La pelle lucida non è un problema solamente estivo, e in inverno continua a tormentarci anche con le temperature più basse. Bisogna imparare a trattare questo fastidioso problema e scegliere i prodotti per il make up e per la skincare più adatti alla nostra pelle.

Nelle ragazze più giovani spesso la causa della pelle lucida è da attribuire agli sbalzi ormonali, che causano un’eccessiva produzione di sebo. La parte del viso che viene spesso più colpita è quella della famosa zona T: naso, fronte e mento. Proprio in questa zona il sebo si concentra e talvolta ostruisce i pori, causando poi punti neri e brufoletti.

Oggi svelerò quali sono i rimedi più validi che potete mettere subito in pratica per tenere a bada le vostre “lucidità” e dei trucchetti per avere un aspetto perfetto anche quando siete fuori casa. Se questo problema vi affligge non preoccupatevi, ho tantissimi rimedi in serbo per voi! Iniziamo.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-grassa

LA PELLE GRASSA, LA “NEMICA” DELLE DONNE

Spesso si pensa che avere la pelle grassa sia una vera sfortuna, questo perché indubbiamente rispetto ad altre tipologie di pelle, impegna molto in termini di skincare.

la pelle lucida e grassa è causata da una sovrapproduzione di sebo

Ciò che la rende “grassa” è la sovrapproduzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Il sebo in eccesso può portare a fastidiosi inestetismi come l’acne e i punti neri.

C’è da dire che la pelle grassa è anche molto più resistente, forte ed elastica rispetto alle altre, e, cosa più importante, invecchia più lentamente.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-8-alexis-bell

Nemmeno le celebrity possono scampare alla pelle lucida!


Bisogna quindi che impariate a prenderve cura fin da subito e nel migliore dei modi, evitando di usare prodotti troppo aggressivi che non sono adatti alla vostra pelle. Lo scopo è riequilibrare la barriera cutanea e farle produrre la giusta quantità di sebo.

QUALI DETERGENTI USARE PER LA PELLE GRASSA

Ci sono moltissimi detergenti per la pelle grassa in commercio, ma bisogna stare attente ad utilizzare solo prodotti adatti alla nostra tipologia di pelle. Il rischio è seccare troppo la pelle e causare paradossalmente una produzione in eccesso di sebo – il famoso “effetto rebound”.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-7-detergere-viso

I prodotti che dovete prediligere sono quindi sebo regolatori ma non troppo abrasivi, che tendono ad eliminare lo strato superficiale di sebo.

Inoltre i dermatologi sono concordi che per la pelle grassa basti una detersione al mattino e una prima di andare a letto.

LE MASCHERE PER IL VISO SONO L’ALLEATO PERFETTO

Le maschere sono il vostro vero alleato per trattare la pelle. In commercio ce ne sono tantissime, e potete scegliere quelle che al loro interno hanno componenti come il tee tree, l’aloe e la menta. Tutti questi ingredienti sono perfetti per contrastare le lucidità.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-3-clio-maschere

Potete fare come me e mixare più maschere contemporaneamente per varie necessità

Potete anche scegliere le maschere all’argilla, in particolare la più adatta a voi è l’argilla verde. Questa assorbe il sebo in eccesso e riesce a regolarne la produzione, rimuove le impurità e rallenta la ricomparsa di punti neri e brufoli. Asciuga la pelle senza seccarla troppo.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-6-argilla-verde

IL CLASSICO ERRORE DI NON IDRATARE LA PELLE GRASSA

Uno degli errori più classici è quello di non idratare la pelle grassa. Si pensa erroneamente che in questo modo risulterà ancora più lucida e unta. Non è assolutamente vero, ma può essere utile usare prodotti “mattificanti”, ovvero che tengono a bada l’effetto lucido.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-15-omia

La linea all’Aloe Vera della Omia è favolosa per idratare ed equilibrare la pelle grassa

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-5-omia-crema

Omia Laboratoris, Crema viso idratante e equilibrante. Prezzo circa 7,09 € 

Un altra tecnica molto valida di cui il mio Team vi ha parlato recentemente è quella delle Face Mist, le acque rinfrescanti o lenitive da vaporizzare sul viso anche quando siamo fuori casa. Potete anche realizzarle da voi in modo del tutto naturale, usando così gli ingredienti più adatti alle vostre necessità.

cliomakeup-rimedi-pelle-lucida-19-face-mist

Per le pelli grasse sono particolarmente indicate perché tengono a bada la temperatura della cute evitando la sovrapproduzione di sebo.

Bellezze, non ho finito! Nella prossima pagina vi mostrerò i miei tre passaggi fondamentali prima di realizzare un make up a prova di effetto lucido! Continuate a leggere! 

