Ciao a tutte!

La vostra ricerca del rossetto liquido perfetto non è ancora finita?! Bene 😀 perché nella recensione di oggi vi parleremo dei nuovi Rouge Velouté Sans Transfer di Sephora!

Si tratta di rossetti liquidi dal finish opaco che promettono colore intenso, buona durata, applicazione facile e massimo comfort. Come potete vedere dal nome dovrebbe essere un prodotto no-transfer: sarà davvero così? Leggete oltre per scoprirlo! 😉

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-1

ROSSETTI LIQUIDI ROUGE VELOUTÉ SANS TRANSFER SEPHORA

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-2

All’interno ci sono 5ml di prodotto mentre non è specificata la durata dalla data di apertura. Il prezzo è di 10,90€ e sono disponibili in 21 colorazioni diverse. Per questa recensione ne abbiamo testate tre: 03 Strawberry Kissed, 16 Cherry Nectar e 17 Dark-Red.


INCI ROSSETTI LIQUIDI ROUGE VELOUTÉ SANS TRANSFER SEPHORA

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-3

A titolo informativo vi elenchiamo, qui di seguito, gli ingredienti del numero 03, Strawberry Kissed: Isododecane, Dimethicone, Trimethylsiloxysilicate, Polybutene, Petrolatum, Cyclohexasiloxane, Kaolin, Disteardimonium Hectorite, Cera Alba (Beeswax), Silica Dimethyl Silylate, Aroma (Flavor), Glyceryl Behenate/Eicosadioate, Propylene Carbonate, Persea Gratissima (Avocado) Oil, Tocopherol, Cyclopentasiloxane, Benzyl Alcohol. May Contain (+/-): Mica, CI 15850 (Red 7 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 77891 (Titanium Dioxide),CI 77491 (Iron Oxides), CI 77492 (Iron Oxides), CI 15850 (Red 6), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 75470 (Carmine).

OPINIONI E WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-4

In Francia questo prodotto è già presente da tempo e siamo riuscite a reperire qualche opinione in merito! 😉 In generale dicono siano degli ottimi rossetti in grado di dare, con una sola passata, una copertura al 100%. Le uniche “critiche” sono verso il packaging, un po’ plasticoso, e l’applicatore.

SWATCH

Saranno davvero così pigmentati come si vocifera sul web? Scopriamolo subito!! 🙂

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-5Rouge Velouté Sans Transfer in 03 Strawberry Kissed, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-6Rouge Velouté Sans Transfer on 03 Strawberry Kissed, swatch realizzato con luce artificiale.

Basta una sola passata per ottenere il livello di copertura che vedete in fotografia: insomma, per quanto riguarda la pigmentazione, non possiamo proprio lamentarci anche se..

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-7Rouge Velouté Sans Transfer in 16 Cherry Nectar, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-8Rouge Velouté Sans Transfer in 16 Cherry Nectar, swatch realizzato con luce artificiale.

..abbiamo notato subito che questo colore, Cherry Nectar, risulta un po’ più disomogeneo rispetto agli atri due testati: come sempre sono i colori più scuri quelli più “difficili”!

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-9Rouge Velouté Sans Transfer in 17 Dark-Red, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-10Rouge Velouté Sans Transfer in 17 Dark-Red, swatch realizzato con luce artificiale.

Hanno un profumo abbastanza dolce e una texture morbida e cremosa (scorrono bene sulla pelle).

TEST – APPLICAZIONE

Passiamo ore alla parte interessante, l’applicazione sulle labbra! 😉

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-11Labbra al naturale, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-12Labbra al naturale, fotografia realizzata con luce artificiale.

Come sempre vi lasciamo qui sopra le fotografie delle labbra al naturale: in questo modo vedrete al meglio il livello di pigmentazione di questi rossetti.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-13Rouge Velouté Sans Transfer in 03 Strawberry Kissed, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-14Rouge Velouté Sans Transfer in 03 Strawberry Kissed, fotografia realizzata con luce artificiale.

