Ciao ragazze!

Siamo in inverno ma questo non ci dà il diritto di lasciare i piedi allo stato brado per sei mesi ehehehe! Io per prima sono piuttosto svogliata in questa stagione, dato che i piedi non sono mai “in primo piano” (tranne alle Fashion Week quando vedi persone con gambe nude e sandali anche sottozero :-D) ma proprio per questo motivo ho in programma un bel trattamento urto!

Se volete sapere di cosa sto parlando e quali sono le mie creme piedi preferite (e anche quelle del Team e le più famose) non avete che da leggere il post!

cliomakeup-migliore-crema-piedi-1Via Deviantart

Iniziamo subito sfatando un mito: nonostante l’inverno sia il periodo in cui badiamo meno alle nostre “estremità”, esistono molti trattamenti che sono più comodi da utilizzare proprio nella stagione fredda. È quindi questo il momento giusto per curare i piedi e prepararli ad uscire allo scoperto: non 15 giorni prima del solleone! 😉

Parlo soprattutto di creme che non si assorbono subito, ma una volta applicate lasciano la pelle un po’ umida fungendo un po’ da “maschera per i piedi”.

Per ottenere un effetto particolarmente efficace con questi trattamenti, è sufficiente indossare uno strato in più e andare a letto con dei calzini di cotone – meglio ancora quelli appositamente studiati per questo scopo!

cliomakeup-migliore-crema-piedi-calzino-cotoneCalzini di cotone da SPA. Prezzo: 7,07€ su Amazon.it

Non ha stagione, invece, la cura per la pelle e la lotta alle pellicine e alle callosità. Qualsiasi crema e trattamento penetra meglio se facciamo prima un peeling ai piedi o se cerchiamo di abbattere la barriera di pelle dura e morta usando una pietra pomice, uno scrub potente o un roll elettrico. Sapete che mi ero trovata bene con quello di Scholl (qui trovate la review dello Scholl Velvet Soft Roll Pedicure)!


cliomakeup-migliore-crema-piedi-6-velvet-schollDr.Scholl Velvet Soft Roll Pedicure. Su Amazon.it a 27,77€

Le apposite maschere per peeling ai piedi sono le più strong in assoluto! Quando le mettete sembra non succedere nulla, ma in realtà il processo ha inizio e nel giro di due o tre settimane la pelle morta del piede inizia a staccarsi. In questo modo vengono via anche tutte le zone dure e le callosità… Peccato che a volte si stacchi anche la pelle viva, provocando abrasioni!

Ecco la maschera per i piedi che ho in programma di fare ma non mi decido perché… in fondo in fondo la temo!!!

cliomakeup-migliore-crema-piedi-2-maschera

Mizon, Miracle Peeling Foot. Prezzo: 20$

Devo decidermi a farla perché si tratta di uno di quei trattamenti super efficaci e che potenzialmente rendono il piede bellissimo. L’unica cosa che mi fa paura è, appunto il processo (trovate in questo post tutti i dettagli della mia prima esperienza con il calzino peeling).

cliomakeup-migliore-crema-piedi-3-pedicureLa pedicure riservata alle modelle di Victoria’s secrets sembra decisamente più rilassante!

Sempre parlando di maschere, ma decisamente meno estreme, mi capita di fare le Miracle 24 Foot Mask di Bioxidea perché, quando compro quelle in cotone per il viso, spesso mi mandano quelle dedicate ai piedi in omaggio.

