Depilazione e peli incarniti purtroppo vanno spesso a braccetto. Si tratta di un problema diffusissimo: a chiunque sarò capitato almeno una volta di avere un pelo incarnito. Sono l’ossessione di molte donne: tutte a guardarci le gambe per scovare gli odiosi peli incarniti, che altro non sono che peli che, invece di crescere correttamente, si ripiegano su se stessi.

I peli che rimangono sottopelle sono fastidiosi, antiestetici e a volte anche dolorosi; inoltre, possono arrivare a creare problemi più seri se l’infiammazione peggiora.

Ci è già capitato di trattare l’argomento, ma siccome con l’arrivo dell’estate il tema depilazione e peli incarniti diventa ancora più caldo, con questo post vogliamo parlarvi di quello che è meglio fare e non fare per avere una pelle liscissima. Leggete sotto per saperne di più!

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-17

ESFOLIAZIONE E IDRATAZIONE

I peli incarniti sono peli intrappolati sotto una sottile superficie di pelle. Il primo rimedio, o meglio il modo migliore per prevenirli, è l’esfoliazione da fare sempre prima della depilazione e mai subito dopo, quando la pelle è molto fragile e delicata. Prima di procedere con scrub o trattamenti vari sarebbe meglio aspettare infatti almeno 48 ore dopo la depilazione.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-9

Una buona abitudine: esfoliazione settimanale a cui far seguire una buona dose di idratazione

Un’esfoliazione settimanale, a cui far sempre seguire una buona dose di idratazione, elimina le cellule morte che impediscono ai peli di crescere in maniera naturale. Meglio utilizzare sempre prodotti non comedogeni, che non occludano i pori.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-3

Dato che le impurità ostruiscono la crescita del pelo, è importante, quando si finisce di fare sport, sciacquare accuratamente le zone più delicate dove ci depiliamo, come ascelle e inguine, in modo che i follicoli piliferi respirino bene.

DEPILAZIONE E PELI INCARNITI: COME FARE?

Il modo migliore per evitare i peli incarniti sarebbe quello di lasciarli crescere liberamente, rinunciando a rimuoverli. Ok, soluzione abbastanza inutile eheh. Una delle principali cause della formazione dei peli incarniti è proprio la depilazione, ma dato che non si può farne a meno, cosa possiamo fare per scongiurare la loro comparsa?

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-1

In generale, sarebbe meglio non adottare tecniche molto aggressive e non depilarsi troppo di frequente. Ora vediamo, in base ai diversi metodi, qual è il modo di depilarsi più corretto per diminuire il rischio della formazione di peli incarniti.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-7

IL RASOIO

Se il vostro metodo di depilazione è il rasoio, non fate l’errore di usarlo appena entrate in doccia; molto meglio farlo in un secondo momento quando la pelle è più morbida. Fare la doccia inoltre contribuisce in parte a rimuovere la pelle morta, almeno quella più superficiale, e quindi a far emergere i peli non ancora spuntati.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-15

Mai usare il rasoio appena entrate in doccia; meglio aspettare che la pelle si ammorbidisca

La depilazione più efficace, e quella che verrebbe più spontanea, è quella contropelo, ma, per evitare irritazioni e tagli, sarebbe meglio prima passare il rasoio nella direzione del pelo e poi in quella opposta.

LA CERETTA

Al contrario del rasoio, la ceretta è meglio farla prima della doccia. Se viene fatta successivamente, la cera rischia di aderire meno alla pelle, essendo, come dicevamo prima, più morbida, e i peli di essere rimossi con più difficoltà — con conseguente maggiore dolore!—.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-5

Se dopo la ceretta notate ancora qualche pelo sopravvissuto o incarnito, non procedete con un nuovo strappo, potrebbe solo peggiorare la situazione! Anzi, la presenza di peli incarniti potrebbe essere il segno che non avete fatto passare abbastanza tempo tra una ceretta e l’altra, quindi meglio non accanirsi depilandosi troppo spesso.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-16

Credits: elle.bg

L’EPILATORE ELETTRICO

Con l’epilatore elettrico la formazione di peli incarniti è abbastanza frequente: può capitare infatti che il pelo, invece di essere strappato dalla radice, resti spezzato a metà. Vi consigliamo di tenere la testina leggermente sopra la superficie della pelle e procedere delicatamente con movimenti lenti e circolari. Premendo troppo forte l’epilatore o tirando la pelle, si rischia infatti di effettuare una depilazione troppo profonda.

ClioMakeUp-depilazione-peli-incarniti-rimedi-pelle-liscia-ceretta-rasoio-epilatore-scrub-16

Ragazze, per il tema depilazione e peli incarniti non è ancora tutto! A pagina 2 vi parleremo di un rimedio che molte ragazze trovano utilissimo e altre indicazioni su come trattare la pelle dopo la depilazione. Seguiteci!