Ciao ragazze!

In questo post vorrei cercare di fare un po’ di chiarezza per quanto riguarda l’ordine nel makeup! Quante volte, infatti, vi sarete chieste se è meglio applicare prima la matita o il rossetto? Terra o blush? O ancora – più in generale – quante volte vi siete confuse vedendo che ci sono alcune persone che iniziano dal trucco occhi e poi passano a realizzare la base, o viceversa?

Ci sono diverse ‘scuole di pensiero’ in merito, ma, per quanto mi riguarda, negli anni ho capito che in realtà ognuno di noi può scegliere l’ordine che preferisce, in base alle proprie esigenze. Ci sono però dei consigli che voglio darvi, soprattutto per quanto riguarda alcuni passaggi specifici. Vediamoli meglio insieme nel post! Leggete oltre! 😉

cliomakeup-ordine-makeup-prodotti-prima-dopo-labbra-viso-skincare-trucco-occhi

Sono sicura che anche voi, quando vi truccate, seguite un ordine. Magari non l’avete neanche deciso, ma vi viene naturale. C’è chi inizia dalla base e dal fondotinta perché preferisce vedere una pelle omogenea prima di procedere con il resto; c’è chi invece preferisce fare le sopracciglia, perché incorniciano lo sguardo e permettono di vedere anche gli occhi in modo diverso.
Ancora, c’è chi inizia dal correttore e il primer per fare il trucco occhi e lascia la base alla fine.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-prodotti-pelle-viso
In generale, tra i vari makeup artist (ma anche solo vedendo i tutorial!) si può vedere come non esistano delle regole precise per quanto riguarda i vari prima e dopo nel trucco.
Forse, e questo me lo dice anche l’esperienza, si tende a iniziare da quello che ci ‘preoccupa’ di più. Se ad esempio abbiamo molte imperfezioni, inizieremo dalla base e dal correttore, ma questo ovviamente dipende da ognuna di noi e dalle nostre esigenze.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-prodotti-viso-fondotinta


O ancora, a volte si preferisce iniziare dal trucco occhi quando sappiamo che questo richiederà l’uso di ombretti molto scuri e polverosi. In questo caso, l’ordine lo decidiamo quindi per una questione di comodità, per evitare di rovinare la base con un fallout di ombretti che poi dovremo ripulire.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-prodotti-viso
All’ordine dobbiamo però fare attenzione quando usiamo dei prodotti in crema o in polvere, perché in questo caso la successione dei prodotti e il loro sovrapporsi può determinare il colore finale che otteniamo sul viso.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-fondotinta

Mi spiego meglio: quando usiamo dei prodotti più liquidi o cremosi e subito dopo applichiamo la polvere (penso a ombretti liquidi/crema e a quelli in polvere, oppure al fondotinta e poi la cipria o terra) il colore finale potrebbe risultare più scuro, perché sovrapponiamo più prodotti e due tonalità che, per quanto simili, insieme potrebbero ‘sommarsi’ e quindo risultare più intense.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-prodotti-pelle-viso-cipria

Stessa cosa per le sopracciglia: quando usiamo un prodotto in crema e dopo ne applichiamo uno in polvere, il colore finale sarà sicuramente più scuro. Per questo, ricorderete che vi ho sempre consigliato di non esagerare con le quantità e con l’intensità dei colori, ma di procedere per gradi.

cliomakeup-ordine-makeup-prima-dopo-prodotti-viso-fondotinta-sopracciglia

Ci sono altri passaggi più specifici, che riguardano il makeup ma anche la skincare, che meritano un piccolo approfondimento e sui quali secondo me possiamo riflettere insieme! Vediamo nella prossima pagina alcuni casi e prodotti, e scopriamo insieme gli altri consigli! 😉

115 COMMENTI

  1. Il mio ordine varia…però di solito inizio cosí:pettino le sopracciglia, bb cream, primer (occhi), cipria.
    Poi passo agli occhi e solitamente inizio dal marroncino opaco per farmi una linea guida sulla piega dell’occhio.
    Dopo secoli in cui ho messo la matita come primo step, adesso è diventata il “tocco finale”, poi mascara.
    Finiti gli occhi torno al viso, quindi correttori (occhi e eventuali macchie/brufoli), velo di cipria dove ho piazzato il correttore e poi illuminante (io uso quello in stik della wjcon che posiziono picchiettando col dito), terra e blush.
    Da un po di tempo preferisco mettere il blush dopo la terra perchè cosí ho giá fatto le ombre e so dove voglio “posizionare le guance” :p
    Poi fisso le sopracciglia con il gel trasparente e infine passo alle labbra, se le trucco.
    Non uso matita labbra, a volte solo quella trasparente che utilizzo prima di passare il rossetto.
    Se proprio ho anni di tempo a disposizione per truccarmi dopo il rossetto passo la matita color carne o un po di correttore nel contorno labbra…Piú o meno va cosí :*

  2. Bel post! Anche io applico la matita dopo il rossetto… Per adesso ho la mania delle matite labbra ma non sono ancora molto pratica 🙁 ne cerco una identica per ogni rossetto e non è possibile…. A volte poi mi sembra tolgano freschezza ai rossetti cremosi!

