Ciao ragazze!

Le trecce ai cavalli le hanno sempre fatte, ma che mi dite della maschera all’argilla per il pelo del vostro amico a quattro zampe? La beauty-mania sta toccando vertici di delirio e anche nel mondo degli animali domestici si possono trovare prodotti effettivamente utili per il benessere dei nostri micioni e cagnoloni e altri che, invece, io non userei mai e trovo decisamente esagerati. Siete curiose? Vi assicuro che vi stupirò: sapete che c’è una linea per cani firmata Kiehl’s e una Aēsop? E che esiste una spazzola per il pelo che le vostre bestioline potrebbero letteralmente adorare? Scoprite tutto nel post!

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-beauty

Io ve lo dico: non ho mai usato nessun prodotto sui miei gatti, ma senza l’ultimo strumento di cui vi parlerò, non so come avrei fatto finora! Per quanto riguarda questi altri prodotti, alcuni li trovo proprio un po’ assurdi ed esagerati, altri, invece, possono effetivamente tornare utili. Insomma bisogna sempre valutare il caso singolo, ma le follie non mancano!

LA LINEA NATURALE 

Partiamo soft, con la linea per cane e per gatto della Burt’s Bees: dai prodotti più classici, come il shampoo per il pelo del cane e il detergente per le orecchie (che per certe razze è importante), a quelli più strampalati come lo spray calmante (tipo aromaterapia, alla lavanda) e la lozione idratante per naso e “cuscinetti” delle zampine.

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-burts-bees-natural-dog-care

Per i gatti, che sono capacissimi a mantenere il loro igiene da soli, ovviamente, sono riservati i prodotti più “originali”: se il vostro micio odia l’acqua (e probabilmente è così), per esempio, ma voi voleste fargli uno shampoo (?) esiste lo shampoo a secco per gatti!


ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-burts-bees-shampoo-secco

Di buono c’è che almeno i prezzi non sono bestiali: ogni prodotto si aggira tra i 6$ e gli 8,50$.

IL DETERGENTE LUSSUOSO

Molto più “estremo”, il detergente per pelo della Aēsop: proprio come per i prodotti dedicati agli umani, il detergente delicato per “animaletti coccolati”, come dice il sito americano, è un prodotto extra-lusso.

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-Karl-Lagerfeld-ChoupetteVietato agli animali non viziati! Chissà se lo usa Choupette di Karl Lagerfeld!

Si presenta come un gel e va massaggiato sul manto dell’animale fino ad arrivare alla pelle – e poi sciacquare il tutto. È promessa una pelliccia morbida e lucida e, soprattutto, pulita in profondità!

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-aesop-detergente-peloOvviamente, in questo caso, il prezzo è un altro: 30€

LA LINEA DETERGENTE E DEODORANTE MADE IN ITALY

Pensate che il beauty canino e felino sia una delle tante follie americane? Vi sbagliate! L’Erbolario, infatti, ha dedicato una linea di tre prodotti (shampoo, balsamo e deodorante) proprio agli “amici fedeli”.

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-lerbolario-amici-fedeliI prezzi vanno dai 10,50€ ai 14,50€

GLI SHAMPOO E BALSAMI CANINI PIÙ AMATI IN USA

Vi ho recentemente parlato di tutti i prodotti Kiehl’s che ho provato, ma non vi ho fatto cenno alla loro linea per cani (anche perché non è disponibile in Italia) benissssssimo recensita online! Lo shampoo vanta il 100% delle review positive e sembra che l’intera linea piaccia da morire sia ai cani che ai padroni!

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-beauty-amandaAmanda Seyfried adora il suo cagnolone e il suo account Instagram è praticamente dedicato alla loro vita di coppia, ehehe! Lo laverà sicuramente con i prodotti migliori!

Il motivo dell’entusiasmo pare sia la piacevolissima fragranza e l’effetto pulente che dura a lungo. Molti padroni e padrone si vantano di ricevere un sacco di complimenti sulla bellezza del pelo del proprio cane da quando usano questi prodotti!

