ombretto solo sulla piega e poi inizio a sfumare e sfumare e sfumare verso il basso e verso l’esterno, perché non amo appesantire la palpebra con il colore.
    L’effetto è stupendo e personalmente lo adoro.
    p.s.
    Clio come hai potuto pensare che non sopportiamo la Kardashian? non capisco proprio come sia potuto venirti in mente.

  46. Essie o Zoya, che mediamente costano une decina di euro a pezzo.. Ma non è che metti troppo spesso lo smalto? Utilizzare molto acetone indebolisce le unghie..

  47. sì veramente…..in realtà la adoriamo!
    puahuahuahduhua seeeee! ok, cavolata del dì detta!
    sbaciuzzoletto! (uno, ma GRANDE però eh!!)

  48. Io ho provato a farlo per la prima volta qualche settimana fa tracciando la riga sulle piega con una matita nera…ma per il prodotto o per i pennelli che ho usato, non è venuto molto grafico e preciso come speravo! Però ci riproverò perché, mi piace tantissimo e lo trovo allo stesso tempo originale ed elegante come tipo trucco!
    A proposito…consigli su qualche matita nera bella pastosa che si possa sfumare facilmente?? (ma ovviamente che non sbavi e non faccia i grumetti quando la sfumo! :P)

  49. A me è arrivata ma se entro con l’account della community posso commentare cmq con Disqus (ho associato i due account ma quando commento vedo solo l’opzione di Disqus per commentare)

  50. Credo di essere nella tua stessa situazione, hai associato l’account nuovo a quello di Disqus e anche se fai login con quello della community commenti con Disqus?

  51. No aspetta, parliamone.
    Io ho detto che sfumo e sfumo e sfumo. Ma ho omesso astutamente il come 😀
    Sappi solo una cosa: a volte, quando ho fretta, vado di dita.

  52. No no, entro con quello Disqus perché quello del blog ancora non è associato a quello vecchio, ed anzi mi apre il profilo nuovo in un’altra pagina.. 🙁

  53. Anche a me non piacciono molto le rivisitazioni moderne con annessi filtri fotografici…troppo tamarri che a volte sembrano anche finti. Preferisco le versioni di Lana e Adel moolto più soft ed eleganti. Anche io uso la tecnica del cut crease ma molto molto sfumata per rendere l’occhio più profondo e apparentemente più grande xD Mi è piaciuto tantissimo il tutorial sul trucco di Kim che ovviamete ho ricreato :D:D

  54. Di quelli che ci hai mostrato mi piacciono le versioni soft e in primis la tua *-* quelli più “pesanti” sono molto scenografici ma a parte forse quello tutto sui toni del viola, gli altri li vedo difficilmente portabili anche se sono belli da vedere in foto ma sul viso l’effetto secondo me diventa un pugno nell’occhio! Quelli coi glitter forse per una festa ma non di più!

  55. Aaaaaah mi è successa una cosa stranissima! Mentre tentavo di risponderti la pagina è scomparsa e mi si è aperta la home del blog! :O :O :O

  56. Quello è sempre uno dei miei problemi.. Comincio con un pennello, quello piatto per stendere il colore. Poi prendo quello da sfumatura.. Credo di sfumare ma resta tutto com’era, o anzi la situazione peggiora perché si aggiunge colore che in realtà non ho prelevato. Uso le dita e miglioro un po,’ ma nemmeno tanto. Sconfortata, aggiungo un altro colore al centro della palpebra cambiando di nuovo pennellino e mi rincuoro. Convinta di poter illuminare l’occhio sull’angolo interno mi rendo conto di aver finito gli attrezzi del mestiere e vado nel panico. Il tutorial finisce con me che mi ficco ditate negli occhi sperando di illuminare lo sguardo! 😀

  57. Tutorial sul make up dell’ultima foto di Lana del Rey? Lo trovo bellissimo… L’unico che mi piaccia davvero. Raffinato.

  58. Grazie a tutte! *__* Siete carinissime, davvero!!! Sono contenta che il cut crease wedding style abbia avuto successo, ahahah! 🙂

  59. Ahahahah hai descritto passo per passo esattamente il modo in cui mi trucco io! Maledetti pennelli che fingono di avere finito il colore ma in realtà quando li usi per sfumare sporcano tutto… Poi come te anche io aggiungo un altro colore sulla palpebra per camuffare il danno e per fare la finta sfumatura (effetto assolutamente casuale che sembra fatto apposta). E la ditata finale di ombretto bianco che finisce nell’occhio è normale amministrazione 😀

  60. .. Che poi, confusa dalle innumerevoli ditate nell’occhio, sbavo pure un po’ di mascara dove capita e non me ne rendo conto!

  61. Ti consiglio di attendere.. Fai la segnalazione, che Clio e Claudio diranno sicuramente che fare.. Non ti consiglio di ritentare la procedura perché forse risulteresti già iscritta..

  62. O magari l’occhio comincia a lacrimare facendo colare la matita che ho già messo sotto… esperienze da provare!

  63. pensa che io ti sto rispondendo da sloggata :-O
    giuro non sto scherzando, in alto a destra vedo scritto “login”.
    mi hanno dotata di poteri sovrumani, grazie Claudio!

  64. Recuperi il fazzoletto per la lacrimuccia e fai un danno enorme! Spalmi colore ovunque! Occhio da panda VS occhio quasi truccato bene! 😀

  65. Oddio in che senso? Mi sono persa qualcosa? Comunque non credo, secondo me lei è la prima a divertirsi, qualche tempo fa mi ha pure risposto scherzandoci sopra.
    (e si ritrovarono bannate)

  66. Dipende da come laviamo i pennelli ^_^. Io continuo a lavare finchè il sapone che ho nel palmo della mano non cambia più colore

  67. Io metto l’eyeliner, apro l’occhio di scatto e voilà, l’eyeliner ancora bagnato mi si stampa sopra… E poi cerco di rimuoverlo in tutti i modi. La prossima volta dico che è un cut crease grafico

  68. no no non ti sei persa nulla, sono solo pensieri miei 🙂
    è solo che il post di stamattina non mi sembra abbia un tenore allegro e scherzoso come tutti gli altri. Boh… ma magari mi sbaglio e sono tutte flippiche (si può dire così?) mentali mie.
    Cancello subito il commento perchè non voglio sembrare paranoica.

