Ciao a tutte!

La recensione di oggi riguarderà una linea di rossetti che è apparsa nelle profumerie già da qualche mese: i Rimmel The Only One.
Sul sito ufficiale del brand vengono presentati, appunto, come “rossetti tutto in uno”, caratterizzati da colore, comfort, idratazione e lunga tenuta… insomma, tutte le caratteristiche che dovrebbe avere il rossetto dei nostri sogni, non trovate?
I The Only One sono disponibili in 15 tonalità; noi del Team ne abbiamo testate 3, mentre Clio ha ampliato la review mostrandoci le sue colorazioni preferite! 🙂

Curiose di scoprire tutti i dettagli? Non vi resta che leggere la recensione!

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-copertina

Ciascun rossetto contiene 3,4g di prodotto, il prezzo è di 9,99€ (ma è possibile reperirli anche a un costo inferiore) e la durata dal momento dell’apertura è di 30 mesi.
Le tonalità che abbiamo avuto modo di provare sono la 100 Pink Me Love Me, la n°800 Under My Spell e la n°810 One-of-a-Kind, di cui potete vedere gli swatch* qui di seguito:

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-100-swatch*Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.

N°100 Pink Me Love Me: è un rosa molto chiaro quasi confetto, con una punta di bianco al suo interno.
Con una passata risulta più naturale e trasparente mentre, se viene stratificato, tende a coprire il colore delle labbra. Presenta delle micro perlescenze  al suo interno.

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-800-swatch

N°800 Under My Spell: è un vinaccia dal colore molto pieno già dalla prima passata; non presenta perlescenze al suo interno.

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-810-swatch

 

N°810 One-of-a-Kind: è un rosso carminio molto intenso; anche questo colore, come il precedente, non contiene riflessi.

Il finish di questi rossetti è semi-lucido, anche a diverse ore dall’applicazione non diventano mai opachi.
Hanno una texture molto particolare, per cui risultano cremosi ma al tempo stesso è come se fossero più “aderenti” dei classici rossetti di questo tipo: formano come una “barriera” che effettivamente impedisce alle labbra di seccarsi 😉

La pigmentazione è molto buona, soprattutto per quanto riguarda le tonalità più scure che riescono ad essere omogenee già alla prima passata.

Sono piacevoli e facili da indossare, rimanendo confortevoli durante il corso la giornata (sembra quasi di non averli sulle labbra! :-))

La durata si aggira intorno alle 5/6 ore, dopo di che cominciano a svanire, soprattutto a livello del contorno labbra e non al centro come, invece, solitamente accade: proprio per questo, il nostro consiglio è di applicarli assieme a una matita, così da ottimizzarne ancora di più la resistenza!;-)

Data la cremosità della formula e la forma in sé del rossetto (che non presenta un lato più “appuntito”), è preferibile utilizzare un pennellino per rendere più precisa l’applicazione agli angoli delle labbra.

Clio, che ama molto questi rossetti, ci ha mostrato le sue tonalità preferite, che potete vedere indossate qui di seguito 😉

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-clio-300-labbraN°300 Listen Up!

 ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-clio-700-labbraN°700 Naughty Nude

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-clio-800-labbra-1

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-clio-800-labbra-2N°800 Under My Spell: è una delle colorazioni che anche noi vi abbiamo mostrato. Clio ama renderlo quasi una tinta, tamponando le labbra su un fazzoletto di carta 😉

ClioMakeUp-recensione-rimmel-the-only-one-clio-swatch

RIASSUMENDO:

Pigmentazione: 4 – l’intensità del colore è molto buona, soprattutto per quanto riguarda i colori più scuri, che riescono ad essere pieni e omogenei già dalla prima passata.

Durata: 4 – una volta applicati, durano circa 5/6 ore, poi iniziano a svanire soprattutto a livello del contorno labbra.

Comfort sulle labbra: 5 – sono piacevoli e facili da stendere, risultando confortevoli anche a distanza di tempo dall’applicazione; formano come una “barriera” che aderisce alle labbra e impedisce loro di seccarsi.

Tendenza a non sbavare: 3,5 – più che a sbavare (facendo l’effetto pagliaccio insomma) tendono a svanire a livello del contorno labbra dopo qualche ora dall’applicazione; per questo motivo, è meglio utilizzarli assieme a una matita, così da migliorarne la resa.

Fedele alle promesse: 4 – il brand prometteva colore, confort, idratazione e lunga tenuta; nel complesso abbiamo riscontrato tutte queste caratteristiche eccetto l’idratazione (è vero che non seccano le labbra, ma non abbiamo notato un effetto idratante!;-) )

VOTO FINALE: 4

A nostro parere si tratta di un prodotto valido e dal buon rapporto qualità/prezzo, adatto alle ragazze che non amano i rossetti opachi ma che desiderano un colore pieno sulle labbra che resista diverse ore dal momento in cui viene applicato.
La gamma di colori, poi, è piuttosto varia, per cui è possibile accontentare tutti i gusti (quante di voi vorrebbero, invece, averli tutti dal primo all’ultimo? Eheh).

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male, 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Siete delle accumulatrici seriali di rossetti e prodotti per le labbra? Eccone che abbiamo recensito e che potrebbero interessarvi:

1)MINI RECENSIONE ROSSETTI KIKO GOSSAMER EMOTION

2)MINI RECENSIONE DIEGO DALLA PALMA TINGILABBRA

3)MINI RECENSIONE WYCON LONG LASTING LIQUID LIPSTICK

Se poi siete solite farvi letteralmente incantare dai packaging, non potete perdervi questo post:

ROSSETTI-GIOIELLO: I MIGLIORI PACKAGING DI SEMPRE!

Ragazze, questo è tutto quello che abbiamo constatato riguardo ai Rimmel The Only One. E voi? Li avete provati? Cosa ne pensate? Quali sono le vostre tonalità preferite? C’è qualcuna di voi che vorrebbe provarli? Diteci la vostra qui nei commenti sotto alla recensione!:-)