Ciao a tutte!

La gonna a ruota, soprattutto nella sua variante midi, è di chiara ispirazione anni ’50 e ormai da qualche anno la vediamo spopolare in ogni stagione. È un capo che esalta la femminilità e su alcuni tipi di fisico la sua versione a vita alta regala una silhouette da favola, camuffando i fianchi larghi ed esaltando il punto vita.

Inoltre, non essendo troppo corta risulta pratica e versatile da sfoggiare in tanti diversi contesti: cambiando scarpe, top o capospalla si possono creare tanti look ora più formali, ora più casual, ma sempre femminili e attuali.

Non dimentichiamo inoltre che si può scegliere strategicamente anche la lunghezza: da quelle appena sopra o appena sotto il ginocchio a quelle che sfiorano quasi le caviglie, ce n’è per tutti i gusti e le forme del corpo… Ed è un capo che anche Clio ama moltissimo! Vediamo quindi insieme i look più belli e facili da ricreare per ogni occasione.

cliomakeup-gonna-a-ruota-1

 

GONNA A RUOTA CON MAGLIONE E ANKLE BOOTS

cliomakeup-gonna-a-ruota-3-maglione

Questo è forse l’accostamento più visto su social e fashion blog, e difatti lo abbiamo scelto per l’immagine di copertina: la gonna a ruota con il maglione oversize è un mix attualissimo e anche molto comodo, e si gioca sul combo tra diverse linee e tessuti – lana e ecopelle, lana e tessuto lucido effetto raso, ad esempio. Per completarlo, potete indossare ankle boots col tacco che slanciano la figura e sono comodi tutto il giorno.


cliomakeup-gonna-a-ruota-2-maglione

GONNA A RUOTA CON LE DÉCOLLETÉ

La gonna a ruota abbinata a décolleté col tacco è sempre una scelta vincente per una serata elegante: tra l’altro è l’outfit scelto da Clio per il recente evento Intimissimi On Ice.

cliomakeup-gonna-a-ruota-4-sera

Il punto vita è evidenziato in un look irresistibilmente anni ’50, ma con un tocco moderno che può essere costituito dalle scarpe stesse o dalla borsa.

cliomakeup-gonna-a-ruota-5-sera

GONNA A RUOTA E CHIODO IN ECOPELLE

cliomakeup-gonna-a-ruota-6-chiodo

Se invece il vostro intento è drammatizzare proprio il carattere femminile e bon-ton della gonna a ruota, l’abbinamento con il chiodo in ecopelle è quello che fa per voi. Certo, non è per tutte, ma è un outfit che a noi piace moltissimo per le occasioni informali.

cliomakeup-gonna-a-ruota-7-chiodo

cliomakeup-gonna-a-ruota-8-chiodo

GONNA A RUOTA CON MAGLIONE O CAMICIA INFILATI DENTRO

La gonna a ruota ha generalmente la vita normale o alta: ed ecco che per renderla più attuale e casual si può infilare anche solo un lembo del maglione o della camicia all’interno.

cliomakeup-gonna-a-ruota-9-maglia

In questo modo l’outfit acquista carattere e personalità e, ancora una volta, il punto vita viene evidenziato, esaltando la femminilità.

E se ancora non avete trovato l’abbinamento che fa per voi, dovete solo girare pagina: ne troverete altri eleganti, informali e super trendy!

70 COMMENTI

  1. Non ho mai acquistato gonne a ruota , provate si … ma non sono proprio il mio genere , l’ effetto befana è dietro all’ angolo che mi aspetta

  2. Belli tutto gli accostamenti, tranne il primo con maglione oversize lasciato fuori, l’effetto gonna larga e maglione largo mi sa tanto di trasandato! Il problema è che non ho nessuna gonna di questo tipo..dovrei rimediare!

  3. Ciao Adriana cara , provala , magari invece ti sta bene . Come va ? La famiglia tutto bene ? E il piccolo naturalmente … un abbraccio

  4. Idee belle.. ho un matrimonio a dicembre e sto proprio cercando idee per un abbinamento con gonna a ruota e magari maglia elegante , ma vorrei evitare di essere troppo classica. Mi piacciono molto il ton sur ton di Rita Ora visto che sono bionda platino con capelli che somigliano ai suoi, oppure quello con gonna beige.. Devo solo… trovare il tutto SENZA lasciarci uno stipendio. ..

