Ciao ragazze!

Spesso si parla del trucco estivo con l’abbronzatura e di come proteggersi dal sole in spiaggia, mentre d’inverno questi argomenti vengono un po’ tralasciati anche se in realtà è proprio sulla neve che si prendono le scottature più gravi! E non mi riferisco solo alle sciatrici, ma in generale a chi trascorre tempo in mezzo alla neve, tra escursioni, corse coi bob e tappe nelle baite con gli amici o la famiglia. Come comportarsi e truccarsi in queste occasioni? Se state per partire per una settimana bianca, questo è il post che fa per voi!!

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-1

Credits: @examiner.com


Rispetto a quando ero piccola mi sto rendendo conto di quanto lo sci stia diventando sempre più un momento anche conviviale: si fanno due o tre piste e poi ci si ferma per sorseggiare qualcosa di caldo e fare due chiacchiere con gli amici; di qui la necessità, per alcune, di sentirsi carine e a posto anche in queste situazioni.

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-2-olivia-palermoOlivia Palermo sulla neve. Credits: @pinterest.com

Partiamo dall’inizio: la maggior parte delle volte, ovviamente, ci si abbronza. Ricordo che da bambina avevo inquadrato due tipi di personaggi: quelli che si ricoprivano di olio abbronzante e tornavano a casa abbrustoliti, e quelli che si mettevano strati e strati di quelle creme protettive bianche che si usavano ai tempi, con tanto di burrocacao in tinta :-)… Indovinate un po’ a quale categoria appartenevo io?!? 😉


trucco-bellezza-sci-neve-inverno-3-clioQuando ero piccola praticavo lo sci a livello agonistico, solo che poi ho avuto un incidente proprio sulle piste e ho dovuto smettere.

La prima regola, ragazze, è quindi proteggere bene la pelle! Per la salute innanzitutto, ma in seconda battuta perché con gli occhiali da sole o ancor più con la mascherina si vedrebbe moltissimo il segno dell’abbronzatura (o della scottatura!). Ricordate che il sole in alta quota è il più “cattivo”!!

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-8-kim-segno-occhiali…E non risparmia nemmeno Kim Kardashian!

Detto questo, passiamo al trucco, che deve essere waterproof. Mentre si scia un po’ di neve generalmente schizza sul viso; inoltre, anche se non ce ne rendiamo conto perché fa freddo, sudiamo parecchio. Alla fine della giornata la pelle sembra bella fresca, ma è una sensazione illusoria: ha subito gli attacchi di sole, temperatura e neve, e può solo averne risentito.

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-zoe-saldana

Credits: @popsugar.com

Molto importante è quindi idratare bene la pelle prima di partire, magari con una maschera notturna la sera precedente; se fate lo shampoo, potete sostituire il balsamo con una maschera nutriente per i capelli che, insieme alla pelle, saranno parecchio stressati dalla giornata di sci!

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-4-maschera-caudalie

Masque-Crème Hydratant di Caudalie a 16.90€ su Amazon.it.
È tra le mie maschere da notte preferite: ne ho parlato in questo articolo!

trucco-bellezza-sci-neve-inverno-5-phyto

Se non avete avuto tempo di fare la maschera per capelli, potete almeno applicare velocemente una crema idratante prima di partire alla mattina, come la mia adorata Phyto 7. Su Amazon.it a 13,35€.

E per quanto riguarda il make-up vero e proprio sulla neve? Quali prodotti portarsi dietro durante la giornata di sci? Vi svelo tutto a pagina 2!!

23 COMMENTI

  1. vado spesso a sciare sia in Italia che in Svizzera o Francia sono appena stata a Cervinia e Zermat ..primo accorgimento è nutrire molto la pelle per cui uso una crema corposa x le sciate che stendo tipo maschera poi dopo un 10 minuti la massaggio x farla penetrare meglio poi applico la protezione solare mascara e burro cacao che porto con me tutto Caudalie ..crema mani mi imbacucco e via . la sera maschera dcongestionante e poi doccia con massaggio olio argan viso corpo . prima di andare a dormire crema notte ristrutturante e crema mani . bevo moltissimo, acqua tisane tè verde non mangio porcherie o cibi troppo pesanti solo al mattino super colazione con pane marmellata burro frutta se ci sono mangio delle uova strapazzate e del prosciutto …cioccolato fondente sulle piste o frutta secca che mi porto in un sacchettino in tasca .. i capelli li proteggo con un bel cappello di lana merinos o di cachemir sotto il casco e li lavo curandoli come sempre uso una goccia di olio alla fine sulle punte x tenerle morbide e a bada

