Ciao ragazze!

Il “periodo Halloween” è iniziato e anche se non avete in programma feste o serate in maschera, sono certa che qualcuna di voi avrà voglia di essere un po’ dark e/o ironicamente splatter, anche solo per qualche giorno. A molte, l’atmosfera del periodo piace e, sicuramente, prenderla con un po’ di ironia è il modo giusto per comprendere e affrontare questa festa! Se non volete o non potete travestirvi o se semplicemente avete voglia di portare con voi un po’ di questo mood, qui ci sono un sacco di idee per rendere la vostra manicure… a tema Halloween!

DIVINE CAROLINECredits: TheNailSaurus, divinecaroline

FRANKESTEIN&CO

Ci sono alcuni personaggi immancabili nel periodo delle zucche. Uno di questi è Frankenstein, spesso e volentieri accompagnato dalla sua dama, riconoscibile per la chioma un po’ alla Marge Simpson, caratterizzata da due ciocche bianche verticali.

____tumblr_ks87i9IfKe1qzdulp

Non so a voi, ma in fondo Franckestein mi è abbastanza simpatico e, nella versione un po’ cartoon, ancora di più.


____frankenstein2

Ecco che allora, averlo sulle unghie per un po’, non è poi così terrificante! Anzi: è anche abbastanza facile da ottenere, visto che servono solo tre colori! Certo, un po’ di manualità ci vuole!

@DIDMYNAILS.COMCredits: @DIDMYNAILS.COM

Se c’è una cosa che ha sempre caratterizzato il povero Franckestein è la solitudine. Qualcuno allora ha ben pensato di accompagnarlo a qualche amico! Che ne dite, vi piace?

______Copia di CUTEPOLISH-https-:www.youtube.com:watch?v=4GgWk1dTRU8Credits: cutepolish. Trovate qui il tutorial completo

BOHOLOCO-CUTEPOLISH STEP BY STEP_2a3129750aa6e33fca349876cb55a2b5Step-by-step credits: BOHOLOCO

E se vi sembra troppo difficile o lungo, esistono anche altre versioni, come questa con Dracula (di cui trovate dopo lo step-by-step), una mummia e un fantasma urlante!

Instagram media nailsbyjema_0d35bab40c5febb4c3faad2903fefc0cCredits: nailsbyjema

DRACULA

Altro “simpatico” ometto è Dracula e tutte le sue varianti. Caratterizzato dall’attaccatura dei capelli a punta e, ovviamente, dai canini vampireschi è tra i personaggi dark più spesso cartoonizzati!

_hotel transilvania_Dracula_full_body

Ed è anche davvero carino (e abbastanza facile!) da rendere sulle unghie!

Trovato su frenchmanicurenaildesign.com__3c54bd999699b745d12a7d610630a5d3Credits: frenchmanicurenaildesign.com

Ovviamente dieci faccine di Dracula potrebbero risultare un po’ stucchevoli, ma per avere la manicure a tema ne basterà una (o una per mano)! Sulle altre dita potete lasciare le unghie nere oppure scegliere un’altra fantasia adatta allo stile!

Source- Instagram user breezylovesnails_Cute-Little-BloodsuckerCredits: breezylovesnails

FANTASMI, SCHELETRI E MUMMIE

Per restare più sul generico e possibilmente meno dettagliato, spesso con soli due colori (il bianco e il nero), potete ottenere molte fantasie perfette per l’occasione!

Che ne dite di questo teschio ottenibile con soli 4 passaggi? Se non avete lo strumento per fare i pois, apposito per nail art, potete usare la capocchia di uno spillo!

çSIMPLENAIARTDESIGNS_Halloween-Nail-Art-Tutorials-For-Beginners-9Credits: SIMPLENAIARTDESIGNS

Più dettagliata e scenica questa sorridente mummia! Che dite, inquietante o simpatica?

nstagram media clairelofthouse _e3983823bf7d2a22b4174a898a58216dCredits: clairelofthouse

A prova di mega-ciompe, i fantasmi urlanti: vi basterà dare una mano di bianco e poi, con la testa di uno spillo intinta nello smalto nero, fare gli occhi e un ovale irregolare per la bocca aperta. Facilissimo, no?

totalbeauty.com_enhanced-buzz-5446-1381344636-9Credits: totalbeauty.com

E per dare un tocco di magia… per il bianco usate uno smalto che si illumina al buio!

