Ciao ragazze!

Un bel trucco occhi, per essere tale, spesso ha delle belle sfumature capaci di rendere i colori degli ombretti ancora più vibranti e gli occhi più magnetici!
Possono essere più ampie o più contenute per lo smokey eyes, più o meno allungate per un effetto cat-eye, e di solito sono anche la parte più difficile di tutto il makeup, perché richiedono molta pratica!

Se siete alle prime armi oppure volete migliorarvi ma non sapete da dove cominciare, ecco alcune indicazioni da seguire, per evitare di ottenere solo delle informi macchie di colore sugli occhi!
Sono 8 regole, con tecniche giuste e errori da non fare, che secondo me sono fondamentali per la buona riuscita di un trucco occhi!
Leggete oltre!

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-Adriana-Lima-ombretto-verde-makeup

1) MAI USARE UN PENNELLO CHE FA MALE O DALLA FORMA SBAGLIATA

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-pennello-sbagliato-mac

Quando compriamo dei pennelli e ne scegliamo di nuovi per il nostro trucco occhi non possiamo avere la certezza che ci troveremo bene: ce ne accorgeremo solo con l’uso. Ma fin da subito possiamo fare attenzione a due dettagli: la morbidezza/durezza delle setole e la sua forma.


cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-makeup-trucco-pennelli-setole

Se lo appoggiamo delicatamente sul viso, sulla mano (o se riuscite sugli occhi) muovendolo un po’, sentiremo subito la qualità delle setole.

Se pungono, sono da evitare! Al tempo stesso, però, non devono essere neanche troppo morbidi e delicati, perché in questo caso non riusciremo mai a prelevare correttamente gli ombretti e a sfumarli bene.

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-1

Anche le forme e le grandezze sono importantissime. Come sapete ci sono tanti pennelli per gli occhi, ognuno con un uso e una forma specifica.

Se sono troppo grandi, con le setole troppo lunghe o allargate, non andranno bene per gli occhi molto piccoli o per le sfumature precise, per esempio.

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-7
Se viceversa sono molto piccoli e con le setole compatte, andranno meglio per l’applicazione di colori più intensi perché tratterranno di più i pigmenti e andranno meglio per le sfumature più circoscritte.

2) MAI ESERCITARE TROPPA PRESSIONE CON IL PENNELLO

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-4

Se utilizziamo troppa forza e troppa pressione quando sfumiamo l’ombretto, andremo incontro a due problemi, uno conseguente all’altro.

Il primo: rilasceremo troppo prodotto sulla palpebra e l’eccessiva quantità di colore sull’occhio ci darà immediatamente una macchia di colore molto pigmentata, che diventa più difficile da gestire.

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-2

Il secondo: dovremo fare ancora più attenzione ai movimenti successivi, perché il rischio di portare in giro il colore (anche dove non vogliamo sfumarlo) è altissimo. Faremo quindi più fatica a contenere il colore e a diffonderlo correttamente, se la nostra intenzione è quella di fare una  sfumatura delicata e precisa.

3) ATTENZIONE AL COLOR FANGO

Se non facciamo attenzione ai finish degli ombretti e ad alcune tonalità, il rischio è quello di ottenere una macchia color fango che non si potrà sistemare in alcun modo se non… con lo struccante! 😀

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-trucco-emma-watson
Il segreto per evitare questo inconveniente sta, ad esempio, nel non usare ombretti molto chiari e opachi (come il panna, il bianco ottico, l’avorio o il beige-marroncino) sopra un colore molto scuro come il nero: in questo caso, verrà fuori una macchia dal colore idefinito o grigiastra.

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-1

Quando sfumate, ricordatevi allora di iniziare prima dai colori più chiari, e poi di aggiungere le parti più scure, soprattutto se si tratta di nero e di colori opachi

A questo punto, con un pennellino più piccolo e pulito, fate in modo che i due colori si incontrino ma senza formare macchie.

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-trucco-laura-pausini-grigio-rosaPer capire come fare a sfumare gli ombretti opachi, guardate questo tutorial!

