Ciao a tutte!

È ufficialmente iniziata la stagione in cui non si sa mai come vestirsi: prendo la giacca o la lascio a casa? Stamattina fa freddo, ma non è che a mezzogiorno si morirà di caldo? È troppo presto per il velluto? Troppo tardi per la seta? Ma, cosa più importante: anche voi, soprattutto per le occasioni come lauree, feste e matrimoni, ogni anno vi trovate davanti al dilemma (vero) del “metto o non metto i collant”? Eccovi qui, allora, la prima e semi-definitiva guida di stile per i collant, contro i tabù irrealistici e pro-sopravvivenza!

===Miu-Miu-Spring-Summer-2014-campaignCredits: MiuMiu

Verso i collant, normalmente le fashioniste nutrono una certa intolleranza. Non è strano (o meglio: sì, è strano, ma non capita di rado) vedere modelle e it-girls varie con i loro due metri di stacco di coscia al vento in pieno inverno, con la neve e le intemperie del caso. Noi del TeamClio ci siamo interrogate su questa cosa e, secondo noi, è proprio una follia. È ovvio che, se a una ragazza non interessa essere glamour come una top-model, il problema non si pone nemmeno e l’unica reazione sarà (scaldate da collant 200 denari) guardare storto le stangone in metropolitana che, con 4 gradi se va bene, gironzolano a gambe nude durante la Fashion Week (milanesi, stiamo parlando soprattutto con voi: vi siamo vicine).

ANIA.B_20140418-3I5C5023-Edit-EditCredits: Ania B

Ma anche per le più appassionate di moda, nella vita quotidiana è improbabile pensare di abolirle del tutto. E se in pieno inverno siamo d’accordo che siano imprescindibili, ora che è incominciata la dannata mezza stagione: che si fa? Secondo noi, in definitiva, non è solo una questione di comodità, ma anche di vero stile.

Si può dire, infatti, davvero elegante una donna che non sa gestire il proprio guardaroba in base alla situazione e – quindi – anche alla stagione? Secondo noi no. E anche il sandalo in mezzo alla neve, nostra opinione, non è proprio il top del glamour, anzi.

25C50F6800000578-0-image-m-275_1424194241087Scusaci, Gigi!

Quindi, in definitiva, se volete mettere i collant, avete la nostra benedizione! Ma siccome pensiamo che del nostro appoggio non ve ne facciate molto 😀, vi portiamo la testimonianza di celeb che, evidentemente, oltre allo stile hanno pure un po’ di sale in zucca e che quindi hanno saputo aggiungere con classe i collant ai loro outfit. Una cosa però ve la diciamo: i collant color carne sono un po’ troppo anche noi! Se il collant c’è, facciamo in modo che si veda!

NERO SU NERO.
LIVELLO DI DIFFICOLTÀ: FACILE

Far sì che i collant neri funzionino su un total black, o comunque su un abito scuro, non è difficile. Sopratutto se si sceglie una calza di buona qualità e dai denari bassi, l’allure retrò sarà dalla vostra parte, dimostrando una certa classe.

violante-placido-sul-red-carpet-di-the-lookout

sophia-vergara-cnn-heroes

rihanna-2014-british-fashion-awards-in-london_3

'Just Go With It' Germany Premiere

cara-delevingne-outfit

Leggermente più difficile è far funzionare i collant coprenti in un’occasione elegante. Sicuramente le scarpe devono restare nere o scure, ma l’abito, se è un po’ luminoso non farà che aggiungere luce ad un outfit potenzialmente un po’ troppo opaco (come ha fatto J.Lo). Il resto, ve lo diciamo, lo farà l’abito: se lo stile è un po’ bon-ton, il gioco è già fatto (vedisi Felicity Jones e Jennifer Garner).

jlo

Felicity Jones


1425413082_jennifer-garner-zoom

careymulliganviardujour2_std

232-Raquel-Merono-Platform-Pumps-2

Merita una nota Olivia Palermo, indiscussa icona di stile dei nostri tempi. Se lei i collant (e pure coprenti) li mette (spessissimo), possiamo anche noi, non vi pare?

64adb6d6cb20ec573db6ccaae24c1dd2

8f2b8536a70b530c684e1b02128d35b9

olivia

olivia1

olivia2

Ma passiamo a qualcosa di un po’ più complesso. Gli abbinamenti più difficili quali sono? Si possono mettere le calze nere con gli abiti chiari? E le fantasie? Come riuscire a portarli con eleganza anche quando il caso è disperato? Scoprite gli ultimi tips nella prossima pagina!

153 COMMENTI

  1. non sono una gran fan dei collant confesso che spesso porto vestiti con gli stivali senza .però li 50 denari nero nn manca mai nel miocassetto calze. . comunque anche i nude ormai sono diventati moderni e nn hanno più quel riflesso lucido brutto di una volta ,bsta vedere i Philippe Matignon anche la linea estiva che si abbina alle gambe abbronzate è bellissima …poi il top x me sono i collant colorati con la riga di Agent Provocateur ,i viola i rossi ec sonosplendidi se ben abbinati anche ivelatissimi a pois li trovo divertenti e molto femminili .,,

  2. Io sono una fan sfegatata dei collant e nonostante le mie cosciotte di pollo azzardo con fantasie e colori che solo le scheletrine potrebbero permettersi. Ma si che fa?! Se la rivoluzione sui “fisici normali” non la cominciamo noi stesse normali quando comincerà????

  3. Non capisco tutto questo astio nei confronti dei collant color carne…per chi purtroppo (come me) non ha delle gambe perfette e non vuole rinunciare agli abiti che le stanno bene, trovo che siano un salvavita!

  4. secondo me un collant color carne “moderno”, cioè velatissimo, è molto fine……e sicuramente in molte delle immagini proposte sarebbe stato più adatto del nero.
    Diverso è pensare al collant begiolino spesso delle nonne….ma credo anche che non ne facciano più!

  5. Una domanda:
    sono piccolina, ho le cosciotte e qualche volta d’inverno mi piace usare vestitini “simil-Clio”, con la gonna che arriva sopra al ginocchio. Ci abbino collant neri coprenti (quasi leggings come spessore, diciamolo) e stivali. Va bene?
    Nella mezza stagione invece non so che fare…….neri velati mi sembra facciano vecchiarda o anni 80……..color carne leggeri…..non me la sento di mostrare le gambotte bianche……..quindi opto per il pantalone, purtroppo!

