Ciao ragazze!

Sono sicuramente un simbolo di femminilità e seduzione, slanciano la figura, ci regalano qualche centimetro in più in altezza e in molti casi rendono un outfit subito più elegante o accattivante… sono loro: le scarpe con il tacco!
Spesso possono fare la differenza, ma diciamoci la verità: indossarle può essere un’impresa davvero ardua! Andatura traballante, rischio caduta e i soliti fastidi: gambe gonfie e piedi doloranti! Ecco allora la mia esperienza, qualche trucchetto e consigli per portarle al meglio e anche una strana soluzione per non sentire il dolore!

Marilyn-Monroe-Heels

Come tutte, anche io quando vedo un bel paio di scarpe con il tacco alto sto lì a guardarle e osservarle, perché, diciamoci la verità, hanno sempre il loro fascino!

eheh difficile rimanere indifferenti davanti alle Louboutin
eheh difficile rimanere indifferenti davanti alle Louboutin

TESSTED-Jimmy-Choo-8


Però ad essere sincera non le compro quasi mai…
Ne ho già alcune nella mia scarpiera che utilizzo solo per le occasioni importanti (l’ultima, in ordine di tempo, è stato il red carpet a Milano per la prima di Cenerentola!) ma si tratta quasi sempre di tacchi abbastanza grossi e portabili, perché preferisco godermi la serata sentendomi comoda e a mio agio, piuttosto che essere a disagio con un paio di scarpe con le quali riesco a mala pena a camminare!

30-05-2013-3-03-30-PM
ad esempio così non fanno per me

I miei modelli preferiti infatti sono quelli che hanno un po’ di zeppa, o comunque il famoso ‘plateau’, che aiuta molto anche se il tacco è importante.

Ecco... con queste Jimmy Choo iniziamo a ragionare! :D
Ecco… con queste Jimmy Choo iniziamo a ragionare! 😀

Inoltre, avendo il piede piuttosto stretto nella parte posteriore, ho sempre bisogno di scarpe che aderiscano molto bene al piede, e quindi preferisco sempre modelli che hanno laccetti o cinturini che riescano ad ‘ancorare’ perfettamente il mio sandalo o la mia decolté salda al piedino, per evitare di perderle per strada quando cammino! 😀

capito Cenerentola? :D
capito Cenerentola? 😀

Discorso diverso invece per gli stivali. Questo tipo di calzatura già di per sé aderisce meglio al piede, quindi mi piacciono molto anche se con un po’ di tacco. In generale comunque, anche se li trovo bellissimi, non sono una tipa da tacco stiletto o trampoli eccessivi! Oltre a non vedermi bene e a sentirmi instabile, non riesco proprio a camminare bene con tacchi troppo alti! Sarei un disastro anche per le persone che mi sono vicine, perché mi lamenterei in continuazione! E potrei fare questa fine:

213-650x806-1410810106

Gaga-Falls
ahaha vabè, Lady Gaga se la cerca! 😀

Schermata 2015-03-17 alle 11.09.30
Se invece a differenza mia, siete fan accanite delle scarpe col tacco (anche quelli più vertiginosi) e vi piace sfoggiarle in più occasioni, ecco qualche consiglio e segreto in più per portarli al meglio, ma soprattutto per acquisire un po’ di pratica e soprattutto per evitare di nuocere a gambe e piedi! (E mentre scrivo, imparo anche io… così magari chissà, un giorno cambierò idea! :D)

e magari farò anche una di quelle gare pazze sui tacchi! ahah :D
e magari farò anche una di quelle gare pazze sui tacchi! ahah 😀

Per camminare correttamente sui tacchi alcuni trucchetti sono:

allineare i piedi uno davanti all’altro: procedere quindi con passi decisi come se stessimo seguendo una linea immaginaria davanti a noi.

burke-james-woman-walking-in-spike-heels

-se li portate per la prima volta o non siete proprio delle esperte, evitate naturalmente scarpe che sembrano dei trampolini, ma preferite tacchi medi, in modo da abituarvi gradualmente e non rischiare!

:D
😀

-una buona soluzione sono i tacchi più grossi, che danno un sostegno maggiore e sono un po’ più comodi di quelli sottili, soprattutto se si devono indossare tutto il giorno.

il famoso 'stiletto' romandiamolo a quando saremo più esperte!
il famoso ‘stiletto’ romandiamolo a quando saremo più esperte!

– meglio procedere a testa alta, oscillando anche un po’ i fianchi! Questo aiuterà sia a mantenere la colonna vertebrale più dritta e stabile, sia a restare in equilibrio! Non serve esagerare, ma vedrete che con i muscoli della schiena e della pancia leggermente in tensione migliorerà la stabilità.

Victoria Beckham Attends Lane Crawford Commercial Event In Hong Kong

 

– bisogna essere consapevoli della forma del nostro piede, in modo da scegliere la scarpa più giuste per noi ed evitare inutili sforzi. Se ad esempio avete la pianta del piede larga, evitate le scarpe ‘a punta’ e così via. Vi risparmierete un bel po’ di sofferenza!

Schermata 2015-03-17 alle 11.02.53

Cliccate qui per scoprire quali sono gli altri consigli e altre soluzioni! 😉

225 COMMENTI

  1. Ragazze, le scarpe col tacco sono stupende. Le adoro. Però le guardo solo dalle vetrine. Mi fanno un male cane, sto scomoda, mi fa male ovunque e non penso di essere molto sexy, (oltre che sembrare la torre di Babele, visto che sono già piuttosto lunga di mio) quindi le guardo sulle altre e io lascio perdere!

  2. A me alcune piacciono molto, ma soprattutto da guardare! >__<
    Faccio davvero fatica a metterle. Ne ho due paia, non tanto alte, ma per me già sono faticose. Ogni tanto le provo in casa, spero prima o poi di riuscire a camminare in maniera decente senza dare l'effetto di marciare (appoggio male il piede per terra, tipo marcia).

  3. almeno tu sei alta! 🙂
    Io sono 1.55, ma preferisco le scarpe da ginnastica fornarina che sono rialzate! I tacchi è raro che io li metta, viva la comodità!

  4. A me piacciono le scarpe alte, ma ormai non sono più abituata a portarle e quindi prediligo tacchi bassi, massimo 8, per non sembrare un dinosauro ubriaco mentre cammino. Il mio problema, anzi sono diversi!, è che mi riempio di vesciche sui talloni subito e quindi provocano un dolore assurdo. Inoltre ho i piedi lunghi e magri e fatico a trovare le scarpe giuste. Ultimo ma non me no importante, ho le dita a martelletto e le scarpe più “basse” in punta, mi fanno malissimo. Devo trovare una soluzione al più presto perché al matrimonio non posso andarci con le infradito!

  5. Bellissimo post, molto interessante! Sono segretamente una fan sfegatata dei tacchi: non ho proprio delle naturali movenze femminili (quando cammino sembro un dinosauro gangsta) ma mi piacerebbe tantissimo camminare bene con un bel paio di tacchi e “femminilizzarmi” un pochino *.*

  6. Mi aggrego, anch’io i tacchi li metto mooooolto raramente…. Solo se so che devo stare seduta tutta la sera!

  7. io amo i tacchi alti (non altissimi!) ma li metto solo in qualche occasione non tutti i giorni…però anch’io ho il terrore che mi scappino o si muovano dal piede perciò finchè sono stivaletti chiusi bene…ma non mi sognerei mai di prendere un paio di décollété anche perchè mi fanno proprio male sul tallone appena messe!!!
    Io ho dei stivaletti alla caviglia con tacco alto e non troppo fino che sono proprio comodi infatti hanno un bel plateau…poi un paio di sandali legati alla caviglia ma con zeppa…comunque in generale quando le provo per comprarle so già se mi faranno male dopo poco o no…per esempio evito quelle a punta che ho la pianta larga e cerco sempre di prenderle con il plateau più alto possibile!! ;-P
    poi un conto è se fanno male i piedi o le gambe perchè non si è abituate…un altro è che fanno male proprio le scarpe in sè…non metterei mai le scarpe di quelle foto sopra che il piede sembra una salsiccia!!! doverle allargare leggermente quando sono nuove ok ma così si esagera!
    nella vita di tutti i giorni comunque metto sempre scarpe comode…e basse!! ;-D

  8. Anche io amo le scarpe da ginnastica rialzateeeee! Ma non ne ho neanche un paio, devo trovarle.

  9. Ciaooo 🙂
    Mi piacciono tantissimo i tacchi alti, ma li porto molto poco per svariati motivi…se sono in ufficio perchè sono in ufficio e fuori casa almeno 10 ore consecutive (è vero che potrei portarmi il cambio), se esco no perchè magari devo camminare tanto….ihihihih ne ho sempre pronta una, però mi piacciono tantissimoooooo e qualche volta li metto!

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  10. Mi piacciono molto i tacchi alti e ho imparato col tempo quali fossero quelli giusti per me. All’inizio avevo comprato un paio di classiche decolletè con tacco a stiletto: misura perfetta, altezza perfetta, ma il mio piede magro e stretto continuava a scivolar fuori dal tacco e rischiavo la morte ogni volta. La situazione è un po’ migliorata coi patch in silicone ma comunque le decolletè non sono adatte al mio piede. Adesso quindi opto per tacchi un po’ più spessi (nettamente più comodi) e per scarpe che mi tengano bene il collo del piede. Mai avuto bisogno di allargarle, faccio sempre più prove prima di acquistare dei tacchi per essere sicura mi calzino perfettamente.
    Le ballerine in borsa non le ho mai tenute, paradossalmente le trov infinitamente più scmode dei tacchi, l’unico paio che abbia mai avuto mi procurava dei piedi dolorantissimi e pieni di crampi a fine giornata, le scarpe piattissime e praticamente senza suola mi fanno spesso quell’effetto.