4) EVITARE GLI STACCHI DI COLORE

Sfumare vuol dire appunto evitare che ci siano chiazze di colore sugli occhi che ci fanno sembrare dei panda (soprattutto se si usano colori scuri) e questo vale sia se parliamo del punto in cui finisce l’imbretto, ma anche del punto in cui si incontrano due colori completamente diversi sulla palpebra.

cliomakeup-10-errori-makeup-trucco-evitare-ombretto-sfumare
Con colori opposti e diversi bisogna intervenire con piccoli movimenti nel punto in cui i due colori si incontrano, senza far prevalere un colore o l’altro. Se il pennello nel frattempo si è sporcato, si può pulire un po’ su un fazzoletto e procedere ancora con la sfumatura, in modo da non portare altro colore in giro.

5) LE MIGLIORI SFUMATURE SI FANNO CON COLORI SIMILI

Con i colori simili il passaggio da una tonalità all’altra sarà più facile perché il colore sembrerà sfumarsi naturalmente, quindi, se non siete espertissime e volete cimentarvi con trucchi semplici ma al tempo stesso eleganti, potete scegliere tonalità nella stessa famiglia colore (blu chiaro e blu scuro, bronzi e marroni, rosa e viola, grigio e nero).

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-azzurro

cliomakeup-sfumature-occhi-regole-errori-evitare-trucco-makeup-rihanna-2014-cfda-awardsQui trovate il mio tutorial di questo trucco sfoggiato da Rihanna! 😉

Procedete poi in questo modo: applicate il colore più chiaro su tutta la palpebra per renderla uniforme e insistete con quello più scuro alla fine dell’occhio, allungando leggermente il tratto, e lungo la rima ciliare inferiore con un pennellino più piccolo e con le setole corte, per dare più intensità alle ciglia. Con pochissimi gesti e con soli due colori avrete ottenuto un bel trucco!

E ora cliccate qui per scoprire gli altri trucchetti e le altre regole da seguire per sfumare correttamente gli ombretti e realizzare trucchi favolosi! Curiose di sapere, tra le altre cose, quali sono i movimenti più giusti da fare con in pennello? Allora cambiate pagina!

75 COMMENTI

  1. Che bello quel tutorial con la elegantissimi, lo adoro, lo avrò visto non so quante volte XD volevo comprare il pennello da sfumatura di neve, per caso sapete dirmi se è molto ciccio?

  2. Il mio errore? Comprare una matita nera consigliata dalla commessa della profumeria che doveva essere sfumabile e ritrovarmi invece una matita ottima per la rima interna dell ‘occhio ma che di sfumabile ha ben poco

  3. Che bello quel trucco sull’azzurro, sopra la foto di Rihanna!
    Molto bello anche il primo.
    Ho fatto tanti errori con le sfumature : pennelli inadatti, troppo prodotto prelevato, ombretti polverosi. Per fare un trucco occhi elaborato mi ci vuole tantissimo! Giusto in occasioni speciali, quando ho tempo! Di solito metto un velo di mascara e rossetto rosso

  4. Ė un pò cicciotto, indicato per le sfumature finali molto diffuse. Per le sfumature ti consiglio anche quello con il manico viola, di una vecchia collezione (London qualcosa) che purtroppo sul loro sito non trovò più. É molto simile al 217 di Mac, a mio parere anche un po’ superiore perché è rimasto compatto così come quando l’ho preso.

  5. wow..questi trucchi fanno venire gli occhi a cuoricino, propongo tutorial per il trucco in copertina!

    per quanto riguarda le sfumature di ombretto me la cavo abbastanza bene, l’unico guaio è quando cerco di sfumare la matita per usarla come base…quasi sempre mi vien fuori un pastrocchio!!!

  6. Il pennello Teal di Neve che mi pare sia da sfumatura è un pò tondotto secondo me… Meglio il 217 di Mac, un buon investimento

  7. Solo ora sto imparando a sfumare meglio, ahimè anche io sono spesso stato vittima delle macchie di colore!!!

  8. prova con le matite di urban decay e too faced. le prime devi sfumarle velocemente perché poi si fissano. le seconde sono invece morbidissime e puoi usarle solo come base.
    prima però dai un’altra chance alla tua matita nera: prova a mettere prima il primer, di solito poi si sfuma tutto più facilmente.

