Ciao ragazze!

Vi avevo già parlato di trucco permanente in relazione alle sopracciglia tatuate, ma in questo post vorrei parlarvi più nello specifico delle tecniche realizzate per disegnare sul volto, in modo più o meno definitivo, eye-linercontorno labbra…e il richiestissimo tightlining!

Ehehe sì, la dermopigmentazione, ovvero la tecnica nata dal tatuaggio con la quale si può ridisegnare elementi del viso e del corpo che hanno perso definizione, ha molteplici usi, e può essere applicata praticamente su qualunque parte del corpo! Ma in cosa consiste il trucco permanente? Ha senso farlo già solo perché ci si trucca tutti i giorni? Scopritelo continuando a leggere il post ;-)!

 

ClioMakeUp-dermopigmentazione-trucco-permanente-eyelinerCredits: dermopigmentation.fr

IL TRUCCO PERMANENTE È UN TATUAGGIO?

Allora bellezze, iniziamo a sfatare questo luogo comune: sebbene infatti trucco permanente e tatuaggi vengano spesso scambiati, sono due cose distinte. È come se, anziché fratelli, siano cugini: non sono affatto la stessa cosa, ma è innegabile che sotto certi aspetti le tecniche si somiglino.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_12“No cara, le sopracciglia non le tatuo!” Ok, Kat! Via Tumblr

Tuttavia, tatuaggio e trucco permanente differiscono innanzitutto nella tipologia di pigmento usato: nel caso del trucco permanente, infatti, i pigmenti sono naturali, più sottili, bio-compatibili, controllati e certificati, in modo che la pelle li tolleri al meglio.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_11

Credits: romeuracademy.it

Inoltre, i pigmenti usati per questo tipo di trucco vanno meno in profondità nella pelle, motivo per cui il disegno dura meno di un tatuaggio vero e proprio. Si parla in ogni caso di anni, ma la durata del trucco permanente varia in base a diversi fattori, in primis il tipo di pelle!

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_19Credits: nuovaestetica.it

Ad esempio, i pigmenti sono trattenuti meno dalle pelli grasse, così come dalle pelli molto secche che, screpolandosi più facilmente, eliminano il colore con più facilità.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_18Credits: iknowthatmagazine.com

Inoltre, chi fa molto sport e suda spesso creerà delle condizioni sfavorevoli al trattenimento del pigmento, così come chi va spesso in piscina e mette così la pelle molto frequentemente a contatto con il cloro.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_14Credits: partenopenuoto.it

Anche stare spesso al sole o fare molte lampade abbronzanti contribuirà a far scurire il pigmento, sensibile a questo tipo di stimolo!

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_15Credits: deabyday.tv

Per realizzare un trucco permanente inoltre c’è bisogno di un macchinario specifico, capace di fare centinaia di microiniezioni ogni minuto attraverso le quali inietta il colore: il dolore che causa è più paragonabile ad un fastidio, comunque, ed è inferiore al “male” che si prova durante la realizzazione di un tatuaggio vero e proprio (ma anche in questo caso, è tutto molto soggettivo!).

ClioMakeUp-Trucco-Permanente

PER CHI È INDICATO IL TRUCCO PERMANENTE?

Il trucco permanente potrebbe risultare una valida soluzione sia per chi ha poco tempo ma vuole avere lo stesso un aspetto curato, sia per chi magari non ha molta manualità ma non vuole rinunciare ad una bella linea di eye-liner.

Dico “potrebbe” perché si tratta comunque di un qualcosa di statico e per il quale, quindi, bisogna essere molto sicure: in primis del look finale, con il quale inizierete a vedervi costantemente allo specchio ogni mattina, e in secundis del proprio volto che cambia. Se, per esempio, decidete di disegnare il contorno labbra perché con gli anni sta perdendo definizione e le labbra stanno perdendo volume, state attente: il processo di invecchiamento non verrà interrotto dalla dermopigmentazione e quindi potreste, nel giro di qualche anno, ritrovarvi con un contorno labbra disegnato…che non c’entra più molto con il vostro effettivo contorno labbra.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_17Credits: ladytattoo.it

Non è però tutto: il trucco permanente potrebbe però risultare molto indicato anche per chi soffre di allergie ai principali prodotti make-up o a chi ha una lacrimazione frequente, ma anche per chi ha cicatrici che vuole correggere.