  11. Visto il mio equilibrio precario tendo a privilegiare ballerine oppure stivali con tacco medio (7-8 cm) proprio perchè mi danno più stabilità!
    Provai qualche anno fa il tacco 10 ma fu un dramma imbarazzante…tipo che la gente mi chiedeva se avessi le gambe ingessate o se avessi una scopa nel di dietro…
    Ma le scarpe preferite restano comunque LE SCARPE DA GINNASTICA!!!
    Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  12. Io li aaamo. E sono contenta di aver trovato finalmente il tacco perfetto.
    Classico décolleté nero, lucido, tacco 10 a spillo e punta. Classicissime che no passano mai. E le trovo supercomode!
    Mentre invece ne ho altre che all’apparenza sembrano normali e invece sono stronzissime.
    Non uso spesso i cerotti, mi danno fastidio.
    Non vorrei immaginarmi con il silicone nei piedi! :s

  13. allora non sono sola!!! ;-D a dire la verità mi fanno più male le scarpe piatte che i tacchi alti!! e mi ritrovo con quello che hai detto…le décollété mi fanno malissimo non sono proprio per me! ;-D

  14. Io adoro i sandali col tacco e le zeppe…pero’ li uso in poche occasioni, quando so che dovro’ stare molto tempo seduta e non ho un lungo tragitto a piedi.
    E’ assolutamente fondamentale tenerli ai piedi in casa il piu’ possibile…devono adattarsi alla forma del piede per non risultare scomodi. Infatti quando sono nuovi e’ una tortura e solo dal secondo anno li indosso senza problemi…quando arriva il momento di disfarmene e’ un lutto!

  15. Io adoro le scarpe alte, ne ho moltissime sia invernali che estive! Però non le metto spesso per due motivi: 1) io sono già alta 1.73 e a volte con troppo tacco mi sento fuori luogo, 2) dopo 2 orette mi scoppiano i piedi. Diciamo che per quanto riguarda il tacco 7/8, riesco a portarlo anche x più tempo e con più disinvoltura perché io ballo latino americano e sia alle prove, sia in pista che negli spettacoli, devo sempre indossare tacchi di questa altezza. Per quanto riguarda i tacchi vertiginosi direi proprio che non li i dosso quasi mai! Baciiii

  16. Io non sono un’amante dei tacchi, o meglio mi piacciono molto (a quale donna non piacciono le scarpe?) ma solo…sugli altri! Eh, sì io con i tacchi non mi ci vedo particolarmente (e non sono nemmeno molto stabile a camminarci!), li metto solo se devo andare a ballare o per matrimoni o eventi del genere, altrimenti sono sono sempre al piano terra! 🙂 Il tacco fa senza dubbio un altro effetto, anche semplicemente con un paio di jeans cambia completamente l’intero look, ma io non mi sentirei me stessa ad indossarli sempre, al contrario adoro stivali e ballerine!

  17. Io le adoroo *-* mi piacciono moltissimo quelle con un laccetto alla caviglia che mi danno più stabilità anche se molto alte, mentre invece odio a morte le décolleté XD l’ultima volta che le ho messe è stato per un matrimonio… Inutile dire che a fine serata avevo due cotechini al posto dei piedi hahaha

  18. Io li porto soprattutto la sera e cerco sempre modelli adatti ai miei piedi per grazia ricevuta ho piedi sottili senza sporgenze per cui posso indossare sandali e decolletè senza sofferenza , evito i sandali a listarelle sulle dita di solito stringono e fannomale cane come pure lacci alla caviglia ….

    vero è anche curare le estremità mantenerle morbide con creme e scrub ….vado ogni 15-20gg dalle mie cinesine a milano a farepedicure e cambio smalto adesso poi arriva la stagione di sfoggiare piedi curatissimi …

    comunque x la prox stagione mi regalo le ballerine borchiate con cinturino multicolore alto di Valentino di sandali alti e decolletè 10-15 cm invari colori ne ho …. queste le volevo da tempo da mettere coni jeans un pò scaciati e ivestiti corti da giorno

  19. Converse tutta la vita!! XD Mi piacciono i tacchi, ma ho troppa poca pazienza e troppo poco tempo libero per cimentarmi anche in quest’impresa! Cmq fino agli 8cm riesco ad usarli senza problemi se sono doppi (non stiletto per intenderci).

  20. Come invidio chi sa portare i tacchi altissimi! Io sono goffa ed al massimo riesco a svettare sulle zeppe ma non c’è niente di più femminile che un bellissimo paio di Louboutin

  21. Posso capire, però ad un certo punto… bisogna metterci un bel chissenefrega. Ho un amica che ha la tua statura, si è messa i tacchi una volta, ma onestamente era “tutta scarpe”. Molto più bella, affascinante, disinvolta con le scarpe “da tutti i giorni”. Credimi!!!!

  22. Mi piacciono molto, ma solo con zeppe e tacco largo, ma li porto sempre più raramente. Il fatto è che parcheggio parecchio lontano dall’ufficio e sono sempre di corsa, per cui li metto solo se vado a cena da qualche parte in cui so che camminerò poco!!!
    Le indossavo tantissimo quando mio figlio era appena nato, perché ci pensava il passeggino a tenermi in piedi 😀 😀 😀
    D’estate preferisco un sandalo più alto e quindi zeppe a volontà, quelle che regalano parecchi centimetri, ma essendo alte sia davanti che dietro, è come avere solo pochi cm di tacco!!! Ne ho un paio che metto sempre e tutti mi chiedono come faccio a stare sempre con i tacchi… ma è un trucco! In realtà non sono affatto alte 😀

  23. Tempo fa avevo letto che le scarpe migliori dovrebbero essere quelle con 3/4 cm di tacco, pare che le ballerine piatte, se usate sempre, possano dare fastidio.

  24. Cavolo, l’acido ialuronico nei piedi???!! Non lo farei neanche se trovassi i soldi per strada! Le scarpe col tacco alto si, mi piacciono da morire e le indosserei volentieri se solo non avessi i piedi palmati tipo papera..cioè, per camminarci normalmente forse non dovrei avere i mignolini..nonostante tutto spesso non resisto e le compro e le uso per farci le prove dentro casa, poi, quando è il momento di uscire penso “mmmm….magari la prossima, vah!”
    Comunque grazie Clio per la dritta dell’asciugacapelli!! Provo subito =)

  25. W il tacco, anche perché sono le uniche scarpe che mi costringono ad avere un passo umano. Altrimenti marcio, e finisce che 1. l’accompagnatore di turno ansima per tenere il mio passo, 2. le mie amiche stanno dietro e io cento passi più avanti, e periodicamente mi tocca fermarmi e dar loro il tempo per raggiungermi.

  26. Anche io! Faccio sempre delle corse pazzesche! Solo che tendo a tenere quell’andatura anche quando porto i tacchi, e finisce che dopo mezz’ora vorrei tagliarmi i piedi!

  27. dopo parecchi dolori ai piedi e vesciche ho preferito desistere però ho optato per le zeppe e ho anche trovato delle scarpe con la zeppa incorporata così non sembro un tappo 🙂

  28. Adoro i tacchi ma aimè pur avendone li indosso pochissimo anche per un fatto di comodità, ad esempio la decoltè mi cade e purtroppo non posso usarla!d’estate invece mi sbizzarrisco con le zeppe che sono molto più comode!

  29. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ECCO QUI IL MIO ARGOMENTO!
    SCARPE CON IL TACCO???? M I E !!!!!!!!!!!!!!!!
    Le amo le adoro, dal tacco grosso a quello a banana anche detto tacco cuneo, amo lo stiletto e il tacco a spillo. Mi piace il tacco cubano e anche il tacco italiano e a coda…. non mi piacciono il rocchetto e il luigi XXIV.
    Mi piacciono quelle senza zeppa perchè mi danno troppo l’idea di ballerina sul cubo (ovviamente senza offesa) al limite appena accennata la tollero.
    Mi piacciono gli stivali, le francesine, le decolletees, lo zoccolo (alto ovviamente)…adoro le mary jane e non mi dispiace nemmeno il modello chanel. Metto quelle con il cinturino o senza, con i lacci o senza, gli stivaletti, quelli alla caviglia o a mezzo polpaccio…tutto indosso! Adoro anche quelli a metà coscia ma per me sono proibiti! sono alta bionda se mi metto anche una mini con quegli stivali …lasciamo perdere. Non mi fanno impazzire quelle aperte davanti dove si vede solo l’alluce e il secondo dito…allora le preferisco tutte aperte.
    No alle paperine… sono graziosissime ma ho il 40…sembro Olivia! Mi piacciono anche i texani, c’era un tempo in cui portavo texani, walker e anfibi… aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa che bella gioventù!
    Credo di aver protato tutte le scarpe nella mia vita…le paperine quando ero piccina… e so tutti i metodi per non aver male ai piedi, so come allargarle… ho tutti gli strumenti a casa, so come trattarle… mi piacciono molto. Ora ho smesso di comprarle a meno che non abbia proprio nulla di simile altrimenti verrei sommersa ahhahahahahahaah
    però un consiglio lo do volentieri… LASCIATE PERDERE LE SCARPE DA POCO… FANNO MALE AI PIEDI E LI ROVINANO E OLTRETUTTO INFLUISCONO SULLA SCHIENA!
    spendete un pochettino di + e vi assicuro che ne vale davvero la pena!
    Adesso poi ho scoperto un fenomenale calzolaio che leva le punte quindi quelle che non mettevo + perchè ormai veramente ridicole le ho fatte rivisitare! zaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaac come nuove! hahahahahahhahahaha
    fantastiche !
    uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuh scordavo gli zatteroni estivi! adoro! soprattutto in giro per le città! hahahahahahahahahhahaha

  30. Porto sempre i tacchi e ho la pianta larga, ma trovo che le scarpe con un po di punta siano più comode!

  31. Mi piacciono tantissimo le scarpe con il tacco e credo facciano la differenza su chiunque ma purtroppo non riesco a portarle. Mi fanno male anche le scarpe basse , basta che cammino 5 minuti e la pianta del piede diventa rossissima e ho dolore forte ( a volte mi scendono i lacrimoni ). Mia mamma dice che devo andare a farmi vedere perchè se questo mi succede con le scarpe basse o da ginnastica immaginate con quelle con il tacco. Ho provato a comprare anche scarpe migliori ma il problema rimane … CONSIGLI ??? bacio

  32. Tacco di 15 cm per sempre xD
    Ovviamente con plateau, se no ciao…
    Li uso sempre quando esco la sera 🙂 mentre durante il giorno non esiste… Piú che altro mi sentirei a disagio ad andare in giro con i tacchi…

  33. Sono felice di sapere che esiste un’altra shoes addict sul questo blog! Io t dico solo che se le vedo e non le prendo sto male, e appena arrivata a casa le provo con il pigiama e faccio pure le foto x vedere come stanno!

  34. Io vivo sui tacchi! Non riesco più a portare le scarpe basse se non per andare in palestra (quindi per forza 😀 ) perchè comincio ad avere dolori alle gambe e alla schiena :O
    Poi, non me ne vogliate, sono gusti ok….. ma io segherei le caviglie di tutte quelle che indossano le ballerine! MIO DIO! Anche la ragazza più bella del mondo con le ballerine sembra una papera! E devo dire che, con molta sorpresa, tutti gli uomini che conosco pensano la stessa cosa XD
    Che poi, gusti a parte, fanno veramente male, state attente.. un minimo di “rialzo” il tallone lo deve avere.
    Comunque Peace & Love sempre 🙂

  35. siiiiii TACCO tutta la vita!! ovviamente non tutti i giorni per tutto il giorno ma quando posso un paio di belle scarpe con il tacco non me le toglie nessuno!! negli anni sono diventata una maestra a comprare scarpe sempre più comode!!