  6. Non sono fan dei collant… anche se li trovo stupendi, se abbinati bene.
    Io opto sempre molto per i pantaloni oppure per i leggings che li sostituiscono con dei bel maglioncioni lunghi che fanno effetto vestito……

  7. hai provato i calzedonia effetto tatoo?sono collant color carne con disegni neri che sembrano tatuaggi… l’effetto è bellissimo e slanciano i salsicciotti confondendo i limiti delle gambe! provali!;)

  8. Purtroppo se ne vedono ancora in giro! :/ Credo che più che accanirsi contro il color carne, bisognerebbe essere in grado di scegliere il colore più adatto. Io personalmente poi preferisco evitarli.. nel periodo autunnale o in occasioni eleganti scelgo collant velati scuri (che si abbinino a vestito e scarpe). I collant neri con la riga ad esempio sono i miei preferiti nella loro semplicità! Ovviamente d’inverno w i collant super coprenti 😀

  9. Amo l’autunno/inverno (amo?!?)..perché posso indossare un vestitino poco più corto senza immaginare tutti gli sguardi posati sulla mia cellulite ihihihhh..merito dei collant 80..100 denari!!! li amo..metto un abitino..anche leggero/primaverile…il mio super collant..un cardigan e via, sicura di me

  10. La scelta del colore è davvero difficile. Oltretutto quello che sembra andare bene sulla mano rischia di avere un effetto tremendo sulla gamba… Per il mio dottorato avevo un abito verde scuro che ho pure portato in negozio per farmi consigliare dalla commessa. Mi ha dato delle calze grigine che appunto sulla mano stavano bene. Peccato che sulle gambe fossero terribili e anche satinatine. Insomma quando vedo le foto mi spavento 😀

  11. ma a prescindere dalla bellezza o meno, diciamocelo ragazze… io le trovo veramente scomode… soprattutto se non hai uno stacco di coscia alla taylor swift io mi sento segata in due!!! e poi per metterle non ne parliamo… le rare volte che mi capita devo scalciare come un cavallo per farle aderire bene come voglio io…. no no no…. se posso evitare evito!

  12. Secondo me collant coprenti neri+stivali+abitino vanno benissimo in inverno, ancora meglio se gli stivali non sono proprio altissimi. Invece nella mezza stagione color carne velati proprio no… io per esempio metto calze a rete nude.

  13. Se metto i collant sono solo supercoprenti. Di solito neri o blu ma il mio sogno è il supercontrasto! Ho un vestito di Disegual a cui avrei voluto abbinare collant blu elettrico o verde acqua ma alla fine gli ho presi blu scuro perché costavano meno…
    Il color carne non mi piace, se è proprio necessario, tipo occasione speciale, lo metto ma se posso evito.

  14. Brava!!! Concordo con tutto! Questo è anche il mio stile (soprattutto mi piacciono un sacco i collanti bordeaux, ocra, melanzana su un total black, ma richiamati in qualche dettaglio!) , e io metto anche i disegni!

  15. è un post davvero carino!complimenti! io sono una che spesso vado nero su nero!
    se invece voglio essere più elegante oppure un “evento” lo richiede abito nero e clza a fantsia (pois pizzo ricmata) ma se mi capita un matrimonio o qualche ltro tipo di cerimoni a fine settembre o aprile vado in tilt! si perchè a settembre mi sembra presto x le calze ma non è neanche il caso di andare scosciate! ad aprile basta calze…ma è presto x andare scosciate! 😉

  16. io ho un cassettone pieno di collant, e li amoooo (anche se per comodità preferisco le autoreggenti)…poi sono quasi tutti fantasia…anche se gonne e vestiti li metto davvero poco. sono come i rossetti, continuo a comprarli!!

  17. Ahahha!!!io dico effetto manichino, siamo là! Comunque… consiglio collant calzedonia elisir 20denari. Effetto naturale

  18. Premetto che io ho sempre amato i collant colorati sin da bimba e, a seconda, dell’abbigliamento, li coordino! che siano neri, che siano di pizzo, che siano a cuoricini, verdoni, melanzana, ruggine, li trovo belli se abbinati con coerenza. Quindi, w i collant!
    Io ho sempre saputo che i collant ai matrimoni, alle lauree, insomma alle feste di rilievo, erano da indossare! Così recitava il galateo. Se si voleva essere in ordine e più eleganti, il collant aveva la meglio sulla gamba nuda. Ora, tutto è un po’ stravolto nel settore modaiolo e si fa un po’ quello che si vuole. Anche se, io noto, che chi è sempre molto elegante, il collant lo mette!
    Bah, penso che le foto parlino da sole… in sandali sulla neve….bisogna essere proprio alticce… Vivendo a Londra, la sera (pioggia, vento, neve, esplosioni stellari) sono tutte conciate così, e, non le trovo né eleganti, né belle. Sono ragazze con il raffreddore e la cervicale annuali e io, personalmente, non la trovo una genialità! Però, credo che sia anche cultura. Avevo 18 anni quando andai al matrimonio dei parenti americani in Arizona; era il 30 dicembre, io giravo in giacca a vento e scarponi e loro in infradito e maglietta.
    Credo che al di là della moda, il buon senso, sia un ottimo alleato!
    passo e chiudo
    baci

  19. Io i collant li metto pochissimo, non perchè non mi piacciano, anzi, ma perchè non li sopporto! Sono “colpevole” di aver indossato lo scorso Capodanno un abito senza calze perchè dopo 10 minuti che le avevo indossate mi davano talmente fastidio che le ho tolte, meglio patire il freddo per 10 minuti che un fastidio incredibile tutta la serata! Certo è che se dovessi andare in giro all’aperto o comunque fosse giorno non esibirei la gamba nuda, in questo caso preferisco di gran lunga i leggins!

  20. Ciao a tutte, voi cosa pensate di quelle color carne velatissime che si confondono con la pelle, non sono esteticamente migliori per i mezzi tempi e con abiti neri ma anche non?? quelle leggermente più coprenti che si notano anche a me non piacciono però quando indosso quelle velate è come se non si vedessero

  21. Chi ha le cosciotte, risolverebbe il problema di molto, utilizzando la lunghezza al ginocchio che è elegante da secoli e non si sbaglia mai. Se nella tua città fa molto freddo, ok il collant spesso coprente con gli stivali, ma potresti utilizzare anche una fantasia e tonalità che riprenda l’abito. In primavera…togliendo gli stivali, tutti i collant da 20 denari colorati e/o fantasiosi sembra abbinati, son perfetti.
    Però, cara Monchichi, no il pantalone sotto al vestito. O uno o l’altro!
    bacino

  22. A me i collant piacciono tantissimo e non capisco proprio il tabù… Oltretutto il “livello impossibile” calze nere con abiti chiari non mi è mai sembrato una cosa strana o difficile, se fa freddo collant abito e golf, oplà! Forse dipende dallo stile della persona 🙂 oltretutto in pieno inverno i collant foderati di pile o quelli di cachemire mi salvano la vota!