  69. infatti io non ho un set di pennelli ma di dita, che nel caso specifico diventa diec di dita.
    santo cielo questa è tremenda.
    scompaio, meglio.

  70. Buondì ragazze!
    Io ero tra le ragazze che ha chiesto più volte questo post, perchè adoro questa tecnica! 😀
    Spesso la applico su me stessa (o forse meglio dire che “provo ad applicarla” eheh), ma mai in versione tamarra :-P. Mi piace usare sempre dei toni naturali, come ad esempio i makeup delle foto di Lana Del Rey 😉 Per la mia palpebra un po’ cadente la trovo perfetta!
    Per affinare la tecnica d’ora in poi userò il mio nuovo pennello di Zoeva “235/countur shader” che fa parte del regalone di compleanno che mi ha fatto il mio fidanzato 😀
    Un bacio a tutteee :-*

  71. ragazze scusate il disturbo ma a me questo post è scomparso dalla home.
    l’ho ribeccato dalla cronologia del pc.
    sono ufficialmente invecchiata o anche a voi?

  72. mi piace la versione di clio, più soft e portabile. mi associo a chi vorrebbe un back to basics sullo smokey eye. un ripassino ci vuole 😛

  73. io non posso non consigliarvi il 217 di MAC..anche io ero impedita ma davvero impeditissima a sfumare da quando l’ho preso (non in Italia perché costa uno sproposito) la vita è cambiata..fa tutto da solo, sul serio..lo appoggi sulla palpebra e lui sfuma qualsiasi cosa!
    alla fine per gli occhi uso solo lui, un pennello a penna e un angolato da eyeliner e faccio tutto!

  74. ma dai … che ciompa! lo usavo e non sapevo di fare il cut crease… mi piace passare un ambretto più scuro lungo la piega per dare profondità allo sguardo … certo non raggiungo i livelli di virtuosismo di alcune delle immagini postate da clio. che tra l’altro non farei mai su di me!!! trovo sexy clio truccata così (il mio trucco non ci si avvicina neanche lontanamente!!!)

  75. adesso è riapparso ma anch’io ho la scritta login in alto a destra.
    ho paura che se ci clicco poi non riesco più ad entrare.
    grazie ragazze e scusate ancora 🙂

  76. E’ una delle 1250 cose che vorrei comprare, ma il prezzo mi spaventa molto.. >.< Posso chiederti dove l'hai comprato e quanto l'hai pagato Chicca?

  77. Stavo appunto guardando prima la foto di Rita Ora, dove appunto aveva il cut crease.. A me non piace la linea molto netta, forse più sfumata è più portabile anche se su di me non mi ci vedo bene..

  78. Mi piace molto la versione anni 60, da un’aria molto sofisticata peró quella moderna (tipo foto della seconda pagina dove si vede solo l’occhio) è un po’ tamarra proprio..
    Avevo provato a fare un cut crease grigio con palpebra bianca per andare ad un concerto ma ovviamente è venuto ‘na schifezza e ho coperto tutto trasformandolo in uno smokey grigio 🙂

  79. Ciao ragazze, ciao Clio!!
    Non mi ricordavo più cosa fosse il cut crease… (sorry!) Cmq sono contenta che tu abbia fatto un post al riguardo. A me piace! O meglio, mi piace moltissimo quello di Adele, lo trovo molto bello e raffinato, per niente volgare! Sicuramente contribuisce il fatto che Adele ha già dei bellissimi lineamenti di suo e complice il look e il portamento, su di lei è perfetto!! Insomma se volessi riprodurlo mi ispirerei a lei o al tutorial di Clio, di certo non a quelli che si vedono sul web che fanno molto “drag queen”! Anche su Lana del Rey sta benissimo, però non riesco a farmela piacere, la vedo …. troppo….. “plasticosa”; nella foto con la rosa blu tra le labbra sembra addirittura Nina Moric!!
    Poi, che dire, Audrey è sempre Audrey! Pur non essendo un’amante dei glitter, anzi non mi piacciono proprio, devo ammmettere che l’effetto su di lei è stupendo, ma appunto parliamo di Audrey!
    Buon lunedì a tutte!:)
    Baci!!

  80. Giuliaaa tu che hai collegato l’account di Disqus con quello nuovo, hai fatto logout su Disqus e login sulla community? Rirsci a commentare con l’account della community o solo con quello di Disqus? Perché anch’io ho collegato gli account ma se faccio logout da Disqus mi ricarica la pagina e rimango loggata, se faccio login sulla community accedo ma commento solo ed esclusivamente con Disqus cioè come prima, gli articoli però riesco ad aggiungerli ai preferiti ma non capisco se con la community dovrebbe cambiare anche il modo di commentare! Scusa il papiro ma non ci capisco più niente

  81. adooooro il cut crease….da sempre…e adoro quello su Audrey Hepburn su Barbra Streisand….palpebra un peletto cadente…presente…a capodanno cut crease stile Audrey….ho deciso…….poi magari….vediamo….post molto interessante perchè infarcito di fto/teoria/pratica…un mini video tutorial sarebbe la ciliegina sulla torta….baci!!!!!!

  82. Ora sono confusa…Io ho fatto il famoso merging e commento ancora con lo stesso sistema di prima, disqus, mentre il login al blog c’è con un altro nome rispetto a Lara, che ero convinta che fatto il merging potevo rimettere il mio nome senza problemi… Quindi sono loggata con disqus in un modo e sul blog in un altro????

  83. Anche per me è terribile come trucco. Il trucco deve “imbellire” e valorizzare e secondo me questo non lo fa per niente…

  84. Io mi trovo bene con la nuova Multiplay della Pupa che ha anche lo sfumino incorporato! Se ti capita di trovarla in offerta provala! 😉

  85. Il CC di Adele e Lana del Rey è stupendo e elegante….Le macchie di colore HD dei moderni mi spaventano eheheheheheh

  86. Bravissima tiziana.
    Certe donne sarebbero eleganti pure col contorno labbra nero e la terra di 10 toni più scura.
    Poi la legge della compensazione ci viene incontro con altri esemplari che risulterebbero volgari anche in ballerine e tubino nero.

