Ciao ragazze!

I giorni dopo un lungo viaggio in aereo, una tirata sui libri o davanti computer, una festa che si è protratta fino a tardi o anche una giornata decisamente NO hanno qualcosa in comune: lo sguardo appare stanco e la pelle ne risente, soprattutto se non siamo più giovanissime. E purtroppo ci sono non ci solo i giorni ma anche i periodi di stanchezza, soprattutto in questo momento dell’anno, complici i primi freddi: sotto al post dei flop dell’altro giorno in tantissime mi avete scritto di sentirvi spossate e affaticate… Quindi eccomi qui ;-)!

Nel post di oggi vedremo come intervenire su sguardo affaticato, colorito pallido e spento e una pelle che presenta segni di espressione che nemmeno sapevamo di avere X-D… Sono del parere che vederci più carine sia il primo passo per sentirci meglio, voi che ne dite?!?

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-1-prima-dopo

COME INTERVENIRE SU OCCHIAIE E BORSE

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-2-occhiaie

La prima cosa che concorre all’effetto di uno sguardo stanco è naturalmente una zona occhi con vistose occhiaie e borse – e queste ultime sono ancora più gonfie dopo una notte brava in cui si è bevuto più del dovuto 😉 Nel caso di occhiaie poco pigmentate, si può rimediare con un solo correttore, scelto magari in un tono più chiaro per andare ad illuminare la zona.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-3-correttore

Se invece sono scure, come ormai ben sappiamo è necessario usare più prodotti, e la stessa cosa vale sulle borse. Per le occhiaie, al correttore illuminante va associato un corrector sul giallo o sull’arancio a seconda che il colore della discromia sia più sul blu o più sul viola. Sopra quello naturalmente andremo a stendere un concealer più leggero e illuminante, un poco più chiaro del colore del nostro incarnato.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-5-occhiaie

Nel caso delle borse sotto gli occhi, occorre minimizzare lo stacco tra la zona sporgente più chiara e quella incavata più scura: bisogna quindi usare due correttori, uno più scuro per il gonfiore e uno più chiaro per la rientranza. In questo modo la superficie apparirà più omogenea.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-6-borse

TRUCCO SGUARDO STANCO PER CIGLIA E SOPRACCIGLIA

Capita spesso, quando abbiamo dormito male o comunque siamo in un periodo di grande stanchezza, che le nostre ciglia tendano ad andare all’ingiù, rendendo subito il viso più cupo… e anche più cascante! Per le ciglia la cosa da fare subito è usare il piegaciglia, riscaldandolo prima se sono molto resistenti, e premendo più volte: 10 secondi all’attaccatura, 5 secondi a metà e altri 5 sulle punte. Usate poi un mascara waterproof, che fissa di più la curvatura rispetto alla formula tradizionale.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-7-piegaciglia

La stessa cosa vale per le sopracciglia: il prodotto che in questi casi vi aiuta di più è il mascara, marroncino o trasparente a seconda delle vostre esigenze, per pettinarle e fissarle.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-8-mascara-sopracciglia.jpgKiko Eyebrow Fibers Coloured Mascara n.06 More. Prezzo 7,20€

C’è anche chi ama usare la lacca per capelli, spruzzandola – attenzione – non direttamente sulle sopracciglia ma su un pettinino o uno scovolino pulito che andrete poi ad usare sui peletti per conferire la giusta direzione.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-9-lacca-scovolino

OCCHI ROSSI E STANCHI: COSA FARE?