ClioMakeUp-gatti-cani-prodotti-animali-spazzola-kiehls-cane

Prezzi: 17$ shampoo e balsamo (cad.) e 13$ lo shampoo a secco

Nella prossima pagina troverete le stramberie più strambe e, soprattutto, dell’unica cosa che uso anche io sulla mia squadra di gatti (e che si può usare anche per i cani!). Siete pronte? Lo trovate a pag. 2!

104 COMMENTI

  1. Io ho 5 gatti e l’unica cosa che serve è antipulci e spazzola. Per i cani lo shampoo, ma anche il deodorante è eccessivo. Per loro l’odore è fondamentale, e coprirlo con una fragranza è secondo me un abuso (anche se quando piove puzzano da morire, ma basta un bagnetto)

  2. Mamma mia Clio grazie di avermi rivelato l’esistenza di quella spazzola, la prenderò sicuramente…ne ho provate di tutti i tipi ma nessuna mi soddisfa nessuna fa un buon lavoro!! Un ringraziamento anche dal pelosetto

  3. io ho un micio! le salviette le ho usate tanto appena trovato..aveva meno di 20gg e ho dovuto insegnargli io quello che avrebbe dovuto fare la mamma..ovvero leccarsi il muso e il.. dopo aver manguato a fato altro… – -.
    ora per fortuna è autonomo!!! 😀
    il furminator ce l’ho! l’ho preso su zooplus quando era in sconto credendo a chi ne tesseva le lodi..non è poi così miracolosa..pensavo meglio! credo dipenda dal gatto perché ad esempio il mio lo odia…devo passarglielo mentre è distratto altrimenti scappa o lo azzanna!!

  4. Da zoomegastore avevo visto la linea di prodotti per il pelo….al momento cisono rimasta perchè sono entrata per abitudine, ho visto questo stando e ho pensato “ma hanno cambiato il negozio ed è diventato un negozio di prodotti per parrucchieri?”
    Ma la cosa più strabiliante, nello stesso negozio, prima di Natale, uno standdi legno stile nord europa con……pasticceria per cani! tra cui Can-doro, Can-ettone e cupcake vari e ……pop corn!!!!!!. Se mi ricordo il nome vi metto il link!

  5. Io le salviettine umidificate le ho sempre usate specifiche, soprattutto per la piccolina che ho dovuto allattare e che in più aveva un problema agli occhi! E le uso per rinfrescarli un po anche d’estate! 🙂
    Eccomi con i miei pelosini!

  6. Ho avuto un cocker e fargli il bagno era un’impresa. Lo portavamo a fare la toilettatura. Poi per il resto: spazzola per il pelo, salviettine, aggeggi vari per i denti e shampoo (quando la sottoscritta riusciva a prenderlo per fargli il bagno).

  7. Grazie Clio, per aver dato tante informazioni su questo post di animali, hai esaudito il mio desiderio che tempo fa ti ho chiesto, grazie.

  8. Adoro gli animali detti “da compagnia”…. non ho bisogno di chiedere a loro l’INCI. Mentre per i prodotti e le persone sarebbe meglio controllarlo bene… soprattutto per gli umani (che spesso sono tutto ma non umani)

  9. Proprio ieri da Erbolario ho visto lo stand di prodotti per cani ( il deodorante puzza da morire) ed ho pensato che… Beh è l’esagerazione. Io ho avuto sempre cani, l’ultimo che ho avuto, Iago, è morto avvelenato poco più di un mese fa e adesso andrò al canile a prenderne un altro (dopo un primo rifiuto ho capito che non sono capace di star senza). La premessa per dire che, da esperienza personale, a parte le cose indispensabili per tenerlo pulito ed in salute, l’animale non sarà mai felice di farsi un trattamento al non so cosa del Mar Morto, e idiozie simili… Sarà felice di giocare, correre, sfogarsi, e l’amore che gli si da fa la differenza. L’umanizzazione dell’animale non rende di certo felice lui, serve solo al compiacimento del padrone.

  10. Io non ho mai lavato il mio cane, la veterinaria quando l’ho presa mi ha sconsigliato lo shampoo (da usare solo nel caso in cui si infanghi completamente)! L’unica cosa ogni tanto sono le salviette umidificate per pulire le zampe, e ovviamente la spazzola quando fa la muta! Ha 3 anni ed è profumatissima, morbida e lucida!

