Ciao ragazze!

Vi è mai capitato di rompere uno dei vostri blush preferiti? O peggio ancora di trovare secco prima del tempo il mascara dei vostri sogni, quello in grado di regalarvi ciglia da sogno, o l’ombretto in crema perfetto per i trucchi lampo dell’ultimo minuto? Se questi inconvenienti non vi suonano nuovi niente paura, non tutto è perduto: in questo post troverete qualche dritta per ‘rianimare’ i prodotti più ‘sfortunati’! Scopriamole insieme!

collage

Cominciamo con i prodotti in polvere, quelli più fragili e dunque più facilmente esposti alla sfiga  a bottarelle e cadute fortuite! Ombretti, blush, ciprie compatte, terre… quando si rompono è sempre un colpo al cuore, figuriamoci quando si tratta di uno dei nostri prodotti preferiti!

shutterstock_118847857

Ma fidatevi, recuperarli non è poi così difficile: basta armarsi di qualche strumento facilmente reperibile in casa e di un pizzico di pazienza!


Fix-broken-eye-shadow-before-and-after

Credit: blog.freepeople.com

Il primo step consiste nel raccogliere i residui del prodotto per riposizionarli all’interno del loro contenitore originario. Successivamente si deve ricoprire il tutto con la pellicola trasparente e cominciare a sbriciolare anche le parti sopravvissute al trauma e restate sane, in modo da trasformare tutto il prodotto in una polvere dalla consistenza molto sottile! Potete utilizzare qualunque oggetto, dal manico di un cucchiaino ad una pinzetta!

TBDSavingFace13

Credit: thebeautydepartment.com

Lo step successivo consiste nell’aggiunta dell’alcool etilico denaturato! Mi raccomando, state ben attente a non eccedere, perchè ne basta veramente poco! Per gli ombretti ne serviranno 2/3 gocce, mentre per un prodotto più grande, tipo la terra, ce ne vorrano circa 10!

How-to-fix-broken-eye-shadow

 Credit: blog.freepeople.com

Per questo l’ideale è utilizzare un contagocce, una siringa senza ago o, alle perse, anche un cucchiaino, con cui centellinare la fuoriuscita dell’alcool ed evitare di ottenere un composto troppo liquido! Ho letto che un’alternativa, altrettanto valida, è rappresentata dalla soluzione salina per lenti a contatto, voi l’avete mai provata?

rubbing-alcohol1

 Credit: petitelefant.com

Una volta aggiunto l’alcool o la soluzione potrete sentire la polvere cambiare consistenza, diventare decisamente più malleabile, cremosina ma allo stesso tempo densa! Diventa così estremamente facile ricomporre il composto all’interno del suo contenitore, facendo si che polvere e liquido si possano amalgamare perfettamente!

TBDSavingFace14

Credit: thebeautydepartment.com

Esiste anche una strada alternativa: i residui del prodotto possono anche essere travasati su un pezzo di carta da forno, sbriciolati direttamente lì, per poi spostare il tutto all’interno di una piccola jar nella quale incorporare l’alcool o la soluzione salina. Solo dopo aver ottenuto un impasto omogeneo lo si potrà trasportare nel contenitore originario!

Per rendere omogenea la superficie, eliminare buchette e protuberanze, ci sono vari metodi: dai polpastrelli alle spatoline, passando per le monete che sono perfette quando ciò che si deve ricompattare e un ombrettino! E’ estremamente importante pressare il prodotto ben bene, in modo da evitare bolle d’aria che potrebbero causare una nuova rottura e compromettere la buona riuscita dell’opera!

quarter1

Credit: petitelefant.com

How-to-repair-broken-eye-shadow

Credit: blog.freepeople.com

Per fare un lavoretto coi fiocchi potete anche risistemare i bordi del prodotto, spianandoli grazie a un pennellino da eyeliner!

TBDSavingFace15

Credit: thebeautydepartment.com

L’ultimo step consiste nel lasciare per una notte il prodotto all’aria, con l’eventuale contenitore aperto, in modo da permettere all’alcool di  evaporare! Al mattino il vostro prodotto sarà sano e salvo: un po’ ammaccato, ma pronto per continuare ad essere utilizzato! 🙂

Restiamo in tema di ombretti, e parliamo di quelli in crema, tra i prodotti più comodi e facili da utilizzare del nostro beauty case!

smashbox-limitless-15-hour-wear-cream-eyeshadow-summer-2012

Come ho avuto modo di dirvi più volte, ho un vero debole per questi prodotti: durano tutto il giorno e sono perfetti per quando si è di corsa e si ha poco tempo da dedicare al makeup! Sembrerebbero gli ombretti perfetti non credete? E invece no, c’è un però! Hanno un difettuccio tutt’altro che trascurabile: spesso e volentieri si seccano molto prima della scadenza! Ad esempio a me è recentemente successo con i Pupa vamp cream eyeshadow!

Se questo inconveniente è capitato anche a voi potete provare a riportarli vita utilizzando, anche in questo caso, qualche gocciolina di alcool o di soluzione salina per lenti a contatto!

tbdoperationrestoration1

Credit: thebeautydepartment.com

Gli step principali ricalcano in parte quelli con cui si ricompattano i prodotti in polvere: consistono nell’aggiungere i ‘liquidi magici’, farli amalgamare con l’ombretto cremoso, per poi rendere omogenea la superficie, facendo un po’ di pressione con una spatolina o un oggetto simile!

tbdoperationrestoration2

Credit: thebeautydepartment.com

A seguire l’immancabile perfezionatina ai bordi, per poi attendere che accada il miracolo dopo aver lasciato evaporare i liquidi durante la notte!

tbdoperationrestoration3

Credit: thebeautydepartment.com

Questo procedimento, ovviamente, può rivelarsi utile anche per i blush e per gli eyeliner in gel, prodotti difficilissimi da terminare in breve tempo!

a6f17f60-85e6-4d3e-9bcd-1643b9848301

Per quando riguarda l’eyeliner, però, esistono in commercio anche dei prodotti più specifici che si possono utilizzare per salvare il prodotto apparentemente da buttare! Tra i più famosi troviamo il Duraline della Inglot, che di solito si usa per applicare i pigmenti ma che può rivelarsi un alleato utilissimo nella missione ‘riportiamo in vita l’eyeliner’!

Inglot-Duraline-REVIEW-1

Ma dovete sapere che mica si possono resuscitare solo gli eyeliner in gel! Nella prossima pagina parliamo di quelli a penna..e non solo!

422 COMMENTI

  1. Grazie Clio x i consigli!! Quando mi si è rotto il blush ne ho approfittato x comprarne un altro e cambiare mentre quando mi è caduto il fondo compatto x fortuna era quasi finito e ne approfittato x cambiare colorazione! Proverò invece a ravvivare l’eyeliner in gel quando si sará seccato! Ma poi la scrivenza rimane uguale?! (Domanda stupida forse..)

  2. Io avevo quasi finito il fondotinta in polvere quando si è rotto>/… alla fine l ho sbriciolato fine fine e ho continuato a usarlo normalmente:))))

  3. Non sapevo di questi rimedi, ora posso ricompattare la mia cipria che cadendo si è frantumata tutta. Grazie di tutto ciò che apprendi e ci trasmetti.

  4. Non avevo mai pensato di riscaldare il rossetto x poterlo incollare!!! Ma andrà bene anche x un burrocacao??

  5. Bonjour non mi è mai successo si rompesse qualcosa quando trovo mascara secco cosa rara lo butto significa che nn è più buono onon èun prodotto valido .non tengo mai prodotti del mke up come mascara fondotinta per più di un certo periodo,si deteriorano e comunque dopo 12 mesi bisogna far pulizia nel beauty case..secondome molte youtubers tengono prodotti x mesi e mesi stipati quando invece hanno una scadenza ,non ne parlano mai basta leggere sul fondo delle confezioni di ogni prodotto xvederla..forse anchw x questo non ho mai problemi di pelle come irritazioni brufoli ecc ..

    Clio ciao cosa mi dici del nuovo Dior Air????? aaah ho letto cose positivissime di questo nuovo fondotinta ….