  23. io li adoro! valido sostituto d’inverno di pantaloni troppo stretti o di leggins troppo leggeri ed inopportuni!

  24. La gamba nuda in inverno è una cosa da pazze, punto.
    Una completa mancanza di stile, oltre che di buon senso. Quando le vedo in giro riesco solo a pensare “poverette”.

  25. Sinceramente io non ho mai avuto problemi ad abbinare i collant…certo un po’di “senso estetico” bisogna averlo!.. non mi piacciono le micro fantasia mi fanno tanto anni’80.. adoro invece i collant coprenti neri! E non sono una che si fa’ problemi con le stagioni.. mi è capitato di portare vestiti con stivali alti senza calze a novembre, fortunatamente le mie gambe non patiscono molto! 🙂 o se ho caldo di togliere le calze già a Marzo/Aprile…mi fa’sempre ridere tanto la mia mamma quando mi dice “mah togli già le calze? La gente in giro le mete ancora!” E…. e quindi?!?.. 🙂 🙂

  26. Sarò l’unica ma le calze color carne mi piacciono le trovo molto fini. La gente associa il color carne alle calze che indossano le persone con problemi di circolazione ma non è così. Io da Calzedonia compro calze color carne velate con effetto opaco che sulla gamba stanno molto bene e rendono la gamba più omogenea e “compatta”. D’inverno uso moltissimo anche le calze in microfibra nera che uso abbinandole ai vestitini di lana neri e stivali. Sono alta 1.60 e le gambe cicciottine e troco che i vestiti al ginocchio tronchino in due la figura meglio due dita sopra al ginocchio perchè secondo me è l’altezza giusta per slanciare leggermente . Di andare in giro senza calze d’inverno non se ne parla proprio così come uscire senza cannottiera (rigorosamente infilata nelle mutande). Sarà poco sexi ma : no cannottiera = cagotto dopo i pasti !!! ah ah ah Buona giornata ragazze!

  27. La penso esattamente come te! Per essere eleganti bisogna anche guardare all’occasione e clima altrimenti sei proprio fuori dal contesto e tutti ti prenderebbero per pazza non per glamour!

  28. gli stivali che ho arrivano sempre appena sotto il ginocchio. Quelli a mezzo polpaccio, o appena sopra la caviglia ho l’impressione che “amazzino” la già misera lunghezza della gamba!

  29. Buongiorno a tutte!
    A me i collant piacciono e mi diverto anche ad abbinarli ai miei outfit, non ci trovo nulla di male! Andare in giro in inverno senza calze a me fa pensare: “ma questa o è pazza o è una turista” non “wow che abbinamenti questa ragazza!” Capisco che Roma per chi viene da latitudini nordiche è caldissima, ma noi abitanti della città eterna, che in estate sopportiamo per mesi temperature che sfiorano i 40 gradi dico: NO! Ad andare in giro senza collant! Che poi ammettiamolo, Gigi con i sandali in mezzo alla neve non è credibile, secondo me la neve è finita!

  30. Io amo i collant. Infatti ne ho di tantissimi colori e fantasie diverse:verde-acqua, rossi, blu, viola, verde pino, neri con linee ondulate fucsia, con le borchie; insomma il mio cassetto sta straripando! Gli unici che disdegno sono quelli color carne che ho recentemente provato e che danno alle gambe un orrendo effetto super lucido. Bruttissimi! Cmq, per quanto riguarda il look più riuscito, non ci sono dubbi: vince l’outfit della Swift con collant borsa e cappello che fanno pendant.

  31. ahahahahahaha mi è piaciuta un sacco la fine del tuo commento! “e……e quindi?!?” brava, hai tuuuuuuuutta la mia stima! io non riesco a fregarmene così!

  32. secondo me a capodanno, per una festa al chiuso, si può stare senza calze 🙂 ti capisco, anche a me alcune fanno un prurito incredibile, mi sembra di impazzire!

  33. Per me invece il collant è solo nero! In genere sempre 20/30 denari (anche in pieno inverno… piuttosto soffro ma dev’essere così!), se coprente lo abbino a gonna/abito a contrasto (MAI collant coprente nero con gonna nera)… Sì a piccole fantasie tipo pois, righine ecc TONO SU TONO… ma niente di troppo vistoso. Il pizzo bocciato, ho dei tatuaggi sulle gambe che si confondono coi disegni del pizzo e fanno un effetto bruttissimo 😀

    Raramente “azzardo” colori, al massimo i blu scuro, viola scuro o grigi scuro tipo antracite.
    Color carne solo se questione di vita o di morte (tipo divise di lavoro ecc..).

    Confesso che quando ero ragazzina (ero un po’ “alternativa”), avevo calze gialle, arancioni, fuscia e anche a righe fluo, da abbinare a gambaletti a righe colorate/scaldamuscoli e anfibi… per me era il top! Come direbbero Enzo Miccio e Carla Gozzi: “ORRORE!” 😀

    Ora ho uno stile leggermente più “sofisticato”, ma sono ugualmente maldestra, infatti riesco a rompere i collant ogni singola volta che li indosso…per questo per me i collant sono un capo “usa e getta”, e cerco di evitarli nelle occasioni importanti. Per citarne solo alcune, le ho rotte al matrimonio della mia migliore amica, a tutti gli ultimi dell’anno, alla festa per il mio diciottesimo compleanno, alla mia laurea… eheh

  34. senza calze è improponibile! piuttosto non metto la gonna 😉

    concordo anche sulla canottiera… ehm… non sarò sexy ma io ho freddo! (già ora ahahah)

  35. Domandoma !! A quale temperatura è opportuno iniziare a sfoggiare i fantastici coprenti ?? Sotto i 10 gradi ?? Sotto i 5 ?? Io di solito aspetto che li metta la mia collega super fashionista per essere sicura che vadano bene ma si è licenziata porcaccia !!! Le altre mettono solo jeans e scarpe da ginnastica !!!

