Ciao ragazze!

Da quando ho fatto l’ultimo video su come camuffare con il trucco le occhiaie, sono stata sommersa dalle vostre richieste di approfondimento circa le ciprie da usare nella zona del contorno occhi per fissare e opacizzare leggermente il correttore, senza però togliere luce o – peggio ancora!! – segnare la zona, facendola apparire secca e arida, piena di lineette e rughette, un po’ come la pelle delle tartarughe.

Se vi sembra che la vostra cipria quotidiana, con cui fissate il correttore (perché lo fissate, verooo?) finisca, nel corso della giornata, per “prosciugarvi” la pelle del contorno occhi, segnandolo molto, allora questo post è per voi: ecco quali sono le mie ciprie preferite per contorno occhi, sia per via del colore che, soprattutto, della texture! Siete pronte?

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-1.jpeg.001

CIPRIE “IDRATANTI”: ESISTONO DAVVERO?!

In realtà, no. Zan, zan, zaaaaan. Contenete la delusione, semplicemente tengo a specificare che il termine “idratante”, in questo caso è leggermente improprio: le ciprie più adatte per la zona del contorno occhi non è che di per loro abbiano chissà che principio attivo idratante, essendo tra l’altro più che altro in polvere; semplicemente tendono a creare come un film che protegge la pelle dagli attacchi esterni e le permette di trattenere l’acqua e i lipidi che necessita. In questo modo la polvere non va ad assorbirli, come invece fanno le ciprie più opacizzanti, ma si limita a fissare il correttore, “attaccandosi” ad esso.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-11

E come avviene questo? In un modo che non piacerà alle nemiche della chimica: attraverso al silicone e, nello specifico, al dimeticone contenuto in esse.


L’idea, quindi, è quella di riempire e cancellare otticamente le imperfezioni e separare, con la sua “barriera” il film idrolipidico della pelle e la polvere della cipria.

Ecco perché ho notato che (quasi) tutte le ciprie di questo genere che amo hanno tra i primi elementi il talco, la silica e il dimeticone: i primi due sono gli elementi secchi – da preferire, per il contorno occhi, alla polvere di riso, al kaolino e alla polvere di mais, troppo assorbenti – e l’ultimo è il silicone.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-8

Però sappiate che ho in serbo per voi una cipria top, che riesce a fissare il correttore e illuminare lo sguardo, senza l’aiuto dei siliconi. Vi basterà leggere il post!

È NECESSARIO, QUINDI, AVERE DUE DIVERSI TIPI DI CIPIRA?

Dipende. Se la vostra pelle è tendenzialmente grassa o mista, e avete un contorno occhi che ha bisogno di essere truccato – sì. Le ciprie “idratanti”, infatti, potrebbero risultare troppo poco opacizzanti per le zone del viso di cui volete tenere a bada il sebo e la lucidità, ma quelle che risultano più efficaci sulla vostra fronte, sarebbero sicuramente troppo per il contorno occhi, che risulterebbe poi arido e incartapecorito.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-9

Se invece non avete la pelle particolarmente oleosa, una cipria così sottile come quella ideale per il contorno occhi potrebbe andare benissimo per tutto il viso: fissa il fondotinta, omogeneizza l’incarnato anche qualora non usiate nient’altro, e vi dona un aspetto satinato ma non spento. Ma per tutto questo è bene anche scegliere il colore…!

LE CIPRIE GIALLE PER IL CONTORNO OCCHI: LE MIGLIORI / LE MIE PREFERITE

Chi sa già di dover avere due ciprie, una per il viso e una per le occhiaie, tanto vale che scelga quest’ultima del colore che maggiormente può illuminare la zona, massimizzando l’effetto del correttore. Stiamo parlando di ciprie dal colore giallastro, pensate appositamente per essere usate sotto gli occhi, su macchie e rossori.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-10

