Ciao ragazze!

Dopo quattro anni di lavoro su questo blog, ho potuto notare che: i post in cui parliamo di prodotti medio-economici vengono letti di più di quelli sui prodotti extra-lusso; i post dedicati alle pelli problematiche, miste o grasse, sono più seguiti di quelli per le pelli secche e che i post sulla skincare, soprattutto in primavera, sono tra quelli che preferite.

Allora non deve stupire se sto per dedicare un post ad una serie di prodotti skincare ideali per le pelli miste, grasse e a tendenza acneica, assolutamente efficaci e rispettosi della pelle, che, tra l’altro, non costano una fortuna.

Se fate parte della categoria di ragazze a cui questo argomento sta molto a cuore, allora probabilmente conoscete già a cosa si riferisce la parola “Effaclar”. Così non fosse, beh, dovete assolutamente rimediare!!

Qui potete leggere la testimonianza delle ragazze del Team con questo tipo di pelle, che hanno messo alla prova i prodotti della linea (anche le novità!) Effaclar, e cosa ne penso io. Curiose di sapere qual è il verdetto? Allora non vi resta che leggere il post!

ClioMakeUp-Effaclar-la-Roche-Posay-pelle-grassa-brufoli-lucida-zona-cover-provvisoria.001

PER CHI È DEDICATA LA LINEA EFFACLAR DI LA ROCHE-POSAY

Allora, come sapete uso i prodotti La Roche-Posay da sempre praticamente e quindi mi fa piacere portare avanti la collaborazione con loro con questo post. E se anche io utilizzo alcuni dei prodotti Effaclar, capite bene che si tratta di una gamma che propone anche prodotti volti a controllare semplicemente la lucidità nella zona T, oltre che a trattare le pelli più grasse e problematiche.

Infine, lo sappiamo tutte, anche chi ha la pelle secca o normale o apparentemente perfetta… prima o poi dovrà avere a che fare con un brufolo non previsto e assolutamente non desiderato, stampato sul più bello del nostro viso!

ClioMakeUp-brufoli-estate-caldo-sudore-cure-rimedi-trattamenti-clio

Ecco che, allora, Effaclar arriva in nostro aiuto! Ciò che personalmente amo più della linea è che nessuno dei prodotti che comprende, nemmeno quelli più “potenti” tendono a seccare o disidratare la pelle.

La disidratazione, infatti, è uno dei principali rischi che corre di dedica tutta la propria skincare routine al trattamento dei brufoli o della sovrapproduzione di sebo.

Se i prodotti sono, però, già pensati per combattere i problemi, senza crearne altri (come appunto la perdita di acqua o il disequilibrio del film idrolipidico della pelle, fino ai segni lasciati dai brufolettti), allora andiamo sul sicuro, non è vero?

LA ROUTINE EFFACLAR CONTRO LUCIDITÀ E BRUFOLI

Come avrete capito, per potervi dare informazioni basate sull’esperienza, veritiere e complete, mi sono fatta aiutare dalle ragazze del team che potevano corrispondere alla cliente ideale della gamma Effaclar.

Laddove i prodotti erano adatti anche solo alle pelli miste, li ho testati io stessa sia ora che in passato, ma per ciò che meglio si confà alle pelli proprio grasse o a tendenza acneica ho trasformato le editor in piccole cavie da laboratorio – e ne sono state ben contente, eheheh 🙂 !

Ho girato un video in cui vi mostro come uso i vari prodotti su Silvia, la ragazza del Team più adatta a testare la routine Effaclar! Eccoci qui all’opera:

STEP 1 – LA DETERSIONE SENZA SAPONE

Uno dei crucci principali di chi ha la pelle grassa o impura, è trovare il prodotto di detersione ideale. Tutte ormai sappiamo che a origine dei brufoli ci sono batteri e sebo in eccesso e quindi va da sé che tenere la pelle quanto più pulita sia fondamentale per vincere la battaglia contro le imperfezioni.

Purtroppo, però non è facile trovare un prodotto in grado di pulire a fondo la pelle senza stressarla, senza turbarne l’equilibrio e senza disidratarla o seccarla.