  36. io le uso tutti i giorni, mi piaccono, le adoro…salgo e scendo dal treno come se avessi le ballerine….ho quasi 300 paia di scarpe…i metodi fai da te per allargarle non funzionano, se sono strette e hai la pianta larga non migliora la situazione….ho mollato il plateau pur avendone tantissime, trovo che siano nn più adatte a me, preferisco gli stiletti fini e in particolare gli ankle boots… e comunque il tacco è donna!!!!!

  37. Bellissime, io purtroppo però sono una di quelle che non li sopporta 🙁 ne ho qualcuna ma la metto solo in occasioni davvero particolari, anche se so che è tutta questione di abitudine. In effetti negli ultimi due anni mi sono abituata parecchio, prima non reggevo neanche le zeppe troppo alte, ora cammino quasi bene per qualche ora anche con un tacco da 8 🙂 niente spillo però….. Potrei morire, preferisco godermi la serata!

  38. Io adoro vedere i tacchi alti… sui piedi delle altre! Davvero, ammiro moltissimo le ragazze che riescono a camminare sui trampoli… io ci ho provato tante volte, scatenando l’ilarità generale perché finisco per camminare come un pinguino e dopo dieci minuti di sofferenza passo alle ballerine! dovrò cercare un tacco medio per far pratica!

  39. Io adoro i tacchi larghi!
    Oltre ad essere più portabili mi piacciono anche di più esteticamente.
    Ho qualche tacco a stiletto ma alla fine li metto poco, quindi sto cercando di non comprarne più 😉

    P.s. So che non c’entra con il post di oggi, ma, visto il post di ieri che non ho fatto a tempo a commentare, io propongo un video cn gli swatches di tutti i rossetti mac che possiedi indossati 😀

  40. FLAFIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AHAHAHAHAHAHHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    Eccola la tua Shes Addict!
    anche io faccio come te! poi mi guardo, mi riguardo… non mi levo nemmeno il cappotto! hahahaahhaha
    poi foto e invio alle amiche! tutte quelle che vedo che mi piacciono le provo…provare non costa nulla il brutto è se sono anche comode… E’ FINITA! me le porto a casa!
    Non compro + però le “scarpe da moroso” che sarebbero poi quelle FANTASTICAMENTE FANTASTICHE MA IMMETTIBILI quelle che non riesci a fare manco un passo se non quello dalla macchina al tavolo prenotato per cena romantica hahahahahaha

  41. Adoro letteralmente i tacchi alti! mi fanno impazzire_! il problema è che ho una soglia del dolore troppo bassa ed inoltre, come se non bastasse, poca stabilità hihih quindi il rimedio che ho escogitato è: tacchi si, ma spessi ihih sono una salvezza! per carità un certo dolorino lo sento lo stesso eh ihih però non è paragonabile a quello che sento qnd indosso lo stiletto ihih

  42. io adoro le ballerine, ne ho un armadio pieno 😀
    Anche per le grandi occasioni, compreso il mio matrimonio, anche perché mio marito è più basso di me :-p

  43. Viva i tacchi!!!!! Li adoro…peccato li usi poco perché mi trovo sempre in situazioni inadatte ai tacchi alti!!oppure quando c è l occasione capita che ci siano super salite, strade sterrate, km per raggiungere il posto

  44. beata te ihih li vorrei mettere anche io tutti i giorni ihih ma richierei di cadere giu ogni 10 passi ihih!

  45. Vai dal podologo, io ci sono andata ieri xk avevo un sacco male sotto il cuscinetto subito sotto alle dita.. Io ho l’artrite reumatoide e mi ha detto di cambiare scarpe (sono troppo basse le mie) e di fare una radiografia. Lo so che non mi conosci, ma ti consiglio di seguire il consiglio di tua mamma e di andare dal podologo

  46. Clio, trovarne di scarpe femminili! Porto il 41/42, quindi é un’impresa trovare ballerine e stiletti! Per anni mi sono strizzata in scarpe piccole e importabili, ora preferisco strizzarmi nelle scarpette da arrampicata, molto piú scomode di qualsiasi altra calzatura!
    Del tacco adoro il fatto che riesce a rendere immediatamente piú sottili e femminili le mie gambe muscolose… invece non sopporto come mi rallentano nel camminare: quando li indosso mi sento poco “efficiente”! Per questo li uso con mooolta moderazione: tacco largo, mai troppo alto e mai per troppo tempo (non piú di mezza giornata).

  47. Il tacco è elefe e femminile e slancia anche una gamba non proprio bellissima. Io arrivo al massimo a 7 cm e ormai a occhio so già se in una scarpa posso stare comoda o meno. Il plateau non mi piace, ti toglie sensibilità alla pianta del piede. Credo si possa essere eleganti e femminili anche senza esagerare e senza eccessive soffrenze.
    Il cuscinetto di acido jaluronico?!?! Ma mi faccia il piacere!!!

  48. per anni li ho indossati a ogni calar del sole e non ne potevo fare a meno.. negli ultimi mesi pero complice il fatto che andavano di moda gli stivaletti con tacco grosso e non altissimo li ho sostituiti con quelli e ritornare ai tacchi non è per niente facile!!! il mese prossimo devo fare l’hostess per venti giorni e mi hanno detto che devo indossare dei tacchi la vedo dura!! in più ho un paio di scarpe di una taglia in meno provero’ il metodo ghiaccio 🙂

  49. Ciao Clio e ciao ragazze! Allora partiamo dal fatto che io amo le scarpe qualsiasi tipo di scarpa ma soprattutto quelle con il tacco! I tacchi non li porto tutti i giorni, li uso per qualche occasione speciale oppure un aperitivo con amici o una cena..cose così! Rendono un normale outfit elegante, spesso io indosso un jeans stretto fino alle caviglie una magliettina ed un bel paio di scarpe con il tacco e poi ci abbino anche la borsa 🙂 poi per quanto riguarda tutti i trucchetti sinceramente non ne conoscevo neanche uno 🙂 prenderò spunto! 😉

  50. Addirittura l’acido ialuronico per mettere un paio di scarpe con tacco???…ma anche no..piuttosto prendo una scarpa con un tacco più basso se non sopporto il tacco altissimo. Io ho alcune paia di scarpe con tacchi molto alti che riesco comunque a portare bene ma la comodità è la prima cosa, per cui uso sempre scarpe basse.

  51. No…aspettate…farmi sforacchiare i piedi per un paio di scarpe NO!!
    Comunque Clio anche io sono una da tacchi larghi, comodi e bassi. Anni fa provavo di continuo, compravo scarpe su scarpe con tacchi alti poi mi sono resa conto che non ho il piede e le gambe adatte c’è poco da fare, finivo per usarli solo nelle “occasioni speciali” che rovinavo regolarmente a causa di un male insopportabile ai piedi e al terrore di capitombolare in terra da un momento all’altro! No…preferisco essere meno sexy/elegante/femminile ma godermi ogni singola occasione! Anche se…quando guardo le vetrine…sogno anche io!

  52. forse sarò l’unica persona la mondo che trova le laboutin di cattivo gusto…belle però forse troppo agressive

  53. E i sassolini nei giardini/entrate delle discoteche?! Secondo me lo fanno apposta per metterci in difficoltà!

  54. Anch’io ho dolore proprio nella fascia sotto le dita!!! Grazie del commento, penso proprio che andrò a farmi visitare perchè non posso a 25 anni non poter camminare 10 minuti consecutivi!

  55. A me piacciono tantissimo i tacchi, mi slanciano molto visto che sono bassina, ma trovarne di comodi è un impresa! Il tacco a spillo è una cosa infernale, non riesco a camminarci senza sembrare un trex, meno male che ultimamente stanno andando di moda i tacchi più grossi!

  56. I tacchi alti sono bellissimi e non so cosa darei per riuscire a camminarci bene…anche se spesso la differenza la fa la marca! Ho un paio di sandali eleganti comprati per un matrimonio e pagati qualcosina che però riesco a portare per più ore di seguito senza che mi facciano male. Nella vita di tutti i giorni non ho molte occasioni per portarli però, quindi li lascio alle occasioni importanti o a qualche uscita serale ma solo se so di non dover camminare troppo! Inoltre ho il problema del piede magro ma dell’alluce lungo e così faccio fatica a trovare scarpe che mi vadano bene come lunghezza e non mi scappino dalle altre parti…anche un paio di ballerine è un’impresa

  57. Io ADORO i tacchi! Ho solo due paia di scarpe col tacco: una dècolletè con tacco abbastanza grosso e uno stivaletto con tacco sottile. LE AMO! Sia per l’aspetto che hanno sia per la comodità – mi riferisco soprattutto a quelle col tacco grosso. Vi volevo raccontare una cosa accaduta da poco al riguardo: una sera ero a cena con dei miei amici e avevano detto che avevano trovato ristornate + bar in una zona dove non si doveva camminare molto, quindi io mi ero decisa a mettermi gli stivaletti col tacco fino (almeno per una volta volevo sentirmi alta quanto loro ed essere non la solita con le scarpe da ginnastica 😉 ).. Alla fine, tra il ristorante ed il bar abbiamo fatto 4 km.. non avete idea dei dolori ai piedi. Volevo conficcare i tacchi negli occhi di tutti i miei carinissimi amici.. Da quella volta ho deciso che li metto solo se programmo io le uscite! ahah

  58. Il panico da pavimento liscio è una cosa comune allora! Io mi aggrappo al muro versione lucertola ahahhaha

  59. Hahah oddio grazie a te ho scoperto nuovi modelli di scarpe! Molti di quei modelli non li avevo mai sentiti nominare ahhah!

  60. Noooooooooooo Cate come!!!!!!!!!!!! Allora se ti dicessi che ho anche scarpe di diversi colori? AAAAAAAAAAADDDDOOORO!
    Non sono pacchiana nelle mie cose per carità ma un tocco di glamour e un pizzico di follia mi piace da morire!