  6. mi capita molto spesso che i prodotti si rompano..e di solito scelgo due strade..se sono prodotti vecchi di cui mi interessa poco (cosa che succede molto raramente in realta ovviamente perché a cadere sono sempre i prodotti preferiti) cmq lo butto via..ha fatto il suo tempo e magari stavo aspettando il momento propizio per gettarlo
    se è un prodotto che mi piace invece cerco di recuperare la polvere e poi lo tengo nel suo contenitore..non ho mai provato a recuperare nulla e proverei cmq con una cosa che non mi piace perché avrei i, terrore di fare più danni
    recentemente mi è successo con il blush della Nars..non solo il mio preferito ma anche troppo costoso per poterlo ricomprare subito..per fortuna che cmq era già praticamente finito, il centro non c’era più ed erano rimasti solo gli angoli..per cui ho recuperato la polvere e rimessa nella scatola e ora lo uso come fosse blush in polvere
    infine le palette di ombretti se mi cadono butto via il prodotto polverizzato in eccesso altrimenti si rischia che si mischi con gli altri colori

  7. Ma lo sai che dieci giorni fa per la prima volta in vita mia mi si è rotto un ombretto (quello nero, quindi indispensabile) e cosa ho fatto? mi sono andata i rivedere il video di Cliuzza su come recuperare gli ombretti rotti! e tornato come nuovo, mitica! ora aggiungo questo post ai preferiti, almeno non lo perdo di vista!

  8. Una volta avevo ricompattato un blush con l’alcol, su tuo suggerimento Clio!
    Ma non credo di averlo fatto benissimo perché dopo un po’ di tempo si è risbriciolato!
    Proprio l’altro giorno ho preso un ombretto da kiko wet & dry e arrivata a casa mi sono accorta che l’ombretto è staccato dalla base. Non posso farci molto, devo solo stare attenta che non mi cada e vada in mille pezzi! 🙁

  9. Mi sono caduti in combo due ombretti kiko che usavo praticamente sempre! Cercando sul web ho trovato qst tecnica e l ho provata, ma avrei fatto bene a nn fare nulla. Non scrivevano più! Ma proprio niente niente eh!! Forse ho messo troppo alcohol e nn l ho lasciato asciugare abbastanza? Boh! Comunque memore di quel fallimento quando circa un mese dopo mi è caduto il blush in edizione limitata di kiko, l ho buttato direttamente! A malincuore!
    Ho provato a resuscitare anche il mascara e per un po ha funzionato, ma il risultato sulle ciglia nn era soddisfacente! Troppo poco denso!
    O sono io ciompa (moolto probabile) o questi metodi nn funzionano!

  10. Guarda ti stupirò con effetti speciali: non mi è mai successo che mi si sia sbriciolato un prodotto, mai.
    Ho molta cura delle mie cose, sono quasi a livelli maniaco compulsivi, calcola che li pulisco dalle impronte digitali, tipo omicida 😀

  11. Ragazze io con l’eyeliner in gel della Essence, con cui mi trovavo da Dio e che non fanno più (maledetti), ho provato di tutto ma niente.. 🙁

  12. Idem, anche io ho sempre paura di fare più danni..e di solito se si rompe un prodotto in polvere, continuo ad usarlo come se fosse in polvere libera! XD

  13. Ahahah Felix, io faccio come te. Uso, pulisco, rimetto nel loro contenitore originale con tanto di scatola e ancora dentro dei contenitori che servono per suddividere le varie tipologie di prodotti. Non ho mai rotto nulla, e neanche rovinato. Incrociamo le dita!! :-))

  14. puta che un giorno uccido qualcuno a matitate non mi troveranno mai
    MUAH AH AH AH AH AH [risata mefistofelicah]

  15. sì sì è proprio una cosa mia, sono così con tutto, ho un grandissimo amore per le mie cose e le tratto con la dovuta cura.
    no non è vero, sono eccessiva, le tratto meglio delle persone ma d’altra parte non mi rompono le palle quanto certe persone 😀

  16. Cioè? Da dove avrebbe copiato, per curiosità? Anche da sé stessa, visto che questo argomento lo aveva già trattato?
    [Clio = Bibbia]

  17. Hehehe, Felix attacca subito ! Ma oggi attacco anch’io, no scherzo, Clio aveva già parlato di questo argomento ma oggi ha solo usato foto non sue, tutto lì. Pace e bene a tutte !

  18. A me poi pare quasi ovvio che scrivendo due post al giorno poi si prenda ispirazione dalle cose che sono su web… Spesso Clio ci traduce dei post in inglese che altrimenti non avremmo mai guardato o ci parla di cose che in america sono molto chiacchierate… Se anche i consigli li ha presi da un altro sito credo ci sia del suo bello scrivere questo post! E a me basta!

  19. a me è successo solo una volta e non con un trucchino, magari.
    era un cellulare nuovo di zecca appena comprato e ben pagato, andavo di fretta, mi è caduto, si è fatto in mille pezzi ed è morto sul colpo.
    ho cercato di rianimarlo in ogni modo, non volevo farmene.
    oh ho pianto dalla rabbia!

  20. infatti pure io faccio così..alla fine vendono anche i prodotti in polvere libera quindi va bene lo stesso!

  21. Il mio problema credo sia il fatto che ho poco spazio… Ho un bagno solo x me ma una misera mensola non riesce a contenere tutto!!! E ovviamente con le mie mani di pasta frolla cade il mondo! L’ultima volta mi è caduto il fondo in polvere… Fortuna che è già in polvere e non ho avuto conseguenze!!

  22. lascia perdere che a me a settembre mi è morto l’ipad per una cadutina minuscola tra l’altro..sto ancora piangendo, risistemarlo costa un botto..

  23. non sono mai riuscita a ricompattare un rossetto scaldandolo e incollandolo al moncone….mi si spappolava tutto! ho sempre usato il metodo della jar.
    Volevo chiedere una cosa: non portando lenti a contatto, non ho in casa la soluzione salina, e se prendessi il boccettone finirei per farlo scadere. Sapete se ne esistono mini-dosi, qualcosa tipo i colliri monodose? (o se in alternativa si può usare un banale collirio?)

  24. alla mal parata potevi sbriciolarli del tutto e usarli come prodotti in polvere….non è comodissimo, soprattutto non si possono portare in giro, ma almeno non si butta via tutto.
    E’ capitato anche a me che ricompattando alcuni ombretti non scrivessero più…….secondo me dipende dalla loro composizione!

  25. quante di noi non hanno mai copiato un tema, una recensione, un pezzo di tesi? dai, non facciamo processi alle intenzioni!
    E’ vero, per molte sarà un argomento già sentito, ma ci saranno anche ragazze che non avevano mai letto queste cose……e poi io non mi stanco mai a leggere di cose truccose, anche se le so già o se sono copiate da altri siti.

  26. Ecco, mi successe una cosa del genere solo una volta, anni or sono. Mi cadde la terra. La cosa più problematica fu pulire tutto PRIMA dell’arrivo di mia madre! 😛
    Allora misi i pezzi e la polvere rimasta in una scatolina della crema mani e continuai ad usarla perché tanto la mettevo col pennello (cosa di cui mi stupisco ancora ora visto che 15 anni fa non conoscevo nullissima di make up!).

  27. Il fondo in polvere se cade in casa mia fa più danni di una bomba carta….praticamente mi ritrovo il bagno beige….

  28. Esistonobdi sicuro le lacrime monodose. Non so esattamente di cosa siano fatte o se possono essere utilizzate in alternativa alla soluzione salina…non le uso mai…ma servono ad inumidire l’occhio. La soluzione salina la puoi trovare anche al supermercato in confezioni piú piccole rispetto a quella standard, confezioni intorno ai 100 ml.
    Buona giornata :*

  29. io ho anche i flaconi mini..da 50 e da 100ml..me li regala l’ottico essendo cliente affezionata da 15 anni pero, almeno quello da 100, lo vende di sicuro
    e cmq la soluzione salina la puoi usare anche sull’occhio per idratarlo se lo senti secco

  30. Nella mia vita ho rotto:
    – un’ombretto di Essence, vabè 1,19€.. più che altro era grigio scuro e mi è caduto nel lavandino azzurrino, due ore per pulire e ombretto irrecuperabile!
    – blush di Clarins: questo è epico! Stavo facendo un ritocco volante in macchina con la portella aperta e mi è caduto SOTTO la macchina! Un casino recuperarlo! Ho provato a ricomporlo con l’alcool ma niente da fare, mica mi sono arresa però! L’ho polverizzato del tutto e messo in una jar di un ex fondo minerale, ora lo uso come se fosse in polvere 🙂
    – somma indecenza (!!attenzione astenersi deboli di cuore!!): ho spiaccicato un rossetto Chanel! Il mio Gabrielle! Senza guardare ho messo il tappo, peccato che il rossetto fosse ancora “su” …… vabè è ancora vivo, malconcio ma vivo 😀

  31. Buon giorno, a me è capitato di rompere un ombretto qualche volta ma l ‘ ho messo in un nuovo contenitore e ho continuato a usarlo così

  32. Ah altra genialata, anche se non si tratta di prodotto rotto: anni fa avevo un Full Coverage di Kiko solo che non capivo una mazza di makeup e l’avevo comprato convinta di usarlo sulle occhiaie.. ad un certo punto mi rendo conto che era troppo secco, che fare?? Ci ho messo sulla superficie uno strato di crema idratante, ho chiuso e l’ho lasciato lì una notte.. Oh,la mattina dopo l’aveva assorbita ed era morbidissimo! 🙂

