Ciao ragazze!

Oggi vi voglio parlare di una particolare categoria di prodotti per capelli: quelli in polvere! Dopo anni e anni di spray, lacche, mousse e gel ora stanno letteralmente spopolando le polveri! Come si usano? Che funzione hanno? Quali sono i miei prodotti preferiti? Vi racconto tutto nel post! 🙂

toppik_modeller_og_posters_model-2-before-after_431

Avete fatto caso che ultimamente si vedono sempre più prodotti in polvere per capelli? Quando eravamo più piccoline esistevano solo la lacca e il gel, non si sarebbe mai e poi mai pensato di arrivare a mettere delle polverine sui capelli (forse per l’analogia con la forfora?!)! Oggi, invece, c’è veramente l’imbarazzo della scelta: ce ne sono di vari tipi e ognuna ha la propria speciale funzione! Scopriamole insieme!

 

POLVERI-FIBRE PER NASCONDERE LEGGERE CALVIZIE 

Non so se vi ricordate, ma dell’esistenza di alcune curiose polverine, in grado di riempire i buchi tra i capelli, vi avevo già parlato in un post di tanto tempo fa…tuttavia non avendo mai provato nulla di simile non ero stata in grado di darvi un mio parere personale sulla resa di questo genere di prodotti!

Naomi-Campbell-Hair-loss

Ricordate questa foto della venera nera Naomi Campbell?!



download

Le fibre della Viviscal di cui vi avevo parlato nel vecchio post

In realtà, più che polveri, si tratta di fibre che possono essere considerate delle cuginette di quelle che si usano per infoltire le ciglia! Sono perfette sia per le esigenze degli uomini, che crescono con l’incubo calvizia sempre in agguato, sia per tutte quelle donne che devono convivere con questo spiacevole e insolito cruccio!

M2

 

Se anche voi (o i vostri fidanzati, mariti, papà, fratelli!) avete questo problema e siete alla disperata ricerca di una soluzione, queste polveri potrebbero rivelarsi una vera genialata! Come funzionano? Applicandole le fibre si attaccano ai capelli già esistenti, sia a quelli più forti e vigorosi sia a quelli sottilissimi e quasi invisibili, e li rendono più voluminosi, danno un effetto ottico di capello più pieno e folto! Chiaramente il risultato non può che essere momentaneo: già al primo shampoo le fibre si staccano e ci si ritrova da capo a dodici!

22064-MCO20222028576_012015-C

andreaba1

Il prodotto che ho avuto modo di provare io si chiama Hair building fiber, è della Toppik ed è presente in più colorazioni!! Io l’ho comprato qui in America da Sephora, ma ho visto che si trova facilmente anche in Italia! Ad oggi in commercio esistono diverse tipologie di fibre a seconda della formulazione utilizzata per la loro creazione. Per quanto riguarda Toppik è costituito da una formulazione brevettata che utilizza fibre di cheratina naturale e non fibre sintetiche sinonimo, solitamente, di fibre alternative di basso livello.

toppik-hair-building-fibers-0-36-oz-0-87-oz-1-7-oz-210

 

 

Quello che piace fare a me è applicare il Toppik un poco alla volta, per poi fissare tutto con la lacca! Cerco sempre di andarci piano con le quantità perchè ho notato che abusando del prodotto la cute si ingrigisce e l’effetto è veramente bruttissimo! Meglio usare un po’ di parsimonia e centellinare la polvere, piuttosto che applicarla come se fosse del sale da mettere nell’insalata ehehe 🙂 Per essere più precise e ottenere un risultato localizzato si possono usare anche delle apposite pompettine!

toppik-team

Secondo me questo prodotto è veramente in grado di risolvere un problema che può essere super imbarazzante, offrendo un risultato fantastico! Non posso che straconsigliarvelo!

Per scoprire quali altre polveri per capelli si possono trovare in commercio correte a leggere la seconda parte del post!