In USA questo prodotto è molto più diffuso che in Italia, nonostante anche da noi sia arrivato il mito della cipria gialla in polvere libera di Ben Nye: la celeberrima Ben Nye Bella Luxury Powder Banana Powder, che so essere disponibile in alcuni e-commerce italiani.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-ben-nye-bella-luxury-powder-banana-powder- Ben Nye Bella Luxury Powder Banana Powder. Prezzo: 27€

Una delle mie preferite in assoluto è quella di Laura Mercier, la Mineral Illuminating Powder. È una cipria in polvere libera che riflette leggermente la luce così da minimizzare le imperfezioni e illuminare la zona. La texture impalpabile la rende assolutamente perfetta per il contorno occhi e il colore, Candlelight per chi ha una pelle molto rosa e Starlight per tutte le altre, è l’ideale per contrastare le occhiaie – ovviamente dopo aver usato il correttore liquido o in crema!

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-16ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-15Laura Mercier, Mineral Illuminating Powder. Prezzo: 36$

Eccellente anche la nuova Ultra HD in polvere pressata di Make Up For Ever: rispetto alla classica, in polvere libera, e disponibile solo bianca-trasparente, questa è molto più sottile, al punto da “sparire” apparenterete dal viso, lasciandolo morbido e setoso.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-13Make Up For Ever, Cipria Compatta Ultra HD in Banana. Prezzo: 38,90€ su Sephora.it

Non lascia, quindi, per nulla l’alone bianco né riflette il flash, come accadeva con quella classica, più assorbente e “spessa”.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-2Hai capito Taylor? Fai un salto da Make Up For Ever per evitare quel piccolo pasticcio;-)

Io non la conosco, ma Laura del Team la adora: è la cipria gialla specifica per rossori di Clinique, la Redness Solutions Instant Relief Mineral Pressed Powder With Probiotic Technology. Nonostante il colore appaia come molto giallo, Laura assicura che applicata poi sul contorno occhi o sul viso arrossato sia perfetta per esaltare l’effetto del correttore o del fondotinta in modo assolutamente naturale.

ClioMakeUp-ciprie-idratanti-ciprie-gialle-cipria-contorno-occhi-occhiaie-correttore-migliori-preferite-top-clio-8Clinique, Redness Solutions Instant Relief Mineral Pressed Powder With Probiotic Technology. Prezzo: 38€

Ok, abbiamo visto le ciprie gialle, ma che mi dite delle ciprie idratanti, impalpabili, leggerissime e illuminanti? Quali sono quelle dalla texture ideale, che non segnano, ma al contrario nascondono le imperfezioni e “piallano” il contorno occhi? Scopritelo a pag. 2!

68 COMMENTI

  1. Io uso la cipria Clinique e mi trovo bene (44 anni, le rughette avanzano!). Ho un pottino del lisse minute di clarino (me lo hanno regalato col loro contorno occhi… ECCO PERCHÉ! Non capivo cosa farmene :-() grassie, Clio) ora lo provo

  2. Con uno sconto avevo acquistato quella di sisley. È ottima, finissima, fissa bene il trucco senza fare effetto “cipriato”. Per il contorno occhi però non sono mai soddisfatta. Sto pensando intensamente a quella di Laura Mercier già da un po’, ma anche quella di Mufe ora mi incuriosisce, anche se con le ciprie compatte non sono mai andata troppo d’accordo. Quando capito da sephora la provo. Il problema di Laura mercier è che fisicamente si trova solo nella rinascente di
    Milano, Firenze e Palermo… non proprio dietro l’angolo per me!

  3. Interessante quella della Neve, anche se non devo camuffare chissà che occhiaie (semmai soffro di borse se ho gli occhi stanchi). A quanto pare, le ciprie svolgono più funzioni, non lo sapevo! Grazie Clio♡

  4. Io uso per fissare, quando mi ricordo, il correttore yellow di Neve. Mi trovo abbastanza bene ma ne devo usare pochissimo altrimenti più che depositarsi nelle pieghe si raggruppa con il correttore a chiazze. Mmm

  5. C’è anche il correttore in polvere minerale di bareMinerals che uso in estate sopra il correttore occhiaie liquido o in crema e funziona!

