Ciao ragazze!

In questo post vorrei parlarvi di un tipo di makeup che forse non vediamo così tanto in giro e che probabilmente neanche noi siamo abituate a fare spesso, ma che in effetti può rappresentare una valida alternativa se non abbiamo voglia di usare troppi colori e se vogliamo mantenere una certa armonia sul volto. E’ il ‘matchy-matchy’ makeup, ovvero quel trucco che abbina perfettamente occhi e labbra, usando quindi un’unica tonalità (o comunque colori molto molto simili) su tutto il viso. Vi farò vedere un po’ di esempi e soprattutto vi darò tanti consigli utili! 😉

covermatchy

Quando ci trucchiamo pensiamo spesso a come abbinare il trucco al nostro intero look. Se indossiamo un bell’abito colorato o con dettagli particolari, oppure se abbiamo degli accessori (scarpe o borse) con tonalità sgargianti cerchiamo spesso di abbinare un rossetto, un ombretto o un eyeliner/matita a quel colore:

Schermata 2015-06-04 alle 12.36.24Taylor Swift in abito blu e matita-eyeliner abbinata sotto la rima inferiore

 

selena-gomez-est-allee-au-gala-du-met-ballMatch perfetto con l’abito e il rossetto per Selena Gomez

54bc2c0222c4f_-_hbz-the-list-matchy-matchy-01            Match con occhi e abito per Lupita Nyong’o

Schermata 2015-06-04 alle 10.44.17          Idem per Aishwarya Ray

Ma può succedere anche di abbinare unghie e rossetto, e spesso una delle combinazioni più classiche è quella che prevede il rosso o i colori molto scuri (borgogna o vinaccia) in primo piano:

7d032__red-lips-red-nailsIn effetti è bello vedere le unghie coordinate alle labbra, ad esempio se siete a cena e portate il bicchiere alla bocca 😉

Cara-Delevingne1

Looking-like-vampy-goddess-Lana-wore-dark-lip-trend-had

Con il matchy-matchy makeup invece, l’unico abbinamento che si fa è solo sul volto, usando una sola tonalità su occhi e labbra e spesso anche sulle guance, coordinando quindi solo due o tutti e tre questi elementi del viso.

Devo dire che a me piace molto questo tipo di abbinamento, e un trucco che prendo spesso come riferimento, se lo voglio realizzare anche su di me, è quello dell’attrice Rooney Mara, che utilizza spesso degli ombretti simili al colore dei prodotti usati per le labbra:

Rooney+Mara+Closing+Night+Gala+Presentation+GMUNkBvdd6NxQui vediamo la stessa tonalità rosa-antico/marroncino sia sulle labbra, sia su tutto l’occhio dove il colore è appena più intenso

 

rooney+mara2Qui invece vediamo il trucco occhi più scuro, quasi nero, ma la sfumatura nella piega dell’occhio di un colore neutro riprende perfettamente le labbra
In effetti questa è una tecnica usata anche da tanti makeup artist, che, quasi in automatico, realizzano un trucco cercando sempre di creare un’armonia di colori per valorizzare al meglio un viso.

Avete presente, infatti, le volte in cui si usa il blush anche sulle tempie, o molte volte anche sugli occhi, per creare una sorta di continuità, tra guance e resto del viso? Oppure, altre volte, in cui si usa la terra sul viso ma anche sugli occhi per ricreare la sfumatura sulla palpebra superiore?

The 2014 Council of Fashion Designers of America (CFDA Fashion Awards in Collaboration with Swarovski)Terra aranciata anche su zigomi e palpebra per questo trucco di Rihanna

Sono tutti piccoli espedienti per armonizzare il volto e per coordinare i vari elementi del viso senza però appesantire il tutto. Succede di usare quest’ultimo trucchetto proprio con gli smokey eyes: dopo aver creato la sfumatura scura su tutto l’occhio, si riprende il colore più caldo della terra anche nella piega della palpebra, per rendere il look più completo. E vi consiglio anche io di utilizzare questo piccolo trucchetto se volete uno smokey perfetto! (So che può sembrare strano usare un prodotto per il viso – come la terra – sugli occhi, ma vi assicuro che la sua composizione è praticamente uguale a quella degli ombretti, quindi va benissimo!)

smokey_eye           Ne sa qualocosa la nostra Kim! 😉

La stessa cosa viene fatta anche con gli illuminanti!
Per non scegliere due prodotti diversi, con il rischio che le due tonalità non si somiglino, spesso si usa anche lo stesso illuminante sugli occhi (nell’angolo interno dell’occhio) e sul viso in modo da rendere più armonioso il risultato (e in questo caso naturalmente eviteremo un finish troppo glitterato).

377Un esempio può essere Nylon di Mac, versatile e adatto quindi sia su occhi che viso

 

Bisogna poi fare attenzione anche ai colori troppo caldi su labbra e guance (penso ai coralli o ai toni più aranciati del rosso) e al colore che vogliamo usare sugli occhi.

FOX Winter TCA All-Star Party

In questo caso sarebbe meglio non abbinare un ombretto troppo caldo (come ha fatto Jennifer Lopez), per non esagerare, ma al tempo stesso sarebbe da evitare anche un colore freddo (come il viola) perché andrebbe a stonare con il resto del viso. Meglio quindi, in questo caso, un tono neutro per gli occhi.

Attenzione anche ai diversi finish: meglio non rischiare (sempre come JLo) utilizzando effetti perlati ovunque, perché il risultato finale potrebbe essere non così gradevole, anzi, diciamo anche carnevalesco! 😀

Cliccate qui per la seconda parte del post con altri esempi e consigli sul matchy-matchy makeup! 🙂