Un’abitudine tipica di molte donne è quella di fare lo shampoo tutti i giorni. Ma siamo sicure che questa sia una hair routine positiva per il nostro cuoio capelluto e la nostra chioma?

A riguardo, infatti, circolano molti falsi miti che contribuiscono solo a far accrescere dubbi e confusione: nell’articolo, dunque, proveremo ad aiutarvi a fare chiarezza sulla veridicità della loro fondatezza. Lavare i capelli ogni giorno li fa cadere? Aumenta le doppie punte? Quali vantaggi ha, e quali sono gli svantaggi? Scopritelo insieme a noi continuando a leggere ;-)!

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-18

PRO: LAVARE I CAPELLI TUTTI I GIORNI NON LI FA CADERE

Prima di tutto, ce la sentiamo di sfatare, o meglio, di precisare, il mito secondo cui, fare lo shampoo tutti i giorni, fa male ai capelli e li fa cadere: non è l’atto del lavare quotidianamente la chioma in sé ad essere dannoso, ma lo è una scelta scorretta della tipologia di prodotti utilizzati per farlo.

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-7

Se, ad esempio, si hanno i capelli grassi, lavandosi i capelli tutti i giorni è comunque bene evitare di utilizzare shampoo eccessivamente aggressivi, e che possano, quindi, intaccare eccessivamente gli oli naturali che si depositano sulle radici e le lunghezze.


ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-15

Meglio, dunque, optare per formule più gentili, utilizzando una piccola quantità di shampoo diluita in acqua ed applicando sempre un po’ di balsamo sulle punte. Usare uno shampoo troppo forte potrebbe, tra l’altro, causare l’effetto contrario, seccando troppo cute e capelli e spingendoli così a produrre più sebo!

PRO: I CAPELLI SONO SEMPRE PULITI

Lavare quotidianamente i capelli fa sì che essi siano sempre molto puliti, eliminando lo smog e tutte quelle sostanze generate dall’inquinamento atmosferico che si depositano su di essi durante lo svolgimento di normali attività come andare al lavoro o a scuola!

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-17“Facciamo un selfie, prima che i capelli si sporchino!”

Specialmente se, quindi, si vive in città molto grandi e trafficate, lavare i capelli così spesso non solo li manterrà profumati e vaporosi in maniera più costante, ma aiuterà anche a rimuovervi le sostanze inquinanti.

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-13

PRO: STIMOLA LA CRESCITA DI NUOVI CAPELLI

Fare lo shampoo tutti i giorni fa sì che, applicando il prodotto sulla testa, esso venga massaggiato sul cuoio capelluto, cosa che migliora la circolazione sanguigna.

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-8

In questo modo, dunque, si esegue inconsapevolmente un massaggio con cui viene incentivata anche la crescita di nuovi capelli!

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-11

PRO: È MOLTO INDICATO SOPRATTUTTO PER CHI HA I CAPELLI SOTTILI E GLI SPORTIVI

Lavarsi ogni giorno i capelli è indicato soprattutto per le persone che hanno capelli molto sottili e lisci e che, dunque, sono più propensi a far scivolare il sebo dalle radici alle punte, dando l’impressione di sporcarsi prima.

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-16

Anche chi fa sport quotidianamente può avere molti vantaggi dallo shampoo ogni giorno poiché, questa pratica, sciacqua via il sudore se si fanno attività come andare in palestra o correre, ed elimina invece sostanze come il cloro se si praticano sport come il nuoto.

ClioMakeUp-Fare-lo-shampoo-tutti-i-giorni-3

I vantaggi, tuttavia, ci saranno a patto che, come detto precedentemente, non si usi uno shampoo troppo aggressivo o in eccessiva quantità!

Ragazze non è tutto: nella pagina successiva, vi parleremo invece degli svantaggi che può apportare ai capelli un lavaggio quotidiano! Non perdetevi pagina 2 per scoprire di che cosa si tratta!