  61. Io sulla mia pelle ho capito che spesso purtroppo la differenza la fa il costo, proporzionale alla notorietà di un marchio e della sua comprovata qualità: da adolescente per risparmiare e non chiedere soldi a mamma e papà mi accontentavo di tacchi a poco prezzo, col risultato di lunghe ore di agonia convinta di non essere io in grado di portare i tacchi (niente di vertiginoso, sopporto al massimo 8/10 cm!). Da qualche anno compro solo scarpe di un certo tipo, non proprio economiche ma neanche tanto costose (non voglio fare pubblicità quindi niente nomi XD), e i miei piedi finalmente ringraziano! Che poi in realtà così facendo risparmio perché compro molte meno scarpe perché mi durano anni! Per il matrimonio ho pagato veramente tanto le mie scarpe e le ho tenute dalle 9 di mattina alle 3 di notte, niente dolori niente agonie, nulla! Ovviamente ci ho anche ballato XD quindi il mio consiglio è: occhio alla qualità, meno scarpe ma buone per tanti lunghi anni di passeggiate sui tacchi XD

  62. Io adoro i tacchi, mi piacciono tantissimo e anche il mio ragazzo insiste sempre per farmeli mettere solo che il problema è che se metto i tacchi divento leggermente più alta di lui e questo mi fa sentire a disagio… quindi ultimamente non li metto più nonostante il mio ragazzo vorrebbe che li mettessi… le soluzioni sono 2: o cambio ragazzo o gli faccio mettere dei tacchi nascosti nelle scarpe anche a lui xDD

  63. Io amo i tacchi e a ogni occasione che mi presenta le metto *___* . Tuttavia non mi piacciono a punta ma le preferisco stondate e non molto alte, massimo 10-12 cm 🙂

  64. Noooo io le ho prese per il mio matrimonio e di color cipria sono una figata…poi certo la suola rossa da quel tocco rock…però de gustibus

  65. Io le trovo bellissime ma le uso poco, magari solo per le occasioni o se ho una serata particolare. Di giorno metto sempre scarpe comode, anche perchè non mi ci vedo ad andare in università coi tacchi 😛 Essendo bassa forse dovrei ma poi mi fanno troppo male i piedi ahahah Secondo me dipende da tante cose: sia dalla marca delle scarpe (quelle di buona qualità tendono a fare meno male) sia dall’esperienza di chi li porta, nel senso che ci si deve fare l’abitudine. Mia madre per esempio per lavoro le porta spesso, anche tutto il giorno, tanto che nessuno sa quanto è alta (o meglio bassa 😛 ) in realtà! Io la invidio perchè non ci riesco! La mia salvezza spesso sono le zeppe (tipo espadrillas) d’estate son belle e comode ma sono molto casual! Per un evento importante (quest’estate andrò ad un matrimonio) non so come fare!

  66. Hai perfettamente ragione… Ho preso questa rotta pure io, sia per i tacchi che per gli stivali o le scarpe giornaliere… Certo ne compro un paio solo quindi devo scegliere bene, ma alla fine il piede ringrazia!

  67. Oddio dimmi la marca ti prego!! Io per la mia laurea stavo morendo, giuro!!! E ho speso 100 euro, cosa che non avevo mai fatto per un paio di scarpe, ma ovviamente era un’occasione importante. Erano 10 cm e senza plateau… vorrei rimetterle ogni tanto ma non so come fare… 🙁

  68. Scarpe con il tacco croce e delizia di tutte le donne… Io per il mio matrimonio Louboutin color cipria tacco 10..io calzo 38 ed ho preso la mezza misura in più ma devo portarli da un bravo calzolaio…una misura in più era troppo grande ed il piede scalzava

  69. Ahahahah mamma mia ti capisco!!! Con alcune amiche prima di uscire cerchiamo di capire se dovremo camminare molto, e in quel caso… stivaletto basso e ciao!!!

  70. Sono più di 10 cm più alta di mio marito e se ho voglia dei tacchi li metto! Non sentirti a disagio, se sei comoda con le scarpe alte usale

  71. io non reggo, piccoli passettini per volta, anche perché a Cagliari se becco la discesa sdrucciola, rotolo ahaha

  72. Clio se ti sentissero Enzo e Carla!!! Eheheh Comunque fai benissimo… viva la comodità!!! Adesso poi arriva l’estate, e possiamo sfoggiare tutti i nostri coloratissimi e fashionissssimi sandali (rigorosamente altezza zero!!).

  73. graaande..beh ho visto la foto: cipria e rosse hanno un altro carattere….sono molto belle. io adoro il rosso e il rock, il hard rock invece non mi piace. hahahaha. in bocca al lupo per i preparativi e per il matrimonio

  74. Wow i tacchi alti sono fantastici, io a parte le occasioni importanti quando esco la sera posso passare tranquillamente da tacco12 a converse, uso quelli che mi va e che mi fa sentire a mio agio in base a come mi sento. Ma con qualsiasi abbinamento un bel tacco mi fa sentire subito fantastica. I metodi estremi tipo filler mi terrorizzano e non li prenderei mai in considerazione. X me non a parte occasioni d’obbligo, non ha importanza cosa indosso ma che mi faccia sentire bene. :-*:-*

  75. L’estate scorsa i miei genitori sono stati invitati al matrimonio di una mia amica…Il giorno dopo mio padre:”Dopo le cinque del pomeriggio eravate alte tutte 10 cm di meno ” Huahuahua ormai non esiste cerimonia senza ballerine/infradito di ricambio!

  76. Parole sante… Le scarpe sono una di quelle cose su cui non ci provo più a spendere poco, mio papà mi prende in giro che con i piedini dice che sono una principessa sul pisello XD Giusto questo inverno avevo visto un paio di scarpe splendide ma…le mie sono immortali!!! E ci cammino eh! Quindi niente acquisto 😉

  77. Io sono alta come mio marito e non ho mai voluto prendere scarpe alte x gli stessi tuoi motivi… Finché non è stato lui a convincermi a prendere delle bellissime scarpe col tacco dicendomi che a lui non importava proprio che fossi più alta… Da allora non mi ferma più nessuno, ma ti capisco perfettamente :-*

  78. Aahahah Ada è solo questione di abitudine! Tutte le mie amiche mi invidiano per la resistenza che ho e non si spiegano come faccio a portarle per così tanto tempo. Ai matrimoni sono l’unica che non porta con sè il cambio scarpe 😛

  79. Ciao Clio, ciao ragazze! Ah, queste scarpe con i tacchi… Continuo a pensare che siano più comode le punte da ballerina xD a Me piacciono con il plateau e con un tacco né troppo sottile né largo! Di solito le uso davvero poco, non riesco ad abbandonare i miei amati anfibi 🙂
    Un bacione!

  80. Santo plateau!! Mi piace indossare scarpe e stivali con almeno 5 cm di tacco!!! Devo dire però che i tacchi a spillo non riuscirei mai a indossarli o meglio non ci saprei camminare!!!!

  81. Ciao clio :-* io amo i tacchi ne ho tantissimi e di tutti i colori:-) ma solitamente li uso il fine settimana quando esco la sera..:-) anche se li scelgo sempre alti prendo quelle con pletau che li rende più comodi..

  82. io amo le scarpe esageratamente alte che siano tacchi (ma mai spillo finissimo) o zeppe e, nonostante la mia linea non proprio filiforme, non ho problemi a camminarci (sarà l’abitudine?)… ho notato che le scarpe di qualità sono molto più confortevoli quindi solitamente le acquisto con gli sconti in modo da avere un buon prodotto ad un prezzo più abbordabile. Le uso per uscire la sera ( ovviamente evito il tacco 12 so di dover camminare per lunghi tratti) ma mi capita di utilizzarle anche in ufficio… Pur amando le decoltè trovo che le scarpe che bloccano la caviglia siano più comode… Per allargarle le indosso con i calzettoni di spugna, ma non ci cammino in casa sennò i vicini mi verrebero a picchiare xD

  83. Idem! Non so quanti sandali col tacco a poco prezzo, comprati soprattutto per matrimoni, già non sopportavo a metà messa e facevo il cambio post cerimonia con ballerine o sandali piatti! Due anni fa per un matrimonio in cui ero testimone ho fatto il salto di qualità e quei sandali li ho tenuti dalle 14 alle 3 di notte! Da allora anche come stivali compro solo quella marca…e sono ottimi! Chi più spende meno spende davvero nelle scarpe!

  84. Ahahahah i tacchetti nelle scarpe a lui, of course!! Oppure fagli presente che ti fa sentire a disagio e chiedigli invece perchè lui li adora su di te.. magari le sue risposte ti faranno sentire così attraente ai suoi occhi che scalzeranno le tue preoccupazioni!! 😉

  85. Se all’età di 18 anni non portassi il 34 forse potrei permettermi di non sembrare un troll per cercare di non perdere le scarpe. Detto questo mi ritiro perché è tutta colpa di mia mamma che mi ha dotata di un codice genetico fallato.

  86. NOOOOOOOOOOOOOOOOOO non dire così parlanchina! Sai poi che per chi ha le caviglie grosse (però le tue le vorrei proprio vedere) le mary jane slanciano moltissimo! i modelli dotati di cinturino creano uno stacco netto tra piede e polpaccio assottigliano il punto critico

  87. Ciao tutte! Io ho indossato i tacchi fino alla mia prima gravidanza, poi ho proprio perso l’abitudine e sopratutto provate a correre dietro questi piccoli mostri con i tacchi! Un impresa! Ora ne metto pochissimo, solo quando esco con mio marito…e mi dispiace perchè adoro le scarpe sopratutto i tacchi!
    Come dice Clio, i stivali a tacchi sono piu facile da indossare perchè aderiscono molto bene al piede!

  88. si, non posso ritenermi un amante dei tacchi alti, ma posso dire di avere nel mio armadio una bella collezione, da 4cm-12cm. Mi sono sempre piaciuti, solo che anni fa quando andavo al liceo, li usavo anche d’inverno, adesso sono più moderata direi, cene, qualche matrimonio, spritz party.

  89. hahahahhahaaaaa, mi piace la scena vicina che sale con i bigodini in testa è mattarello in mano, ciao, hahahhaahaaaa

  90. Io sono una grande fan dei tacchi, ma solo nelle occasioni giuste. Di certo non andrei mai al lavoro col tacco a spillo ma tantomeno andrei a ballare o a cena fuori con le scarpe da ginnastica. Odio i tacchi medi, se devo mettermi scarpe con 5 cm di tacco preferisco quelle basse.

  91. uno dei miei propositi per questo anno è utilizzare di più i tacchi, il problema è che non facendolo praticamente mai dopo 10 minuti che li ho ai piedi mi fanno male da morire! quindi alla fine non li metto mai se non in occasioni di breve durata…di questo passo non ce la farò mai!

