Ci sono occasioni, come cerimonie, feste formali o, semplicemente, un colloquio o un appuntamento di lavoro, in cui l’impeccabilità del proprio outfit è un requisito molto importante. Eppure, ci sono tanti piccoli errori di stile che possono rovinare anche il vestito e il paio di scarpe più belli e di cui, in molti casi, nemmeno ci rendiamo conto!

Nel post di oggi vogliamo perciò parlarvi dei 10 più frequenti errori di stile capaci di rendere ogni mise più trasandata di quello che in realtà è, proponendovi anche delle soluzioni pratiche e veloci per prevenirli o rimediarvi in quattro e quattr’otto! Siete curiose, ragazze, di scoprire di cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere ;-)!

cliomakeup-errori-stileEcco la reazione di Miranda Priestly agli errori che seguono!

#1 ERRORI STILE E… PELI DEGLI ANIMALI!

Gli animali sono meravigliosi ma, soprattutto quelli a pelo lungo e chiaro, hanno una controindicazione fashion, ovvero…i peli che possono lasciare sui vestiti, particolarmente visibili su quelli di colori scuri!

cliomakeup-errori-stileLa nostra Clio lo sa bene :-D!

Amate la moda e gli animali? Allora la vostra ancora di salvezza sono i rotoli levapeli!

L’ancora di salvezza sono i rotoli levapeli, molto comodi da usare anche all’ultimo minuto su maglie e pantaloni. In alternativa si può utilizzare anche il classico scotch, meglio se da pacco, in quanto più ampio e capace di raccogliere una quantità di peli maggiore!

cliomakeup-errori-stile-1

Credits: uncome.it

#2 LA BIANCHERIA INTIMA SBAGLIATA

Anche l’outfit più bello può essere penalizzato dalla biancheria intima sbagliata! Scegliere della lingerie troppo stretta, infatti, causerà antiestetici rotolini e segnerà molto la silhouette.

cliomakeup-errori-stile-12Credits: auntyacid.com

Optare invece per dei modelli del colore sbagliato o con fantasie molto accese, e visibili in particolar modo sotto i vestiti più chiari, contribuirà a peggiorare le performance di ogni tipo di mise!

cliomakeup-errori-stile-11Credits: www.girlsaskguys.com

#3 INDOSSARE VESTITI NON STIRATI

Indossare abiti non stirati quando si vuole essere eleganti è proprio da evitare!

Sappiamo bene che, soprattutto durante i mesi più caldi, stirare è una vera e propria seccatura, ma indossare abiti non stirati, soprattutto quando si vuole avere un look curato ed elegante, è proprio da evitare!

cliomakeup-errori-stile-3Stirare o non stirare? Questo è il dilemma!

Nulla sostituisce il ferro da stiro ma, per arginare il danno, si può cominciare ad avere qualche premura in più nello stendere nel modo corretto i vestiti, sbattendoli bene e servendosi anche di grucce e mollette in modo strategico!

cliomakeup-errori-stile-2

#4 ETICHETTE E BRETELLE IN BELLA VISTA

Etichette troppo lunghe o le classiche bretelline di cui sono dotati i vestiti per essere appesi con più facilità che fuoriescono dagli abiti, rovinano subito l’insieme. Dunque, a questo proposito, le parole d’ordine sono due: attenzione o…tagliare!

cliomakeup-errori-stile-4

Nel primo caso, l’attenzione deve essere rivolta al non farle sbucare fuori mentre, nel secondo, si tratta di eliminare il problema alla radice tagliandole. Questa cosa può, tra l’altro, essere molto comoda specialmente nel caso di bretelle e di etichette molto lunghe, che possono in alcuni casi pizzicare la pelle!

#5 USARE VESTITI STINTI, VECCHI O ROVINATI

Non c’è nulla da fare: con l’usura, il tempo e lavaggio dopo lavaggio, i vestiti si rovinano! Per quanto possiamo esserci affezionate, quando indossiamo vestiti stinti, ingialliti, slargati o danneggiati, l’outfit è irrimediabilmente compromesso.

cliomakeup-errori-stile-14

Le possibilità, allora, sono due: buttare i vestiti che ormai sono inutilizzabili, e donare quelli che sono ancora in buone condizioni, ma che hanno fatto il loro dovere!

cliomakeup-errori-stile-13La tipica faccia di chi scopre che i propri vestiti si sono ristretti di tre taglie 😀

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva vedremo quali sono gli errori di stile che rovinano ogni outfit relativi anche agli accessori! Borse, scarpe, gioielli, occhiali e chi più ne ha più ne metta a pagina 2!

