Ciao a tutte!

Sappiamo bene che i capelli si rovinano per una miriade di motivi: trattamenti chimici, calore, agenti atmosferici…

Siamo sempre alla ricerca di un modo per eliminare le parti più rovinate, solitamente le punte, senza dover ricorrere ad un taglio drastico.

Se avete i capelli rovinati, ma non volete assolutamente tagliare i capelli perché amate la vostra chioma lunghissima, c’è una soluzione. Si chiama hair dusting ed è una tecnica che permette di eliminare le parti danneggiate senza tagliare i capelli.

L’hair dusting rappresenterebbe il segreto per avere capelli più sani e lunghi. Non vi diciamo altro, leggete il post per scoprire di cosa si tratta!

ClioMakeUp-hair-dusting-capelli-lunghi

CAPELLI ROVINATI: DOBBIAMO TAGLIARLI PER FORZA?

Le punte danneggiate sono uno dei crucci principali delle donne in fatto di beauty. I capelli rovinati e sfibrati fanno apparire infatti la chioma non sana, poco lucente e trascurata.

ClioMakeUp-hair-dusting-capelli-rovinati

Per tutte arriva un momento in cui è davvero necessario risanare i capelli.


Per eliminare le doppie punte solitamente adottiamo tutte la stessa soluzione: spuntare i capelli.

Non sempre però i capelli rovinati sono solo alla fine: può capitare che il fusto del capello sia sfibrato e in quel caso sarebbe necessario tagliare molti centimetri, spesso con sommo dispiacere di noi ragazze.

ClioMakeUp-hair-dusting-jennifer-anistonCredits: Glamour UK

Dagli Stati Uniti arriva invece l’hair dusting.

COS’È L’HAIR DUSTING?

Come dicevamo, l’hair dusting è una tecnica americana che sta pian piano prendendo piede anche da noi, ma non è una novità.

Per capire come funziona, pensate a quegli attrezzi che si usano per togliere i pelucchi dai vestiti. Quando un maglione è rovinato, esiste una spazzola apposita da passare sopra che elimina solo le parti deteriorate.

ClioMakeUp-hair-dusting-capelliVia Pinterest

In parole semplici questa tecnica consiste nell’eliminare la “peluria”, non con uno strumento particolare, bensì con le forbici. E questo è molto meglio perché il parrucchiere, utilizzando le forbici, esegue movimenti controllati e precisi, cosa che non potrebbe fare con una macchina che lavora per lui.

L’obiettivo è togliere solo la parte di capello rovinata senza bisogno di ricorrere a nessun taglio drastico.

ClioMakeUp-hair-dusting-kim-kardashianVia Pinterest

Non si può eseguire però sulla parte finale dei capelli: in quel caso il taglio diventa ovviamente necessario.

Più che una tecnica per tagliare i capelli è quindi un modo di togliere i capelli non sani.

ClioMakeUp-hair-dusting-scarlett-johanssonVia Pinterest

Ragazze, abbiamo visto cos’è e cosa serve l’hair dusting, ma come si esegue? E soprattutto, chi può affidarsi a questa tecnica per eliminare le parti rovinate dei capelli? A pagina 2 le risposte!

30 COMMENTI

  1. Io lo facevo già anni fa quando frequentavo il forum capellidifata. Prendevo le ciocche e facendole passare tra le dita spuntavano le punte che vedevo subito se erano rovinate avendo i capelli scuri, e zaczaczac tagliavo solo il capello rovinato. Fattibilissimo, anche se un po noioso e lungo. Non consigliato a chi ha pochi capelli o li ha molto fini perché alla fine svuota un po a furia di farlo. Io raggiunta la lunghezza che volevo (osso sacro) ho smesso di farlo e tagliavo le punte direttamente quando necessario. Anche ora che li ho molto più corti (metà schiena) li taglio qualche cm ogni 4-5 mese e basta.