  36. Se compri un collant color carne di una buona marca e sei disposta a spendere ti garantisco che sembra che tu abbia la gamba nuda ma molto più bella! Prova ad esempio il top di Girardi 20 denari o se ami le auto reggenti le versailles sempre di Girardi e poi mi dici 😀

  37. Ricordo qualche anno fa quando andavano collant piuttosto coprenti, almeno 30 denari, il velatissimo era out. E a settembre ti sudavano i piedi a mezzogiorno. Adesso torna il velato e io l’ho sempre trovato sexy, come il pizzo nero se ben abbinato al resto e la microrete che mi pare non sia più di moda. Per quanto riguarda il color carne io non ci rinuncio, ormai fanno delle belle calze, corpino tuttonudo e una lucentezza naturale. L’opaco non mi piace nei rossetti chiari, nemmeno nei collant chiari…effetto vecchiarda assicurato. Insomma io non sono una fashionista, mi vesto a seconda della stagione.

  38. A proposito di leggings inopportuni…quante ragazze con il chiulo che si vede attraverso i leggings ho visto!!!! Non mi piacciono nemmeno i jegghings tipo jeans che vendono da calzedonia.
    Rivoglio i collant color carne!!!!

  39. Pensa che io è l’unica cosa sensata (perché la metti nelle stagioni intermedie) che salvo degli anni ’80.

  40. Mi piacciono così tanto i collant… Soprattutto quelli colorati, stile Taylor.
    Però sono una smagliatrice di collant ad hoc, quindi….. Tra l’altro, piccolo tips per quando si smagliano: o smalto trasparente (ma non so quante di voi vadano effettivamente un giro con lo smalto in borsa) e sennò un po’ di sapone (di qualsiasi tipo, finchè bagnatoci sarà una macchietta biancastra, ma tempo qualche minuto e non si vedrà più nulla 🙂

  41. Grazie, grazie, grazie per questo post!! Io sempre in crisi di collant! Passo successivo sarà provare qualche calza con decorazione..a me il collant nero con l’abito rosso piace tanto! 🙂

  42. Usando più spesso gonne e vestiti che pantaloni i collant da settembre fino ad Aprile sono indispensabili! Li uso sempre neri, a parte quelle rare volte che ho un vestito chiaro, allora uso quelli color carne (nel colore più chiaro che c’è essendo molto pallida!). Parto con un 15 20 denari per arrivare ai 50 quando fuori ci sono i pinguini che mi salutano 😀 (abito al nord).
    A volte uso le calze da reggicalze nella mezza stagione, ma devo ancora trovare un reggicalze serio che mi regga tutta la giornata, non quelli “di bellezza” che vendono nei negozi di intimo tipo yamamay&co.
    Adoro anche le calze a rete, anche color carne le trovo eleganti, ma anche quelle ovviamente sono inutilizzabili d’inverno!

  43. Ahahahahahahahahahah canottiera for lifeeee!! Ne ho comprate alcune invernali con il pizzo a livello del seno e sono proprio carine! E anche un po’ sexy secondo me 😉

  44. Collant dipendente presente!!!!! In inverno non solo non posso farne a meno, ma tengono molto più caldo dei pantaloni, x questo porto spessissimo vestitini più che jeans o altro… Fino a qualche anno fa non amavo molto quelle velate sia nere che color carne, ma ho ripreso ad apprezzarle molto l’anno scorso. Delle color carne è sempre difficile azzeccare il colore e Calzedonia è l’unica x me che faccia un color carne accettabile e portabilissimo… Ne ho una valanga sia monocromatiche sia a fantasia
    Bel post brave ragazze del team!!!

  45. Ti ringrazio molto Elena! 😉 io viaggio con il concetto che già la vita ti dà “obblighi” ai quali è difficile sfuggire… ma almeno su me stessa…. voglio decidere io e fare quello che mi sento di fare!.. 🙂

  46. Secondo me la cosa orribile sono i collant neri velati o coprenti coi sandali o le scarpe spuntate. Rihanna in primis. Le calze color nudo velate stanno bene invece. Io sono dell’idea che se hai le calze vuol dire che fa freddo per stare a gambe nude e quindi scarpe chiuse o la massimo solo il modello chanel aperto sul tallone, altrimenti è brutto. Sarò una retrograda, non voletemene ( che va in giro in scarpe da ginnastica e calze di cotone) 🙂

  47. Come potete dimenticare Kate Middleton???? Lei indossa le calze color carne SEMPRE!!! Ed ha stile da vendere la duchessa….
    Io quindi non le boccerei. Ovvio, bisogna avere belle gambe. Ma qualcuna in queste foto, (chi più chi meno) ne ha per caso di brutte??? No.

  48. Io ne ho di tutti i colori: rosse, senape, verde, marrone, fuxia… L’unica cosa che proprio non faccio è mettere il sandalo con il collant, rabbrividisco solo all’idea!

  49. Con le calze è un po’ così…
    Quelle color carne le metto solo per andare al lavoro, e solo quando VERAMENTE non posso farne a meno. Se nere, va un po’ meglio. E poi mi disturba un sacco quella righina che si vede sulle dita quando la scarpa è aperta.
    Di colorate non ne ho e quelle di pizzo non riesco a farmele piacere.
    E poi ultima cosa: se poco poco sbagli la misura e la calza è troppo corta (così che scende e ti fa sentire come che fra un attimo rimani con il sedere al vento) … per me è la cosa più odiosa del mondo. Ero indecisa tra la calza corta e la brettellina del reggiseno che scende (e tu stai lì a tirarla su dal collo del lupetto)… Ma no. Vince la calza.

  50. Ma infatti io ci vedo nulla di brutto nelle canottiere! Io le uso praticamente tutto l’anno tranne d’estate XD

  51. Tempo fa adoravo le calze colorate, e anche quelle a righe! Ad esempio un vestito monocromatico con calze a righe multicolor è un abbinamento che mi piace troppo! Peró sono sempre piú freddolosa, e d’inverno la gonna la uso poco…metto persino le calze di lanetta sotto ai jeans :/

  52. La mia domanda in questo periodo è sempre e solo per le scarpe open toe, che adoro! Ma d’estate mi sembrano troppo invernali e adesso fa freddo per metterle senza collant. Ma secondo voi l’open toe con i collant sta bene? Ho visto in alcune foto del post che le celebs mettono anche i sandali con i collant… Voi che dite? Comunque in inverno collant forever! Di tutti i tipi!!!