Anche se sono effettivamente idratanti, non posso dire che facciano i miracoli. Comunque non sono male e ogni tanto le porto in Italia per mia nonna: mi piace regalarle una coccola e farle la pedicure completa con tanto di massaggio, quando sono da lei!

cliomakeup-migliore-crema-piedi-18-clioEccomi alle prese col piedino della nonna Anto.

cliomakeup-migliore-crema-piedi-4-bioxideaBioxidea, Miracle 24 Foot Mask, Prezzo: 56$ (capito perché uso solo quelle che mi danno in omaggio?!? ;-))

A proposito della nonna, la mitica Anto per i suoi piedi compra sempre la crema Just all’Arnica: anche a me piace molto e, anche se lascia sempre sulle mani un po’ di odore forte, è perfetta per massaggiare bene il piede, penetrando velocemente. Dà inoltre una sensazione di freschezza che è sempre ottima anche per le caviglie e le gambe.

cliomakeup-migliore-crema-piedi-6-justEcco la crema all’arnica di Just che mia nonna usa per i piedi: dovrebbe costare intorno ai 20€.

cliomakeup-migliore-crema-piedi-15-justSempre della Just c’è anche la crema specifica per i piedi, e dovrebbe costare sui 15€

Ma passiamo alle creme meno specifiche, adatte a tutte le ragazze che desiderano avere piedini da fata… o almeno non da Hobbit, eheheh! Partiamo con quelle un po’ più famose online, per poi passare a quelle che preferisco io e a quelle che utilizzano le ragazze che lavorano nel Team!

Una delle creme piedi più famose a base di Urea è quella di Eucerin. Si tratta di un trattamento intenso e dedicato alla pelle secca, ruvida, screpolata e desquamata. L’Urea è infatti particolarmente indicata per curare le zone aride e ispessite.

cliomakeup-migliore-crema-piedi-8-eucerinEUCERIN UREA 10% CREMA PIEDI. Su Amazon.it a 10,77€

cliomakeup-migliore-crema-piedi-9-neutrogenaHa review positive anche la crema per piedi secchi di Neutrogena. Su Amazon.it a 7,56€. Secondo le review che ho letto, riesce proprio a ridurre l’inspessimento della pelle e ad idratare in profondità, ed è molto comoda perchè si assorbe subito.

cliomakeup-migliore-crema-piedi-11-vichyVichy Podexine Anti Traspirante. Prezzo: circa 15€. Questa è più usata da chi deve combattere anche la sudorazione eccessiva, che favorisce lo sviluppo di batteri e la nascita di cattivi odori!

cliomakeup-migliore-crema-piedi-12-hansaplastEd infine di quella di Hansaplast Footexpert, con il 20% di UREA. Su Amazon.it a 6,79€. Data l’alta concentrazione di Urea, è efficace nella rimozione delle callosità.

Ma passiamo a quelle che ho provato (e approvato) io e ai trattamenti preferiti dalle ragazze del Team! Sia che l’esigenza sia l’idratazione, sia che cerchiate freschezza e sensazione costante di pulito, a pagina 2 troverete pane per i vostri denti… e cremine per i vostri piedi! Ehehe 🙂

80 COMMENTI

  1. Da anni utilizzo la crema antisecchezza della Pedorex e mi trovo bene. Penso che adesso non facciano più quella che usavo

  2. Io mi sono trovata bene con la crema Callus di Smile, i prodotti per la salute. Ora però non la trovo più ovvero c’è ancora ma ha packaging e prezzo lievitato. Spero che anche gli ingredienti siano diventati sopraffini…

  3. Ho sempre visto mia mamma usare la Glysolid quella nel barattolo rosso e poi andare a letto con i calzetti. Funziona! Però mi piace anche la crema piedi di just.

  4. Mi incuriosisce la crema Eucerin… E qualcuna ha mai usato quella Provenzali? 🙂
    Confermo la buona qualità dei prodotti per i piedi Bottega Verde, da prendere però solo quando ti arriva la cartolina con gli sconti!
    Consiglio la crema bio della nuova linea Conad, sa un sacco di lavanda e l’ho trovata molto nutriente.

  5. La pubblicità del film che parte in automatico senza nessuna possibilità di bloccarla ha un tantino rotto.Siccome non ho tempo da buttare, e del film non mi interessa, tornerò a leggere il forum tra qualche giorno. Buona continuazione!

  6. La pubblicità del film che parte in automatico senza nessuna possibilità di bloccarla ha un tantino rotto.Siccome non ho tempo da buttare, e del film non mi interessa, tornerò a leggere il forum tra qualche giorno. Buona continuazione!