Questo colore è quello che preferiamo tra i tre testati: è super omogeneo e ci vogliono pochissime passate per coprire bene le labbra. Anche l’applicatore floccato ci piace: è della dimensione giusta per poter applicare al meglio quesito rossetti liquidi.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-15Rouge Velouté Sans Transfer in 16 Cherry Nectar, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-16Rouge Velouté Sans Transfer in 16 Cherry Nectar, fotografia realizzata con luce artificiale.

Come visto anche dagli swatch si nota anche qui una pigmentazione meno omogenea e piena. L’asciugatura impiega un po’ di tempo e, inoltre, abbiamo notato che, anche una volta asciutti, non risultano completamente no-transfer: lasciano comunque un po’ di tracce di colore.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-17Rouge Velouté Sans Transfer in 17 Dark-Red fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-rouge-veloute-sephora-18Rouge Velouté Sans Transfer in 17 Dark-Red fotografia realizzata con luce artificiale.

A differenza di altri rossetti liquidi Rouge Velouté si fanno sentire abbastanza sulle labbra rendendole piuttosto secche. Ad ogni modo è grazie alla loro texture che non tendono a sbavare.

La durata è molto buona: rimangono intatti per tantissime ore e superano abbastanza bene la prova pasti anche se, a contatto con cibo oleoso, vengono via. Con lo struccante bifasico si struccano facilmente.

TIPS AND TRICKS

Ogni volta che applicate un rossetto liquido ricordatevi di seguire alcuni accorgimenti: la regola base è avere labbra ben idratate e senza pellicine (che potete togliere con un leggero scrub). Dopo l’applicazione, durante l’asciugatura, evitate di “premere” le labbra fra di loro: rischiate di spostare il prodotto e rendere il tutto meno omogeneo.

RIASSUMENDO

Durata: 4 – resistono parecchie ore senza ritocchi e, in caso di pranzi “leggeri” (senza sostanze oleose) se la cavano bene.

Pigmentazione: 4 – due su tre hanno una pigmentazione elevatissima mentre il numero 16, Cherry Nectar, è meno omogeneo.

Comfort sulle labbra: 3 – tendono a seccare abbastanza le labbra e si fanno “sentire”.

Tendenza a non sbavare: 5 – non abbiamo riscontrato problemi per quanto riguarda le sbavature.

Fedele alle promesse: 2 – nonostante il nome dato al prodotto non si tratta di un rossetto al 100% no-transfer.

VOTO FINALE: 4

In generale sono dei buoni rossetti (anche se non rientrano tra i nostri rossetti liquidi preferiti). Se possibile vi consigliamo di fare gli swatch dei colori prima dell’acquisto: in questo modo potete vedere se si tratta di una colorazione omogenea o meno (anche se con i colori classici, e meno scuri, dovreste andare sul sicuro)! 😉

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

E se i rossetti liquidi non vi bastano mai ecco qualche proposta:

1) RECENSIONE ROSSETTI LIQUIDI CHAMPAGNE PARTY LIPS WYCON!

2) RECENSIONE ROSSETTI LIQUIDI MELTED MATTE TOO FACED!

3) RECENSIONE ROSSETTI FLUID VELVET MAT LIPSTICK DEBORAH!

Ragazze anche questa recensione Rossetti Liquidi Rouge Velouté Sans Transfer Sephora finisce qui. Qual è il colore che vi è piaciuto di più presente nella recensione? Li avete già testati? Scriveteci tutto!! Tanti saluti dal TeamClio!