  53. Ciao , io per esempio compro le calze senza la riga sulle dita non so come si chiama e hanno il pezzetto che copre le dita diverso dal resto della calza sia per colore che per tessuto. In pratica neanche si vede che si indossano le calze…

  54. Forse è perché io sto vicino al mare e non fa freddo come in montagna.. ma credo che i collant e le calze d’inverno siano mooolto più calde dei jeans! Ad inizio autunno posso anche sopportare di usare i pantaloni, ma nelle sere invernali non trovo nulla di più caldo di una calza (scura in pizzo o chiara) e un pantaloncino su, o raramente vestiti di lana.. abbinamento che odoro e di cui non mi separarei mai

  55. Infatti è giustissimo! Anche io la penso così… Però quando si tratta di passare ai fatti, sono un po’ frenata dal giudizio altrui

  56. Mi piacciono i collant e non vedo nulla di male in quelli color carne(basta trovare la gradazione di carne che più ci sta bene), il principio è un po’ come quello del trucco nude, c’è ma non si vede più di tanto!
    In questa stagione però non so mai se metterli già oppure no, ho le gambe ancora abbronzate, ma le temperature si stanno abbassando! Al momento opto per pantaloni e leggins 😉

  57. io e i collant una cosa sola! rigorosamente coprenti, ma amo anche le fantasie a pois (non sono mai abbastanza) e di pizzo, ma mi facilito la vita con abiti monocolore, sennò è un casino! effettivamente come abbinamenti è davvero difficile,ma meglio sgarrare un abbinamento che atrofizzarsi i piedi nel gelo invernale!

  58. Io adoro i collant.. M piacciono soprattutto nere.. Dalle più leggere a quelle super coprenti! Mi piace anche a fantasia ma sempre nero su nero, oppure grigie!! Ho provato a metterle anche crema ma lavorate di cachemire.. E C stavano bene!
    Comunque le ragazze che d’inverno non le mettono sono seriamente pazze 🙂
    Ah le calze color carne sono la cosa più orribile.. Le dovrebbero abolire! Se proprio devo vado per un micro rete miele che è molto fine 🙂

  59. Ma va’ Elena!…. buttati!!! 🙂 🙂 🙂 vedrai che dopo il primo passo, ti lascerai andare e non ci pensi più!! 😉

  60. Anch’io metto sempre la canottiera in inverno….. e perchè no?
    Secondo me, tantissime persone fanno le fighe, ma poi sotto sotto ce l’hanno tutti. Io uso sempre quelle in microfibra elasticizzate della Pompea e sono comodissime. Oppure se trovo qualcosa con i pizzi sopra il seno ne vado matta…. e sono anche sexy.

  61. L’articolo mi è piaciuto tantissimo, argomento interessante e ben trattato, irriverente al punto giusto e utile per tutte! Brave 😀
    Passando alle mie opinioni sui collant, quelli color carne sono aboliti: l’effetto lucido lo odio e d’inverno le mie gambe vogliono una copertura in più, in tutti i sensi! Quindi w i collant neri, soprattutto se coprenti! Mi piacciono anche quelli con microfantasie, a pois o piccole rondini (sono deliziose *.*). Per il resto, trovo difficili gli abbinamenti di colore, e non sopporto i collant con le scarpe aperte…….. Vi prego, facciamo una petizione a favore del match scarpe chiuse/collant! (Sì Rihanna, sto parlando con te!)

  62. Idem…. io essendo altina di statura sai quante calze ho comprato troppo corte? Cerco di usarle lo stesso, ma è un inferno….. (oltrettutto non avendo le coscie piccole, si allargano e sono ancora più corte).

  63. aaaaaaaaaaaaaaaaaaa, ma scherziamo ? col cavolo gambe nude al vento, freddo, pioggia, come arriva, taaaac, i miei bei collant mi confortano.
    Tendo particolarmente al nero, quasi mai fantasia, colori? grigio, bordeaux, basta.

  64. Calze dipendente! Color carne, nere o sul marrone, microfantasie o tutte lavorate per sdrammatizzare anche un abito molto rigoroso. Le uso soprattutto con gli abiti in maglia nella stagione fredda. Se la temperatura si abbassa in alto i leggins e pantacollant

  65. Ciao Ragazze! io non indosso vestiti perchè mi vergogno, non sono grassa ma neanche magra 🙁 invidio molto le ragazze che indossano vestitini e tra l’altro a me piacerebbe molto fare abbinamenti come quello di taylor swift che è bellissimooo!!!
    Chissà forse quest’inverno provero qualcosa 😉

  66. Ho avuto un bruttissimo rapporto coi collant fin da bambina (mia madre ancora si ricorda le mie urla di quando voleva infilarmele a tutti i costi)..mi stringono,mi appiccicano e mi danno la sensazione di dover fare sempre pipì (ok l’ho detto). Tuttavia amo troppo gli abitini,per cui ho trovato la soluzione che fa per me : AUTOREGGENTI!!! Tra l’altro da quando ho scoperto che da Calzedonia ne producono di tutti gli spessori,colori e fantasie non mi ferma più nessuno..finora tutto bene eccetto venerdì sera,quando sono andata a cena fuori per festeggiare l’anniversario..quella della gamba sinistra continuava a scendermi

  67. Anch’io mi vergogno! 🙁
    E pensare che da bambina indossavo solo vestiti (e gonne) tutto l’anno. Ahahaha 😀

  68. Secondo me proprio non si possono vedere i sandali senza calze col cappotto…sono un controsenso!!! comunque non mi piacciono nemmeno le calze con le scarpe aperte o con solo la punta aperta….

  69. Io s Maggio ho già i sandali, magari ho ancora il giubbotto di pelle leggero, ma calze e scarpe invernali sono le prime a lasciarmi ..