  7. La Pedicream della Just è ottima: resta un po’ untuosa, ma idrata benissimo e toglie anche stanchezza e gonfiore ai piedi.
    Però Clio devo dirti che quell’immagine della Pedicream è datata, e la crema all’arnica sono praticamente sicura non la facciano più…
    Detto questo, in inverno sono consapevole di avere i piedi da hobbit, ma amen… me ne preoccuperò verso maggio 😉

  8. Io mi sto trovando benissimo con la crema di dott.Organic al miele. Anche per i piedi preferisco usare creme bio, le altre a base di silicone o di sola glicerina danno solo una sensazione apparente di idratazione. Per il resto mi prendo sempre cura dei miei piedi, mi rilassa ed è vero che mi riesce meglio in inverno per via dei calzini. Se non lo faccio cominciano a bruciarmi i talloni per via della pelle secca

  9. Io per il trattamento dei miei piedi uso la linea di bottega Verde, e li curo sia in estate che in inverno, optando anche d’inverno uno smalto color nude, il risultato finale è di avere un effetto sempre curato..

  10. a me piace dare una bella grattata con la pietra pomice e poi passo un po’di olio di ricino poi calzettoni e a letto! l’olio di ricino si assorbe bene e lascia i talloni morbidi… provare per credere! 🙂

  11. Dei miei poveri piedi me ne occupo due mesi l’anno, ovviamente d’estate, in quel caso uso la crema di BV quella nel barattolino indicata dal Team, non ho grossi problemi di secchezza ma mi sembra che il suo lavoro lo faccia benissimo!

  12. Devo ammettere che i piedi sono la parte del mio corpo meno curata. Li tralascio sempre (d’inverno). D’estate di norma faccio il pedicure dall’estetista. Qualcuna di voi ha per caso provato a usare da sola il togli calli per togliere la pelle morta?

  13. Penso che farò così anch’io sperando che finito il periodo di questa pubblicità non ne inizi un’altra con le stesse particolarità, altrimenti addio blog

  14. dicono tutti di installare adblock ma se non sono sul mio pc personale non posso mettermi ad installare programmi! Che palla!!

  15. Ah già è vero… in inverno abbiamo anche dei piedi. Poverini, li ho trascurati un po’…. da domani, anzi stasera… no dai… da domani provo a sistemarli.

  16. No no … io sto coso non lo uso, ho paura. Ti pela viva…. vado di pietra pomice. Ci metterò di più ma meglio di questo aggeggio…. devo anche dire che non ho calli, ma solo piedi “secchi”

  17. I piedi… anche se spesso non ne ho per niente voglia, me ne occupo abbastanza, anche perché sono una ballerina e se non cercassi di togliere tutti i calli che si formano a ballare, sarei Big Foot 😀
    La crema all’arnica di nonna Anto ottima! In teoria funziona anche per i dolori 🙂
    Io di solito uso aloe (per lenire infiammazioni o sulla vesciche) e poi vado di burro di karité puro… una manna dal cielo!
    Quelle maschere peeling… Clio, dopo la tua esperienza non credo che le proverò mai, se ci penso ancora sto male per te! Proprio in questi giorni il serpente di un mio amico sta facendo la muta, e non nego che quando lo vedo penso a quelle robe per i piedi e a te O.O Non voglio fare la muta come i serpenti! Ahaha

    Aggiungo anche che la mia migliore amica fa l’estetista AHAHA e ha un suo salone, la conosco da quando abbiamo 3 anni e non mi sono MAI fatta fare nulla da lei… Mi scoccia troppo perché non si fa mai pagare… ma forse dovrei sfruttarla almeno per la pedicure 😛

    P.s. I miei piedi sono brutti di default, ho l’ “indice” più lungo delle altre dita 🙁

  18. Io vado dal estetista o podologo se devo usare la lametta, è veramente pericoloso usarla da sole. A parte il rischio di togliersi una fetta di piede, se togli troppa pelle poi i talloni si tagliano con la pressione del corpo quando cammini. Quindi ci andrei veramente “con i piedi di piombo”

  19. per fortuna ho (almeno) piedi perfetti senza troppo sbattimento…. vado regolarmente dall’estetista, almeno una volta al mese, per la pedicure, e si “lamenta” sempre che sui miei piedi non è bello lavorare perchè non c’è mai nulla da fare XD mi chiama piedi di fata ahah
    come crema uso quella della GUAM talasso podos, è fenomenale si assorbe subito e in pochi giorni idrata e rende i piedi di seta, senza ungere!