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-10-occhi-rossi

Sugli occhi arrossati potete per prima cosa intervenire con una goccia di collirio, aquistandone uno di quelli usa e getta se non lo usate molto spesso. Un altro vostro alleato è poi la matita color burro, che apre bene lo sguardo, unita ad ombretti non glitterati o viceversa opachi, e né troppo chiari né troppo scuri: in entrambi i casi si creerebbe un contrasto troppo forte e l’occhio sembrerebbe ancora più stanco. Molto meglio optare per colori neutri, come i marroni o i grigi, mentre la texture da preferire è quella satinata. Cercate poi di sfumare bene realizzando quasi uno smokey da giorno con una forma allungata che porti lo sguardo all’insù, con un effetto liftante.

cliomakeup-trucco-sguardo-stanco-11-soft-smokey

Ragazze, finora ho parlato solo del trucco nella zona occhi, che sicuramente è determinante nel far sembrare il vostro aspetto più fresco; ma non dimentichiamo il viso, dove in questi casi regnano secchezza, disidratazione e colorito spento! Scoprite come intervenire nella prossima pagina!

69 COMMENTI

  1. In genere vado di correttore ma senza esagerare….e poi mascara e blush! E subito mi sento meglio!

  2. Per gli occhi stanchi vi consiglio anche un buon collirio abbastanza neutro, di quelli alla camomilla ad esempio!io uso l’eumill..Un occhio stanco, così come la pelle, è spesso anche disidratato!quindi assecondando vostri problemi/allergie un bel collirio idratante su un occhio stanco non può che aiutarlo 🙂
    Inoltre vi rivelo un altro mio trucco per occhi gonfi e pelle spenta: uso l’acqua distillata di rose della neutro Roberts (che io tengo in frigo amplificando la sua azione e ha un prezzo di circa 3.20€), la metto su diversi Pad (minimo uno per occhio) e poi mi corico una decina di minuti con questi pad imbevuti di acqua di rose fredda sul viso. Quando li levo li picchietto ancora un pochino sulla pelle e questa risulta più fresca e riposata!
    Spero che i miei consigli salvavita vi aiutino eheh Buona domenica fanciulle

  3. Utilizzo tutti questi trucchetti! L’unica cosa che su di me non funziona o non mi piace è usare solo ombretti opachi, il mio sguardo risulta ancora più stanco e segnato. Quindi se mi trovo in questa situazione, ultimamente quasi ogni giorno, uso un ombretto champagne shimmer e alzo lo sguardo alla fine con un pochino di marrone opaco, tanto tanto mascara e via!!

  4. Io metto un po’ di burrocacao nella zona screpolata quando lo metto anche sulle labbra, un po’ alla volta limita i danni 🙂

  5. Ogni volta che mi alzo al mattino mi sembra di essere uscita dall’oltretomba: sguardo stanchissimo e sconvolto, ci metto 20 minuti buoni a creare un trucco che migliori la situazione

  6. Lo faccio anche io con l’idrolato o di rose o di fiordaliso della Naturado che ha un Inci migliore del Roberts (ma costa pure di più..11 euro).

  7. Collirio euphralia a go go. Uso solo il monodose. E poi dischetti imbevuti di idrolato di fiordaliso o di rose della Naturado, prima di dormire se ho avuto una brutta giornata o la sera se devo uscire. Se resto senza va bene pure l’acqua termale.
    Come trucco, assolutamente correttore. Piegaciglia, uso il Peach and Cream di Neve, do un po’ di definizione all’attaccatura delle ciglia e all’osso sopra, e poi il mascara ad effetto pettinato.
    Blush rosa/pesca o rossetto DimItri chanel sulle guance. Ma dura meno. E spruzzo acqua termale.

  8. Ciao Laurita! Anch’io ho un contorno occhi tragico: ultrasecco, occhiaie blu-viola, e a volte borse per non farsi mancare niente

  9. Anche io uso quell’acqua!! Però quando la passo sugli occhi mi brucia un pochino. Forse perché il dischetto è troppo imbevuto..

  10. Stanchezza sempre presente in questo periodo, facendo due lavori riesco a sentirmi riposata solo la domenica! Ogni mattina mi alzo che sembro distrutta anche se magari dormo le mie 7 ore, non so perché, ho gli occhi piccoli piccoli piccoli e gonfi. A truccarmi in quello stato non ce la faccio, tanto l’aspetto non è importante per il mio lavoro…

  11. confermo, é una manna dal cielo per la pelle….attenzione però al fatto che é molto siliconica quindi va bene appunto per le screpolature, le cicatrici ipertrofiche, la pelle irritata, le piccole scottaure, ma non va ovviamente usata come crema su tutto il viso.