  87. Io lo adoro..quasi sempre lo utilizzo la sera, ma sempre colori neutri e abbastanza opachi, un po’ sullo stile di adele, e inoltre avendo una palpebra piuttostov cadente, trovo che questo metodo la renda piú visibile.

  88. Concordo con te su tutta la linea. Io ho usato un trucco così solo ad una festa in maschera in cui appunto ero vestita, ma soprattutto truccata, come la mitica Twiggy. Mi divertii molto a riprodurre quel tipo di trucco… Ma nella vita di tutti i giorni, meglio un trucco più sfumato possibile!

  89. A me piace tantissimo!! L’anno scorso impazzivo per quello che aveva Georgia May Jagger nella spot di un mascara della Rimmel! Però era ovviamente ispirato agli anni 60 e secondo me,come dici tu,oggi non è più portabile poiché manca tutto il contesto! Che invidia però,quando vedo le vecchie foto mi rammarico del fatto di non poter aver vissuto quell’epoca e sperimentare quello stile!! Nella versione moderna lo trovo pacchiano,eccezion fatta per la versione delicata di Adele e Lana del Rey!

  90. A me piace tantissimo!! L’anno scorso impazzivo per quello che aveva Georgia May Jagger nella spot di un mascara della Rimmel! Però era ovviamente ispirato agli anni 60 e secondo me,come dici tu,oggi non è più portabile poiché manca tutto il contesto! Che invidia però,quando vedo le vecchie foto mi rammarico del fatto di non poter aver vissuto quell’epoca e sperimentare quello stile!! Nella versione moderna lo trovo pacchiano,eccezion fatta per la versione delicata di Adele e Lana del Rey!

  91. Questa si e’ stampata l’occhio dentro il vasetto dell’eyeliner e quello che secondo noi è un cutcrease in realtà è solo il segno del bordo del vasetto…

  92. Io sto commentando solo con disqus e come dici te, una volta fatto login anche nella community posso inserire i miei preferiti… Ogni volta che esci dal blog l’account nuovo fa logout quindi tutte le volte che rientri devi inserire i dati mentre disqus mi rimane sempre loggato… Io non credo che cambi qualcosa se usi solo il nuovo…prima di unire i due account avevo commentato col nuovo ed era uguale, credo che avere i due account uniti porti a qualcosa in piùperchè puoi approfittare della piattaforma disqus (io che sto facendo fatica a entrare nel blog dal cel, x esempio, è una salvezza perchè grazie a quella ti sto rispondendo senza entrare nel blog!)… Forse più avanti, quando aumenteranno le funzioni disponibili col nuovo account vedremo forse la differenza però x ora sono uguali….

  93. Parli di qualcuno tipo Kim!? Credo che ci vogliano sei ingegneri per realizzare un tubino in grado di contenere le sue chiappe!!! A proposito,cosa ne è stato di Ian!? Qualcuno lo ha adottato? Perché io sono pronta ad accoglierlo a braccia aperte!

  94. Beh,le foto che hai messo nella seconda pagina,a vederle così sono belle!
    Però poi certo,come dici tu,bisogna vedere come stanno nel viso nell’insieme!
    Di certo non è un trucco delicato e portabile da tutti 😉
    Però devo dire che la versione di Adele mi piace molto!
    ma perchè sta bene sul suo look non proprio “giovanile”,ma classico ed elegante 😉
    Per il resto boh,se fossi in grado di farmelo (and I’m not) non so se me lo farei!

  95. Anche a me Lana del Rey non fa impazzire,è oggettivamente una bella ragazza ma ha sempre quella faccia di una che vive la vita come se fosse un’agonia! Non è ai livelli di Kristen Stewart,diciamo che sono agonizzanti in modo diverso!

  96. Adele??? perfetta, mitica, sensazionale. Occhi e trucco bellissimi. Ne vogliamo parlare del suo viso di porcellana???? wauuuuu….

  97. Ian lo sto tenendo io perché nessuno si decide a prenderlo. E tra l’altro mangia tutta la pappa di Dash, povero, mi sta deperendo a vista d’occhio 🙁
    Leopi ti prego, adottalo tu! E’ tanto affettuoso! Mi ha pure fatto una ragnatelina a forma di cuore, tenero.

  98. comprato il primo all’aeroporto di Londra (Stansted quello dove arrivano/partono i voli Raynair)..quel negozio Mac è favoloso perché le cose costano/costavano meno che a Londra città!e siccome come a te mi spaventava il prezzo (anche se già a Londra costa meno che in Italia) ho fatto la pazzie e l’ho preso li
    il secondo (ebbene si uso 4 pennelli in croce-sul serio- e 2 sono il 217 di mac) invece a NY :)))
    pero non ricordo assolutamente quanto ho speso anche perché il primo a Londra l’ho preso 3 anni e mezzo fa; a NY l’ho preso l’anno scorso; credo che il prezzo lo trovi sul loro sito americano

  99. Clio come faccio a fare il login? Mi sono registrata ma quando faccio il login mi dice registrata ma non attivata! Come devo fare? Nella mia mail non è arrivata nessuna mail di attivazione non so più come fare! Aiutoooooooooooooo!!!!!!!!!!

  100. AHAHAHAHAHAHAH quanto vi adoro, non c’è niente da fare, non c’è stato un giorno, uno, che non abbia riso almeno una volta qui!

  101. Si ti prego!!! Lo adotterò io,l’affetto che ti danno questi ragnetti è incommensurabile!! Sbrighiamo tutte le pratiche!!

  102. in realtà mi piace molto ma la versione anni 60, ho provato a farlo ma vendo l’occhi piccolo mi è venuto na schifezza ihih

  103. Io in genere uso giornalmente il cut crease, mi sento a mio agio. Ovviamente la mattina opto per colori più nude e magari matita come liner o eye liner a penna, per la sera esagero un po’ di più per cui uso ombretti shimmer e eye liner a gel per una riga più spessa e grafica. E’ ovvio che il tutto richiede anche attenzione al proprio stile ma soprattutto devi sentirtici a tuo agio altrimenti l’effetto maschera è assicurato.