  92. Io sono una fanatica del tacco..sempre in qualunque occasione la mattina/pomeriggio zeppe alte col plateau e la sera via al taccone altissimo! Xché non dovrei metterli:mi piacciono mi slanciano sono sexy danno una camminata molto più femminile fanno risaltare le gambe e inoltre piacciono anche al mio ragazzo mi ha sempre visto sui tacchi gli piacciono e non saprebbe vedermi senza..poi io sono talmente abituata che quando scendo dai tacchi mi prendono i crampi al polpaccio.. capita anche a voi?adesso ho adottato anche le pantofole col tacco e ho risolto..comunque viva i tacchi!

  93. a me i tacchi piacciono…ma solo finchè restano sugli scaffali dei negozi XD li trovo troppo scomodi..possiedo solo un paio di scarpe con tacco..nere e semplici..per le occasioni importanti..ma tutte le volte mi fanno dannare 🙁 preferisco una bella ballerina..così posso godermi la giornata/serata senza temere di cadere, fare figuracce, avere mal di piedi 🙂

  94. ciao, hai provato con il cuscinetto in silicone sulla parte alta del tallone ?
    in teoria il piede non dovrebbe scivolare, ovviamente senza calze, 😉

  95. sono stata a parigi a dicembre, ad un certo punto camminando per le viuzze, vedo una fila della madonna, mi avvicino……c’era la fila per entrare da laboutin, hahahahahaaa, ma fila da 25,30 persone eh….sono rimasta di stucco. Comunque bellissime!

  96. Io i tacchi li indosso soprattutto quando vado in qualche locale, perché prevedo di stare seduta a sufficienza XD Oppure li uso per fare brevi passeggiate! Ammetto però che se l’occasione è particolare faccio un sacrificio e cerco di tenerli tutto il tempo necessario, con pause di sedute strategiche!

  97. NON PORTO MAI SCARPE CON IL TACCO. SAPESTE QUANTO HO SOFFERTO AL MATRIMONIO DI MIA SORELLA CON I TACCHI…

  98. A me piacciono molto, sandali e décolleté con tacco sottile, per gli stivali preferisco invece un tacco più solido per poterli usare anche tutto il giorno. Tacco massimo 8 cm, oltre non so camminare. In effetti seguo la maggior parte dei consigli, soprattutto quello delle prove in casa prima delle occasioni! Normalmente pero’ preferisco calzature basse per essere comoda e camminare meglio (ma niente ballerine).

  99. Ok te lo dico per solidarietà femminile XD io uso solamente Nero Giardini nella vita di tutti i giorni di cui ho dei sandali col tacco comodissimi, ho anche qualcosa di Albano che è proprio per le occasioni speciali (giusto due paia di cui una è un sandaletto semplicissimo che mi dura dal 2008 e a cui ho fatto rifare il gommino del tacco e la suola esterna due anni fa e ancora li uso!!!), mentre per il mio matrimonio ho preso le mitiche Francesco, pagate 180 € (le più economiche del marchio XD ). Come prezzi NG e Albano stanno sui 100/150, ma io le NG le prendo sempre e solo nelle Marche all’outlet quando andiamo in vacanza, quindi sono riuscita sempre a pagarle tra i 60 e gli 80 € forse 90.. lo so che la pubblicità non si dovrebbe fare XD però x me almeno al momento questo è il top soprattutto per il rapporto qualità prezzo!

  100. Per le tue scarpe della laurea, prova a sentire il calzolaio se te le può aggiustare in modo da creare il plateau, ma deve essere bravo davvero, non rischiare di buttarle!

  101. A costo di andare in giro sempre e solo con le stesse scarpe, non cambierò mai questa filosofia XD

  102. Mia sorella mi prende in giro ma lei non so come fa resiste con tutto XD ne riparleremo fra 50 anni XD

  103. Una volta li portavo molto più spesso..bassa sto scomoda….ora tra che non esco quasi mai la sera e l’artrite….sono belle nella scarpiera!

  104. A me i tacchi piacciono davvero molto, infatti vorrei avere un lavoro che mi permetta di usarli… mi trovo molto a mio agio con tacchi di ogni tipo. Ammetto che prima li usavo mooolto di più ma ho notato che le dita dei piedi si stavano stortando!!!! Ora li uso solo per le occasioni speciali, la salute prima di tutto!

  105. Tacchi! Tacchi chilometrci tutta la vita! Non sempre ovviamente..
    È un po’ come il trucco credo io. Mi spiego: il contouring marcato, i glitter,i colori super mega sgargianti e i trampoli lasciamoli per le occasioni particolari e non per il quotidiano!
    Se poi una si sente a proprio agio solo da “tiratissima super vamp” è n’altro paio di maniche!XD
    Ma ricordiamolo: in media res stat virtus! 😉

  106. Io ODIO i tacchi! Sono scomodi e quando li metto non mi sento mai libera al 100%, io devo poter correre e saltare, quando esco sono attiva e non riesco a stare troppo ferma XD Le uniche scarpe col tacco che ho sono delle mezze zeppe (neanche so il nome figuriamoci) e non sono eleganti, per le occasioni formali “rubo” le scarpe a mia madre che le adora XD

  107. A me piacciono tantissimo le scarpe con i tacchi .. Il modello che ha Merlyn Monroe al piede mi piace molto ad esempio. Infatti se dovessi scegliere un paio di scarpe,scegliere sempre con il plateau così il piede è più alto e non faccio molta pressione sulla punta.. Un altro tipo di scarpe che userei sono quelle con le zeppe, mi piacciono molto. E infine userei quelle con il tacco grosso… Infatti tra le tre uso quasi sempre quelle con il tacco grosso, perché con il tacco a spillo mi uccido sempre i piedi e ho sempre paura di cadere. Comunque mi pento di non portale sempre e di non sopportarle molto ….

  108. Si per me non è nemmeno una cosa limitata al tacco alto, per dirti le scarpe piatte non le sopporto, mi serve una suola degna di questo nome se no son dolori ugualmente XD

  109. I tacchi.. <3 li adoro!!Mi piace osservarli sugli scaffali e provarli, anche dei piu stravaganti..guardarmi allo specchio, farmi una risata o dire allo specchio "Guarda quanto sono figa!!" e poi rimetterle a posto..
    Seriamente parlando invece li uso poco durante il giorno, nonostante faccia un lavoro sedentario e quindi non rischio il male ai piedi, quando esco alla sera dipende se devo camminare molto o no..
    In ogni caso la mia scarpiera è ricca di tacchi dai 2 cm ai 12 cm (con plateau di 2cm davanti però..eheheh) di zeppe, tacchi a stiletto, tacchi grossi, con plateau e senza plateau..aihmè però sopra i 10 cm non riesco a portarli e infatti quando li compro mi porto sempre un righello dietro che uso di nascosto oppure misuro con le dita..!! XD
    Ps. l'acido jaluronico iniettato nel piede??INIETTATO??no grazie, gia faccio storie quando devo fare il prelievo del sangue figurati se vado a farmi pungere x mettere le scarpe col tacco!!! ;-p

  110. Guarda, al di là della marca, io difficilmente trovo scarpe comode e belle scendendo sotto i 90/100 eurini. Tutte le volte che ci ho provato, le ho regalate. Poi è ovvio che il prezzo da solo non garantisce nulla, però in generale io so che se cerco delle scarpe viaggio dai 100 ai 150, e questo è anche il motivo per cui ne compro raramente XD

  111. Tasto dolente i tacchi! Li adoro…ma li metto forse 3 volte l’anno!!!
    Li ho portati tanto da adolescente….saranno stati gli ormoni a palla o la giovinezza…ma non sentivo nulla e ci facevo le maratone!!!
    Da una decina d’anni a questa parte li metto solo in occasioni speciali ( cerimonie & co ) oppure se so che passerò una serata seduta ( tipo a cena fuori )!!!
    Mi fanno male e non mi va di soffrire. Mi fanno male anche le zeppe ed anche quelle col plateau ( che poi sta anche passando di moda…)!!!
    Nonostante la mia mitica altezza di ben 1,57 m….Ho imparato a sapermi valorizzare anche con pianelle o tacchi da 5….
    Per quanto riguarda i vari stratagemmi per evitare il mal di piedi…Li conoscevo tutti tranne quello delle iniezioni di acido ialuronico…immagino non sia proprio una soluzione a portata di tutti!!!
    Comunque, da cittadina del distretto calzaturiero marchigiano ( il top d’Italia ) conosco bene e le scarpe e posso dirti con assoluta certezza, che una scarpa di buona fattura è essenziale per soffrire meno l’altezza del tacco!!!
    Un consiglio: se le vostre scarpe con tacco altro, all’indosso, non vi fanno adagiare perfettamente l’arco del del piede alla pianta della scarpa…allora NON COMPRATELA…Non è fatta a dovere e vi farà morire di dolore!!! Fateci caso!!!

    Ciaooooooooo

  112. Ciao Clio e Ciao Ragazze.. avete presente le modelle a cui va la caviglia storta e cadono in modo rovinoso?? beh a me capita con le sneakers, riesco a riprendere equilibrio e quindi non cado ma comunque mi capita spesso.. quindi zero tacchi se non per occasioni speciali.. anche io come te preferisco tacchi larghi e non altissimi 😉 baciiiii<3

  113. Stupende…le desideravo da anni e il mio futuro marito mi ha fatto questo bellissimo regalo!insomma lo avrò così stressato che alla fine ha ceduto.. Ah ah ah

  114. Aah, i tacchi!! Mi dico sempre che se fossi 10 cm più bassa li metterei sempre! Sono 1.81 e quindi da un lato non ho bisogno del tacco per slanciare la figura, ma ogni volta che passo davanti ad una vetrina di un negozio di scarpe mi fermo a contemplarle, sigh. I tacchi più alti che ho sono di 10 cm ma li avró messi 3 volte, eheh

  115. Adoro i tacchi!!!!
    Slanciamo e fanno delle gambe super affusolate!!!
    Non li indosso tutti i giorni,diciamo nel weekend in qualche occasione speciale e ai tacchi a spillo preferisco quelli doppi perchè mi danno più stabilità.
    Il problema è trovare tacchi comodi….io x esempio adoro le decoltè xò odio comprarle!!! Ne ho 4-5 paia ma solo uno mi va veramente bene!!! Qnd le provo sono belle e mi vanno bene e allora le compro ma poi qnd le metto,anche solo x 4-5 ore, torno a casa con le dita dei piedi distrutte…..non credo sia un problema di pianta perchè qnd le provo sono ok……forse è il tacco che a lungo andare fa scendere il piede verso il basso e quindi alla fine mi dà la sensazione di dita stritolate???? bohhhhhh
    cmq tra i vari rimedi conoscevo solo quello di metterli nella forma…..non proverei mai a “congelare” le scarpe e x il phon credo che l’effetto svanisca in un niente…..iniettarsi l’acido ialuronico ogni volta che si mettono i tacchi mi sembra un pò assurdo sinceramente,piuttosto meglio soffrire x una serata,in fondo “chi bella v’o parè nu poc addà suffrì!!!”