  3. Solitamente faccio così, in ordine: fondo, correttore e cipria per fissarlo, sopracciglia, occhi e mascara, blush ed eventuale terra, cipria nella zona T e rossetto.

  4. Ecco, giusto ieri una commessa di Wyjcon mi ha consigliato di applicare prima la cipria e poi il blush in crema, e non il contrario, come faccio di solito (non uso il fondotinta)… dite che ci sta o è una cosa che nun se po’ sentí?

  5. Ho notato molto lo “scurimento” del blush da quando sono passata dal fondotinta minerale a quello cremoso; prima infatti sembrava sempre non si vedesse, ora invece rischio sempre l’effetto Heidi.

  6. Ciao Clio!!!!! Utilissimo questo post!!! Andrà dritto tra i miei preferiti! Grazie di tutti i tuoi consigli, io sto imparando a truccarmi grazie a te!!!!! Un bacione ♡♡♡

  7. Io di solito applico prima la cipria, poi il blush in crema e poi di nuovo paso il pennello sporco di cipria così riesco a rendere più omogeneo il colore del blush con il mio incarnato. E lo faccio anche perchè avendo la pelle mista/grassa sarebbe meglio non usare i blush in crema, ma mi piacciono molto e quindi col velo di cipria sopra fanno meno l’effetto “burro/lucidino” che su di me starebbe male!

  8. Ame sembra che gli step per la routine viso siano davvero troppi…. Io se faccio lo scrub poi non metto anche la maschera puricante, ho paura di stressare troppo la pelle. Faccio male???

  9. La mia routine è così :
    mi lavo il viso e mi metto le creme, in genere solo una crema viso e raramente il contorno occhi al mattino. Faccio altro e solo dopo almeno 10 minuti passo al trucco:
    -correttore occhiaie e prima passata di piegaciglia
    -correttore macchie sul viso, cremoso, e lo fisso con una cipria trasparente solo dove serve, con la spugnetta, poi tiro via l’eccesso col pennellone
    -passata leggera di cipria colorata su tutto il viso, più verso il centro
    -terra con lo stesso pennello della cipria
    -blush con un altro pennello
    -trucco occhi: in genere faccio prima la piega scura, e poi la palpebra chiara se uso ombretti in polvere, oppure ombretto in crema monocolore, di nuovo piegaciglia e mascara
    -labbra: quasi sempre rossetto e basta, per le occasioni prima matita poi rossetto.
    se e quando metto l’illuminante, lo metto sugli zigomi direttamente con le dita

  10. io mi tengo un giorno alla settimana in cui mi faccio tutte le coccole possibile alla pelle.Normalmente invece al mattino crema idratante, alla sera strucco, tonico qualche volta, e creme varie a seconda delle zone del viso, ma non metto mai ad esempio prima il siero e poi sopra la crema perchè mi sembra inutile, la pelle più di tanto non assorbe!

  11. Clio io gurdando i tuoi tutorial consigli ecc..ho un po modificato la mia routine trucco!cioè prima sopraciglia poi occhi poi base! e per finire contouring blush e rossetto!

  12. io al mattino sul viso pulito metto la crema Ideal white della vichy, poi la crema della Bioderm e infine il contorno occhi della garnier. poi aspetto che il viso si asciughi mentre lavo i denti.
    Poi passo al primer occhi della kiko e al Porefessional della Benefit.
    con il trucco parto dagli occhi. opaco medio sulla palpebra mobile, poi scuro nell’angolo esterno e nella piega, infine matita.
    passando alla base metto il correttore di Madina, il fondotinta sempre Madina, la cipria trasparente sempre Madina, blush di Madina (si per la base è la mia marca preferita), infine illuminante ma non sempre, di Madina o Bottega Verde.
    poi finisco gli occhi con il punto Luce, metto il mascara (ora essence) e il rossetto (o i double della kiko o i nude rosati della essence per la maggior parte delle volte).
    Pronta!