  6. Domande: mi confermate che perfect silky di neve non lascia aloni bianchi in foto ed è ideale per un contorno occhi secco e geneticamente “grinzoso” come l’ ho io?
    Inoltre ho sentito parlare bene di banana dreams qualcuna di voi l’ha provata?
    Grazie!

  7. Clio, mi hai letto nel pensiero! Ho la pelle mista e la palpebra oleosa, ma avendo 45 anni non posso usare ciprie troppo assorbenti, quindi sono sempre alla ricerca del prodotto perfetto. La cipria di Too Faced mi secca troppo, e cerco di usarla solo sulla palpebra; mi trovo bene invece con la cipria di Kiko citata nel post: è luminosa, non secca e fissa abbastanza. Mi piace anche molto quella di Hourglass: io ho la Dim light ma sarei curiosa di provare quella più chiara e gialla, la Diffused light. Qualcuno di voi l’ha provata?

  8. Spero non sia una domanda stupida, in caso contrario scusatemi! Chi ha un sottotono giallo freddo (ebbene sì, esistiamo anche noi nonostante le case cosmetiche pensino solo a chi lo ha giallo e caldo) potrebbe usare la cipria gialla non solo per il contorno occhi ma anche su tutto il viso? Oppure diventerebbe un Minion?

  9. Nuooooo mi é arrivato proprio ieri il pacchetto di Neve Cosmetics, se sapevo ordinavo anche la cipria ; ( 🙁

  10. Mi è arrivato giusto ieri e anche a me ha fatto questo effetto dato che ho il contorno occhi secco. Proverò a metterne ancora meno 🙂

  11. Per quanto faccia tutte le “mosse” giuste, ogni cipria mi segna le rughette. Non credevo di avere la pelle così secca nel contorno occhi. Ho provato quella di Laura Mercier, quella di Neve…ora ho preso quella Banana di NYX ma non l’ho ancora provata. Finora comunque per me “er mejo” continua ad essere il duo Marc Jacobs “Insta-dream”, la parte chiara è leggermente rosata. mi ci trovo da Dio.

  12. Clio, sei un angelo.
    Io ho un contorno occhi abbastanza mostruoso: occhiaie che si vedono anche al buio, pelle sottile e tante piccole rughette soprattutto nella rima inferiore (e non ho ancora 30 anni). Uso primer Collistar, correttore L’Erbolario e una cipria compatta di cui non ricordo il brand, ma mi ci trovo bene perché fissa bene il correttore. Il problema restano le rughette, che sono davvero brutte. Mi sa che oltre a una cipria idratante, devo metterci una cremina antirughe.

  13. Che meraviglia!!! Vedo dal loro sito che le fanno ancora eccome e hanno dei colori pazzeschi ! E chi resiste ?!? Però vedo che come secondo ingrediente c’é la polvere di riso, quindi penso siano molto assorbenti, magari ne prenderò una per la zona T e i rossori sulle guance, ne cercavo proprio una gialla e allo stesso tempo opacizzante per la couperose invernale. Ricordi se opacizzava bene ? Qualcun’altra le usa ?

  14. Scusami se mi intrometto senza risponderti ma cosa intendi per sottotono giallo e freddo ? Dato che anche il mio é giallo io ho sempre pensato che per definizione fosse caldo ma ora mi fai venire il dubbio !

  15. Io le ho entrambe nella Ambient Lighting Edit Palette e la Diffused Light vira decisamente più al panna mentre il finish é uguale. Per la mia carnagione chiara d’inverno é più adatta della Dim Light ma a volte le mischio per dare un pò più di colore. La Diffused Light é veramente chiarissima (pur restando calda) e super illuminante e non ha quindi nulla a che vedere come colore e effetto con il giallo puro di quelle della Clinique o della MUFE. Ma può andare comunque molto bene per illuminare il contorno occhi di una carnagione molto chiara.

  16. Grazie Clio per i suggerimenti .. non ho capito una cosa però … il Clarins Lisse Minute ed il Mac Prep+Prime vanno usati come base per il correttore ? Posso stenderli sia sulla palpebra superiore come primer per l’ombretro , e sotto come primer per il correttore +la cipria ?