1 COMMENTO

  1. Che belle queste tinte! Specialmente lo 03.. Mi lascia perplessa il fatto che non siano completamente no transfer, lo pretendo da una tinta, altrimenti metto un rossetto cremoso che è meno fastidioso. Buona giornata ragazze

  2. I colori sono davvero belli, ma per una come me che ha le labbra perennemente screpolate…vade retro!!

  3. che bei colori!!però basta comprare rossetti finché non ne finisco qualcuno di quelli che già ho! 😉

  4. Ma sono quelli che ho io? Io ho dark red e night bird (che è nero) e sono entrambi super omogenei e sulle labbra non li sento assolutamente! Boh…

  5. Anche in Italia sono presenti da un po’;Io ne posseggo 3 e a mio parere sono fantastiche…confortevoli, no transfer ed omogenee! Adesso sono usciti tanti nuovi colori e io devo tenere le manine a posto!! 😀

  6. che bella boccuccia 🙂
    io odio il matt perché ho sempre le labbra secche ^quindi passo, ma sembrano interessanti!

  7. Io ho lo 01, è il rosso classico, sicuramente è no transfert e non secca più di tanto, ma si sgretola se mangio o bevo.

  8. io lo uso da un bel po’, mi piace tantissimo in quanto è uno dei pochi rossetti che mi dura praticamente tutto il giorno e resiste benissimo alla prova pasto, resta un pochino secco nelle labbra ma niente di fastidioso, credo sia proprio per questo che dura cosi tanto, super consigliato

  9. Ne ho due e ne prenderò altri, quando ho sentito che erano usciti altri colori pensavo fossero tutti quelli presenti già in America ma metà non sono ancora arrivati… in in video ne avevo visti due perfetti che ancora non ci sono (pink tea e vintage rosewood mi pare)

  10. Devo assolutamente fare i complimenti alla ragazza delle review per come ha ridisegnato l’arco di cupido nella foto in cui indossa Cherry Nectar. Complimenti! Davvero complimenti!

  11. Indossati sembrano tutti molto belli, anche quello che definite disomogeneo. Il dare red è super interessante

  12. Ciao Cri! Resistono al centro delle labbra? È la mia scala di misura : alcuni vanno via lì anche solo parlando..

  13. Io non sono completamente d’accordo con questa recensione, io ho tre colori il 3, 6 e 13… li uso quasi ogni volta che esco e trovo siano il top. A me non seccano per nulla le labbra, quando le applico non si sentono “tirare”, sono totalmente no transfert e mi durano tutto il giorno anche mangiando, basta non spiaccicarsi il cibo sulle labbra, insomma prestare un po’ di attenzione ovviamente… non trovo corrispondente al vero questa recensione, mi spiace.

  14. a me resistono bene sulle labbra, io ho la n 13, un rosa marroncino, e mi dura veramente a lungo e devo dire che è anche confortevole, non tira e non ti da quella sensazioni di labbra super secche!

  15. Devo dire che questa recensione va decisamente controcorrente sia per esperienza personale che per l’ottima fama che queste tinte hanno per il web o perlomeno quelle che ho visto io e che poi mi hanno spinto all’acquisto. Inoltre è una di quelle tinte in particolare la 13 che se anche svaniscono al centro dopo aver mangiato qualcosa basta un po’ di balsamo labbra per farla tornare omogenea. Per me sono promosse e comprerò sicuramente alcuni dei nuovi colori e non nego che appena visto il post speravo si trattasse di quest’ultimi .

  16. Ciao Ross….. guarda devo dirti di si. A me che non dura niente, neanche le tanto lodate tinte di Wjcon, queste mi piacciono davvero tanto.
    Io ne ho soltanto due, ma appena mi arriva qualche sconto vado a comprarmene qualcun’altra. Se ti serve, stasera ti mando le foto via Instagram…. fammi sapere! 🙂

  17. Avendo praticamente rossetti di tutti i colori (tranne quelli più particolari come il nero, che non uso), quale colore mi consigliereste?? Puntavo da un pò il Cherry Nectar n.16, ma dopo aver visto questa recensione non sono molto convinta….