88 COMMENTI

  1. Non ne ho bisogno, ma non riuscirei a lavarmi i capelli tutti i giorni. Secondo me può farlo solo chi ha i capelli cortissimi, ma lo styling ogni volta ..e la perdita di tempo ..no.

  2. Corro (quasi) tutti i giorni, sudo particolarmente in testa e di conseguenza li devo lavare ogni giorno.
    Non li tingo più da 4 anni, non uso piastra o arriccia capelli e utilizzo shampoo e balsamo delicati.

  3. Anche io come te! Fatico a capire chi fa palestra sudando e appoggiando la testa ovunque e poi non si lava i capelli… che schifo! Io li lavo anche dopo i viaggi in treno o aereo prima di appoggiare la testa sul mio cuscino

  4. ahahah verissimo. io d’inverno per asciugarli ci impiegp una vita. non tanto l’asciugatura in sé, che si è lunga ma comunque oramai c’ho fatto l’abitudine, ma la pre asciugarura: se infatti non li lascio almeno un quarto d’ora nell’asciugamano a “scolare”, l’asciugatura può triplicare di tempo. quindi anche io prima di lavarli devo far mille calcoli. impossibile farlo la mattina se poi devo uscire (senza contare che se cerco di acconciarli o far la pirga con la piastra dopo averli lavati verranno un casino). invidio quelle che riescono a lavarli in 10 minuti e dopo altri 10 sono pronte

  5. Avevo i capelli grassi, grassi, grassi, sottili…orribili.
    Li lavavo un giorno sì e un giorno no da 45 anni….la sera erano già sporchi. Vietato lavarli di sera se no la mattina un disastro….e poi, dopo cure, shampi, balsami (pochi) , lozioni…robe di ogni tipo e spese di ogni tipo senza mai cavarci NIENTE ho risolto il mio problemaaaaaaa….con tre mosse economicissime .
    1 L henne
    2 Shampoo Bio del supermercato (OMIA), ma credo vadano tutti bene
    2 Lavando i capelli molto meno, sopportandoli inizialmente grassi con una coda, utilizzando shampo secco…e ora, col tempo, li lavo ogni 5 giorni e stanno pulitissimi 3 e accettabile il 4°. Quando resisto una settimana poi stanno puliti anche un giorno in più!!!!
    Se avete i capelli grassi, mai mai mai lavarli ogni giorno, sopportate all’inizio e sarete ripagate. E soprattutto SANTISSIMO HENNEE.
    Ho vinto la mia battaglia 45ennale alla faccia di tricologi, dermatologi e affini da me alimentati economicamente per un 40ennio

  6. esatto! anche io li lavavo un giorno sì e uno no, ora ogni 3 e non fanno neanche tanto schifo! anche io ho risolto come te e soprattutto grazie a shampoo bio diluito nello spargishampoo

  7. Io ho i capelli corti, lisci molto fini e grassi quindi di solito dopo due, tre giorni massimo li devo lavare ma comunque cerco di non lavarli tutti i giorni a meno di non andare in palestra perchè altrimenti mi fanno l’effetto rebound e mi si sporcano il doppio. Avere i capelli grassi e fini è una tortura.

  8. Secondo me, i prodotti c’entrano ben poco. Si possono usare anche i prodotti più blasonati e costosi del mondo, ma farsi lo shampoo tutti i giorni non fa affatto bene. Cioè, per richiedere un lavaggio quotidiano bisogna avere seri problemi al cuoio capelluto, e là c’è bisogno del medico, non del prodottino sexy usato dalla celebrity tal dei tali!!!
    Poi, ognuno conosce il proprio tipo di capello, per carità. Se facessi lo shampoo ogni giorno mi ritroverei con un pagliaio in testa e delle bollette da capogiro, altro che capelli strafighi e puliti.

