Ciao a tutte!

Avete ancora qualche regalo di Natale da fare? Abbiamo pensato che potrebbe farvi piacere rimediare scegliendo regali che non solo saranno apprezzati dal vostro destinatario, ma che sono in grado di “fare del bene”, sostenendo alcuni progetti benefici che vanno dal sostegno di bambini e persone affette da gravi malattie, alla difesa dell’ambiente e delle specie animali in pericolo, fino alla ricerca contro l’HIV e all’appoggio legale, psicologico ed economico alle donne vittime di violenza.

Insomma, se a Natale siamo tutti più buoni, possiamo rendere anche i nostri regali un modo, non solo per esprimere la nostra amicizia, ma anche per dare un piccolo contributo a chi si impegna per aiutare chi è particolarmente sfortunato o solo. A noi sembra un’ottima idea e se i prodotti abbinati sono anche eccellenti di per loro, tanto meglio, non è vero?

ClioMakeUp-regali-benefici-solidali-charity-beneficenza-beauty-1Bonus: il cuore di cioccolato di Theleton di cui Clio ci ha parlato sul suo profilo Instagram. Con solo 10€ si contribuisce alla ricerca sulle gravi malattie genetiche rare.

KIEHL’S + JEREMYVILLE LIMITED EDITION X DYNAMO CAMP

Iniziamo con un brand la cui qualità è indiscussa: vi abbiamo parlato, sia noi del Team che Clio stessa, tante volte di prodotti di Kiehl’s che troviamo eccezionali. Beh, Kiehl’s Italia ha pensato, quest’anno, di non limitarsi alla classica collezione natalizia, arricchita dai disegni di un artista, ma di rendere la collezione in edizione limitata ancora più speciale.

ClioMakeUp-regali-benefici-solidali-charity-beneficenza-beauty-10Kiehl’s Ultra Facial Cream, tra le creme viso preferite sia da Clio che da noi del Team, in versione decorata da Jeremyville. Prezzo: 26€. Calendula Herbal-extract Toner Alcohol Free, sempre in versione Jeremyville. Prezzo: 37,50€

La Jeremyville Holiday Collection, infatti, in Italia sostiene Dynamo Camp un’associazione che organizza attività a favore di bambini gravemente malati. Dynamo Camp è una realtà molto bella: abbiamo avuto modo di parlare con chi se ne occupa in prima persona e abbiamo scoperto che, proprio in Italia, è stato organizzato, in una bellissima riserva naturale, un camp di Terapia Ricreativa per ospitare gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi malati, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione. L’idea è quella di avere un luogo dove i bambini con gravi patologie e le loro famiglie (comprendendo anche i fratellini sani, per esempio) tornano ad essere bambini, in un ambiente inclusivo dove la diversità è la norma.


Insomma, pensiamo che unire il valore di un regalo a quello, inestimabile, di una buona azione possa davvero riassumere il senso del Natale e dei pacchetti sotto l’albero. E questa collaborazione, tra un brand di skincare che adoriamo e una realtà davvero interessante e “buona”, possa dare un’ottima occasione a chi ci tiene a fare un regalo speciale, che valga qualcosa in più.

WWF ADOZIONE DI UNA SPECIE + PELUCHE

Molti bambini amano gli animali con una passione che talvolta si perde, purtroppo, diventando grandi. Se avete anche voi la sensazione di non fare più tanto per le specie in estinzione e per gli amici pelosi e non che popolano il nostro pianeta, così come avreste voluto fare da più piccole, allora forse il WWF vi darà modo di rimediare.

ClioMakeUp-regali-benefici-solidali-charity-beneficenza-beauty-10Potete scegliere tra 19 specie e la donazione è di 50€.

Esiste, infatti, un programma molto bello che permette di adottare una specie facendo una donazione di 50€, ricevendo un peluche (stupendo) corrispondente alla specie scelta, insieme al certificato di adozione e ad una lettere del presidente della fondazione. Se non sapete ancora cosa regalare ai vostri bambini/nipoti/amiche che tengono alla natura, potreste fare una bella azione, avendo un regalo coccolosissimo!

Nella prossima pagina scoprirete quale shampoo, a meno di 4€ promette di corrispondere ad un nuovo albero piantato e quale sia la più famosa linea di rossetti il cui 100% del ricavato va in beneficienza. Vorreste poi poter regalare un braccialetto che sostiene la ricerca sulle malattie più gravi? E un mascara che sostiene le donne vittime di violenza domestica? Scoprite di che si tratta a pag.2!