  9. Ciao Clio, complimenti per il post, utilissimo! Mi chiedevo se potessi fare un post sui pennelli giusti in base alla dimensione dell’occhio, magari citando i tuoi pennelli preferiti per ogni tipo di grandezza di pennelli da sfumatura. Mi era capitato di acquistare un pennello consigliatomi da un’amica, che si è rivelato fantastico come qualità, ma troppo grande per il mio tipo di occhio. Magari un post al riguardo potrebbe servire per chiarirci le idee. 🙂 Bacione

  10. Il mio grosso problema è la sfumatura del colore nella piega verso la fine dell’occhio. Probabilmente ho una spennellata troppo ampia e mi trovo con l’effetto occhio all’ingiù.

  11. Io mi trovo benissimo con quelli della Real techniques..provali.. Come sfumatura ho uno di hm spettacolareeeeee

  12. Ciao Clio , ho una richiesta per te . Cosa ne dici di proporci uno smokey ottenuto unicamente con un solo colore? Mi piacciono molto i trucchi ottenuti con un solo colore che va a svanire sopra la piega ma non è facile ottenere una sfumatura perfetta almeno per me ( quando ci provo non riesco comunque a dare tridimensionalità al trucco e l’occhio appare “piatto”) . A voi ragazze potrebbe interessare?

  13. io adoooro i make up allegri, con 3-4 colori abbastanza accesi sulla palpebra che si sfumano ma puntualmente quando provo a farli nello sfumare o qualche colore si perde sotto gli altri o mescolandosi tutti ottengo il citato effetto fango….sob!

  14. Le sfumature… quando prendo il pennello in mano mi sento Rembrandt! E mi emoziono.. risultato sfumature troppo ampie soprattutto verso l’alto! Anche perché ho preso un pennello della neve Kabuki occhi ma è troppo grande anche se sfuma benissimo.. la ricerca pennelli continua..

  15. Stesso mio problema! Mi sembra di fare il movimento giusto per dare la sfumatura allungata e puntualmente me la ritrovo tonda…sarà il pennello? Sarà il movimento?

  16. Della RT ho quasi tutti i pennelli viso, ma di quelli occhi non ne ho mai sentito parlare bene. Comunque posso provare quello singolo

  17. Se io seguissi il consiglio di Clio di sperimentare di sera prima di struccarmi, forse imparerei qualcosa!!! Purtroppo me ne dimentico e di mattina sono di corsa…. Intanto ho salvato anche questo articolo tra i preferiti e, da brava ciompetta, non perdo la speranza!!! Grazie Cliooooooo

  18. Avrei preferito un video dove posso VEDERE tutto questo.
    Per ora ci sto provando, ma vado a tentativi e imparo sbagliando.
    Ci sto mettendo un secolo. Se l’andazzo è questo quando sarò VERAMENTE brava, la mia palpebra ora “leggermente cadente” sarà “caduta” e lo smokey ci sarà – ma non lo vedrà nessuno.

  19. Io ho anche l’occhio con la palpebra cadente quindi le sfumature si notano poco..e allungarle non è facile per nulla!!! Ci proviamo…

  20. la mia più grande difficoltà e non avere una postazione trucco (casa piccola, due nani… poco spazio già rubato al paziente marito …) quindi io non riesco bene a capire se sono brava a sfumare o meno. così alla fine non azzardo mai oltre ai due colori, come dice Clio: uno luminoso sulla palpebra e uno più scuro in fondo all’occhio e sotto.
    uso spesso colori non sgargianti, preferisco marroni e bronzi, e nemmeno troppo scuri perchè l’effetto panda è in agguato. no mi sento nè abbastanza brava nè con abbastanza tempo per sfumare, sfumare, sfumare!!

    voi senza postazione trucco, come fate? consigli?

  21. A me sembra di fare sempre lo stesso trucco, anche se con colori diversi…
    In pratica metto un ombretto medio nella piega, un colore sulla palpebra, poi uno piuttosto scuro all’angolo esterno e uno illuminante all’angolo interno :/
    Non mi vengono altri tipi di trucco T.T
    Poi non so nemmeno i nomi delle varie tecniche, conosco solo gli smoky…vorrei variare di piú e capire in quale modo i colori si possono stendere…

  22. Nemmeno io ce l’ho! Non è indispendabile. Io mi trucco in bagno in piedi. Per sfumare bene ti serve solo il pennello adatto! Io ne uso uno essence, ma non mi soddisfa, anche se mi arrangio. Tutti parlano bene di quelli mac o zoeva, ma io non li ho ancora provati! Quindi ti conviene andare a caccia di un buon pennello.
    Poi fai delle prove, inizia a sfumare colori simili come era consigliato nel post! E il mio consiglio è di controllarti alla luce del sole una volta finito il trucco! Io lo faccio sempre prima di uscire, mi metto davanti alla finestra e controllo fondotinta, blush e sfumature XD