  104. Hahahah… ciao cara… 1. La mail di attivazione non mi è ancora arrivata. .. heheheh… 😉 2. Neanch’io non sapevo cosa fosse in un cut crease! ^-^ heheh… ciao… smack :-****

  105. Siii Lucia… 😉 prima non sapevo neanche cosa fosse, ora che l’ho scoperto, mi piace molto l’effetto se ben fatto. 😉 smackete! :-***

  106. nemmeno io posso stare tanto (piano coi festeggiamenti, vi vedo!) e mi mancate ‘na cifra!
    speriamo di beccarci stasera! smack!
    p.s.
    adblock

  107. Audrey hepburn è una bellissima donna secondo me… 😉 molto carina, quelle si che erano donne… 🙂 baci tesoro, :-******

  108. preferisci venirlo a prendere, vengo io e te lo porto o te lo spedisco?
    povera creatura, già immagino lo stress del viaggio.
    mi raccomando, stagli vicino!
    p.s.
    nel contratto ho inserito una clusola vincolante: ti impegni a mandarmi una foto di Ian al mese, per rendermi partecipe dei suoi progressi. soprattutto dei suoi primi passi con tutte le zampette.
    se ci stai è andata. e Ian è tuo!

  109. Si Ale… ci vorrebbe proprio la data e un archivio come ha detto Ester… 🙂 buon lunedì bella…. smackete! :-***

  110. Ciao a tutti 🙂
    Questo tipo di makeup mi piace molto da vedere in foto o per qualche makeup che faccia mola scena (quando con colori sgargianti).
    Su di me, avvolte lo faccio ma solamente con colori tenui e soprattutto opachi.
    Ho provato a replicare i makeup su YouTube ma non vedo proprio: mi sembra di avere un occhio indossato e con le palpebre sporgenti.
    Meglio optare per altre tecniche o limitarsi 😛

  111. Ah beh…allora va bene 😀
    ci piacciono le Kim, le Stewart e tutte le swiffer. Almeno ci fanno ridere 😀

  112. Si anche secondo me alcuni proprio non vanno… :-/ mh… mooolto bella adele, con un effetto piu soft… 🙂 baci ele! :****

  113. Infatti….Per il resto mi piace molto questo restyling! Buon lunedì anche a te, Eva! Eeeeeeeee…trullo di tamburi…….smackete!!!!!!!!!
    :-*** 😀

  114. Perfetto! Comunque lo vengo a prendere io! Ho già ordinato la culla e il passeggino!! Ogni tanto li faremo incontrare,anche con il piccolo Kar ovviamente!!

  115. ciao a tutte ragazze!
    a me questo tipo di make up piace ma forse come dici tu Clio bisognerebbe vedere il viso al completo quindi…perché non ci fai un bel tutorial!!!!
    ok quello ispirato a Kim però se ci facessi qualcosa di più mirato…più simile alle foto che hai pubblicato forse ci potremmo rendere conto meglio dell’effetto finale!!!

  116. Non oserei mai fare il cut crease con l’eyeliner… E’ troppo netto, sembrerei un pagliaccio! Per me l’unica che lo porta bene è la mitica Adele 🙂 Il tutorial di Clio anche non è male… Quello vorrei provarlo! Ma l’eyeliner proprio bocciato ahaha, anche perchè tecnicamente non sarei in grado di farlo eheh

  117. Ti assicuro che pensavo che Clio intendesse il taglio di capelli di Audrey Hepburn per l’immagine ahaha 😉

  118. Sono proprio tanto tentata dai pennelli Zoeva! Tutte ne parlano benissimo!
    Tu come ti sei trovata? 🙂 Ho bisogno di un consiglio!

  119. Anch’io! Inizialmente mi ero registrata su gmail e funzionava, ma poi ho deciso di cancellare l’account e usare email.it e non mi è arrivata la mail di conferma! :/ Se provo a fare un altro account chiamato Esil mi dice che l’utente è registrato ma non attivato quindi devo cambiare il nome utente 🙁 Aspetterò finchè Clio (o Claudio) non ci illuminerà! 🙂

  120. Ciao Clio e ciao ragazze!!! 🙂 allora, conoscevo questa tecnica, ma non sapevo si chiamasse cosi… ^-^ hahahah… e io: “il cut crease? Cosa sara mai? Forse un taglio di capelli?!” Ecco qui si capisce quanto ne so di make up… hahahah… va bene, dopo questo… come effetto mi piace molto ma solo se realizzato con una tecnica molto leggera e il risultato soft… molto belli i makeup di Adele e Lana… anche se quest’ultima la trovo troppo gommosa e plasticosa… :-/ i makeup che hai proposto nelle foto non mi dispiacciono per niente, alcuni proprio no, ma altri per una festa speciale sono molto divertenti e colorati… 🙂 quello ispirato alla sederon… ops alla kim mi piace molto, i tuoi occhi risaltano molto! 😉 Ps: qualcuno sa consigliarmi un pennello da sfumatura decente per le mie povere tasche? ^-^ heheh. .. grazie! Bacii :-***

  121. Grazie cara! In effetti ho un buono di 5 euro da spendere in modo assolutamente utile in profumeria..dehihiho… e una matita nera nuova mi sembra una cosa assolutamente utile! 😀
    Grazie del consiglio!!

  122. ah brava, già non mi ricordavo più del V.I.P. sulle matite nere! Ora me lo rileggo! 😉 Grazie!! 🙂

  123. Ciao a tutte, conoscevo questa tecnica da parecchio ma non sapevo si chiamasse così, non si finisce mai d’imparare 😉 A me piace moltissimo, ovviamente se trattato con una certa eleganza altrimenti diventa solo pacchiano. Quindi NO all’eyeliner nella piega ma Sì ad un ombretto sfumato 🙂

  124. Personalmente a me piace il cut crease degli anni ’60: quello di audrey e twiggy è davvero bello. MI piace molto anche quello di Lana del Rey, Adele e quello che hai realizzato tu, cara Clio. È una rivisitazione moderna che rende lo sguardo sexy, senza cadere nella volgarità.. Trovo, invece oscene alcune rivisitazioni moderne. Sono così esagerate e volgari. Ad ogni modo la tecnica mi piace, ma più in una versione soft. Bacioni

  125. Tempo fa ho provato a fare la versione originale di Twiggy, ma non mi dona forse 😐
    Boh, mi vedevo troppo strana e alla fine mi sono struccata

  126. Dovremo fare un post autogestito con il prima e il dopo dei nickname XD io già fatico a riconoscere qualcuno XD ad esempio chi è Xari?