  13. Molto utile! Per me è stata una rivelazione capire come procedere nella skincare. Dritto tra i preferiti!

  14. Se dovessi seguire la beauty routine delle maschere… non mi ritroverei più la pelle! Detergente poi scrub poi maschera purificante: per me impossibile! XD prima di applicare una maschera (quasi sempre idratante o illuminante) di solito mi passo un po’ di acqua termale spray e poi la applico; lavarla troppo spesso me la irrita, qualsiasi sapone usi! Nella skincare invece seguo il tuo ordine!
    Per il trucco, dipende moltissimo da che cosa voglio realizzare, non ho un ordine preciso se non per la base:
    -fondo
    -correttore aranciato
    -cipria
    -correttore illuminante occhiaie e sul viso
    -cipria solo dove serve
    -terra, blush, eventuale illuminante
    Per gli occhi e labbra dipende molto da che cosa voglio realizzare, di solito parto però da ciò che carico di più, di modo da prendermi il tempo necessario per essere precisa e calibrare poi il resto del makeup di conseguenza. 😀

  15. Io seguo lo stesso ordine da quando ho iniziato a truccarmi, ovvero:
    – occhi
    – sopracciglia (step aggiunto molto recentemente)
    – base, fondo cipria e blush
    – rossetto

    avevo preso l’abitudine di truccare prima gli occhi quando ancora non sapevo capire la differenza tra un ombretto serio e una polverina colorata, per cui regolarmente mi finiva un sacco di fall out sulle guance che poi dovevo comunque pulire; da quando seleziono i trucchi con più cura devo dire che non è più successo!

  16. ma esiste ancora Madina? dove la si trova?
    l’unico negozio fisico che avevo visto, anni fa, era all’outlet di Fidenza…e non era affatto mle!

  17. dipende dal trucco! se uno smokey a rischio fall out inizio dagli occhi, ma preferisco mettere a posto prima la base se no mi faccio paura!!
    se uso bbcream o fondo liquido prima fondo poi correttore poi cipria. se uso fondo compatto o in polvere, prima correttore poi fondo. terra se ho voglia, blush sempre e questi cmq dopo gli occhi.
    rossetto se mi va… ah dopo il fondo o la cipria metto a volte il porefessional o analogo, ma sempre sopra perché se no mi da un senso di soffocamento! !

  18. Io non riesco a truccarmi se non ho prima una base e ho corretto il correggibile. Uso un velo di les beiges per scaldare il tono e ripasso le zone dove voglio creare un ombra, poi un tocco di blush. Spesso e volentieri faccio fatica ad applicare il mascara senza sbavare rovinando così il trucco occhi, qualcuna ha un consiglio?

  19. Io parto sempre dalla base!!!!
    Avendo delle odiose macchie post-acne,ho la necessità di coprirle prima di fare tutto il resto!!!
    In genere procedo così: lavo il viso col detergente (se sono troppo di fretta solo acqua),crema idratante,fondo,correttore occhiaie e correttore viso,cipria x fissare il tutto; poi passo agli occhi: se sono di fretta solo matita e mascara,altrimenti primer,ombretto neutro su tutta la palpebra,matita e mascara e con lo sfumino della matita riempo un pò le sopracciglia. Infine blush e poi burro cacao che in genere metto qnd scendo le scale!!!
    Qnd mi trucco x uscire la sera e quindi ho più tempo x prepararmi,mi dedico un pò di più agli occhi usando un ombretto x palpebra mobile e un altro x la piega e alle labbra con rossetto (abbino la matita solo x i colori più difficili) e ciorrettore x rifinire bene i bordi.
    Cmq la mia stranezza più grande è che metto le lentine solo dopo essermi truccata e mia sorella mi prende perennemente in giro x qst fatto????

    DOMANDA spesso nei tutorial si tende a definire prima la piega dell’occhio e poi a truccare la palpebra,io in genere faccio il contrario. Qual è la differenza nel trucco finale???Anche qui non c’è un ordine preciso da seguire???

  20. Si si, hanno lasciato aperto il negozio di Corso Venezia, a metà tra Palestro e San babila…poi credo abbia aperto a Roma, ma io conosco solo quello di Milano! poi c’è il sito con l’ecommerce…anzi, in questi giorni credo ci siano i saldi al 50% 😉
    Io mi trovo benissimo con i prodotti viso, gli ombretti hanno bei colori e sono molto scriventi anche se non c’è una gamma di colori infinita. non mi trovo invece bene con i rossetti.

  21. Io non riesco mai a ricordarmi se va prima la cipria la terra o il blush! Quando leggo l’ordine mi sembra intuitivo ma quando mi trucco vado in tilt! Post supermega utilissimo! GRAZIEEEEEEEE!

  22. Basta che le fai in base alla tua pelle, se hai la pelle molto unta puoi anche farlo una volta a settimana, sei hai la pelle super secca meglio di no. Poi anche l’intensità di scrub e maschere varia molto a seconda del tipo.

