Ciao ragazze!

Oggi vi voglio parlare di una particolare categoria di prodotti per capelli: quelli in polvere! Dopo anni e anni di spray, lacche, mousse e gel ora stanno letteralmente spopolando le polveri! Come si usano? Che funzione hanno? Quali sono i miei prodotti preferiti? Vi racconto tutto nel post! 🙂

toppik_modeller_og_posters_model-2-before-after_431

Avete fatto caso che ultimamente si vedono sempre più prodotti in polvere per capelli? Quando eravamo più piccoline esistevano solo la lacca e il gel, non si sarebbe mai e poi mai pensato di arrivare a mettere delle polverine sui capelli (forse per l’analogia con la forfora?!)! Oggi, invece, c’è veramente l’imbarazzo della scelta: ce ne sono di vari tipi e ognuna ha la propria speciale funzione! Scopriamole insieme!

 

POLVERI-FIBRE PER NASCONDERE LEGGERE CALVIZIE 

Non so se vi ricordate, ma dell’esistenza di alcune curiose polverine, in grado di riempire i buchi tra i capelli, vi avevo già parlato in un post di tanto tempo fa…tuttavia non avendo mai provato nulla di simile non ero stata in grado di darvi un mio parere personale sulla resa di questo genere di prodotti!

Naomi-Campbell-Hair-loss

Ricordate questa foto della venera nera Naomi Campbell?!

download

Le fibre della Viviscal di cui vi avevo parlato nel vecchio post

In realtà, più che polveri, si tratta di fibre sintetiche che possono essere considerate delle cuginette di quelle che si usano per infoltire le ciglia! Sono perfette sia per le esigenze degli uomini, che crescono con l’incubo calvizia sempre in agguato, sia per tutte quelle donne che devono convivere con questo spiacevole e insolito cruccio!

M2

 

Se anche voi (o i vostri fidanzati, mariti, papà, fratelli!) avete questo problema e siete alla disperata ricerca di una soluzione, queste polveri potrebbero rivelarsi una vera genialata! Come funzionano? Applicandole le fibre si attaccano ai capelli già esistenti, sia a quelli più forti e vigorosi sia a quelli sottilissimi e quasi invisibili, e li rendono più voluminosi, danno un effetto ottico di capello più pieno e folto! Chiaramente il risultato non può che essere momentaneo: già al primo shampoo le fibre si staccano e ci si ritrova da capo a dodici!

22064-MCO20222028576_012015-C

andreaba1

Il prodotto che ho avuto modo di provare io si chiama Hair building fiber, è della Toppik ed è presente in più colorazioni!! Io l’ho comprato qui in America da Sephora, ma ho visto che si trova facilmente anche in Italia!

toppik-hair-building-fibers-0-36-oz-0-87-oz-1-7-oz-210

 

 

Quello che piace fare a me è applicare il Toppik un poco alla volta, per poi fissare tutto con la lacca! Cerco sempre di andarci piano con le quantità perchè ho notato che abusando del prodotto la cute si ingrigisce e l’effetto è veramente bruttissimo! Meglio usare un po’ di parsimonia e centellinare la polvere, piuttosto che applicarla come se fosse del sale da mettere nell’insalata ehehe 🙂 Per essere più precise e ottenere un risultato localizzato si possono usare anche delle apposite pompettine!

toppik-team

Secondo me questo prodotto è veramente in grado di risolvere un problema che può essere super imbarazzante, offrendo un risultato fantastico! Non posso che straconsigliarvelo!

Per scoprire quali altre polveri per capelli si possono trovare in commercio correte a leggere la seconda parte del post!