  33. Post utilissimo! Per fortuna (facendo gli scongiuri) a me non si è mai rotto nulla, ma sicuramente i metodi per far ringiovanire i prodotti, li terrò a mente. Grazie 🙂

  34. Ciao tutte! Io sono proprio sfortunata! Ho rotto tanti blush e anche il mio fondotinta compatto di Bare Minerals!! Tutta colpa del fatto che mi trucco in bagno, con i prodotti nell’armadietto e quindi quante volte le ho fatto cadere nel lavandino!!!!! Uan vera ciompetta! Non ho mai provato il metodo dell’alcool, le uso lo stesso spezzati! Però dovrei…

  35. Io ho ricompattato ombretti in polvere con il metodo dell’alcool, ed anche il fondo compatto della neve.. Nel farlo ci ho aggiunto anche un po di quello in polvere HD per renderlo più comprente. Per i mascara io uso l’olio di ricino ! È molto meglio e rinforza le ciglia. In questo modo ho riportato alla luce dei cadaveri

  36. suppongo fosse anche meno coprente o sbaglio?
    no perchè questo astuto escamotage permetterebbe di recuperare forse certi fondi in crema compatta che fano un cerone terrificante perchè davvero troppo coprenti e troppo duri per prelevare e stendere poco prodotto!

  37. Io avrei un’idea… Tempo fa seguivo il blog di una cantante smoonstyle (degli epica) e lei aveva creato in angolo per il “recuperi” dei cosmetici inutilizzati. Sarebbe bello creare anche qui uno scambio di smalti ombretti ecc che teniamo in un cassetto a scadere. E poi altra cosa sarebbe bello nel forum organizzare una sezione di ordini collettivi per prodotti o marche che in Italia sono difficilmente reperibili

  38. Si, un po’ meno.. poi immagino che dipenda da quanta crema metti… sulla superficie del Full Coverage non ce ne stava tantissima 🙂

  39. Oh grazie della dritta…a me si è rotto un ombrettino nrll”ultimo viaggio e io tonta ho rotto un rossetto 🙁 ma grazie a te ora so cm recuperarli…yeeee

  40. ah perchè…deve essere “difficile” per forza? 🙂
    guarda, se mi serve un consiglio e un’amica mi aiuta non è che se non mi dice che l’ha letto su Cosmopolitan e lo spaccia per suo io ci resto male.

    scherzi a parte ti faccio un esempio: io leggo un sacco di cose in giro, ma se avessi un blog mi sentirei di riportare e consigliare solo quelle che ho provato personalmente e sono certa che funzionino…o quantomeno di dire “questo l’ho letto, ma non so mica se funziona”.
    quindi essendo che il blog non ce l’ho ma lo leggo ed essendo che mi fido di Clio suppongo che se mi dà un consiglio, lei o qualcuno che lei conosce l’abbia provato personalmente…il chè mi rende il consiglio stesso moooolto più attendibile di un articolo di un estraneo.
    ritengo che leggere un suggerimento altrui, provarlo personalmente e poi riportarlo se funziona sia un’attività estremamente lodevole….si fa continuamente quando si chiacchiera tra amiche!

    ultima nota: “vogliamo”…tu e chi?

    scusa il papiro, ciao !

  41. EVVIVAAAAAAAAAAAAAA! io queste cose le faccio fin da quando ero piccina… sono molto manuale e me la cavo con poco, però io usavo (parlo al passato perchè ormai mi piace usare tutti in crema) solo l’acqua per ompretti e ciprie…anche così si formava la cremina e con le dita calde malleavo il prodotto e lo ricompattavo. Per il mascara invece la soluzione per le lenti a contatto… se va bene per gli occhi ve bene anche per il prodotto no hahahhahahahah! per fortuna i rossetti non li ho mai rotti però buono a sapersi, quel metodo non lo conoscevo 😉

  42. eh…copionissima, ha pure un video antidiluviano dove ricompattava l’ennesimo Carbon rotto… gh

  43. ahhh ma allora genialata totale!
    praticamente lo si può diluire con la crema senza stare a tirar fuori, sciogliere, mescolare, sporcare ecc ecc
    provo subito!

  44. Grazie, una mia amica ha comprato un mascara ma era praticamente già secco, le consiglierò questo metodo

  45. aggiungo un dettaglio al post di Clio:
    polveri spaccate e ricompattate….ok pressarle con le dita ma sempre attraverso un pezzetto di carta come quella igienica o da casa o un pezzetto di stoffa pulita! per due ragioni:
    – le dita che ci piaccia o no anche se appena lavate hanno una leggera patina di unto e finisce che vi trovate l’ombretto con una patina dura e lucidina in cima che poi va scrostata e non è il caso

    – se la carta o il tessuno hanno una decorazione o motivo a rilievo vi fate l’ombretto o il blush non solo come nuovo, ma con la superficie decorata!

    questa è la mia esperienza, ciao!

  46. Chiaramente dato che la sfiga è una mia fedele compagna mi sono caduti e sbriciolati il mio blush preferito (uno bellissimo che dal rosso andava all’arancio salmone di un’edizione limitata di Essence 🙁 ) che fortunatamente, tolta la parte “morta” è tornato, in parte, riutilizzabile, e la mia amata palettina “All about sunrise”, sempre di Essence, un vero disastro!!! Tutti e sei gli ombretti si sono staccati e sbriciolati andando in giro per la palette e mescolandosi con gli altri colori, perciò non solo c’è il rischio di sporcare tutto ogni volta che viene aperta, ma i colori sono tutti un miscuglio! L’unica consolazione è che è nella collezione permanente (e costa anche poco!) perciò prima o poi dalla disperazione andrò a ricomprarla e magari mi cimenterò nella creazione di nuove nuance di ombretti con le polveri rimaste! 🙂

  47. Questo post mi piace tanto.
    poi….genio che non sono altro….una volta, per ricompattare la terra ho usato l’alcool rosa che mi ha seccato la pelle. è finita in ogni caso nel cestino.
    un’altra volta ho semplicemente messo l’ombretto polverizzato in una jar e continuo ad usarlo tutt’ora come fosse ombretto minerale.

  48. io ho fatto volare da poco il fondo Neve compatto quasi finito ed ho schiaffato in una jar i pezzi salvabili e puliti in attesa di ispirazione su cosa farne… proverò sicuro a mescolarlo con un po’ dell’HD (che è davvero troppo coprente) non ci ero arrivata da sola, grazie!

    consiglio validissimo anche per chi voglia schiarire/scurire …già che s’è rotto sperimentiamo, mescoliamo all’impazzata e vediamo che ne esce 😀

  49. merita d’essere sperimentato! se non s’assorbe si rimuove la crema in superficie e via.
    appena mi capita l’occasione ci provo e ti faccio sapere 🙂

  50. Io sapevo il rimedio per salvare il mascara e mi trovo benissimo ma anche gli altri consigli mi piacciono 😀

  51. premetto che quando mi si rompe qualcosa che mi piace davvero ove possibile lo ricompro e amen.
    però il momento in cui quancosa (di cui mi importa relativamente) si schianta/secca e quindi va comunque manipolato è l’ideale per sperimentare:
    io conservo in jar e tengo da parte tutto quel che si è rotto/seccato e quando ho l’ispirazione mescolo piccole porzioni tra loro dei colori e vedo che ne esce.
    se mi piace il risultato passo a mescolare, ricompattare ecc recuperando il prodotto due volte perchè così ho un nuovo colore da usare, un MIO colore 🙂

  52. Ciao! a me si è spezzato l’ombretto in stick della kiko, il longlasting stick eyeshadow, dite che lo posso cercare di riparare come fosse un rossetto o il calore lo sciuperà?

  53. Per voi che usate i prodotti Neve, sapete se si può aggiungere qualcosa per trasformare gli ombretti minerali in ombretti in crema? Ne ho tanti e adesso che ho provato quelli cremosi di pupa li trovo piu comodi, ma mi spiace abbandonare quelli minerali solo perchè ho sempre fretta!