Non solo: questo trucco è ottimo per chi soffre di alopecia, o per si sta sottoponendo a terapie invasive come la chemioterapia, che comporta la perdita di ciglia, sopracciglia e capelli.

ClioMakeUp-Trucco-Permanente_16Un esempio di tatuaggio correttivo su un caso di alopecia universale. Credits: imgrum.net

Insomma, per un motivo o per l’altro, un trucco permanente fatto da mani esperte può effettivamente essere interessante, ma bisogna saper valutare il proprio caso specifico!

Bellezze non abbiamo ancora terminato: a pagina 2 vedremo infatti quali sono i trucchi permanenti più quotati, e parleremo di prezzi e anche di eventuali controindicazioni! Curiose? Andate a pagina 2 allora per scoprire di che si tratta 😉

65 COMMENTI

  1. Sono anni che dico di voler fare le sopracciglia, ho trovato una ragazza della mia città che le disegna pelo per pelo e il risultato è molto naturale, magari me le regalo per Natale. Le altre cose non penso le farei mai, sopratutto la linea di eyeliner o il contorno labbra mi spaventano non poco. Interessante invece poter coprire cicatrici o ridisegnare l’areola, non ne avevo mai sentito parlare.

  2. Ciao Clio!!! Avere una linea di eyeliner sempre perfetta sarebbe il mio sogno.. però ho un po’ paura degli aghi, quindi non so se lo farei! Non avevo mai pensato che questo trucco permanente potesse essere usato per l’alopecia, per le cicatrici e per ridisegnare l’areola mammaria e penso che in questi casi possa essere molto utile! Un bacione!!!!

  3. Non so, non mi convince… più che altro perchè si vede subito se una ha il contorno labbra o la riga di eyeliner permanente, e ha un qualcosa di innaturale che non mi piace… e poi, secondo il mio punto di vista, comunque se lo fai devi truccare e curare un po’ anche il resto del viso! Conosco un paio di donne che hanno il contorno labbra e l’eyeliner permanente, che però non si mettono fondotinta o mascara o rossetto… è bruttissimo, mi sa di sciatto proprio!

  4. il disegno dell’areola è pazzesco!!
    Comunque la mamma di una mia amica ha la riga all’attaccatura delle ciglia (non proprio eyeliner lungo, tipo tightlining ma esterno) ed effettivamente sembra sempre in ordine anche da struccata… la riga mi piacerebbe, ma il fatto di averla sempre ammetto che mi seccherebbe un po’

  5. Il contorno labbra lo farei! Anche solo per sistemare il fatto che una parte è più alta dell’altra… però non mi fiderei a farlo qua in Italia! È brutto da dire ma sono terrorizzatA dall’effetto anni 80! Anche solo entrare in profumeria e vedere una commessa con il tipico ombretto azzurro glitterato mi fa venire male! (E la tizia era anche giovane!)… non so… se dovessi farlo lo farei negli Stati Uniti… ma solo perché per via di makeup sono più “avanti” di noi (il loro stile è quello che io preferisco… qua le estetiste, come già detto, soprattutto quelle esperte, mi sembrano ferme a vent’anni fa!)

  6. quanto sono innamorata di Kat Von D. basta vederla in foto e mi viene voglia di truccarmi.
    ma aspetta che il suo brand arrivi in italia. aaaaaaa aspetta e vedrai *__*

  7. Ciao! Ho visto molti esempi di trucco semipermanente, e conosco anche una tatuatrice che lo fa, ma sinceramente me ne sono DAVVERO piaciuti pochissimi…

    Tendenzialmente non mi piace quasi mai la forma dell’eyeliner: la maggior parte di quelli che vedo o sono troppo corti rispetto all’occhio, o hanno la codina non a punta (anche perché il pigmento tende a espandersi un po’ sotto pelle quindi è difficile che il tattoo rimanga ben definito, soprattutto parti come la codina)… Insomma, non me lo farei mai! Do una chance in più all’infracigliare, secondo me è più difficile sbagliarlo! 🙂
    Per le sopracciglia meglio non esprimersi… Davvero… La maggior parte di quelle che si vedono in giro sono OSCENE, evidentemente la tecnica “pelo a pelo” è ancora sconosciuta per molti! E anche la forma, se la sbagliano, è un casino! Ali di gabbiano in mezzo alla fronte!
    Un’altra pecca del tattoo semipermanente è che l’inchiostro spesso, scomparendo, vira verso altri colori (di solito il marrone diventa rosso/arancio e il nero tende al blu), ecco perché ad esempio mia suocera ha avuto l’eyeliner blu per un annetto! 😀