10 COMMENTI

  1. ciao ragazze!
    Io ho l’odiosa combo pelle grassa + acne in zona mento, per ora sto utilizzando prodotti prescritti da un dermatologo ma devo ringraziarvi per aver menzionato la linea Omia all’aloe verde: ci farò sicuramente un pensierino!
    Per ora comunque sto utilizzando il fluido opacizzante Jowaè sulla zona T sia di sera che di mattina, taaaante maschere all’argilla (ho tutte quelle proposte di Sephora, sono una manna dal cielo) e come makeup non smetterò mai di ringraziare la commessa che mi ha fatto scoprire Hello Flawless di Benefit che pur essendo una cipria colorata, uso ormai tutti i giorni come fondotinta in polvere compatta: è fantastico, copre ed ha un effetto supernaturale, oltre alla colorazione non marroncina! ho quasi finito il primo e sto per farne scorta.

  2. Portatrice di pelle grassa all’appello 😉 . Premetto che, come per tutti i tipi di pelle, bisogna provare e riprovare e fare un sacco di esperimenti e di abbinamenti per capire cosa sia più adatto alla nostra pelle, per “sgrassarla”, ma per mantenerla comunque idrata. Per me la pulizia è fondamentale: più tengo pulita la mia pelle e più riesco a non far incanalare anche la minima sporcizia nei pori, che poi mi causa piccoli bollicini.
    Come struccaggio utilizzo l’acqua micellare della Garnier verde per pelli miste e grasse, poi passo a rimuovere e a sciogliere l’eccesso di make-up con un olio che diventa latte a contatto con l’acqua, poi detergo con un detergente per pelli miste e poi passo un velo di detergente Benzac finale per eliminare i vari batteri.
    Uso una crema per pelli grasse e devo dire che più che i fondotinta giusti sia importante scegliere correttamente la crema da mettere sotto: una crema sbagliata di partenza può totalmente cambiare l’effetto, la resa e la durata del fondotinta (a me è successo con fondi opacizzanti che però applicati sopra una crema anti-lucido non adatta però per me mi facevano lucidare dopo appena poche ore). La scelta della crema è tanto importante quanto la scelta di tutti gli altri prodotti o forse anche di più.
    Come tonico uso Serozinc de La roche posay che è senza alcol e utilizzo vari scrub durante la settimana, adoro le maschere in tessuto di Garnier e quelle all’argilla di Sephora e della L’oreal.
    Come trucco, cerco di utilizzare fondi opacizzanti e li fisso o con la cipria di Kat con D o con la Beauty Amplifier compatta di Sephora con cui mi trovo benissimo! Dove serve applico il Porefessional di Benefit o tampono il De slick spray di Urban Decay.
    Sopra il fondo e la cipria uso prodotti in polvere rigorosamente non shimmer (evito quindi anche l’illuminante che non mi piace molto) e se devo assorbire il sebo, lo faccio tamponando un fazzoletto sulle aree interessate.

    Spero di non essermi dimenticata niente e spero di essere stata di aiuto a qualcuna come me 😉 un bacione! :*

  3. Ah Ah! Non aspettavo altro! È tutta la vita che combatto con la lucidità…A volte mi faccio proprio schifo, scusate l’espressione ma non ne posso più. Ora non ho più molti brufoli sul viso, ma in generale ho la pelle grassa, anche sulla schiena. Beh io usa l’effaclar mat la mattina. Fondotinta non necessariamente effetto mat perché mi evidenzia qualche pellicina. La sera struccaggio con acqua micellare, clarisonic con il detergente delle kiehl’s e poi siero midnight sempre della Kiehl’s. Una volta alla settimana maschera idratante e questa fa davvero la differenza perché la pelle lucida ha assolutamente bisogno di idratazione
    Ora sto usando una maschera della Clarins ed è il top. Ma la vera rivelazione è comunque il clarisonic

  4. Ragazze anche io ho la pelle grassa più precisamente mista e grassa nella zona T mi hanno aiutato molto i consigli su instagram di @review_sere ha fatto la recensione delle cose dell OMIA =) quelle comsigliate da clio

  5. Su di me ha fatto drasticamente la differenza un detergente prescritto dal dermatologo. I detergenti presi al supermercato sono anche buoni o specifici, ma non è la stessa cosa.

  6. portatrice di pelle grassa, brufoli, punti neri, punti bianchi, pustole sotto pelle e chi più ne ha più ne metta… diciamo che la linea effaclar mi aiuta a tamponare la situazione, ma io noto che è tanto anche un discorso di quello che mangio.. Per esempio sono stata in vacanza e ora al rientro mi sono riempita di ogni cosa in faccia ( ma ho mangiato pizze, patate, mc donald’s ecc ) aiuto !!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here