  9. Io proprio non riesco, mi dà troppo fastidio : con la testa tutta sudata non riuscirei neanche ad acquistare il giornale! Devo sempre lavarmeli dopo!
    Anche io, quando viaggio in treno o aereo, non vedo l’ora di arrivare a destinazione per potermi fare la doccia (prima e dopo il viaggio uso il disinfettante per le mani

  10. Poi io faccio anche calcoli del tipo “allora domani vado in palestra quindi se li lavo oggi devo comunque rilavarli domani” o “allora venerdì ho questa festa quindi devo avere i capelli che si possano acconciare in questo modo”..faccio più calcoli per sti capelli che quando studio ahah

  11. Ogni due giorni uno shampoo delicato diluito con acqua e ciao, apposto XD io mi trovo bene così. Anche se in molti mi dicono che dovrei lavarli una volta a settimana. Credo che ognuno di noi abbia esigenze diverse, tutto qua! Anche se una settimana senza lavare i capelli a me sembrano un’infinità, pensando a quanto potrebbero raccogliere: smog, polvere, odori della cucina, ecc…ma è una mia idea, magari sono esagerata io XD

    :::::
    https://www.youtube.com/channel/UCen9NZSKZpQf9_tMPHL1Cdg/videos

  12. Ci sono quelle fortunate che hanno i capelli splendenti anche dopo 7 giorni, forse dipende dalla porosità del capello.
    Io ho esigenza di lavarli tutti i giorni perché corro e sudo

  13. Anche a me è successa un po’ la stessa cosa, anni a usare shampoo da farmacia per capelli grassi e lavandoli tutti i giorni, risultato erano sempre sporchi, negli anni ho scoperto gli shampoo bio e adesso li lavo circa ogni 3 giorni, se proprio sono un po’unti alla radice metto un po’di shampoo secco per arrivare al giorno dopo! Capelli fini e cute grassa comunque sono una bella rottura!

  14. io li lavo 2 volte a settimana. Ci perdo una vita per asciugarli e mi scoccia quindi di più non posso e non voglio. Per risparmiare tempo la maschera la metto in posa prima dello shampoo e poi metto il turbante in microfibra almeno mezzora cosi uso meno il phon (facendo più in fretta, consumando meno energia e rovinando meno i capelli!)

  15. io ho I capelli colorati per coprire I grigi, non per diletto. Già devo fare il ritocco ogni 3 settimane, quindi se li lavassi pure tutti I giorni la spesa dal parrucchiere sarebbe alle stelle. Di conseguenza una o al massimo 2 volte alla settimana se faccio tanto cardio in palestra e sudo. Devo dire che rimangono puliti, soprattutto da quando ho eliminato I prodotti contenenti siliconi vari e uso l’olio anche come prodotto per la piega. Ne metto 2-3 gocce sulle lunghezze e poi mi asciugo I capelli come al solito. Miracoloso … capelli lucidi, corposi e morbidissimi. Ero un po’ scettica all’inizio pensavo di ritrovarmi I capelli unticci, invece ho avuto dei risultati da favola. Al lavaggio prima dell’appuntamento dal parrucchiere faccio anche un impacco prima dello shampoo per circa 20 minuti.

  16. Capelli sottili e cuoio capelluto grasso presenti!! Devo dire che fino a 5-6 anni fa portavo i capelli corti proprio per poterli lavare spesso convinta che fosse l’unico metodo per tenerli puliti…poi ho ceduto alla richiesta del mio ragazzo di farli crescere e paradossalmente ora che li ho lunghi li lavo molto meno!!Prima essendo corti e sempre attaccati alla testa ero costretta a lavarli quasi tutti i giorni, ora invece li lavo ogni 3 giorni (2 se ho un un uscita e devo stare carina =) ) perché al terzo posso fare una coda… Penso però che abbia inciso molto usare lo shampoo dell’ultra dolce all’hennè e all’aceto di mora (x capelli scuri) che oltre ad avere questi 2 ingredienti perfetti i capelli grassi, non contiene parabeni…(diciamo che tra gli shampoo non bio ritengo che la ultra dolce sia la linea migliore)
    In sostanza penso che a meno di un esigenza di attività fisica, non sia affatto necessario lavarli ogni giorno…anche se averli perfetti ogni giorno penso sia il desiderio di tutte =D

