VANTAGGI DELLA DIETA CHETOGENICA

Per quanto riguarda le persone affette da obesità, la dieta chetogenica può diventare un fattore motivazionale legato alla rapida attivazione del calo di peso e alla riduzione della fame grazie alla chetosi.

cliomakeup-dieta-chetogenica-perdita-peso-14Inoltre si verifica un miglior mantenimento del tono muscolare.

PROBLEMATICHE DELLA DIETA CHETOGENICA

È una dieta terapeutica estremamente sbilanciata, se confrontata con il modello mediterraneo, tanto che, se non ben integrata, può portare a malnutrizione.

cliomakeup-dieta-chetogenica-piramide-15

Via @Pinterest


Nonostante ciò, può essere seguita anche per molti anni, grazie a un apporto energetico e proteico adeguato per il mantenimento dello stato nutrizionale e addirittura per la crescita nel bambino.

LA DIETA CHETOGENICA, SE NON CORRETTAMENTE ESEGUITA, PUÒ PORTARE A MALNUTRIZIONE

Le carenze vitaminiche e di minerali devono essere correttamente supplementate con integratori, mentre la mancanza di amido e di fibra alimentare possono causare stitichezza.

cliomakeup-dieta-chetogenica-integratori-16L’induzione della chetosi può causare diversi effetti collaterali, soprattutto nei primi giorni di terapia (ma anche nelle fasi successive), in particolare mal di testa, alitosi, secchezza della bocca e stitichezza.

cliomakeup-dieta-chetogenica-mal-di-testa-17Non è una dieta facile da seguire, poiché molto diversa dalle abitudini alimentari della popolazione italiana.

cliomakeup-dieta-chetogenica-pasta-18

Con la dieta chetogenica bisogna dimenticarsi completamente dell’esistenza della pasta!

DIETA CHETOGENICA: CONTROINDICAZIONI E INFORMAZIONI

cliomakeup-dieta-chetogenica-obesità-19

L’obesità non è un fattore estetico, ma riguarda la salute!

L’obesità o il sovrappeso complicato (accompagnato per esempio da diabete di tipo 2 o apnee notturne) possono migliorare se si segue un regime alimentare come quello dettato dalla dieta chetogenica.

Tra le controindicazioni della dieta chetogenica c’è l’aumento dei corpi chetonici che non riescono ad essere smaltiti dai reni e polmoni, perché troppo grandi, e in mancanza di glucosio, si condensano nel sangue. Tutto questo comporta una diminuzione del PH che, se prolungato nel tempo, può portare a coma o morte. In tutto ciò ricordiamo anche che il glucosio è fondamentale per l’organismo, come fonte di energia per il corretto funzionamento dei globuli rossi e del sistema nervoso centrale.

Tra le conseguenze negative di questa dieta ci sono l’insufficienza epatica, renale e cardiaca, il diabete di tipo 1, gravidanza e allattamento, l’età giovanile (come infanzia e adolescenza) e le patologie psichiatriche.

 

DIETA CHETOGENICA: SI O NO?

Sicuramente la dieta chetogenica, ancora di più delle altre, richiede una stretta supervisione da parte del professionista. Sono necessarie valutazioni accurate prima di intraprendere un percorso di questo tipo e un monitoraggio nutrizionale durante tutto il trattamento. Con un’attenta programmazione è possibile mantenere la dieta a lungo, soprattutto nei bambini con epilessia, invece per il trattamento dell’obesità può essere utilizzata come un intervento “d’urto”.

cliomakeup-dieta-chetogenica-controllo-medico-20

Credits: @reverehealth.com

In conclusione, non si può prevederne un utilizzo routinario come prima scelta in tutte le forme di sovrappeso e obesità, ma è da considerare soprattutto laddove sia richiesta una perdita di peso rapida, che aiuti al contenimento del rischio globale di salute e alla motivazione del paziente.

Dott.ssa Anna Gerbaldo

DIETISTA

 

Fonte Menù settimanale: www.dietology.it

 

Ragazze, volete saperne di più di altre diete famose? Allora provate a leggere:

1.DIETA MIMA DIGIUNO O DIETA DELLA LONGEVITÀ: COME FUNZIONA E…FUNZIONA?

2.DIMAGRIRE IN 14 GIORNI CON LA DIETA SCARSDALE? TUTTA LA VERITÀ SVELATA DALLA DIETISTA

3.DIETA LOW CARB: COS’È, COME FUNZIONA E QUALE EFFETTO HA SULL’ORGANISMO

Cosa ne pensate della dieta chetogenica? La conoscevate? Eravate al corrente dei suoi utilizzi e del suo schema per dimagrire? Raccontatecelo nei commenti!