________________214303360923211615_0e870e1ee4a5Questo mi pare un po’ tanto luminoso, ma il concetto è questo! Li trovate nei negozi specializzati o online!

Per ciompe leggermente più esperte, c’è anche la versione super semplice di Jack Skeletron, l’amatissimo protagonista di Nightmare Before Christmas!

_____il-famoso-jack-skeletron

https-:www.youtube.com:watch?v=7qhe2j1SyUQTrovate qui il tutorial!

E per chi ama le temaitche un po’ più…astratte? Altre nail-art per Halloween nella prossima pagina!

60 COMMENTI

  1. I miciui son davvero carini!! Ma non esistono degli stiker a tema?
    L’altro giorno ne ho preso alcuni (non a tema) della essence e ho fatto la mia prima ‘nail art’.
    Credo si veda proprio che non sono un’amante del genere XD!
    Vi metto una foto cosí vi fate due risate! :*

  2. Non amo Hallowen… è una delle cose che abbiamo ereditato da un altro Paese. Non era una nostra festa, ma si sa che quando c’è un possibile marketing in Italia siamo tutti maestri.
    Trovo, però, che queste manicure siano tutte davvero simpatiche, carine e divertenti. Bel post!

  3. non so fare niente sulle unghie, riesco a malapena a mettermi in modo decente lo smalto sulla mano destra, e poi mi si rovina entro 24ore. Quindi mi limito ad ammirare chi ne è capace e chi riesce a portare per più giorni un bello smalto, facendo anche una vita normale (scrivere, digitare, lavarsi, lavare i piatti, toccare qualsiasi cosa!)

  4. Da bambina non mi piaceva il Carnevale, ma mi vestivo sempre e solo per farmi truccare da mia mamma (ovviamente erano vestiti da principessa)! Figuriamoci se mi piace Halloween che non è nemmeno una festa nostra!!!

  5. I gattini neri e la versione splatter delle unghie insanguinate sono bellissimi! Un po’ come tutte queste nail art, peccato che io sia completamente negata per queste cose, una vera ciompa

  6. Ragazze sono fuori tema ma su Privalia è iniziata la vendita Maibelline
    Correttore Il Cancella Età #Light 6,8 ml
    4,99 € 9,00 €* di listino
    Correttore Il Cancella Età #Nude 6,8 ml
    4,99 € 9,00 €* di listino

  7. ciao, neanche a me piace Halloween perché non è una nostra tradizione, cmq molte nail art sono proprio carine, peccato che io non riesca neanche a fare un french decente 😀

    ps: “Frankenstein” si scrive così, vi prego 🙂 🙂

  8. WOW! In questo post ci sono delle idee fantastiche!!! Io adoro i lavori di nail art ma sono una vera ‘ciompetta’! Che belle quelle con gli smalti che illuminano al buio (in particolare quello con le zucche (arancioni e nere) penso darebbe un effetto fantastico!). Grazie per il post! Come sempre Bellissimo e interessantissimo! Baci

  9. ho provato i glow in the dark. per ottenere un effetto decente servono 5/6 passate, quindi immaginate quanto dura sull’unghia…

  10. beh in realtà non è come pensi 🙂 Halloween è una festa con radici assolutamente europee che è stata importata in america durante la colonizzazione. Solo che qui il cristianesimo l’ha trasformata nella festa dei morti/tutti i santi. Io trovo che sia una bellissima occasione per festeggiare a prescindere dal consumismo (che se ci pensi è tipico di qualsiasi festività..natale, san valentino, ecc)

  11. Io non sono capace, però le trovo carine.

    NB. Ti prego correggi in “Frankenstein”. Mary Shelley si starà rivoltando nella tomba.