  11. A noi ci piace puzzare e insugnarci col grasso delle auto così ci viene pure il tatuaggio alla Mike Tyson!

  12. La mia gattina odia tutto ciò che ha a che fare con la pulizia,solitamente uso le salviettine per i gatti ma devo rinchiuderla nel bagno o scappa ;),ho provato a lavarla facendole il bagno ma ne sono uscita sconfitta e con graffi che non vi dico.Vorrei provare però lo shampoo a secco, sapete se l’Erbolaio ce l’ha o me ne consigliate uno?

  13. Secondo me dovresti arrenderti! I gatti non hanno bisogno di essere lavati,lo fanno da soli! Un abbraccio

  14. I prodotti della I love pet head li conoscevo già da un po’ di tempo e devo dire che ne ho sempre sentito parlare molto bene! Gli shampoo alla fine non costano poi così tanto se si prendono sul sito Zooplus o all’Arcaplanet. Comunque cara Clio ti sei dimenticata un prodotto must-have per ogni cagnolina fashion che si rispetti, ovvero gli smalti per cani!! Io la prima volta che li ho visti non ci volevo credere

  15. I prodotti della I love pet head li conoscevo già da un po’ di tempo e devo dire che ne ho sempre sentito parlare molto bene! Gli shampoo alla fine non costano poi così tanto se si prendono sul sito Zooplus o all’Arcaplanet. Comunque cara Clio ti sei dimenticata un prodotto must-have per ogni cagnolina fashion che si rispetti, ovvero gli smalti per cani! Io la prima volta che li ho visti non ci volevo credere

  16. Nuuu il furminetor l’ho vietato in casa mia dopo che il mio compagno ha disintegrato la coda della gatta per spazzolarla.. È bella pelosa e grossa e dopo essere stato sotto le sue mani la coda era spelacchiata ci sono voluti mesi per recuperarla… Comunque Certi prodotti sono indispensabili,anche lo shampoo secco per i gatti lo trovo utile,fatico meno a lavare la mia dobermann che le 2 gatte che ho..

  17. Io di tanto in tanto uso solo lo shampoo a secco per i miei gatti, ma più che per questioni di pulizia (i gatti sanno mantenersi pulitissimi da soli) per aiutarli rimuovere il pelo morto. 😉

  18. Io uso una cosa utilissima avendo 2 gatti ed essendo purtoppo allergica ! Si chiama allerpet e morirei senza !!!

  19. Io ho un gatto sacro di birmania, pelo lungo e bianco e per quanto non gli piaccia, col cambio stagione 2 volte l anno è consigliatissimo fargli lo shampoo (ci vogliono 2 minuti, il lungo è asciugarlo). Ed è necessario per togliergli il pelo morto che ingerirebbe e per far si che il pelo non si rovini troppo nel tempo… soprattutto chi fa expo feline sa che è necessario un bagnetto 🙂

  20. Mi piacerebbe provare la spazzola… Ma sento comunque odore di soldi buttati! Il mio gatto odia tutto!

  21. Anche noi abbiamo scoperto la Furminator l’anno scorso, molto amata dallo Scottish Fold che se la lascia passare in tranquillità.
    La Ragdoll è a pelo lungo per cui dovremo comprarne un’altra esclusivamente per lei, al momento si limita a mordere a dovere quella del maschietto.

    Da quando la usiamo, mai una palla di pelo, e usata in combinazione con l’asciugatrice ( non per i gatti, ovviamente, ma per i tessuti di casa ) ha risolto ogni problema di peluria distribuita per casa 😉

    L’avevo anche trovata in offerta su Zooplus, un sito che consiglio a tutte per le spese “animalesche”. Prezzi vantaggiosissimi 😉

  22. Anche noi abbiamo scoperto la Furminator l’anno scorso, molto amata dallo Scottish Fold che se la lascia passare in tranquillità.

    La Ragdoll è a pelo lungo per cui dovremo comprarne un’altra esclusivamente per lei, al momento si limita a mordere a dovere quella del maschietto.

