Mi sono resa conto che da parecchio non dedico un post alle ciglia finte… nonostante siano più in voga che mai!

Ormai non si vede make-up sui social che non sia completato dalle ciglia finte, che rendono gli occhi più grandi e lo sguardo intenso. E anche se come sapete non sono una fan del trucco “alla Instagram”, devo dire che l’effetto WOW delle ciglia finte mi piace molto. A patto, ovviamente, che siano ben scelte e ben contestualizzate.

Come tutte sappiamo, mettere le ciglia finte non è una passeggiata :-). Per riuscire ad applicarle bene e velocemente come vediamo fare nei tutorial, è necessario impratichirsi. È solo una questione di pazienza, esercizio e… di stare alla larga dagli errori! Alcuni degli scivoloni più comuni che vedo fare nel mettere le ciglia finte hanno conseguenze “solo” estetiche, mentre altri sono proprio pericolosi. Se quindi volete buttarvi e imparare i passi giusti, questo post è tutto per voi!

cliomakeup-ciglia-finte-errori-1-occhi-cerbiatto
Foto da Pinterest

#1 NON PRENDERE LE MISURE…

… E per “misure” intendo sia la lunghezza sia la larghezza! Spesso, infatti, nello scegliere le ciglia finte consideriamo solo se ci piacciono o meno. Ma dobbiamo anche calcolare l’apertura dell’occhio e la lunghezza della rima cigliare.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-4-misure

Non saranno un po’ lunghe? ;-D

Per quanto riguarda la lunghezza (dal condotto lacrimale interno all’angolo esterno), basta tagliare le ciglia finte in modo da raggiungere la giusta misura. MAI, mai tagliarle quando sono già sull’occhio. È molto pericoloso!

PRIMA REGOLA: MAI TAGLIARLE DOPO AVERLE INDOSSATE!

Più problematico è se ci accorgiamo che le ciglia finte, in rapporto al nostro occhio, sono troppo lunghe e troppo vistose. In questo caso, tendono a chiudere lo sguardo ancora di più.

Inoltre, arrivando fin quasi alle sopracciglia, l’effetto finale è molto brutto.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-16-troppo-lungheA me capita spesso di vedere ciglia finte che mi piacciono su altre persone, ma che a me stanno male. Viceversa, ci sono ragazze che “hanno molto più spazio”, per cui anche ciglia finte apparentemente eccessive, su di loro stanno bene.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-15-lunghissime

Non bisogna quindi solo basarsi su ciò che vediamo sulla confezione, ma è necessario prima fare qualche test. È sempre meglio iniziare con qualcosa di leggero, e non sprecare soldi per ciglia finte che magari poi si rivelano inutilizzabili.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-3

#2 USARE UNA COLLA SCADUTA O SCADENTE

Purtroppo anche le colle scadono, e se non usiamo spesso le ciglia finte capita di avere la stessa confezione per anni. Naturalmente, dopo un po’ inizia a non funzionare più o può portare allergie o irritazioni.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-8-pinzetta

Io di solito la agito ben bene prima di utilizzarla. Se usate la Duo, può capitarvi di vedere uscire un liquido arancione quando la usate dopo un po’ di tempo, ma basta farlo uscire e poi scuotere la boccetta. Ma attenzione a non usare colle scadenti: il rischio è che non incollino, che incollino troppo o che causino irritazioni.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-5-colla-duo

Ardell, Colla per ciglia finte Duo. Su Amazon.it a 11,83

#3 ATTACCARLE TROPPO VICINO ALL’ANGOLO INTERNO DELL’OCCHIO

La giusta misura non è quella che arriva fino al condotto lacrimale: se metterete le ciglia finte fino in fondo, vi daranno molto fastidio e faranno lacrimare l’occhio. Bisogna mantenersi ad almeno 5 millimetri dall’angolo interno dell’occhio. Per prendere la misura basta appoggiare le ciglia sull’occhio, poi allontanarle e quindi procedere cercando di non tagliare troppo né troppo poco.

cliomakeup-ciglia-finte-errori-11-tipi

Ragazze, siamo a quota 3 dei 7 errori più comuni nel mettere le ciglia finte. Purtroppo, ce ne sono altri che possono essere dannosi per gli occhi, più alcuni meno gravi ma che non aiutano di certo, anzi! Per scoprirli, correte a pagina 2.