  5. Tutti outfit molto belli!! Peeccaato che con il mio metroecinquanta abbinato a sederone, posso solo guardare

  6. Amo i bambini paciocconi , chissà che bellezza … io bene , sono quasi pronta per andare a lavorare , qui stamattina fa molto freddo , dopo 2 giorni di pioggia stamattina c’ e sereno , speriamo che durante la giornata il sole scaldi un po’ . Che bello poter fare ancora bagni al mare

  7. Buongiorno! A me piacciono tantissimo le gonne a ruota… Ne ho anche qualcuna, solo che l’effetto “bomboniera” è sempre in agguato!

  8. Ne ho diverse sono il mio capo salvavita, adoro portarle con un chiodo per renderle più rock oppure con un maglione o una camicia. In estate invece le sdrammatizzo con una t-shirt, la cosa bella è che stanno bene sia con i tacchi che con le sneakers. L’ultima arrivata è di tulle nero, bella gonfia insomma non passa inosservata ma qualche sera fa l’ho indossata con un maglionicino corto, chiodo e stivaletti alti ed è stato un successo!

  9. Ciao e buon lunedì… sono bellissime, ma su di me che ho il culo/fianchi grossi mi fanno paura. Io dovevo nascere nel ‘700, con i corsetti stretti in vita e le gonne lunghe enormi con sotto il cerchio….. 🙂

  10. In realtà questa forma è proprio adatta a camuffare i fianchi larghi e stringere il punto vita. Provare per credere

  11. Forse devi solo trovare il modello per te. Tra l’altro è anche il capo più facile da realizzare da sé, due tagli, un orlo e una cucitura per l’elastico in vita, prova a cercare qualche tutorial su internet e puoi fartela col tessuto che vuoi

  12. Meravigliose! sono sempre il mio salvavita per essere elegante… Anche alla laurea io avevo scelto una gonna così!

  13. Si devi assolutamente riprovare, anche io ho il sederone e i fianchi pronunciati (per non parlare delle cosce) e trovo che riescano a camuffare benissimo questa zona

  14. D’estate le ho portate ma lunghe,non sono molto alta e ho i fianchi e il sedere pronunciati,quindi nemmeno gambe sottilissime,non mi piace l’effetto salsiccia che sbuca dal tulle

  15. Io adoro le gonne a ruota!!! Le trovo molto eleganti e fini!!! 🙂 ps: ma quanto è bella Clio con i vestitini a ruota??? Un bacione!!!!! ♡

  16. Guarda pure su yoox. Io due bellissime per l’inverno le ho prese li. Una 23 euro e l’altra 37. Scontatissime e la qualità c’è. (Te lo dice una che compra in maniera molto pignola. Leggo le composizioni e devo rovistare parecchio. Da Zara, vedo on line e mi piace. Dal vivo spesso faccio marcia indietro)

  17. A me piace, però quando la provo non mi so vedere..quindi la rimetto a posto..sarà perché sono piccolina?? Chiedo alle ragazze non tanto alte se la indossano e come? Magari mi fornite spunti che non ho

  18. Verissimo. Io le uso per il “problema” opposto, nel senso che ho la parte di sotto più sottile di quella di sopra (belle spalle vs fianchi stretti) e, se voglio una figura più a clessidra, infilo la mia gonnellina rossa a ruota e voilà. Sotto tutto quel volume potrebbe esserci qualunque cosa 😉

    Bonus: la vita appare sottilissima, specie con una cinturina.

  19. Eccomi! 1,55 cm ma le porto senza problemi. Di solito al ginocchio ma d’estate anche un po’ più corte. Secondo me sono importanti sia la lunghezza della gonna sia del top abbinato. Ne ho anche due di tulle e se abbinate bene sono molto eleganti

  20. Io le adoro, ne sono una grande collezionista da sempre, anche di pezzi vintage, e sono molto contenta che siano tornate finalmente di moda, valorizzano il mio punto vita nascondendo i fianconi e mi fanno sentire una regina 🙂 però la maggior parte delle gonne “a ruota” che si vedono sui social abbinate a maglioni oversize non sono veramente a ruota ma dritte (o appena svasate) a pieghe in materiali che tendono a cadere flosci o morbidi che richiamano gli anni ’70 e ’90, hanno tutto un’altro effetto e si adattano a una fisicità completamente diversa rispetto alla vera ruota anni ’50 o ’80.