48 COMMENTI

  1. Bellissime idee , poi unire l’ utile al dilettevole , mi piacciono tantissimo i braccialetti Cruciani ma non saprei dove acquistare . Grazie per il post la beneficienza anche in piccole dosi fa bene al cuore … siete proprio brave persone team e Clio e non ascoltate le petoneghe che sparlano senza usare il cervello !!! Buona giornata a tutte / i

  2. Gabry… pensa che ho preso un braccialettino di Cruciani la settimana scorsa con il settimanale Grazia (senza sovrapprezzo).
    Ormai compro giornali solo se c’è dentro qualcosa che mi interessa, con questo blog risparmio i soldi 🙂
    Comunque Cruciani ha delle belle cosine anche a costi accessibili. C’è un negozio a Piacenza, ma per te è troppo lontano!

  3. io ho comprato online diversi mesi fa e non ho pagato neanche la spedizione (il pacco l’ho ricevuto in Svezia, dove abito).

  4. Io quest’anno ho dovuto fare i conti al centessimo per entrare nel budget dei regali ma gli ultimi pacchetti li ho fatti fare dentro il centro commerciale dove il costo per ogni pachetto è 1€ e i soldi vengono devoluti ad un ospedale della nostra zona ( specializzato nel cuore sia per adulti che bambini). L’obbligo è un 1 euro ma si può offrire anche di più , io ho lasciato 2 euro a pacchetto perchè purtroppo di più non potevo. Tutte le iniziative descritte nel post sono bellissime.

  5. Ho i peluches del WWF, presi quando ancora venivano venduti alla Rinascente di Milano (molti molti anni fa). Sono bellissimi, morbidi e fatti veramente bene. Oltre che essere un regalo bello per l’iniziativa, è anche un regalo di qualità.
    I braccialetti Cruciani mi piacciono molto e apprezzo l’iniziativa di beneficenza.

  6. io ho scoperto recentemente I pennelli per il trucco “Look Good, Feel Better”, oltre ad essere di ottima qualità i profitti vanno all’omonima organizzazione mondiale fondata da alcune delle brand di makeup più famose, come Elizabeth Arden ed Estee Lauder, per nominarne 2. La charity aiuta le donne malate di cancro con gli effetti visibili delle cure e della malattia, cercando di donare confidenza e una parvenza di normalità attraverso il makeup. Magari un post per approfondire sarebbe anche azzeccato su questo blog.

  7. Mi ha colpito tantissimo lo scopo della raccolta fondi della Wycon. Ma veramente ci sono delle merde tali, capaci di fare questo a delle donne incinte?

  8. Scusate la banalità delle mie parole, ma io vorrei regalare un cervello e un cuore alle persone che rovinano famiglie e felicità facendo attentati come quello di ieri sera….

  9. Sono indubbiamente tutte delle bellissime proposte ❤ ma la mia preferita è quella del WWF! Mi farei volentieri un auto regalo così

  10. Con l’iniziativa del wwf una bellissima pantera nera (di peluche) è venuta a casa con me e l’ho regalata a mia figlia che a gennaio va a vivere da sola!

  11. Ciao a tutte!!! Bellissime queste idee regalo! Oggi si tende spesso a dimenticare il vero spirito del natale, mentre questi regali sono un ottimo modo per festeggiare il natale con lo spirito giusto! Brava Clio e brave tutte voi del team!!! Ps: ho ricevuto il braccialetto di Cruciani dalla mia mamma proprio qualche giorno fa, è davvero molto carino!!! ♡♡♡

  12. Ciao TeamClio, che belle queste idee! Mi piace in particolare il mascara + mascara per sopracciglia di Wycon!

  13. Attenzione: da quello che ne so l’iniziativa di wycon va a finanziare un centro di aiuto per la vita (associazione cattolica antiabortista). Ritengo opportuno segnalarlo a chi crede che le donne abbiano il diritto di decidere autonomamente della propria gravidanza senza pressioni psicologiche.
    Da quello che ho visto (amiche, ragazzine conoscenti rimaste incinta per errore…) in quegli ambienti la pressione psicologica perché si prosegua la gravidanza a tutti i costi è fortissima così come la colpevolizzazione di chi abortisce (anche se magari è stata violentata).
    Quanto a me, che conosco molto bene certi ambienti fondamentalisti, ci sono scappata per fortuna, questa scelta di wycon mi ha fatto decidere che non sarò mai più sua cliente.

  14. Ormai è come se fossimo “anestetizzati” alla violenza, queste bestie schifose non vedono di fronte a loro delle persone con una vita, degli affetti e che della loro guerra non sanno nulla..vedono solo un nemico da ammazzare, e così fanno senza se e senza ma!non hanno più sentimenti o raziocinio, mi sembra di rivedere i soldati nazisti che commetevano atrocità senza pesare le loro azioni

  15. Per una mia amica 1 collana da Camaieu.
    Per mia madre non posso dirlo (magari viene a leggere boh).
    Per 2 amiche non l’ho ancora fatto (e non so se faccio in tempo a prenderlo).
    Poi per mia sorella se c’è ancora la canottiera della Lidl. Una con le paiettes che c’è in edizione limitata oggi.
    Tu che regali?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here