  116. ciao clio…
    io adoro i tacchi pero`essendo gia’ alta evito di comprare ed indossare tacchi troppo alti xD

  117. Anche me piacciono sulle altre 😀 li vorrei mettere alla mia laurea, ma ho troppa paura di fare la fine delle modelle nelle foto del post, penso rinuncerò! Con il pavimento di marmo della sala sarebbe un suicidio :/

  118. io ho bandito i tacchi dalla mia vita, mi piacciono tanto da vedere sulle altre, davanti alle vetrine vedo solo quelli…ma non c’è verso!!! non sono fatta per i tacchi! troppo dolore!

  119. di qualunque tacco si parli, beh una donna sui tacchi è sempre una donna sui tacchi inutile negarlo!! io e la mia girl ci togliamo 4cm in altezza (io 1,8m) dunque lei generalmente non ne indossa se non in occasioni in cui io sono costretto ad indossare scarpe alte tipo hogan, così è lei ad avere 4cm più di me ma non è una cosa che mi imbarazza sinceramente, anzi 🙂 trovo ad ogni modo che siano una delle massime espressioni di femminilità (esteticamente parlando ovvio…) ed accendono il lato birichino di mooolti maschietti (compreso il mio), di questo ne sono certo! ad ogni modo un paio di anni fa ad una festa di carnevale il cui tema era lo scambio di sesso (che detta così è inquietante…insomma per ogni coppia entrava la donna in abito scuro e l’ uomo in abito da cerimonia sui tacchi) la cosa più divertente era veder cadere ragazzi da ogni parte! io nonostante la pratica dei giorni prima conclusi la serata in ospedale con una frattura al malleolo ed il conseguente gesso per un mesetto 😀

  120. sono belli ma non mi ci vedo, preferisco le zeppe perchè oltre ad essere più comode le trovo meno appariscenti

  121. Ciao Clio 🙂 io amo i tacchi ma non li porto quasi mai, ad eccezione degli stivali (con tacco largo) che uso anche per andare in facoltà 🙂 riservo le decolletèes (mmm non so se le mie nozioni scolastiche di francese mi stiano aiutando oppure mi stia inventando la parola) per occasioni speciali….ma speciali-ali-ali tipo cerimonie o natale/pasqua 😛 mi piacerebbe usarli la sera ma sono così pigra che alla fine ripiego per scarpe basse anche perché quando vado in centro nella mia città, preferisco farlo a piedi e non in bus (cagliari è piccolina, si può ancora fare :P)….comunque sono molto orgogliosa del fatto che a settembre, per un matrimonio, sono stata l’unica ragazza a tenere 13cm di tacchi a spillo (con plateau eh eh eh) dalle 9 fino a mezzanotte e a ballarci pure 😀 sono fiera di me 😀

  122. Ciao Clio!
    Personalmente conoscevo il trucco dei calzini, lo consigliano anche quando compri le scarpe da ballo perché devono essere comode e non fare troppo male!
    A me piace usare i tacchi, ma quelli che io definisco da “nonna”, cioè quelli non troppo alti, tipo 5-6 cm e possibilmente larghi.. Riesco a portarli bene e non ho male ai piedi! Ho anche qualche tacco 12, ma non lo metto quasi mai per ovvi problemi logistici!

  123. A me i tacchi alti piacciono tantissimo!!! Ma ovv li metto solo nelle occasioni importanti e ovv, come hai scritto tu, mi porto le famosissime da tutte noi conosciute ballerine di ricambio!! ehehehe .. purtroppo non credo potrò fare le prove in casa nel corridoio, altr la scarpa me la becco da quello di sotto 😛 … ma piano piano sto cercando di andare d’accordo con i tacchi 😉

    ma la cosa che più mi chiedo è: chissà un giorno dove dovremo iniettarci l’acido ialuronico!!!! 😛

  124. 34 e mezzo di piede e 1,50 di altezza….che ci devo fare? i tacchi con un piede così piccolo sono impossibili da portare, più che altro perchè quando sono fortunata le scarpe partono dal 36, raramente dal 35……e provate a mettere una decolletè col tacco di mezza misura in più, poi ditemi se ci camminate?
    quindi, preferisco lasciare intatta la mia bassezza, ma evitare il ridicolo cammimando come la Littizzetto quando entra da Fazio

  125. Mi piacerebbe tantissimo portare i tacchi, ma purtroppo sono alta (e quindi le persone mi arrivano sempre praticamente sotto le ascelle quando li metto) e ovunque io voglia andare ci sono solo i sampietrini, quindi niente tacchi a spillo ç.ç sono in attesa di trovare delle scarpe con un tacco non molto alto che mi piacciano davvero!

  126. Anch’io mi riferivo a Nero Giardini nei commenti! Che tra l’altro ne fa una più bella dell’altra!

  127. Ma che pubblicità, come hai detto tu, è solidarietà femminile! Questa è una battaglia che ci interessa tutte. E poi è come quando ci consigliamo il rossetto tal dei tali o il fondotinta di tiziocaio, questo blog serve anche per questo 🙂

  128. Infatti, le ballerine fanno persino più male dei tacchi per la salute del piede! Io è un paio d’anni che le mie le ho mandate al rogo, dopo le ennesime bolle alle dita e dietro il tallone ho detto basta. Mi sono convertita al tacco e non tornerei più indietro *_*

  129. Io ero come te, ma da un paio d’anni a questa parte ho deciso di appendere le ballerine al chiodo definitivamente e sono riuscita a convertirti! Se vuoi qualche dritta cercati il blog o i libri della spora, sono un sacco divertenti e poi danno davvero consigli utili!

  130. A me piacciono, ma sono negata! Non ci cammino bene, e mi fanno male dopo un po. Anch’io devo prendere quelle con i leccetti davanti, perché me le proprio perdo mentre cammino se no!
    Però devo dire che ho trovato alcuni modelli che mi stanno a pennello, non mi fanno male e ci cammino benissimo! I tronchetti con tacco 8 li ho portati proprio ieri per tutto ol giorno a una laurea! Non avevo ne dolori ne vesciche a fine serata! E d estate le zeppe invece

  131. adoro i tacchi! e li porto bene… è vero che bisogna portarli per abituarsi arrivi a capire quanto puoi durare come muoverti senza sembrare un bradipo o fare fatica etc. 10cm il mio massimo e il mio minimo e solo sottilissimi perchè il taccozzo su di me che sono piccolina mi fa un pò volgare se alto e il platau mi piace se di massimo 1-2cm. Ovvio il sabato, in un occasione, per sfizio nella vita di tutti i giorni quando si corre in giro.. come si fa?! ^^ e poi io adoro i tacchi a pari merito con le sneakers (da brava sportiva ne ho tipo mille paia) ehehhehe mentre di decoltè poche perchè quando trovi quella giusta .. non la molli più!

  132. Io ho comprato proprio ieri una scarpa come quella della 3ª foto solo che è sul rosa cangiante, favolosa!

  133. Quelle poche scarpe col tacco che ho,ce l’hanno di pochi cm e bello spesso, monete spilli per me, che non ho mai fatto pratica e non voglio assolutamente procurare altre storte alle mie rozze caviglie. Però son consigli utili,che salvo nei preferiti!
    C’è da dire che una volta ho provato da Pittarello un paio di scarpe rosse, modello come vedete in foto, per sfizio, perché non mi convinceva né il colore né là forma, ma una volta indosso non mi sono sentita instabile, quindi mai dire mai nella vita!

  134. Grazie mille davvero 🙂 io più che le ballerine sono scarpedaginnastica-dipendente 🙂

  135. ciao 🙂 risposta all’OT muy veloce: io non sono di cagliari in realtà ma ci studio da 7 anni e ormai è praticamente casa mia 😉 ciao!!

  136. Esistono scarpe a punta anche per le piante larghe e devo dire anche molto comode… ma perché se non sei competente di un argomento ci scrivi dei post?
    Bah…

  137. Domandona… io ho un piede enorme, 41 1/2 circa, e comunque quando metto il tacco 10cm mi sembra di stare sui trampoli. Come fanno quelle con un 36-37 di piedi ad usare i tacchi 12? hanno tutti i plateau? Detto questo io porto il tacco 10 anche se sono 177cm, ho imparato a fregarmene dei commenti tipo “come sei alta” etc.. (e sono la più bassa in famiglia!) così come immagino le ragazze più basse si debbano abituare. Anni addietro non mettevo i tacchi per paura di “offendere” le mie amiche che sono 160cm o meno…

  138. Io adoro ogni tipo du scarpa col tacco!!! Ne ho tante che però ovviamente uso nelle occasioni importanti, non per andare a fare la spesa!! Ahahhaha il tacco per me non deve essere sotto i 12 cm…io sono alta 1.57 ma non li metto per sembrare più alta perché sinceramente non mi piacciono le donne alte…preferisco essere una nanetta…adoro essere una nanetta!! Le metto perché mi fanno sentire sensuale e femminile…per quanto riguarda l’acido ialuronico, no grazie!! Preferisco contorcermi dal dolore…;)

  139. So o 172 cm con un 36-37…è abitudine! Però è vero, per noi dal piede più piccolo un tacco alto è davvero molto alto e la stabilità ne risente… Però a mio avviso, le scarpe migliori sono quelle più costose perché fatte con ottimi materiali, pelle morbida e dalla calzata (quasi) perfetta! Sui piedi nn bisogna fare economia se ai vuole arrivare ad una certa età in salute, spesso vengono trascurati o nn presi in considerazione dimenticando che sorreggono tutto il nostro peso!
    Ok io sono una maniaca di scarpe lo ammetto! E stare senza tacchi x troppo mi fa maleeee

  140. Se posso darti un consiglio, non privare te stessa di nulla per paura di cosa pensano gli altri! Se ti piacciono i tacchi fossi in te li metterei! E poi così la gente non ti arriverebbe alle ascelle, ma all’altezza giusta per ammirare il tuo décolleté!!!