    Comunque dopo tutti questi “contro” posso dire che mia zia (quasi 60enne) ha fatto eyeliner e contorno labbra (TONO SU TONO, non marrone effetto Ginger Spice) e sembra ringiovanita di 20 anni! Però l’ha fatto da un medico estetico molto quotato (e caro), non dai tatuatori da 4 soldi improvvisati 😉

    Io boh, penso che non lo farei mai, però ho ciglia e sopracciglia scure, quindi non vale 🙂 Come il discorso che molte facevano ieri sotto al post della “bellezza senza trucco”… Forse se fossi biondissima o avessi qualche problema tipo alopecia ci penserei!

  8. Il contorno labbra (dello stesso colore delle labbra, non marrone) ti assicuro che è una bomba! L’ha fatto mia zia che ha sofferto di herpes tutta la vita e ormai aveva il contorno labbra non molto definito… è proprio migliorata e sembra anche ringiovanita! E soprattutto non si nota che è tatuato!
    Per le sopracciglia scegli bene, mi raccomando! E portati qualcuno che ne capisce quando lo fai, così hai un altro parere su come ti stanno prima di fare il danno 😀
    Una mia amica è andata da sola e ovviamente era un po’ in panico, non capiva un ca*** e si è fidata… adesso ha i gabbiani che le volano in mezzo alla fronte 😀
    (scherzo, non te la voglio gufare eheh)

  9. AAAh questo post mi interessa particolarmente! Io ho fatto sia sopracciglia che contorno labbra. Credetemi, ci possono essere molte differenze rispetto al modo in cui si esegue la dermopigmentazione. Io avevo le idee chiare e ho eseguito io le forme che volevo. Devo dire che MI HA CAMBIATO LA VITA! Non esagero.
    Il contorno labbra è la cosa migliore che potessi fare. Prima non riuscivo a uscire di casa senza matita e rossetto…anche al mare. Adesso mi sento libera e sempre a posto, il contorno è definito e basta un po’ di burro cacao o gloss per uscire! Io ho fatto fare il lavoro in modo sfumato, il contorno non si vede, nessuno (nemmeno mia madre!) se n’è accorto: non è effetto anni 90 per nulla. Il colore scelto accuratamente si sfuma verso l’interno in modo del tutto naturale, come se avessi sempre una matita color carne che definisce le labbra insomma.
    Per me è stato molto doloroso la prima volta, poi i ritocchi sono meno dolorosi. Li faccio ogni 6 mesi ma potrei stare tranquilla anche per un anno.
    Per quanto riguarda le sopracciglia anche qui sono molto soddisfatta! Il colore è bruno, e non quel blu tattoo che ogni tanto si vede. Non è definito ma pelo per pelo, ma la coda è definita altrimenti sembrerebbe troppo “disegnato” anche pelo per pelo. Ho mantenuto le mie sopracciglia, non mi piace il tatuaggio senza vere sopracciglia, quindi anche lì dipende da cosa si vuole fare. Consiglio: bisogna trovare la persona giusta che sappia capire e realizzare con gusto queste cose. Il risultato da struccata non è affatto finto!
    Sto pensando di fare il tightening…ma devo fare i due ritocchi ad ottobre quindi penso che per il momento rimarrò così.
    Vi metto una foto completamente senza trucco, la qualità della foto è pessima ma è la prima che ho trovato! Ciaooooo

    https://uploads.disquscdn.com/images/d667a39402bd90aacac61eefc54513f35d1f89cc6f6713b1119c44f31b4bc12a.jpg

  10. Oddio i gabbiani no ahahah grazie del consiglio, in realtà mi spaventa un po’ l’idea del trucco semipermanente però sono stanca di essere schiava delle mie sopracciglia bionde, invisibili e rade. Doverle fare da capo ogni giorno è una tortura!

  11. Se devo fare un discorso prettamente estetico io direi di no, perché col make-up vado molto a periodi, nel senso che mi stufo di avere lo stesso tutti i giorni poi magari per una settimana faccio sempre l’eyeliner e poi non lo faccio per un mese e così via..mi piace cambiare! L’unica cosa per cui mi sono informata in passato è stato per le sopracciglia perché averle tatuate mi faceva sentire in ordine anche struccata. Però ho accantonato l’idea per il costo lo confesso e perché comunque non è una cosa definitiva..
    Discorso diverso se invece si ha un disagio come quelli descritti: alopecia, chemio e mastectomia. ..li se aiuta a far stare meglio chi ne sente l’esigenza ben venga!!