  17. Anch’io ho la palette e la cipria chiara che contiene è la Incandescent light, e la usi come illuminante, perché troppo iridescente. Diffused light si trova solo in versione singola…

  18. Penso tu ti riferisca ad un altra palette, la Ambient Lighting che ha 3 ciprie illuminanti. La mia é una palette limited edition di natale 2015 che si chiama Ambient Lighting Edit e ha 3 illuminanti ( da sinistra a destra nella foto Diffused Light, panna dorato, Iridescent Light, rosato, e Dim Light, pesca), 2 blush e una terra. Cmq concordo sul fatto che l’effetto può essere un pò troppo palla da discoteca, io per fissare il correttore preferisco le gialle opache classiche e uso queste ciprie con mano leggera solo per illuminare.
    https://uploads.disquscdn.com/images/24d279b5aa7255d849df6a81505174ca61add81558d09ce616f2e67328b9b647.jpg

  19. Bel post. Io ho appena ordinato la cipria sia compatta che in polvere banana della nyx. Ma clio non ne hai mai parlato. Chi sa dirmi se è valida?

  20. Io cerco sempre di comprare low cost se trovo delle alternative valide. Ma ci sono prodotti che per me non hanno eguali nei brand di fascia più economica. Detto ciò penso che non ci sia in assoluto una regola e che siamo liberi di spendere come vogliamo i nostri guadagni.

  21. Uso la più chiara, che è praticamente trasparente, tanto che la uso anche d’estate senza fondotinta
    Ps: sono sempre io ma con un altro account!

  22. ragazze, team clio mi postate per favore il post di cui si parla?ho un problema serio con le occhiaie..help me…

  23. Ciao, io le ciprie di neve le ho tutte: la perfect silky non è bianca per cui non ti preoccupare dell’effetto bianco in foto, però nel mio caso usata per fissare il contorno occhi mi fa un effetto terribilmente vecchiarda, la consiglierei invece sul viso per chi ha la pelle secca e vuole un look luminoso. Come contorno occhi trovo invece fantastica la surreale, leviga e non mi secca!

  24. Ciao! Mi dicono che la Banana Dreams di W7 Cosmetics.è proprio il dupe – low cost – della Ben Nye Banana Powder! Sono contenta di scoprire dal tuo commento che sia davvero valida. Devo assolutamente provarla. Grazie! 🙂

  25. Ciao Clio cosa dici della cipria compatta di kiko, quella con i diversi colori (color corrector o qualcosa del genere)?ricordo che ne parlavi come di una cipria che regala una bella luce..potrebbe andare bene anche per le occhiaie secondo te? Nel caso meglio prelevare tutti i colori o solo la parte gialla?grazie!

  26. Sulla confezione non si legge più e ho gettato via la scatolina, ma penso si tratti del colore 02. Te la consiglio, è veramente valida!

  27. No, non sei sola lo penso anche io, soprattutto perché penso che spesso alcuni prodotti costosi possono essere sostituiti egregiamente. Ad esempio io uso una cipria della marca purobio ottima per il contorno occhi che costa intorno ai 10€. non è adatta per opacizzare il viso, ma per il contorno occhi è perfetta.

  28. Ciao, io di Neve uso il correttore giallo, molto buono per neutralizzare le palpebre brune, ma anche, usandone pochissimo, per fissare il correttore fluido sotto gli occhi, è leggerissimo e bisogna usarne poco per volta, buona anche la perfect silky

  29. Grazie mille del consiglio, andrò a vedere nella mia erboristeria di fiducia se ce l’ hanno!

  30. Come cipria trasparente luminosa sul contorno occhi di Neve Cosmetics preferisco la Surreale o Illuminismo, come “cipria gialla” uso da anni il loro correttore minerale Yellow che contrasta molto bene il blu-viola scuro delle mie occhiaie genetiche infossate, non male anche il Multitasking di Everyday Minerals, leggermente più rosato.