  20. I piedi sono il mio cruccio, ho la pelle secchissima e si forma tanto accumulo nei talloni. La podologa mi aveva addirittura consigliato di fare un controllo alla tiroide, da tanto erano secchi. Fortunatamente tutto OK. Procedendo ai trattamenti:

    1) la lima per talloni del Dr Scholl è super, la consiglio veramente di cuore, mi ha risolto il problema almeno in parte e l’ho regalata anche a mia mamma e zie. Il prezzo è alto, ma consiglio anche di dare un occhiata su ebay …
    2) La crema che uso si chiama CCS, consigliata dalla podologa ed è ad alto contenuto di urea, purtroppo non posso permettermi di guardare l’inci tutte le creme naturali che ho usato hanno fatto ZERO differenza. Il problema è che non sono costante …. ma la consiglio se avete problemi di callosità
    3) ho fatto anche io una maschera peeling a calzino, favolosa mi ricordassi solo di che marca era … mi ha lasciato i piedi morbidissimi senza gli effetti descritti da Clio. Proverò la Mizon anzi la ordino oggi.
    4) ho comprato anche lozioni che “sciolgono” le callosità che non vedo menzionate. Quella che uso si chiama Pedikur, praticamente si imbevono dei dischetti di cotone e si mettono in posa sulle parti callose, si copre poi il piede con della plastica e si lascia in posa per circa 40 minuti o al massimo un ora. La parte callosa si trasforma in una massa gelatinosa e viene rimossa con una spatoletta. Il vantaggio sulle maschere a stivaletto è che si può applicare solo sulle parti peggiori senza intaccare la pelle più delicata, nell’ arco o tra le dita. Ho notato però che l’effetto non dura a lungo. Da ripetere ogni 15 giorni.

  21. Dal mio cellulare le pubblicità non si aprono ma sul fisso si. Quella del film si apre ogni volta che cambio pagina e ogni tanto anche mentre leggo il post dal nulla. Dal tablet invece non posso proprio leggere perchè parte la pubblicità del film e il tutorial di Clio contemporaneamente e non c’è modo di chiudere il tutto(non c’è proprio la X) , quindi devo fare indietro e siamo punto a capo dato che poi riparte il tutto.

  22. non sono brutti, è la forma del piede “greco” ed era molto apprezzata nell’antichità, facci caso quando guardi le statue quelle greche hanno tutte l’indice più lungo.

  23. Credo che sia tedesca ma hanno un website UK http://www.pedikur.co.uk e consegnano in tutta europa. Credo che la vendano anche su QVC, che ti dà il vantaggio di poterla restituire se non ti trovi bene. Sembra costoso ma dura una vita.

  24. Ci sono anche dei cerotti, li avevo comprati in farmacia , ma non ricordo il nome, che funzionano come la Pedikur ( da come la descrivi perché io non ho mai provato)!

  25. Io mi trovo bene – sia in inverno che d’estate – con la crema della Bottega Verde citata nel post. Penso però che il segreto sia ricordarsi di metterla una volta al giorno, anche la crema migliore può fare poco se la usiamo raramente.

  26. grazie per la consolazione, ma a me sembra di essere l’unica al mondo…. pensa che ho anche il profilo greco (non il nasone o la gobba per fortuna ahah, mi manca l’incavo che c’è tra fronte e naso)… e lo strabismo di Venere… Forse avrei dovuto nascere in Grecia qualche millenio fa! 😉

  27. Io dei Provenzali ho un unguento al karitè, lo uso solo sui talloni perché essendo veramente unto non mi tornerebbe bene metterlo su tutto il piede. Comunque funziona abbastanza bene.