  2. Non mi stancherò mai di consigliare il trattamento Pro Fiber della l’Oreal. Io ho i capelli lunghissimi, ricci e spessi tendenti al crespo e ho risolto il problema delle doppie punte e parte finale danneggiata. Ormai è un anno e mezzo che uso solo i prodotti Pro Fiber e ho una chioma completamente nuova. Dovreste provare e fare una recensione.

  3. lo stavo per scrivere io! 🙂 Si può fare benissimo da sole, certo, è noiosissimo cercare le maledette punte rovinate! Io è un bel po’ che lo faccio, devo dire che anche se ho i capelli finissimi non vedo tutto questo svuotamento, anzi, è una manna dal cielo visto che sono (ancoraper poco) in fase di allungamento 😀

    Ah,ovviamente viene facile se si hanno i capelli lunghi, quindi è facile guardare le punte 😉

  4. si, se si vuole fare da sole va fatto a tre condizioni
    1. avere tempo e pazienza
    2. avere i capelli abbastanza lunghi da non dover incrociare gli occhi per guardare le punte
    3. non andare in paranoia e non farsi prendere la mano. perché se ogni volta che si fa si trovano tonnellate di capelli da tagliare e a questo punto forse è meglio una spuntatina

  5. ho visto che ci sono tre linee, tu quale usi? io ho i capelli sottili, crespi e tinti, quindi non vorrei appesantirli troppo quindi pensavo o alla linea RECTIFY o al massimo alla RESTORE. Ma tu fai anche il trattamento in salone? Io sabato vado a fare il Hair Botox (dovrebbe essere una sorta di ricostruzione con cheratina, collagene, ialuronico e vitamine)

  6. anche io lo facevo quando avevo i capelli lunghi oltre le spalle. Noioso si, però i capelli sembrano quasi nuovi.

  7. È quello che fanno quelle “piastre” che ultimamente si vedono in giro, tagliano appunto i capelli che spuntano che sono quelli rovinati, si trovano sui 40€ circa

  8. Mi sempre che sia bene o male la stessa identica cosa di SPLIT ENDER PRO …… lo avevo già nominato, è uno strumento che taglia le punte grazie alla lama interna e lucida il capello attraverso il calore ma senza interviene sul taglio di base o sulle lunghezze. All’interno c’è una testina roteante con due lame di differenti misure: una volta azionato il meccanismo, i capelli scivolano dentro la spazzola mentre la lama ne rimuove le doppie punte. https://uploads.disquscdn.com/images/8767145567b44485de16de9142373ef53c568d0013e90ba8df7c3f7b5b2a8a67.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/75085dd1f28ea22233f245230201fe17aa720334c7588b1c7813b7e514b9c92b.jpg
    Non l’ho ancora comprato perchè non costa poco e poi curo moltissimo i capelli quindi aspetterò magari che esca qualche altra diavoleria

  9. Uso la linea Recontruct, quella viola per intenderci. La prima volta in salone ho fatto il trattamento Rectify ma c’è un abisso. Ti confesso che successivamente ho acquistato il necessario su un sito specializzato (in fondo sono due maschere facili da fare a casa da sola e risparmio il costo del trattamento in salone). La cosa bella è che i capelli non ti si appesantiscono per niente e non si ungono, anche con Reconstruct… Ed ha un buonissimo profumo!

  10. Io ho acquistato tutti i prodotti su un sito specializzato in prodotti per capelli (UOMA, ma ce ne sono diversi) perchè si risparmia, sia la due maschere che ti fa il parrucchiere che lo shampoo e la maschera da fare a casa. Come investimento ho preferito prendere la confezione di shampoo da un litro, quello che usano in salone, perchè alla fine vai a risparmiare rispetto alla confezione normalmente in vendita.