  31. Yellow lo uso da tanti anni, illumina molto bene il blu/viola scuro delle mie occhiaie genetiche (Peach invece copre ma spegne l’incarnato), è un correttore minerale vero e proprio, non una cipria, se si vuole usarlo per quello scopo ne serve pochissimo e va steso con un pennello ampio e soffice tipo fluffy blender. Trovo lavori meglio abbinato ad altri prodotti in polvere rispetto a quelli cremosi, messo con una lingua di gatto spessa umida sopra il fondo minerale è un corrector di tutto rispetto.

  32. Io lo metto sopra l’effacernes di Lancôme. Non potrei usare fondi minerali perché ho una pelle a tendenza secca. Comunque a piccole dosi, aiuta e si illumina.

  33. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO LA KIKO HA TOLTO PROPRIO LA N. 1 CHE è LA PIU’ CHIARA!! Tutti gli altri colori per la zona occhiaie non vanno perché la scuriscono! :,,,,,,( ma giusto giusto quella??

  34. Io lo uso da un po’ e mi sto trovando bene, ne uso davvero pochissima applicata con un pennello morbido e non compatto. Sotto uso quasi sempre un corrector (o Nyx o Bobbi Brown) e un tocco di Maybelline instant age, o solo quest’ultimo se non ho le occhiaie troppo evidenti. Finora non mi ha dato grossi problemi!

  35. ciao 🙂 una ragazza qui ha appena scritto che la perfect silky le accentua le rughette del contorno occhi….tu non hai auto questo spiacevole effetto?

  36. Cara Clio grazie del post dal tempismo perfetto! Sono rimasta confusa da una cosa: nei tuoi precedenti tutorial e post parlavi della cipria di Laura Mercier translucent loose setting come ideale per contorno occhi/occhiaie (vedi immagine da un tuo post) mentre oggi parli di un’altra, la mineral illuminating! Le ho in carrello su amazon.. ma qual é quella giusta?grazie se potrai chiarire questo mio dilemma! https://uploads.disquscdn.com/images/24084dc73a652d8a4d202b1572608c6fc84033c06b8317e016b8b2a0d705537f.png https://uploads.disquscdn.com/images/7e7c31fd08f2d34a4ead55fba3b3d0c6b6b857b91bd9b4eae4c563fb81757c69.png

  37. Ci sono molti fondotinta che nn hanno bisogno di cipria, I waterproof e i long lasting matte, se ci metto la cipria divento una maschera di ferro. Idem i correttori waterproof. Quelli cremosini non mi piacciono 🙂

  38. Ciao, ne uso una piccolissima spolverata perchè ho il contorno occhi piuttosto segnato, uso un pennellino molto morbido; comunque, dato che non conoscevo i prodotti di Neve ho comperato i formati mini, sono veramente piccoli ma comodi per capire se possono andar bene, ho provato il correttore giallo, la perfect silky e la cipria Illuminismo che uso in piccolissime dosi come illuminante, sono tutti prodotti validi, tieni presente che ho la pelle secca, usati con parsimonia non segnano

  39. Si è improponibile, sarà anche un buon prodotto ma non vedo nulla che giustifichi il prezzo. Per fare un esempio la settimana scorsa ho provato crema e siero della prairie platinum, prezzo combinato intorno ai 2000 euro. Vero è che ognuno spende i soldi come gli pare e piace, ma a parità di prezzo mi faccio fare un facelift e ho sicuramente dei risultati migliori. La cipria durerà sicuramente tantissimo, io ho quella HD della inglot mi sembra di aver speso intorno ai 15 euro, ed è favolosa. Facendo un calcolo ho cipria che mi basta per una vita prima di arrivare a spendere 78 della Sisley.

  40. Ciao anch’io ho comprato la Dim che mi piace davvero tanto soprattutto nei mesi invernali, la uso più come terra che come cipria. Le ho provate tutte in profumeria ma quelle chiare sono troppo iridescenti e le userei solo come illuminante, e la Diffused sulla mia carnagione mediterranea olivastra risulta troppo chiara e fredda, mi fa un incarnato veramente poco naturale.