  17. Io li lavo un giorno sì e uno no (a volte un giorno sì e due no)…di più non riesco! Non tanto perché sono grassi (non sono certo secchi, però la maggior parte delle volte in cui li lavo reggerebbero puliti almeno un altro giorno), ma perché, essendo molto fini e mossi/ricci, non mi tengono la piega a lungo (infatti tutte le mattine li devo risistemare riinumidendoli e ridandogli un colpo di phon a testa in giù perchè di notte, schiacciando la testa sul cuscino,prendono le forme più assurde!). 🙂 Pagherei per avere i capelli un pò più grossi perché starebbero molto di più in piega! Comunque anche io con lo shampo bio ho notato che si sporcano meno…l’hennè e le erbe indiane sono ottime sia per far durare i capelli più puliti, sia per farli sembrare più grossi e corposi (purtroppo non riesco a farle quasi mai per questioni di tempo, però quando le faccio noto la differenza).

  18. io ho i capelli lunghi fino al sedere e li lavo una sola volta a settimana, non tendono a sporcarsi facilmente e mantengono tantissimo la piega, e siccome sono lunghissimi e tantissimi x me è già stressante una volta figuriamoci tutti i giorni! poi è ovvio se ho un’occasione oppure sono sporchi o ho sudato etc etc allora li lavo quella volta in più altrimenti una volta va benissimo

  19. Sono completamente d’accordo con te! Anch’io per anni li ho lavati un giorno si e uno no, una tortura, sempre li ad organizzare il lavaggio dei capelli, che peraltro li ho sempre portati lunghissimi. Erano sempre appesantiti. Ho risolto con uno shampoo bio dei Provenzali che li ha lasciati puliti già dal primo uso per qualche giorno e adesso i capelli, abituatisi a lavaggi meno frequenti, si sporcano meno e rimangono puliti a lungo. Sono morbidi e lucidi. Finita la mia schiavitù.

  20. No no hai ragione!! Lascia perdere chi ti dice una volta a settimana! Che schifezza, sarebbe solo tenersi l’ olio in testa per pura pigrizia!! Queste persone non pensano allo smog, alla polvere, gli odori del cibo, e a tutto ciò con cui veniamo a contatto giornalmente? Tra l’altro i follicoli tappati possono diventare causa di caduta di capelli e dermatiti! Finché si parla di 2-3 giorni mi va anche bene, ma di più, brividi!

  21. Ma in che senso lo dilute? Cioè nella bottiglia dello shampo aggiungete dell’acqua? Perché tecnicamente se uno bagna attentamente la testa prima di applicare lo shampo, lo si dilusce già, no? Scusate la domanda stupida ma ogni volta che leggo cose simili mi sale il dubbio! 😀

  22. Io ho principalmente la cute grassa e ho risolto lavandoli 2 volte a settimana. Se proprio proprio sono sporchi 3, ma è raro. I primi 3 sono perfetti, il 4^ il tampono con lo shampoo a secco e la sera li lavo! normalmente li lavo il martedì dopo fitbox (che grondo, quindi li devo lavare) oppure se non riesco il mercoledì e la domenica mattina!

  23. Esistono delle boccette che trovi anche nelle confezioni delle tinte fai-da-te oppure in alcuni negozi delle boccettine dove puoi mettere lo shampoo e diluirlo. Costano 2€, nessun costo proibitivo, ma sono molto comode. Mia madre era parrucchiera e quindi ho sempre lavato la testa così! 😀 In questo modo lo shampoo oltre ad essere diluito lo distribuisci meglio sulla testa 🙂

  24. ciao, volevo chiederti che tipo di hennè hai fatto? è possibile solo sul tono del rosso? perché vorrei provare (anche per sgrassare i capelli…) ma rosso non mi piace, preferirei restare castana!! grazie!!