  141. Ciao Clio e ciao ragazze, io sono pigra e li uso tipo 2 volte all’anno i tacchi (e comunque non a spillo) e 2 volte le zeppe d’estate ahaha.
    Gli altri giorni dell’anno scarpe comode: scarpe da ginnastica fornarina rialzate o stivaletti con tacchi bassi e grossi.

  142. I tacchi mi piacciono e li guardo sempre molto volentieri, a volte li provo, ma capita che li lascio lì perchè per me sono troppo alti!! Ho sempre avuto diverse scarpe con il tacco, ma non certo 12 che non ci riesco a camminare!! Leggendo il post stavo pensando che in effetti ho un paio di sandali che con il caldo e i piedi gonfi mi fanno l’effeto salsiccia (come nella foto), carina l’idea del calzino, poi mi sono immaginata in giro per casa con calzettoni e sandali….. :’D ahahahahahahahah!!!!!!! Vuoi che muoroooo!!!!!!

  143. Scusate l’intromissione, essendo una patita delle scarpe vorrei condividere il mio percorso… ho iniziato anche io con il low cost doloroso, per poi alzare il prezzo e la comodità, ma poi ho scoperto che ci sono marchi (specialmente inglesi) reperibili on-line dove si raggiunge un compromesso tra prezzo, qualità e bellezza della scarpa!

  144. Ma ciao a tutti…..é da stamattina che penso che volevo dire la mia su questo post…(perché per me la giornata non parte se non leggo i post del giorno

  145. Io li amo letteralmente *.* xo devono essere necessariamente altissimi( anche xke io sono 1.58 mio marito è 1.85 in qualche modo devo cercare di nn sembrare “il gigante e la bambina”)..poi il tacco può essere sottile, più doppio, strano mi piacciono tutte..se potessi li userei tutti i giorni ma con un bimbo piccolo nn mi sembra prp il caso quindi me li concedo in occasioni più importanti..x quanto riguarda i rimedi io sapevo solo quello di esercitarsi e ancheggiare gli altri sono una novita ma di certo nn proverò l’acido fortunatamente i miei piedi si adattano bene a qualsiasi scarpa alta e nn diventano salsicce XD
    Direi che sono una drogata di scarpe alte , a momenti ho più scarpe con il tacco rispetto ai vestiti XDXD

  146. Il mio problema é che le adoro, le comprerei tutte e quando sono a fare shopping con il mio ragazzo (occasione rara) lui fa l’aiutante del diavolo e mi porta a provare mille scarpe…

  147. La lordosi mi fa tenere ben alla larga dai tacchi altissimi come dalle paperine… se devo dire ho molti più problemi a stare a rasoterra che sui trampoli… allargare le scarpe? Ho un 40 di lunghezza e larghezza da 38… non è un mio problema ahahhaa infatti per me i sandali se non hanno l’infradito sono off limits!! Hahhaha sono bellissima quando mi partono le scarpe ahahaha

  148. Ho sempre adorato i tacchi alti e sottili ma avendo studiato il mio piede ho capito che per non rischiare di cadere o perdere le scarpe la soluzione migliore è che siano ancorati alle caviglie a prescindere dall’altezza. Avendo vissuto due anni a Urbino (dove si trova Clio nell’ultima foto) ho imparato ad amare i tacchi più bassi e cicciotti ma solo per la sera…Urbino è davvero ostica! E si, meglio un bel paio d sneakers 😉

  149. Li adoro ma li uso poco…ne ho 5-6 paia di alti e 3 paia di medi…quelli sono di gran lunga quelli che uso di più! Purtroppo abitando in periferia è sempre difficile trovare l’occasione giusta per metterli….già quando esco con un trucco elaborato o con le labbra colorate sembra che sia un extraterrestre, figuratevi se metto i tacchi! ;-D

  150. a me piaccio molto ma un pò ho la pianta del piede larga, un pò vado sempre a piedi e la mi città è tutta un sali e scendi non piana e liscia e un pò quando ho osato con tacchi a stiletto alti 10 cm senza plateu mi fa male il collo del piede cammino strana con le ginocchia piegate… ma avete visto che collo del piede ha vittoria beckam? sembra una ballerina sulle punte… cmq a un pò di tacco largo, con plateu, o zeppe non rinuncio! però il classico decoltè con tacco a spillo ( che non potrò mai mettere) è super bello sexy e classico!

  151. Vero! Un periodo andavo all’università con degli stivali piatti mostruosi, pagati poco ovviamente ma tornavo a casa dopo 8 ore di lezione, con la borsa pesante e i mezzi letteralmente distrutta! Adesso ho i miei Nero Giardini semplicissimi, piatti, beige, molto anonimi ma così comodi che ci ho viaggiato più volte rimanendo in piedi in metro!

  152. va beh ma come prima foto non puoi mettere un paio di Louboutin e poi uno di Jimmy Choo!!! Sto sbavando!!! Cmq quel bagaglio che si mette sotto alla pianta non serve a nulla, l’ho provato un sacco di volte!! Io ho delle scarpe con tacchi altissimi che metto solo qlc volta alla sera se devo uscire a cena .. anche se non li uso l’importante è averli!!! e ne comprerei sempre!!!

  153. A me piacciono tantissimo ma non ho molti e li metto solo in qualche occasione anche perchè mi piace il tacco altino ( ho un paio di sandali e un paio di decoltè invernali che sono tutti e due tacco 12). Per quanto riguarda gli stivali ne ho due paia che metto spesso perchè sono medi come tacchi

  154. sono daccordssimo sul non risparmiare per le scarpe, vedo troppa gente rovinarsi i piedi! Comunque io non posso sbizzarrirmi come vorrei a causa del mio numero, quindi preferisco prendere poche paia ma buone. (e trovarle è un impresa!)

  155. Tacchi tutta la vita ! Li uso spessissimo, in ufficio e fuori… scelgo però un tacco “furbo”, non troppo alto e abbastanza largo da stare comoda… e poi quando la scarpa è nuova metto dentro i cuscinetti per non dover soffrire troppo all’inizio !
    Evviva i tacchi! Mi fanno sentire subito più sexy XD

  156. Io ADORO i tacchi!! li uso spesso, amo il tacco 15 e ormai sono diventata super esperta, per me è stata una questione di altezza (dovrei dire bassezza ahahaha visto che sono alta un metro e 60) ne ho tantissimi e di tutti i colori!! le mie preferite sono alte 15 cm di colore rosso<3

  157. Mamma mia Ke senso questa cosa del silicone!mi vengono i brividi solo ad averlo letto! Piuttosto vado in giro coi calzettoni di lana e ciabatte!stile nonnina .. 😉

  158. Adoro le scarpe con i tacchi, quando guardo le vetrine ne resto sempre incantata, purtroppo cammino a papera e proprio non ce la faccio a portarle, c’ho provato ma alla fine vince sempre la scarpa da ginnastica. Baciiiiii

  159. Ciao!!!
    Sono un’amante delle scarpe,specialmente quelle con i tacchi,la maggioranza di quelle che possiedo sono tacco 12 e 15 (entrambi con plateau) e le amo a punta stondata! Ne ho dalle classiche alle più strane (esempio color confetto per le sfilate con i vestiti da sposa alle quali spesso partecipo come modella e quelle dorate per quando sfilo col corteo storico con il vestito da dama).
    Sono alta 1.60 e ho il ragazzo di 1.90 ma non è per quello che porto i tacchi,ma perché li adoro alla follia!!!
    Ho cominciato prima col tacco basso e piano piano ho aumentato di cm e di sicurezza uscendoci 😉

  160. Ciao,
    è la prima volta che commento un post…
    Premettendo che vivo a Venezia, quindi anche nella migliore giornata si è costretti a scendere scale (ponti &co.) senza l’aiuto del corrimano, e se si deve prendere un mezzo pubblico si tratta di barche e quindi col perenne problema del bagnato su cui scivolare.
    Faccio un lavoro per cui sono in piedi per circa 8 ore se non di più, quindi per il lavoro ho solo scarpe basse. Tutto cambia quando devo uscire (capita di rado) perchè anche se ho il piede largo e non bellissimo io AMO le scarpe col tacco, ne ho di stranissime, da quelle di design a quelle super eleganti.
    Per quanto riguarda il dolore, beh a mio avviso le soluzioni sono prima di tutto una buona, anzi ottima, scarpa. Poi essere “allenate” , sì perchè quando facevo il corso di salsa e balli latino-americani ti chiedono di avere le scarpe col tacco solo che non devi mai, mai,mai appoggiare il tacco…fidatevi..in quel periodo potevo portare i tacchi anche per 8 ore e non sentirli.
    ah, dimenticavo che il fautore del mio amore per i tacchi è stato il mio ex… che quando mi ha visto la prima volta su un tacco 12 ( io sono 1,70) ha fatto quasi un colpo! 😉

  161. Visto che il mio ragazzo mi sovrasta di quasi 20 cm, io preferisco i tacchi alti, ma comodi, e con plateau elegante. Aborro le ballerine, preferisco o lo stivale basso, o una superga.

    Ho comunque delle scarpe con tacco a stiletto, ma le uso pochino. Un sandalo gioiello, per gli outfit più eleganti, e 2/3 décolleté, quando so che starò soprattutto seduta!

    Comunque, le mie scarpe preferite sono gli stivali, o i tronchetti comodi, con plateau di 2 cm e tacco 10, con punta tonda e affusolata, e stivale da equitazione, d’inverno.
    D’estate, superga per il look sportivo, e sandali con la zeppa in sughero ( assolutamente modelli non tamarri) ed espadrillas.

    Io comunque suggerisco i compeed per evitare le vesciche, o quando si manifestano. Sono i migliori.

  162. Io sono una fan accanita dei tacchi alti… Ho scarpe molto alte che uso nelle occasioni importanti ..l’ultimo paio preso su asos è alto 16 cm… Non le ho mai messe perché quando mi sono arrivate a casa mi sono resa conto che sono più simili a dei trampoli che ad un paio di decolletè quindi sto cercando di venderle!!!! Le altre scarpe che uso si aggirano intorno ai 10 fino ai 13 cm… Purtroppo avendo problemi di unghia incarnita ho sofferto a lungo quando utilizzavo i tacchi, ma da quando mi sono operata ho risolto il problema.. Comunque il tacco per me si usa nelle occasioni importanti… Nella vita di ogni giorno un bel paio di Fornarina e via….. Non riuscirei a stare tutto il giorno coi tacchi anche se vedo molte belle donne che vanno a fare le commissioni col tacchetto … Avrò problemi ai piedi non lo so, ma non riesco a trovare una scarpa comoda e abbastanza alta per uscire e fare commissioni… Mi piacerebbe trovarle perché il tacco fa subito più elegante e chic, e io sono più la tipa che si veste elegante piuttosto che sportiva.. Però ho questo maledetto problema, che dopo un’oretta con il sandalo alto o con la zeppa alta ho un male atroce ai piedi… Chissà… Troverò la scarpa dei miei sogni??