  54. Recentemente ho dovuto affrontare la spiacevole situazione “blush in mille pezzi”. Dopo un primo momento di disperazione

  55. Quando il mascara si secca prima della scadenza un altro metodo è quello di aggiungere una goccia di olio di ricino al suo interno e shakerare bene. Ovviamente solo una goccia altrimenti diventa un pastrocchio! In questo modo non solo avremo rivitalizzato un mascara secco, ma faremo anche del bene alle nostre ciglia ;))

  56. mi pare di aver letto che metodi ne esistano, ma troppo complicati e poco convincenti, mai mai provati personalmente.
    in ogni caso ci sono discussioni molto accese al riguardo perchè un valore aggiunto degli ombretti minerali è che sono naturali e andarli a mescolare con eventuali siliconi o paraffine sarebbe un po’ snaturarli…e poi rischi che ti si secchino, mentre finchè sono in polvere sono praticamente eterni 🙂
    comunque se mi ricade l’occhio su certi forum/blog ti faccio sapere…al momento accidenti non mi ricordo alcun riferimento serio!

  57. Interessanti questi consigli! Io, purtroppo, non sono riuscita a recuperare un ombretto rotto ma, in compenso, ho un bellissimo contenitore con un rossetto/balsamo labbra/ gloss creato da me! Ho mescolato un labello colorato, un vecchio rossetto rotto dal colore improbabile (c’erano i brillantini dentro, bleah) e i gloss di una trousse pupa che mi avevano regalato (tremenda, una bambolina) e ho ottenuto un magnifico color lampone scuro e lucido, idratante e che uso tutti i giorni per ravvivare un rossetto opaco un po’ smortino oppure se sento le labbra troppo secche per il rossetto! 🙂

  58. Ciompa all’appello! Avrò rotto non so neanche io quante ciprie e terre… Non ho mai ricompattato con l’alcool perché non mi convince, mentre con il liquido per le lenti a contatto sì e funziona molto bene 😉

  59. grazie Clio, post tra i preferiti subito!ancora non ho rotto niente, ma conoscendomi è solo questione di tempo eheheheh baciii

  60. Si hai ragione se l’unico metodo veloce è quello di aggiungere schifezze nn ne vale la pena! dovrò farmi un giro sui forum bio di sicuro qualcosa trovo sperando non sia troppo complicato per una ciompa!grazie comunque gentilissima!!

  61. Allora non sono l’unica a cui era venuto in mente l’olio di ricino!
    Solo che mi è sembrato che il mascara una volta asciutto mi perdesse pezzetti sulla faccia. A te è successo?

  62. Anch io sono solita rompere nn solo i trucchi! I cellulari nn mi durano più di un anno! L altro natale il mio ragazzo mi ha regalato il lumia 925,,,e mi dice:fattelo durare!ecco…tempo 6 mesi e dopo l ennesima caduta si rompono i cristalli!ovviamente aggiustarlo costava un botto e ne ho ricomprato un altro…l altro giorno sono riuscita a prenderò x un pelo dalla caduta in macchina,ma impigliandosi l auricolare al freno a mano..ho rotto l auricolare al suo interno! M è preso un colpo!fortuna sono riuscita a toglierò con una pinzetta!e x finire ho rotto il tastino Dell iPad…a be’ lo tengo rotto!

  63. No ma poi tante volte Clio dice: questo non l’ho provato, ma solo sentito dire! Quindi sai sempre se è una cosa sperimentata o solo letta!

  64. No ma poi come dicevo l’altro giorno su fb quante volte succede il contrario?!?!? e quante volte (tutte) gli altri siti non scrivono: Credits:Cliomakeup?!?!?!

  65. Già… Le fughe del pavimento diventano marroncine!! ma almeno posso continuare a usare quello che è rimasto dentro al barattolo senza che si sia distrutto!

  66. Conoscevo già questi trucchetti e un paio di volte ho ricompattato con successo degli ombretti utilizzando l’alcool alimentare!
    Qualche settimana fa sono andata a Verona e approfittando del fatto che c’è un negozio inglot ho preso il duraline ,così sono a posto per qualsiasi evenienza!

  67. per gli smalti io credo di averli provati tutti…e tutti funzionano ma solo per pochissimo: sul momento fluidificano ma nel giro di pochi giorni tornano ancor più duri e collosi, fanno il filo, bleah!
    la kiko ha delle goccine per rivitalizzare gli smalti secchi….non fanno miracoli ma sono moolto meglio di qualunque altro escamotage provato!

  68. Ciao!!! Ho un dubbio riguardo al salvataggio degli eye-liner con la punta in feltro. Dici di staccare la punta e immergerla nell’acqua calda o di mettere tutto l’eye-liner nel sacchetto e quindi nell’acqua calda, come nella foto in cui c’è il barattolino? Grazieeee Molto utile questo post, ho giusto un ombretto ex compatto da andare a salvareeeeeee Besosssssssssss

  69. Ciao Manuela! Per le matite forse può essere utile scaldarle prima dell’uso, per gli smalti puoi provare aggiungendo qualche goccia di alcol denaturato o di solvente per smalti 🙂

  70. Questo post cade a pennello!!proprio qualche giorno fa la mia cipria è caduta e si è frantumata!!stavo per buttarla!!

  71. Ordini collettivi per prodotti difficilmente reperibili? Un’idea geniale. … però non riesco neppure ad accedere al blog quindi non spero nemmeno!

  72. Ciao Clio, ciao ragazze! Clio, sin da quando hai fatto tempo fa un video su come ricompattare i prodotti in polvere uso il tuo metodo con carta forno, alcol e la monetina per gli ombretti in cialda! Ultimamente ho sistemato un blush in polvere alla mia cognata, ho creato una misura più liquida e devo dirti che non mi ha dato problemi… L’unico suggerimento in più che darei è quello di battere (delicatamente) il contenitore su di un piano in modo da eliminare le bollicine all’interno del composto 🙂
    Un bacione!

  73. Una mia amica ha compattato gli ombretti neve con lo stesso metodo degli ombretti rotti, usando l’alcool alimentare e sono venuti bene

  74. Ciao Elena! Credo si riferisse solo alla punta in feltro, l’acqua calda in questo modo può sciogliere il prodotto che si è eventualmente seccato e che non permette al resto di scendere 🙂

  75. confermo, è capitato anche a me che mi scappasse più alcool e alla fine a parte il fatto che il volume del composto era ovviamente aumentato e rischiava di tracimare dalla cialda problemi non ne ho avuti.
    battere la cialda per far salire eventuali bollicine e uniformare meglio il composto è sempre utile 🙂

  76. ma dai, solo con l’alcool senza tutte quelle altre sfilze chilometriche di prodotti che dopo devi aggiungerci anche i conservanti e bla bla….ma cosa vengo a sapere…ma benissimo!!!

  77. Ahhhh qualcuna che mi capisce! Anche io sono maniaca, pure nella disposizione: pensa che ho un cassetto pieno di ombretti e conosco a memoria la posizione di ognuno: praticamente li prendo senza guardare (e ne ho più di 300 )!

  78. Ciao Monytomka, ho letto da qualche parte che si usa qualche goccia di glicerolo. Io comunque ho usato l’alcool e si compatta abbastanza bene.

  79. a me è successo proprio ieri si è rotto il blush perchè mi è caduto..io lo uso lo stesso anche se è rotto ahahahah XD

  80. io vi ammiro!
    a me le cose mi partono dalle mani da sole…io ci sto attenta giuro…ma volano via!

  81. Tu prima commentavi solo per spammare,mi ricordo di te!! Ora dopo una vita torni per criticare…complimenti!

  82. Non cagatela…veniva sul blog e sotto ogni suo commento spammava il link che portava alla sua pagina…su ogni botta e risposta ci piazzava sto link!!! Oggi le girava male ed è tornata a scassare qui!!!

  83. Sai che anche io ci avevo pensato ma ho paura che succeda ciò che dice Lilo, cioè che in qualche modo o si rovini e/o abbia ricadute di “tenuta” sugli occhi? Per ora mi sono astenuta, facci sapere che avrei delle resurrezioni a portare a termine 😉

  84. Averlo saputo qualche anno fa… Per colpa delle mie manine di ricotta ho fatto cadere un sacco di ombretti e terre e me li tenevo così fino a che,stufa di tutta quella polvere che mi faceva fare disastri,a malincuore li buttavo via!! Ho buttato via anche un eyeliner in gel praticamente nuovo perché secco!! Grazie delle preziose dritte!!!

  85. Idem,però ultimamente ho sviluppato dei riflessi da paura!!! Ho salvato delle cose miracolosamente,ancora non so come ho fatto!!

  86. Diciamo che il maggiore volume dell’alcol viene bilanciato dalla parte di prodotto “casualmente” rovesciata/sparsa tutto intorno xD

  87. mamma mia Clio questo post è stato un colpo al cuore ..tutti quei poveri trucchi martoriati.. ;( la mia anima è in pena

  88. Grazie Clio questo post è utilissimo. .. ho un sacco di ombretti in polvere che si sono rotti e non li usavo quasi più perché ogni volta dovevo stare attenta a non far cadere i pezzetti e mi scocciavo abbastanza. … ma adesso saprò come riparare ai danni!!! xoxo 🙂

  89. Lepninja 🙂
    io sto rinunciando….quando qualcosa sguiscia e tento di riacchiapparlo ne abbatto altre 5 di cose.
    in casa quando sentono “OPS!” gli viene freddo al collo e replicano con malcelata angoscia “cos’hai distrutto sta volta?”