...
1
2
banner post_footer_mobile
Post PrecedentePelle perfetta? Si grazie! La mia skincare routine primaverile!
Prossimo PostCoolspotting Lily James

105 COMMENTI

  1. Wow sono la prima! Buongiorno!!!! Leggendo il post mi veniva un po’ da ridere! Purtroppo credo che se lacakvizie sia in agguato l’uso delle fibre possa risultare un tantino impegnativo nella vita di tutti i giorni!

  2. Aggiungo anche un altro prodotto da te non nominato, cara Clio, ovvero un colorante tipo un ombretto compatto, da usare per coprire la ricrescita dei capelli bianchi, visto in farmacia qualche giorno fa. Non ricordo la marca, ma mi è sembrata una buona idea per chi magari non ha tempo per fare la tinta subito e vuole coprire la ricrescita per non essere scambiata per la Nonna Abelarda!

  3. Non sapevo che oltre allo shampoo, assistessero le altre tipologie.. Però mi lasciano perplessa e credo che non le proverei su di me. Soprattutto lo shampoo perché mi piacciono i capelli lucidi e ho paura di ritrovarli grigiastri.. E poi secondo il mio modestissimo parere, si sporcano ancora di più diventando “duri” e grigiastri.. Possibile che mi sbagli eh, ma la sensazione è questa.

  4. Ciao Clio! Non sapevo proprio di queste polvere per i capelli tranne lo shampoo a secco…che non utilizzo, ma non perché non voglio ma perché non lo trovo da nessuna parte dove abito io!!!! C’è veramente da disperarsi! Quindi uso il buon vecchio Borotalco! Ma non spesso anche perché sono riuscita a fare stare i miei capelli puliti per piu di 3-4 giorni!!! Sono fiera di me! Quando si sa che anni fa le lavavo ogni giorno!
    Vorrei tantissimo provare i prodotti Sexy Hair, le sento nominare dappertutto!

  5. Ciao a tutte!io uso da poco la polver fissante della testanera, mi trovo benissimo e oltre tutto avendo capelli e cute grassa e sudando parecchio prima la piega mi teneva mezza giornata, ora con la polvere 2/3 giorni!

  6. Evviva lo shampoo secco 🙂 mi aiuta a guadagnare un giorno in più senza lavare i capelli e non è una cosa da poco

  7. mah….sarà che io ho capelli ultra grassi, ma una buona e sana lavata batte tutti questi prodotti. Io uso lo shampo secco, solo in casi estremi quando proprio non ho avuto temnpo di lavarli, ma i capelli rimangono stranissimi, e comunque su di me non regge nemmeno otto ore……non so, mettiamo che la sera non ho avuto tempo di lavarli, la matina metto lo shampo secco, durano qualche ora e poi fanno veramente schifo, che forse farebbero meno schifo se fossero unti….senza considerare se poi quella mattina piove o c’è nebbia. A questo punto, preferisco fare un lavaggio velocissimo, senza dare un minimo di piega (tanto sono lisci e corti, la mia piega serve solo a dare un minimo di volume e non sembrare uno spaventapasseri!)

  8. Ciao a tutte, io non uso questi prodotti. Penso che le polveri siano soprattutto utili a chi ha problemi di alopecia ecc.Baci a tutte e a te Clio buon sabato.

  9. io combatto con capelli grassi, molto fini e a periodi abbastanza diradati. Giusto per non farmi mancare niente. Una parrucchiera di Torino – tutt’oggi una delle esperienze migliori – mi aveva applicato il Toppik, e il risultato si vedeva, eccome. forse per via della microfibra che copriva le radici i capelli erano perfino presentabili più a lungo. Avevo cercato su internet e il prezzo per la confezione piccola si aggirava sui 50 euro, ma ho preferito non comprarlo. Temo la dipendenza psicologica del vedermi con una chioma bella piena che però è solo un ‘inganno’.
    Quando avevo i capelli lunghi usavo lo shampoo secco per cammuffare le radici , poi raccoglievo tutto in una coda. Ora che li ho corti sono tentata di riprovarlo.
    Buon sabato a tutte!

  10. IlToppik è fantastico se c’è bisogno lo consiglio! Il caro vecchio borotalco secondo me è più efficace e più economico dello shampoo secco! Buon sabato!