  163. Albano fa delle scarpe meravigliose e comode davvero. Ma forse non sai che ha una sottomarca (sempre sua) che si chiama L’Amour che fa scarpe ottime a prezzi davvero competitivi.. Ho comprato un sandalo con il tacco per ub matrimonio e l’ho portato da mattina a sera senza problemi e l’ho anche rimesso… E io sono una che porta converse 365 giorni l’anno xD

  164. Beh, la comoditá di quelle é senza dubbio impossibile da battere. Peró ci sono anche tacchi che non ti fanno morire dopo due secondi che li hai addosso, continua la tua ricerca e vedrai che li troverai! 🙂

  165. Sono d’accordo: meglio poche paia di scarpe ma devono essere ottime. Anche io prendo Nero giardini e anch’io ogni tanto faccio un viaggetto nelle Marche per prendere le ottime scarpe che fanno da quelle parti (oltre a essere anche una bellissima regione, quindi si unisce l’utile al dilettevole!). Io indosso raramente i tacchi, preferisco stivali e scarpe comode (MAI ballerine, però) ma tendo a utilizzarle a lungo e tutti i giorni, quindi devono essere buone! L’anno scorso in viaggio ho rotto ben 3 paia di scarpe perché erano di pessima qualità e ho detto basta a tutte le schifezze e w la salute del piede.

  166. Adoro le scarpe col tacco, sono bellissime…ma non sono certo adatte ad essere portate nella vita di tutti i giorni: le modelle si fanno scarrozzare qua e là con le loro macchine che si fermano sulla porta dei negozi e possono anche permettersi i tacchi..ma io che devo correre per non perdere il treno, che devo farmi i km dalla stazione a università/casa e che devo o guidare (impossibile per me con i tacchi alti) o rpendere i mezzi (non ti siedi neppure a pagare oro) è davvero impensabile!!
    Detto questo in realtà non posso permettermi neppure scarpe super basse come ballerine o converse perchè ho un problema col ginocchio ed a fine giornata sono davvero dolorante 🙁 Preferisco usare scarpe con una suola non troppo sottile e di tanto in tanto lasciarmi tentare da converse ed espadrillas, mentre per le occasioni o le uscite serali il tacco c’è sempre 🙂

  167. Adoro le scarpe col tacco, sono bellissime…ma non sono certo adatte ad essere portate nella vita di tutti i giorni: le modelle si fanno scarrozzare qua e là con le loro macchine che si fermano sulla porta dei negozi e possono anche permettersi i tacchi..ma io che devo correre per non perdere il treno, che devo farmi i km dalla stazione a università/casa e che devo o guidare (impossibile per me con i tacchi alti) o rpendere i mezzi (non ti siedi neppure a pagare oro) è davvero impensabile!!
    Detto questo in realtà non posso permettermi neppure scarpe super basse come ballerine o converse perchè ho un problema col ginocchio ed a fine giornata sono davvero dolorante 🙁 Preferisco usare scarpe con una suola non troppo sottile e di tanto in tanto lasciarmi tentare da converse ed espadrillas, mentre per le occasioni o le uscite serali il tacco c’è sempre 🙂

  168. Amo le scarpe con i tacchi e mi ci trovo assolutamente a mio agio, però, avendo 16 anni, le metto solo per uscire e non, ovviamente, nella vita di tutti i giorni 🙂

  169. A me piacciono i tacchi..sulle altre XD
    Son bellissimi,per carità,ma proprio non ci so camminare 🙁
    Li uso solo in occasioni tipo feste e cerimonie…e d’estate metto un pò le zeppe!
    Una volta ci sono caduta e da allora ho troppa paura di portarle..son rimasta traumatizzata! 🙁
    Comunque se devo portarli vado sui plateau e tacchi abbastanza larghi. Se proprio devo XD e non ho mezze misure: o tacco 12 o niente XD
    Amo gli stivali. Adoro gli stivali.

  170. Sì conosco l’amour perché ho provato la copia esatta di un paio di chanel di Francesco (quelle che poi ho indossato al mio matrimonio) e purtroppo la sola prova mi ha distrutta XD ovviamente non ho comprato nulla quindi il mio è un giudizio dettato dalla semplice prova che ho fatto per tentare di risparmiare 100 €, ma niente per il matrimonio ho dovuto pagarle care (e ripeto che erano fantastiche, da non amante dei tacchi non ho fatto storie per 18 ore consecutive! ). Vedrò semmai di dare una chance a l’amour 🙂

  171. Ahahah, guarda, è stato più lo sbalordimento nel non sentirmi cadere e nel poter comunque camminarci, ma non le ho comprate (erano scontatissime) perchè non mi ci vedevo e non mi fidavo.

  172. Eh infatti avendone uno abbastanza generoso è anche per evitare che la gente mi guardi lì e non negli occhi XD
    Però quando mi sento in vena li metto, anche se raramente (sempre la storia dei sampietrini, in cui si incastrano che è una meraviglia -.-). Tu li porti?

  173. le scarpe con il tacco sono belle nn ce che dire…. ma io di certo nn so portarle… preferisco di gran lunga (oltre le amate scarpe da ginnastica) paperine con un tacchetto di 3/5 cm oppure scarpe eleganti simil stivaletto con una zeppa… tacchi fini non ne ho mai usati…. e spero che le mie amiche si sposino il più lontano possibile da poter avere ancora del tempo x nn metterle….

  174. Io sono assolutamente pro-ballerine!!! Femminili e delicate, secondo me se si ha la gamba affusolata e la caviglia sottile (e il piede “stretto”) non c’è scarpa che doni di più…Audrey docet!! 😉

  175. pensa tu! io invece quei sandali li ho santificati!!! xD beh immagino faccia comunque molto anche il piede! e mi trovi comunque d’accordissimo su Nero Giardini!! 😀

  176. Eh sì se una ha i piedini viziati come me XD a parte gli scherzi da bambina soffrivo tantissimo sui talloni, colpa sicuramente delle odiose scarpette richieste dalla divisa usata a scuola dalle suore -.- un supplizio guarda! Ora li coccolo troppo e ho anche il velvet soft di Scholl e ovviamente mi prendono per pazza XD

  177. Yeeee!!! dopo una settimana in panciolle nell’acqua calda isolata dal mondo finalmente posso tornare a leggere!!
    Allora, io ho un rapporto amore odio con le scarpe col tacco. Mi piacciono, ma le sopporto poco XD fortunatamente in ufficio non ci sono regole rigide nel vestirsi quindi posso tranquillamente andare in converse, ballerine o scarpe da ginnastica (ovviamente non le classiche da ginnastica) 😀 poi il mio moroso è meno di 10 cm più alto di me, quindi anche a lui non dispiace se rimango rasoterra!!!!

  178. ciao ragazze, non sempre il costo è accompagnato dalla comodità!
    vorrei fare una distinzione tra scarpe “macchina-ristorante-macchina” e scarpe da “discoteca”..
    le prime per quanto mi riguardano sono le classiche con un tacco alto, bellissime, invidiate da tutte ma improponibili se devete fare piu’ di 100 metri.. sono quelle che di solito metto solo se sono in macchina (e quindi non devo camminare) e devo andare in qualche posto come il ristorante oppure ovunque non si necessita di stare tanto in piedi.. ho un paio di louboutin col tacco a spillo (senza plateau) e vi posso garantire che, anche se costano tanto e quindi ci si aspetta che oltre al brand ci sia un certo confort, sono abbastanza scomode.
    per quanto riguarda la seconda categoria ho diverse paia di scarpe con un bel tacco medio e grosso con plateau che sono l’ideale se si deve camminare o ballare.
    il mio asso nella manica pero` sono sempre le ballerine a fine serata.. 🙂

  179. Ohhhh ecco il post fatto apposta per me!! Io adoro i tacchi *__*
    Purtroppo però nella vita quotidiana non li porto perchè non ne ho l’occasione (la scuola non mi sembra il posto adatto a fare una sfilata su un paio di tacchi a spillo 😉 )Invece nel tempo libero li porto volentieri, anche perchè mi regalano qualche cm e slanciano la figura; finora però (mi sono avvicinata a questo mondo da poco, ogni cosa alla sua età) ho portato solo zeppe (alte, tipo sui 12-15 cm, ma pur sempre zeppe).

    A me piacerebbe metterli per andare ai party (anche perchè sono le uniche occasione dove posso indossarli) ma sono scomode sia perchè non riesco a saltare/ballare sia perchè dopo un 2-3 orette inizia il dolore ai piedi e non sempre posso portarmi un paio di ballerine o scarpe di ricambio (anche perchè nelle pochette e nelle clutch non ci sta mai niente dentro!); molto spesso vedo ragazze su tacchi a spillo allucinanti, che si muovono senza troppe difficoltà, per cui chiedo a chi va in discoteca/feste/a ballare: come fate? Riuscite a ballare lo stesso? Non fanno male?

  180. mi piacciono ma sono riuscita a metterli solo tra i 16/17anni, uno per filosofia, poi x questioni di lavoro e quindi di praticità e ora perché non avendo la macchina, sono sempre in cammino e le strade sono tutte rotte, poi vabbè ho anche qualche problema ai piedi… Belle però… ciao

  181. aggiungo due cose: 1) per allargarle solo davanti e non dietro (se no poi le decolletes vi sfuggono) indossate un paio di calzini solo “In punta” lasciando il tallone fuori, infilate le scarpe e passateci il phon (in più volte, per poco, se no rischiate di allentare colla e altro). 2) usando del nastro adesivo (quello medicale è meglio) unite tra loro il 3° e 4° dito del piede (a partire dall’alluce), cioè i due subito prima del mignolino. non l’ho ancora provato, ma chi l’ha fatto dice funzioni (evita l’iperstimolazione di un nervetto che ci passa in mezzo).

  182. Il mio metodo infallibile per allargare la calzata di qualsiasi scarpa è l’utilizzo dell’AMMORBIDENTE!!!! Infatti se bagnate internamente la pianta (o i punti più dolenti) della calzatura oltre che il piede stesso, non solo quest’ultimo si adatterà meglio alla calzata “scivolandoci” dentro, ma l’ammorbidente aiuterà il materiale della calzatura ad ammorbidirsi e prendere meglio la forma del vostro piede!!!
    Provare per credere 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here