  28. si ma sul pc si prende tutta la pagina e dura cinque minuti o quasi. Non mi è mai successo così! le altre volte tolgo anch’io il volume e vado avanti. Non è che voglio polemizzare per niente, le pubblicità ci sono sempre state e ho sempre aggirato l’ostacolo, ma questa non permette di leggere il blog

  29. si è lo stesso principio dei cerotti per calli, ma in generale sono piccolini e non ne ho mai trovati che coprano l’area del tallone.

  30. hahhah saresti stata l’equivalente di Adriana Lima … anche io ho un naso non esattamente a bottoncino, qui in UK lo chiamano “roman nose” hahhah

  31. La mia combo perfetta è roll velvet soft della Scholl per eliminare tutta la pelle secca e poi un bello strato della crema piedi della Biopha nature (bella idratante e profumata all’eucalipto per eventuali cattivi odori)

  32. Io lo faccio usare solo all’estetista, ho paura di esagerare con la pressione e fare danni!! in casa preferisco usare il roll elettrico della Scholl, sarà meno efficace ma sicuramente meno pericoloso.

  33. E’ parecchio che penso al calzino peeling/scrub ma chi lo ha usato me lo ha sconsigliato proprio perchè passi poi un mese a perdere pezzi di pelle ovunque hahahahahahahhaha
    Volevo farlo nel periodo invernale, quindi ora, ma adesso non lo so più.
    I piedi i inverno un pochino li dimentico. Ho sempre le unghie pitturate ma non ci sto attenta come in estate ovviamente. la crema la metto ma solo dopo aver fatto la doccia quindi non faccio dei veri e propri trattamenti e dovrei perchè fa bene e poi ricordiamoci che i piedi sono importantissimi… nel senso che se da più grande hai problemi ai piedi cammini male e questo si riversa su schiena ecc ecc…
    Uso il leva calli sporadicamente e il grattino a ogni doccia.
    Ora leggo cosa scrivono le altre e ne faccio tesoro! YUPPY!

  34. I LOVE YOU SILVIA!!!
    Spiega spiega questa cosa di Pedikur… sono andata subito a vedere il sito… quello di cui parli tu è lo stesso della foto che allego? Mi dici dove lo trovi?
    Mio padre ha dei piedi orribili e vorrei sistemarglieli perchè ovviamente non se ne parla neanche di portarlo dalla pedicure.
    Anche io voglio provare la maschera con il calzino ma hai preso proprio quella che fa il peeling o solo idratante?

  35. Ma in alto a destra non ti compare una x? A me sì e infatti appena esce la tolgo! Così come per tutte le altre pubblicità che compaiono di lato, c’è sempre una x per ridimensionare il video o toglierle…Esce solo a me?

  36. Ciao Ragazze io sono podologa e mi permetto di dare un consiglio a tutte quelle che presentano i talloni molto screpolati: la colpa è sempre delle scarpe, quindi fate attenzione. Tutte le ciabatte/scarpe con il plantare che nel tallone ha il bordino alto sono la tomba del tallone (per intenderci quei bordi in rialzo tipo birkenstock)!
    E poi se avete problemi seri affidatevi agli specialisti e non ai fai da te perche fare un danno al piede è un attimo!
    Ottime le creme all’urea, in specialmodo quelle Isdin!
    Buona giornata a tutte!

  37. Ci vivo in birkenstock in estate quando sono a casa o al mare. Ma in città preferisco usare le scarpe chiuse, dovendo prendere i mezzi e temendo per l’ntegrità delle mie dita … mi sono ammaccata il mignolo un paio di volte e sono rimasta zoppa per giorni. Di solito uso sempre scarpe stile paperina e so che non aiutano con la pelle spessa dei talloni.