  2. Io ho vissuto vicino vicino ad Innsbruck per 5/6 anni prima di venire in Italia, e facevo lo snowboard. E anche se al’epoca non ero patita di trucco come ora, mettevo solo il mascara (ma quello lo metto praticamente sempre), perchè secondo me (a parte la praticità) le pappole rosse dal freddo e gli occhi che brillano dal divertimento sono il trucco migliore.

  3. Un problema in meno, combatto con la pelle secca a temperature autunnali, figuriamoci se andassi a sciare.

  4. Interessante questo post, grazie Clio! Io mi sento sempre una mezza schifezzina mentre scio, fra casco e l’odiato naso rosso da freddo (il mio cruccio dell’inverno! Ma si può “prevenire”in qualche modo?! :P)! La mia “routine da sci” solitamente consiste in tanta crema idratante e protezione solare, bb cream/fondotinta leggero, mascara e balsamo labbra (al compleanno mi hanno regalato il Dior baume, magari quest’anno userò quello)! Capelli sempre legati in una treccia, altrimenti quando torno a casa la sera ho i rasta 🙁
    Ps ma voi ve lo siete mai chieste come fanno certe ragazze a sciare con i capelli lunghi sciolti e ad averli sempre perfetti? Invidia!
    Buona domenica a tutte!

  5. io abito al mare quindi niente neve, ho sciato solo da piccola alla medie quindi non mi truccavo, però conoscendomi non riuscirei a fare sport con il trucco, penso metterei al massimo il mascara, ma sicuramente riempire le tasche di creme mani e burrocacao, sono fissata per queste cose!

  6. Io adoooooro andare in snowboard! Ma fra fuori pista e tentativi di salto falliti mi ritrovo spesso con la faccia nella neve. Quindi fondotinta abolito e via di crema idratante che tengo sempre pronta nella tasca della giacca. Poi un po’ di mascara waterproof e sopracciglia sistemate dato che le mie sono biondissime e invisibili.

  7. Ma solo io quando vado a sciare sono coperta completamente in faccia tanto che solo il naso è libero?? E soprattutto non trovo il sole ma un freddo boia da -10 e tanta sofferenza???? Non mi sono mai abbronzata in anni e anni di sci… Solo trucco, che puntualmente si spatascia su: scalda collo, gomma piuma della maschera, parte del casco, fascetta per capelli. Ah la condensa che si crea quando respiro….. Bleah! I capelli in una bella treccia che puntualmente si disfa…
    Uno splendore proprio!

  8. Mi sono sempre domandata come fanno certe ad avere la messa in piega di fresco, il trucco impeccabile sulle piste da sci? La risposta? Fanno finta di sciare. Perché tra aria fredda, velocità, neve in faccia, è impossible rimanere perfette.

  9. Ciao Clio, bel post! Purtroppo non ho mai avuto soldi per andare a sciare, ma l’ho letto comunque volentieri! 🙂
    Bellissimo il tuo trucco di pagina 1! 🙂

  10. ho fatto solo 5 piste in vita mia, (all’ultima scendevo decentemente senza cadere) ma in effetti se dovessi rifarlo, solo crema idratante burrocacao e mascara.

  11. ho fatto solo 5 piste in vita mia, (all’ultima scendevo decentemente senza cadere) ma in effetti se dovessi rifarlo, solo crema idratante burrocacao e mascara.

  12. Non so sciare, quindi diciamo che il look da piste da sci non è un mio problema!
    L’anno scorso sentivo in TV che, rispetto agli anni ’90, ora anche le sciatrici professioniste, si truccano (un po’) per le gare… infondo vengono inquadrate con dei +/- bei primi piani. E le prime a farlo sono state delle ragazze italiane!
    Beh… noi italiani in queste cose non siamo secondi a nessuno!!!