  12. Mi fa piacere che le cose siano andate diversamente da come pensavo. Anche se a me sembra tanto una carnevalata, mentre la festa dei morti/santi dovrebbe avere un significato diverso.
    Quando io ero bambina, e anche per parecchi anni dopo (non parliamo del prima), però Halloween non c’era, era sviluppata soprattutto in America.
    Non dico che non sia un’occasione per festeggiare però mi spiace perchè da noi (come ovunque suppongo) se non ci spendi dei soldi … non c’è proprio mai niente da festeggiare. Purtroppo anche il Natale è diventato solo consumismo esagerato, e la magia del Natale è andata a farsi un po’ friggere!
    Invece Natale, Pasqua e tanto altro sarebbe bello festeggiarli in altre maniere, peccato che ormai non ci sia più la mentalità adeguata (parlo per me).

  13. Molto divertenti! Io che non amo le cose troppo appariscenti mi accontenterei di fare solo l’anulare in tema.

  14. Si concordo è una festa pagana,non so se tu credi in queste cose ma è la feste delle streghe di satana e dei riti esoterici. Non ha nulla di dark ma comunque travestirsi e passare una serata tra amici non è reato ,ma purtroppo anche qui sta diventando una festa che non ha senso poiché noi abbiamo il carnevale

  15. Mi unisco a te,io combino un pasticcio che non ti dico,e mi duravano massimo tre giorni, sai che mi ha cambiato la vita? Il top coat, non so se ne hai sentito parlare ,serve a fissare lo smalto e mantenerlo lucido,sembra una sciocchezza intanto mi sono durate 2 settimane circa

  16. Mi suonava strano in effetti,be c’è anche frankestin, non so se hai visto frankestein junior, è vecchissimo ma bellissimo

  17. Io che ho origini britanniche non l’ho mai festeggiato da piccola perché in quei tempi lontani non era usanza qui in Italia, eppure avrei tanto voluto! Ora che ho un bambino, gli organizzo una caccia al tesoro in casa, con tanto di bigliettini in rima in inglese, fino a che non trova un dolcetto o un regalino piccolo! Così giochiamo, gli insegno qualcosa e non ho speso nulla 😀

  18. Probabilmente non mi maschererò (anzi sicuramente) però una bella nail art tipo teschio no me la leva nessuno!! ^_^
    ilmondodiary1.blogspot.it

  19. Mi raccomando: non chiamatelo Frankenstein, spesso si crede che questo sia il suo nome,ma non lo è. Lui è solamente la Creatura o mostro del dottor Frankenstein.

  20. si si, lo conosco. Avevo provato quella della essence, ma nemmeno quello faceva miracoli, anzi addirittura uno faceva fatica ad asciugarsi e mi trovavo la mattina dopo i segni del lenzuolo :-O
    Ho trovato qualche miglioramento mettendo sotto uno smaltino sempre della essence, si chiama 6 in 1, non è propriamente una base, ma io lo usavo a questo scopo.Però comunque duravano sempre 3, massimo 4 giorni……e con la fatica che faccio a mettermi bene lo smalto e stare immobile finchè non è asciutto, mi scoccia che durino così poco!

  21. L’anno scorso avevo fatto una serata a casa con amici, un pretesto per stare insieme e divertirsi, e ne avevo approfittato per travestirmi da Strega dell’Ovest (quella verde del Mago di Oz, per intenderci) con tanto di colore verde addosso… è stato carinissimo e più facile di quanto pensassi 🙂
    Quest’anno purtroppo non sono riuscita ad organizzare alcuna serata e mi limiterò a vedere qualche film a tema… L’idea di decorare le unghie in mancanza di altri travestimenti, però, mi piace molto 🙂 lo farò sicuramente!

  22. Idem! Se ci metti la base (perché sennò l’unghia si macchia), almeno 2 passate di smalto e il top coat dovrei prendermi una giornata di ferie! Non so se capita solo a me ma lo smalto ci mette una vita ad asciugarsi davvero! Indipendentemente dalla marca eh…

  23. le faccine di dracula non le farei ma sono simpaticissime, le più carine per me ono quelle con i gatti neri ed è da tmepo che vorrei provare le splatter nails, che in altri colori sono adatte per ogni occasione…anzi dato che ultimamente non ho molta voglia di mettere lo smalto dovrei provare, mi piacciono soprattuto quelle con l’unghia bianca e poi gli schizzi sopra come una tela.