  90. Sai che proprio l’altro giorno stavo pensando a come fare per recuperare un ombrettino fantastico caduto e ridotto a brandelli? :O questo post casca a fagiuolo! 😀 grazie!!! ps.per ricompattare una cipria, quante gocce di alcool etilico servono?
    bacini

  91. Clio hai scritto che per ricompattare gli ombretti serve alcool etilico DENATURATO, ovvero l’alcool rosa, reso tale da agenti chimici che non lo rendono adatto a scopi alimentari. Non sarebbe meglio utilizzare alcool etilico PURO, privo dunque di altri componenti? Nelle foto è mostrato solo un liquido incolore, che quasi conferma quel che ho scritto. Non vorrei che si scatenassero strane reazioni sulla pelle di chi decidesse di fare il piccolo chimico con il trucco. Io utilizzerei solo la soluzione salina, adatta ad una zona delicata come gli occhi. Sono stata un po’ pignola ma sulla salute (degli occhi e della pelle) credo non si debba scherzare.

  92. Sono tornata e come Free_Jazz. Il forum non l’ho ancora capito. Sono una romanticona. Ho un approccio melanconico al passato, ok, l’ho detto. Volevo dire che ho ricompattato l’ombretto con il RUM cubano. Poche gocce. Il blush è uscito ‘na favola! UBRIACO DI COMPATTEZZA 😀

  93. Clioooo ho avuto questo problema proprio ed allora ho cercato tra i tuoi tanti tutorial ed ho trovato proprio la soluzione. Risultato… OTTIMO!! Grazie… come sempre ♡

  94. per i mascara io uso il collirio..e devo dire che funziona..basta qualche goccia 🙂 uso questo metodo sui mascara essence che funzionano bene ma si seccano sempre troppo in fretta 🙂

  95. Sai la cosa brutta qual è? Che puntualmente mi si rompono blush, ombretti ecc di collezioni limitate che non riproporranno mai più e quindi mi piange veramente il cuore!

  96. ciao Clio! e ciao a tutte! dite che la tecnica per gli ombretti in crema funziona anche coi primer? O è meglio che usi solo l’acqua calda?

  97. Tu dovresti vedere me, una maniaca compulsiva vera e propria, non parliamo poi di quando entro nei negozi e vedo i prodotti messi male o girati nel senso sbagliato, infatti le mie amiche mi prendono in giro! u.u……però sono un serial killer di blush! Non so cosa mi capita, le mani assumono la consistenza di burro e mi cadono! Vedi di quelle scene in cui io con una mossa di karate e un doppio salto mortale all’indietro cerco di prenderli al volo, ma peggioro la situazione perché vanno puntualmente a rimbalzare sul ginocchio e puff! …..vado a piangere T-T

  98. Oh hai visto sull’altro post?? Sono entrata in contatto con i guest!! I guest mi spolliciano,la pace è tornata!!!!

  99. Clioo questo post è stato super utile , proprio una settimana fa mi è caduta una palette che avevo avuto regalata da pochissimo e due ombretti all’interno si sono sbriciolati ,non del tutto per fortuna , avevo provato a pressarli ma il risultato non è stato perfetto , proverò sicuramente al piu presto questo tuo consiglio sperando di non combinare qualche disastro

  100. Guarda Leopi che questa di polemizzare per poi sparire è la norma eh, facci caso.
    Ne hai mai vista qualcuna pronta a ribattere alle risposte? Ne hai mai vista qualcuna restare ferma sulle proprie posizioni o comunque qualcuna disposta al dialogo?
    Te lo dico io: NO.
    La buttano là e poi ciao.

  101. Sì sì lo fanno quasi tutte! L’unica è quella che ci ha dato delle gliterrose che ha continuato a rispondere per un po’..poi pure quella sparita dalla circolazione!! Contente loro!!!

  102. Esatto!!! Ho visto interi blog di ragazze i cui post erano la copia sputata di precedenti post di Clio! Come se fosse una loro idea!!

  103. Ciao ragazze, ciao Clio! Grazie mille per il post Clio, lo trovo molto utile e hai svelato diversi trucchetti che almeno io non conoscevo.
    Non mi è mai capitato, fino ad oggi, di rompere un prodotto. Cerco di stare molto attenta perchè so che i soldini sono pochi e nel caso si rompa non posso permettermi di ricomprarlo.
    E non lo ricomprerei [modalità castigo on]
    Ma nel caso succedesse buono a sapersi!;-)
    Il trucchetto del rossetto lo trovo molto facile, a differenza del procedimento per ricompattare i prodotti in polvere… sono davvero impedita in queste cose e credo che farei più danni che altro!
    Quindi preferisco stare attenta ed evitare….meglio prevenire che curare!
    Lo so sono noiosa….:-P
    Baci a tutte!

  104. Ciao Ginger/Rocco!!! Anch’io avevo pensato all’alcool con un po’ di reticenza soprattutto perché ho gli occhi sensibili e faccio sempre una gran fatica anche a trovare una crema contorno occhi che non me li faccia bruciare. Dove trovo la soluzione salina???? Grazie carissima ;))

  105. Grandeee !! da tempo tengo degli ombretti rotti nel cassetto ..mi spiace buttarli è un peccato , grazie Clio post super interessante : )

  106. Mi è capito un paio di volte di aver rotto un ombretto e un blush, a saperlo prima che si potevano ricompattare! Così ho gettato la polvere sbriciolata, e ho tenuto i residui ancora intatti. Per il mascara, quando inizia un po’ a seccarsi, aggiungo 2/3 gocciolinie di olio di ricino, e torna nuovo ;).

  107. Nessuna reazione e nessuna puzza… lo step di lasciare il prodotto all’aria per una notte serve proprio a questo! L’alcool evapora nell’ambiente, e lascia l’ombretto uguale a prima di rompersi…solo più bruttino da vedere! Lo so perché ho già provato a salvarne uno con questo metodo… 🙂

  108. Ah ah io sono diventata agilissima invece a forza di far cadere le cose!! Tante volte lascio la gente a bocca aperta per i recuperi “al volo” che riesco a fare!!!

  109. Quella degli ombretti mesà che la utilizzero subito, visto che ho rotto una cialdina della palette Electric di Urban Decay e ancora piango ogni volta che la apro.. 😉 Grazie CLio 😉

  110. Anche io, e sono molto gelosa dei miei trucchi! Tengo il beauty-case super pulito ma, ahimè, in passato mi è capitato di farmi scivolare un ombretto comparato da 3 giorni, bellissimo….. 🙁 morto lì, tra il lavandino e il pavimento…

  111. Ottimi Consigli!! Proverò a breve quello sul mascara e quello sugli ombretti. Ho un ombretto collistar fighissimo ma tutto Spezzettato!!… Baciiii

  112. Utilissimo questo post!!!mi chiedevo solo una cosa, magari sarà anche stupida….ultimamente sto facendo molta attenzione all’inci di tutti i prodotti che utilizzo, dal bagnoschiuma allo shampoo, alla crema viso, addirittura dei detersivi! in pratica sto cercando di evitare tutto ciò che può far male o inquinare….ma l’alcool per ricompattare gli ombretti o la terra non fa male???si lo so, hai dato l’alternativa, ma visto che non la soluzione salina volevo sapere se evaporava e non lasciava traccia o se evaporava solo l’odore. ciao ciao a tutte!

  113. No no, io se mi mettessi a ricompattare o cercare di “salvarli”, finirei per ucciderli del tutto e amen!

  114. A me si rompono sempre ciprie e blush, grazie mille per il consiglio!!
    anche il consiglio per il mascara è fantastico, non lo conoscevo.. veramente utilissimo! 🙂 :*

  115. credo (credo eh!) che l’alcool (quello bianco che dice Clio) quando si compatta una polvere nel momento in cui s’asciuga evapori completamente quindi come non ci fosse mai stato.
    la soluzione salina non so, ma anche a me piacerebbe saperlo.

  116. clio visto che ci siamo..posso farti una domanda? il metodo del mascara lo potrei anche utilizzare per un eyeliner di quelli con il pennellino? ne ho uno YSL della linea babydoll che ho notato un paio di giorni fa che si sta indurendo a distanza di pochissimi mesi dall’acquisto.

  117. è così che frego gli ombretti a mia madre, lei li spacca e se li ricompra, io aggiusto e riutilizzo. Peccato aver scoperto il segreto tardi, ancora piango la scomparsa dei miei ombretti oro e argento della Pupa 🙂 Ignoravo però come si potessero recuperare i rossetti, buono a sapersi!