  127. Le rivisitazioni odierne sono volgarissime e da pagliaccio, preferisco il cut crease tradizionale più soft e sfumato, come per Lana del Ray o Adele, in quel caso dona molto e rende lo sguardo piuttosto sexy.
    L’ho provato su di me ma ho già una piega dell’occhio piuttosto profonda e mi invecchiava da morire, sembrava avessi gli occhi super infossati, decisamente non è adatto alla mia forma d’occhio.

  128. Clio ma io non ho capito che differenza c’è tra un cut crease sfumato e il marroncino che di solito tu metti nella piega? Perché tu lo fai praticamente in tutti i trucchi che siano un po’ elaborati sugli occhi, e io pensavo fosse quello, ma poi invece leggo che non ti piace, allora boh non c’ho capito niente!

  129. È il mio go to make up, sia nella forma più fine che in quella più “volgare”… onestamente dipende da come lo si porta. Poi guardiamo ci in faccia, non tutti stanno bene con gli stessi trucchi, non mi è mai capitato di trovare un make up che mi piacesse e di rifarlo senza doverlo modificare, ne su di me, ne sugli altri. A me, per esempio, il cateye con l’eyeliner sottile sta male, mi rimpicciolire tantissimo l’occhio, ad amiche modelle la riga spessa che sta così bene a me sta malissimo. Dipende da troppe cose lo star bene o male, definire un trucco volgare e basta perché non piace è sbagliato. Certo, non sono trucchi leggeri o delicati, e devono stare bene anche con la personalità e l’atteggiamento di chi li porta 🙂

  130. Io lo adoro, ma proprio perché lo collego direttamente agli anni 60 e a quegli occhi splendidi, così british e malinconici di twiggy! Ci ho provato tante volte a farlo, credevo fossi l’unica a non apprezzarlo nel risultato finale, perché credevo di non possedere la tecnica giusta. L’ho riprodotto tante volte ma non sono mai riuscita ad uscire con quel trucco, ogni volta struccante e via! 😀 poi su instagram ormai è prassi trovare pagine dedicate a questi collage di trucchi, occhi e labbra in primissimo piano, senza magari darti una visione completa del viso e la sua armonia complessiva!

  131. Sono d’accordo, anche secondo me è utile che ci sia un archivio con i post in ordine cronologico, con data.
    Io mi salvo ogni tanto dei consigli presi qui sul blog e ci metto sempre la data prima, così ce li ho ordinati anche sul pc. La data la prendo dalla mail della newsletter, ma sarebbe utile che ci fosse direttamente qui sul blog.

  132. Clio fai un tutorial del trucco di Audrey.. Secondo me è molto bello anche per le feste.. Lo so che é presto! Ma anche per halloween per chi (come me) non ama mascherarsi.. Ma vuole fare un bel makeup appariscente! Baci

  133. Più che agonizzante, la Stewart sembra sia sempre scocciata, sembra ti stia facendo un favore a farsi fotograre.. Se ci fosse un fumetto sopra la sua testa ci leggerei tipo “ma chi me l’ha fatto fare? Che palle! Cosa hai da guardare!! non rompere!!??” Ecco, una cosa del genere!
    Però il lato positivo è che è naturale al 100%!
    Oddio positivo…. insomma….:-/

  134. Mi piace, stai benissimo con il trucco del tutorial .Come effetto mi piace molto e io lo utilizzo molto ,ma solo realizzato con una tecnica molto leggera e il risultato e soft ..volevo anche mettere una foto degli occhi ma non vuole caricarlo be pazienza .E molto bello i make up di Adele e su i suoi occhi e gusto.

  135. A me piace tantissimo ma deve essere fatto nel modo giusto… Se troppo definito ammetto effettivamente che è inappropriato, ma se fatto con sfumature che non stacchino troppo tra loro, lo trovo anche elegante! 🙂

  136. Concordo Filix!!:) Scrissi una cosa simile in un commento su un post del quale in questo momento mi sfugge completamente il titolo….
    Te sei salvata ‘sta volta eh? Se no ti avrei mandato a leggere il mio commento….ahahha:-D ;-))
    Baci!!:*****

  137. Ciao! Questo è il primo che possiedo, ho preso anche il kabuki, il pennello labbra e quello per il correttore e come prima impressione direi che sono ottimi, le setole sono morbidissime 😀

  138. hai proprio ragione piccolina!! avevano un fascino speciale perché si contenevano, erano donne senza tanti artifici… (cut crease a parte, ogni tanto!!!)
    baciiiiiiiiiiii 🙂

  139. Devo dire che a me capita spesso di realizzare un cut crease LEGGERISSIMO, stile Lana Del Rey per intenderci: ombretto panna opaco su tutta la palpebra, ombretto marrone chiarissimo con sottotono freddo sfumato benissimo nella piega dell’occhio, intensifico leggermente l’angolo esterno con un ombretto marrone leggermente più scuro, sempre opaco, e poi una bella riga di eyeliner e il gioco è fatto! L’effetto mi piace, noto che esalti la forma rotonda dei miei occhi ed è molto vintage, stile che apprezzo particolarmente! 😀 Per quanto riguarda la carrellata di cut crease moderni dell’ultima pagina invece… orrore, orrore e ancora orrore!!! Mi sembra decisamente TROPPO come look, non mi piace affatto! :/ Un bacione a tutte ragazze! 🙂

  140. Devo dire che a me capita spesso di realizzare un cut crease LEGGERISSIMO, stile Lana Del Rey per intenderci: ombretto panna opaco su tutta la palpebra, ombretto marrone chiarissimo con sottotono freddo sfumato benissimo nella piega dell’occhio, intensifico leggermente l’angolo esterno con un ombretto marrone leggermente più scuro, sempre opaco, e poi una bella riga di eyeliner e il gioco è fatto! L’effetto mi piace, noto che esalti la forma rotonda dei miei occhi ed è molto vintage, stile che apprezzo particolarmente! 😀 Per quanto riguarda la carrellata di cut crease moderni dell’ultima pagina invece… orrore, orrore e ancora orrore!!! Mi sembra decisamente TROPPO come look, non mi piace affatto! :/ Un bacione a tutte ragazze! 🙂

  141. Cara Clio, sono una di quelle che l’ha chiesto quindi grazie mille x aver fatto questo post!!!!! Mi incuriosiva molto x un discorso di curiosità a livello storico ma anche perché mi sembra molto interessante come effetto. Posso capire che non ti piaccia soprattutto nelle sue derivazioni più tamarre, però, sia il tuo tutorial che le versioni moderne di Adele e Lana mi piacciono molto… Quando avrò fatto esercizio di sfumatura sufficiente mi piacerebbe provarlo, con toni soft sul naturale… Grazie ancora e un bacione!!!