  12. Io non farei mai le sopracciglia se non per necessità, quelle tatuate che vedo in giro mi fanno paura!una mia amica ha fatto la rima interna superiore e l’effetto è molto bello, con pó di mascara è a posto.Eviterei anche l’eyeliner, mi piace cambiare trucco e mi stancherei a vedermi sempre con la stessa cosa.

  13. ora è in spagna ho letto ** vedrai che quando anche sephora italia venderà i suoi trucchi verrà anche qui. la aspetto con ansia. al di là della sua bravura, a me personalmente piace da morire come trucca, è in prima linea per la battaglia dei diritti animali. ha tutta la mia stima

  14. Le labbra sono molto belle!! Le sopracciglia per i miei gusti sono un po’ troppo definite, ma non sembrano finte effettivamente…

  15. Se avessi le sopracciglia inesistenti credo che lo farei un bel trucco permanente: sai che noia stare tutte le mattine a ridisegnarle? non avrei questa pazienza. Piuttosto mi sto interessando all’extension delle ciglia: a patto però che non mi facciano gli spazzolini sugli occhi, eh! Intanto vedo se con la cura dell’olio di ricino mi si rinforzano le ciglia…
    Il contorno delle labbra è interessante per chi ne ha bisogno, ma a me personalmente non serve, ho già le labbra ben definite di natura.
    Assolutamente favorevole al trucco permanente per chi sta facendo le cure chemioterapiche!

  16. Mi astengo dal giudicare in modo netto perchè negli anni, soprattutto con il makeup, ho imparato che a porsi dei limiti ci si perde l’esperienza.
    Detto ciò, al momento su di me non lo farei ma trovo che non sia male se eseguita secondo i giusti criteri.
    Tanti anni fa (molti anni fa ma facciamo i vaghi) ho conosciuto una ragazza con eyeliner e contorno labbra tatuati e benchè gli occhi potevano andare, le labbra erano contornate di un color marrone cioccolato che no, per me allora, e ora, non dovrebbe essere concesso a nessuno. A meno che non si punti a diventare una chola-girl e allora ci sta.

  17. o mamma…o mamma! Non mi farei mai mai mai toccare gli occhi! Che schifo solo pensare gli aghetti vicino alla rima interna..no mi sento male ahaha scusate ragazze ma sono ipersensibile agli occhi. Comunque come ogni cosa giustifico questi “interventi” solo in casi come, vitiligine, alopecia, mastoplastica o chemioterapia. Farsi tatuare in viso solo per riempire le sopracciglia o il contorno labbra lo trovo non inutile o sciocco, solo superfluo, ma vabbe, qualcuno potrebbe dire le stesse cose dei miei tatuaggi sulla schiena! Quindi amen, ognuno fa cio che vuole ahah

  18. Allora, qualche anno fa ero molto giovane e stupida e mi sono rovinata le sopracciglia che ovviamente non ricrescevano più. La rottura di balle di disegnarle ogni volta era una tortura! Così mi sono decisa e sono andata da una brava. Oltre ad averle fatte benissimo, ho pagato la metà di quello che si paga di solito, circa 180, e mi fanno sempre tutte i complimenti! Ogni anno faccio il ritocco ovviamente. Per il dolore diciamo che avendo la pelle molto sensibile, l’ho sentito, ma talmente volevo farlo…e poi avendo già tatuaggi, anche sui polsi, direi che ho una soglia di sopportazione abbastanza alta! Bello il fatto che chi soffre di malattie può compensare con questo. Certo, il fatto che costi tanto non so quanti lo possano fare. Comunque il risultato, anche se non naturalissimo, ovviamente, mi sembra bello!
    per le altre parti del viso avrei più paura e comunque non lo farei mai. Ci vuole sempre un motivo valido.

  19. Mi piace molto l’infracigliare, ma visto il prezzo che ha penso di poter fare lo sforzo di mettermi la matita 🙂

  20. Per le sopracciglia volevo fare la tua stessa cosa! Però mi ha frenata il costo..magari non appena potrò mi convincero’ a riempirle ( se nel frattempo non si saranno infoltite come dico io..).