  11. aaaaa, ecco allora cos’era quel tappeto persiano sulla testa di berlusconi, hahahaha, ok, mi sono illuminata d’immenso!!!!!!!
    Ciao Cliuzzzzaaa, come va con il cappuccino è la brioche italiana? cappuccino liscio liscio senza bolle grandi, solo noi sappiamo farlo, unici al mondo ragazze secondo me ;D.
    Tornando alle nostre pecore, hmm, pardon capelli, io ho Klorane, come il tuo, però devo ancora provarlo.
    Ciao Cliuzzaaa

  12. Ho provato il volumizzante di Testanera ma non mi ha fatta impazzire perché mi faceva venire un po’ di nodi e l’effetto mi pare durasse troppo poco; ammetto pero’ che l’ho subito abbandonato e che quindi potrei non averlo imparato ad usare bene. Il Toppik andrebbe benissimo per la mia mamma! Basterebbe non farle sapere quanto costa…

  13. Io di queste polveri ne avevo già sentito parlare ma ho provato solo lo shampoo secco e a tal proposito volevo chiedervi una cosa: esistono in commercio shampoo secco colorati? Di norma non lo uso perchè lavo i capelli molto spesso in quanto grassi (un giorno sì e uno no), ma a volte vorrei farli durare un giorno in più e con il normale shampoo secco mi vengono i capelli bianchi!

  14. Avevo provato entusiasta queste polveri volumizzanti ma purtroppo rendono i capelli molto secchi al tatto, danno una sensazione stranissima, davvero fastidiosa secondo me. E purtroppo l’effetto non dura sui miei capelli fini e liscissimi alle radici. Sarei curiosa di sapere se le fibre possono essere usate anche su chi non ha problemi di diradamento, solo per rendere i capelli più folti e voluminosi.

  15. Quello della klorane di clio è scuro!klorane ne fa due versioni, una chiara per le bionde e una un po’ più scura per le castane..sul sito klorane trovi tutto!

  16. Sarei tentate di cercare quelle polveri “riempitive” ma ho paura che non troverei un colore adatto a me.

  17. Ciao Clio, ciao ragazze! Capellona con radici piatte e punte gonfie a rapporto! In effetti un prodotto volumizzante potrebbe proprio fare al caso mio… Se invece provassi le fibre, con tutti i capelli che ho, oscurerei il sole nel raggio di 2 metri xD
    Un bacione!

  18. Anch’io grazie a te, Clio, ho scoperto lo shampoo a secco della klorane e devo dire che è fenomenale. Ammetto che inizialmente sono rimasta delusa dell’aspetto spento che avevano poi i miei capelli e così mi sono messa a cercare su internet e ho trovato questa specie di acqua luminosa in spray: si tratta dell’eau de brillance sempre della klorane. Pochi spruzzi su tutta la chioma (xD) e i capelli riprendono vita. Inoltre è un prodotto che si può usare anche tutti i giorni a capelli asciutti senza che si sporchino o si appiattiscono e ve lo dice una che ha i capelli grassi. Certo non lo spruzzo come se non ci fosse un domani ma pochi spruzzi come se fosse la lacca insomma! Comunque lo consiglio vivamente ragazze! Ho trovato l’eureka per me con questo prodotto ahahahah

  19. Nella farmacia del paese. Però puoi anche prenderlo online. Ci sono parecchie offerte. Se hai i capelli scuri ti conviene prendere quello specifico perché non rilascia polveri grige ma marroncine che sono meno evidenti sui capelli scuri 🙂

  20. ho comprato uno shampoo secco della garnier e lo uso soltanto sopra la testa, mi piace anche ma avendo i capelli ricci trovo difficoltà a pettinarli visto che non voglio rompere il riccio, qualche consiglio?

