L‘estate porta con sé, praticamente in automatico, voglia di allegria, spensieratezza e di colore! Questo spirito, innegabilmente, si riflette molto anche sui trend relativi ai capelli, che abbandonano le nuance più scure e definite della stagione più fredda per tingersi di tonalità vibranti, dinamiche e piene di luce!

In questo post, allora, vi parleremo dei colori di capelli più di tendenza per questa estate 2017, andando incontro alle bionde, alle more, alle rosse, alle castane e sì, anche a chi ha voglia di sperimentare colori e trend pazzi per essere sempre sulla cresta dell’onda! Siete curiose, ragazze, di scoprire i colori capelli estate più in voga? Allora continuate a leggere!

cliomakeup-colori-capelli-estate-17

ICE BLONDE, PER CHIOME BIONDISSIME

L’ice blonde è chiarissimo ma con una punta di beige

Per chi vuole essere bionda che più bionda non si può, il colore tormentone di questa estate è l’Ice blonde, un biondo molto chiaro che, però, al contrario di quanto suggerisce il nome non ha un sottotono gelido, ma è delicatamente scaldato e reso corposo da una punta di beige.

cliomakeup-colori-capelli-estate-8Via Pinterest

Questo colore è splendido anche declinato in veste di balayage, molto indicato per dare ai capelli, soprattutto quelli più lunghi, dei bellissimi contrasti cromatici. In questo caso è suggerito alle castane chiare o alle bionde naturali, dalla pelle medio-chiara.

cliomakeup-colori-capelli-estate-9Credits: fashionisers.com

VOGLIA DI ROSSO? VIA LIBERA AL RONZE E AL CAYENNE SPICE!

Anche chi ha i capelli rossi quest’estate troverà tra le tendenze pane per i suoi denti, e il Ronze ne è un’ottima dimostrazione! Questo colore, nato dalla fusione dei termini bronze e red (“bronzo” e “rosso”), è perfetto per adattarsi a tutte le carnagioni, da quelle diafane delle rosse naturali, fino a quelle più mediterranee!

cliomakeup-colori-capelli-estate-14

Il Ronze parte da una base rossa che può variare di intensità a seconda dei gusti, ma in ogni caso molto definita, arricchita con tonalità che vanno dai toni bronzo fino al biondo dorato. Il colore finale è quindi riflessatissimo, luminoso e sofisticato. Il Ronze sta molto bene anche a chi, di base, ha i capelli castani, a patto che non siano eccessivamente scuri e con una base calda e non cenere.

cliomakeup-colori-capelli-estate-12

L’ambasciatrice tra le rosse del Cayenne Spice è senza dubbio Emma Roberts!

Per chi ha la pelle di luna e non vuole rinunciare al rosso, il colore dell’estate più adatto è il Cayenne Spice, di cui Emma Roberts si è fatta praticamente ambasciatrice! Questa nuance è stata creata dagli hair stylist del Nine Zero One Salon, un’istituzione nel suo settore, e consiste in un colore aranciato e luminoso che valorizza moltissimo le pelli più chiare!

cliomakeup-colori-capelli-estate-5

Ragazze, non è mica finita qui! Nella pagina successiva vedremo quali sono i colori capelli estate più quotati per le castane, le more, e vedremo anche l’ultimo trend in fatto di colori pazzi ma con…discrezione! Curiose? Allora andate a pagina 2!

16 COMMENTI

  1. Colori meravigliosi ma non trovo proprio il coraggio di colorare i miei capelli. È troppo impegnativo e oneroso starci dietro, per le star è facile avere capelli perfetti con i migliori parrucchieri sempre a disposizione 🙂

  2. Ciao!!! Senza volerlo ho seguito il trend del momento eheheh!
    Ho un taglio medio, sotto le spalle e leggermente scalati ( pieni pero’) e proprio l’altro giorno mi sono decisa a schiarimi..scegliendo il cosidetto ” biondo ghiaccio” adattato alla mia base castana… con punte rosa pastello!!!!!! Una vera pazzia….ma è davvero leggerissimo…molto fine! Bramavo da tempo un tocco di pink :-)) :-)))

  3. Ciao, bel servizio. Io ho un sottono freddo e seguendo i vostri consigli mi sono fatta, da me, un bellissimo Rosso rame intenso.. Ho visto però il Ronze ed è bellissimo. Come faccio a spiegarlo al mio forniture? Avete per caso dei numeri di riferimento dei colori? O mi porto la foto? Forse l’ultima?

  4. Il Peekaboo è simpatico e diverso dal solito, ma sulla mia testa non lo porterei. Per il resto, tutta roba già vista, alla fine della fiera sono meches e colpi di sole.

  5. Ciao Giovanna, concordo perfettamente. Una volta che cominci a colorare i capelli diventa veramente oneroso mantenerli, i colpi di sole poi rovinano tantissimo i capelli, c’è poco da fare, anche la decolorazione più delicata comunque è aggressiva, inoltre il biondo bisogna mantenerlo con un toner o shampoo blu o diventa subito giallo. Io mi sono fatta bionda cenere/ghiaccio o frosted come dicono in inglese semplicemente perchè ero stufa di farmi il ritocco sui capelli grigi ogni 10 giorni. Non credo che un colore mi sia mai durato più di una settimana, sono sempre stata castano medio/scuro quindi puoi immaginare che la ricrescita grigia cominciava già a fare cucù (altro che peekaboo hair) dopo una settimana. La decolorazione è stata intensa ma l’ho fatta nel corso di 3 mesi con colpi di sole, ovviamente ho dovuto spuntarli di un bel po’, e li sto curando tantissimo con maschere nutrienti e impacchi alla keratina, ma adesso sono molto simile alla foto 1 e felice di essermi liberata dalla schiavitù della “radice”, non faccio più tinte e non hai idea del peso che mi sono tolta dalle spalle.