  142. che brava che sei!! 😉 io non ho questa fantasia…!
    hihihih lo so, potrei fare uno sforzo in più però, mi dico, se è stato fatto tutto questo lavoro per il rinnovamento del blog, allora aggiungiamo qualcosina!!
    baciotto Elisabetta! 🙂

  143. ma figuriamoci, Clio è la prima che si piega dal ridere!
    però non può fare Selvaggia Lucarelli 2 the revenge, a quello ci pensiamo noi! hihihihihihii 😛
    un baciotto Lucia!

  144. è la stessa domanda che volevo fare io!! per fortuna non sono la sola a non aver capito 😉 clio illuminaci!!

  145. Se fatto bene e non pesante é bellissimo, ame piace molto. Poi mi piace il vintage per cui non faccio molto testo. Andrei in giro vintage tutta la vita!

  146. Adoro semplicemente 🙂 il mio stile è un po retro, di conseguenza mi capita a volte di usare questa tecnica!!ma la faccio con colori portabili come nude e marrone..diciamo che mi trovo d’accordo con clio, nel senso che non mi piace portato all’estremo, con colori troppo vivaci e soprattutto su ragazze dallo stile troppo contemporaneo..bacio fanciulle

  147. Beh magari non lo farei con mezzo chilo di glitter, con colori fortissimi o con tratti netti, ma il tipo Adele o anche quello alla Audrey possono essere più portabili e chic… Mi piace!

  148. Stesso problema, se per un periodo non riesco a collegarmi non so come fare per leggere tutti i post!

  149. probabilmente non è il tuo stile, alla fine se fatto con mano leggera e un colore non troppo scuro è più soft di uno smoky 🙂
    in effetti è abbastanza particolare; io lo uso ma poi non mi vesto in jeans maglietta e converse ecco, opto per un’altro look (che semplicemente magari è un pantalone non jeans con ballerina)
    per me dipende tutto dal look più che dagli anni, a 23 anni puoi assolutamente utilizzarlo ma probabilmente non è il tuo stile tutto qui :))

  150. Anch’io ho fatto così, ma per caso mi sono ricordata il titolo….la maggior parte delle volte non sono così attenta!

  151. Buon pomeriggio fanciulle! Prima di leggere non avevo idea di cosa fosse il cut crease ed il post ha sicuramente colmato la mia ignoranza! Non è male ma credo che vada bene soprattutto se si adotta un certo stile generale, cioè che comprenda anche i vestiti e i capelli. Personalmente non ne vado matta, preferisco “sfumare, sfumare, sfumare”, come dice Clio, anche se non garantisco al 100% il risultato della sfumatura! XD

  152. Come appestare gli occhi: parte uno.
    A parte gli scherzi, è un trucco bello nel suo contesto storico, sono d’accordo con te Clio, Twiggy è meravigliosa. Nel nostro tempo mi sembra una cosa troppo pesante e plastica quasi ‘finta’. Non mi convince.

  153. Ciao Clio! Prima di leggere questo post non sapevo cosa fosse il cut crease, ma mi sono accorta che anche io lo facciooo! Ovviamente non traccio una linea netta con l’eyeliner ahaha però quando utilizzo gli ombretti marroni, con il marrone più scuro sfumo la piega della palpebra e mi piace l’effetto di profondità che da!
    Sono d’accordo con te nel dire che le versioni moderne con colori troppo accesi di questa tecnica involgariscono molto il viso!
    A me piace molto la versione di Lana, è quel tocco quasi impercettibile ma che fa la differenza!!!

  154. Ahahahah grassie! Non saprei da che parte iniziare a fare foto però.. 😀 Potremmo proporre a Clio la rubrica autogestita da noi dal titolo “NON FARLO ANCHE TU! Guarda che disastro la ciompitudine: errori da evitare”! Si ricollega anche al post di un paio di giorni fa’.. 😀

  155. E’ probabile che i due account ancora non siano associati.. Io ho riprovato prima e adesso la cosa pare funzionare. Rifai il merging Lara, e se hai bisogno chiedi ancora. 😉

  156. Uuuuuuh se andrò ancora in quell’aeroporto (o qualunque altro che abbia un negozio MAC) darò un’occhiata! Grasssie! :*

  157. Ma cosa ridiiiiiii! Adesso il mio nome è un problemaaaa! Anche la fotooooo! Metto un doppio cuscino? Un canotto? Che faccio?

  158. Non sapevo si chiamasse così, ma l’ho portato ah se l’ho portato! A proposito, Julienne Moore: trucco da urlo! Dimostrazione pratica che le lentiggini possono essere elemento di bellezza!

  159. Ciao Clio, come avevo già scritto nel post di Lana mi piace molto come lo usa lei!
    E mi è piaciuto anche il tuo video, ma l’avevo già visto XD.

  160. Sinceramente a me piace molto questo tipo di trucco e cercherò di riprodurlo,ma preferisco le versioni di Adele e Lana. Certo che sei poi ti chiami Audrey o Twiggy puoi permetterti pure di truccarti al buio (a loro sta benissimo la versione piu marcata).