  23. Vedo che l ‘ email vi è arrivata stamattina , a me la notifica è arrivata ora , molto strano … cmq bellisssimissima Adriana Lima , tutorial please Clio , grazie . Ciao a tutte

  24. Secondo me ti conviene ripulire la sfumatura all’angolo esterno con un battuffolo di cotone o con del correttore. Oppure c’è chi mette lo scotch o i post-it alla fine dell’occhio per fare sfumature alte e definite! XD
    Per il sotto usa un pennello angolato e stai attaccatissima alle ciglia. Poi anche qui puoi ripulire l’eccesso con i cotton fioc! 😉

  25. Ciao Zuzana! Tutte queste cose le faccio vedere sempre nei miei tutorial, magari non tutte insieme, ma le ripeto spesso! 😉 Nei link che vi ho indicato nel post potete vedere molte di queste cose! Beso!

  26. ciao maria neanch’io ho una postazione trucco (se prenderemo una casa più grande sarà la prima richiesta!), quindi i trucchi li faccio esclusivamente in bagno e quando non c’è l’uomo in giro perché sembra che la sua vescica sia sintonizzata col mio momento trucco…
    comunque la regola numero uno è: niente trucchi elaborati e sfumature se non si hanno almeno 20 min di tempo..altrimenti l’effetto carnevale è dietro l’angolo!

  27. Non volevo essere polemica – spero che non pensi questo. Ho difficoltà nel dare la forma alla sfumatura: non so che movimento fare con il pennello se la voglio a V o quando voglio fare il famoso cat eye.

  28. Ciao Clio!!!! Utilissimo per me questo post! Grazie dei tuoi consigli, non so come farei senza!!!! Io adoro gli ombretti e mi piace molto sfumare il marrone col beige! Sono invece ancora una ciompetta con lo smokey eye.. ogni volta che provo a farlo combino qualche guaio e mi rimane sempre un occhio diverso dall’altro!!!!! Un bacione!

  29. Anche a me vengono tondeggianti di natura, ma quando ho tempo, per fare la sfumatura allungata uso lo scotch!Sembro una pazza ma alla fine viene bene 😉

  30. Al pennello angolato sotto non avevo mai pensato, grazie del consiglio! Allo scotch invece sì, ma temo un po’ la riga troppo netta. Forse potrei toglierlo e poi diffondere leggermente il colore (sperando di non tornare al problema iniziale)!?

  31. Io faccio quasi sempre il movimento a tergicristallo e mi sento abbastanza soddisfatta dei miei risultati.Comunque possiamo essere brave come Clio ma senza dei buoni pennelli non si riesce a fare molto,penso che prenderò presto uno dei kit base di Real Techniques 🙂

  32. anche io Clio,mi sento una vera catastrofe.Possibile che cerco di sfumare ma ciò che mi ritrovo e solo un punto nero?Altro che V.Dove posso trovare un tuo tutorial dopo spieghi e fai vedere bene come fare?Grazie

  33. Se hai difficoltà a sfumare la matita il problema potrebbe essere proprio della matita. Se la consistenza non è abbastanza cremosa è difficile da sfumare e resta abbastanza a chiazze.

  34. Se hai problemi con i cat eye prova a usare lo scotch per dare la forma alla parte inferiore! Sembra una pazzia ma funziona benissimo 🙂

  35. Ciao Clio, bel post, molto utile! Non ho mai usato il movimento a tergicristallo (a parte sotto alla rima inferiore, ma non l’ho usato come nella foto).
    Se ben ricordo ce l’hai mostrato nel tutorial “Tutorial trucco importante da sera”.

  36. Ho provato ma poi lo scotch si è portato via anche il fondo. Anche se ho scaricato la colla prima sull braccio.
    C’è una mamma alla scuola di danza. Non le daresti un soldo di fiducia ma fa delle sfumature incredibili. Comincio pensare che è un dono.