  18. Grazie Cri! Anche a me le wycon andavano via. Una ragazza su Instagram mi ha consigliato (a le durano tantissimo! ) di fissare le tinte mettendo una velina sulle labbra e poi tamponare una cipria traslucida e ha funzionato. Se hai qualche tinta che va via prova! Se non altro non buttiamo soldini! Grazie per l’opinione allora una la prendo

  19. Ciao a tutte,
    io ne possiedo 4 (01, 09, 13 e 08) e trovo che siano confortevoli, non seccano particolarmente le labbra, la scrivenza è alta in tutte le colorazioni in mio possesso (molto differenti tra loro).
    Sono no-transfer.
    Sto meditando altre colorazioni.

  20. Si, è vero. Si può provare anche con la velina. Io di solito non sto lì più di tanto, mi girano le balle, ma tuttal’più lo rimetto… anche se mi vendi una cosa per tinta, vorrei che sia tinta!
    Dopo, a casa, ti faccio la foto!

  21. Condivido quello che hai scritto! anche io ho la 03 (solo questa…per ora XD) e mi ci trovo benissimo, non mi da particolare fastidio alle labbra, anche se non ho avuto modo di testarla durante i pasti, la tengo su 5/6 ore e rimane immacolata. Comunque penso che per quanto riguarda la sensazione di secchezza la cosa sia soggettiva. Per quanto riguarda l’essere no-transfert, quella che ho io la considero come tale, anche se tamponando un fazzolettino sulle labbra lascia un’impercettibile ombra di colore, io però ne applico uno strato solo, perchè è talmente scrivente che lo trovo sufficiente, almeno sulle mie labbra 🙂

  22. Sono esattamente i colori che punto io! 😀 Posso chiederti qualche opinione più specifica sul nero? Dopo la mezza delusione di alien di nyx non vorrei ricascarci…

  23. E pensare che per me sono tra le più confortevoli e durature mai provate! E ne ho provate tantissime comprese jeffree star, colourpop, armani, wycon, le ultime di deborah etc

  24. Una recensione un po’”freddina”… Io faccio la punta da mesi a questi prodotti perché ne ho sentito solo parlar bene (e nessuno ha mai fatto notare che in realtà il colore si trasferisce e non è confortevole, anzi semmai il contrario!). Sto solo aspettando di consumare i rossetti che già ho per evitare di avere troppi prodotti e poi mi “convertirò” quasi completamente alle tinte labbra, a cominciare da quel bellissimo 01

  25. Queste tinte non c’entrano nulla con quelle Nyx, a livello qualitativo…sono su un altro piano proprio

  26. L’ho provato solo una volta, ma è davvero nero, coprente e omogeneo. Resiste finché non lo togli, se mangi roba oleosa tende ad andare nelle pieghette, a me soprattutto quelle agli angoli della bocca. Però è consigliatissimo!

  27. I rossetti long lasting sono molto soggettivi. Sento lodare queste tinte in ogni dove. Ne ho preso due, l’anno scorso e sinceramente a me seccano le labbra, durano tanto quanto le altre e ad un certo punto devo mettere un burro cacao. Io mi ritrovo in pieno nella recensione, ma so che moltissime ci si trovano benissimo.

  28. Non so voi ma io l’ ho pagato circa €20 da sephora ai Gigli e cmq ha deluso le mie aspettative perché seccano le labbra in maniera vergognosa e poi sbavano quando non dovrebbero. Non lo ricomprero sicuramente.

  29. Io li trovo stupendi, per niente secchi anzi mi sembrano molto morbide come tinte labbra, hanno più la texture di un rossetto matte che di una tinta una volta asciutti.
    Concordo sul fatto che se mangi cibi oleosi (ma tipo parmigiana o panino ignorante però) vengono via.

  30. Non è del tutto veritiera la recensione io ho lo 03 e non concordo su alcuni punti. Se baci qualcuno non trasferiscono tutta la forma del bacio tipo rossetto, ma sono così pigmentati che lasciano un leggerissimo alone colorato. La texture è la stessa dei rossetti matte se non migliore di alcuni, non tira per niente ed ha una senzazione “morbida” difficile da spiegare, non sembra neanche sia una tinta.

  31. Ti consiglio la 03 è il rosso più rosso che io abbia mai provato nelle foto e di persona si nota solo quello

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here