Ciao ragazze!

Certo, tutte diciamo di depilarci tutto l’anno, ma ognuna di noi sa che tutte le donne del pianeta, d’estate, si depilano il doppio delle volte e con il doppio della cura! Il motivo è palese: l’addio dei collant e il benvenuto a gonne corte e giornate in piscina o al mare, richiede un’attenzione maggiore verso i piccoli peli in ricrescita (e quelli già cresciuti). Ogni ragazza ha i suoi metodi: crema, rasoio, ceretta fai-da-te, sedute dall’estetista, epilatori elettrici…! Ma ognuno di questi metodi ha dei pro e dei contro e bisogna stare attente e non cadere in errori che potrebbero rovinarvi il lavoro…o la pelle! Scopriamoli insieme!

Diane_Kruger-02

So che in questo elenco verranno citati anche metodi che qualcuna di voi non userà: ci sono ragazze che inorridiscono all’idea del rasoio o delle varie creme, ma altre non possono usare la ceretta per via di capillari che si rompono, altre trovano l’epilatore una tortura cinese e altre ancora che, una volta scoperto, non lo mollano più.

945102398618389614_25945306_edit

Però, non è nemmeno detto che si utilizzi un unico metodo: molte ragazze usano la ceretta sulle gambe e il rasoio sotto le ascelle, altre usano la ceretta solo ed esclusivamente nella zona bikini, preferendo l’epilatore sul resto del corpo. Altre ancora, in casi estremi, ricorrono occasionalmente al rasoio. Questa vuole essere una guida dove ognuna può trarre qualcosa!

1. USARE IL RASOIO NON APPENA SI ENTRA NELLA DOCCIA

psycho_header

Ognuna di noi ha una routine-doccia. C’è chi comincia insaponandosi il corpo, chi lavandosi i capelli e chi… depilandosi. Ecco, quest’ultima categoria di persone dovrebbe cambiare abitudine. Quando si fa la doccia, infatti, la pelle è più morbida, lavandola se ne vanno le cellule morte e magari qualche peletto leggermente sottopelle riesce a rispuntare fuori: è alla fine della doccia che bisognerebbe usare il rasoio, sfruttando tutti gli effetti benefici che la doccia ha avuto sulla pelle! Il risultato sarà migliore e maggiormente efficace, riuscendo a tagliare più peli e il più vicino possibile alla pelle! Io vi consiglio, per risparmiare tempo, di passare la lametta magari mentre tenete in posa la maschera per i capelli, dopo quindi aver lavato già corpo e testa!

2. DEPILARSI CON ALTRI METODI APPENA USCITE DALLA DOCCIA

The Agreement Dissection
Quante di voi amano la tenda della doccia di Sheldon e Leonard?

Al contrario, chi preferisce usare la ceretta o l’epilatore, dovrebbe preferire il pre-doccia al post-doccia. In questo secondo caso, infatti, la pelle è troppo morbida e sensibile: la ceretta risulterebbe ancora più dolorosa e i peli sarebbero troppo morbidi per l’epilatore. Insomma, meglio scegliere un qualunque altro momento della gioranta!

3. USARE UNA MANO SOLA

http-::www.bustle.com:
credits: bustle.com

Abbiamo due mani: usiamole! Che si prediliga la crema, la ceretta, il rasoio o qualunque altro metodo è sempre bene che una mano proceda con la depilazione e l’altra tenga bella tesa la pelle (che si tratti della gamba, delle ascelle o di ovunque). Una pelle bella tesa, mentre si procede nel depilarsi, è forse la cosa che maggiormente garantisce una buona riuscita!

SOURCE LIFE-IS-ALREADY-HALF-OVER.TUMBLR.COM
credits: life-is-already-half-over.tumblr.com

Vale anche (e forse soprattutto) per la ceretta al labbro superiore!

4. FARE IL BIS

mommasaid.net

Se vi fate la ceretta in casa, o se usate l’epilatore, può darsi che, una volta finito il lavoro, vi accorgiate di aver dimenticato una piccola zona o di aver comunque qualche peletto sparso superstite. Ecco, in questo caso sarebbe bene preferire una passata di rasoio all’idea di ricominciare. La pelle ormai è stata stressata e si sta riprendendo e qualche minuto dopo la fine della ceretta o dell’epilazione diventerà ancora più sensibile. Ripetere lo stress sarebbe davvero doloroso e con il rischio di lasciare rossori e lesioni superficiali sulla pelle poi difficili da mandare via.

5. NON ESFOLIARE (IL GIORNO PRIMA)

or_031G_300

 

Lo scrub e l’esfoliante sono l’unica arma in nostro possesso contro i peli sottopelle e incarniti. Sappiamo benissimo che i peli cresciuti sotto la pelle sono uno degli inestetismi più fastidiosi: ci siamo depilate per bene e ….zzack! Ecco che si vedono comunque puntini scuri o proprio peli che però si nascondono sotto ad un sottile strato di pelle trasparente. Quindi, uno step pre-depilatorio deve essere necessariamente l’esfoliazione, se volete ottenere un risultato perfetto. Attenzione però! Non fatelo nelle 24h prima della depilazione (non importa con quale metodo): renderebbe la pelle sensibile e irritabile!

Per ora, quanti errori commettete? Tranquille, ne mancano ancora 5! 🙂

244 COMMENTI

  1. Io uso ceretta ed epilatore. Se però mi lascio prendere dalla pigrizia naturalmente i peli mi si incarniscono, ma il mio alleato è il magic peeling guanto. Preso in profumeria e poi in farmacia, mi leva davvero tutte le cellule morte lasciandomi la pelle molto liscia. Però – come per tutte le cose – bisogna essere costanti.

  2. io rasoio e mi trovo benissimo nn potrei stare li ad aspettare un mese che mi crescano i peli sulle gambe ,per le altre zone uso il silkepil una volta ogni 15 gg ormai nn mi crescono più sotto le ascelle urrà e nemmeno nella zona bikini urrà urrà!!!

  3. Commetto qualcuno di questi errori… Ne aggiungo un altro fattomi notare da mio fratello: passare subito il rasoio in contropelo. Pare faccia irritare la pelle. Meglio prima una passata nella direzione di crescita. Ma magari si tratta di scuole di pensiero 😉

  4. Uso il rasoio elettrico tranne che per sopracciglia e “baffetti”, lì faccio la ceretta dall’estetista……

  5. Ciao 🙂 posso chiederti qualche informazione in più si questo guanto? Quanto costa e come è quando lo usi ad esempio..

  6. Io vorrei tanto usare il silkepil nella zona ascelle e bikini ma non ho il coraggio di provare!! Tu come hai fatto la prima volta per non soffrire?!?! Sulle gambe lo uso senza nessun problema ma lì ormai sono abituatissima.

  7. Io commetto il terribile errore di usare il rasoio sulle gambe e sotto le ascelle… Ma semplicemente perché sono troppo smidollata per usare un epilatorie elettrico (che è il male della vita ahaha) e perché oggettivamente ci sono dei momenti in cui i peletti sono troppo corti per la ceretta.. Ma si vedono! Mica posso girare con i peli sulle gambe finché non diventano della lunghezza ideale per la ceretta! Che disagi questi peli comunque

  8. Ciao Clio e ciao ragazze! Io proprio non riesco ad usare il silk epil.. quindi uso prevalentemente il rasoio elettrico e la ceretta! Grazie Clio dei tuoi consigli, sempre utilissimi! Un bacione e buona domenica! ♡

  9. Io voglio erigere un monumento alla luce pulsata! Non dico che mi ha fatto scomparire del tutto i peli superflui, ma su inguine e gambe me li ha ridotti moltissimo. Se prima era un incubo, adesso la manutenzione è molto più semplice e spesso mi capita anche di andare al mare/lago/piscina senza preoccuparmi di qualche peletto (i pochi superstiti si sono anche assottigliati molto). Comunque sulle gambe uso il rullo scalda-cera, sull’inguine o silkepil o ceretta dall’estetista e sotto le ascelle rigorosamente rasoio. Mi piacerebbe tanto provare la luce pulsata anche per i baffetti, ma sono un po’ frenata perché lì invece i peli mi urtano moltissimo, faccio le strisce una volta a settimana! Buona domenica a tutte!

  10. io uso la ceretta sempre e tassativamente per inguine e ascelle, e nell’inguine se faccio la ceretta i giorni prima del ciclo mi fa effettivamente più male, ma se la faccio durante il ciclo ho molto meno male 🙂 poi nelle gambe uso il silk épil perché almeno li ho pochi peli! 🙂

  11. Io spesso aspetto k i peli ricrescano troppo prima di farmi la ceretta..questo però mi succede nel periodo autunno iinverno quando si inizia a coprirsi di + e credo che la.maggior parte delle.donne come me pensa : ma si posso aspettare ancora qualche giorno…
    e un altra cosa.che proprio non sapevo era bagnare con un getto d’acqua fredda dopo aver fatto la ceretta..

  12. Ahahah temo che hai proprio ragione, a me il silkepil appare come un mostro orribile..per ascelle e zona bikini..mentre per le gambe penso k lo proverei..solo che quello knvoglio io costaaa..

  13. Io ne ho uno in casa che è una specie di dinosauro.. Probabilmente aver provato quello mi ha traumatizzata (con provato intendo tipo 2 secondi scarsi).. Sono sicura che uno di quelli di nuova generazione sarebbe meglio in ogni caso.. Ma spendere tanti soldi per soffrire non è facile!