  23. Io volevo fare proprio questa domanda, anche perché l’ho sempre applicata dopo l’idratante, ma recentemente un’amica farmacista mi ha detto di fare il contrario e ora sono confusa…

  24. Io metto sempre per prima cosa il mascara (o per trucchi complicati primer, ombretti, ciglia finte, mascara) poi blush e a volte terra. Infine labello

  25. I miei passaggi la mattina:
    – lavaggio e pulizia con spazzola viso
    – tonico/gel
    – idratante e contorno occhi
    – correttore illuminante
    – bb cream
    – cipria dove serve
    – terra e Blush
    Alla fine ci metto poco , anche perché sugli occhi in genere metto solo il mascara, a volte eyeliner, e sulle labbra un prodotto mlbb. I trucchi elaborati li dedico alle occasioni

  26. Vado in base a come devo mettere le creme ovviamente… mi strucco con lo step 1 e lo step 2 di Sensai poi procedo con siero, crema, contorno occhi ecc ecc…
    Se invece ho intenzione di fare una maschera viso (SK-II, Dior Prestige) allora procedo con lo struccarmi e poi applico la maschera però il contorno occhi lo metto affinchè non si secchi. Se mi faccio una maschera occhi (patch Shiseido o SK-II) invece il prodotto in più che trovo nei patch lo spalmo poi sul viso in modo da tenere comunque idratata la pelle.
    Se mi voglio fare la maschera Sensai in crema da tenere tutta la notte allora mi strucco, procedo con il contorno occhi e poi metto uno strato di crema sul viso e vado a letto oppure se la metto prima di cena poi diventa trasparente e la tengo fino alla mattina. SUPER FANTASTICO!
    Come mi trucco… mi alzo e mi lavo il viso con Sensai, procedo con la mia skincare e poi parto da gli occhi, mascara+eventuale ombretto o eyeliner. Poi passo al viso e scelgo Laura Mercier o Smashbox o Youngblood in base a come mi alzo… mischio il prodotto o con l’illuminante Mac o con quello Benefit poi procedo con l’illuminante in polvere e infine il blush. Correttore illuminante di Guerlin ma non sempre. Non ho imperfezioni sul viso per fortuna, non ho pori dilatati, punti neri o altro. Non mi faccio le sopracciglia, mi piacciono al naturale e come sono.
    Come ultima cosa le labbra… illumino il contorno e l’arco di cupido poi metto il lip liner per il contorno (che dura di più di una matita) e metto il rossetto o altro… anche lì dipende da come mi alzo. Ora mi sono buttata molto sui liquid lipstick a lunghissima tenuta… non ho ancora trovato però quello perfetto… sto cercando quelli di KAT VON D ma in italia è impossibile… su qualche sito straniero ci sono … i prossimi gg guarderò meglio

  27. Anche Kendall Jenner ha ceduto ai lifting eh? XD Nella prima foto dove ha quel raccolto sopra la testa quasi non la riconoscevo!

  28. Bella domanda… Ho una quindicina di correttori e non ho nessuno decente. Ho preso il Prolongwear di Mac x discromie e cicatrici, il colore é chiaro. Per le occhiaie, prima stick arancione Wycon, poi tra i vari Maybelline cancella età, Kiko full coverage, Oreal Accord Parfait, Rimmel Wake me, da ieri Dress me della Deborah, ma zero.
    Mi rimane di provare, la palette correttori Wycon, il correttore Nars e Prolongwear NW20…

  29. Una domanda che non c’entra proprio con il makeup ma più con la routine di pulizia: vedo che tante usano la spazzola viso la mattina, io preferisco usarla solo la sera appunto per togliere a fondo lo sporco residuo sia del makeup ma anche della città. Alla mattina mi basta un lavaggio leggero, uso reve de miel, solo per togliere l’eccesso di maschere e creme da notte. Mi sembra troppo stressare la pelle con un altra pulizia a fondo. Sbaglio?

  30. Se ho troppa fretta, no.. Ma comunque tolgo gli occhi e contoring. Solo un po’ di blush e un ombretto neutro. Il resto base e step idratazione, sempre.

  31. Sono d’accordo con te, per lo meno su me stessa.

    Uso il Clarisonic la sera, per struccarmi in profondità, e al mattino detergo con una spugnetta umida il viso e stop.

    Appena comprato il Clarisoni lo usavo anche al mattino ma ho notato che era troppo, la pelle tendeva a produrre troppo sebo, per cui ho desistito.

    Come ti trovi con il Rev de Miel? sto meditando l’acquisto..

  32. Quando trucco gli occhi e mi guardo allo specchio, prima di aver messo il MASCARA l’effetto è quasi sempre disastroso! Inoltre Mi sono sempre chiesta, se ci fosse un metodo per truccare gli occhi con il mascara già sulle ciglia(spesso mi capita di uscire la mattina solo con il mascara, mentre per la sera vorrei un trucco occhi più intenso senza dovermi struccare)..