  70. Ciao TeamClio, belli i collant abbinati ai vestiti, è un post molto originale!!!
    Non indosso vestiti dalle elementari, quindì questi problemi non me li sono posti. Però mi sembrano belli quasi tutti i collant del post! Con i cuoricini, con il pizzo, abbinati alla borsa e al cappello!
    Davvero un bellissimo post, brave!!! 🙂

  71. Mia mamma è una vera fan dei collant, ne ha più dei vestiti di ogni tipo, colore e fantasia e udite udite a 57 anni riesce sempre ad uscirne con una classe impeccabile! Beata lei! W le mamme fashion ^_^

  72. Trovo che come sempre la giusta strada sia il buon senso, salvo evento super importante tipo matrimonio, le collant sono l unico modo di indossare la gonna nelle stagioni fredde. È assurdo anche solo pensare che le figone d Milano city siano completamente a proprio agio a gambe nude con 3 gradi.. è che x loro è importante mantenere un livello d figaggine attira uomini alto!
    Io cmq una soluzione x la stagione autunnale non le ho ancora veramente trovata, troppo presto x i collant coprenti colorati, troppo classiche ma più che altro quasi inutili i collant 8 denari con i quali ho freddo quasi come fossi a gamba nuda..
    Quindi?niente gonna finché non c’è la temperatura adatta ai collant coprenti, caldi e colorati!!
    P.s.ma ne vogliamo parlare dei Bondage? ??!!

  73. Sai cosa.. è che la calza color carne fino ai 20 den c sta, 40 den e d più. .mi fanno calze della nonna. . Magari sono condizionata che entrambe le nonne le mettono tutt’ora ☺

  74. Boh, a me i collant piacciono molto e mi stupisco che le fashion victim americane non le amino… Quelle color carne però proprio non mi piacciono, mentre le nere le trovo belle anche in vestiti non neri!

  75. Con i collant io ho sempre il problema che stringono troppo su fianchi e cosce (sono una 44) e se prendo una taglia più grande sono solo di poco più lunghe ma non larghe… Questo mi impedisce di godermi molti vestitini! Mi chiedo, quelle più morbide di me come fanno a trovarle comode… Io non restisto!

  76. Io odio i collant..li rompo, mi danno fastidio…se potessi vivrei a gamba nuda! Però se devo metterli vada per il nero, coprente o velato, semplice. Ho provato anche colorati, color petrolio, bordeaux, fantasia..belli ma difficile abbinarli e poi secondo me devi avere le gambe magre, toniche…adesso potrei permettermeli…due anni fa meno. Li ho messi anche col pancione, ma in quel caso il pancione distoglieva l’attenzione! Belli però i collant di Katie Holmes e Taylor. Bocciatissimo invece il collant BIANCO stile infermiera di una volta, che qui non c’è grazie a dio.

  77. se le indossava Blair Waldorf significa che non sono un capo del tutto out 🙂 addirittura lei osava con quelle colorate

  78. oh! che bel post originale!! sono appena tornata da una vacanza dul mar nero dove la temperatura era di certo piu mite ddei 10 gradi che mi trovo ora oltralpe… 🙁 passaggio all’autunno piuttosto brusco! io adoro vestitini e gonnelline quindi adoro le calze! ora devo infatti farmene un po la scorta perche le usero molto spesso per lavoro. Se poi voglio essere un po piu faiga anche sotto i pantaloni opto per le autoreggenti o le parigine (livello oltre ginocchio ma non piu su) anche per essere un po piu curata ora che convivo. Trovo i gambaletti un po troppo effetto nonna, o peggio, signora asiatica… (spiegazione: nei miei viaggi ho sempre visto solo signore di mezza eta dell’estremo oriente indossare magari gonne o vestiti sopra al ginocchio e poi gambaletti sotto il ginocchio o fino alla caviglia tinta CARNE con scarpe o peggio del peggio con sandali…. terribile)

  79. Per carità! Sandali d’inverno????? Mi viene il raffreddore solo a pensarci! Oltretutto non vedo l’ora di mettere i collant rigorosamente neri sicurissimi come J.Lo! Stanno bene su tutto. Raramente oso qualche colore sempre scuro abbinato a qualcosa che indosso, ma di sicuro x un look da giorno e non da sera o formale.

  80. Brave! Il collant è un argomento molto interessante e poco trattato. Personalmente trovo che la gamba fasciata da un bel collant sia non solo più elegante ma anche più bella, interessante e sexy, della gamba nuda, che specie in inverno risulta un po’troppo cruda. E così la pensano anche molti uomini, ivi incluso il mio. W i collant!

  81. Sì, ero al chiuso e in posto molto affollato, io poi soffro molto il caldo e alla fine ho dovuto fare solo 100 metri al freddo prima di entrare! A me gli unici collant che non danno fastidio, o meglio, ne danno meno di quelli classici, sono quelli di lana che io ho neri e perciò non danno l’effetto “nonna”.

  82. Anche io sono del team maglia della salute (canottiera) dal primo autunno alla tarda primavera…ed è da 10 anni che non mi viene la febbre! Soffrirò pure il caldo e capita che io esca a novembre in maniche corte ma sotto ho sempre la canottiera!

  83. Vi prego ditemi dove posso trovare quei meravigliosi tronchetti dal tacco arancione/rosse che indossa Olivia Palermo!! <3

  84. Come scritto diversi post fa, non indosso pantaloni da quasi un decennio. Questo fa si che il mio cassetto delle collant ne contenga più di un centinaio di paia, ebbene sì.
    Ne ho in tutte le fantasie, tinte unite, gradazioni di coprenza.
    Le uniche che proprio non riesco a portare sono le velate nude.

    Anche le collant con il sandalo aperto per me restano
    ancora un tabù, proprio non mi ci vedo °_°

    Nonostante la mia grande quantità di collant, tendo ad allungare molto il periodo della gamba nuda, più della media nazionale probabilmente e anche verso la fine dell’inverno sono sempre la prima a toglierle, almeno tra le persone che conosco.
    Probabilmente, dopo tanti anni, ho imparato a tollerare meglio il freddo alle gambe .

    Ogni tot mesi vado negli outlet di calzedonia e goldenpoint e li saccheggio senza spendere capitali. Giusto se un modello mi fa impazzire lo compro nella collezione corrente

  85. Ciao a tutte!:) Post bellissimo come gli ultimi che fate, davvero!! Comunque super d’accordo con voi, collant color carne aboliti, credo siano davvero, davvero orrendi prima dei 50 anni, per stare larghe!! Comunque a me piacciono molto, sia classici neri sia quelli colorati però stando sempre su colori neutri, eccedo ma non troppo

  86. Anche io amo i Collant, sono il mio salva vita.
    A parte il fatto che un buon collant d’inverno mi scalda di più di un paio di jeans, li trovo un modo davvero perfetto per rendere unico il mio Outfit.

    L’unica pecca di tutto questo è che con gli spostamenti in treno, pullman e le lunghe camminate che devo affrontare ogni giorni, spendo un capitale perchè la maggior parte delle volte i collant mi durano pochissimo. 🙁

  87. Di queste non ho mai nemmeno sentito di parlare. Ora mi informo. Ma tu dove le compri? Tipo in Calzedonia o in merceria?