  11. Sono un pò perplessa. A me sembra solo l’ennesima aria fritta propinata dai “parrucchieri” americani alle clienti.

    E non penso che in Italia possa prendere piede più di tanto, è una tecnica che richiede troppo tempo e pazienza da parte di tutti e noi non abbiamo nè uno nè l’altra. Secondo me sono più appetibili gli strumenti che fanno la stessa cosa tipo lo Split Ender Pro.

  12. Grazie mille! Quindi tu cosa usi, lo shampoo e la maschera Reconstruct? Li usi a ogni lavaggio?

  13. Sono anni che mi tenta…ma non l’ho mai preso…chissà che se sento qualche recensione “vera” non mi lancio…

  14. vedo però che per chi ha i capelli fini viene consigliata la linea Rectify, tu cosa ne pensi? non vorrei appesantire

  15. Infatti devo ammettere che, se avessi soldi da buttare, pagherei per farmelo fare 😀
    è un lavoro lungo e super noioso, però fatto ogni tanto (ovvero quando ho tempo da perdere) devo dire che dà i suoi frutti… C

  16. è una cosa che non mi convince del tutto, mi sembra che il capello in questo modo, passando la lama delle forbici si sfibri e assottigli ancora di più. Oppure che non risolva assolutamente nulla, non credo che se fatto in maniera leggera da non sfibrare il capello il trattamento possa durare 6-8 settimane.

  17. Ho fatto un sacco di ricerche e visto tanti video fatti proprio da parrucchieri ti consiglio di fare la stessa cosa. Su Amazon c’erano pochi commenti ma almeno ti fai un’idea. Prova anche su youtube 😉

  18. Posso parlare per me… i miei capelli tendono a ingrassarsi alla radice mentre le lunghezze sono secche e non ho riscontrato alcun problema di pesantezza, anzi sono più morbidi e le punte hanno riacquistato volume rispetto alla parte superiore. Magari inizia con rectify, tra 6 mesi nessuno ti vieta di cambiare tipologia. Se provi ad usare altre marche o tipi di shampoo l’effetto del trattamento pian piano va a scemare, io ormai uso solo shampoo e maschera pro fiber.
    Quanto al recharge ogni 4 lavaggi non ho visto nessun effetto particolare, perciò preferisco farmi a casa il trattamento ogni tre mesi. Spero di esserti stata utile.

  19. grazie mille sei molte gentile! Cosa mi consigli di fare allora?
    Vorrei comprare la maschera viola da usare dopo ogni lavaggio, poi da quello che ho capito il trattamento consiste nell’applicare la monodose viola/posa&sciacquo e poi applicare la maschera nel barattolo argentato Regenerate. È corretto?

  20. io mi ero informata ma anni fa quindi non c’erano molte recensioni e nemmeno video di parrucchieri, tornerò a guardare grazie Ki 🙂

  21. il mio parrucchiere ce l’ ha e devo dire ke mi sono trovata bene, meglio però ke lo fa un parrucchiere ke è + esperto.. io da sola avrei paura di combinare guai… 😉

  22. Oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo là! Brava Honey! Racconta racconta… ma lo hai fatto più volte? Secondo te ne vale la pena?

  23. Saranno anni che mi arrotolo i capelli intorno al dito e li faccio scorrere piano alla ricerca di doppie punte da far fuori. La scoperta dell’acqua calda u_u

  24. Hai capito perfettamente! Perdona il ritardo nel risponderti. Non dimenticare che serve anche lo shampoo. Prova il trattamento reconstruct, secondo me è quello più efficace. Mi raccomando, fammi sapere come ti sei trovata se decidi di farlo.

  25. sicuramente, grazie mille! il mese prossimo penso che ordino tutto (questo mese ho speso troppo tra creme e trucchi ahahaha)

  26. si, mi ha fatto vedere le doppie punte eliminate all’ interno della hair dusting e ne erano un sacco, in realtà io stavo abbastanza rovinata, cmq è un’ alternativa per non tagliare i capelli 😉 ora ho le extencion, ma quando le toglierò mi farò tagliare le doppie punte di nuovo con la hair dusting 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here