  33. il reve de miel è uno dei prodotti che uso da anni, solitamente mi piace cambiare anche perchè sai com’è escono sempre prodotti innovativi, ma con questo mi trovo talmente bene che non sento proprio il bisogno di provare altro, è senza sapone e delicatissimo poi il profumo di miele è veramente piacevole. Ovviamente non toglie il trucco, lo uso solo la mattina e il fine settimana quando non metto makeup e non ho bisogno di una pulizia più approfondita

  34. addirittura certi dermatologi ritengono che al mattino basterebbe sciacquarsi con l’acqua, tanto si va a letto struccate e le eventuali creme messe la sera prima hanno tutto il tempo per assorbirsi durante la notte.
    Io però al mattino pochissimo detergente lo uso…è più che altro una abitudine, ma mi piace partire da una pelle pulita, quasi che tira addirittura, e poi metterci crema e trucco

  35. io faccio prima la piega con un colore scuro e poi col colore chiaro riempio lo spazio che rimane e sfumo un po’verso lo scuro. facendo il contrario, finivo per colorare di chiaro troppa palpebra, poi mettendo un colore scuro sopra il chiaro mi veniva il classico marroncino topo indefinito. Così mi rendo conto meglio degli spazi, che sul mio occhio sono molto limitati!

  36. Appunto, anche a me l’aveva detto il dermatologo che la mattina, ovviamente se si è pulita a fondo la pelle alla sera, non è necessario pulire di nuovo a fondo. Anche io uso il detergente ma uno delicato, appunto il reve de miel, senza sapone che non mi secca la pelle.

  37. Ciao Nevecalda, appunto il solare … dicono tutti di applicarlo senza fallo, ma quando? Io tendo a metterlo dopo la skincare e prima della base, ho sempre capito che la maggioranza delle creme non hanno SPF perchè impedisce l’assorbimento dei nutrienti, oppure semplicemente perchè così compri un prodotto in più. Però la maggior parte delle volte mi accontento dell’ SPF della base, che è 15 perchè trovo il solare ad alta protezione appiccicoso e chimico e mi dà un fastidio tremendo oltre ad essere una pessima base per il makeup. Vivo a Londra nel grigiore eterno e lavoro in ufficio, quindi succede spesso che non passi nemmeno mezz’ora al giorno alla luce del sole.

  38. questo post, merita di essere studiato a memoria, me lo rileggerò per almeno tre giorni di seguito, perché di errori, ne faccio tanti!!
    grazie, ciao

  39. Dipende dallo scrub e dalla pelle. Uno scrub leggero lo si può fare tranquillamente tutti i giorni se si ha la pelle unta ( calcola che anche l’uso del clarisonic è una sorta di scrub leggero, a seconda della testina), se si ha la pelle mista si può fare 2 o 3 volte la settimana oppure più raramente farne uno più pesante ( io faccio così). Devi vedere come reagisce la tua pelle. Spero di esserti stata un pochino utile.

  40. Ciao Nevecalda, potresti dirmi quale è la tua protezione solare? Io non ne ho mai usata una ma ultimamente ho delle macchie post-brufoli sul viso e mi hanno detto che possono peggiorare senza protezione, quindi vorrei provare ma non saprei proprio da dove iniziare! grazie mille!

  41. Ciao SilviaD89, come ho chiesto a Nevecalda avrei bisogno di consigli sulla protezione solare perché non ne ho mai usato una ma vorrei, viste le macchie sul viso, cosa usi o cosa mi consigli? grazie mille!

  42. Clio io ho una cicatrice sulle sopracciglia che mi causa un vero e proprio buco in un punto, quindi lo devo riempire con la matita ma, avendo anche sopracciglia lunghe ma non folte anzi piuttosto rade, ho bisogno del mascara trasparente altrimenti si spostano e si scompigliano molto: se metto prima la matita e poi il mascara questo toglie via il colore della matita, se metto prima il mascara e poi la matita questa non aderisce bene a causa del mascara: cosa sbaglio? Qual è l’ordine giusto? Non vorrei usare un mascara colorato perché per quante sfigate siano le mie sopracciglia sono già molto scure, te lo avevo chiesto anche nel dopopost sulle sopracciglia ma senza risposta, help me please!! Grazie Clio e grazie ragazze per chi mi risponderà!

  43. Ottimo post! Ovviamente a scopo orientativo sui tanti prodotti che una donna puo’ usare! In ogni caso per me less is more: Clarisonic+detergente, tonico, crema c.occhi e basta 🙂

  44. Io parto dalla base: crema idratante (ma solo al mattino, se mi trucco di pomeriggio salto questo passaggio), fondotinta, correttore, cipria, terra, blush e/o illuminante (a volte metto solo uno dei due). Poi passo agli occhi: primer (ma non sempre), matita e ombretto in tinta per fissarla (come ho imparato da Clio), oppure più ombretti (io parto da quello più chiaro) e la matita color perla-oro nell’angolo interno. Mascara e basta. Non uso eye liner e non trucco le sopracciglia. Lascio le labbra per ultime: burro cacao, matita o rossetto o gloss e sono a posto. A volte l’ultimo tocco è il gloss trasparente sulla matita, perché almeno do un po’ di colore.