  118. secondo me usare la soluzione salina per ricompattare le poveri non e’ una buona idea. quando l’acqua evapora lascia sul prodotto tutte le componenti saline che quindi si concentreranno sulla povere secca e potrebbero dar fastidio, piuttosto userei acqua distillata!

  119. Io e il forum non andiamo molto d’accordo, penso di essergli antipatica! u.u …Bentornata Free_Jazz! ;D

  120. a me usare la soluzione salina per ricompattare le polveri non sembra una buona idea, come dicevo sopra.. l’acqua evapora ma le componenti saline della soluzione rimangono sul prodotto e, soprattutto in caso si usino abbastanza goccine, potrebbero dare fastidio alla pelle o agli occhi. io userei alcol etilico (puro, lavoro in un lab :P) oppure acqua distillata per sicurezza!

  121. Sinceramente non capisco la polemica. E’ ovvio che Clio prende spunto da quello che legge in giro, non vedo come potrebbe essere altrimenti. Non è che può sapere le cose prima degli altri. La cosa delle tinte pixel io l’avevo già letta su D di Repubblica online per esempio. O te la dicono quelli che l’hanno inventata o è ovvio che qualcuno ne parla e poi la notizia gira, come per tutte le notizie. Non mi pare abbia detto che ha inventato o brevettato questo metodo per sistemare gli ombretti rotti. Continuo a non capire.

  122. …a ricompattarli col Rum come free jazz!
    metà a me, metà alla cipria, metà a me, metà all’ombretto, metà a me, sic!, metà al blush…fino all’aba 🙂

  123. Temptalia faceva il “drop test”:
    usava il prodotto e come untimo passo della recensione lo buttava terra. poi diceva se e come s’era rotto!
    peccato non lo faccia più….

  124. Grazie Silvia, ma qui arrivano altre domande: l’alcool puro lo trovo facilmente? E dove? Deve essere trasparente? Scusa, ma siccome vorrei recuperare un ombretto che mi sta particolarmente a cuore voglio essere sicura di non fare errori. Ciao e grazie ;))

  125. Clio sei un mito! Mi ricordo di un tuo video anni fa dove spiegavi come fare e da allora non butto più nulla..
    Grazie! Ma il liquido inglot si può usare x tutto?

  126. E’ trasparente si, al supermercato si trova in bottiglie in soluzione al 70-80% (mia mamma lo usa per fare il limoncello) ma penso costi un pochino perche’ e’ aggiunta la tassa sugli alcolici. l’alcol denaturato e’ alcol puro mescolato ad altra roba per essere imbevibile e non credo lo vorrei usare con quel suo colorino rosa chimico poco raccomandabile.. il mio consiglio e’ vai di acqua distillata, non riesco a vederci aspetti negativi in quelli, se non che evapora piu lentamente dell’alcol!!

  127. l’alcol puro lo trovi al supermercato reparto liquori tipo alcol Buongusto per intenderci, o in farmacia.
    fossi in te darei un’occhiata in entrambi i posti e sceglierei quello che costa di meno e con la gradazione alcolica più alta di modo che evapori meglio e più velocemente.
    ciao! 🙂

  128. Ciao Clio è proprio il post che mi serviva!io ho un dubbio però..gli ombretti in stick si possono seccare?perché il mio ombretto in stick della kiko si stende con più difficoltà ultimamente!

  129. io per i mascara avevo letto di mettere alcune gocce di olio di ricino che nutre le ciglia e fa molto bene,l’ho provato e il prodotto è tornato come nuovo =)

  130. Provato e….questo è il risultato! Grazie mille Clio! Ci avevo sempre provato ma non avevo mai letto di pressare bene…così si rompeva di nuovo dopo due giorni! Mi ero arresa ma…I’m back lol

    p.s: se mi si rompesse mai un rossetto credo che potrei seriamente rimanere sotto shock per sempre

  131. Io non so quanti blush ho spatasciato per terra nella mia vita…davvero ho perso il conto. La mia soluzione è stata…semplicemente continuare ad usarli come se fossero in polvere libera, anche se so che non è la stessa cosa…Ahh e quanti smalti ho cercato invece di rivitalizzare con l’acetone inutilmente! Tornavano ad essere belli per un giorno o due, e poi ancora la solita schifezza!!!

  132. Grazie!!!!allora lo userò!!!che poi…non so perché…ma se cade una palettina l’unico colore che si sgretola del tutto è sempre quello che utilizzo!:)

  133. ciao a tutte, una domanda scema, ma se si utilizza l’alcool denaturato (quello rosa per capirci), per ricompattare gli ombretti, ci sono controindicazioni? in teoria dovrebbe evaporare pure quello, no?

  134. purtroppo mi è capitato 2 volte ed entrambe la volte con un ombretto nero! non vi dico come ho combinato le mattonelle del bagno! la prima volta era un ombretto kiko che non mi piaceva molto, ne era rimasto poco quindi l’ho buttato. La seconda volta andavo di fretta perchè ero come sempre in ritardo, mi è capitato con l’ombretto wjcon, un nero veramente intenso che fortunatamente non si è rotto del tutto. Ultimamente ho fatto fuori un blush pupa! sono troppo distratta 🙁 xD

  135. Miao bella! 😀 Se hai gli occhi sensibili a maggior ragione ti consiglio di non utilizzare l’alcool. La soluzione salina per lenti a contatto puoi trovarla un po’ ovunque, nei negozi di ottica, nelle farmacie e nelle parafarmacie.. 🙂 Smack

  136. Eh.. Quel tipo di alcool è per pulire, non può nemmeno essere bevuto.. Non mi pare il caso di utilizzarlo per un prodotto da usare sugli occhi. >.<

  137. Io cerco di prevenire piuttosto che curare XD
    L’eyeliner in gel lo tengo sigillato dentro una bustina ermetica! Il mascara lo tengo sempre chiuso nel cassetto, ma comunque non mi è mai capitato che si seccasse! Poi in generale tutti i prodotti che non sembrano avere una buona chiusura io li sigillo con lo scotch! XD
    Ad esempio io il top coat della essence (quello nero) ce l’ho da questa estate ed è perfetto, mentre ho sentito che a molte ragazze si secca in poche settimane XD
    Per le cose in polvere anche se si rompono etc io le lascio come sono XD Tanto non me le devo portare dietro quando esco. L’unica cosa che ho sempre con me è la cipria, ma quella che mi porto dietro non è mai nuova, ma sta per finire, cosí anche se si rompe pazienza XD

  138. Tu la butti lì, ma un mio compagno delle elementari al tempo lo fece, assaggiò e finì all’ospedale! >.< Adesso ci ridiamo sopra perché sa di essere cretino dentro ahahah

  139. Miao Giorgia, devo dissentire da quel che scrivi perché ho paura anche per i tuoi occhietti.. Che l’alcool evapori facilmente è un dato di fatto. Ma l’alcool denaturato contiene anche metiletilchetone (una delle sostanze denaturanti): su wikipedia (che generalmente contiene info veritiere) ho potuto leggere che questo è “irritante per gli occhi”. Ti lascio il link. http://it.wikipedia.org/wiki/Metiletilchetone
    Credo che sia di gran lunga preferibile un prodotto apposistamente creato per gli occhi per ricompattare gli ombretti, non credi?

  140. Ciao Clio e Ciao Ragazze ; ))
    anche per oggi…fisioterapia finita : (( che dulurrrr!!
    mi tiro su’ di humor con una bella cioccolata densa e il blog : ) Clio questo post è davvero utilissimo e cade proprio a pennello :DD perché ieri ho distrutto la cipria…sono mooolto imbranatas ultimamente poi…dove passo lascio i pezzi : ((
    al lavoro mi prendono sempre in giro bonariamente,
    dicendo che quando passo io arriva l’uragano… : ))
    proverò senz’altro a utilizzare il metodo che hai mostrato,
    userò la salina delle lenti a contatto ; ))
    si…lo so…non solo sono imbranata, ma sono anche cecata eheheh ; ))
    Prima di sapere tutti questi metodi, ho in qualche modo recuperato un po’ ciò che rompevo perché non volevo e mi spiaceva buttarli, dove posso riciclare, sempre!
    Grazie Clio! un bacione a Te e a tutte voi Girls :-***

  141. ma sai cosa, è che insieme ai pezzi di cipria magari raccolgo pure la sabbietta del gatto, qualche pelo, un capello, semi, briciole, e onestamente l’idea di mettermeli in faccia non mi garba, ecco l’ho detto.
    pensa se cade per strada… brrrrr

  142. Infatti! Altrimenti come riusciremmo a far girare l’economia? Mi servirebbe una o due vite per finire realmente tutti i prodotti che ho in casa! E non comprare più niente sarebbe troppo crudele da parte mia 🙁

  143. Si Ale!! Ciobar classica 😀 a volte faccio anche quella fondente aromatizzata al peperoncino ; )) poi… sono poooooco golosa ; ))

  144. Anche a me gli ombretti in stick della Kiko si sono seccati, quello chiaro tantissimo mentre quello marroncino un po’ meno: Clio ci dai qualche consiglio per rianimarli? Acqua calda?