  14. Ciao. Questo guanto l’ho preso molti anni fa in una piccola profumeria, pagandolo credo sui 12€, però poi lì non l’ho più trovato e sul loro sito ho visto che tra i rivenditori hanno molte farmacie. L’ho preso ad una mia amica, ma me l’hanno fatto pagare 20€! Ad essere sincera può darsi che ce ne siano di simili a prezzi migliori, però io ho provato solo questo. Si usa sulla pelle non insaponata e possibilmente morbida (dopo il bagno è l’ideale). La prima volta che lo usi ti ritrovi tutte le cellule morte nella vasca ..usandola con costanza dopo ogni doccia mantiene i risultati. Rispetto ai guanti di crine che irritano solo la pelle, questo usato con delicatezza rimuove le cellule morte senza irritare. Io mi ci trovo benissimo. http://www.peeling.it

  15. Ma mica è un errore.. ognuna fa come vuole e in base alle ue esigenze. Io lavoro all’aperto e se arrivassi con la ricrescita sulle gambe mi rimanderebbero a casa!

  16. Ragazze sapete consigliarmi una buona crema corpo da usare in associazione a uno scrub per combattere la follicolite? Non ne posso più di vedere quegli odiosi puntini e peli incarniti ogni volta che scopro le gambe! Per ora sto usando solo l’olio di rosa mosqueta ma non basta…

  17. anche iooo… mia mamma ne ha uno vecchio…e una volta lo volevo provare, l’ho acceso..ho visto tutte quelle pinzette in movimento e quel rumore un po’ forte e con una faccia spaventata ho detto a mia mamma: no mamma non lo voglio usare..questo coso mi strappa la pelle…
    ahahah

  18. Ma l’epilatore é veramente una macchina infernale 🙁 io mi faccio la ceretta dappertutto tranne che sotto le ascelle…il problema é che quando sono troppo corti per fare la ceretta ma si vedono non voglio farli col rasoio perché almeno dopo tanta ceretta diventano anche più sottili quindi non so come fare ahah

  19. Posso chiederti,se non ti dispiace,quanto ti é costata la luce pulsata?:) e poi é meglio o peggio del laser?

  20. Sì, so che esistono creme specifiche, ma in realtà da quello che mi è parso di capire basterebbe esfoliare e idratare bene la pelle! 🙂
    Certo se la situazione è grave allora servono rimedi più mirati!

  21. Io uso la tecnica mista: lametta sotto le ascelle e sulle gambe, ceretta sui baffetti e sulle braccia ed epilatore sulle braccia quando ricrescono tra una ceretta e l’altra! Ma il mio vero cruccio è l’inguine…con la ceretta mi esce il sangue, con la lametta mi si incarniscono e il giorno dopo già si vedono.. vorrei fare il laser..

  22. C’ène sono di bbuoni anche a cirfre non esorbitanti, inoltre se faibuna ricerchina su internet ci sono anche alcuni blog dove recensiscono queste “macchinette del diavolo” 😀

  23. sono pronta al linciaggio! Non ho peli, ne ho pochissimi e più avanzo con gli anni, meno ne ho. Mi sono sempre depilata le gambe dal ginocchio in giù con il rasoio sotto la doccia. Le poche volte che ho voluto provare la ceretta mi sono riempita di puntini rossi per giorni….che forse si sarebbero visti di meno i peli. Le ascelle le depilo con il rasoio, la zona bikini solo in estate con……la pinzetta! I baffetti li faccio con le strisce depilatorie…..in compenso ho tantissime sopracciglia, che continuano a crescere nonostante siano almeno 20 anni che le spinzetto!

  24. come fai a fare la zona bikini con la pinzetta?? O.o a parte che io la pinzetta la odio proprio, preferisco decisamente la ceretta, ma io ci metterei un mese se dovessi toglierli tutti con la pinzetta 😀

  25. Anche mia madre ha sempre avuto pochissimi peli e, andando avanti con gli anni, ha finito per non averne praticamente più! Ma è una cosa normale con l’avanzare degli anni e la menopausa, per via del calo di estrogeni e androgeni.
    Peccato che non ne abbia preso da lei!

  26. Perchè errore? Io uso il rasoio tutto l’anno sotto le ascelle, irrita pochissimo e non provoca traumi in una zona così delicata.

  27. Il pelo è più sottile nella parte superiore e più grosso in quella inferiore e sotto la pelle. Logico che se lo strappi poi emergerà dalla pelle un nuovo pelo “sottile” mentre tagliandolo viene fuori la parte inferiore, un po’ più spessa. Ma la leggenda per cui il rasoio fa crescere i peli più grossi mentre la ceretta no è una panzanata. (Ok, si capisce che sono una fan sfegatata del rasoio)

  28. Sarei interessanta anch’io ad avere qualche suggerimento sulla luce pulsata. Non ho moltissimi peli, ma è l’inguine che mi “turba”. Sembra che si siano concentrati tutti li e sotto le chiappe….. Mi sai aiutare?

  29. Io voglio lodare e benedire il rasoio da uomo, che mi accompagna fedelmente da anni e rimane il mio migliore alleato contro i peli superflui. Ragazze, basta paranoie…se avete dei peletti corti non è una tragedia e non risulterete meno belle o meno curate se aspettate un po’ a toglierli! Se vi terrorizza usare il silk epil in certe parti del corpo NON USATELO, perchè sottoporsi a tutto questo dolore?

  30. No no certo, io infatti parlavo delle gambe! Il rasoio irrobustisce il pelo e questo innanzi tutto comporta una dipendenza incredibile.. Oltre che far intravedere quei terribili puntini neri e duri dovuti alla ricrescita!

  31. ma sono bravissima!! manco uno…comunque d’estate vado a lama (fa troppo caldo per i pantaloni lunghi e aspettare la ricrescita decente per epilare), in inverno invece cera..
    comunque tutte quelle gif mi cavano gli occhi, scusate DX

  32. Io faccio un misto assurdo. Ascelle: lametta. Inguine e baffetti: ceretta. Gambe: silk epil…. e spinzettamenti per i peli incarniti…..
    Escluso quando fa troppo caldo che con il sudore non si riesce a strappare niente… e più si assumono pose assurde e più sudo come un maiale.
    Poi sui peli sotto pelle apriamo una parentesi… sono piena (soprattutto inguine e interno coscia). Che cojoni però……..

  33. Errore nel senso che mentre una ceretta indebolisce il pelo e può esser fatta con sempre meno frequenza, utilizzare il rasoio li rende molto più forti e duri.. Sulla praticità e comodità non si batte! 🙂

  34. Mi ritengo fortunata perché non ho moltissimi peli e sono chiari, anche se ho conosciuto gente che ne ha meno di me. Me ne sbatto altamente se ho i peli sulle braccia perché si vedono poco e anche di una ricrescita e l’altra sulle gambe. Uso solo la ceretta ovunque (e mi.dispiace un po’ perché mi verranno fuori un sacco di vene) e al massimo il rasoio sotto le ascelle.
    Il mio problema sono i peli sotto pelle. Magari non si infiammano neanche ma ci sono e io li vedo: li devo togliere! Risultato: ora mi sono data una regolata ma prima ero sempre piena di crosticine e macchie. Lo so sono una testa di cavolo!

  35. Il mio eterno dramma e la zona inguine perchè con la lametta il giorno dopo sei punto da capo e della ceretta ho troppa paura!

  36. Sto usando la luce pulsata bellisima e devo dire che dopo 3 sedute inizio a intravedere zone in cui non ci sono più peli. Ancora però ho bisogno del rasoio…

  37. Ragazze la mia estetista mi ha detto che i pelo incarniti sono causati dai leggins, dai collant e dai pantaloni troppo stretti che non permettono al pelo di crescere bene e lo spezzano o non lo fanno proprio uscire!

  38. Io ho sempre comprato i coupon sui vari siti di deal online, risparmi tanto facendo così! Il prezzo medio per 6 sedute gamba intera e inguine è sui 100€, ovviamente se fai meno zone o zone piccole spendi meno 😉
    Per il laser non saprei dirti, mai provato!

  39. In genere la luce pulsata funziona egregiamente sui peli scuri e abbastanza spessi (per esempio se sei biondissima non te lo consiglio). Poi dipende anche dalla zona: a me su gambe e inguine ha funzionato benissimo, mentre alle ascelle no. Mia sorella invece l’ha fatto sulle braccia e anche lì non è stato efficace.

  40. Rasoio sotto le ascelle!e ceretta gambe e inguine!comunque se fate la cera al termine del ciclo…la pelle depilata dura di più! 😉

  41. Ceretta o silk-epil everywhere! Ma mi sono rotta anche di questi, e voglio passare alla luce pulsata/laser. Secondo voi cos’è meglio?

  42. Mamma mia, sopratutto quando depilo i baffetti (con la crema) e il giorno dopo vado a correre…non avere peli fa andare il sudore ovunque e brucia anche! I peli hanno l’aspetto positivo di proteggerci dalle gocce di sudore ecc. U.U Forse è l’unico aspetto U.U

  43. Io non sono fan sfegatata del rasoio ma lo usotra una ceretta e l’altra perchè non sopporto nemmenoil piú piccolo pelo. In ogni caso é una leggenda che ricrescano più duri!Lasciateli crescere e saranno morbidi come natura li ha fatti!

  44. Questo post mi ha fatto capire che:

    1) so’ brava a fare la ceretta ogni 30gg in inverno, rispettendo quindi i tempi di crescita del pelo e aspettando 2-3gg dalla fine del ciclo; brava kuzza, brava!

    2) so’ brava ad esfoliare la pelle più di 24h prima, ad idratare la pelle subito dopo, a non fare sport subito dopo ecc ecc;
    Ed infine..