  38. Scusa volglio puntualizzare, la podologa mi ha consigliato di usare scarpe con un po di rialzo o di mettere delle suolette per attutire la pressione sul tallone ma non riesco ad usarle. Capisco il suo punto di vista ma anche l’cchio vuole la sua parte non mi va di andare in giro con le scarpe stile ortopedico.

  39. Ecco, allora sono solo quelle il tuo problema.. niente tiroide o cose varie, elimina quel tipo di ciabatte, idrata i talloni per un po e fidati, non saranno rovinati!

  40. Ciao Ki, si è proprio lui. Mi raccomando segui bene le istruzioni perchè è potente, ricordati anche di lavare subito le mani perchè agisce anche sulle unghie, non lo userei sulle pellicine come consigliano è troppo forte. Vai sul sito pedikur.co.uk consegnano in tutta europa.

  41. Sisi io dico proprio quella del film! esce credo dopo qualche secondo in alto a destra! Mi pare strano che non ci sia, ma mi fido se tu non la vedi, probabilmente proprio non ti esce! Il che è un peccato, capisco la scocciatura…

  42. Capisco, guarda, fai una prova non ti costa nulla. Non hai bisogno di nessun alzatacco e nessuna soletta, non mettere piu delle scarpe con la suole col bordino tipo birkenstock e il gioco è fatto! Provare per credere

  43. La maschera era un peeling che avevo comprato in un negozio che svendeva prodotti di bellezza tanto per provare. In farmacia ne vendono una della marca Footner ma costa un esagerazione e non mi andava di spendere. Purtroppo non mi ricordo di che marca era l’ho fatta e ho buttato la confezione, quindi amen. Proverò un alternativa, ma l’effetto serpente non mi va per via delle mie adorate lezioni di pilates che sono a piedi nudi o al massimo con calzino … non è esattamente il look adatto.

  44. Dai le butto subito tutte! Infatti in estate con le ciabatte si tagliano sempre, ma non pensavo che fosse colpa loro …

  45. Ciao ragazze, io cerco di passare almeno una volta alla settimana il dr scholl sui talloni che sono leggermente screpolati e poi applico una normale crema corpo visto che a parte i talloni non soffro di calli o di puzza ai piedi. Sbaglio ad usare una normale crema corpo, esiste realmente questa differenza tra crema corpo e crema piedi?? Grazie

  46. Dai ragazze manteniamo la calma! Ormai l’abbiamo detto, speriamo prendano in considerazione! Hai installato AdBlock? Io leggo da iPhone e non ho alcun problema, spesso collegata al Wi-Fi ma anche senza, ma le rare volte che ho usato il pc la pubblicità era abbastanza insistente

  47. io per un periodo lo usavo abbastanza regolarmente durante l’estate e non sembrava così terribile o difficile da utilizzare. lo usavo subito dopo la doccia, quando la pelle era ancora “molliccia” e sulla quantità da togliere andavo un po’ a tatto, un po’ a sensazione. e ovviamente non mi sono mai affettata un piede

  48. Io dovrei comprare per prima cosa la costanza di fare questi trattamenti di cui necessito perché ho dei piedi pessimi..

  49. Io ho dei talloni messi malissimo ma col fatto che non si vedono non mi viene voglia di curarli, il mio ragazzo però ogni tanto se ne prende cura per me

  50. Mia nonna per gambe e piedi non rinuncia alla crema calendula della just. Pensare che io la uso come crema viso notturna! Al momento uso sporadicamente la crema piedi dell’ occitane, ma non noto differenza. Mi sono però trovata bene con il marchio ghewol

  51. A me dura meno di 60 secondi, però viene tante volte (anche a me non c’è nessuna x).
    Pazienza “mangio un panino, canto una canzone…” cit. Una mamma per amica.