    Da quando la usiamo, mai una palla di pelo, e usata in combinazione con l’asciugatrice ( non per i gatti, ovviamente, ma per i tessuti di casa ) ha risolto ogni problema di peluria distribuita per casa 😉

    L’avevo anche trovata in offerta su Zooplus, un sito che consiglio a tutte per le spese “animalesche”. Prezzi vantaggiosissimi 😉

    P.s. Saluti dai miei rilassatissimi gattoni!

  23. provato una volta ad accarrezzare il mio cane con ancora le mani sporche di olio di cocco… cioè… non vi dico il pelo il giorno dopo! morbidissimo! così un giorno prima del bagno, ho provato a passarne poco di più e lasciarlo in posa 2 o 3 orette. Pelo meraviglioso e super morbido!
    Anche passare un panno imbevuto con acqua e un po’ di aceto, rende il pelo lucido e pulito (utile quindi in inverno) e la cosa strana è che l’odore d’aceto a contatto con il manto del cane cambia odore e diventa buono!

  24. Io ho delle spazzole molto simili sia per i miei gatti che per il mio cane e le adorano! si distendono sulle mie ginocchia e attendono che li spazzoli.

  25. Sia benedetto il Furminator, da quando lo utilizzo sui miei gatti non ho più trovato peli in giro!
    Uso anche le salviette specifiche, per rinfrescarli o pulire le zampe (che mettono nelle fioriere della veranda).

  26. io ho due gatti, Mr. Darcy ed Elizabeth, e devo dire che con loro faccio ampio uso di due semplici strumenti: spazzola e pettine a denti fitti, passati tutte le mattine, aiutano a rimuovere il pelo morto ed eventuali particelle di polvere o sabbietta…e per loro sono una coccola, fanno un sacco di fusa! ma quando vedo che, in qualsiasi maniera, si sono impolverati o sporcati procedo con salviettine umidificate specifiche, che puliscono bene e lucidano il mantello senza dare fastidio all’animale!

  27. Io ho 2 cani, Leo e Kira, e 6 gatti: Pipis e Coccola (le due vecchiette), Molly e Penny (due sorelle mezze siamesi) che sono viziate e fanno le superiori perché sanno di essere belle!, Eddie e Ottavio.
    Noi non gli abbiamo mai fatto mancare niente e sono tutti viziati ma nessuno ha dei trattamenti “assurdi”.. Ok che Leo ha un deodorante al profumo di acqua marina solo per lui e Kira ha uno shampoo biologico al Neem che la fa puzzare meno, ma il loro pelo è molto lucido perché quando mangiano ti mettiamo un goccio di olio evo. Niente di particolare. Poi vabbe, hanno le salviette apposite per quando si bagnano.
    I gatti non hanno nulla di che, solo la spazzola classica. Quella per togliere il pelo più corto in eccesso però è molto intrigante!
    Capisco che debbano essere riveriti e io sono la prima a farlo, ma portarli nella Spa oppure dargli lo smalto alle unghie al cane, no. È eccessivo.

  28. Oddio la spazzola mi tenta tantissimo!! Io ho due bei micini di 9 mesi, e, nonostante siano fratello e sorella, hanno un pelo completamente diverso sia per colore sia per consistenza! Mentre Nami ha un bel pelo tigrato, liscio e lucente, Sanji invece ha letteralmente una pelliccia spessissima di pelo grigio-bianco, ne ha talmente tanto che se ci provo non riesco a trovargli la pelle sottostante!! :/ in più, di quel colore, sembra proprio una pecorella, e nonostante sia bellissimo proprio per questa sua cratteristica è anche un problema perché chiaramente lascia peli in giro ovunque, se indossi dei pantaloni neri e lui ti si struscia sulle gambe poi ti ritrovi i pantaloni bianchi!! Abbiamo provato a prendere una semplice spazzolina, ma mentre Nami la adora e si lascia spazzolare per bene facendo le fusa tutta contenta, Sanji invece non ne vuole proprio sapere, appena la vede si allontana oppure fa finta di dormire sperando di essere lasciato in pace! 😉 se mi assicuri che quella spazzola sia un portento potrei lasciarmi tentare e provarla, anche per prevenire l’inevitabile rigurgito di palle di pelo! Nel frattempo un salutone dai miei due pelosetti, che da bravi fratellini si vogliono tanto tanto bene! <3