    3) sono io William Wallace di Braveheart! Usare il silk epil in estate, ogni 3gg, ovunque anche su ascelle e inguine (completo!!!!!!!!) e resistere al dolore mi fa sentire come se niente e nessuno possa fermarmi!!!XD

  45. Il rasoio non li rende più forti, sembrano più duri perchè sono corti, è una cosa che pensano in molti effettivamente 😛

  46. io faccio la ceretta nella zona inguine e ti dirò, dipende molto sia dalla lunghezza del pelo sia dall’estetista, ne ho provate molte e le uniche 2 che non mi hanno fatto provare molto male ( xkè normale k faccia male) sono le mie due cugine =) sono davvero brave =) , mentre ho un bruttissimo ricordo di una ragazza che stava facendo lo stage ed era già al quarto anno e quindi alla fine ormai.. mi ha fatto malissimooo… è stata l’unica che mi ha fatto provare molto male :'(
    e concludendo quindi secondo me devi trovare una brava estetista che abbia tatto =) xk si tratta di quello fondamentalmente ^^

  47. Boh allora non so cosa sia ma.. Prima di usare il rasoio non erano così duri e neri.. Quando faccio la ceretta la differenza la sento.. Non pungono!

  48. Mi sento meno sola! Anche a me succede lo stesso all’inguine! Un disagio ogni volta che vado al mare!!!

  49. Io sono anni che uso solo rasoio e mi trovo da dio. Odio la ceretta perché a lungo andare tolgono elasticità alla pelle e non mi fido di stressare così la pelle. Ogni volta che faccio la doccia inverno e estate passo il rasoio e sono sempre in ordine. Sfato anche il mito che i peli diventano di più e più duri. A parte che se anche fosse non volendo coltivarli ma toglierli non sarebbe un problema di come sarebbe la loro potenziale ricrescita. Poi dopo la gravidanza i peli mi si sono diradati tantissimo rispetto a prima. Non ne ho quasi più nelle gambe e pochissimi nelle braccia. Io trovo che sia il metodo più sano e più indolore in assoluto. Tempo che ci perdo è 2 minuti a doccia. È così mi sento sempre in ordine. Sopra e sotto.

  50. Clio in inverno quando uso la ceretta lo faccio sempre al primo o secondo giorno di ciclo, stessa cosa per la tinta perché la carica ormonale è più bassa quindi i peli e i capelli rallentano la crescita…infatti mi è capitato di depilarmi e tingermi nel periodo ovulatorio e già dopo una settimana il disastro totale! In estate vabbè purtroppo per via dei capillari devo depilarmi col rasoio anche ogni tre giorni, ma credimi se usi la ceretta fai questa prova, puoi resistere anche tre settimane senza rifarla!

  51. Rasoio per gambe, silkepil su ascelle e ceretta il resto. Sulle gambe ho dei pelacci maledetti che con qualsiasi tecnica di strappo non sono mai completamente debellati e tendono a spuntare incarniti nonostante faccia scrub. Con il rasoio ho gambe abbastanza lisce e non devo aspettare che ricrescano, per me è stata una svolta!

  52. io uso il rasoio, ho provato la ceretta ma non mi ci trovo bene.. il mio problema è che ho la pelle delle gambe davvero “brutta” (io la definisco così). Insomma, a chiazze rosse, piena di “puntini”… sono l’unica?
    preciso che è così SEMPRE, anche nei periodi invernali quando non passo il rasoio… avete soluzioni? sono disperata perché non posso mettere i pantaloncini, mi vergogno!

  53. Se nonostante usi il silk epil sull’inguine il 99% dei peli non ti crescono incarniti penso di potere dire con certezza scientifica che sei graziata dalla genetica.

  54. È vero,è importante trovare una professionista brava..ricordo ancora di quando per “emergenza” mi sono rivolta ad una da cui non ero mai stata..ho SERIAMENTE temuto che ad ogni strappo si portasse via la *ehm ehm*,cioè lei non stirava la pelle,tirava via e basta!

  55. Ultimamente ho sentito dire che in realtà il rasoio non irrobustirebbe il pelo, perché agisce solo sulla parte morta… E pare ci siano donne che lo usano anche su tutto il viso per rimuovere la peluria!!!

  56. Io uso la pinzetta dopo aver fatto la cera, per togliere i peli che vanno spuntando, praticamente con una sola ceretta all’inguine ci faccio tutta l’ estate XD

  57. Oddio si! Ho sentito anche io questa cosa… Ma non penso che potrei mai e poi mai “farmi la barba”!!!

  58. Io sto provando il laser alle ascelle, stanca di anni di rasoio (odio quando i peli spuntano anche solo di mezzo millimentro), mi sono convinta a provare. Per ora ho fatto 3 sedute e devo ammettere che i peli stanno crescendo più lentamente e radi..speriamo funzioni visto quello che costa 😉

  59. Anche se so che contiene solo schifezze, a me l’ arrossamento post ceretta passa con la crema per il culetto dei neonati XD

  60. Anche a me succede la stessa cosa! se faccio la ceretta all’inguine mi esce il sangue e il giorno dopo sono piena di rossori e crosticine, inutile dire che poi si vedono quando stai al mare..e se li faccio con la lametta, idem, ricrescita e peli incarniti..il laser sarebbe un’ ottima idea, se non fosse che ogni seduta costi tantissimo! comunque per quest’anno non credo ci siano troppi problemi, causa studio passerò tutta l’estate chiusa in casa e niente mare! 🙁

  61. Il laser è una manna dal cielo 🙂 è costoso ma ti assicuro che ne vale la pena. io ormai non ne ho più là.. il dolore della ceretta e i peli incarniti sono solo un ricordo!

  62. Please, illuminami sulla luce pulsata: la fai a casa o in un centro estetico? Funziona? Quante sedute hai dovuto fare?

  63. Aiuto ragazze vi chiedo un consiglio! Ormai da molti anni (almeno una decina) uso il silkepil ma purtroppo mi crescono molti peli sotto pelle 🙁 ho la pelle chiara quindi si nota tutto e raramente d’estate scopro le gambe (tranne che al mare). Ho provato ad usare il rasoio d’inverno in modo da “limitare” i danni ma il giorno dopo ho la ricrescita quindi d’estate torno al silkepil. Avete dei metodi per eliminare questi peli sotto pelle? Sono troppo anti estetici 🙁

  64. L’epilatore secondo me non fa male in tutte le parti allo stesso modo. Io lo uso da anni sulle gambe e non fa nessun male, anzi se prendi uno di quelli coi rolli che girano sopra ti fa come una specie di massaggio!! Lascia le gambe morbide e il trucco secondo me è di fare una passata veloce ogni 3 giorni, a volte non li prende tutti perché alcuni sono troppo corti quindi appena i peletti iniziano a ricrescere un pochino fai una passatina e via!
    Il problema sono le braccia per me, lì mi fa troppo male.. la ceretta una volta l ho provata e mi uscì il sangue e mi sono così spaventata che non la farò mai più.. perciò o crema o a volte li brucio con la fiamma! XD
    Per ascelle e anche inguine uso il rasoio intuition wilkinson, quelle zone sono troppo delicate.. anche se ammetto che a volte uso l’epilatore all ‘ inguine anche e lo riesco a sopportare stringendo un po i denti, nulla di così terribile!!!

  65. Grazie. Ci penserò seriamente. Sono mora, non ho molti peli, ma l inguine non riesco a gestirlo. Mi crescono a rate e tutti sotto pelle. Una palla insomma!!!!!!!

  66. Perché vi depilate le braccia?!?! Perché?!?! Mi fate sentire una scimmia ma non ho alcuna intenzione di iniziare a depilarmi le braccia, è già tanto se depilo gambe, ascelle e zona bikini >_>

  67. Dopo aver provato di tutto, inclusa la ceretta fai-da-te col miele, son tornata al caro vecchio rasoio: pelle liscia al bisogno, niente più peletti incarniti o brufolini, e meno traumi anche per i capillari. E dopo, un bel mix di olio e gel di aloe, e ho le gambe perfette. Idem per l’inguine, sotto le ascelle invece niente, a parte un deodorante in crema ipoallergenico. Un piccolo appunto per Clio e il team: trovate il tempo per rileggere i post e non fidatevi dei correttori automatici. Frasi come questa (copio e incollo dalla pagina precedente): “Ecco, in questo caso sade ne bene preferire una passata di rasoio all’idea di ricominciare.” sono francamente brutte da leggere e poco comprensibili 😉 Siete brave e state facendo un buon lavoro, non cadete anche voi nel primo errore del popolo italico, e cioè la sciatteria! Una frase così in un articolo simpatico è l’equivalente del correttore che va nelle rughette!! 😀

  68. Sia per la pelle più fragile, per i peli incarniti, per non dovermi coprire le gambe in attesa che i peli raggiungano la giusta lunghezza per essere strapparti di nuovo, io uso il rasoio e sotto la doccia. Quando usavo l’epilatore (tantissimi peli incarniti, non lo uso più) lo facevo rigorosamente dopo la doccia e sono ancora convinta di questo (al contrario di quello che scrivi tu), perché il calore della doccia dilata meglio e i peli vengono via bene senza spezzarsi.
    Dopo io non ho mai unto la pelle, solo gel di aloe vera. La passata nutriente di olio o crema l’ho sempre fatta a distanza di ore. Ceretta sul baffo…mai più, spinzetto con pazienza i peli grossi e visibili e lascio la peluria sottile: è una rottura, ma così ho risolto il problema della macchia solare sul baffo.