  21. È possibile che una ragazza tempo fa abbia parlato di polveri da usare proprio per lavare i capelli al posto dello shampoo???
    Un bacione grande Clio e buon sabato in Italiaaaaa!!!! (;-)))

  22. A me piace molto lo shampoo secco perchè mi dà un sacco di volume!
    In Italia è visto ancora un po’ come un prodotto tabù, molte hanno “paura” di provarlo, altre proprio non ne vogliono sapere… ma io lo consiglio sempre a tutte, basta usarlo con parsimonia e non si hanno nè residui nè un effetto spento 😉

  23. Ci tengo molto ai capelli. Pure a quelli del mio ragazzo, che vista una vertigine sulla sommità, gli somministro, l’aminocisteina, ottima per rinforzare e prevenire.
    Queste soluzione, sono comunque valide, per una questione estetica.
    Io però cerco di usare il meno possibile lo shampoo a secco, e uso quello Klorane, perché ho notato, che mi ritrovo capelli ovunque, dopo averlo applicato. Preferisco lavarli di più con shampoo delicatissimi e naturali. A Roma si sporcano facilmente per via dello smog, a questo punto è meglio liberare la cute.
    È per me una soluzione in extremis, quando si presenta all’ultimo, una cena, o un’uscita e io pensavo di lavarli prima di dormire.
    Ciao Clio e ragazze, buon W.E.

  24. Ciao!Al posto di pettinarli prova a metterti a testa in giù e sfregare la cute con un asciugamano,la polverina in eccesso andrà via e non sarà necessario pettinarli.Un bacio

  25. shampoo secco della Batiste, ne hanno di 6 tipi diversi, io uso l’original ed è fantastico

  26. Si trovano in farmacia! Se vai sul sito della kloran ti indica il punto vendita più vicino!!:)

  27. Anche a me lascia una sensazione strana come di pesantezza sulla testa…. E nemmeno a me dura molto!:(

  28. Qualcuna ha provato lo shampoo secco della lush? Io sto usando quello della klorane scoperto grazie a Clio, però vista la mia passione per i prodotti lush vorrei provarlo!!! Pareri?

  29. Vero, è molto buono! Io ho provato solo quello nel tubo verde (è l’original?) e mi sono trovata veramente bene, ha anche un buon profumo!

  30. Ciao Clio, volevo sapere se come shampoo secco preferisci usare quello in polvere o quello spray. Hai qualche shampoo secco in spay (che si può trovare in italia) da consigliare?

  31. io l’ho comprato ed è molto valido perchè assorbe tutta la lucidità dei capelli sulle radici e mi dura davvero molto, l’unico punto debole è che essendo un prodotto in polvere ogni volta che lo uso devo togliermi la maglia perchè altrimenti la polvere cade e la maglietta rimane sporca di bianco, il che per me è un grande problema dato che i capelli sono l’ultima cosa che faccio prima di uscire

  32. sisi, il verde è l’original! anche io avevo provato il fructis, ma non sopportavo l’odore, inoltre dovevo tenerlo in posa e spazzolare i capelli e li seccava un sacco (e s’ingrassavano di nuovo dopo un’ora!!). questo invece basta spruzzarlo e massaggiarlo sui capelli et voilà, dura tutto il giorno (il profumo poi è veramente minimo e non dà problemi) proverò anche quello brunette prossimamente

  33. ciao Clio!!! vado subito a comprare le fibre per mia madre, che ha l’ossessione dei capelli!!! pensa sempre che ne ha pochissimi e che le cadono! 🙂 Grazie per il post, mooolto utile :*

  34. Io non ho mai provato questi prodotti.. sono però interessata a provare lo shampoo secco, lo proverò sicuramente!! 😀

  35. Volevo condividere una cosa che forse per molte sarà ovvia e scontata ma alla quale io non avevo mai pensato. Una mia amica parrucchiera mi ha detto tempo fa che spesso i capelli si diradano nel punto in cui facciamo sempre la riga e mi consigliava di cambiare lato o portarla in mezzo ogni tanto in modo da evitare in parte il problema! 🙂

  36. Che tu sappia la Batiste si trova anche fisicamente in alcuni negozi oltre che online? Perchè potrei aver preso una cantonata ma mi sembra di averlo visto in posti tipo Tigotà.