  29. Io lavo spesso il mio cane anche perchè dormendo nel letto con noi voglio che sia sempre pulito . Ho sempre usato un classico bagnoschiuma o uno shampoo per cani ma molto spesso la sua cute ne risentiva ( soffre di dermatite dalla nascita e a volte capita che debba fare anche il cortisone ), il veterinario l’ultima volta mi ha consigliato uno shampoo che compro in farmacia, lava bene , lascia il pelo morbido e non lo fa per niente irritare (anzi mi sembra che lenisca anche la cute durante il lavaggio). Se qualcuna ha il cane che soffre di dermatite e fosse interessata al nome dello shampoo chieda pure così vado a recuperare la boccetta appena sono a casa. Ho una spazzola tipo quella che Clio usa per i gatti ma non si chiama così,l’ho comprata per 20 euro in un negozio di animali e devo dire che funziona alla grande a differenza di quelle spazzole grandi che sembrano per capelli. Altra cosa super utile secondo me per chi ha animali in casa è l’aspirapolvere. La mattina la passo velocemente in tutte le stanze, raccoglie i peli e si fa molto prima che con la scopa (con il tubo poi arrivo bene anche negl’ angoli). I gatti invece non li lavo tanto vivono fuori (e sul perchè vivono fuori è una lunga storia che vi risparmio ….) . Comunque sia viva gli animali, perchè cambiano veramente la vita delle persone, danno amore e “riempiono” la casa che senza di loro sarebbe incompleta….

  30. I gatti non vanno lavati.
    Io ho una micia persiana, e devo pulirle gli occhietti, le orecchie con liquidi specifici e il sederino con le salviette, per quelle poche volte in cui si sporca.
    Purtroppo in certi punti non ama il pettine e diventa una lotta, ma se non lo faccio periodicamente si annoderebbe tutta!

  31. L’unica cosa che posso fare al mio micio è spazzolarlo con una spazzola con i dentini in gomma, che oltre a togliere il pelo in eccesso effettua anche un massaggio; infatti lui è tutto contento e fa le fusa!! Mia mamma vorrebbe pulirlo ogni tanto con le salviettine umidificate apposite ma io non sono d’accordo. Secondo me i gatti non vanno lavati, anche perchè penso che poi possano perdere l’abitudine a lavarsi da soli.
    Una cosa che potrebbe sembrare bizzarra che a volte provo a fare è lavargli i dentini… ho uno spray specifico che gli spruzzo sui denti e poi passo uno spazzolino sempre apposito… Ovviamente lui scappa a gambe levate quando lo capisce.. Il fatto è che ha i dentini ingialliti poverino e non vorrei arrivasse a perderli.. Quando ho spiegato al veterinario la mia intenzione di lavare i denti al gatto mi ha risposto “Buona fortuna”! XD In ogni caso si può fare la pulizia dei denti al gatto ma costa moltissimo e soprattutto gli dovrebbero fare l’anestesia totale, il che non mi va tanto… dato che negli ultimi due anni ha già subito due interventi ad entrambe le zampine posteriori e avevo il terrore…

  32. No scusa, adoro i nomi dei tuoi mici!!!! Forse-forse sei una fan di Orgoglio e Pregiudizio?? 😀

  33. Ecco… quando l’ho trovato così mi sono scappottata dal ridere!! XD
    Un saluto da Platone!! 🙂

  34. Noi laviamo il micione una volta a settimana da quando è piccolino e questo non ha cambiato il suo modo di essere “gatto”! Lo laviamo nel box doccia, con acqua e detergente e ti posso assicurare che a lui piace tantissimo sentirsi pulito, lo si capisce proprio dai suoi comportamenti.
    PS: Platone è stupendo <3

  35. Bestie. Sono solo delle bestie. Solo questo. Ti capisco e mi dispiace per il dolore che hai dovuto subire

  36. Ciao Clio! Io ho 3 gatte e a parte la spazzola tradizionale non ho mai usato nulla di particolare! Proverò la spazzola di cui hai parlato tu, mi sembra valida!!! Un bacione!

