Ciao a tutte!

Essere una star non dura (necessariamente) per sempre: la storia è piena di celebrità che, per esempio, hanno deliberatamente scelto di uscire di scena e vivere fuori dai riflettori…. E forse per questo sono diventate ancora più leggendarie! Una per tutte Grace Kelly, che a soli 26 anni, fresca di Oscar e all’apice della carriera, decise di ritirarsi per sposare il Principe di Monaco. L’uscita di scena, sebbene prematura, non le ha certo impedito di entrare nel mito e, in questo e altri casi, di godersi una maturità agiata anche grazie ai proventi di una carriera breve ma sfolgorante.

Ma ci sono anche star che sono invece drammaticamente passate dalle stelle alle stalle, perlomeno economicamente: persone ricche, famose e ammirate che si sono ritrovate con il conto corrente in rosso e debiti consistenti, che spesso non sono riuscite a coprire nemmeno vendendo le lussuose abitazioni acquistate negli anni d’oro. Per fortuna, molte di queste “star povere” sono riuscite a riprendersi, grazie al loro stesso talento artistico che non le ha mai abbandonate.

E così oggi abbiamo voluto dedicare un post un po’ particolare a quelle donne belle e irraggiungibili che spesso ammiriamo sui red carpet per i loro look, ma che in certi casi hanno saputo anche affrontare a testa alta vere e proprie catastrofi finanziarie.

cliomakeup-star-povere-1

 

PAMELA ANDERSON E LA BANCAROTTA DEL 2012

cliomakeup-star-povere-2-pamela-anderson

Sembrava sempre in grado di restare a galla 😉 eppure la bionda ex playmate più sexy di Baywatch ha avuto dei gravi problemi con il fisco che l’hanno costretta a vendere la sua casa e dichiarare bancarotta nel 2012. Dopo alcuni anni bui, è recentemente tornata alla ribalta con la partecipazione al programma Dancing On Ice.

cliomakeup-star-povere-3-pamela-anderson

KIM BASINGER, INVESTIMENTI SBAGLIATI E UN COPIONE RIFIUTATO

cliomakeup-star-povere-4-kim-basinger

Nel caso di Kim Basinger, pare furono decisioni sbagliate a causarle delle grosse difficoltà economiche: forse non tutti sanno che si convinse ad acquistare nientemeno che un piccolo villaggio in Georgia, con l’idea di rilanciarlo come attrazione turistica. L’investimento si rivelò un fiasco e le causò perdite finanziarie, ma il colpo di grazia fu rappresentato dalla causa contro la casa di produzione del film Boxing Helena, dato che la Basinger aveva in principio accettato di interpretare il ruolo, salvo poi cambiare idea. Kim si ritrovò quindi a dover pagare oltre 10 milioni di dollari tra risarcimenti e spese legali, e a quel punto dovette dichiarare bancarotta.

cliomakeup-star-povere-5-kim-basinger

Ma quella che era il sex symbol degli anni Novanta oggi è riuscita a risollevarsi e il prossimo anno interpreterà Elena Lincoln nell’attesissimo film Cinquanta sfumature di nero.

LADY GAGA, UN TOUR FIN TROPPO GRANDIOSO

cliomakeup-star-povere-6-lady-gaga

Lady Gaga ha pubblicamente ammesso di essere andata in bancarotta per le spese folli del suo tour Monster’s Ball, durante il quale ha voluto lasciare i suoi fan a bocca aperta tra scenografie, costumi da favola, effetti speciali e oltre 200 concerti in tutto il mondo. Pare che la cantante scoprì solo in un secondo momento di essere in rosso per qualcosa come 3 milioni di dollari (!!) perché nessuno l’aveva avvisata di quanto la tournée si stesse rivelando dispendiosa. Ma la star ha preso la notizia con filosofia, dato che l’enorme investimento le ha permesso di regalare uno show straordinario ai suoi fan!

Curiose di vedere alcuni dei costumi straordinari sfoggiati da Lady Gaga durante questo costosissimo tour? Allora scorrete la gallery qui sotto!

Gli sfarzosi costumi del Monster’s Ball tour di Lady Gaga

Nella prossima pagina trovate, tra l’altro, due attrici di serie MOLTO conosciute e amate da tutte noi che hanno o hanno avuto gravi problemi finanziari, ma grazie alla forza di volontà e al talento stanno riuscendo a risollevarsi!