  52. Grazie mille Silvia!!!!! Mi sa che è uno dei pochi papà ad avere piedi di fata hahahahah che fortuna!
    Starò attentissima sicuramente!
    adesso rifletterò sulla maschera per piedi nel frattempo ieri mi sono fatta quella per le mani, ho provato quella all’argan di Sephora… è ottima devo dire! mi rimangono le mani morbide per giorni e hanno un costo ridicolo, 3,90 euro circa… ovviamente io non lo uso poi una volta e via, richiudo bene i guantini e li uso per tre sere di fila

  53. Ciao Ki, non trovando quella della Mizon consigliata da Clio ho preso quella della Etude House bebè feet, sempre marca Koreana credo tra le più conosciute. Dita incrociate, devo dire che il post di clio sugli effetti contrari mi ha un po’ spaventata.

  54. x me i piedi sono più importanti delle mani ,x cui pedicure professionale ogni mese con cambio smalto e a casa scrub ogni settimana e crema nutriente tutte le sere dopo la doccia che ci vuole dico a splamarsi una buona crema …io uso l’occitane il burro di karitè ne basta una nocciolina poi infilo un bel paio di calze di cachemire ormai le vendono pure al mercato a 10 euro.. nn sopporto i piedi in disordine le unghie tagliate male e laccate pure peggio x me stessa e x chi mi sta vicino …rinuncio apalette e rossetti inutili x regalarmi ogni mese un’ora e mezza di coccole ai miei piedi le ragazze cinesi sono top a Milano

  55. Il segreto è usarla sempre in diagonale mai in orizzontale o verticale perchè taglia davvero tanto. Piccoli tocchi leggeri e la pelle che viene via è solo quella “morta”.

  56. Tutto l’inverno metto l’olio di mandorle dopo la doccia passandolo bene anche sui talloni e ho visto risultati favolosi!

  57. la pazienza ce l’ho sempre avuta anch’io, ma quando hai 30 secondi liberi e vorresti leggerti il blog in santa pace, essere martellati da una cosa di cui non ti importa niente è fastidioso!

  58. Ciao ragazze!arrivo ormai tardi sul post…dato che mi infastidiscono molto i talloni screpolate cerco di essere costante con la crema idratante post doccia e con la pietra pomice. Confermo che la crema bottega verde indicata è ottima, ne mettono abbondanza e poi un bel calzino e il piedino è liscio e profumato!

  59. ma installa ad block non pesa e non si fa sentire ma ti toglie tutto ovunque io non vedo da anni ne pubblicità sui blog ne i video pre youtube che poi non è un programma è solo un estensione

  60. Anche io avevo adblock ma secondo me non è tanto giusto costringere la persone ad installarselo per leggersi il blog… Io ho provato pochi giorni fa col computer , mi sono partiti 4 video, una pubblicità pop up… Insomma ho tirato un paio di parolacce xD
    A parte che a mio parere i tutorial di Clio che partono in automatico sono abbastanza inutili perchè se t’interessa il blog, il tutorial da solo fastidio >_>
    Io il blog comunque lo guardo sul cellulare e non ho problemi ma è comunque abbastanza fastidioso non poterselo leggere dal computer

  61. non so che browser usi ma io con chrome e firefox lo vedo nella barra in alto a destral’icona di uno stop rosso con una mano bianca se ci clicchi su lo puoi abilitare o disabilatare e ha varie impostazioni comunque quando l’icona è rossa lavora da solo,se non la vedi vai nelle impostazioni del tuo browser e cercalo nelle estensioni magari non è abilitato

  62. Vai tranquilla che non sei l’unica! 😀
    Sono anche io portatrice sana di “indice” più lungo e di strabismo di Venere! 😀

  63. Il roll della Dr. Scholl è manna dal cielo!! però a me si formano tanto duroni sulla pianta del piede (per intenderci: la parte sotto dove iniziano le dita) e il tallone screpolato.. qualsiasi crema che metto non mi fa una cippa… proverò con quelle all’urea!
    Per controsenso invece il mio moroso che per anni ha fatto kickbox, non se ne cura minimamente (oltre a tagliarsi le unghie) e ha il tallone e i piedi morbidi come il culetto di un bambino! O_O

  64. Reduce dalla lettura del post, ieri in coop quando ho visto la crema per talloni secchi della dottor Scholl l’ho messa nel cestello. Ho cominciato la routine… speriamo che funzioni!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here