Ciao a tutte!

Oggi vi daremo qualche suggerimento su come abbinare al meglio un tipo di calzature che, ormai, è diventato praticamente un must nell’armadio di tutte noi: stiamo parlando degli ankle boots! Questi stivali, chiamati in così proprio perché sono alti fino alla caviglia (in inglese, ankle), possono avere tacchi alti o rasoterra, avere declinazioni più chic e altre più casual, ed è indubbio che, uno dei loro maggiori vantaggi, è la versatilità!

Se state dunque cercando una via di mezzo tra le décolléte con il tacco e le sneakers, questo è il post giusto: continuate a leggere per scoprire i numerosissimi abbinamenti che si possono fare con gli ankle boots!

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-18

BACK TO BASICS: I MODELLI DI ANKLE BOOTS

Cominciamo, prima di parlare degli abiti e degli abbinamenti da fare con gli ankle boots, da una panoramica dei più diffusi modelli di questo tipo di stivali, che sanno essere molto differenti tra di loro!

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-17Credits: intotheglamour.com

Gli ankle boots larghi sono ideali per i look più casual e rock (non a caso, infatti, spesso sono chiamati anche biker boots), e possono variare dalle interpretazioni più basic fino a quelle arricchite da borchie e cinturini.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-11Credits: kikkiline.it

Quelli modello beatles, invece, sono arricchiti da una fascia elastica, hanno il tacco basso e spesso hanno una lavorazione traforata a coda di rondine. Grazie al loro stile maschile, possono conferire all’outfit un aspetto classico, ma anche adattarsi ad un look più particolare dato che, in commercio, se ne trovano di tutti i tipi, da quelli monocromatici a quelli con gli strass o di pelle verniciata.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-10Via Pinterest

Gli ankle boots stretti alla caviglia invece, spesso con il tacco, sono più adatti per un look più elegante e chic, e possono anche essere di vernice, scamosciati o impreziositi con inserti di brillanti.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-12Via Pinterest

Anche la forma della punta degli ankle boots è determinante per il carattere dell’outfit: quelli con punta tonda o quadrata, infatti, si sposano meglio con quelli più casual, mentre quelli a punta sono consigliati per quelli più sofisticati.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-1Credits: fashionandcookies.com

VIA LIBERA AI PANTALONI (MEGLIO SE SKINNY)

Gli ankle boots sanno fare bella figura abbinati ai pantaloni, a patto che siano stretti sul fondo poiché, modelli come quelli a zampa d’elefante o a palazzo, li nasconderebbero.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-5Credits: thepearshape.com

Meglio allora optare per gli skinny jeans o i jeggings, in modo da poterli infilare dentro gli stivaletti (questa soluzione, tra l’altro, è ottima per le freddolose), e non optare per pantaloni come i pinocchietti che, otticamente, accorcerebbero le gambe.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-BootsVia Pinterest

Che siano bassi o con il tacco, non importa: con i jeans gli ankle boots stanno sempre bene, dunque la declinazione del look sarà, in questo caso, determinata dalla parte superiore. Un maglioncino arricchito da una spilla, una camicetta elegante o un blazer daranno all’insieme un tocco più classy, mentre un maglione oversize o una giacca di pelle conferiranno all’outfit un carattere più casual.

ClioMakeUp-Come-Abbinare-gli-Ankle-Boots-2Via Pinterest

Ragazze, non abbiamo ancora terminato: nella pagina successiva vedremo come abbinare gli ankle boots con gonne, vestiti e, al tempo stesso, non morire di freddo nei mesi gelidi come questo dicembre! Andata a pagina 2 per vedere di che si tratta!