  21. riprova, sono il capo perfetto per sfinare la parte sotto della figura, se non lo conosci ancora ti consiglio il blog di Anna Venere Moda per principianti, lei è una vera esperta di gonne a ruota e fianchi larghi! 😉

  22. Stradivarius ne ha diverse in tulle nero, alcune più corte, altre più lunghe, altre ancora più o meno gonfie, ecc ci puntano molto quest’anno! 😉

  23. Ciao TeamClio, mi piacciono tutti (anche se non uso gonne)!
    Ma Clio ad Intimissimi aveva la pochette a forma di libro?

  24. Sicura? Se ne trovo una low cost la provo. Non vorrei spendere troppo per un capo che poi non so quanto userò.

  25. Quanta bellezza in questo post!! Sarà che la gonna a ruota per me è il capo d’abbigliamento più elegante ma allo stesso tempo non scontato che esista.. e solo con quella addosso una pera come me riesce a sentirsi finalmente una figa 😀

  26. Io, con la scusa di un culone abbondante ed un odio sconfinato per le mie ginocchia, porto unicamente questo tipo di gonne/vestiti. Sono alta 1,60 e le porto sia con sandali/scarpe basse che con tacchi e stivali. Penso che su di me che sono piccola e con delle gambe piuttosto infelici stiano meglio coi tacchi ma non le trovo brutte nemmeno nella versione bassa, l’importante ho scoperto essere la lunghezza: troppo lunghe mi accorciano, la mia misura è giusto giusto sotto il ginocchio! 🙂

  27. Anche io te lo confermo! Non tutte stanno bene eh, quelle tutte a pieghettine che partono dalla cintura per esempio a me non stanno bene (culona ma con vita molto sottile, classica pera) però basta cercare un po’.. io la prima l’ho comprata 7-8 anni fa, super scettica, ma da allora non mi sono più fermata 🙂

  28. Mi piacciono un sacco, soprattutto coi top crop ma mi piacciono ancora di più con maglioncini sottili messi dentro e cintura. Ne ho due per l’inverno e le adoro

  29. Ecco magari è la lunghezza sbagliata, perché ne ho provate a metà polpaccio! Grazie della dritta!
    Non essere così severa con te stessa, sono sicura che sei molto carina

  30. Ahahahah magari è questione di gusti o di occhio! Se sia abituata a vederti con certi capi che porti spesso magari con altri che non compri mai semplicemente ti devi abituare all’idea! dalle una chance

  31. Che carina sei tu! Dai, tutte penso abbiamo qualcosa che non ci piace, il mio punto debole son le ginocchia.. l’importante è trovare le cose che ci fanno sentire bellissime (e queste gonne devo dire ne fanno parte) 🙂

  32. Io nella vita i bottoni li attacco con le persone perchè mi piace tanto chiacchierare ahah , per il resto sono negata come te

  33. Meno male che c’hai l’occhio fino…))) Le ruote classiche sono un consumo di tessuto tipo 2×3; io lo so peché cucio.

  34. E nemmeno ti conviene cucire,perché alle volte è proprio antieconomico e perché, se nella cucitura della vita metti l’elastico, e ti trovi un po’ di pancetta, la vita si gonfia e sembri “incinta”. Per mettere l’elastico, come alle gonne acquistate, occorre la taglicuci, se si vuole un risultato decente, che tiri appiattisca tutta la vita. Senza elastico in vita, con la classica cintura, cerniera al fianco sinistro e bottone/i le vite delle gonne calzano sempre a pennello, ma devi saper prendere le misure e attaccare la cerniera (che alle prime armi è una piccola rognetta…); poi ci sono tessuti che hanno bisogno del sottogonna, sì, oggidì, ridotto all’osso che sembra una pezza avanti e dietro, ma sempre sottogonna è !! Sì, io c’ho la passione del cucito più di quella del trucco (vergogna !! scriverlo Qui !!! )…Insomma, non per scoraggiarti, ma ci vuole più di un tutorial…-tanti non ti fanno nemmeno vedere che devi soprafilare gli orli interni sennò dopo due lavaggi l’indumento si sfilaccia tutto, o, che prima di tagliare la stoffa la devi bagnare sennò al primo lavaggio l’indumento si restringe- a me capitano moooolti capi acquistati che mi fanno questo scherzetto… puoi sempre provare… 😉

