Per iniziare il nuovo anno con un pizzico di freschezza un buon consiglio è quello di dare una svolta al proprio look, per esempio con un taglio netto. Nel 2019 infatti i capelli corti e cortissimi saranno super glamour, complici molte star che abbandonano le chiome lunghe e folte per virare verso hairstyle originali, dai short bob femminili e chic, ai pixie cut sofisticati e trendy.

Gli hair guru più famosi del settore sostengono che esista un taglio corto per ogni tipologia di volto e per ogni stile. Il segreto sta nel declinarlo in base alle proprie esigenze e ai propri gusti. Non abbiate paura di osare, le parole d’ordine dei nuovi trend sono personalizzazione e disinvoltura!

Nel post di oggi ho pensato di svelarvi le prime tendenze capelli corti 2019, dai tagli più romantici e bon ton a quelli sbarazzini, sexy e innovativi. L’argomento è ciò che fa per voi? Allora via con il post!

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-21-copertina

#1 TRA LE TENDENZE CAPELLI CORTI 2019 DOMINA LO SWEET CUT, IL TAGLIO CORTO MORBIDO CHE ADDOLCISCE IL VISO

Salvo Filetti, Hair Designer e direttore creativo del brand Compagnia della Bellezza, consiglia lo sweet cut, un taglio corto, ma non troppo, con linee morbide capaci di addolcire anche i lineamenti dei volti più spigolosi e marcati.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-1-sweet-cut

Credits: @compagniadellabellezza.com

LO SWEET CUT RIESCE A VALORIZZARE LA FEMMINILITÀ

Il segreto dietro questo hairstyle è quello di incorniciare il viso a seconda delle esigenze, anche con maxi ciuffi o frange di diverse misure. Le ciocche che lo caratterizzano devono essere tagliate a misura di volto, libere, modellabili, in modo tale che la scalatura sia facile da acconciare.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-2-Sweet-Cut-Corto-Narciso

Credits: @compagniadellabellezza.com

Questo tipo di taglio risulta quindi molto versatile, prestandosi a diversi tipi di styling. I colori che meglio valorizzano lo sweet cut sono quelli pieni, enfatizzati da schiariture leggere e dinamiche.

#2 IL CASCHETTO CORTO CON LINEE SIMMETRICHE E SENZA SCALATURE È IL PIÙ AMATO DALLE STAR

Da ormai qualche tempo a questa parte il bob, declinato in diverse lunghezze, è uno dei tagli più gettonati tra le star e non solo. Chi mi segue da tanto ricorderà che anche io, ormai qualche anno fa, mi sono fatta tentare dallo short bob, molto femminile e raffinato.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-11-clio-short-bob

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-3-jessica-chastain

Il carrè corto più di tendenza nel 2019 è quello pari che sfiora appena le orecchie, con linee simmetriche, senza frangia e con la riga centrale o laterale. Lo styling liscio è il più trendy, soprattutto tra le star, ma si può anche optare per il mosso. L’importante è farsi guidare dalla naturalezza della propria chioma.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-4-olivia-wilde

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-5-short-bob

#3 IL BOWL CUT, IL TAGLIO IN STILE ANNI ’60 RIVISITATO IN CHIAVE URBAN CHIC

Tra le tendenze capelli corti 2019 il taglio a scodella, meglio conosciuto oggi come bowl cut, è considerato dagli hairstylist come uno dei più cool.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-6-bowl-cut

Molte donne pensano che sia troppo difficile da portare, ma con le giuste accortezze è in grado di regalare una nuova luce all’intero look. Il taglio a scodella è diventato famoso negli anni ’60 grazie alla stilista britannica Mary Quant, conosciuta in tutto il mondo come l’inventrice della minigonna.

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-7-MaryQuant

Credits: @vam.ac.uk

Secondo gli hair guru di Jean Louis David il bowl cut è più adatto a chi ha un viso piuttosto lungo e capelli lisci. Per quanto riguarda il colore invece sarebbe meglio prediligere le tinte piene e uniformi per valorizzarne le linee grafiche. Sono perfetti, per esempio, il biondo platino e il nero profondo, per un total look urban chic!

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-8-tryra-banks

cliomakeup-tendenze-capelli-corti-2019-9-jennifer-hudson

Ragazze, non è finita qui! Nella prossima pagina vi svelerò altri due tagli corti, uno più adatto a chi ama le rasature e vuole dare un tocco rock anche agli styling classici e l’altro per chi preferisce i tagli cortissimi! Continuate a leggere!

5 COMMENTI

  1. Adoro i caschetti “ordinati” di Olivia Wilde, è quello a cui puntavo io l’ultima volta che ho tagliato in capelli.. ma con scarsi risultati -_-
    invece Kate Hudson secondo me con quel pixie cut sta malissimo, ha perso tanto in termini di femminilità.. per carità, ha un viso pazzesco e con quel taglio sembra ancora più giovane, ma la preferivo nettamente prima!

  2. Il 2018 e’ l’anno in cui ho tagliato i miei capelli, lunghi fino alla vita , in un lob e qualche giorno fa in un caschetto. Ne sono felicissima. Dopo anni passati a bramare capelli lunghi mi son detta che in fondo mi stanno meglio cosi’.
    Ho una mia teoria riguardo alla lunghezza dei capelli su di me:
    Avendo un fisico proporzionato, ma a clessidra, il capello lungo mi ingoffa, va ad aggiungere dove c’e’ gia’…
    Il capello troppo corto tipo pixie fa apparire la testa troppo piccola ripetto al seno prosperoso. La lunghezza subito dopo le spalle la trovo noiosa. Il caschetto per me lo vedo perfetto e armonioso.

  3. Kate Hudson sta malissimo con quel taglio, non tutte posso permettersi i capelli così corti. Non mi piace nemmeno l’ultimo pixie cut che avete fatto vedere, lo trovo antiquato e poco grintoso… Io mercoledì farò un bel taglio alla Michelle Williams!

  4. A proposito di Michelle Williams, credo fosse il 2002, mi sono fritta i capelli facendo una decolorazione e decisi di tagliarli corti in un pixie biondo che assomiglia proprio a quello della Williams qui in foto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here