  161. Tutto benissimo e te? 🙂 ho cercato di registrarmi con il nuovo account ma niente… non mi si è ancora attivato… 🙁 stanno risolvendo… 😉 baciii :-****

  162. ecco anche io faccio esattamente come te con il marrone più scuro sulla palpebra, dato che ce l’ho un po’ cadente e così è più definito! non pensavo fosse una cosa così terribile… ovvio non traccio una linea netta di eyeliner nero, per carità, solo un po’ di ombretto marroncino sfumato, giusto per dare un tocco in più all’occhio quando alla mattina non ho voglia di mettere eyeliner ecc…

  163. Ciao Clio, ciao ragazze! Mi ricordo anche una puntata del tuo programma su real time in cui aiutavi una ragazza (che cantava in un gruppo che faceva musica appunto anni ’60) a realizzare un cut crease! Dunque, a me questo trucco non dispiace, ma senza dubbio preferisco le versioni portabilissime e chic di Adele e Lana del Rey, certo non quelle super tamarre delle drag queen, eheh! Anche il tutorial ispirato a quella lì…come si chiama….ehm ehm…mi era piaciuto molto, veramente femminile e sexy! baci :*

  164. Dare profondità all’occhio scurendo leggermente la piega è una cosa che faccio praticamente sempre, perché non avendo gli occhi particolarmente grandi mi aiuta un po’ ad aprire lo sguardo… Ma ovviamente è una cosa che ho imparato da te, infatti te lo vedo fare spesso nei tutorial! Forse ti riferisci al fatto che fatto così intenso crea un effetto un po’ finto. Comunque un post interessantissimo 😉

  165. Per pulirli sì! Ma quando mi trucco ne ho uno preferito, che è il primo che uso in qualsiasi caso (ci sono affezionata). Quindi ad esempio quando comincio ad usarlo con un colore scuro, poi per sfumare invece di prenderne un altro (o di lavarlo completamente) mi ostino a usare ancora quello, che anche se sembra che abbia esaurito il colore in realtà lascia ancora una macchiona enorme di ombretto scuro e rovina tutto. La cosa divertente è che so che lo fa tutte le volte, ma ricado sempre nella tentazione di usare solo quello!

  166. Trucco stupendo quello di Audrey !!! Bellissimo anche il taglio di capelli, ma bisognerebbe avere la sua bellezza !

  167. Claudio ha scritto nel blog un paio di giorni fa dicendo che sta cercando di risolvere il problema! Bisogna pazientare ancora un po’

  168. brava, c’hai preso! la mia silhouette è proprio quella di un pilastro 😀
    tu sei troppo un amore, non mi stancherò mai dire che siete voi a tirare fuori il positivo che è in me, siamo tutti pilastri <3 :**

  169. Anch’io lo spero! 🙂 buona serata cara! An ti rispondo qui, grazie mille per i consigli sui pennelli!! È da tanto che li cerco nello stand, ma sono sempre vuoti! 🙁 baciii :-***

  170. Ognuna di noi è importante in quanto persona, e a modo a suo, porta il suo contributo. Io, che commento non da molto tempo, mi sento piiiiiccola piccola e nel mio piccolo porto il mio contributo..
    Tu, invece, sei troppo umile. Azzardo, forse, un pò troppo severa con te stessa. Sei una bellissima persona, sei intelligente e sensibile, e sei stimata da tantissime ragazze qui sul blog, me compresa! Quindi sì, ribadisco che sei uno dei pilastri di questo blog.
    Ora però basta Fì, se no poi ti monti la testa!!ahahhahaha:-D
    Ti abbraccioooooo!!!:******

  171. E’ un gioco di parole tra tonno ed il messaggio che trovi nei negozi chiusi per 5 minuti o mi stai comunicando che la pizza si raffredda se non ti raggiungo immediatamente?

  172. Ciao clio, ti seguo da SEMPRE, ma non avendo facebook o altri account simili ( sono un po’ un anti social ahahaah) solo grazie a questa community riesco a risponderti!! Quindi grazie mille per la rivoluzione che hai voluto creare ahaha comunque riguardo al post credo di fare il cut crease praticamente quasi ogni volta che mi trucco, certo non così marcato come ho visto in alcune foto, ma molto più leggero, un po’ alla lana del rey!! Giusto per dare definizione allo sguardo come ci hai insegnato tu!!! :D:D

  173. Bello, imparare a farlo deve essere interessante 😀 Ammetto che fa un effetto tamarra/drag queen… Casomai uno di quelli un po’ più soft, per una festa a tema, per Halloween o Capodanno andrebbero bene 😀

  174. ciao Clio bella questa tecnica, grazie.
    Lo so che può sembrare una domanda trita e ritrita ma io vorrei qualche approfondimento sulla tecnica di applicazione dell’eyeliner e soprattutto della codina, che io da perfetta ciompa non riesco mai fare bella sottile e all’insù.

  175. Praticamente la uso sempre, ma molto sfumata per “disaffossare” il mio occhio e alzarmi un po’ la palpebra facendolo sembrare più grande.

  176. A me piace da matti!peró stile adele e clio…non tipo drag!!!!Dovró provare a farlo un pomeriggio che sono a casa…

  177. solo di recentissimo (<- si dice? XD) mi sono avvicinata ad una manovra del genere (detta così sembro Schettino), perchè è sempre stato nell'istinto naturale delle mie mani mettere un ombretto scuro all'angolo esterno e sfumare col chiaro verso l'interno, perchè ho gli occhi grandi. Vedendo il bell'effetto che fa su Clio, penso che lo riprodurrò più spesso.

  178. io lo faccio spesso molto leggero, mi piace la profondita’.. a parte questo, sono l’unica a pensare che questo post non sia 100% clio style??

  179. Ti sta proprio bene il trucco alla fine!! Dovresti truccarti un po’ piu spesso così.. anche se non ti piace molto come ho notato <3 Besoo

  180. non lo so, non mi sembra abbia la sua solita verve.. troppe foto e poca allegria contagiosa nel testo 🙂

  181. ero Carrie, ho solo cambiato nome 😛 son riuscita a fare l’account con la gmail perciò non sono riuscita ad unire questo account con quello disquis.

  182. nuovo nome per cause di forza maggiore, ho creato l’account con la gmail e messo il nick che ho con quell’account.
    resta Ginger! è un nome così carino!! e poi è troppo tenero l’avatar con jigglypuff

  183. caruccio lui! ma è maschio o femmina? che se è femmina poi ti si accoppia con dash e salta fuori un allevamento di ragnetti pelosi!!
    se nessuno lo vuole lo teniamo a turno? poi però se è maschio m’ingravida la kar! è un dilemma!