  69. ahahah anch’io e devo dire che non è così traumatico! il braccio riesco a tenerlo bello teso, e più la pelle è tesa meno fa male… dall’anno scorso faccio anche le ascelle con il silk epil, e ti dirò…è il posto dove fa meno male! la pelle s tende tutta ed è una zona così piccola che manco te ne accorgi! e d’estate è comodo farli una volta a settimana se va bene! lo consiglio a tutte!

  70. siamo in due!! io non ce la faccio a starmi ferma. Mi escono le croste, mi pento ma niente..poi ricomincio

  71. La doccia subito dopo la ceretta no. Ma qualche ora prima si. La pelle deve essere pulita e senza crema idratante per far aderire bene la cera e strappare i peli
    Il getto d’acqua, dopo, mi rende perplessa. Tutte le estetiste mi hanno sempre detto di non bagnarmi subito, con o senza sapone. Io uso l’olio di mandorle per levare i residui. Un po di pasta Weleda alla calendula dove sono rossa, e dopo una quarantina di minuti di posa, levo tutto con acqua fredda.

  72. Io usavo l’epilatore e poi uno spray che rallentata la crescita ora non ho più pelli e uso l’epilatore elettrico per sicurezza una volta all’anno quando ne ho voglia non sono obligata!

  73. Io ho lo stesso problema con l’inguine. lo ammetto, faccio da sola, io per la depilazione non mi sono mai fatta toccare da nessuno, nemmeno per le sopracciglia…faccio l’università e non lavoro, i miei mi danno soldi pure per la carta igienica e spendere i loro soldi perchè non ho la forza morale di staccarmi da sola i peli (che tra l’altro poi ricrescono)non mi va proprio. Comunque per depilarmi la sciuscia divento una vera e propria contorsionista quando provo a farmi la ceretta….il più delle volte i peli non si staccano ma si forma un crostone di peli e cera…blee! Consiglio spassionato per chi deve andare al mare per pochi giorni: ripiegate sulla crema depilatoria; è più duratura della lametta, potrei certificarlo! Io ho tanti capelli che crescono ben due cm al mese, di conseguenza i peli non scherzano, sono forti e veloci a riformarsi ahimè! Se non riuscite a sottostare alla ceretta vai di crema! sconsiglio quella spray…non si riesce a spruzzare in modo omogeneo, e devi rifarla mille volte!

  74. Idem!! ho una bella orribile! cn tutti quei puntini sembra che abbia la pelle d’oca! anche nelle braccia (anche perchè passo il silk epil in realtà) la gente ogni tanto mi chiede “hai freddo?” indicando le mie braccia… e io sono sempre costretta a dire di si! ahahah
    Soluzioni? Mio zio che è un medico e fa sti trattamenti estetici (tipo laser. togliere le smagliature etc) dice guanto di crine, crema (se vuoi ti dirò la marca) e tanta frutta per rimanere idratati… in verità non ho la costanza per queste cose, quindi non so se funziona! però sua moglie (cioè mia zia da cui ho preso la pelle d’oca) non ha più niente….quindi o ha funzionato, o con l’età i peli crescono meno, depiliamo di meno e di conseguenza irritiamo di meno… un bacione!

  75. Tutti ottimi consigli, aggiungo di evitare il mare o il solarium subito dopo la ceretta, il rischio di ustioni è più alto. Se siete stanche di usare il rasoio e volete passare alla ceretta aspettate almeno 2 settimane o che i peli siano più lunghi di 5 mm. Dopo la depilazione non usate prodotti contenenti alcol o profumo e iniziate a fare lo scrub dopo 4 o 5 giorni. Evitate se possibile di fare la ceretta ogni 2 settimane per togliere i peli che si sono spezzati o erano troppo corti la volta precedente ( il famoso ritocco) altrimenti vi troverete sempre con una seconda ricrescita tra una seduta e l’altra.
    Per quanto riguarda i peli incarniti se lo scrub non basta, provate a vedere in quali zone si concentrano, spesso sono dovuti al tipo di abbigliamento indossato ( elastici degli slip troppo spessi o duri ad esempio) o se si passa tanto tempo sedute o con gambe accavallate ecc …

  76. È un’invenzione delle estetiste. Più che altro si notano di più perché tronchi l’estremità. Ti dirò che in questi ultimi tre anni in cui l’epilatore è in letargo ho invece zone in cui i peli non crescono più.
    Lo uso prima di andare al mare: così sono a posto e uso il rasoio per ritoccare.

  77. sto smettendo di sentirmi sola! Pensavo di essere l’unica col rasoio in mano ogni mattina sotto la doccia… Da domani però provo a farlo come ultimo passaggio e non all’inizio vediamo se la sera sono ancora setosa:)

  78. Con la ceretta ricrescono da zero, il rasoio tronca la punta per cui sembrano più grossi. Più che altro anche con la ceretta, pur in misura minore dell’epilatore, si incarniscono.

  79. anche io uso il silkepil sulle braccia da un sacco di anni e devo dirti che è molto efficace, i peli non ricrescono “grossi” e sono molti meno! e non fa così male come pensi 😉

  80. idem! tra l’altro, essendo bionda, basta pochissima abbronzatura e i peletti sulle braccia non si vedono neanche…

  81. Esistono ottime paste all’acqua e ossido di zinco senza petrolati: Eos è ottima, pure Bio bio baby.

  82. D’accordo sulla sciatteria, gli articoli vanno sempre riletti. Anch’io uso solo il rasoio, ho i capillari fragili e la ceretta è il nemico per me. però lo uso anche sotto l’ascelle perché d’estate mi danno fastidio. ho provato altri metodi ma alla fine, se scrubbo prima e idrato molto dopo non ho neanche il problema dei peletti incarniti.

  83. Io con la crema mi sono sempre trovata male: pelle irritata e peli ancora lì, nonostante la tenessi più tempo di quello indicato.
    Per l’inguine anche se subito dopo sei conciata male è sempre meglio la ceretta.

  84. Ma io sapevo che depilandosi dopo la doccia con silk epil o cera, questo rende la depilazione meno dolorosa perché il caldo apre di più i pori e quindi i peli vengono via più facilmente…Ho sempre sbagliato :O
    Un’altra cosa che non ho ancora capito è perché i peli, soprattutto sulle gambe, sono diventati più deboli e quindi quando passo il silk epil ci metto anni per prenderli (devo fare 3mila passate) e a volte si spezzano anche D: consigli? non voglio usare il rasoio per renderli più duri, anche perché poi sentirei ancora più dolore!

  85. Quando ho iniziato a depilarmi le gambe (a 11-12 anni) usavo il rasoio e mi sono ritrovata (pochi anni dopo) con i peli che ricrescevano in poche ore

  86. Anche io ho il tuo stesso problema!! I peli si sono talmente indeboliti che fanno fatica ad uscire… Mi hanno detto di usare la pietra pomice per toglierli, ma ho la netta sensazione che questo faccia malissimo alla pelle :/

  87. Una curiosità: i peli non ti crescono subito? Io, almeno nella zona inguine, odio utilizzare il rasoio perché tempo un giorno che, oltre a ricrescere subito, fanno anche un male quando cammino XD in estate poi, peggio ancora…

  88. aiuto 🙁 ho letto che la pietra pomice in alcuni casi danneggia la pelle anziché migliorare la situazione…

  89. Anche io epilatore dopo la doccia: i peli non si spezzano, vengono via bene e non fanno male come su pelle secca.

  90. Forse perché a quell’età c’è l’esplosione ormonale. Io che ho iniziato sui 20 prima creme non ho avuto nessun problema. Poi magari è soggettivo come dici tu. Ma credo che la ceretta a lungo andare dia problemi maggiori di una ricrescita veloce del pelo. Poi come dicevo io ormai peli li ho pochi e radissimi. Non mi crescono praticamente più. Non so se ad altre mamme è successa la stessa cosa. Fatto misterioso questo

  91. Esatto, se da una parte fa uscire il pelo più incarnito, dall’altra danneggia la pelle… Bisogna capire però se la danneggia più o meno di una ceretta, perché se è la stessa cosa allora forse non è così tremenda come idea!

  92. Ahah bene, iniziavo a sentirmi sola! Anche se, come ho già detto, l’epilatore ha reso i miei peli più radi (per fortuna) ma più deboli e quindi ho tantissimi peli incarniti :/ troverò una soluzione, prima o poi xD

  93. vedi per esempio io non ho mai provato la ceretta anche perché ho conosciuto una persona che ha lo stesso mia problema e fa la ceretta. Solamente che lei è scura di carnagione e quindi con l’abbronzatura non si notano più le “imperfezioni” nelle gambe.

  94. Anche mia madre ha pochi peli e si trova bene con il rasoio. Infatti io avevo iniziato con il rasoio perchè lei me l’aveva consigliato.

  95. Insomma, dobbiamo trovare una soluzione a questo problema perché ogni cosa che facciamo, non va mai bene xD

  96. L’ho usato pure io per anni.
    Avevo pensato di usare una crema all’acido glicolico (solo in inverno però) per risolvere il problema dei peli incarniti, ma con il rasoio faccio prima.
    Volevo prendere quella al glicolico della Fitocose.