    Alla fine, se non sono del tutto soddisfatta, aggiungo un po’ di glitter.

  45. Il mio ordine: fondo, primer occhi, ombretto, matita, mascara, correttore occhiaie, terra, blush, rossetto.
    Tendo a mettere il correttore dopo aver truccato gli occhi, perché spesso lo levo con le dita mentre applico gli ombretti e le matite.

  46. Ciao Lainos, come ho risposto a Nevecalda di solito mi affido alla protezione solare dei prodotti makeup che comunque non è molto alta generalmente 15. Al mare e quando passo tanto tempo all’aria aperta e non mi trucco uso sempre la protezione 50 rigorosamente UVA e UVB, mi è sempre piaciuta la Lancaster, ma trovo la consistenza della protezione solare alta molto fastidiosa sulla pelle, la sopporto solo al mare e non ho mai trovato skincare che mi piaccia che includa anche la protezione solare, quando chiedo il perchè mi dicono tutti che l’ossido di zinco e di titanio comunemente usato nei solari crea uno schermo sulla pelle che impedisce alle altre molecole attive del prodotto di penetrare, quindi ho sempre presupposto che vada applicato dopo tutti i prodotti di skincare, ma prima del makeup. Onestamente tra siero, crema, contorno occhi e primer mi scoccia mettere anche il solare, considerando che il mio primer e anche i prodotti che uso per la base hanno un SPF.

  47. Io uso un po’ di detergente solo se lo struccaggio della sera prima mi ha lasciato qualche glitterino (sbucano sempre anche se sembro struccatissima eheheh), altrimenti solo acqua. Mai sapone.

  48. Ecco Clio … però da tutta questa lista hai lasciato fuori il solare, come hanno notato anche altre lettrici del blog non è presente nella routine della skincare e penso che , protezione extra tutti i giorni si o no? Dove lo inseriamo nella routine? Basta la protezione presente nei prodotti makeup? Penso che Carlesia, Nevecalda e Lainos abbiano avanzato una questione piuttosto fondamentale visto che dicono tutti che la luce solare è la principale causa dell’nvecchiamento.

  49. Dimenticavo: correttore, dopo il fondotinta solo se serve è solo sulle occhiaie; sui brufoli, trovo che se c’è la gobbetta del nemico vengono evidenziati ancor di più. Vorrei un cancella pori che durasse per sempre. Amen.

  50. Io di solito metto il correttore per brufoletti e macchie, l’antiblemish della clinique poi primer occhi, matitone occhi, ombretti, pulisco e metto il fondotinta e il correttore per le occhiaie, dopo matita nera ed eyeliner, cipria, terra e blush, infine mascara, matita soppraciglia e gloss…questo la sera di giorno se metto fondo e mascara é già tanto

  51. Oh si, grazie! Ma la domanda precisa sarebbe: una volta applicato il prodotto per lo scrub, per quanto lo devo massaggiare? Soprattutto, lo devo massaggiare sul viso? (la domanda è tanto basic da essere imbarazzante)

  52. Io ho provato ma ho ciglia molto spesse, e disturbano!! 🙁 ma tanto in generale tendo a struccarmi e ritruccarmi se devo ri-uscire, perché il trucco in faccia lo sopporto poco quando non è più ”freschissimo”!!

  53. Insomma.. Protezione solare pure in inverno mi sembra un tantino eccessivo ed esasperato, oltre che pesante per la pelle (i solari non sono acqua santa innocua), a parte chiaramente problemi ed esigenze particolari.. Un conto è la luce che ci serve e ci fa bene, un conto è prendere il sole senza proteggersi..

  54. La penso come te!io lo uso solo alla sera (non tutte…), ho provato ad usarlo anche alla mattina ma mi secca troppo la pelle e ho anche poco tempo 🙂

  55. si l’ avevo sentita la storia sui filtri solari… quindi in pratica: pulizia mattutina, siero, idratante e filtro? tu cosa usi di filtro solare? perchè comunque se ti devi truccare deve avere una texture iper leggera. io sto pensando di prenderne uno della kielh’s

  56. Allora anche io tendo a struccarmi e ritruccarmi perchè quando arrivo a casa la sera il mio trucco è disfatto. Però se sono davvero di fretta ho notato che usando gli ombretti in crema faccio meno danni, appunto perchè non cade polvere… e poi ridò una passata leggera di mascara per coprire eventuali danni e rendere un po’ più intense le ciglia…