  13. Ma qualcuno sa darmi un parere sul perché i burrocacao della fresh sono così famosi e (apparentemente) miracolosi??

  14. Io “pratico” lo sci di fondo (mi piace ma sono un po’ una capra) e non mi è mai venuto in mente di truccarmi: mi distolgono sudore e fatica e schizzi e le partenze la mattina presto, ma soprattutto a contatto con la natura (al mare come in montagna) mi piace essere al naturale 🙂

  15. IO SONO AL NATURALE TRUCCATA CLIO! AHAHAHAHAHAHAHA
    A parte gli scherzi non mi trucco tanto quindi un velo non fa mai male anzi, sentirsi in ordine è già metà dell’opera no???
    Vacanza in montangna??? CERTO! io sono nata in montagna! poi sono venuta in città da teen ager ma appena prendo ferie torno su! Beh, la mia skincare non cambierà di certo nel senso che mi curo moltissimo e giusto ieri ho fatto i patch occhi di SK-II quindi anche in montagna porterò tutti i miei prodotti idratanti, farò solo + maschere notture con Cellular Performance di Sensai… AMO! Idratazione allo stato puro! La uso per il super freddo e dopo una super esposizione al sole! Behhhhhhhhhhhhhhhh TOP!
    Per il resto, moon boot panna, super piumino e paraorecchie e arrivoooooooooooooo !

  16. Quest’estate sono stata a NY ed ero interessata ad acquistarli visto che ne parlano tutti così bene..ma dopo aver visto che costano tipo 20 dollari l’uno ho rinunciato subito! Mi sembra un prezzo davvero eccessivo per un burrocacao!

  17. soprassedendo sul mio poco amore per il freddo, a sciare sono veramente terribile!!! Mi concendo giusto una ciaspolata in inverno (che fa bene alle gambe e fa felice il gentil consorte) e qualche pattinata su ghiaccio (ecco, questo sì che mi piace) ma al trucco proprio non ci penso! Tutta la mia attenzione va al vestirsi con strati belli caldi.. sembro il bibendum, ma ci sta! 😉
    Ammetto che però il momento preferito durante questi brevi “sport” invernali è la cioccolata o la tisana calda a fine giornata! :3

  18. Io vado con lo snowboard!! Mi trovo bene con creme super-nutrienti e crema solare… trucco, solo correttore e mascara per rimediare un po’ alla bruttezza della mise da sci (tra giacca, sciarpa, casco/berretto e mascherina… chiunque sembra orribile :D).
    Il tasto dolente sono i capelli!!! Cioè, per me è improponibile togliere il casco in pubblico… i capelli sono tutti appiccicati alla testa, e in corrispondenza della sciarpa, dietro il collo, mi si formano i dreadlocks! Di solito per tenerli a bada faccio una treccia (in passato ne facevo due, orribili su di me ahaha), ma a nulla serve contro l’aggrovigliamento e il piattume 🙁

    Il casco lo metto sempre perché sono una pazza e mi è già capitato di cadere e battere fortissimo la testa (col casco per fortuna), e anche la mascherina, con gli occhiali non mi trovo… Quindi la mia soluzione è questa: quando mi fermo, mi assicuro che nessuno mi guardi (ahahah), con una mossa ultra rapida faccio un cambio da casco-mascherina a cappello-occhiali!! 😀 😀

    A casa mi tocca sempre l’arduo compito di sciogliere i rasta usando burri, olii, balsami, maschere, creme ecc… Meno male che non scio tutte le settimane, altrimenti avrei i capelli distrutti!!

    PS: in anni e anni di esperienza, posso confermare che sulle piste da sci quelli che sembrano più “fighi” sono quasi sempre i più incapaci 😛

  19. Proprio questa settimana sono stata alla riunione per la settimana bianca (partirò con la scuola)e stavo giusto pensando di cercare qualche consiglio sui trucchi “da neve”, apro il blog e tac! Ecco già pronto il post, meraviglioso!
    Comunque, io pensavo di prendere una protezione solare molto alta (50)e truccarmi davvero poco: correttore dove serve, mascara e balsamo colorato, spero solo di avere la pelle perfetta o quanto meno decente, perchè adesso (a causa dell’adolescenza)sono piena di brufoli e non rinuncerei al fondotinta nemmeno sotto tortura!
    P.S. Ma sapete che, durante la presentazione (alla riunione), il balsamo labbra era al primo posto tra le cose da non dimenticare? Anche i professori (uomini) sono stati contagiati ahahah

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here