  12. Ecco, tra il senso di non appartenenza alla mia famiglia ed un amore non ricambiato che mi strugge da anni la mia pelle è uno schifo..

  13. Per gli inestetismi acquisto in farmacia un prodotto che si chiama Perilux (circa 18€ per 15 ml, ma dura una vita), lo uso anche come base trucco perché si assorbe in fretta ma lascia una leggera “patina” che fa scorrere meglio il correttore. Questo lo uso su tutto l’occhio, anche vicino alla congiuntiva.
    Sull’osso perioculare adesso sto usando il contorno occhi de I Provenzali alla rosa mosqueta (8€ circa per 15 ml).
    Devo dire che mi trovo bene, soprattutto perché la mattina al risveglio non ho più gli occhi gonfissimi e con le borse, anche il colore delle occhiaie è alleggerito.
    Mi rendo conto di essere un po’ prolissa ma spero di essere stata esaustiva 😉

  14. Ciao Clio e ciao a tutte a dire il vero il mio sguardo sembra sempre spossato perché le mie occhiaie danno l’impressione, a chi mi vede per la prima volta, che io abbia dormito più o meno un’ora!!!! io parto dalla detersione con prodotti naturali e non aggressivi, ora sto usando il latte detergente So’bio hydra aloe vera, e poi passo al nutrimento con una goccia di olio di jojoba puro de “I Provenzali” specifico per il contorno occhi e labbra. Sul contorno occhi abbino una goccia d’olio al contorno occhi I Provenzali alla rosa mosqueta e per il resto del viso metto un po’ di olio nel palmo della mano e lo miscelo con il siero Omia all’olio di argan + coenzima Q10 e poi lo applico sul viso. Vi assicuro che è vero e proprio nutrimento almeno per la mia pelle; faccio tutto questo ogni giorno e quando devo truccarmi calcolo i tempi in modo che passino circa 20 minuti dopo l’applicazione della crema con l’olio e se è necessario, passato questo tempo, tampono con una velina e poi procedo al trucco. Io per scaldare l’incarnato adesso sto usando ancora come base la CC cream di kiko con SPF 30 per capirci quello estivo nella tonalità più chiara. Per le occhiaie ormai ho imparato a nasconderle con almeno tre prodotti perché ahimè variano di colore a seconda del periodo del mese o della stanchezza a partire dal blu, passando per il viola/rossa e arrivando al marrone. Sono di tipo genetico e quindi chi le ha capisce cosa voglio dire. La cipria anch’io la passo solo sulla zona T e tanto per occhi quanto per le labbra utilizzo tonalità neutre, ma mai banali. Grazie Clio e ciao a tutte.

  15. Ciao Clio in questo periodo ho la pelle molto sporca con tante imperfezioni ma la cosa che mi dà più fastidio è svegliarmi con gli occhi e le palpebre gonfie. Mi capita sempre in inverno.
    Se ho tempo passo un cucchiaino che ho ghiacciato in freezer sugli occhi per attenuare il gonfiore ma che brutto
    Quando arriva la primavera?

  16. Io mi sarò pure risistemata il viso tanto da poter finalmente fare a meno del fondotinta, la notte dormo come un sasso, ma… le OCCHIAIE! Ecco, le mie sono proprio occhiaie da zombie. Non parliamo poi di quando ero ricoverata in ospedale un mese fa: oltre ad avere i tipici segni della sofferenza ero pure dimagrita, e quelle occhiaie… aiuto. Sembravo la signora Lovett. Mi sa che oltre al correttore, mi serve un illuminante. https://uploads.disquscdn.com/images/56914bf7cd001138767cfad907ef25856f24b26f4479909168d13d8fbff6a2cd.jpg

  17. Io sembro sempre stanca anche se ho dormito 10 ore a causa delle occhiaie genetiche scure e infossate, a scuola mi chiamavano Casper o Sposa cadavere, ho delle foto da bebè in cui sembro la figlia del demonio 😀 chi non mi conosce se mi vede struccata mi chiede se sto poco bene…! Uso il contorno occhi dall’adolescenza, faccio impacchi, uso le maschere refrigeranti, i patch occhi, idrolati, ialuronico, peptidi, strati di correttore, automassaggio,ecc … conosco tutti i trucchetti ma il risultato finale non cambia mai di molto, ci sono nata così, a volte è davvero frustrante!!