  57. Secondo me quella foto è antecedente all’altra, mi sembra una bambina. Penso sia proprio il raccolto a “tenderle” la faccia..comunque la trovo proprio brutta…

  58. Io inzio con la crema anti- etá levigante della Roc ha un spf 15 , poi passo al fondotinta , le sopraciglia , primer x occhi , ombretti sempre tonalitá marrone , mascara , correttore cosí se sporco le occhiaie le pulisco con quello , un velo di cipria e terra , matita contorno labbra , faccio colazione , e prima di uscire il mio rossetto nude perché come ho giá detto con altri colori sembro un idiota ahah !!! Ciao ragazzuole

  59. Uso Vichy Capital Soleil tocco asciutto spf 50.
    E la versione colorata B B solare tocco asciutto. Mi pare si chiami. Non penso che lo cambierò, ma sicuramente lo modificheranno

  60. Assolutamente la penso anch’io così ma vista la corrente di pensiero odierna che la luce del sole, anche quella tenue invernale è la principale causa dell’invecchiamento della pelle e consigliano in tanti di usare un solare sempre e comunque, mi chiedevo se facevo male ad usarlo solo saltuariamente e ad affidarmi solo al SPF dei prodotti makeup

  61. sì anch’io ,soprattutto la base:quella la strucco sempre . Spesso però capita che vado di fretta e, non avendo molto tempo,se mi metto a struccare il mascara non finisco più 🙂 ..sono una ritardataria cronica..

  62. Esattamente come me,in più sono una ritardataria cronica . Ottima idea l’ombretto liquido!!Non ci avevo mai pensato,grazie mille !

  63. Scusa se il mio commento non c’entra niente con l’argomento, ma potresti fare la review di un primer occhi, se ne hai testati di recente, che sia facilmente reperibile in Italia? Mi sembra che tra quelli che hai segnalato nel post sui tuoi primer occhi preferiti uno dei più economici e facile da trovare – il Deborah 24 H – sia uscito dal commercio! Ciao e grazie!

  64. Mi trovo bene con Vichy Capital Soleil spf 50 tocco asciutto. L’unico difetto é che ha il profumo. Mentre Anthelios tocco secco é senza profumo, ma ho provato un campioncino e non mi é piaciuto.

  65. Invece per me e molte mie amiche che usiamo l’acido retinoico, è difficile trovare prodotti senza spf. Dal 6 al 15, Tutto tra creme e fondotinta, hanno spf. Per chi non ha problemi potrebbe bastare un spf 15/20, ma per me le creme non sono utili. Ho comprato una crema spf50 e mi faceva zero. Se si vuole una protezione solare, ci vogliono i solari. Per cui chi ha melasma, usa il glicolico, retinoico, idrochinone ecc… o usa veri solari o si macchia. Ovviamente lo so perchè il mio viso scotta se non c’è la protezione adeguata. Per chi non ha queste problematiche non so, se le sole creme o fondi sono validi. Però penso che sia più utile un fondo con spf che una crema. Il fondo dovrebbe già proteggere da solo dallo smog ecc…

  66. Guarda questa settimana ho delle occhiaie inguardabili. Proprio ieri sera ho cercato le cause delle occhiiaie e l’anemia pare sia una. Sono un pò anemica, e da oggi, mi sono ripresa il ferro, che ho dei cerchi indecenti…
    Dimenticavo due arrivi recenti Catrice e La Girl … Mah… Vediamo che succede con questi… Avevo trovato una crema contorno occhi che mi soddisfaceva, Ireos della Helan, ma dopo un pò, a parte che non mi piace la consistenza e non la metto volentieri, sono tornata punto a capo… 🙁
    Sto seriamente pensano di usare le creme per il microcircolo delle gambe in zona occhiaie —

  67. Io ti direi di non preoccuparti troppo 🙂 credo che la via di mezzo sia la soluzione, pensiamo anche ai benefici del sole, alla vit.D e anche al fatto che c’è sempre un po’ di strategia commerciale dietro certi allarmismi che ogni tanto spuntano fuori!

  68. Sì, era sicuramente una bambina, però considerando che ora ha appena 20 anni… Spinta dalla curiosità sono andata a dare un’occhiata ad altre foto e, magari mi sbaglio, ma sembra avere le palpebre molto più sollevate adesso!

  69. Ti consiglio il primer okki perlato della kiko lo aveva consigliato clio 1 po’ di tempo fa. Io mi ci trovo bene

  70. La sorella a 16 anni si è rifatta le labbra, memoria corta? 😀 E ora che di anni ne ha 18, oltre alle labbra si è rifatta almeno anche seno e naso

  71. Grazie Clio questo mi è stato utilissimo per chiarire alcuni dubbi che avevo…speravo davvero che prima o poi tu lo facessi…grazie….