  41. mmh..hai ragione…i formati mini sono comodi per non spendere subito prezzo pieno e provarli…non me l’ero ricordato 🙂
    ho capito..grazie..gentilissima 🙂

  42. vabbè, ma se non hai la pelle grassa direi 🙂
    hai in mente qualche correttore waterproof da farmi come esempio per caso? ^_^ per curiosità

  43. In questo momento uso il Liquid Camouflage Catrice waterproof, poi ho IT Cosmetics conclear, sempre watherproof, ma lo uso sotto il Catrice, xè è più morbido 🙁 … Poi c’è il Prolongwear Conclear di Mac, che si fissa bene e in ultimo Il fondotinta/ correttore Prolongwear watherproof, che si fissa benissimo senza cipria e funge da fondo e correttore, dura tantissimo e ci vado in palestra con un allenamento, tipo sauna, senza che schiodi dal viso, nè si trasferisce sul fazoletta di carta 🙂 Si faccio gli esperimenti in palestra x vedere se sono realmente resistenti all’acqua o se sono aria fritta …X il momento ho questi, xò ce ne sono tanti altri

  44. Non capisco cosa intenda M&m, ma il giallo è un colore caldo per definizione, per giallo freddo forse intende sottotono neutro, ma detta così è un’espressione strana, come dire “nero chiaro”

  45. Anche io, ho di base la pelle secca ma adoro usare i fondi cipriati o comunque waterproof (sono gli unici che mi resistono tutto il giorno) senza mettere la cipria! Più prodotti metto più la mia pelle soffre, l ho imparato col tempo 🙂

  46. Ciao 🙂 ma come cipria contorno occhi quindi non hai mai provato la Neve perfect silky? e se sì segna anche te come ha riferito una ragazza?

  47. ciao, ma il correttore minerale Yellow che dici, non ti fa sembrare giallognola? e soprattutto oltre a camuffare lo scuro dell’occhiaia fissa anche il correttore impedendo che vada nelle pieghette o no?…

  48. l’ho provata in minisize ma su di me risulta troppo rosata oltre a non illuminare quanto la Surreale

  49. Non mi fa sembrare giallognola perchè funziona come un corrector vero e proprio contrastando il blu/viola scurissimo dell’occhiaia genetica, risulto solo molto più luminosa 🙂 Non lo uso per fissare perchè non è una cipria ma come corrector cromatico sopra il fondo minerale o la bb cream

  50. Ciao posso chiederti che tipo di pelle hai? Nel senso, la metti anche sul resto del viso perchè hai una pelle tendenzialmente secca e quindi non devi assorbire il sebo in eccesso, oppure è ottima anche per questo scopo? ?er quanto riguarda il contorno occhi, credi vada bene anche per un contorno occhi da vecchiarella? Non fa troppo effetto simpson vero?
    Scusa ti ho subissato di domande ahahahha

  51. Cara Clio SUPER DOMANDONE:

    Io ho una pelle secca con contorno occhi dottile e secco. Per fortuna non ho occhiaie per questo quando mi trucco lascio scoperto il contorno occhi fove ho solamente la ctema specifica contorno occhi. Ho provato tantissimi contorno occhi, nei negozi ma comprati pochi perché già dal momento in cui li mettevo mi segnavano tirando fuori rughette orribili che mi facevano sembrare la strega di Biancaneve. Quindi andavo tipo da Sephora, appena entrarta provavo un correttore in un occhio e un altro correttore nell’altro occhio poi facevo le mie spese e andavo a casa. Tenendoli un pochino riuscivo a capire se fossero adatti a me. Terribili tutti… la tecnica descritta da te nel post mi sembra fantastica ma credo che non sia adatta al mio contorno occhi, che dici? Hai suggerimenti?

    Grazie come sempre e un bacio!!!

  52. mmh…capito… ma tu dopo che la prelevi col pennello prima di metterla sull’occhiaia lo sbatti un po’ il pennello, vero? forse iene rosata perché la si deve alleggerire un pò

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here