  37. Secondo me hanno proprio qualcosa in più i rossi…più matti più dolci più curiosi…più tutto

  38. Ti ringrazio davvero. Io non auguro a nessuno di passarci, e non riesco nemmeno ad avere un sospetto su chi sia stato, perché non ce la faccio a pensare che qualcuno riesca a fare

  39. Non so se dalle foto che ho messo si nota ma la somiglianza reale è impressionante ! La “fetente” (ti morde se la tocchi o se ti avvicini quando non vuole 🙂 ) in foto è femmina , è stata trovata in un bidone appena nata aveva gli occhi ancora chiusi .

  40. Non so se dalle foto che ho messo si nota ma la somiglianza reale è impressionante ! La “fetente” (ti morde se la tocchi o se ti avvicini quando non vuole 🙂 ) in foto è femmina , è stata trovata in un bidone appena nata aveva gli occhi ancora chiusi .

  41. Io posto uno dei miei amori 🙂 per lui solo spazzola prodotti per orecchie e un paio di volte all anno toelettatura 🙂

  42. Oddio piccolinaaaa ☺️ Anche il mio trovatello, era così piccolo e magro…ci ho messo 2 mesi per riuscire a farmi avvicinare! E adesso la peste dorme con me ❤️

  43. La mia piccola.. Ama sporcarsi.. E correre ovunque.. Adora la neve..la lavo solo d’estate xk AMA l’acqua..e quindi quando puzza di acqua di lago o le do una semplice sciacquata oppure qualche volta ma non sempre con lo shampoo 🙂 d’inverno uso lo shampoo a secco solo se necessario..

  44. Per i miei gattoni niente prodotti Beauty! Odiano altri odori diversi dal proprio.. e a me da fastidio andare contro la natura degli animali, e qui ci sarebbe tanto da dire! Però 3 anni fa ho scoperto il furminator!! Mi ha salvato la vita e quella dei gattoni! Soprattutto in periodo di muta evita i pericolosi boli di pelo che possono causare problemi intestinali anche gravi! Senza parlare che perdono in giro molti meno peli e i divani ringraziano!!

  45. Esatto basta il minimo indispensabile.. Io d’estate quando si sporca o fa il bagno nel lago nin sto li a lavarlo con lo shampoo..le do una sciacquata e basta!

  46. Ciao a te e ai tuoi gattoni!! <3 mi puoi chiarire l'utilità dell'asciugatrice? Una mia amica sosteneva che l'asciugatrice "risucchia" i peli durante l'asciugatura, sulle prime la cosa mi ha lasciata un po' perplessa, ma se altre di voi vedono dei vantaggi ci penso anch'io! Io ho una nanetta a pelo corto, ma così folto che in pochissimo tempo ci ha riempito tutta la casa! E spesso in lavatrice non vanno via… :/

  47. La tua amica ti ha detto il giusto, l’asciugatrice aspira l’acqua dai capi, per poterli appunto asciugare e, insieme a quello, si porta via anche tutti i peli e la lanuggine che vengono trattenuti in un apposito filtro, da svuotare – con estrema facilità – dopo ogni lavaggio. Ci trovo dentro, ogni volta, l’equivalente di un gatto, anche dello stesso colore del mio 😛

    Se devi investire su una asciugatrice ( la mia è di quelle che non necessitano un attacco dell’acqua perché la raccoglie tutta, distillata tra l’altro, in una ampissima vaschetta molto comoda da svuotare ) calcola di studiare un minimo i modelli. E’ un oggetto su cui vale la pena spendere un po’ di più per ottenere il meglio, sia per un fattore consumi che per preservare i tessuti.
    Sceglia A++ se possibile e inciderà pochissimo sulla bolletta dei consumi, io non ho notato nessuna differenza. E controlla che abbia degli ottimi e comodi programmi, come ad esempio il rinfresco dei capi di lana, il lavaggio delle scarpe, diversi cicli a seconda del peso e del tessuto.
    Io non infilo tutto nell’asciugatrice, alcuni capi a cui tengo particolarmente o ritengo troppo delicati, preferisco asciugarli alla maniera classica ma sono rarità. Al contrario di quello che lamentano alcune, specie con asciugatrici meno prestigiose, a me non si è mai stretto praticamente nulla, salvo qualche capo dove era espressamente vietato l’uso dell’asciugatrice ( e lì è solo colpa della mia pigrizia, sono pigiami per cui sono più comoda a cambiarli dopo una o due stagioni piuttosto che stenderli, al freddo e lasciarli pieni di peli 😛 )