  72. Io faccio praticamente sempre prima gli occhi e poi la base… per non perdere tempo dopo a pulire eventuali fallout.. a meno che so che utilizzo solo ombretti in crema e allora posso anche fare la base prima. 🙂

  73. Ti capisco! Detestabili occhiaie!!! Io anche sono un po’ anemica e soprattutto soffro di una brutta insonnia cronica, il tutto sommato ad una pelle chiara e sottile=orride occhiaie!!! Ora sto usando prima il correttore catrice e dopo l’effacernes di lancome, ma si attenuano, di certo non spariscono!!
    Tienimi informata, per piacere, se trovi una soluzione….

  74. io ho cominciato da poco a mettermi il mascara prima di fare il trucco occhi perchè mi sporco sempre la palpebra con lo scovolino!! così posso sporcarmi quanto mi pare, poi strucco la palpebra con un cotton fioc e acqua micellare e solo dopo inizio il trucco occhi 😀

  75. Interessante l’ordine terra fard illuminante. Ricordo da ragazza quando leggevo i consigli del mitico Diego dalla Palma: matita sfumata lungo le ciglia, ombretto e poi ripassare la matita. Il dilemma allora era: prima fondotinta poi correttore o viceversa? Di solito consigliavano prima correttore, poi fondotinta, ma io ho sempre fatto il contrario perché mi pareva più logico non trascinare via il correttore strisciandoci sopra il fondotinta.

  76. prima matita e poi mascara. Se non ti trovi bene con il mascara trasparente potresti usare o una lacca per capelli (la metti prima su un dito e poi con il dito sulle sopracciglia oppure la metti prima su uno scovolino ad es. di un mascara finito però lavato) oppure un mascara colorato ma chiaro come ad es. quello di Essence.

  77. Ci stavo pensando pure io. Che poi proprio perché ho paura di sporcarmi, non mi viene molto bene. Quando metto solo il mascara…uno spettacolo!
    Ma dimmi – le ciglia non si sporcano con l’ombretto, quando lo metti?

  78. Bisogna prenderci un po’ la mano ma non è difficile, più che gli ombretti che spolverano sulle ciglia è l’eye liner il problema maggiore! È difficile far venire la linea bella dritta, ma ci si prende la mano 😉

  79. ciao ma quali sono le maschere purificanti e le maschere idratanti, io ne faccio solo una alla volta? grazie

  80. Tolto l’illuminante, il primer viso e labbra (i rossetti mi durano tantissimo) anche io sono come te!

  81. Se il problema sono le pieghette prova il naked di ud : favoloso! Unico difetto è che se sei un panda come me non copre al 100%…. però preferisco questo al fatto di avere il prodotto che va nelle rughette, che invecchia tantissimo!
    P.s. anche io ho provato decine e decine di correttori 😉

  82. Ok, premetto che di solito parto sempre dagli occhi perché é la parte che mi piace truccare di più e poi essendo sempre in ritardo so che ci metto tanto e quindi preferisco puntare su una cosa che mi riesce abbastanza bene..ma ho sempre un dubbio che mi assale..prima di iniziare con primer ombretti ecc ecc devo mettere correttore sulle occhiaie o posso correggerle anche dopo aver finito il trucco occhi? A volte mi trovo scomoda nel farle dopo ma spesso mi accorgo che usando ombretti scuri ho del fall out e quindi il mio lavoro nelle occhiaie é da togliere tutto

  83. In effetti meglio una coprenza totale, che le pieghette ovunque. Il mio problema é che non posso vedere i colori. Xé non ho Sephora vicino.
    Comunque gli unici sono questo, il Nars e il Double Wear, che trovo, ma non piace a tutte…

  84. Per quanto riguarda il trucco parto sempre dalle sopracciglia. Le mie sono bionde e molto separate ( anche se non le depilo ) in più ho la fronte davvero altissima. Fare prima le sopracciglia mi aiuta a vedere il mio viso più bilanciato e a dosare meglio il make up occhi! passo poi agli occhi e infine alla base e alla bocca!

  85. Clio, ma i prodotti per capelli in che ordine si applicano? Prima il termoprotettore e poi le creme idratanti, quindi la spuma? Help! 🙂

  86. Devi massaggiarlo altrimenti non serve a niente, bastano pochi secondi, soprattutto per i peeling più “pesanti”, lascia via il contorno occhi! Se utilizzi un peeling molto leggero puoi insistere sulle parti del viso più unte o che presentano imperfezioni. 🙂

  87. Ciao io preferisco sempre iniziare dal viso per uniformarlo per bene , dopodiché passo agli occhi che necessitano di un po’ di tempo in più per le sfumature varie ed infine terra blush e rossetto . Metto sempre prima la matita trasparente poi quella del colore del rossetto che decido di indossare einfine il rossetto . Ormai per me movimenti automatici !!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here