  18. Anch’io uso la maggior parte di questi “trucchetti” una cosa che mi aiuta tantissimo ed è diventata un… “mai più senza”.. è la maschera idratante

  19. Il mio prodotto top quando ho il viso stanco e’ il primer,ma non quello leggerino che mi fa durare di piu’ il trucco e combatte la lucidita’,no io parlo di quello super mega iper siliconico,quello che fa sparire rughette pori dilatati e brutture varie!

  20. Scusa se mi permetto, ma forse non è ora che provi a lasciar perdere l’amore non ricambiato? Magari lo stai già facendo, comunque mi rendo conto che è un consiglio banale, ma gli amori impossibili sono una perdita di energia e di tempo che nessuno ci potrà mai restituire. Coraggio!

  21. Su Pinterest avevo visto un’immagine dei blush della nyx…pare che abbiano un dupe per ciascun blush di nars

  22. Io uso i dischetti di cotone imbevuti di camomilla per gli occhi disidratati e stanchi! Però proverò anche con l’acqua di rose (che uso tutte le mattine

  23. anche io stessa cosa… Ma poi arriva la primavera e comincia l’allergia! Così sembro una tossica ahah… Vabbè c’è l’estate… E invece no! Perché sono allergica di brutto anche alla fioritura degli ulivi e gli occhi mi diventano due fessure!!!

  24. Bepanthenol funziona! Oppure una crema al pantenolo con sopra qualcosa di grasso, come il burro di karité. Io ho sempre il raffreddore e uso anche solo il burro di karitè, lo trasferisco in un “pottino” (tipo quello dei burrocacao Lush) e lo uso sia per le labbra che per il naso 😉

  25. Sto affrontando un periodo molto difficile, dormo poco e piango spesso. Ho visto che aiuta molto essere costanti e fare qualche maschera idratante in più, ma soprattutto il collirio e… l’acqua distillata al fiordaliso! 🙂 Se la mettete su un dischetto di cotone e lo premete qualche secondo sull’occhio lo sgonfia. Non fa miracoli, ovviamente, ma migliora molto! 😀

  26. Eheheh, proprio vero! Non sono ancora riuscita a trovare un buon correttore per le mie orribili occhiaie bluastre/violaceee!

  27. Grazie; domani parte per lavoro, va in America con la sua fidanzata; spero che tutto questo finalmente mi dia modo di lasciarlo andare per sempre

  28. Il bepanthenol è acqua santa. Quando ho il raffreddore e mi si screpola il naso lo metto se sono a casa più volte al giorno, altrimenti la sera prima di andare a letto.

  29. Non penso, la pelle un po’ delicata sì. Ma sulla pelle non mi dà fastidio, solo sugli occhi infatti strizzo bene il batuffolo prima di passarla lì!

  30. Guarda allora mi permetto di consigliarti un infuso di camomilla che anche da fresco lenisce e idrata pelle e occhi!io l’ho scoperto quando ero bambina perché avevo tantissimi problemi di occhi

  31. Cioè in pratica fai una camomilla normale e poi la fai raffreddare in frigo? Per quanto tempo posso conservarla?

  32. Sì ma erboristica, non quella in polvere ahah io la conservo massimo un paio di giorni in frigo con la pellicola trasparente sulla tazza!ma non ti so dire una precisa scadenza perché è un trattamento casereccio

  33. ClioZammatteo puoi dirmi che scrub per le labbra usi? Perché ne avevi parlato su in sta gran ma non sono riuscita a trovarlo nei post. Grazie

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here