  25. come ha detto Laura trovi dei flaconi di plastica con beccuccio, di solito ci metto la stessa quantità di shampoo che uso per lavarli e ci verso 100 ml di acqua e agito, in questo modo fai 3-4 insaponate per lavare i capelli, si lavano meglio e lo shampoo diventa meno aggressivo 😉

  26. Io lavo i capelli un giorno si e uno no.. ho la cute un po’.. grassa, ed i capelli fini.. fatto presente al dermatologo mi ha detto che non era un problema lavarli così spesso l’importante se li lavi spesso e non usare shampoo aggressivi (a me a consigliato lui una marca) e così faccio.. poi va’ molto ” a periodi”.. secondi me i capelli come la pelle.. “hanno vita propria” e spesso fanno come gli pare!..

  27. esatto! e dura notevolmente di più perché con la dose per un lavaggio io faccio in realtà anche due lavaggi in più rispetto al normale!

  28. oddio dove l’hai trovata?? è fantastica!
    personalmente li lavo il sabato e il mercoledì… vorrei tanto tornare a lavarli una sola volta a settimana come facevo quando abitavo nella mia amata montagna… ora stando in città per studio e per di più in piena pianura padana tra smog, umidità e schifo vario mi tocca lavarli due volte…
    Comunque, avendoli molto lunghi, sì: se cambio giorno, devo tenere in conto una mezza giornata in meno e partono calcoli che neanche John Nash ahahahah!

  29. Li lavo due volte a settimana e vivo serena, eventualmente uno shampoo secco tra un lavaggio e l’altro….

  30. Mah, dipende dal tipo di capelli e da come li si abitua, io li ho finissimi e non credo poteri mai, ma mia mamma va dal parrucchiere una volta a settimana e a casa non li lava da quando aveva 20 anni. Ora ne ha 70 e ha ancora una testata di capelli spessi e folti che fanno invidia a chiunque. Giusto giusto il giorno prima del parrucchiere forse si vede che iniziano a sporcarsi ma reggono benissimo almeno 5-6 giorni.

  31. Eh ti capisco, anche i miei dopo un giorno, max due sono senza forma e senza volume… A me però scoccia lavarli solo per quello e quindi ho risolto facendoli crescere, dato che comunque trovo mi stiano meglio lunghi, e lasciandoli sciolti il giorno dopo il lavaggio (in genere li lavo la sera) e se sono fortunata anche quello dopo ancora, poi li tengo legati magari in un bello chignon alto un giorno o due e poi lavo. Così riesco a lavarli in media 2 – max 3 volte la settimana. Lavandoli troppo spesso fini come sono li distruggo col phon e col calcare.

  32. Prima di vedere il tuo commento ho appena scritto più sopra quasi parola per parola quello che dici tu sul vantaggio di farli crescere

  33. Hai ragione…anche io li ho lunghi fino alla clavicola (da mossi/ricci), quindi potrei legarli tranquillamente e lavarli un po meno! Per il phon, io tengo i capelli nell’asciugamano almeno un’oretta prima di asciugarli, così almeno poi li devo asciugare meno tempo. Per il calcare, da quando mi sono trasferita a Milano è un incubo (infatti faccio l’ultimo rischiacquo con acqua e limone per togliere un po di calcare e il relativo effetto opaco che mi lascia sui capelli)! Comunque cercherò di seguire il tuo consiglio di legarli e spero di riuscire a lavarli un pochino meno spesso!

  34. Ti credo, alcune persone hanno la cute secca e a loro i capelli sembra non diventino mai oleosi! Ma non è solo il sebo, è la polvere, gli odori, e tutto ciò che ogni giorno incontriamo. Sebo o no io li lavo uguale per questi motivi, della piega mi importa relativamente 🙂

  35. Non capirò mai come si può fare sport e non lavarli.. ho i capelli grassi e li laverei tutti i giorni se non la considerassi una insostenibile perdita di tempo!