  145. Bleah!!!!! No no comprendo! poi non so, anche il fatto di paciugare e rischiare, mettendomi il tutto in faccia.. La mia soluzione è arrabbiarsi, farsene una ragione e chiedere consiglio al portafoglio!

  146. ah brava!ti dai agli esperimenti!!hai provato il ciobar nella tazza?quello nuovo che fanno la pubblicità!

  147. guarda io lo penso da stamattina, onestamente se mi cade a terra e mi si sbriciola un blush, insieme al blush raccolgo le cose più fetenti.
    per me è NO.

  148. Figurati! I miei amori makeupposi e non solo durano mooolto poco! u.u ……infatti, lo facciamo per il bene dell’economia, ci sono delle famiglie che devono mangiare e non possiamo mica rinunciare a trucchi nuovi! No no..

  149. meglio tesoro meglio, grazie mille! la febbre è passata, mi sento un po’ debole per via delle medicine che sto ancora prendendo (e del cibo che non sto assumendo) e per via della tosse ma almeno la febbre per oggi me la sono scampata!
    sei sempre tanto deliziosa tu :**

  150. ma dov’eri finita ancora nel post di Bar Refaeli? ahahahah poi è finita a colpi di guest fra me e anel!!

  151. oggi son riuscita ad incrociarti! Caspita mi spiace :(( meno male oggi niente febbre, le medicine son sempre debilitanti e buttano giu’ : ( prova a mangiare qualcosina stella se riesci. 1bacione grande

  152. Grazie Clio!!Questo post è fantastico e davvero utilissimo!!Ora vado a resuscitare un paio di ombretti distrutti e ti dirò come va con la soluzione salina!!!XD

  153. Ah ah sì!! Ci ho messo la mia faccia da chiul da bimba!! LA faccia da chiul ce l’ho tuttora comunque,ma da bimba era carina!!!

  154. Beh dai, ma a volte capita che si rompano anche se sono ancora ben chiusi, in quel caso direi che si possa tentare il recupero!..di certo se cade qualcosa a terra poi non me la rimetto in faccia (anche io ho un bel cagnone peloso che gira per casa!!XD)

  155. Ah ah noo!! Pensa che oggi mio nonno appena mi ha vista mi ha detto che sono troppo grassa!!! Eh eh “anche io ti voglio bene nonno!”

  156. Mi avete fatto venire voglia di cioccolata!! Con la panna però!! Ho sempre usato la salina per il mascara…ma ho fatto il laser due anni fa!! Devo comprare anche quello oltre alla cioccolata!! Ciao a tutte!!

  157. Ogni tanto mi diletto 😀 la faccio anche con la cannella.
    No Ale non ho visto ancora la pubblicità di cui parli! Tu hai già fatto l’assaggio? : ))

  158. La madre della mia migliore amica, qualche giorno fa, dopo che gli ho raccontato di uno che ci prova con me… “eh ma gli piaceranno i culi grossi” …………..KARMA!!!

  159. Ah ah sì sì lui ha una delicatezza!! Prima mi tormentava perché ero troppo magra e diceva a tutti che ero malata!!

  160. Nella mia mente un sacco di volte, ho inventato anche delle parolacce apposite per lei in quel momento, ma ho dovuto trattenermi e ridere anche ….arriverà il giorno!!!

  161. aaaahhh scusa Ale! sono più rinco degli altri giorni oggi!
    la vecchiaia precoce si sta impossessando di me ; ))

  162. Ciao, notiZia utile: sul sito CLARISONIC sconto 20% col codice ILOVESONIC. Grazie a clio per il suo tempo e la sua dedizione

  163. ma di che!neanche io mi sono espressa al massimo!
    marta che dici ci apriamo la cioccolateria?
    amichette per voi cioccolata gratis!

  164. Ma certo, nell’emergenza tocca comprarne una nuova (o due, giusto perchè non sei sicurissima del colore), ma poi salvi anche la fratturata!

  165. Io mi son fatta una risata, tanto il mio sarà grosso, ma sta ancora su, il suo tra un paio d’anni lo trascina e quando si ferma lo usa come pouf!

  166. eheheh Ale…se potessi mangerei solo dolci… farei diventare Hansel & Gretel…dei dilettanti eheheh 😀

  167. io il pupa vamp l’ ho recuperato immergendolo in acqua calda (chiuso in un sacchettino in modo da non far entrare acqua all’ interno) e ha funzionato. l’ ho utilizzato anche per ammorbidire la punta un pò duretta di un ombretto in stick deborah.. eventualmente proverò con la soluzione salina (anche se ho paura magari di esagerare e perderci tutto)

  168. ovviamente anche a me, e mi sono venute quando mi sono state dette cose su questa linea (tipo che faccio schifo).
    ma davanti la soddisfazione non te la do, davanti io ti distruggo.

  169. Io le avrei risposto con una frecciatina!! Mi conosco!! Del tipo ” Pure a tuo marito allora piacciono”!!

  170. Quel sant’uomo!!! Lasciamo perdere, io non posso risponderle a tono per vari motivi, ma fidati che me la sarei mangiata viva!

  171. Ci credo cavolo!!! Oh comunque fregatene di lei..intanto c’hai il tipo che ti fa il filo!!! Quella è una cosa bella!!

  172. Mmmm…sinceramente credo di si! Credo sia ovvio che se ci sono dei prodotti apposta sia sicuramente meglio usare quelli… però magari in un momento di emergenza si può usare anche l’alcool! Poi probabilmente dipende anche dal soggetto…magari a me non ha fatto nulla ma a qualcuno con la pelle più sensibile potrebbe dare fastidio! Credo che la soluzione migliore sia…non fare cadere nulla, così non c’è il problema di che sostanza usare per ricompattare! 😀

  173. ma non avrebbe dovuto permettersi a prescindere Riri, non avrebbe dovuto permettersi nemmeno se fosse stata Rania di Giordania lo capisci?

  174. Eh lo capisco sì, ma per rispetto alla mia amica in quel momento non ho detto niente, nonostante non sia la prima volta che sento battutine.. Poi me ne pento, perché gliene avrei dette di ogni! ..arriverà il giorno in cui ce la manderò sul serio!

  175. Se mia madre si fosse permessa di parlare così alla mia migliore amica le avrei dato personalmente ‘na capocciata!!

  176. non c’era l’alcol in casa. ho visto lui. marroncino. dorato. mi ha chiamato. e l’ho spatafasciato nel blush. tiè. 😀

  177. manco io riri. dopo un timido tentativo, ho capito che- come moria orfei- devo rimanere sempre nel mio camper, che è questo! no forum, sì commenti, almeno per me :***

  178. ciao Alessandra! dovrebbe esserci il loro sito ufficiale che se non sbagli dà tutte le indicazioni per gli acquisti online! besoo!!!

  179. La mia amica ne passa di cotte e di crude, povera! Tu non hai idea di quello che passa lei che ci vive assieme, per questo dico che evito di risponderle, perché poi la madre se la prende ancora con lei…

  180. Capisco perfettamente,mi dispiace poverina!! Una mia cara amica aveva una madre tremenda e capisco quanto sia dura!!

  181. Con i mascara ho usato il collirio tipo lacrime artificiali e devo dire che è durato ancora un mesetto…..la dritta me l’aveva data una ragazza del blog!

  182. Per ora non mi è mai capitato… ma i tuoi consigli mi saranno sicuramente utili in futuro!!! 😉 Grazie Clio!!!

  183. Grazie per l’illuminazione Clio! Avevo messo da parte alcuni ombretti disintegrati da alcune cadute e finalmente posso recuperarli!!!

  184. Sì sì ma ‘ste donne fanno del vero e proprio terrorismo psicologico… quindi facciamo finta di niente e boh..

  185. no scusami davvero non volevo essere inopportuna, è che mi dispiace da morire per te tesoro perché so come ci si sente per le uscite infelici di persone così aride.

  186. Ma figurati! Non sei mai inopportuna e ho capito benissimo ciò che volevi dire ;* <3 sono persone che non hanno concluso niente nella loro vita e solo questo gli rimane, cercare di sminuire le altre persone! Per fortuna siamo più forti di loro! Io son fatta come te partirei in sesta non in quinta!