  24. Sono tutte bellissime!!!!
    Mi piace tantissimo l’idea del sangue che cola per halloween…
    Proverò a farne una ma sicuramente verrà fuori un bel pastrocchio

  25. Carinissime quelle di dracula, dei gatti neri e quella con lo smalto opaco nero e le gocce di sangue rosso. Io non amo particolarmente Halloween, sarà perchè nella mia città non si festeggia per bene, ma a me non piace molto. Un mio desiderio sarebbe quello di festeggiare Halloween a NY, quello si che è il vero Halloween, e perchè no per l’occasione mi vestirei da vampiressaaa o da regina cattiva 😉 Bacione a tutteee :***

  26. Come ti capisco, io non me le so nemmeno limare decentemente, infatti la mia estetista me la tengo stretta stretta ahahah

  27. Ciao Clio, grazie per tutte queste belle idee (no io non ho mai fatto niente ad Halloween), forse la più bella è questa:

  28. Farò la figura della criticona ma le unghie della copertina del post non si possono guardare..la zona delle cuticole e’ tutta arrossata e gonfia..quell’effetto si che mi fa paura!!
    Sarò banale ma prima di tutto unghie e mani sane e curate…

  29. Grazie!! XD è solo uno smalto nero di kiko e un top di essence preso per caso e la stellina è un adesivo!
    Infatti sarebbe carino se ci fossero adesivi per halloween, ti semplificano la vita! XD

  30. Per quanto riguarda Halloween è sempre stata una festa legata al mondo dei morti 🙂 ovviamente ha subito delle trasformazioni come tutte le feste, e come tutte può essere una carnevalata consumistica o una festività con un significato profondo. Io non sono cristiana , diciamo tendenzialmente pagana XD e halloween è una delle 8 festività annuali legate al ciclo delle stagioni. Credo che in assoluto il significato e l’importanza di tutte le ricorrenze dipenda sempre da noi, bisogna solo non farci stordire dal “mercato ” e ricordarci cosa e perchè stiamo festeggiando.

  31. Concordo… peccato che in questa società tutto si trasformi in una spesa inutile di soldi e anche se parti con i “principi più sani” alla fine ti ritrovi nel vortice di tutto quello che ci circonda….. Vabbè!!!!

  32. è vero non è facile ma è fattibile , a me è capitato. Io ero (e un po’ lo sono anche ora) una fanatica delle decorazioni XD per qualsiasi festa mi è sempre piaciuto decorare tutta casa , specialmente Natale(che io chiamo Yule) . A gennaio del 2014 durante quell’alluvione a roma è andata sommersa completamente anche casa mia ( abitavo nel piano terra/seminterrato della villetta di mia madre) ed ho perso tutto: dalle cose più importanti come mobili ,elettrodomestici, vestiti trucchi, libri, a quelle più futili come tutte le decorazioni (con 1 metro e 60 d’acqua in casa si salva veramente poco). Lo scorso natale mi trovavo ancora sfollata a casa di mamma (sono tornata nella mia vecchia stanza) non avevamo più praticamente nessuna decorazione e non mi andava di spendere per comprarne di nuove in un momento così difficile, pensavo che non sarebbe stato un vero natale senza tutte le mie cose. Alla fine ci siamo arrangiati con un alberello e poco altro e mi sono accorta di quanto non contino tutte queste cose ma di quanto sia importante lo spirito delle feste. E’ stato un bellissimo Natale nonostante tutto, e mi ha insegnato molto. Certo non posso pensare di cambiare la visione generale delle feste e contrastare il consumismo di massa, però io nel mio piccolo posso e voglio ricordarmi di quali sono le cose importanti.

  33. Davanti ad una risposta come la tua non posso dire niente…. se non che mi dispiace per la tua esperienza. E’ successo anche a me tempo fa un’alluvione in casa, ma la mia è stata, rispetto alla tua, una cosa più blanda (non ho perso grandi cose, anche se il disagio è stato enorme). Però capisco cosa significhi…….
    Si… bisogna proprio sforzarsi di rimanere fuori da un vortice che io trovo “pericoloso”. … io, se potessi, partirei i primi di dicembre e tornerei dopo i primi di gennaio. Che dirti… sarò diventata arida io con l’età, anche se in realtà non ho mai amato questo genere di feste (e non perchè non sia religiosa o cattolica, solo carattere).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here