  97. ciao, mi permetto di dirti la mia esperienza 🙂 io faccio la ceretta da anni, ma i peli sotto pelle ce li ho sempre e comunque e il giorno dopo aver fatto la ceretta mi sono rassegnata a toglierli uno per uno con la pinzetta. La pietra pomice io la sconsiglio perchè con quella si rischia di tagliare il pelo invece di farlo solo uscire fuori, non so se fa male alla pelle. La ceretta però fa anche spezzare i capillari, cosa che da un anno ho notato su di me, quindi smetterò di farla al più presto e credo che prenderò un silk épil perché tanto i peli sotto pelle (sempre tanti) ce li ho lo stesso, tanto vale non farmi aumentare i capillari spezzati. L’unica soluzione, per me, per far si che non rimangano peli sotto pelle dopo aver fatto la ceretta, è far crescere i peli per un mese, anche 5 settimane. Solo allora i miei peli sotto pelle spontaneamente saranno tutti usciti fuori. Ma ovviamente d’estate è improponibile aspettare così tanto, è una tortura anche d’inverno aspettare così tanto. Insomma..è una faticaccia. Tutto ciò per dirti che puoi provare la ceretta, ma se i tuoi peli si vogliono incarnire o andare sotto pelle, ci vanno lo stesso. Dipende dalle persone. E metto sempre la crema e faccio scrub (anche se di scrub dovrei farne più spesso). Se non fosse per i capillari e che d’estate devo farla ogni 20 giorni massimo, comunque io la ceretta la continuerei per tutta la vita. Purtroppo ho il problema dei capillari. Ps: se hai la pazienza di aspettare un mese per farli crescere bene, la ceretta viene bene =)

  98. io l ho trovato in uno di quei negozietti dove vendono trucchi, spazzole, pinzette, cariche per le ceretta e creme verie, hai capito il tipo? purtroppo non è una catena c’è nel mio paesino! Cmq secondo me lo trovi facilente!

  99. Purtroppo, che io mi faccia ceretta, rasoio o crema, la mia pelle è sempre uno Schifo 🙁 ho sempre i peli incarniti, questi brutti punti neri che fanno sembrare alle mie gambe di avere sempre i peli. Non so più che fare 🙁 nemmeno lo scrub funziona! E forse nemmeno il laser può essere una soluzione, perché forse è una problematica della mia pelle 🙁 d’estate poi che ci si depila più spesso, col tipo di pelle che ho io e il mio problema, è un inferno 🙁

  100. Che ceretta usi x depilare l’inguine?? La mia estetista quando mi depila l’inguine usa la cera fango(o ceretta brasiliana) che é un po più delicata come strappo!!!

  101. non è che il rasoio elettrico sia il massimo…. io ho dovuto buttarlo perché mi incarniva tutti i peli… l’unica cosa che con me funziona senza avere conseguenze negative è la ceretta (che vado a fare dall’estetista perché da sola faccio disastri…) l’unica è aspettare che ricrescano il giusto prima .. ma per me è l’unica…

  102. a me sotto le ascelle invece irrita tantissimo ma naturalmente dipende da persona a persona da pelle a pelle

  103. Clio che ne pensi di quegli epilatori laser/impulsi per privati? Ce n’è qualcuno per cui vale la pena di spendrre tutti quei soldi?
    Grazie!

  104. d’inverno riesco anche a resistere per così tanto tempo ma d’estate? comunque i peli crescono proprio sotto pelle e non riesco a toglierli con la pinzetta perché diciamo che lo “strato” non è così sottile…e quindi alla fine finisco per martoriarmi le gambe a costo di toglierli 🙁 grazie per i consigli :3

  105. No no tranquilla… So normale e sfigata come tutte!XD Peli incarniti a gogò!!!T.T Però preferisco ceretta e silk epil al rasoio e alla crema

  106. Anche io ho imparato a non guardare i peli sotto pelle e a trattenermi dal tirarli fuori ma il vero problema è il prurito. Quello sì che mi porta ancora ad avere crosticine

  107. infatti scendendo l’ho visto e quindi credo che da oggi avrò meno paura ad usare qualche volta il rasoio =)

  108. Io uso la cera da vent’anni, ma solo da quando vivo in Italia (da 10 anni circa), depilo tutto il corpo. Se no, in Germania o l’Austria facevo solo l’inguine e la gamba fino al ginocchio… Infatti, mi veniva da ridere le prime volte, quando le estetiste dopo la mia richiesta stavano per svenire chiedendomi: solo la metà?!?!?!
    Ora mi sono “italianizzata” e tolgo tutto, ma tutto tutto, solo sotto le ascelle ho fato un paio di sedute con la luce pulsata, perche mi vergognavo tra una ceretta e l’altra che si vedeva la ricrescita, e poi scusate, ma fa male cane! Preferivo un milione di volte l’inguine. Non saprei, ma sotto le ascelle era un terrore… Ora ho tagliato la testa al toro e sto benone. MA: come ho imparato oggi, non devo fare il peeling prima di andare dal’estetista. A pensare che lo facevo proprio poco poco (20 min) prima del appuntamento – pensando che così ‘viene meglio’…

  109. Anche io silk epil all’inguine, ma non integrale, che non mi piace. Per le rifiniture ho comprato un micro rasoio elettrico della braun che mi sta dando grandi soddisfazioni e zero peli incarniti 🙂

  110. La prima e unica volta che ho fatto l’inguine dall’estetista volevo morire. Non ce la faccio, troppo strassente. Ora mi arrangio col silk epil, all’inizio sfoltuvo poco, poi sempre di piú. Fa male, ma il fatto di essere tu a farlo e di sapere di poterti fermare in qualsiasi momento ti mette piú tranquilla.

  111. Solo epilady , ovunque… non ho l’ansia dei peli comunque, non mi dà fastidio qualche pelo … è solo la moda a creare l’ansia, come se fossimo “sporche” … A parte questo , il mio epilatore è super efficace, ma non può stare sotto l’acqua, sono ossessionata dalla pulizia della testina, cerco di passarla leggermente con il lisoform quello per la pelle, qualcuna di voi conosce qualche metodo più efficace?

  112. grazie, sto raccogliendo un po’ di info prima dell’investimento… che differenza c’è tra laser e luce pulsata?

  113. Ciao io ho provato tutti questi metodi ho la pelle sensibile la ricrescita veloce e tanti peli incarniti.Ho ususato la ceretta,il rasoio, il silkepil e la luce pulsata .non ho visto nessun risultato. Potete darmi un consiglio. Grazie

  114. Gambe e ascelle: Silkepil anche se i peli incarniti non si risparmiano, inguinale d’estate con la crema e in inverno col rasoio. D’inverno ho provato il rasoio sulle gambe ma i peli rimangono tutti lì dove sono!!

  115. Sì anch’io uso la sua spazzoletta per mettere il disinfettante, proverò questo bialcol, magari essendo a base alcolica evapora più velocemente! Grazie mille!!!

  116. Scusate una domanda;ma quindi lo scrub qnd bisogna farlo?io sapevo ke si faceva proprio prolima di passare l epilatore…

  117. Anke io facevo l errore di usare il rasoio…poi l estate scorsa ho comprato il silk epil e mi trovo abbastanza bene ma ci metto tanto a farli e devo aspettare cmq un po ke crescono(parlo di gambe eh)…qst inverno ho cominciato a farli dall estetista e certo era bello una volta al mese con le braccia anke,ma in estate…ke angoscia!lei mi ha detto se nn voglio stravolgere tutto di continuare cn il silk epil ma…nn so se riesco mi sa ke mi stufo e vado di rasoio soprattutto al mare!mi dispiace ma nn ci posso mettere sempre 2 ore e poi aspettare ke crescono un po i peli se no nn vengono via,le ascelle invece cn il rasoio sempre

  118. Tecnica mista per me: rasoio per ascelle, epilatore su gambe e ceretta zona bikini. Un mese fa ho fatto la Brazilian hihihi! ! Mi aspettavo un trauma maggiore è invece…

  119. Io uso praticamente sempre il rasoio x gambe e ascelle..una volta ho fatto qualche ceretta alle gambe dall’estetista e poi quelle fai da te..x l’inguine uso la crema..lì mai e poi mai farei la ceretta o userei l’epilatore!un po’ come sotto le ascelle..sono parti troppo delicate!l’epilatore trovo Ke sia uno strumento di tortura xò mi piacerebbe provarlo..voi cosa mi dite?
    e mi piacerebbe provare anche la luce pulsata,ma chissà se funziona!

  120. Ah, e si hai ragione. Puoi provare a fare lo scrub una o due volte a settimana, ma costante, in modo tale che lo spessore diminuisca. Sono una croce i peli, lo so

  121. A mio parere dipende unicamente da quanto sono antiestetici, non è che se lo fanno le altre sei obbligata! Poi se a te non danno fastidio il discorso è un altro. Io mi vergognavo persino ad usare magliette a maniche corte.. Quando a 18 anni mi sono decisa a levarli è stata davvero una liberazione. La ricrescita fra una ceretta e l’altra non è niente in confronto a come li ho al naturale.

  122. Ciao! Credo che lo scrub vada fatto il giorno prima della depilazione, altrimenti la pelle diventa troppo sensibile e rischi irritazioni

  123. lo ammetto ,mi sa che l’ultima volta che ho usato il rasoio, devo aver saltato qualche passaggio, perchè mi sono ritrovata la pelle ultra secca, cercherò di tenere a mente tutto, mi riprometto di scrivermi sempre qualcosa, ma finisco per tenermi i link dei tuoi consigli e prima di fare qualche operazione del genere me li vado a riguardare, grazie, Clio, baci

  124. io per esempio, finora non ho notato nulla di particolare, c’è da dire che ho pochi peli, però, ciao

  125. ma se non ricrescono più io sono contenta, anche per le sopracciglia, checchè ne dica la moda del momento a me piacciono sottili! o meglio mi stanno meglio… baci

  126. Io uso:
    Ceretta per zona bikini (esclusivamente dall’estestista)
    Epilatore dal ginocchio alla caviglia
    Rasoio per le ascelle
    Crema per le gambe fino al ginocchio
    Pinzetta x le sopracciglia..
    E l’unico errore che faccio è passare l’epilatore dopo aver fatto la doccia. trovo che sento meno il dolore perchè la pelle è più mordiba.