    Io ho una Bosch, me l’hanno straconsigliata e vale tutti gli euro che mi è costata. Lascia la biancheria profumata e molto vaporosa, ad esempio gli asciugamani del bagno sono rinati! Le lenzuola invece vengono fuori un po’ stropicciatine ma in casa abbiamo bandito il ferro da stiro quindi alzo le spallucce e le metto lo stesso nel letto 😛
    La cosa bella è che continuo ad avere un armadio pieno di biancheria da letto ma, da quando ho l’asciugatrice, mi ritrovo ad usare praticamente sempre lo stesso cambio. Lo sfili, lo lavi, tempo due ore ed è asciutto e profumato di fresco, lo rimetto nel letto senza dover nemmeno accatastare la biancheria in quello che, un tempo, chiamavo affettuosamente ” Il Monte Panno “

  48. gattara a rapporto!
    di tutti questi prodotti l’unico che uso veramente sono le salviettine umidificate. avendo una gatta con pelo lungo e folto, quando va a fare i bisogni spesso esce dalla lettiera che insomma, non profuma proprio di rose e viole……. quindi una bella passata di salviettina e via!
    per il resto non ho mail lavato i gatti, nè i miei nè quelli che ho avuto quando abitavo con i miei; è risaputo che i gatti non amano odori che non siano i loro, quindi trovo inutile lavarli se poi si devono passare due ore a lavarsi di nuovo 😀

  49. Grazie mille Valerie, ci penserò seriamente! Io vivo a Lecce, dove il clima non ha mai richiesto l’uso di asciugatrici 🙂 e tra l’altro, l’unica volta che ho usato un’asciugatrice (in viaggio, per necessità) mi sono ritrovata con le scarpe tutte scollate! Ma evidentemente l’elettrodomestico di cui mi parli tu è proprio un altro mondo! Di nuovo grazie 🙂

  50. Ciao! Bellissimi i tuoi mici! Ho preso quella spazzola mesi fa, e la uso sul mio gatto a pelo lungo e anche su quello con il pelo corto. Vale tutti i soldi spesi!!

  51. Io ho una gatta, di razza siberiano a pelo semilungo, di nome Banana, che adora il furminator. L’ho comprato su zooplus.it. Consiglio a tutte!

  52. Le mie pelose adorano la spazzola! Mai usato altro, i gatti si lavano da soli e anzi, il profumino del loro pelo al naturale x me è qualcosa di meraviglioso 🙂

  53. Valerie, ogni volta che vedo i tuoi gattoni vado in brodo di giuggiole!! *w*
    C’è una coppia di amici che hanno due gatti (uno è un gattone mentre l’altra una “stronzetta” che non si fa avvicinare nemmeno a morire) e il gattone (un Certosino) ha tanto di quel sottopelo che la spazzola normale non toglie e quel povero gatto si trova col pelo che stagna! 🙁 se allo Scottish Fold piace così tanto lo propongo a loro!!

  54. Spero sia funzionale anche sul certosino! Anche Fudge ( il mio scottishfold ) ha tantissimo sottopelo!

  55. Aggiornamento: a quanto pare il Furminator serve eccome.. ma è lui che non si gratta perché da gatto vecchiotto e cicciotto non ci arriva O_O

  56. Anch’io ho un cagnolino e le salviettine le compro ogni settimana, gli pulisco le zampe tutti i giorni dopo la passeggiata. E la spazzola è il suo momento relax. Ha appena fatto 4 mesi e il primo bagnetto arriverà quando farà più caldo sperando non si rotoli nel fango prima, sabato andiami al centro cinofilo per la prima volta, inizia la puppy class

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here