Ciao ragazze!

Spesso su Youtube e Instagram mi capita di vedere foto di ragazze che mettono in pratica il contouring “stile Kim Kardashian”, quello molto pesante da ottenere con prodotti in crema. Io, se devo dirvi la verità, sono contraria a questa tecnica; voi che ne dite?

b4c5ad82541d20bdb768f096697bc74329e3ed58_600

Se guardate i miei video saprete che per me il contouring non è uno step fondamentale: di solito scelgo una terra abbastanza chiara e la utilizzo con mano leggera, giusto per dare un tocco di definizione in più al viso. Se siete curiose di scoprire le basi di questa tecnica, trovate qui un mio vecchio post sull’argomento. Con le polveri il risultato può essere più o meno discreto, ma raramente diventa esagerato. I prodotti in crema sono tutta un’altra storia: la loro pigmentazione permette di rimodellare completamente la struttura del volto, con effetti davvero clamorosi. Che siano correttori, fondotinta ad alta coprenza o prodotti specifici poco importa, il risultato è sempre molto evidente.

kimk
Kim Kardashian è una grande fan di questa tecnica. Prima…
...Dopo
…Dopo

La tecnica non è facilissima: servono almeno un paio di prodotti, uno ben più scuro e uno di un paio di toni più chiaro della nostra carnagione. Con le dita o con un pennello si applicano puri sulle zone da far apparire più incavate o sporgenti, fino a sembrare delle pazze scappate dal manicomio. A questo punto si prende un pennello o una spugnetta tipo Beauty Blender e si sfuma il tutto, facendo fondere le creme con l’incarnato.

58c44d3b02835b68212ce348f8dad0c8

Contouring-Before-and-After-with-ELES

L’effetto, come potete vedere, è molto forte: ok, la pelle è perfetta, ma trovo che il risultato sia troppo innaturale! In video e in foto può ancora passare, ma fidatevi che dal vivo si notano chiaramente gli stacchi di colore. Non so ragazze, a me non piace proprio come tecnica, anche se sempre più spesso mi chiedete di girare un tutorial sull’argomento! Sarà che per me il make-up non deve essere inteso come una maschera, ma come uno strumento per esaltare la nostra bellezza naturale; sinceramente mi piace essere in grado di riconoscermi allo specchio quando finisco di truccarmi, mentre con questo contouring pesante andrei a sconvolgere completamente i miei lineamenti e ad indurire il volto. Guardate qualche esempio:

101a6179b3e8d909e1e5771a824e192a e4e7592606257462228fd6af51a8ee96 e837208dd295ed547ef4a905606e66b5

5fb6f8e4800a689380654e81c0c7a1d9514d4c9704c819b80d66cc4d1c12ed0cdb28e5dddae2af243974930e55552509 253b61542c6dc15fe07ee41819860db0

Oltre a tutto è importante ricordare che queste foto, così come la maggior parte dei tutorial che vedete su Youtube, sono perfette anche grazie a filtri e luci speciali; capisco che l’effetto vi ispiri e che vorreste imparare a riprodurlo, ma sappiate che dal vivo il risultato non è poi così impeccabile come pensate!

Questa è la mia opinione, ma voi cosa ne pensate? Contouring leggero o pesante? Vi piace l’effetto o siete d’accordo con me? Sono proprio curiosa di sentire la vostra!