  21. Mi è piaciuto il tuo commento perché ti sei messa anche nei panni degli altri!!! E non hai detto solo “io” e “io”! Brava!

  22. Io nella mia condizione attuale non farei un make-up permanente. Ho ciglia e sopracciglia chiare ma abbastanza folte e ciglia lunghe, dunque basta un po’ di rimmel, anche marrone per definire in modo naturale i miei occhi, seppur chiari e mettere un mascara per sopracciglia per fissare la piega e definirle di più. Le mie labbra sono abbastanza rosa scuro e definite per natura, dunque a volte basta un burro cacao per essere presentabile. Capisco però in alcuni casi, come ad esempio alopecia, vitiligine o cicatrici in cui ammetto la sua utilità. Probabilmente avessi questi problemi non ci penserei due volte a ricorrere a queste tecniche.

  23. Una mia amica ha “tatuato” la riga nera all’attaccatura delle ciglia, risulta molto naturale; siccome lei ha gli occhioni da cerbiatta di colore scuro e ciglia folte e le sta DA-DIO perchè rende lo sguardo profonfo senza essere artificiale. Ha trovato una promozione in un centro estetico che le ha fatto due sedute a 50euro..in quasi un anno non ha riscontrato problemi di nessun genere e ogni giorno mi dice che potrei farlo che è un investimento. Il mio terrore più grande è però che mi faccia allergia o si infetti qualcosa dato che ho gli occhi iper sensibili a tutto D:

  24. Io no tatuerei mai il mio volto per farlo sembrare sempre apposto perchè conosco gente che l ha fatto e ora è scontenta perchè sembra un mostro

  25. Delle ragazze che conosco qui a londra hanno fatto sia sopracciglia che l attaccatura delle ciglia trovando degli sconti su internet. Risultato supernaturalissimo, non diresti mai che hanno il tatuaggio ma hanno belle sopracciglia e ciglia piu folte. Solo che senza sconti e’ un po costoso.. e devi trovare la persona brava senno’ son guai

  26. non sono contraria, soprattutto se aiuta a stare meglio con se stesse. è un po’ come la chirurgia estetica, sono favorevole, ma senza esagerare, xkè il risultato è permanente.

  27. Concordo!.. io nel trucco cambio “colori” tutti i giorni ed è proprio questo che mi piace del make up!.. mi spaventa un po’ l’idea di avere sugli occhi/sopracciglia/labbra qualcosa che non andrà via per diversi mesi.. io mi trucco poco o tanto con colori nude o “forti” a seconda del periodo o del… come mi gira la mattina!

  28. Una parente si era fatta tatuare le labbra evidentemente da un incompetente… Contorno marrone, anni ’90 al massimo della tamarraggine più che mai. Proprio brutto 🙁 e le sopracciglia disegnate a pennarello! È proprio vero che bisogna affidarsi a persone competenti… Alcuni si danno tante arie ma valgono ben poco!

  29. Pensa che una volta, e non tanto tempo fa, mi truccavo sempre uguale! Che noia!! Era diventato un gesto automatico, noioso, quasi un obbligo..poi ho scoperto il blog e li ho rivoluzionato tutto! Ho riscoperto il piacere di truccarmi e sperimentare! Allora si che è diventato un divertimento! Quindi non posso che darti ragione!

  30. Ciao piccole! Premetto, e si tratta di un semplice gusto personale, che non amo i tatuaggi, perchè sono una persona dai modi estroversi, ma estremamente riservata, e preferisco serbare i momenti importanti della mia vita (siano essi felici o dolorosi) nella mia memoria, senza renderli visibili all’esterno. Allo stesso modo, sono solita utilizzare il make up in maniera “altalenante”, e muovo dai giorni in cui l’idea di un trucco elaborato è quanto di più desiderabile esista, a giorni in cui voglio godermi la sensazione di mostrare al mondo il mio viso pulito da ogni traccia alterazione. Conseguentemente, non mi troverei bene con l’idea di un trucco permanente. Ovviamente, come scrivete voi sotto, questo non vale per gli interventi “correttivi” conseguenti a malattie, interventi chirurgici, ecc., perchè non si tratterebbe di assecondare una mia “voglia effimera”, ma di rispondere a esigenze più profonde e costanti. Spero di essere riuscita a spiegarmi 😉 Bacio

