Non è certo una novità: la black mask è uno tra i prodotti di bellezza più chiacchierati di sempre! Di un nero intenso, questa maschera viso è l’alleata perfetta per combattere i punti neri, che vengono rimossi attraverso il metodo peel-off.

Nate qualche anno fa in Giappone e in Corea, le black mask si rivelano molto preziose durante l’estate, quando persino le pelli normali e secche sperimentano un aumento della lucidità e delle impurità. 

Se le proprietà purificanti del carbone vegetale – l’ingrediente principale della black mask – non fossero sufficienti a convincervi degli innumerevoli benefici che questa maschera nera può regalare alla pelle, considerate anche l’altissimo tasso di instagrammabilità! 

Allora ragazze, siete pronte a scoprire tutti i segreti per avere una pelle pulita e senza punti neri grazie alle black mask? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-black-mask-1-copertina-prodotti

BLACK MASK: PERCHÈ È LA SOLUZIONE PERFETTA PER PURIFICARE LA PELLE IN ESTATE?

A causa del caldo, dell’eccessiva sudorazione e dell’aumento della produzione di sebo, la pelle può risultare visibilmente più tendente al grasso durante l’estate, oltre che soggetta alla comparsa degli odiosissimi punti neri. 

cliomakeup-black-mask-2-lucidità

Credits: @iperbeauty


È proprio contro questi ultimi che la black mask si rivela particolarmente efficace grazie al carbone vegetale, ovvero l’ingrediente principale della formulazione. Si tratta, infatti, di un minerale avente grandi proprietà antibatteriche e antimicotiche, in grado di “legarsi” alle impurità ed eliminarle dal viso, attirandole verso la superficie. 

cliomakeup-black-mask-3-ingredienti

Boscia, Luminizing Black Mask. Prezzo: 30,90 € su sephora.it Credits: @buzzfeed

Oltre a conferire alle black mask il tipico colore nero, il carbone vegetale elimina dal viso i batteri che provocano la comparsa dei brufoli senza seccare la pelle – a differenza dell’argilla – rendendo questo ingrediente ideale per l’estate, stagione in cui la pelle ha un grande bisogno di idratazione. 

cliomakeup-black-mask-4-carbone

Potete sfruttare i benefici della black mask anche solo sulle zone più bisognose del viso!
Face Complex, Black Head Pore Strips. Prezzo: 2,92 € su farmacosmo.it

Vista la grande importanza del carbone attivo quale ingrediente principale della maschera, fate molta attenzione all’INCI: purtroppo, esistono in commercio alcuni prodotti spacciati come black mask, in cui il principale componente della formulazione è il colorante nero!

cliomakeup-black-mask-5-punti-neri

SHANGPREE, Black Premium Modeling Mask. Prezzo: 13,95 € su lookfantastic.it
Credits: @takarabox

IL SEGRETO DELL’EFFICACIA DELLE BLACK MASK È IL METODO DI RIMOZIONE PEEL OFF!

Come per ogni trattamento viso che si rispetti, il primo passo è preparare la pelle: non serve dire, ovviamente, che prima di stendere la black mask è necessario struccarsi a dovere! Per amplificare il risultato, inoltre, è di grande aiuto effettuare una sauna viso per dilatare i pori o, più semplicemente, utilizzare un panno caldo. 

cliomakeup-black-mask-6-peel-off

Via Pinterest

Una volta applicata su tutto il viso – evitando, però, il contorno occhi – la maschera formerà in circa 30 minuti una sorta di pellicola nera per intrappolare i comedoni. Una volta secca, non resta che rimuoverla partendo dalla parte inferiore del viso e sollevando lentamente la maschera. 

cliomakeup-black-mask-7-strappare

Credits: @prettyconnected

Di fatto, questo tipo di trattamento è molto stressante per la pelle: certamente avrete notato, infatti, che nessuna professionista effettua una spremitura dei punti neri su ogni area del volto durante una pulizia del viso. 

cliomakeup-black-mask-8-pelli-sensibili

Credits: @elle

Il movimento peel-off di questo tipo di maschera è paragonabile a quello di una ceretta, perciò, è necessario fare molta attenzione e sottoporre la pelle a questo stress meccanico non più di una volta ogni dieci giorni, specialmente in caso di pelle sensibile. 

cliomakeup-black-mask-9-sollevare

I video di alcune vlogger che piangono durante la rimozione sono diventati virali!
Credits: @grazia

una black mask non può sostituire un’accurata pulizia del viso!

Nonostante l’innegabile efficacia delle black mask come trattamento express, ragazze, non dimenticate che queste maschere non possono sostituire una pulizia del viso ben realizzata perché eliminano esclusivamente i punti neri ossidati in superficie e non è in alcun modo una cura contro la pelle grassa o acneica. 

cliomakeup-black-mask-10-non-secca

Credits: @popsugar

Per finire, naturalmente, è importantissimo lenire la pelle con una crema idratante e dall’effetto calmante per evitare la comparsa di eventuali rossori!

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo come realizzare una black mask fai-da-te e come sfruttare i benefici del carbone vegetale in formulazioni che non siano necessariamente peel-off. Continuate a leggere il post!