  88. Ciao a tutte!!Collant = amore profondo da quando ero bambina, ho sempre adorato i vestitini e di conseguenza i collant che ne derivavano..me ne ricordo ancora di un paio con la carica dei 101..!! ehehehe ^_^ quindi ancora adesso quando sono da goldenpoint o calzedonia resto in adorazione..avendo un outlet a qualche km, nei saldi devo sempre fare un grande sforzo d volontà per non portarmi a casa l’intero espositore..!! 😀 Sarò additata come eretica ma uso tanto anche le calze color carne, dopo anni di ricerca ho trovato il mio colore in Francia, mi da un bel riflesso alle gambe (di solito i colori classici che prendevo in Italia tendevano ad ingrigirmi essendo di carnagione olivastra) nel periodo invernale però tendo ad evitarle in quanto non le compro mai più spesse dei 20 denari. Uso anche tanto le autoreggenti, molto comode quando si hanno dei vestiti o tubini aderenti e non voglio l’antiestetico rotolino dell’elastico in vita..sono molto comode anche quando si va in bagno hihihihi.. 😀 Nella mezza stagione e in inverno non ancora inoltrato mi sbizzarrisco con collant coprenti monocolore, fantasia, ton sur tone..e w i vestiti..tanto comodi, ce li si infila su e si è già pronte!! 😉
    P.s. i collant con i sandali non riesco a concepirli e i sandali in mezzo alla neve li trovo ridicoli (oltre che causa di geloni ai piedi) anche per un servizio fotografico, quindi le it girl siano pure “it” quanto vogliono ma per me è NO!!! ;-p

  89. Le trovi un pò ovunque , l’ ultima volta le ho prese dentro ad un supermercato ma sicuramente da Calzedonia le trovi senza problemi , basta che chiedi un paio di calze senze cuciture da indossare con le scarpe aperte.

  90. Io le uso tutte…nere, carne, colorate, a fantasia, a rete, di pizzo, velate e coprenti. L’importante è che siano di buona qualità e ben abbinate…mi sembrano molto più trash le signore con le dita al vento con la neve e le cosce di fuori in pieno inverno…

  91. Le calze color carne? Io le uso ma in realtà già indicarle così è sbagliato! Io uso quelle effetto un pò abbronzato (perchè bianchissime si vedono) 5massimo 7den e fidatemi non si notano nemmeno da vicino! XD (molte più amiche più attente di me mi chiedono ma hai le calze o no? (perchè vedono la gamba perfetta ma non notano nulla nemmeno a strabuzzare gli occhi). Certo è la soluzione delle cerimonie maggio giugno quando si è cadaverici e non ce lo si può permettere ihih o di questo periodo.. ma secondo me una scelta comoda e facile!
    Se poi per calze color carne si intendono quelle della nonna ( :O :O :O ), o quello con denari superiori per cui per quanto perfetta si noterebbe la doppiezza..perfettamente d’accordo:ORRORE!

  92. I collant con le scarpe aperte, no. NO, no NO! MA quanto è tremenda la cucitura del collant che esce da un sandalo? O le dita tutte schiacciate da una rete invisibile??? Orrendo… Solo con le scarpe chiuse, altrimenti pantacollant! E poi sì alle calze color carne con pochi denari, ovviamente del colore perfetto come di un fondotinta!

  93. I collant con le scarpe aperte, no. NO, no NO! MA quanto è tremenda la cucitura del collant che esce da un sandalo? O le dita tutte schiacciate da una rete invisibile??? Orrendo… Solo con le scarpe chiuse, altrimenti pantacollant! E poi sì alle calze color carne con pochi denari, ovviamente del colore perfetto come di un fondotinta!

  94. Io compro, con i saldi, intere scorte di Philippe Matignon perché altrimenti sono troppo cari e devo dire che i coprenti hanno un’ottima resistenza! ci sono paia che uso da cinque anni! Altrimenti, vado agli outlet e li compro lì: omsa e co. le trovo buone ma non amo quelli a vita bassa perché non mi proteggono la panza! Acquistarli a prezzo pieno è un salasso!

  95. … che poi, sexy o non sexy… gli uomini non distinguono una canottiera da un baby doll…quindi, viva la maglia della salute e i calzettoni di lana di “nonna Belarda” che riscaldano !!!!!! ohhhh!!!!!

  96. assolutamente pro! e poi con le calze bellissime che si trovano al giorno d’oggi… basta andare da una brava negoziante e sa trovarti la tonalità giusta, anche color nude… secondo me dopo i 25 la calza dovrebbe essere obbligatoria… vi ricordate che razza di megaparanoia hanno tirato su ad Anna dello Russo perché un paio d’anni fa alla settimana della moda parigina aveva messo la minigonna senza calze? un conto è l’estate gli shorts, le gonne, il caldo… ma in autunno inverno…. ah l’unica cosa che non mi piace tanto è l’abbinamento shorts in jeans e calze in inverno…

  97. Io trovo che i collants siano un capo imprescindibile dell’armadio di ognuna, se ben scelti e ben abbinati rendono più fine, elegante e sensuale qualsiasi donna.
    Dopo le gonne e i tacchi, le calze (più o meno velate) sono il capo più importante del mio guardaroba, ne ho di tutti i modelli: le intramontabili velate nere, quelle color carne (o meglio, del colore della mia pelle e non capisco chi le critica a spada tratta: evidentemente queste persone non hanno ancora trovato il modello giusto, che si mimetizza perfettamente con il proprio incarnato e che non dia l’effetto Edward Cullen al sole…quando indosso le velate opache di questo tipo – le trovo da Calzedonia – spesso le persone credono che in realtà non le abbia! 🙂 ), quelle coprenti, in pizzo, a fantasia varia, colorate, di tutti i modelli e forme!

