CUOIO CAPELLUTO SENSIBILE: BISOGNA TRATTARLO CON DELICATEZZA

  1. Chi soffre di cuoio capelluto sensibile deve avere maggiori attenzioni per questa parte del corpo estremamente delicata.
  2. Alcune persone provano fastidio anche solamente a spostare i capelli o persino a pettinarli.
  3. C’è chi soffre di secchezza, quindi prurito e talvolta anche bruciore.
  4. Provare dolore in testa e tra i capelli è davvero fastidioso, quasi invalidante.
  5. Tutto questo può provocare, oltre al fastidio, anche un forte senso disagio con conseguente stress e nervosismo.
  6. Per riuscire a ritrovare la giusta serenità, è necessario comprendere quali siano le cause del cuoio capelluto sensibile e i rimedi da adottare.
  7. Inoltre è importante scegliere i prodotti giusti per il cuoio capelluto sensibile, affinché sia adeguatamente lenito.

cliomakeup-cuoio-capelluto-sensibile-1-copertina

Credits: Foto di Unsplash| ali abiyar

La pelle, se si assottiglia, diventa più delicata e vulnerabile. Questo accade anche alla testa, quindi al cuoio capelluto. Solo che questa area è ricoperta da capelli, il che richiede trattamenti specifici in grado di migliorare lo stato della cute senza rovinare la chioma e la messa in piega. Vediamo allora cosa fare con il cuoio capelluto sensibile, quali sono cause e rimedi ma anche i prodotti giusti da utilizzare. Via col post!

Tutti i prodotti sono selezionati in piena autonomia editoriale. Se acquistate uno di questi prodotti, potremmo ricevere una commissione.

CUOIO CAPELLUTO SENSIBILE: LE CAUSE

Come sempre, per affrontare un problema, è necessario conoscerne le cause. Solo in questo modo si può prendere “la situazione di petto” e risolvere tutto.

Il cuoio capelluto sensibile è una problematica più comune di quanto si creda. C’è chi ne soffre cronicamente, chi invece deve avere a che fare con questo fastidio raramente.

cliomakeup-cuoio-capelluto-sensibile-14

Credits: Foto di Unsplash| Tim Foster


In ogni caso è sempre opportuno agire nel modo giusto per lenire la cute e farla tornare a un corretto stato di salute.

La sensibilità di questa area è data dall’assottigliamento della cute. Risultando più delicata e vulnerabile, si sente fastidio e anche dolore. In poche parole si deve far fronte a un’insufficienza del film idrolipidico, che protegge dalle aggressioni esterne.

cliomakeup-cuoio-capelluto-sensibile-13

Credits: Foto di Unsplash| KaLisa Veer

Le cause sono legate principalmente a due fattori principali: predisposizione e abitudini sbagliate. Nel primo caso c’è ben poco da fare, mentre nel secondo possiamo cambiare le abitudini, così da migliorare la cute. Tra gli atteggiamenti sbagliati, ma anche fattori ambientali, troviamo:

  • sfregamenti della cute
  • tinte fai da te
  • prodotti aggressivi
  • phon troppo caldo
  • sbalzi di temperatura
  • stress
  • dieta non equilibrata
  • disidratazione, dovuta sia al clima troppo umido o secco, sia a bere poca acqua al giorno.

Inoltre possono provocare il cuoio capelluto sensibile alcune patologie come dermatite seborroica, alopecia e psoriasi. In questi casi è opportuno consultare immediatamente il dermatologo di riferimento.

CUOIO CAPELLUTO SENSIBILE: SINTOMI E RIMEDI

Cosa si sente quando il cuoio capelluto si sensibilizza? È impossibile non riconoscere questa problematica, in quanto si avverte immediatamente la cute infiammata.

cliomakeup-cuoio-capelluto-sensibile-12

Credits: Foto di Unsplash| Abigail Keenan

Prurito, bruciore e persino fastidio al tatto sono i sintomi del cuoio capelluto sensibile.  Pettinare, lavare e asciugare i capelli possono diventare tutte azioni molto fastidiose, talvolta dolorose. Anche se occasionali, questi disturbi non vanno mai sottovalutati, ma monitorati.

Quali sono i rimedi per il cuoio capelluto sensibile che conviene adottare? Ci sono degli atteggiamenti da preferire e delle abitudini da seguire o migliorare, per ritrovare la serenità.

Innanzitutto ci sono i prodotti, ma li vedremo nella pagina seguente. Intanto vi basti sapere che devono essere formulati per chi ha la cute sensibile e delicata.

mai lavare spesso i capelli per non rendere il cuoio capelluto sensibile e irritato

Poi è necessario fare attenzione al lavaggio e allo styling. Lavare spesso i capelli può rovinare il cuoio capelluto, alterando il film idrolipidico. Anche se desiderate capelli sempre splendenti, cercate di evitare di lavarli ogni giorno. È preferibile procedere alla detersione della chioma fino a 2 o, al massimo, 3 volte la settimana.

Altro consiglio importantissimo è quello di non usare mai phon e piastra o altri tools a temperature troppo elevate. Queste oltre a rovinare il cuoio capelluto, bruciano anche i capelli, sfibrandoli e indebolendoli.

Da evitare anche acconciature troppo strette ed elastici che tirano i capelli dalla base.

Mangiare bene in modo sano e bere tanta acqua sono atteggiamenti da preferire sempre e comunque. Puntate, dunque, su proteine magre, vitamine del gruppo B mentre limitate zuccheri e alcolici.

Anche riposare adeguatamente vi aiuterà a ritrovare la giusta serenità e un cuoio capelluto sano.

***Il post contiene link affiliati***

Ragazze, non abbiamo ancora finito perché a pagina 2 vedremo i prodotti consigliati per il cuoio capelluto sensibile. Continuate a leggere il post!