  127. Hahahaha si è una specie di cosa che mi è stata insegnata (o tramandata) da mia madre e alcune sue amiche.. però non è che sia granché come soluzione, solo li accorcia, ma cmq rimangono lo stesso.. ma me lo faccio bastare, sti cavoli, non ho il coraggio di fare la ceretta e in tutti gli altri modi ricrescono subito e il mio ragazzo mi dice che sembro un cactus perché ricrescono duri!! Allora li brucio così si accorciano ma rimangono morbidi… poi mia madre e le amiche dicono che bruciando si brucia la radice e non dovrebbero ricrescere.. in teoria è vero che ci sono casi di gente che si è ustionata e poi non gli sono più cresciuti i peli nei punti scottati, ma penso si parli di scottature molto intense in quel caso xD cmq pace, per adesso mi va bene, uso la crema solo per levare tutto in occasioni speciali 😛

  128. Io uso il rasoio solo sotto le ascelle, per le gambe resto fedele alla ceretta. L’epilatore è per me un vero e proprio strumento di tortura, preferirei mille cerette all’inguine piuttosto! Ammetto di aver commesso almeno una volta uno di questi errori, cercherò di fare più attenzione. L’eterno dilemma estivo però resta: il pelo è troppo corto per la cera ma è lì, che faccio? Rasoio o non rasoio? Ah.

  129. Per chi li ha molto scuri posso anche capire, ma io sono del parere opposto a chi fa ceretta sulle braccia. A me le braccia depilate mi fanno un po’ senso, non so perchè ma non mi sembra una cosa naturale. Sarò strana io…

  130. Il pelo comincia a vedersi dopo 2-3 giorni che ho passato il rasoio. Sinceramente non sono fissata con la pelle liscia, quindi ripasso il rasoio anche a distanza di una settimana. I peli dell’inguine non mi fanno male, se crescono un po’.

  131. Ciao!
    Io qualche errorino lo commetto, specie il depilarsi appena entrata in doccia. Ma lo faccio solo per le ascelle, a parte casi estremi. D’inverno, non avendo un moroso, sono una specie di orso bruno, ma tanto non scopro quasi mai le gambe, mentre d’estate cerco di usare il più possibile la ceretta. A me dura comunque pochissimo, tipo una settimana, quindi a volte me ne frego e vado in giro con un po’ di ricrescita, soprattutto se sono abbronzata e non si vedono troppo. Il problema è l’inguine, vorrei farmi la ceretta sempre, ma quelli si vedono subito e se devo andare al mare o in piscina per 2 weekend di seguito, mi tocca usare la lametta.
    Ultimamente sto usando un balsamo per capelli (acquisto sbagliato) per ammorbidire la pelle prima della lametta e devo dire che funziona da dio! Proprio oggi ho deciso di andare in piscina all’ultimo momento, ho fatto così, e poi subito dopo sotto il sole e in acqua (lo so lo so che non va bene!) però non ho avuto nessuna irritazione e di solito mi viene sempre!

  132. io da sempre ceretta…prima dall’ estetista poi fai da te con prodotti e strumenti professionali, con qualche spot di silk epil, ma pochissime volte…essendo mora ed avendo molti peli sottili e con una veloccissima crescita ho dovuto adottare questo metodo…dopo quasi 20 anni di ceretta ne ho pochissimi dal ginocchio alle caviglie a crescono sempre velocemente…da 2 mesi ho comprato la luce pulsata e sto avendo ottimi risultati, soprattutto su gambe braccia e inguine, un pochino meno nelle ascelle…ora passo la lametta 1 volta a settimana ma x pochi peli…ho gia’ molte zone glabre…la crescita e’ molto rallentata e ci dedico un oretta a settimana x il trattamento…! unico neo, siccome con questo metodo bisogna passare prima o dopo la lametta ( i peli devono essere rasati o spuntare di poco) nell’ inguine a volte mi fa irritazione…

  133. Mi sento abbastanza brava! Anche se devo ammettere che non esfolio MAI le gambe e uso il rasoio elettrico subito dopo la doccia! E io che pendsavo non solo di non far male m anche di fare molto bene ahah!!
    Ragazze ma voi cosa usate sotto le ascelle?? Io per ora la lametta, ma non mi piace solo che il rasoio mi fa male e la ceretta da sola non riesco e quindi dovrei sempre far venire mia cognata a casa per farmela!

  134. Anche per me la ceretta era l’unica cosa solo che in estate non tiravo via solo i peli, ma anche quel poco di abbronzatura che ero riuscita a conquistare! E quindi adesso in inverno via di ceretta e in estate rasoio elettrico, ma quello che li strappa non che li taglia

  135. In pratica ho appena scoperto di non sapermi depilare, faccio 7 errori su 10! aahahahahahahah mi sento un po’ sciocca! fortuna che ho trovato questo elenchino!!! 🙂

  136. Allora io uso il silk epil da circa 5-6 anni sulle gambe e nell’inguine. Quando ho iniziato a depilarmi nell’inguine usavo la lametta e di conseguenza ho ampliato la zona inguinale, perciò uso il silk epil ma non di fino xke in quel caso, se riesco vado dell’estetista o uso la lametta! In entrambi i casi xo mi si formano puntini rossi o peli incarniti, quelli che sembrano punti neri, per capirci, insomma brutti esteticamente. Anche per le ascelle uso la lametta. Prima del silk epil facevo la ceretta fai da me ma nn ero molto brava e prima ancora c’era mia cugina che è estetista….peccato ke da 8 anni viviamo lontane!

  137. Guarda non è detto: io adesso uso gillette venus che ha le testine piùmorbide degli usa e getta e non è vero che li fa crescere più della ceretta (che uso x i baffetti :P) o dell’epilatore. O almeno con me. Io li faccio i doccia come dice clio mentre attendo che il balsamo faccia effetto e uso la crema veet post depilazione

  138. ciao dipende quanti peli hai ,semmai fai prima una ceretta e piano piano inizi con silkepil.vedrai crescerli sempre meno e comunque non devono essere troppo lunghi quando lo usi .è comodo perchè nn spendi in cerette assurde e lo passi quando vuoi,te lo metti in valigia quando parti.. di norma meglio la sera se sei al mare ,dopo rinfreschi la zona con un pò d’acqua fresca, asciughi bene e passi un velo di crema o olio addolcente . e se usi traspirante ,che sia senza alcool..ma questo vale x chiunque ..

  139. Sinceramente io uso solo e unicamente il rasoio! A parte per le sopracciglia che vado dall’estetista e me le fa con la cera, anche se una mia amica mi ha detto che non va tanto bene, ne sapete qualcosa? Ma la ceretta alle gambe…mai! Posso capire che sia piu comoda e rende la gambe liscie ma non ho voglia di soffrire e di essere dipendente dall’estetista, da sola sarei un disastro. Quello che mi chiedo è quale tra questi metodi sia migliore per il nostro corpo…?

  140. Non so se sia una leggenda oppure sia realmente così ma strappare via i peli dalle sopracciglia con la ceretta a lungo andare porta la palpebra ad appesantirsi. Me lo hanno detto molte estetiste e tra l’altro ha anche senso come cosa quindi credo non sia una leggenda. Conviene usare solo la pinzetta che tira via solo il pelo e con l’altra mano si tiene la pelle del sopracciglio ben tesa.
    Spero di esserti stata utile:)

  141. Si, taglia, non strappa. Ma a differenza del rasoio manuale, a parte che non corri il rischio di tagliarti, ha di bello che, non so per quale misterioso motivo, poi i peli non si incarniscono, niente follicolite e soprattutto non spuntano duri e pungenti provocando prurito. Per me é stato un grande acquisto, é perfetto per quelle zone in cui proprio non me la sento di farmi del male 😉

  142. io uso ceretta. ovunque. me la faccio da me ove necessario.. ora che è estate uso di piu il rasoio ma a me non irrita per nulla… sulle gambe al posto del gel uso la crema idratante. In questo modo la pelle rimane super morbida! una cosa che ho provato senza successo è il silk epil… mammmmmmmma mia quanti peli incarniti!

  143. Per qualche strana ragione intorno ai 18 anni (forse anche un po’ prima) sulle gambe dal ginocchio in giù i pelli hanno deciso di non farsi più vedere. Loro scelta, sono caduti e mai più ricresciuti. Questo è culo.
    Lo stesso non è accaduto sulle braccia, le ascelle e la zona bikini dove invece amano crescere ancora… Ho una pelle chiara e sulle braccia quei peli lunghi e castani erano e sono odiosi… per due anni ogni 2-3 settimane ero dall’estetista a fare la ceretta e così ho dato una bella “botta” a ricrescita e lunghezza. Quando sono venuta a Firenze ho scoperto quanto sono cari i centri estetici per le cerette: almeno 3 volte più di Bari. Mi sono rifiutata di andarci e ho comprato il Silkepil Braun (Braun è superiore a tutti gli altri, dico per esperienza personale, non cambierei mai), andando dall’estetista solo per il baffetto. Da allora uso il Silkepil su braccia e inguine, fa un po’ male (quanto la ceretta), ma i risultati sono duraturi. Un paio di anni fa ho comprato anche un epilatore per la zona labbro e così taglio la testa al toro in modo definitivo.
    Due o tre mesi fa ho preso un nuovo modello di Silkepil, il wet and dry che è potentissimo e mi fa fare ancor prima.
    Lo uso sempre e solo a secco.
    Solo per le ascelle, sempre a secco, uso il rasoio, perché lì proprio non ce la faccio col rasoio.

