Ciao ragazze!

Lavare i capelli sembrerebbe un’operazione abbastanza semplice, no? Ni, se il nostro obiettivo è fare in modo che la loro bellezza si esprima al massimo del suo potenziale: come e forse più dello styling, il momento dello shampoo in questo senso è cruciale, non solo per la scelta dei prodotti e delle tecniche giuste, ma anche perché è facilissimo sabotare il risultato in modo del tutto inconsapevole!

Ho fatto alcune ricerche online per capire come fare lo shampoo nel modo migliore possibile; tra tecniche base che è sempre utile ripassare e nuove scoperte, ecco tutto quello che dovete sapere per far sì che lavare i capelli non sia tempo sprecato!

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-1

L’IMPACCO PRE SHAMPOO

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-2

Le nostre mamme e nonne sapevano bene quanto fosse importante applicare olio sui capelli prima di ogni lavaggio: si può usare quello di cocco, di oliva, di Argan, etc. Quello che avete in casa andrà bene, ma se avete la possibilità di tenerlo in posa due o tre ore prima della doccia, vedrete che differenza! Inoltre, è utile districare sempre i capelli prima di entrare nella doccia, per prevenire la formazione di nodi peggiori!

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-3

SECONDO SHAMPOO SI O NO? DIPENDE

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-4

Ho letto alcune interviste ad hairstylist delle star e mi sono accorta che generalmente concordano tutti nel fare un solo shampoo; una seconda passata li renderà paradossalmente troppo puliti togliendo brillantezza e volume.
Ma se per il tipo di capelli che abbiamo il secondo shampoo si rende necessario, bisogna fare attenzione alla quantità di prodotto: sembra che tendiamo tutte un po’ ad esagerare, quando secondo gli hairstylist la quantità giusta equivarrebbe ad una moneta da 2 euro, a prescindere dalla lunghezza dei capelli dato che va applicata solo alla radice. Se quindi fate due shampoo, attenzione a non raddoppiare la quantità di prodotto, anzi, probabilmente al secondo si formerà una gran schiuma anche con una goccia di detergente. Un buon metodo, in questo caso, è diluirlo!

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-5Ci sono shampoo concentrati per cui la diluizione è specificamente raccomandata, come quello di Biofficina Toscana (prezzo: 6,50€): quindi leggete sempre l’etichetta; in genere i concentrati permettono di risparmiare parecchio!

QUANTO SPESSO LAVARLI?

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-6

Per la maggior parte dei tipi di capelli il ritmo giusto è ogni due o tre giorni, anche se naturalmente chi ha la cute grassa sarà costretta a fare lo shampoo un giorno sì e uno no, e viceversa chi li ha molto ricci o afro potrà lasciar passare più tempo tra un lavaggio e l’altro. Ma se fate due shampoo si dovrebbe aumentare l’intervallo tra un lavaggio e l’altro; se non funziona, significa che la doppia detersione è di fatto inutile!

cliomakeup-come-fare-lo-shampoo-15Secondo shampoo? No, grazie ;-D

Ragazze, siamo arrivate al momento clou ovvero: come lavare i capelli in modo da tirar fuori il massimo del loro potenziale? Per scoprirlo seguitemi nella prossima pagina!