Belle giornate, l’estate si avvicina, foto sui social delle celebrity in vacanza = prova costume! 😱
Anche voi fate parte di quel gruppo che dopo le feste inizia a dire “mi metto a dieta” ma arriva al momento della prova costume impreparata? 😅                                Allora che fare?

Molte persone iniziano a preoccuparsi di mettersi a dieta o di iscriversi in palestra solo quando inizia ad aumentare la temperatura. Inutile dire che non si può pensare di ottenere risultati se non si inizia ad agire almeno con 6 mesi di anticipo (nel migliore dei casi).
Essere in forma richiede tempo, buone abitudini da mantenere durante tutto l’anno e costanza.
Quindi, come superare l’amata e odiata prova costume?
Ce lo dice la nostra dietista Anna Gerbaldo.

cliomakeup-prova-costume-bikini-1

Credits: @news.fidelityhouse.eu

PRIMA REGOLA: AVERE ASPETTATIVE REALISTICHE

La società ci impone canoni di bellezza irreali e quindi irraggiungibili.

È importante capire che non tutti siamo nati per avere un fisico da modella o da atleta, ma è giusto volersi migliorare ed essere soddisfatti della propria forma corporea.
Questo non deve per forza coincidere con un corpo statuario, anzi.
Gli obiettivi che ci si pone devono essere realistici e realizzabili, ricordando che non sempre un corpo come quelli che vengono pubblicizzati è in salute.

GLI OBIETTIVI DEVONO ESSERE REALISTICI E REALIZZABILI

Cerchiamo di bilanciare il risultato estetico con un benessere fisico e psicologico.

cliomakeup-prova-costume-victorias-secret-models-2

Ecco, diciamo che un fisico come quello delle modelle di Victoria’s Secret non è un ideale “sano”

COSA SI PUÒ FARE PER L’ESTATE 2018 E COSA RIMANDARE ALL’ESTATE 2019

Ormai l’estate è alle porte, e quello che era possibile fare a gennaio ormai non è più fattibile.
Bisogna concentrarsi a identificare e raggiungere un obiettivo realizzabile, considerando l’arco di tempo che rimane a disposizione.

cliomakeup-prova-costume-influenza-intestinale-3“Sto facendo una nuova dieta, è molto efficace, non mangio niente e poi quando sto per svenire butto giù un cubetto di formaggio. […] Ora mi serve solo una colite e arrivo al peso ideale” Credits: @giphy.com

INIZIARE CON PICCOLI CAMBIAMENTI CHE DANNO RISULTATI, QUESTA È LA CHIAVE DEL SUCCESSO!

Per esempio:
– bevete tutte le sere una birra? Iniziate a concedervela una volta alla settimana.
– uscite a cena 2-3 volte alla settimana? Uscite solo il sabato sera.
– non fate mai colazione? Iniziate a introdurre una piccola colazione tutte le mattine.
Man mano che si raggiunge un obiettivo, si passa ad un altro.
È inutile e frustrante pensare di iniziare adesso a perdere 10 kg entro agosto.
Iniziate con piccoli cambiamenti che vi daranno dei risultati e vi aiuteranno ad aumentare la vostra autostima e la voglia di migliorare.

cliomakeup-prova-costume-alimentazione-sana-4

Parola d’ordine? Alimentazione sana!

IL NUMERO DELLA BILANCIA (A VOLTE) È SOLO UN NUMERO

Prima cosa da fare: calcolare il vostro indice di massa corporea, seguendo questa formula:

cliomakeup-prova-costume-calcolo-IMC-5

Credits: @slideplayer.com

Per esempio: sono alta 1.73 e peso 62 kg.
L’operazione da fare è: 62 / 1,73 / 1,73.

Se il risultato è compreso tra 18,5 e 24,9 allora siete normopeso.
Se è sotto 18,5 siete sottopeso.
Se è compreso tra 24,9 e 29,9 siete sovrappeso.
Se è sopra a 30 siete in una situazione di obesità.
Con tutti i limiti che può avere una formula matematica di questo tipo, potrebbe essere una buona idea rivolgervi a uno specialista se non siete normopeso.

Se invece siete normopeso ma volete perdere qualche kg o vorreste raggiungere un peso che probabilmente non avete avuto neanche a 18 anni, chiedetevi se è veramente necessario.
Se non c’è una vera necessità di perdere peso ma iniziate comunque a fare una dieta, è probabile che il vostro corpo non reagirà.
In questo caso quindi, è giusto avere un’alimentazione sana, ma l’obiettivo non deve essere il dimagrimento, ma tonificare, grazie all’attività fisica.
Per raggiungere questo obiettivo potrebbe essere una buona idea affidarsi a un personal trainer competente ed esperto.

cliomakeup-prova-costume-personal-trainer-6

Blake Lively e il suo personal trainer, Don Saladino. Via Instagram

Per chi in effetti ha bisogno perdere qualche kg, può essere utile mettere in atto alcuni accorgimenti, dei quali parleremo nella seconda pagina di questo post.

Seconda cosa da fare, anzi, da non fare: pesarsi tutti i giorni.
Non lasciate che la bilancia condizioni la vostra giornata.
Pesarsi tutti i giorni è inutile e controproducente: possono esserci variazioni anche di 2-3 kg anche nell’arco della giornata, in base al contenuto di vescica e intestino, allo stato di idratazione, alle variazioni ormonali, a ciò che si mangia.
Pesatevi al massimo una volta alla settimana, e non diventate schiave della bilancia.

cliomakeup-prova-costume-bilancia-7

Credits: @plus.google.com

Non è finita qua! Volete sapere come ottenere una pancia piatta o come snellire i fianchi? Quali sono i consigli della dietista Anna Gerbaldo per chi vuole perdere quei 2 o 3 kg in più prima dell’estate? E quali sono i suoi 10 consigli per un’alimentazione sana ed equilibrata? Allora leggete pagina 2!