  36. Che poi normalmente ci laviamo le mani 3768 volte, il viso due, il corpo almeno una volta al giorno mentre i capelli (che stanno sciolti, toccano in giro, si appoggiano su mezzi pubblici e poi sul cuscino, ..) ci dicono di lavarli una volta a SETTIMANA?!? Follia pura! 🙂

  37. No, non si aggiunge al flacone dello shampoo altrimenti dovresti buttarlo perché lo alteri. Ne prelevi un po’, gli aggiungi acqua in un flacone apposito e lo uso solo quella volta

  38. L’henné è rosso effettivamente, quello che chiamano henné neutro in realtà è un’altra erba, la Cassia. Ci sono però altre erbe tintorie che virano più sul castano come katam, mallo di noce e poi l’indigo che è proprio nero

  39. Io non potrei davvero lavarli tutti giorni, ci metto ore ad asciugarli! Per fortuna ho cute e lunghezza secche, perciò li lavo due volte a settimana. Lavarli poco fa male ma lavarli tutti i giorni non credo abbia alcun effetto benefico sulla chioma

  40. Li sto lavando a giorni alterni o max due no e uno si con una sola passata. Sono tantissimi, altro che caduta di capelli. Lo faccio proprio perché sono sterminati e danno nell’occhio rispetto al mio fisico abb. esile. Non mi va di tagliare tutto allora almeno cerco di tenerli bene. Non tengo spesso bene le mani. .tutto non riesco a fare e sto senza smalto

  41. Va considerata pure la durezza dell’acqua. Quella di Milano è bella calcarea, se mi lavassi i capelli tutti i giorni mi diventerebbero stopposi come la saggina!

  42. Paese che vai… noi siamo considerati zozzoni anche per il fatto che non ci togliamo le scarpe in casa … Su questo sono piu´ d´accordo, ma per me una lavata di testa il mercoledi´ e la domenica e´ sufficiente. Dipende solo da un fatto personale.

  43. Dipende dalla cultura però io trovavo molto più “incivile” far sedere gli ospiti sul pavimento (che anche senza scarpe…)

  44. Non lo pensare proprio che io mi debba sedere a terra !! Qui, nella super-perfetta Germania hanno la abitudine di togliersi le scarpe e di camminare scalzi, cosa che io trovo scomodo oltre che maleducato, perche´,poi, che succede, i padroni di casa spesso hanno le ciabatte, mentre io-ospite-devo stare scalza,e anche se non fa freddo dentro, a me che non ci sono abituata,passando improvvisamente dal caldo delle scarpe al freddo del pavimento, mi vengono certi mal di testa ! Infatti, non vado volentieri a fare visite e sempre piu´ spesso mi rifiuto di togliere le scarpe, adducendo che non ho con me le ciabatte. Il bello e´ anche, che molti hanno le ciabatte in piu´, ma non te le offrono…e allora e´ come invitarmi ma facendomi sedere a tavola senza sedia.A S.Silvestro sono stata ospite, in casa, e, ben sapendolo, mi sono portata le ciabatte per me e le bambine. Ma non si puo´ vivere portandosi sempre ste cose appresso….E secondo me non e´ nemmeno piu´ igienico, perche´ cosi´ non si lava spesso il pavimento. Io che cerco di vivere col motto evangelico´´non fare agli altri…“ mi sono premunita a casa di varie ciabatte in piu´ sia maschili che femminili, ma ci sono sempre i furbi-a casa loro senza scarpe, a casa mia con le scarpe-ma adesso comincio a fare pan per focaccia !! Scusate la lunga e fuorviante digressione !!