    Il rasoio secondo me è il peggior strumento che si possa usare per depilarsi, la ricrescita è molto veloce e soprattutto i peli ricrescono rafforzati. Per un periodo, per pigrizia, l’ho usato per il bikini e quando sono andata a riprendere il Silkepil ho sofferto come quando lo usavo i primi tempi.

    Il rasoio secondo me è da usare una tantum se proprio uno non ha tempo quel giorno ma in genere usa ceretta o epilatore, oppure per le ascelle.

  144. Ceretta sulle sopracciglia secondo me è il metodo peggiore. Meglio la pinzetta.
    La dipendenza dal rasoio è la cosa peggiore che ci sia, perché le gambe lisce non sono mai, se non le prime 24 ore (a me neanche quelle). Sembrano lisce, ma se provi a fare il contropelo, senti tutti i peletti già ricresciuti. Meglio soffrire ma liberarsi della schiavitù dei peli con cerette o epilatori (io uso il Silkepil da anni ormai). Usando tu da tempo il rasoio all’inizio ti ricrescerebbero un po’ più velocemente (ma sempre meno del rasoio) e ancora forti, ma alla lunga (qualche mese) ti accorgeresti di quanto crescono lentamente e sempre più deboli. Io per 2 anni sono andata dall’estetista ogni 2-3 settimane (a seconda) ma poi me ne sono liberata completamente e uso il Silkepil. Il risultato è che ora uso il Silkepil una volta ogni 3 mesi.

  145. Sono una fifona e non riesco a farmi i peli da sola, quindi per inguine, gambe e (quando capita) braccia vado dall’estetista che per forza o per amore ci pensa lei XD mentre sotto l’ascella vado di rasoio. Lì non userò mai nulla di diverso O_O ho troppa paura per linfonodi e ghiandole. Il rasoio da altre parti lo uso solo in caso di emergenza (tipo in vacanza che saltano fuori i peletti ma manca ancora un bel po’ al ritorno o all’appuntamento dall’estetista) XD però per esempio al momento ho un po’ di pelazzo sulle gambe, ma manca ancora una settimana all’appuntamento, c’è troppo poco tempo per farli ricrescere… e andrò in giro col pelo XD
    Il Silkepil è una macchina da tortura O_O non so ancora come mia madre faccia ad utilizzarlo fischiettando!

  146. La ceretta è terribile nella zona dell’inguine. E’ l’unico posto in cui ho sempre preferito il Silkepil alla ceretta: per tutto andavo dall’estetista tranne l’inguine. A me si arrossava tutto, a fuoco, con brufoletti, quando all’inizio avevo provato con la ceretta. A quel punto l’unica era andare di Gentalyn.

    Con il Silkepil non mi capita, ma nelle zone più interne uso il rasoio, se proprio devo per andare al mare.

    Il Silkepil è fantastico, la pelle ringrazia.

  147. aaaa io sono super fortunata! bionda ergo peletti biondi e levo solo dal ginocchio in giù e sotto le ascelle con la lametta e nell’inguine i peletti laterali anti mare (ahhahahahah) con la pinzetta! all’età di circa 196 anni mia madre mi prese app.to con la sua estetista per l’inguine… BEH MAI PIU’ NELLA VITA FOLLIAAAAAA!!! ricordo che urlai e mi coprii con la mano la parte sinistra perchè non volevo che mi toccasse ancora e l’estetista mi diceva “non posso farti uscire con la cera nell’inguine!!!!!” e io urlavo! NO MA SECONDO VOIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII! Mai più e cosa più drammatica è che da quella volta in poi me ne crebbero anche di più! che iella!!!!
    W IL RASOIO NORMALISSIMO e poi lo uso alla fine della doccia quindi è TOP no? hahahahahah

  148. Dai davvero??? Perché io ho quercie non peli!!! Ricordo che quando usavo il rasoio (più di 10 anni fa) i peli erano spuntoni, mi irritavo tutta e mi veniva un prurito assurdo alla ricrescita e diciamo che grattarsi lí in pubblico non era il massimo dell’eleganza!XD però se mi assicuri che questo rasoio elettrico non lo fa lo acquisto subito!
    Mi diresti il nome preciso per favore?

  149. Pur avendo una carnagione medio-olivastra non sono molto pelosa x fortuna!!!
    Preferisco sicuramente la ceretta,eradica il pelo alla radice l’effetto è abbastanza duraturo,in più io non avverto nessun dolore data la mia “pelle di ciuccio” e riesco anche a farla da sola….in genere ricorro all’estetista prima di andare al mare x essere sicura di avere un ottimo risultato (non è proprio agevole depilare la parte posteriore delle cosce da sola) e x la zona inguinale….qui non ho mai osato cimentarmi da sola….la pelle è più morbida e delicata,avverto più dolore e ho troppa paura di uno strappo sbagliato quindi estetista e adeguata preparazione psicologica!!!
    Per le situazioni di emergenza,qnd non ho molto tempo o qnd non voglio togliere l’abbronzatura con lo strappo preferisco la lametta al rasoio!
    Sicuramente la ceretta durante il ciclo è più dolorosa ma mi hanno detto che il risultato è più duraturo….è vero???

  150. Si diradano con gli anni, ma non so se a forza di strapparli o per genetica. Mia madre ne ha pochissimi, ma ha sempre usato rasoio o crema depilatoria, io le somiglio in questo, per fortuna

  151. Ciao ma clio ha scritto di nn farlo il gg prima e lo sapevo anke io ma nn ho mai capito bene qst cosa… ☺

  152. Io da sola non riesco, sono proprio negata, vado dall’estetista ogni venti giorni anche se in effetti sono fortunata, non ho molti peli ma anche quei pochi non li sopporto! Io faccio tutto, braccia, gambe, inguine (o meglio io lì la faccio completa), ma le ascelle no, lì uso il rasoio perchè non ho coraggio con la ceretta -__-”’

  153. mai sentito parlare di questo guanto! o.o ma pare una cosa interessante! per quanto riguarda la crema e frutta si.. sono cose che faccio ma (tranne la frutta che in effetti mi fa solo bene) spesso mi dimentico di fare xD
    grazie del consiglio!! sono contenta di non essere l’unica disperata 🙂

  154. Ciao! Anche io usavo sempre il rasoio, ora da un anno faccio la ceretta (o uso il silk epil quando sono di corsa) e a volte lo rimpiango, proprio perchè devo aspettare che i peli siano della lunghezza giusta!

  155. Che poi.. conosco persone che dopo anni di ceretta li hanno più duri dei miei (che si stanno sempre più indebolendo) credo che come tutto nella vita ci voglia solo CULO ahahhaha

  156. La faccio in un centro estetico, per il viso -la parte del corpo più dura a morire- ho fatto 8 sedute e qualche leggerissimo ritocco di tanto in tanto. gambe e inguine ho potuto fare solo 3 sedute perché poi ho scoperto di aspettare un pupo e abbiamo deciso di interrompere fino alla fine dell allattamento..ma ne ricresce già solo 1/4. 35 euro a zona…i soldi meglio spesi della mia vita!

  157. Che bello vedere che non commetto nessun errore! XD è anche vero che, inguine a pare, uso solo il rasoio per problemi di capillari; fortunatamente non ho molti peli, anche se devo dire che non si sono ne scuriti ne rafforzati negli anni, cosa invece che sentivo dire per i peli tagliati con il rasoio…

  158. io faccio ceretta tutti i mesi su ascelle, gambe inguine e baffetti e mi trovo benissimo.
    il peeling/esfoliazione lo faccio di solito la sera prima, visto che non va bene anticiperò di un paio di giorni.
    non uso il rasoio perchè mi irrita tantissimo la pelle; ai tempi avevo comprato il silkepil (quello con la “molla”), mai più, preferisco che siano gli altri ad essere sadici su di me 🙂
    grazie mille per il post, correggerò questi errorini 🙂

  159. per favore potresti dirci nome, marca modello? A sapere quale fa meno male e soprattutto funziona….ragazze chi di voi ha trovato quello che fa poco male per favore ce lo scrive? Che modello è il Mirco Rasoio di Braun? Giusto perché spendere i soldi per trovarmi poi con una cosa che fa malissimo e non potrò mai usare non mi va tanto….potete suggerirci i marchi e modelli che funzionano ma avete capito che fa meno male di altri? Poiché alla fine mi sembra che il problema di rasoi elettrici o silkepil sia poi questo, vero? Grazie a tutte!
    p.s. io ceretta e lametta, ma vorrei passare all’affettatrice elettrica senza però morire di dolore ogni volta…… e la luce pulsata la sto provando da quest’anno sulle braccia e boh, vi saprò dire come va e se dà risultati….

  160. ciao, quale usi? Vorrei capire che modello sia…..prima di prenderne uno che poi non funziona o mi fa malissimo? Per favore potresti dirci modello e marca? Grazie mille!

  161. Penso che se prendi il rasoio elettrico della braun dolore non ne provi di sicuro perché cone ha scritto sopra giuliagiò taglia ma non tira via il pelo. Io invece uso il silk epil 7 della braun e per me non fa tanto male. Dicono che anche il 9,l’ultimo uscito sia fenomenale!