  184. Mi piace come tecnica, ma ovviamente dipende..il trucco di Lana è meraviglioso! Lo adoro..soprattutto quello nella foto con la rosa tra i denti..stupendo!! Le rivisitazioni moderne assolutamente no 😀 una cosa troppo esagerata..per carnevale ok, ma forse non avrei il coraggio di portarlo 😀 bello il trucco tuo, Clio!! davvero un bell’effetto 🙂

  185. clio per me l’ effetto migliore è il tuo!!se troppo marcato potrebbe risultare un po’ pacchiano, soprattutto se non dovesse esser fatto a regola d’ arte!!

  186. Quello di Audrey è uno dei miei makeup preferiti di sempre!! Divina…
    Su di te sta davvero bene Clio questo trucco! In generale è una tecnica che mi piace ma alcuni di quelli nelle foto sono davvero molto,troppo scenici…

  187. Leopi si è offerta di adottarlo! Sto preparando le sue cose, non sai che groppo in gola.
    Mi mancherà guardare la tv con lui che a una certa ora mi saliva lungo le gambe fino alla spalla destra (un pappagallo insomma) e si accoccolava a guardare… uomini e donne :-O

  188. :O uomini e donne nooooo!!
    non preoccuparti, ti telefonerà ogni tanto e magari ti manderà delle foto, probabilmente dei selfie.
    sono sicura che leopi si prenderà cura di lui come si deve, gli spazzolerà anche il pelo sulle zampette 😀

  189. tranquilla, ho cambiato identità ma non l’avatar per essere più riconoscibile. un po’ di confusione c’è stata con tutte queste novità!

  190. ahahahahah! pensa, potrà mandarmi ben otto selfie al giorno!
    lui adora essere spazzolato. mi mancherà questo batuffolo coccolone :**

  191. trascurarlo mai, ma l’ho messo a dieta. nun se poteva più vedè, non riusciva più a salire sul muro e dovevo aiutarlo!

  192. ahahah, mi sto immaginando la scena, il povero ragnotto ciccione che cerca di arrampicarsi su una parete e tu sotto che lo spingi!

  193. Mi sono resa conto solo adesso che il cut-crease è praticamente il mio trucco standard ma senza eyeliner (non so metterlo perciò evito di fare disastri), per il giorno uso colori opachi molto neutri mentre per la sera carico con colori più intensi ma la “forma” è sempre quella! 🙂

  194. Clio inutile dire che il tuo è il trucco più bello! E ovviamente anche più portabile. Mi piace molto l’effetto è credo che lo proverò presto!

  195. ahahahahahahahah è quello che mi fa morire dal ridere 😀
    anche dash si sta divertendo, è un burlone. tesoro santo <3

  196. kar è un po’ seria, posata. si vede che è una ragazza di classe, mai un peletto fuori posto, mascara su tutti gli occhietti, ragnatela sempre in ordine 😀
    sta incominciando ad andare daccordo con i micetti, adesso si accoccolano tutti e tre ai piedi del mio letto e dormiamo tutti insieme 😀

  197. devi farle leggere il blog di clio!
    invece dash è un buzzicone, devo portarlo sulla retta via.
    oggi lo porto a comprare le scarpe. sarà una lunga giornata.
    (:D)

  198. Io porto sempre il Cut Crease, di giorno leggero e di sera più accentuato. Trovo che sia molto portabile se fatto nel modo corretto e dona quel non so che di accattivante, me lo notano tutti e mi fanno sempre i complimenti! Anche se con il pennello giusto ci metto un attimo a farlo, sembra un trucco molto elaborato.

  199. Quanto odio le foto di tutti quegli occhi pacchiani sui social! Ultimamente si sta cadendo in un baratro secondo me in fatto di make up. Appariscente non vuol dire bello o sexy!! Comunque grazie clio per il post, davvero interessante ! 🙂

  200. Mi piace tantissimo quello di Lana del Rey, quello di Adele no, mi sembra che appesantisca l’occhio e lo faccia sembrare addirittura più piccolo! Senza sapere che si chiama così faccio spesso questo trucco, non lo trovo poco portabile anzi! Basta un po’ di ombretto sfumato nella piega e subito lo sguardo si apre e l’occhio sembra più grande *__*

  201. clio IO STO AMANDO TANTISSIMO QUELLI DELLA SECONDA PAGINA DALLA QUARTA FOTO COMPRESA IN POI!!!!! TI PREGO TUTORIAAAAALLLLLL

  202. Se non ricordo male,ha già fatto un tutorial anni 60 proprio con questa tecnica.
    Peró.. ne vogliamo un altrooo!

  203. su Lana del Rey mi piace davvero tanto, è leggero e portabile, per il resto ASSOLUTAMENTE NO! potrà anche essere ben eseguito ma è pacchiano e volgare

  204. io amo il cut crease tranne quelli iper mega colorati ma nel complesso mi piacciono tutti…se sono ben sfumati li trovo comunque eleganti

  205. Cut crease per sempre, da oggi. Con la mia palpebra cadente è meraviglioso e velocissimo a prova di errore. Mai più senza.

  206. Gli esempi che hai proposto sono davvero pacchiani! XD
    Però la tecnica del cut crease, SE USATA CON MODERAZIONE, rende davvero bene! Guarda per esempio questa youtuber australiana, Lauren Curtis, in un cut-crease look

  207. Ciao scusami della risposta un po in ritardo ma ho qualche problemino con il nuovo blog :/ cmq uso un normalissimo pennello da sfumatura non tanto grande altrimenti porterei in giro per tutto l’occhio l’ombretto scuro..spero di esserti stata utile..un bacio 🙂

  208. In generale mi piace solo se la linea è sfumata…altrimenti non mi piace per niente, quelli che poi vengono fatti con i colori sono davvero pacchiani…

  209. […] Sebbene all’inizio del video venga sottolineato come la ragazza stia bene con se stessa, le fotografie presenti sul social network che ritraggono look palesemente artefatti e pesanti cominciano a farla sentire inadeguata, spingendola a stravolgere il suo look al naturale, e ad optare per il classico look da social network: contouring pesante, eye-liner perfetto e cut crease accentuato. […]

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here