Ciao ragazze!

Avete presente quei giorni in cui vi svegliate con un dubbio esistenziale (di massima portata, ovviamente!)? Beh, oggi affronteremo uno di questi! In realtà me lo sono sempre chiesto, ma ultimamente il dubbio è sempre più forte: perché esistono i monomarca? A cosa servono? Perché comprare trucchi là dove so che i prezzi sono più alti? Ma secondo voi, è meglio comprare online, nelle profumerie private, da Sephora&Co., o dove? Dov’è che conviene di più e dove di meno? In quale caso è più divertente e appagante? Che cosa influisce nel farci comprare di qua piuttosto che di là? Nel post trovate allora quello che ho pensato io!

clio_sephora

IL MULTIMARCA

Normalmente si sottintende che la gente compri soprattutto in una di queste profumerie giganti che si trovano in moltissime città e di cui si conoscono i brand: da Sephora, da Mariannaud, da La Gardenia, da Limoni, da Douglas, e così via… c’è tanta scelta, i commessi lasciano la clientela guardare nei vari espositori (facendo più o meno pressione), nei periodi dei saldi c’è sempre qualche offerta e la fedeltà alla catena viene premiata con raccolte punti, sconti personalizzati, offerte periodiche, carte ecc…

la-boutique-sephora-au-centre-commercial

Insomma, una volta che si è comprato qualcosa lì conviene che si compri lì anche una seconda volta, una terza, una quarta. La strategia (loro) è convincerci che comprare da qualsiasi altra parte è come se “sprecassimo” dei possibili punti che ci avrebbero fatto risparmiare e avere degli altri sconti nel futuro.

cartes_fidelite_sephora_clio

Chi abita in una città abbastanza grande (ed è interessato al trucco ovviamente, ehehe!) difficilmente non avrà la tessera di almeno due o tre di queste catene: l’unico vantaggio che si ha nel variare multimarca è la scelta dei brand, tra l’altro! Se normalmente si compra da Sephora, non converrà che il mascara di YSL lo si compri da La Gardenia, dalla quale invece andrò per comprare, per esempio, Youngblood e The Balm (brand non venduti da Sephora)… e così via.

La-Gardenia_ciclope-3

Quindi la convenienza delle catene di profumerie con tessere fedeltà è innegabile e sotto gli occhi di tutti! Sapete che io stessa, se compro in un negozio “fisico”, normalmente vado sempre in un multibrand, che sia di “lusso” (come Sephora) o un drugstore (come Ulta). Ma qual è il vostro preferito?!

ONLINE

L’acquisto online è quasi sicuramente quello economicamente più conveniente. E aggiungo il “quasi” perché solo a volte non ha senso aggiungere a un prezzo pieno le spese di spedizione. In generale però, il web vi offre brand che in giro non si trovano e prezzi decisamente più scontati e convenienti: sia che compriate dai siti delle profumerie che da e-commerce indipendenti (se non sapete come muovervi online, consultate la guida all’acquisto online che ho potuto scrivere grazie ai vostri consigli!), le offerte sono sicuramente più diffuse e convenienti che in negozio!!

asos_online

bbcream_italia_online

In più, comprando online, siete sicure che il vostro prodotto venga da un magazzino e che non sia stato attaccato dalle compratrici-cavallette che, soprattutto nel periodo dei saldi, aprono le confezioni, provano prodotti non-tester e rendono assolutamente sconveniente e anti-igienico l’acquisto. Infine, e male non fa, spessissimo i negozi online vi offrono qualche minisize o campioncino a scelta per ogni vostro acquisto (sappiamo bene quanto nei negozi sia un’usanza non sempre rispettata e dove di sicuro non possiamo esprimere una preferenza!)

beautybay_italia_online

Insomma l’acquisto online sembra non avere grandi difetti, ma, certo, vedere i prodotti di persona è diverso dal vederli in foto. Scegliere il colore del fondotinta senza conoscere il brand e le colorazioni (grazie ai tester) è un vero terno al lotto e ciò che sul sito vi sembrava un bel lillino, dal vivo potrebbe rivelarsi un rimasuglio dei peggiori anni ’90.

flop wet

Ciò che quindi sicuramente non fa rischiare brutte sorprese è acquistare online (a un prezzo scontato) il prodotto che avete già avuto modo di vedere in negozio! Lo scenario migliore quindi è: avete provato il tester, sapete che il colore perfetto per quel prodotto è il numero xy, lo ricercate e comprate online al 30% di sconto. Non male no?

Il post continua nella prossima pagina!