Ciao a tutte!

La prima settimana di giugno è ormai agli sgoccioli e naturalmente non potevamo concluderla senza farvi un breve riassunto delle news più hot degli ultimi giorni! Ci sono novità ‘makeuppose’ davvero allettanti e altre notizie dal mondo della bellezza e della moda che hanno fatto abbastanza discutere… vediamo subito di cosa si tratta! 😉

hot

LA NAKED SMOKY PALETTE DI URBAN DECAY

enhanced-31300-1433279500-8

Dopo le tre celebri Naked e le due Basics, la Urban Decay ha annunciato che un’altra palette tutta nuova sarà presto disponibile! E’ la Naked Smoky Palette, presentata in grande stile con un video… piuttosto ‘fumoso’! 😀

La nuova Smoky uscirà a luglio (ma noi dovremmo aspettattare il prossimo autunno per averla tra le mani) e da qualche giorno è già possibile sbirciarla!

Naked-Smoky-la-nuova-attesissima-palette-di-ombretti-in-arrivo-per-lautunno-2015-VIDEO1
Come le altre naked, anche questa ha 12 colori, tutti piuttosto intensi e vibranti, con finish perlati e opachi, che potranno essere usati sia asciutti che bagnati. Ma a differenza delle altre palette, gli ombretti della Smoky hanno tonalità sono più scure e variegate; si passa infatti dai toni caldi dell’oro e del bronzo, per poi arrivare ai grigi cangianti e più intensi, fino ai marroncini e ai nude!

Ecco i primi swatch dei diversi ombretti e il confronto con le altre celebri palette:

naked               Credits: Temptalia

Ed ecco tutti gli ombretti della nuova palette più da vicino!

urban-decay-naked-smoky-3Come vedete all’interno della confezione c’è anche un pennello con una punta doppia, per applicare e sfumare gli ombretti

 

urban-decay-naked-smoky-4Uno dei colori più particolari e inediti per le palette Naked sembra Smolder, un viola intenso con un sottotono grigio! Il prezzo della palette sarà di 54 dollari.

Siamo sicure che la Naked Smoky permetterà di creare moltissimi look, dai più semplici a quelli più intensi e drammatici, proprio come i tanto amati smokey eyes, a cui si ispira questa palette. E speriamo anche che la nostra Clio possa provarla presto! Che dite, avrà lo stesso successo delle altre?

 CAITLYN JENNER per MAC VIVA GLAM

556cc5f54ae56e586e4586a9_t-caitlyn-jenner-july-2015-vf-01

Ne avrete sicuramente sentito parlare in questi giorni: il padre di Kendall e Kylie Jenner e patrigno di Kim Kardashian e sorelle, l’ex campione olimpico Bruce Jenner, si è presentato al mondo con il suo nuovo corpo e la sua nuova immagine, nonché con la sua nuova vita da donna.

caitlyn-jenner-bruceEcco come appare sulla copertina di Vanity Fair che ha fatto il giro del mondo in questi giorni

Ormai è per tutti Caitlyn e a quanto pare sarebbe anche pronta a muovere i primi passi nel mondo della moda e della bellezza. Si parla di una sua possibile presenza nella giuria di importanti concorsi di bellezza come Miss Mondo e di Miss USA, ma la notizia più hot è un’altra: a quanto pare diventerà anche il volto per la prossima collezione Viva Glam di Mac!
Prima di Caitlyn ricorderete l’ultima collaborazione con Miley Cyrus, e quelle degli anni scorsi con Rihanna e Lady Gaga… ma forse non tutti sanno che la collezione che Mac ogni anno dedica alla lotta contro l’AIDS ha avuto come primo testimonial (nel lontano 1994) un personaggio molto discusso, proprio come lo è in questi giorni Caitlyn.
Si trattava di Andres Charles, attore, ballerino e cantante statunitense, diventato famoso soprattutto come drag queen, con il nome di RuPaul.

 

grid-cell-7642-1375291114-14

140557c

LO SPOT VIETATO DI YSL

20150603_99414_YSL2

Ci risiamo, l’ASA (l’autorità inglese che controllo la pubblicità) ha vietato un altro spot, stavolta della celebre casa di moda francese. L vietato per Yves Saint Laurent: la modella è scheletrica
a modella, oltre ad essere ‘magra in maniera malsana’, secondo l’ASA è fotografata in maniera ‘irresponsabile‘, poiché la sua posa e le luci attirerebbero l’attenzione sul busto, in cui ‘le costole sono visibili’, e sulle gambe ‘molto sottili’.

20150603_99414_YSL1


Non riusciamo a capire come sia ancora possibile che un brand così noto come Yves Saint Laurent sfrutti (come accade ormai da troppo tempo anche per altri marchi famosi) l’immagine di modelle troppo magre per le sue campagne pubblicitarie. Ne ha parlato anche Clio tante volte qui sul blog: questi standard di magrezza così esagerata sono ormai antiquati e inopportuni, e diciamolo, a volte anche decisamente brutti! Voi siete d’accordo?

Diteci la vostra su questo argomento e sulla possibile collaborazione tra MAC e Caitlyn Jenner! Vi ha stupito questa scelta? Cosa ne pensate? E fateci sapere se anche voi siete entusiaste della prossima palette della Urban Decay! Vi piacciono i nuovi colori? Pensate di acquistarla appena sarà disponibile? Nell’attesa di saperne di più anche noi e di immaginare i possibili tutorial che Clio potrà proporre con questa nuova palette vi auguriamo un bel weekend!

Ciao a tutte dal TeamClio! 🙂