  187. Ho buttato via, poche settimana fa, un ombretto pupa Vamp praticamente nuovo, rimasto con il coperchio chiuso male e irrimediabilmente seccato.

    Sapevo che dovevo aspettare, dannato decluttering compulsivo!

  188. Mi è salito l’odio solo a leggerlo.
    Complimenti per il contegno, io una battuta sull’età della signora in questione non l’avrei saputa trattenere.

  189. Clio, stavo giusto per buttare qualche mascara che non fa più il suo dovere… grazie mille per questi consigli, degli obretti già avevo visto su real time una volta, che avevi fatto vedere, ma eye liner e mascara sono una nuova scoperta, grazie di nuovo!

  190. Guarda quanto ti capisco! Mi è già successa una cosa simile, ma quando ero più piccola… ci rimasi malissimo perché siamo cresciute insieme e per me è stata una pugnalata!

  191. Quello per le polveri lo sapevo dal video che facesti qlc anno fa, per il mascara proverò…perché ho il mio amato ultramania lashes reloaded di essence che stavolta mi è capitato un po’ secco!

  192. Ho recuperato un paio di ciprie, anzi mio marito lo ha fatto dopo avermi vista sconvolta, per l’ennesimo volo dalla mensola. Aveva usato l’alcool, quello per fare il limoncello per intenderci! 😀

  193. Non mi è mai capitato di “rovinare” questi prodotti!
    E fu così che il giorno dopo tutte le sue ciprie e rossetti si suicidarono…

  194. Lascia stare! Ho rotto una cipria che adesso è dentro una jar, o almeno il poco che ho salvato. La palette essence sunrise si è suicidata dalla mensola e TUTTE le cialde si sono distrutte, polverizzate! La maggiorparte era per terra quindi ho fatto che buttarla (sigh, era nuova) e comprarne un’altra! Adesso uso ancora i residui di quella vecchia, che però continua a cadere, è proprio maledetta!
    Comunque la tecnica per salvare i mascara con il collirio la uso, fantastica!
    Besos 🙂

  195. la sunrise pero ha qualche problema..a me non è mai caduta eppure ogni tanto perde pezzi..e una cialda si è staccata e adesso è leggermente più in alto delle altre..bo..quella palette è strana forte ha vita sua!

  196. ma che gente esiste al mondo??ma a parte tutto ma l’educazione???non ho parole sei stata troppo gentile a non rispondere nulla!

  197. ma poi come si permette? guarda resto senza parole! mi sa che la gente negli ultimi giorni si sta bevendo il cervello!!

  198. alcol denaturato? grazie Clio, ma come facevi a sapere che ho un color marsala stupendo in crema di YsL, che si è seccato e che volevo appunto sapere come fare a recuperarlo? Mi hai letto nel pensiero? O sei telepatica? Fantastico, credo si comperi in farmacia vero? Corro a comprarlo… domani perché ormai sono più delle 22… I love you… ‘notte e… sogni d’oro a tutte… ahaaa… che bello…. ciao
    baci…

  199. Ah bene, allora è proprio nata strana di suo, ha istinti suicidi lei non è colpa mia! Quella nuova la tengo in una gabbia! 😀

  200. Alcool ok, ma puro, quello bevibile. Oppure come hai scritto tu, bisogna prestare molta attenzione a non far cadere i trucchi.

  201. Metodo della mamma per far rinvenire un mascara secco: aggiungete qualche goccia di latte detergente! Funziona 🙂

  202. UTILE? UTILISSSSSIMO!!! Finalmente so cosa fare con il mio mascara! ;)) Anche questi preziosi suggerimenti andranno nella piccola guida di “consigli preziosi” che mi sono creata stampandomi i tuoi post e conservandoli gelosamente! GRAZIE!!!

  203. No, anzi mi è durato fino alla fine. Credo che però valga per i mascara che sono già in formulazione secca/pastosa, e comunque basta qualche goccia

  204. Però se il mascara è così secco..tanto vale dargli un’altra chance. Gli ombretti che ho ricompattato finora erano di kiko o essence, quindi la qualità già non era altissima e non posso dire che dopo sia peggiorata.

  205. alt: io recupero la roba che si rompe dentro le confezioni chiuse!
    tipo apri la valigia e trovi l’ombretto che ha preso colpi rotto dentro il suo bozzolo, quando fai volare la roba non si apre ma l’urto ha scassato tutto dentro…

    appello alle ciurme: ragazze non sognatevi nemmeno di recuperare pezzi di roba dal pavimento e metterveli sugli occhi o in faccia!!

    (è roba che nemmeno andrebbe detta, lo so, ma meglio dirla, si sa mai.. 🙂

  206. Mi si è seccato il Tattoo maybelline, ormai la sua fine sarebbe stata la pattumiera. Ma sei arrivata te, in tempo!

  207. si, ieri ho controllato e da acqua e sapone c’erano dei boccettini piccoli,…..credo fossero lacrime artificiali. Ero di fretta, la prossima volta guarderò meglio! Ho il brutto vizio di aprire tre mascara alla volta e mi si seccano sempre…..ma non resisto ad usarne solo uno!!!!!!

  208. ragazze care..ma non mangiatevi tutte quelle cose preconfezionate, conservate con gli addensanti!!! Ciobar???? Blehheee…latte, farina, cacao e la si fa vera la cioccolata calda!!!! Superbuona e densa tipo budino….gnamgnam

  209. Sono proprio contenta che la situazione stia migliorando! anche io sto usando solo crema idratante e acqua termale e sui malefici tea tree oil puro. p.s. L’ho trovato ieri al supermercato e ho pensato a te! XD

  210. Si si ma infatti ne avevo messe 2 o 3 gocce! ora voglio provare con un altro che è finito! vediamo come va! 😉

  211. Grande Leopi… Chiedeva ad ogni post la recensione sulla Chocolate Bar di Too Faced… Na palla!!!!

  212. Certe persone sono indimenticabili… Che tra l’altro ha pure un blog suo… E accusa Clio di copia incolla!!! Mah…

  213. Carissime consumatrici,
    è doveroso per noi fare 2 importanti precisazioni in relazione a quanto illustrato da Clio. Il nostro dipartimento di Ricerca & Sviluppo mette in evidenza che:
    “Il Vamp! Cream Eyeshadow ha un PAO di 6 mesi, ciò significa che consigliamo di utilizzare il prodotto per 6 mesi dopo la prima apertura.
    Questo ombretto contiene sostanze volatili ed è necessario richiudere sempre con attenzione la confezione altrimenti il prodotto può “seccare”.
    Sconsigliamo l’aggiunta di qualsiasi elemento che potrebbe compromettere la sicurezza all’uso del prodotto destinato ad un’area particolare e delicata come l’area occhi.”

    Restiamo a vostra completa disposizione per ogni ulteriore precisazione su questo o altri temi legati alla sicurezza e alla durata dei nostri prodotti

    Cordiali saluti
    Lo staff Pupa e il Dipartimento di Ricerca & Sviluppo

  214. Nemmeno io me la sento di mettere l’alcool…
    Simpatica la pupa che ti risponde!
    Ho questo problema ora col nuovo mascara che in due mesi è secchissimo… ora vado a rubare la soluzione a chi porta le lenti ahahaha

  215. Io ho provato con un eyeliner in gel, ma si appiccica a qualunque cosa io gli metta sopra per compattarlo (pellicola, fazzoletto, carta forno..!).. Cosa potrei usare?? Intanto lo lascio così aperto e vediamo che succede, mal che vada dovrò farlo di nuovo a breve :/

  216. Grazie Clio, questi consigli sono utilissimi! Proverò a rivitalizzare un eye-liner in penna di kiko!

  217. Ho provato con l’unico eye liner in penna che ho ed è stato facile, ho usato un fazzolettino per non sporcarmi le mani e per non fare troppa pressione sul feltro… Ho anche scoperto che ha la punta anche all’altra estremità 😀 forse si può girare se quella che si usa di solito su rovina!

  218. bei trucchetti! ma sull’acqua calda non sono d’accordo perchè alcuni prodotti si possono alterare con alte temperature!! qui poi ce’ il rischio di contrarre problemi!! specialmente gli occhi… clio ti consiglio di rivedere la storia dell’acqua calda!

  219. Ragazze io ho revitalizzato un mascara con la soluzione salina, però ho provato mettendo poche gocce ma non succedeva nulla quindi ho messo tutto il flaconcino e ora e’ meglio di appena comprato! Ragazze scusate secondo voi il trucco dell’accendino funziona anche con un correttore stick? Non vorrei che dopo il frigo non funzioni più!

  220. Ciao !!!! Ecco i primi due prodotti che ho ricompattato, utilizzando la soluzione salina. Grazie Clioooooo !!!!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here