  37. io l’ho sempre preso su maquilallia quindi non ti so dire, al tigotà hanno il Batist, ma è un’altra marca 🙂

  38. Borotalco addicted…uso quello di spuma di sciampagna…:-) ha lo stesso effetto dello shampoo secco, costa poco, profuma da morire e lo posso usare anche sulla pelle se voglio 😉

  39. Forse la ragazza parlava dello shikakai che è una polvere lavante che ha moltissimi effetti benefici per i capelli. Esiste anche un mix di polveri fatte apposta per lavare i capelli della khadi (credo che il prodotto si chiami polvere lavante) che si può comprare su internet o in alcuni negozi bio. Il prezzo credo sia compreso tra i 6 € e i 10 €. Anche la polvere di shikakai è venduta da khadi e credo che si possattrovare anche sul sito le erbe di Janas.

  40. Se avessi problemi di calvizie intanto andrei da un dermatologo, ma non metterei cose posticce: io odio le extension, gli strizzacoda capello finto, ecc…purtroppo se penso a polveri per capelli penso alle parrucche del ‘700 e sinceramente provo un senso di sporcizia. Preferisco un capello asciugato male ma pulito (tipo stamattina dopo la piscina) ad uno ben acconciato ma non pulitissimo.
    Io sono molto nature, non mi è mai piaciuto apparire troppo diversa da come sono.

  41. Quello con le fibre lo avevo visto tempo fa in una pubblicità, non ne conoscevo l’esistenza ma mi sembra un ottimo prodotto per chi ha qualche problema di diradamento! Diciamo che non è il mio caso, avendo comunque molti capelli e grossi… Piuttosto mi piacerebbe provare lo shampoo secco, visto che ci sono dei periodi in cui mi si sporcano prima del solito e non sempre ho a disposizione 45 minuti per lavarli e asciugarli! 😛 ma il talco come si usa? Lascia l’alone bianco?

  42. anche io mi trovo benissimo! io ho il voluminizzante ed oltre ad aiutarmi con i capelli grassi, è perfetto per dare corpo alle radici dei miei capelli lisci e piatti!

  43. Queste polveri mi attirano eccome. Uno shampoo a secco per un’emergenza, il volumizzante per le radici ma….calcolando che per me è impossibile spazzolarmi i capelli non ho mai osato avvicinarli alla mia chioma selvaggia.
    Qualche riccia riccia le usa?

  44. Clio, te che sei negli USA non puoi non conoscere Caboki! In questo settore è uno dei migliori, anche per INCI, visto che si tratta di fibre di cotone.

  45. Ciao Viviana come usi il borotalco? Lo metti sulla cute e poi? Non ti restano i capelli grigi? ?

  46. Beh, quello penso li rovini praticamente dalla radice alle punte. Come anche la caduta dei capelli è anche questione di genetica.

  47. Forse allora mi confondo con quello 🙂 andrò in missione a cercarlo comunque 🙂

  48. No infatti. Anche se non sono riccia come te! Lo uso solo quando mi faccio la piastra o vado dal parrucchiere per mantenere la piega almeno tre giorni…perchè già è una menata assurda tutto il procedimento figuriamoci se mi dovessi fare lo shampoo il giorno dopo :/

  49. Io non posso dire proprio niente, ho i capelli belli e sani (anche se mio parrucchiere potrebbe aggiungere, che ne ho troppi?).
    Vorrei tanto poter usare ogni tanto uno shampoo secco, perche lo trovo di un’estrema comodità, ma non riesco a trovarne uno, che non fa diventare i miei capelli bianchi/grigi.
    Mi va bene se perdono la lucentezza per quelle poche ore (fino al prossimo lavaggio), basta che riprendono la vita e profumano, ma uno tipo “trasparente” non ce n’è?
    Mi volete illuminare?
    Tipo quello che dice Clio,Klorane, dove si trova?