Ecco che entra in campo il Gel Effaclar, la cui formula non contiene sapone ma che comunque si attiva con l’acqua creando una schiuma compatta. L’ha provato Silvia, che ha una pelle proprio a tendenza acneica, ed è diventato subito il prodotto che utilizza più in assoluto!

ClioMakeUp-Effaclar-la-Roche-Posay-pelle-grassa-brufoli-lucida-zona-t.002

Silvia aggiunge che per detergere tutto il viso è sufficiente una nocciolina di prodotto, quindi il flacone le sta durando tantissimo!!
La Roche-Posay, Effaclar Gel 200ml. Prezzo: 15,50€

Lo applica sia la mattina che la sera – senza riscontrare “effetti collaterali” come la pelle “che tira”. Trova che sia davvero un buon gel detergente, facile da usare. La sera, per una pulizia profonda, lo abbina al suo device sonico per la pulizia del viso, con la testina più delicata in assoluto: la texture del gel fa in modo che sia perfetto per essere usato in questo modo e, così, Silvia si regala anche un bel massaggio alla pelle del viso.

STEP 2 – MASCHERA PURIFICANTE ANTI-LUCIDITÀ

Alzi la mano chi non ha mai fatto una maschera purificante! Anche le pelli più secche dovrebbero concedersi questo step, di tanto in tanto, visto che lo smog, le polveri ecc ecc entrano in contatto con la pelle di tutti. Ovviamente, se si ha una pelle particolarmente sensibile o secca, si può far seguire a questo step una maschera o un trattamento particolarmente idratante o nutriente.

Se invece si ha la pelle mista o grassa, aggiungere alla propria routine, una o due volte a settimana, la nuovissima Maschera Sebo-Regolatrice di Effaclar può essere una trovata molto smart. La posa è di soli 5 minuti quindi permette di non richiedere molto tempo libero.

ClioMakeUp-Effaclar-la-Roche-Posay-pelle-grassa-brufoli-lucida-zona-t.001

La Roche-Posay, Effaclar Maschera Sebo-Regolatrice Purificante Astringente Anti-Lucidità. Prezzo: 15€

Silvia, per esempio, la applica prima di entrare nella doccia, cercando di evitare di risciacquare il viso fino alla fine, per darle ancora qualche minuto di posa e in modo da portarla via con acqua tiepida.

Il risultato è una pelle purificata in profondità e dal finish vellutato!

STEP 3 – IDRATAZIONE E TRATTAMENTO

Siccome, come vi ho spiegato, la gamma si rivolge sia a chi ha un problema di lucidità nella zona T sia a chi ha la pelle più grassa e impura, per quanto riguarda la fase di trattamento quotidiano, La Roche-Posay ha proposto due alternative.

La prima si rivolge a chi, come me, vuole semplicemente tenere a bada il sebo durante la giornata e non dover ritoccare il trucco (che comunque sarebbe solo un palliativo e non una soluzione) tamponandosi di cipria ogni due per tre.

Si tratta di Effaclar MAT, una crema che regola il sebo e fa apparire i pori più ristretti diventando quindi un’ideale base trucco. Io stessa l’ho usata e adoro il finish che regala alla pelle! In più sapete quanto detesti dovermi controllare la fronte durante il giorno per essere sicura di non avere la pelle lucida, quindi potermi mettere il cuore in pace grazie alla crema che applico al mattino è davvero una manna dal cielo.

ClioMakeUp-Effaclar-la-Roche-Posay-pelle-grassa-brufoli-lucida-zona-t.003

La Roche-Posay, Effaclar MAT Idratante Sebo-Regolatore Anti-Lucidità Anti-Pori dilatati. Prezzo: 16€

La pensa come me anche Laura, altra ragazza del team che, specialmente in primavera, riscopre il problema della zona T. Stagionalmente, quindi, recupera la Effaclar MAT perché, nonostante ne abbia provate altre dal potere opacizzante, nessuna, a suo parere è efficace nel controllo della lucidità quanto questa!

Avevamo parlato di due possibilità e nella prossima pagina non troverete solo la crema alternativa, per ragazza con imperfezioni evidenti, ma anche il prodotto che ho trovato più geniale della linea e un must-have che uso da tantissimi anni e che non mi delude mai! Andate a pag. 2 per scoprire tutto questo!