Ciao ragazze!

Quante volte abbiamo pensato di avere con un colore di capelli un po’ diverso, ma non avevamo voglia di fare tinte o cambiamenti drastici? In molti casi in effetti, se non siamo proprio soddisfatte del nostro colore, basterebbe davvero poco rendere la nostra chioma più bella e luminosa. In questi casi, una soluzione pratica e ‘indolore’ è quella di ravvivare i riflessi naturali, schiarendo i nostri capelli in modo altrettanto naturale, ma anche semplice ed economico. Vediamo come!

sun_in_hair_by_yaraklaproos-d7g1wh0

Avete presente l’estate, le ore passate a crogiolarsi al sole, i bagni in mare e l’abbronzatura? Come ben sapete tutto questo è sempre accompagnato anche da una chioma più chiara e da riflessi più luminosi e più accentuati, perché è ormai noto che il sole, attraverso i raggi ultravioletti che colpiscono i  nostri capelli, fa sì che i capelli subiscano una leggera variazione nella pigmentazione, un po’ come avviene anche per tutte le fibre naturali (lana, seta etc) se esposte ai raggi solari per lungo tempo.

natural-highlights

Non per niente, infatti, le tecniche di colorazione dei capelli più diffuse, hanno proprio questo scopo, ovvero riporodurre gli effetti che il sole ha sulla nostra chioma. Pensiamo ai colpi di sole, di luce, shatush, balayage meches etc… Insomma, a tutte quelle tecniche di highliting, che esaltano il colore e donano maggiori riflessi.

sui capelli scuri...
sui capelli molto scuri…
sui capelli castani
sui capelli castani
e su quelli più chiari
e su quelli più molto chiari

In particolare i capelli più chiari, dal castano medio al biondo, sono quelli che durante la stagione estiva tendono ancora di più a schiarirsi a far risaltare i loro riflessi e che in generale reagiscono meglio anche ai vari trattamenti. Chi invece ha i capelli molto scuri/neri noterà solo qualche riflesso leggermente dorato e non uno schiarimento vero e proprio, anche con i procedimenti che sto per descrivervi.
Vediamo allora insieme quali sono i tanti metodi alternativi alle classiche sedute dal parrucchiere, che possono essere utili per schiarire la vostra chioma e ottenere così un effetto ‘luce’ in modo semplice, pratico ed efficace!

hair Sun

Tutto quello di cui avete bisogno sono pochi ingredienti naturali e un po’ di attenzione nel seguire le ‘ricette’ e i loro metodi di applicazione sui capelli. Inoltre, per avere un effetto che sia duraturo nel tempo, dovrete ripetere periodicamente questi trattamenti.
INIZIAMO!

-Camomilla

Il metodo a base di camomilla è forse il metodo naturale per schiarire i capelli più conosciuto e usato forse anche dalle nostre nonne in passato! In effetti se ci pensate, sono tanti anche oggi molti prodotti più classici come shampoo, balsami o maschere, proprio a base di questo fiore.

camomilla

Ma se volete una ricetta completamente fai-da-te, allora non vi resta che seguire queste semplicissime istruzioni! Bisogna prendere un po’ di fiori di camomilla (che potete trovare anche in erboristeria, altrimenti vanno bene anche le classiche bustine!) e metterli in infusione per circa 30 minuti. Dovrete insomma preparare una classico infuso! Niente di più facile 😉 Per le dosi, se usate le bustine, calcolate circa 4-5 bustine per un litro d’acqua.

camomilla-fiori

camomilla

Fatto questo, si possono scegliere due metodi di applicazione: 1) con un erogatore spray, in cui avrete versato la camomilla, da spruzzare sui capelli bagnati dopo lo shampoo, con i capelli ancora bagnati; 2)versando l’infuso direttamente (non bollente, mi raccomando!) sulla testa sempre dopo lo shampoo, aiutandovi magari con dei batuffoli di ovatta imbevuti da passare tra le ciocche.

In entrambi i casi non serve risciacquo, e dovrete aspettare un paio di minuti prima di asciugare regolarmente i capelli, avendoli prima tamponati con un asciugamano. Con l’arrivo della bella stagione, se avrete la possibilità di farli asciugare al sole, sarà anche meglio!

Maschera con burro di Karité, uovo e miele

Questa è invece una vera e propria maschera schiarente, tra l’altro anche molto nutritiva e benefica per la chioma, da applicare prima dello shampoo, a capelli asciutti. Bisogna versare in un piccolo contentitore o una una ciotola due noci di burro di Karité, un tuorlo d’uovo e tre cucchiai di miele.

Schermata 2015-03-11 alle 16.14.01

Bisogna poi mescolare gli ingredienti per bene e stendere il composto su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgendo poi la chioma con della pellicola trasparente. Si lascia infine agire maschera in posa per circa un’ora e si risciacqua con acqua tiepida, per procedere poi con lo shampoo.

Il miele in realtà può essere usato anche da solo, in combinazione con un semplice balsamo! servono 3 cucchiai di miele e 2 di balsamo neutro, da unire e distribuire sui capelli. Si lascia agire per circa mezz’ora e si lava tutto normalmente, meglio se senza asciugacapelli!

E ora cliccate qui! Troverete altre ricette per schiarire i capelli!