  50. E ormonale…dopo che ho allattato il primo figlio mi sono trovata 4 peli in testa…
    Ma se vedo mia madre, mi sa che alla sua età dovrò mettere in conto il diradamento dei capelli…magari inventassero un rimedio serio per non ricorrere ad espedienti posticci

  51. Io utilizzo quello della garnier di shampo a secco ma devo dire togli un problema (dell’unto) per inserirne un’altro (quello dell’opaco) non so… per me non è un must have! 🙂

  52. Io come shampoo secco uso un pò di amido di riso. Ovviamente sbianca un pò, ma io sono bionda, si vede, ma un pochino meno ed ha anche propietà lenitive… Ho bisogno della shampoo secco, perchè vado in palestra e cerco di lavare i capelli, il giorno dopo dell’allenamento, per cui un giorno ho i capelli untini …. 🙁

  53. Non avevo mai pensato alle polveri, ma non mi convincono tanto. Mi ricordano mia nonna che lavandosi molto meno i capelli, rispetto ai giorni nostri, si passava il borotalco e poi l’acqua di colonia per profumarli.

  54. Non ho ancora deciso se mi hai salvato di più la vita parlando degli spray volumizzanti o di quelli per chi ha (come me) capelli così sottili da lasciare qualche piccola porzione scoperta. In ogni caso, grazie *.*

  55. Durante l’allattamento è normale perdere capelli. Gli integratori aiutano! Tipo multicentrum.

  56. Buon lunedì a tutte!
    Le fibre per capelli non le conoscevo…sapevo per le ciglia che mi terrorizzano in quanto portatrice di lenti a contatto ma per capelli no e credo sia davvero una cosa stupenda!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Lo shampoo a secco immagino sia un’invenzione vantaggiosa ma non posso pensare di non avere 15 minuti per lavarmi i capelli… è una di quelle cose per la quale troverò sempre il tempo…per la quale mi alzerò prestissimo la mattina o andrò tardi a letto la sera…. amo la sensazione non posso farci nulla.
    Invece la polvere per dare volume ci sto pensando da un pò… ho visto il pennellone di Shu Uemura e l’ho amato subito solo che io ho i capelli liscissimi e lunghissimi e non so quando possa fare…
    Qualcuna di voi ha provato delle altre polveri volumizzanti da consigliare?

  57. Come polveri uso solamente lo shampoo a secco ed è il mio salvavita per la mattina dopo il giorno “cavolo non ho tempo di lavarmi i capelli ma tanto non fanno così tanto schifo” che puntualmente si rivela un fail -_-”
    in casa ho il mio fidato shampoo della testanera (che non costa nemmeno tanto… se non ricordo male sui 4€), ma quando finisce e non riesco ad andarlo a comprare vado avanti con il fantastico borotalco 😀 a volte li alterno pure!
    Per il volume dei capelli invece, io quando me li faccio ho il tuo stesso problema, ma quando mi sveglio la mattina ho il problema opposto XD diciamo che alcune volte non li pettino nemmeno altrimenti si appiattiscono! u_u

  58. Buongiorno a tutte!!!
    Uso lo shampoo a secco da qualche mese e devo dire che sono proprio una genialata!!!!
    E’ scontato che preferisco lavare i capelli,ma qnd non si hanno 30-40 min x asciugarli,qnd si usano i mezzi pubblici o qnd si ha un’uscita improvvisa sono degli ottimi alleati,x non parlare poi di qnd si ha la febbre….sono una salvezza!!!
    Quello più reperibile è quello della fructis,sono alla seconda confezione,però se ne uso troppo i miei capelli da castano scuro diventano grigi…..proprio qst weekend ho trovato lo shampoo secco della batist di cui ho sempre sentito parlare bene,in più era in offerta a 3,99 e quindi l’ho comprato,ora aspetto di finire quello che ho già x provarlo!!!

  59. qst weekend sono stata a roma da mia sorella e da acqua e sapone ho trovato lo shampoo secco della batist in offerta a 3,99 e l’ho preso!!!
    nn sapevo ne esistessero di diversi tipi,x provarlo xò devo aspettare quello della fructise che mi piace ma mi lascia i capelli grigi qnd ne uso troppo…..qst invece è adatto per le more???

