Ciao ragazze!

Credo che al giorno d’oggi ogni adolescente amante del make-up possieda una trentina di smalti Kiko, tutte le matite della Essence, la Naked Palette e i rossetti di Deborah. Ma quali erano i grandi trend tra le teenager negli anni ’90-2000? Oggi mi sono divertita a raccogliere i prodotti must-have di quei tempi: l’idea mi è venuta leggendo i commenti al post sui miei primi trucchi, che mi ha fatto capire che, anche se inorridiamo al ricordo, in fondo siamo tutte un po’ nostalgiche! 😉

Schermata 2014-03-03 alle 18.43.43

Le trousse della Pupa…: alzi la mano chi per il compleanno non ha mai ricevuto una palette a forma di orsacchiotto o di stella di questa marca tutta italiana. Le trousse di Pupa erano simpatiche e permettevano di creare un trucco completo, perché al loro interno c’erano sempre ombretti, blush, gloss, mini-matita e mascara; la qualità lasciava a desiderare, le cialdine erano polverose e poco scriventi, ma ci sentivano così adulte quando mettevamo quell’ombra di azzurro sulle palpebre o il rossettino semi-trasparente glitterato! Alla fine, però, credo che la cosa migliore non fosse tanto utilizzarle, ma GUARDARLE, aprirle e scoprire ogni cassettino nascosto! Le sfortunate che non ricevevano questi tesori potevano sempre correre in edicola e comprare una delle tante riviste che regalavano trucchi di dubbia qualità: il più quotato era il Cioè, quello con gli adesivi dei bei maschioni dell’epoca sul retro.

Schermata 2014-03-03 alle 18.19.43

cio-2

 

…e di Deborah e Naj Oleari: il concetto era lo stesso, cioè trousse dalle forme più divertenti, che nascondevano cassettini e scompartimenti segreti pieni di ombretti e gloss. Voi quali preferivate?

Schermata 2014-03-03 alle 22.35.36

Bon Bon Malizia: i profumi e i deodoranti di questa marca hanno occupato gli armadietti dei nostri bagni per anni, e se siete particolarmente nostalgiche, li potete trovare ancora nei grandi magazzini! Stucchevoli al punto giusto, erano più che altro oggetti da collezione e motivo di vanto! I veri protagonisti, però, erano i lucidalabbra Tirabaci, quelli roll-on nella confezione di vetro; la consistenza era acquosissima, infatti andavano riapplicati ogni 10 minuti, ma non era un problema, perché il solo gesto di tirarli fuori e passarli sulle labbra ci faceva sentire delle pop-star!

bon-bons-di-malizia lp

-La piastra per il frisé: pochi trend gridano “anni ’90” come i capelli frisé! Le più avventurose acconciavano tutti i capelli in questo modo, fino a sembrare delle leonesse, mentre altre facevano solo qualche ciocca (di solito il ciuffo, ahimè). In ogni caso era un effetto da occasione speciale, dal pomeriggio in centro con le amiche all’appuntamento al cinema con il ragazzino che ci piaceva; grazie al cielo, altrimenti adesso saremmo tutte pelate.

PT0324

Schermata 2014-03-03 alle 18.14.42

Le mèches bionde: abbinate al frisé erano in grado di trasformarci nelle ragazze più popolari della scuola. Più i capelli erano scuri, più queste ciocche ossigenate risultavano cool; anche in questo caso un must era farle sul davanti, così quando si faceva la coda i ciuffi biondi potevano essere lasciati fuori.

tumblr_lt8muyTo3B1r1uqsko2_400

Profumo Pink Sugar di Aquolina: probabilmente la mia avversione nei confronti dei profumi è andata di pari passo con il boom di questa fragranza dolce da far venire mal di testa. So che viene ancora venduta e che le vere appassionate non l’hanno mai abbandonata!

vanessa_hudgens_favorite_perf

-La lozione Schulz: quando si iniziava a sentire profumo d’estate si correva a comprare la lozione Schulz, uno schiarente per i capelli ancora in commercio. È proprio lei che dobbiamo incolpare per tutte le foto dell’adolescenza in cui i nostri capelli hanno un inquietante riflesso arancione. Se applicata con moderazione funzionava anche e schiariva in modo naturale la chioma, ma chi conosceva la moderazione a quei tempi? 😉

schultz_lozione_schiarente

Ragazze, spero che questo tuffo nel passato vi abbia divertito e fatto riaffiorare qualche ricordo! Quali erano i prodotti essenziali della vostra trousse quando eravate adolescenti? E i must-have nell’abbigliamento quali erano? E che attori, cantanti e boy band vi facevano sognare? Che aneddoti potete condividere? Scavate nel passato ragazze! Un bacione