  45. Oooooooh!!! Figo questo di biofficina toscana!! Ti dice pure quanto shampoo usare e quanta acqua mettere? Io sono sempre andata più o meno ad occhio XD

  46. Ok, ora è tutto più chiaro! E la differenza si nota? Devo dire che i miei capelli in generale non soffrono troppo con lo shampo concentrato, anche perché lo scelgo con un minimo di criterio, però questa abitudine potrebbe essere comunque la svolta 🙂

  47. Ciao! non so se può essere d’aiuto, ma anche io ho i capelli grassi e irritati dai lavaggi frequenti, e ultimamente mi sto trovando bene lavando i capelli con il detergente intimo. Si trova ovunque, è economico e non contiene solfati. Con gli shampoo normali, anche delicati e anche con quello per neonati, dopo poco tempo mi si irrita la cute e si forma la forfora. Non ho mai provato shampoo bio ma mi sto trovando bene anche se non so se il detergente intimo sia indicato (questioni di ph?), qualcuno ne ha mai sentito parlare in contesto capelli? Proverò anche a diluire lo shampoo come consigliate nei commenti, grazie!

  48. su di me sì, ma ho il cuoio capelluto sensibile che risente degli shampoo troppo aggressivi anche se bio, e si desquama …

  49. io adopero quello khadi che c’è castano chiaro o scuro, ma poi ci sono tanti colori. Diciamo che l’henné è solo quello rosso e queste sono erbe tintorie, ma per convezione vengono raggruppate tutte sotto il nome henne

  50. Ciao Angy mi spieghi come fai il risciacquo acqua e limone -quanto ne usi? Anch’io sto piena di calcare e ogni tanto potrei provare. ..

  51. Assurdo. Fai pan per focaccia , si. Anche quando vivevo in Olanda facevano l’ impossibile per non lavare a terra. Le mie coinquiline più che per le ciabatte erano per “l’occhio che non vede. …”

  52. Io semplicemente metto circa 3 cucchiai di succo di limone (per praticità uso il succo di limone che si compra al supermercato nelle bottigliette) in 1 litro e mezzo di acqua. Poi dopo lo shampoo, “agito” bene la bottiglia, me la verso in testa e procedo normalmente con l’asciugatura. Preparo il tutto al momento ogni volta che faccio lo shampoo (in realtà questa è la dose per due persone – me e mia sorella – ma se serve solo a te secondo me, a meno che tu non abbia i capelli molto lunghi, basta anche meno acqua. La proporzione è circa un cucchiaio di limone ogni mezzo litro di acqua). L’acido citrico che c’è nel limone aiuta a riacidificare il fusto del capello che, così, è più lucido (specie visto che il calcare toglie un pò di luminosità ai capelli). Se usi l’acqua un pò fredda l’effetto è ancora migliore. 🙂
    P.s.: equivalente al limone è l’aceto! Io uso il limone perché non mi piace l’odore dell’aceto, anche se sui capelli non rimane! 🙂 Se i capelli ti dovessero venire un pò stopposi, diminuisci un pò la quantità di limone. 🙂

  53. Grazie mille! Lo proverò sicuramente
    Dell’acqua freddina non ho paura…la uso già normalmente perché mi piace 🙂

  54. Per me solo kerastase e a volte klorane, provati altri ma non c’è paragone, compro on line il formato da 1 litro, divalent per capelli con cute grassa e punte secche.

  55. Ciao Anna M.,avere le coinquiline e’ pure peggio, ma il tempo universitario ormai per me e’ passato. Ora, la famiglia la posso sgridare se mi lasciano i capelli nel lavandino-cosa che io detesto-…E a proposito di lavare a terra,qualche mese fa al corso di tedesco, veniva una ragazza giapponese, che mi ha fatto una domanda strana: Das ist richt, dass die Frauen in Italien jeden Tagen das Boden waschen=e’ vero chi in Italia le donne lavano a terra tutti i giorni? . Io cascavo dalle nuvole; ho cercato di dirle che nella maggior parte dei casi e’cosi’ o si fa a giorni alterni-perche’ noi portiamo le scarpe in casa -e non viviamo a terra; ne e’ rimasta tra lo stupito e inorridito e inconcepibile. Ma pure io ho avuto la sua stessa reazione, al contrario, per questa domanda. Cmq, giapponesi e tedeschi vanno un sacco d’accordo !

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here