    Non capisco proprio come si possa preferire una gamba nuda ad una avvolta ed impreziosita dalla velatura..ma io mi ritengo troppo di parte eheh!
    Le uniche calze che non riesco a farmi piacere sono le parigine, o meglio, non ne capisco proprio il senso…mi sono sempre sembrate la versione per bambine delle autoreggenti 😛 o forse non ho mai trovato un modello davvero bello, fine ed elegante che mi abbia fatto cambiare idea a riguardo 🙂

  98. il problema delle calze velatissime e leggerissime è che si smagliano con uno starnuto!! O_O però mi piacciono, perché se ho un vestito e non voglio stare a gambe nude mi salvano dall’assideramento!
    comunque club della canottiera: PRESENTE!! XD

  99. Devo dire che Olivia Palermo le usa ad arte, ma diciamo anche che con le sue gambe saremmo capaci tutte hahaha

  100. Considerando che ho solo una gonna in tutto il mio guardaroba quando la metto d’inverno non mi piacciono le calze nere coprenti su quella perciò metto le calze velate color carne. Perchè no?! Secondo me ci stanno bene anche perché fanno effetto seconda pelle non sono super coprenti

  101. Il perché i collant siano un tabù francamente mi sfugge. Voglio dire, cosa c’è di male a non voler crepare di freddo? Secondo loro è più figo girare in sandali con la neve per strada? Secondo me si fanno giuste quei 10 secondi di foto e poi corrono a mettere i calzettoni….
    Anche le calze color carne non capisco che male fanno…voglio dire, se te le prendi 250 denari sembri mia nonna, ma se le prendi velate che male fanno? Con un abitino chiaro una che si deve mettere? Francamente è peggio l’abitino celeste con le calze nere, specie se siamo in primavera o autunno…e poi i collant non erano sinonimo di eleganza, che a un’occasione formale senza non si può andare? A me hanno fatto una guerra che il giorno del matrimonio non le ho volute (con un vestito di 5 chili e 800 strati di gonna che non si sarebbero visti peli lunghi come liane figurati i collant).
    Solo su una cosa sono d’accordo. I collant con i sandali. O ti metti i collant o i sandali. Quei ditoni dei piedi velati di nero proprio non si possono vedere.

  102. Anche a me piacciono molto le calze a fantasia…anche se io più che cosce di pollo c’ho due porchette

  103. belliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii i collant!!!!!!
    li amo amo amo! se non sono come li vorrei me li faccio ad esempio una gamba di un colore e una di un’altra… fantastiche! li ho normalissimi a tinta unita e stranissimi tipo bicolor o con dei disegni ma TASSATIVO è che non facciano la gambona grossa! hahaahahahahahahah
    sono anche una fissata della calza sotto il ginocchio, della parigina …. con un paio di mary jane sono il TOP!
    anzi… con questo tempaccio le tirerò fuori tutte! poi devo dire che Calzedonia ci mette del suo… cavoli daiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma che calzini ha buttato fuori questo inverno???? con un panta appena corto o dei pantaloni con il risvolto e una calzina TOP con le scarpe tipo all’inglese sei fantastica! anche con gonnellina, scarpa con il tacco e calzina sbarazzina corta….
    ne metto sotto degli esempi ma non avete idea di quante ne ho AIUTOOOOOO

  104. Io preferisco utilizzare le calze colorate, sul verde bosco, prugna, caramello, e ottanio, con vestiti grigi, panna o soprattutto neri, per ravvivare il look e renderlo un po’ originale: È divertente e mette allegria!

  105. a me il collant pisce molto anche nei colori non proprio classici, ultimamente vorrei provare quelli che si vendono in farmacia, per debellare i fastidi e i dolori dell gambe doloranti, solo che costano non poco e non sono sicura cdi scegliere la taglia giusta, quindi sto ancora spettendo, ma prima o poi voglio raggiungere questo obietti o
    qualcuna le usa? sono davvero efficaci<<'
    scommetto che dopo l'estete di S, Matino arriva l'inverno, qui s Torino nessuno ricorda un ottobre e novembre dal clima primaverile con delle punte di calore, che si avvicinano alle giornate estive!! succede così anche a new york?
    baci

  106. io ho tutti collant neri e qualcuno a fantasia, ma nell’ultima pagina l’accostamento non mi pare molto riuscito, avrei sicuramente optato per un nude, amo le calze e molto anche i calzettoni, per niente i calzini e poco le parigine, perché o scendono, scivolano dalla gamba o stringono troppo, ma se ho bisogno di una calza, collant, o nero o nude
    baci

  107. Io raramente metto gonne e vestiti, ma quando li metto sempre e solo calze nere o color “nude”… E pensate che adesso sto cercando le calze “nude” conla riga… E NON LE TROVOOOOOOO!!!!!!!!!

  108. Infatti alcune delle foto per l'”abito chiaro e collant neri” sarebbero state molto meglio con collant color carne. E poi… a me piacciono!

  109. Articolo davvero interessante, divertente e adatto alla stagione. Quando vi leggerò anche dall’edicola? 😛 a parte tutto vi ho amato quando avete preso parte anche voi alla mia lotta: ABOLIAMO LE CALZE TRASPARENTI. Sono antiestetiche, brutte, se hai 20 anni non devi nascondere le vene.. perché ti metti le calze color carne? Ogni abito può essere valorizzato da calze nere di diversi denari, se non ci stanno bene vuol dire che ti stai mettendo un abito estivo, non invernale, quindi cambia abito! Le calze nere invece le amo, soprattutto molto coprenti perché quelle velate mi fa un po effetto calza trasparente quindi aiiuto. Non vedo l’ora che arrivi un po’ più di fresco per indossare le mie maximaglie e vestiti con calze nere, rossse o verdi, tutti i giorni per andare all’università!

  110. Sono d’accordo con eLe0. Anche a me piacciono molto i collant color carne, soprattutto in questo periodo.
    La mia laurea è stata l’anno scorso a novembre. Piero inverno. Avevo I collant neri velate sotto un vestito, quando mi si sono rotte ho optato per i collant color carne che avevo dietro. Mi stavano molto meglio. Era tutto più elegante. Ovvio, non dico che bisogna prendere le collant color carne belle spesse xD Ma se si trovano quelle sottili del proprio colore, si sta benissimo!

  111. Sono proprio contenta di leggere quello che hai scritto, la penso esattamente come te! *_* Sottoscrivo tutto, canotta nelle mutande compresa!
    L’unica cosa che non ho ancora mai provato sono le calze in microfibra. Puoi consigliarmene di buone? 🙂

  112. Oddio!!! Ma sei come meeeee
    Adoro anche io le calze nude 20 den, uso quasi solo quelle.. e via di canotta!!
    Firma: una alta 160 cm

  113. Sono la mia passione! le indosso abitualmente 365 gg l’anno, prediligo il 20 den tuttonudo colori scuri ( ok nero, grafite, moka, fumo, out colori chiari)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here