  6. io ho consigliato a mia mamma (che da sempre fa i colpi di sole) di chiedere una colorazione cenere alla parrucchiera e meches accordate alla nuova base e quindi più fredde, non calde/dorate come le ha sempre portate, proprio per mascherare la ricrescita di capelli bianchi. anche lei è schiava della tinta, ogni 15 giorni è li col pennellino, uno stress insomma. quindi anche tu mi confermi la teoria del biondo più freddo per truccare la ricrescita?

  7. Decisamente, per me è stata una liberazione totale, ho mantenuto un tocco di beige come nella foto 1 e ogni tanto faccio un toner blu per mantenere il color cenere e contrastare l’ingiallimento ma è come fare un’impacco tipo maschera per capelli e non macchia la pelle. Siccome il cenere è principalmente grigio si camuffa benissimo con la ricrescita bianca.

  8. Ciao a tutte! Non so queste ragazze delle foto dove trovano tutta la pazienza di stare ore a farsi fare cose così particolari! I peackaboo sono belli da vedere ma… non immagino persone con lavori ‘normali’ andare in giro così combinate! Anche se, se non proprio rainbow, vedo un sacco di donne adulte e mamme fuori di scuola con i capelli… rosa! A proposito di mamme… non voglio spoilerare a nessuna delle aficionade del blog ma ho appena visto su Youtube il video in cui Clio svela… il nome di baby lenticchia! Cara Clio, la cosa più emozionante è vedere con quanto entusiasmo tu e Claudio state affrontando (e insieme, cosa bella e per niente scontata) questa avventura. La cameretta mi è piaciuta tantissima, si vede che ci avete dedicato tanto tempo e tantissimo amore! Hai fatto bene a prepararti per tempo (dopo vola, non basta mai!) tutte le comodità, hai un’organizzazione da far invidia! E io che mi ritenevo una ordinata! Stiamo tutte facendo il tifo per te, perchè ti goda al massimo e con tanta serenità le emozioni bellissime che vi travolgeranno. Questa bimba, volente o nolente, ha già migliaia di zie che grideranno ammirate ‘ohhhhh’ ad ogni sua foto!!! Non so se ne sarà contenta, ma tanto amore intorno male non può fare!!!

  9. ti posso chiedere che tipo di prodotto usi come anti giallo?
    ma soprattutto io mi chiedo: ma com’ è che questa cosa è venuta in mente a me e non alla parrucchiera di mia mamma? no comment!

  10. Ciao! Mi fa piacere sapere che hai risolto il problema della ricrescita con un colore che riesce a nasconderla =) Anzi complimenti per l’impegno e la dedizione con cui curi i tuoi capelli! Ecco questo è uno dei motivi per cui non mi coloro più i capelli, la ricrescita! Da ragazzina li coloravo tanto e spesso venivano fuori dei pasticci (causa anche parrucchieri poco professionali), una volta me li hanno tinti color terracotta! Terribile per la mia carnagione. Al momento non ho i capelli grigi quindi penso che terrò il mio colore =)

  11. Non so la parrucchiera di tua mamma ma non tutti i parrucchieri sono molto aggiornati! Dovrebbero leggere quanto meno i blog su internet (ad esempio questo post)

  12. I Peekaboo hair sono molto originali! P.s. Con questo post ho scoperto che da giovane avevo i capelli naturali color moka, che con la pelle bianca e gli occhi chiari facevano un bel contrasto!

  13. Anch’io ho dovuto insistere con il mio parrucchiere, mi è venuto persino il sospetto che non volesse farmelo per continuare con 50 euro sicuri ogni 2 settimane. Compro un prodotto che si chiama Jerome Russell B Blonde Silver Toner. E’ tipo uno shampoo spesso con un pigmento viola scuro, ne uso metà perchè ho un bob lunghezza mento. Si mette come un’impacco dopo lo shampoo. Purtroppo non so dirti dove lo trovi in Italia, ma devi guardare tra i colori “pazzi” non tra le tinte normali. Ti sconsiglio vivamente lo shampoo violetto di Charles Worthington, a me ha lasciato i capelli blu sporco. Comunque guarda online siccome è diventato un po’ un tormentone ci sono tonnellate di toner e shampi per mantenere il biondo cenere.

  14. Ogni volta che vedo questi post mi vien voglia di andare dal parrucchiere a farmi fare qualcosa XD
    Tra tutti andrei di Golden Brown (che sono colpi di sole), ma solo perché danno luce senza stressare tutta la chioma.
    Se avessi il coraggio mi farei i Peckaboo! Sono davvero carini! Un modo un filo più discreto per avere i Rainbow hair! XD

  15. Ciao ragazze io sono molto chiara di carnagione ma mi attrae l’ ice blonde essendo già bionda di mio poi soprattutto più scuro sopra quindi anke come valutare mi piacerebbe tanto…ke dite?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here