  162. Ciao a tutte.
    Io ho abbandonato la lametta molti anni fa, perché mi causava delle brutte follicoliti, soprattutto sotto le ascelle e sull’inguine.
    Ora uso solo silk-épil o ceretta a seconda della stagione o della zona da depilare. Per l’inguine uso la ceretta tutto l’anno, mentre per gambe e braccia uso il silk-épil in estate e la ceretta in inverno. Per le ascelle uso sempre il silk-épil: è comodissimo e dato che ho le ascelle poco sensibili non urlo di dolore 🙂
    L’unica pecca del silk-épil è che non è efficace al 100% 🙁 in alcune zone delle gambe e delle braccia ho dei peli molto sottili e chiari che l’epilatore non vuole proprio saperne di portare via! La ceretta va meglio, ma d’estate non se pò fa’!!

  163. Ciao, perdona il ritardo. Si chiama braun silk epil bikini styler, é un aggeggino rosa della dimensione di una penna, io l’ho pagato circa 20 euro. I miei peli non sono molto forti, peró pure io col rasoio tradizionale mi irritavo. Credo che questo non lo faccia perché non tocca la pelle, lascia quel mezzo millimetro di pelo che rende la ricrescita indolore.

  164. Ciao, scusa il ritardo. Intendi il rasoio o l’epilatore? Il rasoio si chiama braun silk epil bikini styler, mentre l’epilatore é il classico silk epil della braun, comprato diversi anni fa, non ti so dire il modello, ma penso che gli ultimi che sono usciti siano pure meglio! 🙂

  165. Ciao! Il rasoio elettrico male non ne fa, quello che uso io é il braun silk epil bikini styler. Costa sui 20 euro, lo trovi anche on line a buon prezzo!

  166. Io uso l’epilatore elettrico e devo dire che, leggendo il post, non commetto questi errori….l’unico errore che ho fatto è usare l’epilatore per l’inguine (avevo solo un minimo di ricrescita…non sono così masochista ^__^)….un male atroce!!!!! Infatti per inguine e ascelle uso il rasoio!!! 😉
    ilmondodiary1.blogspot.it

  167. Io uso il silk-epil da più di dieci anni e mi trovo a meraviglia. Sarà che ho pochissimi peli…e che tra gravidanze e allattamenti a raffica, i peli scompaiono del tutto! Provate a restare incinta e vedrete

  168. si in pratica zero irritazioni, però per ora l’ho provato solo 2 volte eh.. diciamo che tentar non nuoce. In ogni caso ho sentito anche di gente che usa la crema idratante. Penso che il problema possa essere proprio la secchezza…

  169. Io faccio la ceretta nelle gambe e nelle ascellecerte volte, sennò uso l’epilatore.Per i baffi e le braccia uso sempre la ceretta, invece per le sopracciglia la pinzetta.
    Una cosa che non sopporto è che usando l’epilatore i peli ricrescono più in fretta!
    Non ho mai provato a usare la crema e la lametta.
    Una volta mi è capitato di aver fatto la ceretta dall’estetista prima di andare a fare il mio allenamento di ginnastica ritmica, e avendo fatto per la prima volta la ceretta sulle braccia ero ricoperta di puntini rossi!

  170. Ma quindi in sintesi,quanto tempo prima devo fare lo scrub per poi depilarmi?! mica si capisce molto eh 🙂

  171. Anche io inguine completo con ceretta e Silk epil ma i peli incarniti sono la mia rovina e Spesso mi tocca spinzettare.. Come fate voi per evitare che si incarniscano?

  172. Evitare? Chi ha detto che non ce li abbiamo anche noi??:D
    A parte gli scherzi, io ho un problemone bello grosso con i peli incarniti: a prescindere dal tipo di depilazione i miei peli fanno proprio fatica a venir fuori e quindi sono costretta ogni volta a tirarli fuori con un ago. Nei casi peggiori, quando non riesco a tirarli fuori mi si forma una cisti che devo poi farmi aprire dal medico. Non vi dico che dolore quando si forma nell’incavo dell’inguine, alla giunzione con la coscia.. Camminare è un incubo!
    Ma il più delle volte riesco a tirarli fuori da sola prima che si formi la cisti.
    Il mio medico e la mia estetista dicono che non posso farci nulla, che è una “tendenza” della pelle e che solo il laser ai peli può evitare che tutto ciò accada e così… Sto mettendo da parte i dindini;)

  173. Secondo me se sanguini è perché non tendi bene la pelle.. Prova a fare piccole zone e tenerle ben tese.. La prima volta che mi sono fatta l’inguine da sola mi sono spaventata a morte perché mi è venuto un mega ematoma

  174. Ciao usavo Epillatore Braun Sickey Pil Super Soft e lo Spray della Bottega Verde Epil Stop e quando mi lavo uso una spugna che toglie via la pelle morta. Ti assicuro che i risultati alla fine si vedono! !

  175. Da quando ho scoperto il sapone nero di olio d’argan (è un gommage) abbinato al guantino sintetico esfoliante ho risolto all’80% il problema dei peli incarniti. Lo faccio almeno una volta alla settimana, mi prendo un po’ di tempo e faccio una doccia calda prolungata per far prima ammorbidire la pelle. La quantità di pelle morta che si stacca è impressionante, a volte riesce addirittura a otturare lo scarico!
    Contrariamente a quanto scritto nel post faccio il peeling dopo aver passato il silk epil e aver tolto i peli incarniti rimasti con l’apposita pinzetta a punta, in modo tale che la pelle morta residua dopo l’epilazione venga via tutta (essendo già stata sollecitata) e la pelle rimane setosa e mirbidissima. Su di me questa pratica non provoca irritazioni, anzi non mi fa venire la follicolite che altrimenti mi viene se non “liscio” la pelle…

  176. Ho provato anche io la pietra pomice, presa dalla disperazione, ha funzionato ma è decisamente troppo aggressiva.
    Prova il sapone nero all’olio di argan come ho scritto sopra.

  177. Inizi a depilarti perchè aumentano i peli, non il contrario ;). Pochi anni dopo avevi più peli per lo stesso motivo per cui a 12 ne avevi di più che a 10 e per quello li hai rasati, con tutta probabilità.

  178. Non capisco il tuo commento.
    Io mi trovo meglio con cerette o creme depilatorie che problema c’è?

  179. Ma nessuno :). Io rispondevo solo a proposito degli effetti del rasoio. A 18 anni si ha più peli che a 12 a prescindere, in genere.
    Cosa usare è invece una preferenza personale che è fuori discussione.

  180. E io ripeto che gli effetti del rasoio sono quelli che ho descritto.
    Infatti nella parte più in alto delle gambe dove non avevo usato molto il rasoio avevo e ho la stessa quantità di peli.
    Se la pensi diversamente pazienza, ma non cercare di convincermi.

  181. Lo so a volte su internet le discussioni sembrano battaglie, un voler avere ragione a tutti i costi, aggredendo l’altro, ma non è questo il mio spirito, tranquilla ;). Non voglio nemmeno convincerti è solo un confronto. La maggior parte di quelle/i che preferiscono la ceretta lo fa per i suoi vantaggi che come ho detto ci sono a prescindere anche sapendo molti di loro che quello della lametta sia un mito.
    Rispetto la tua esperienza, c’è da sapere però che se nella gamba superiore, che non è stata rasata, ci possono essere meno peli o più fini, non significa che in basso ce ne siano di più per via del rasoio. Anche tra chi non si è mai depilata/o o ha fatto solo ceretta, tipicamente sono le gambe ad avere più peli che la parte alta :). Proprio come in genere l’avambraccio ne ha di più del braccio. Si sa anche che il pelo privo della punta è più rigido, specie se corto.

  182. Ah menomale che non vuoi convincermi 🙂 sarebbe impossibile, perchè ripeto il rasoio l’avevo usato su tutte le gambe ma più spesso nella parte bassa.

  183. Probabilmente perchè da subito sentivi meno la necessità di usarlo in alto, i peli erano più sottili in proporzione già in partenza, o sennò magari ti fidavi di meno ad usarlo lì. Non dico che ti sbagli a prescindere, ci mancherebbe :), ma che ci sono altre spiegazioni che non contraddicono studi dermatologici e la biologia del pelo, per quello che ti è successo. Un pelo tagliato non comunica informazioni alla radice.
    Non che tali studi non possono essere contraddetti da una situazione che davvero li contraddica :).

    L’unica cosa che posso ipotizzare è che una possibile lieve alterazione a livello cutaneo prodotta nel tempo dalle lame, come un possibile ispessimento della pelle, si ripercuota nei follicoli, similmente a quello che accade nei nei (lol) dove c’è maggiore crescita di peli per via di alterazioni epidermiche, anche se dubito che qualcosa di questa portata possa verificarsi depilandosi.

  184. Ma no è che usavo i pantaloni a pinocchietto e depilavo dove la gente poteva vedere…
    Caspita hai fatto lo scientifico?

  185. Ciao, un breve saluto. No, magari :D, ho fatto l’artistico. Sono nozioni base di biologia e in ogni caso ho da sempre interesse e curiosità in materie scientifiche. In questo caso riguarda poi pratiche mondane usuali :).

  186. Ho bisogno di un consiglio, io cerco di usare il più possibile la ceretta o il silk epil; solo che i peli si spezzano sempre e mi ritrovo come se avessi fatto il rasoio…poi ho tanti peli sottopelle ma nemmeno con l’esfoliante riesco a farli “uscire” e la pelle mi si irrita subito quindi non so più che fare aiuto

LASCIA UNA RISPOSTA