  37. Io ormai sono anni che mi trucco e seguo Clio, ormai credo di avere imparato e mi sento abbastanza soddisfatta del risultato, mi piace molto usare i colori sugli occhi, però a volte uso anche colori più neutri, ovviamente non sono un’esperta, ma tanto devo truccare solo me quindi…
    Cmq secondo me due cose sono fondamentali oltre a un po’ di pratica (non è che bisogna essere Giotto o Michelangelo per sapersi truccare): i pennelli, che non devono essere necessariamente di Mac (basta non ne posso più di sentire mac mac mac come se esistessero solo loro, e quindi se la tirano alzando i prezzi in maniera assurda), nè costare un occhio della testa, e poi gli ombretti che devono essere buoni (anche qui buoni non vuol dire super costosi). Ora basta chiudo queste mie innumenrevoli parentesi, buona giornata a tutte! :*

  38. Concordo sul luogo e la rottura dell’uomo nei paraggi a cui il mio male up sembra tempo perso… Grrrr… Io optò per trucchi semplici, non elaborati e non più di due colori . anche perché con due bimbi 20 minuti non li trovò per truccarmi! 🙂

  39. Tra una poppata e un capriccio trovò il tempo, quando dormono, di entrare nel blog e scambiare qualche impressione… Ma leggo tutto!!! 😉 grazie gabry!

  40. Ottimo consiglio!
    Io ho comprato proprio pochi giorni fa alcuni pennelli di neve e un paio della real tecnica.. Non vedo l’ora di provarli!!! Ti dirò come sono!

  41. So benissimo come si sta , la priorità va ai bimbi , poi possiamo pensare a noi stesse , comunque quando ti leggo mi fa sempre piacere … un abbraccio e un bacio ai bimbi !! Ciaoooo

  42. Che bel post clio 🙂 anche a me l immagine copertina piace molto! Soprattutto quello a destra, magari riuscissi a fare un trucco così! Anch’io ultimamente sto sperimentando con ombretti dello stesso tono, marroncini, beige, panna, marroni caldi, oro.. E qualcosa esce fuori anche se portando gli occhiali l occhio mi si rimpicciolisce un sacco

  43. Quando usi lo scotch per fare la sfumatura devi applicare il fondotinta/correttore e tutta quella roba li dopo che fai gli occhi, altrimenti come dici tu lo scotch si porta via tutto.

  44. Cerco di impararlo a memoria, quando avrò imparato a fare bene bene le sfumature mi promuoverò make up artist e se mi gira bene, comincerò anche a farlo per mestiere
    Mi studio il post
    Non leggo nulla sui nuovi pennelli delle sorelle realtechniques.. Non mi ricordo come si chiamano… Io li avrei già presi, ma il mio piatto piange un po’ e per il momento ci ho rinunciato. Non te li hanno mandati per provarli?
    Ps.: scusa Clio se mi loggo e sloggo spesso, ma tra cookies e pubblicità e l’adsl va spesso in crush e sono sicura che è una strategia di mercato, perché vogliono farci passare alla fibra, comunque ho notato che su 10 siti visitati, mi ritrovo più di 100 cookies che secondo me rallentano la navigazione . Infatti se mi inserisco come navigante privata, va’ molto meno o molto dopo, in crush. Purtroppo quando li cancello, mi scollega dai siti e meno male le cose che mi interessano di più le ho salvate bene altrimenti mi perderei tutte le psw come di fatto mi é accaduto con Facebook quello il dispiacere più grande e che trovo ingiusto, non ho potuto più accedere ai siti che avevo collegato e sui quali avevo archiviato e condiviso soprattutto cose, foto, parole sulla cosmesi oltre al mio archivio personale di parole e foto, a saperlo lo iscrivevo alla siae e ora mi facevo pagare i diritti d’autore
    Da allora Facebook non mi piace più e se avessi più soldi andrei da un avvocato per approfondire la questione. Mah! Dicono che l’indifferenza è il miglior disprezzo e per il momento scelgo questo.
    Baci

  45. Ma sono io l’unica che non riesce a fare il movimento rotatorio perché ho la palpebra molliccia? praticamente mi tiro l’occhio, anziché l’ombretto. Riesco a fare solo il movimento a tergicristallo e solo tenendomi la palpebra tirata, ho un sacco di pelle in quella zona.

  46. Idem io infatti stavo giusto per scrivere che l’unico metodo per avere un trucco d’occhi impeccabile è avere la pelle della palpebra mobile meravigliosamente tesa.

    Noi altre possiamo solo cercare di non fare troppo casino 😛

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here