20 COMMENTI

  1. A me qualche pelo dei miei gatti capirà sempre ..ma chissenefrega..mica vado al gala di Montecarlo. Per il resto condivido tutto

  2. Io sono la regina dello stendere bene per ridurre al minimo il numero di capi da stirare!

  3. Anche io me ne frego dei peli di gatto. Cioè, se proprio sono invasa e sembro un peluche, ok alcuni cerco toglierli col rullo, ma altri.. vabbè che stiano li!

  4. Io stiro quasi nulla perché faccio shopping furbo e uso l’asciugstrice!!

    Purtroppo ho spesso gli occhiali pieno di ditate di mio figlio e scarpe sbagliate messe in tutta fretta prime di uscire!!

  5. Io ho alcuni capi che sono fatti per essere portati un po’ stropicciati, anche perché la stoffa è talmente sottile che il ferro potrebbe bruciarla. Per il resto ovviamente condivido. Unica eccezione, la borsa: io proprio non riesco a usare la pochette. Le mie borse non sono tutte enormi, ma comunque molto capienti e assolutamente non brutte, altrimenti non le avrei comprate! Proprio sulle borse io non sono per niente una che si accontenta di sacrificare il look in favore della praticità: devono avere entrambe le cose! 😀
    Per quanto riguarda gli e(o)rrori di taglie sbagliate e intimo-salume, ne vedo fin troppi nella mia città d’origine: purtroppo lì molte donne e ragazze sono piuttosto ignoranti e quindi il cattivo gusto trionfa supremo. Con l’arrivo del caldo, poi, è un tripudio di rotoli di ciccia che potrebbero benissimo essere nascosti, accessori orrendi e male abbinati, trucco che rasenta il grottesco… Io credo che la moda, intesa come buon gusto, richieda un pizzico di intelligenza, c’è poco da fare.

  6. Infatti! Non bisogna avere un QI superiore alla media per capire che sotto abiti sottili va indossato l’intimo color carne. E poi, ormai vestirsi bene è facile e non richiede tanto denaro, quindi proprio non capisco perché si debba essere incapaci di scegliere capi adatti alla propria figura. E lo dico io che non sono minimamente fanatica XD

  7. 1 3 5 6 e altri non ricordo sono un disastro pensate che ho dei capi che hanno 5 anni o 6 e li uso tutt’ora =)

  8. Anch’io ho alcuni capi che hanno almeno 5 anni, ma sono di buona qualità e li lavo e stiro con cura, quindi sembrano quasi nuovi e non ci penso neanche a buttarli. Credo che l’articolo si riferisse agli indumenti ormai logori 😉

  9. Io aggiungo usare articoli taroccati: l’outfit più bello con al borsa tarocco scade automaticamente nel ridicolo…

  10. Io non ho gatti ma un cane bianco 😉
    A parte tutto, quando mi lascia i peli me li spazzolo via subito, mi sembra il minimo!

  11. non posso vedere chi indossa il collier di perle insieme ad una, due catene, magari con ciondoli, per me, orrore puro.

  12. d’accordo con voi. amo il nero e il mio cane è bianco. se proprio mi riempie passo il rullo, ma come già detto da altre è matematicamente impossibile che prenda tutti i peli. è una battaglia persa, ci ho già rinunciato.
    Aggiungo che io non stiro. per scelta. e se tutte quante ci uniamo in questa battaglia prima o poi lo stirare diventerà un’attività per pochi. quindi… NON STIRATE!!! 😀

  13. Ci sono alcuni vestiti che però non hanno bisogno di essere stirati e si possono indossare tranquillamente

  14. Grazie alla mia gatta bianca a pelo lungo sono diventata un’esperta di “tessuti attira pelo”!! 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here