  31. Vero truccare le sopracciglia è una vera rottura….e li non sei libera di dire oggi non mi va di truccarmi ..

  32. È la parte del trucco che più mi scoccia, ma per fortuna io ho solo qualche punto appena più rado, la codina da allungare, cose così, quando non ho voglia posso anche andare di gel e basta. Ma il nodo, nel mio caso è il colore: io ho i capelli bianchi e le ciglia ancora scure, ma temo che prima o poi toccherà anche a loro di ingrigire. Con le matite posso armonizzare, ma con il pigmento tatuato? Senza contare che spesso noi donne si cambia colore di capelli, che mi pare fosse anche uno dei motivi, insieme alla forma da dare, per ci Clio

  33. Se non uscivi mai senza matita e rossetto, ok posso capire. Io ho un rapporto con il trucco e soprattutto con me stessa che mi a sentire a posto comunque, truccata o no. Lavoro ad uno sportello bancario, con decine di clienti ogni giorno, che mi hanno vista e mi vedono sia truccata sia completamente struccata, per esempio in estate io non mi trucco mai!

  34. La mamma della tua amica non è sempre in ordine anche da struccata, è sempre truccata! È trucco permanente.

  35. jo1994 io ho fatto il semipermanente alle sopracciglia ed è fantastico. A breve lo rifarò per la terza volta. Prima di fare il lavoro La ragazza mi ha disegnato le sopracciglia con una matita e mi ha chiesto se la forma mi piaceva. Se è una professionista la forma la deciderete insieme. Io sono veramente soddisfatta.

  36. Giustissimo il tuo pensiero! Infatti bisogna pensare “a lungo termine ” con queste cose, dato che, anche se non sono definitive, in un certo qual modo lo sono. Quindi è bene pensarci prima. Io ero molto tentata di farle tatuare l’anno scorso, poi ho deciso di provare con l’olio di ricino e sono aumentate del 50%. Il problema è che per evitare di truccarle dovrebbero essere ancora di più. Quindi le trucco di meno ma sempre devo farlo! Purtroppo senza non mi ci so proprio vedere, sembra che manchi qualcosa. So di non cambiare in modo stravolgente il colore dei miei capelli, perché sono mora e al massimo vado di castani chiari o scuri e basta, non ho il coraggio

  37. Io uso le Brow Divine di Nabla, ho letto sul web che hanno un inci praticamente identico a quelle di Anastasia BH, ma a parte questo ho trovato il colore freddo perfetto per me, Neptune, che uso in combinazione con Venus. Mi scoccia solo doverle ordinare sul sito e pagare le spese di spedizione. Anche NYX ne ha fatte di ottime, ma con colori tendenzialmente troppo caldi o troppo scuri per me.

  38. Certo, ma è un trucco talmente limitato e discreto che non si nota, se non lo sai ti pare struccata! Cioè non ha una riga definita di eyeliner, sembra solo che abbia di suo uno sguardo molto profondo. Intendevo dire questo…

  39. Cambiare tenta ma tu sei bellissima, non ti stravolgere! Io poi adoro i colori scuri, i capelli e soprattutto gli occhi. I miei sono nocciola chiaro, piccoli e con le ciglia corte e chiare, ‘na chiavica!

  40. Chiedo scusa, non avevo capito, non mi pare male così! E non nego che avendo io lo sguardo poco definito mi gioverebbe senz’altro, ma troppe ne dovrei fare, passo!

  41. Roba da pazzi eh?? Beh dai è tipico di noi donne lamentarsi di ogni cosa del proprio aspetto…ahahah
    Grazie, sei sempre molto gentile!

  42. Sono sicuramente favorevole a tutti gli usi “correttivi”, per cercare di mascherare cicatrici e simili.
    Per il resto non so… Io lo farei anche ma ho paura di ottenere un risultato troppo “finto”.

  43. Anche se comprassi una matita costosa come quella di Dior penso che riuscirei ad acquistarne una decina circa…. 🙂

  44. Mah, io più che altro mi farei tatuare!! 😀
    Comunque i prodotti sono venduti in Spagna da El Corte Inglés, che spedisce anche in Italia (io a dire il vero aspetto di andarci, perché non ho voglia di pagare le spese di spedizione ahah :D)

  45. Mi dispiace tanto cara ” clio ” ma noto che purtroppo non è per niente informata su quello che scrive. Credo che parli silo per sentito dire. Mi spiace perhè avendo tanto seguito sarebbe giusto si informasse meglio prima di scrivere cose che non rispecchiano la realta.

LASCIA UNA RISPOSTA