  35. Ok… alla prima occasione ci riprovo e vediamo come butta….tuttal’più farò ridere qualcuno….hihihihi

  36. Oddio Rosa…. mi hai stesa!
    Il problema è che non ci capisco proprio niente, ma niente di niente. Ho capito bene, invece, il discorso dell’antieconomico. Tempo fa, tanto tempo fa, avevo una sarta e mi facevo fare cose carine….. poi in effetti spendevo un botto e tra prova 1 prova 2 prova 3 etc. etc. mi portava via un sacco di tempo. Lei è andata in pensione e da lì ho concluso il mio rapporto con le sarte! Adesso c’è una signora, amica di mia mamma, che mi fa alcuni lavoretti di sistemazione (tipo toppe sui pantaloni, cerniere e cose piccole).
    Ma i vestiti fatti e finiti no!
    Sarebbe bello, però, avere un amica come te, appassionata. La spremerei come un limone…..hihihihihihihi scherzo!

  37. Ci riprovo anch’io! E farò ridere il mio compagno: ogni volta che gli faccio vedere una gonna di tulle me guarda come per chiedermi se sono matta

  38. Ne ho viste una rosa (ma confesso che mi sentirei a disagio) e una nera che invece mi apparterrebbe di più indossata col chiodo

  39. No, non voglio stendere alcuno. I lavoretti si devono sempre fare- e anche qui bisogna farli a modo…- io purtroppo ho la deformazione (semi)professionale -perché lo faccio solo per hobby- e noto certi orli, pieghe, persino il punto della cucitura + o – diritto che eseguono -spero- fai da te… Farsi realizzare i capi sartoriali, come si faceva una vota, non è che sbagliato; bisogna considerare che l’artigianato è sempre roba di qualità,anche la scelta dei tessuti-moh con tutti sti tessuti cinesi e strech non si capisce più niente !!-e che comunque si spende spesso il triplo. Oggi la moda ha un cambiamento rapidissimo- io dico quasi settimanale- e ci spinge a eliminare i capi con molta nonchalanche ,e, buttare via capi per i quali si sono fatti più prove, cercato cotone, bottoni, -una volta- spalline, telletta…ecc ecc…beh chi ha proprio tanti soldi , per carità, tutto dipende da come si vuole/può vivere. Cmq, provare a fare un semplice capo da sole non ha mai ucciso nessuno, solo che non si può pretendere che se viene stentato duri tanto o che si faccia una meravigliosa figura in un’ occasione particolare. A cucire/creare/modificare si inizia così. Potresti farti aiutare dall’ amica di mamma “butta un occhio l’ho imbastito/cucito bene?” senza farle pensare che vuoi levarle io lavoro, sennò le sarte diventano cattive !! Ti auguro tanti buoni tentativi…più riscuci, più diventi brava… ;-))

  40. Rosa, sei bravissima… ma non penso che proverò mai.
    Però basta non mettere mai freno alle nostre passioni!
    Avessi più tempo, proverei… ma in questo momento è veramente impossibile per me!

  41. Sì, per questo hobby ci vuole molto più tempo che per l’obby del make-up, ma anche qui si comincia da piccoli disastri e poi man mano si diventa capaci di truccarsi in modo decente, ma è il tempo che fa la differenza. Beh ragazza, ti lascio adesso vado a scuola di tedesco (pensa un po’…) Kuss

  42. Grazie! vado subito afarmi un giretto, anche se credo che mi ci voglia una gonna per coscia, da Stradivarius hanno taglie piccole piccole e io piccola non sono…

  43. Buonasera. Io adoro le gonne a ruota anni 50, quelle belle ampie. Ovviamente è un controsenso xchè non idosso mai le gonne/vestiti se non in estate… i vestiti che indossava Clio nella trasmissione di qualche anno fa (come mi manca) erano fantastici! I miei preferiti!

  44. ADORO le gonne a ruota e longuette. Le indosso ogni volta che ho bisogno aumentare l’autostima e x ogni occasione speciale. <3

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here