  60. della batist non lo so, questo della batistE (sono 2 marche diverse) a me non li lascia grigi, ma c’è anche la versione per more, non so se li vendono da acqua e sapone

  61. ho già troppo volume e lo shampo secco non mi serve per fortuna….mi è bastato solo mettere il borotalco nella cuffia da piscina che mi si sono seccati tutti i capelli

  62. ahhhhh nn sapevo delle due marche…..cmq io ho la batist,proprio quello della foto che hai postato!

  63. Mmmm….i prodotti in polvere per capelli, mi ispirano veramente poco.
    Quelli che servono per nascondere stempiature e diradamento…mi fanno venire in mente una vecchia televendita dove un tizio si versava in testa della polverina da una sorta di pepiera…Un’immagine terribile!!!
    Conosco anche prodotti in polvere che servono a tamponare le ricrescite…Anche quelli, non oso pensare a cosa possa accadere se piove o inavvertitamente passi una mano in quel punto….
    Di shampoo secco non se ne parla…Mi fa pensare alle persone che sono a letto e non possono lavarsi…Se non si ha tempo, si legano i capelli…Questo è il mio rimedio!!!
    Però, grande sorpresa, non avevo MAI sentito parlare del Borotalco usato come ravvivante per capelli!!!
    Ne sai una più del diavolo!!! E brava Clio!!!

  64. Oddio che ansia…non avevo mai pensato a questa cosa!!! Fortuna che ultimamente cambio spesso lato della riga!!!
    Grazie per l’info!!!

  65. Ne metto pochissimo sulla cute e spazzolo bene..sono sincera,i capelli risultano più spenti ma il grigio va via..il segreto è spazzolare velocemente e con mano leggera 😉

  66. Non avevo mai sentito parlare di queste polveri. Devo dire che mi hanno incuriosito quelle volumizzanti.

    Sento sempre di più che lo shampoo secco ha preso piede a tutti gli effetti ma non l’ho mai provato e per qualche motivo non mi convince in tutto per tutto.

  67. Non ho mai usato polveri per capelli anche se le conosco e mi ricordo del vecchio trucco del borotalco.. ma io i capelli preferisco lavarli con l’acqua, altr mi rimane la sensazione di non pulizia… sono mooooltooo a favore delle fibre per capelli, davvero una bella trovata per combattere un grande disagio.. 😉

  68. Io ne verso un po’ nei punti che so si sporcano di più (quelli su cui dormi!) poi lo spargo delicatamente passando le dita tra i capelli, aspetto una 20ina di minuti ed il borotalco sparisce, non si vede nè polvere bianca nè si sente odore forte 🙂

  69. no allo shampoo a secco, salvo in rarissime occasioni…
    siiiiiiii, agli altri prodotti, li voglio… al più presto!!!
    io non mi dimentico (sigh… l’amavo così tanto…) una crema che avevo comprato a 5 euro, capite, solo 5 euro, vabbe la svendevano ( la svendevano!!!), in un barattolo rotondo non troppo .. da sephora in stazione a milano..
    fantastica, perché non la facciano più, per me è un mistero, il prezzo pieno non superava i 10 euro e si usava .. coi capelli inumiditi (dopo il normale e consueto lavaggio) e ti gonfiava i capelli tanto e quanto volevi lasciandoli morbidissimi
    non ho più trovato un prodotto simile, ma ora che mi ci hai fatto pensare, tornerò a cercarlo, non mi arrendo, ci sarà un prodotto uguale da qualche parte…
    qualcuno di voi ha capito di quale prodotto parlo, l’ha usato, lo conosce… e tu Clio?
    baci

  70. No, non lo facco sui capelli appena lavati, lo metto la mattina del giorno dopo la doccia per ravvivarli un pochino dopo averci dormito sopra (anche se la doccia l’ho fatta la sera, cmq durante la notte mi si appiattiscono!) o addirittura la sera prima di dormire se vedo che durante la giornata si sono sporcati più del solito ma non troppo da essere rilavati, insomma quando non sembrano freschissimi ma neanche sporchi da necessitare un altro shampo 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here