QUANDO FARE IL TEST DI GRAVIDANZA? DOPO QUANTO FARE IL TEST DI GRAVIDANZA?

  1. Il test di gravidanza è il primo strumento utile da utilizzare per stabilire se si è incinta oppure no.
  2. Proprio per questo è molto importante conoscere e capire bene come funziona e quando fare il test di gravidanza nel momento corretto del ciclo.
  3. Capita molto spesso infatti che il test di gravidanza sia fatto troppo presto, per esempio già all’indomani di un rapporto sessuale non protetto. In questo specifico caso il test di gravidanza è inutile perché sono necessari alcuni giorni prima che l’organismo produca beta-HCG, un ormone secreto dall’organismo materno durante la gravidanza.
  4. Con il test di gravidanza non si può conoscere il sesso del nascituro: potete “giocare” a indovinare con il calendario cinese della gravidanza, ma sappiate che la certezza l’avrete solo con l’ecografia o il test del DNA fetale.
  5. Difficilmente i primi giorni riuscirete a capire di essere incinta senza test di gravidanza ma basandovi solo sui sintomi di gravidanza: questi, infatti, compaiono solo nelle settimane successive.

cliomakeup-test-di-gravidanza-fai-da-te

Credits: Foto di Pexels | Cottonbro Studio

Sia che siate alla ricerca di un bebè, sia che la possibilità di essere incinta vi abbia colto alla sprovvista, il primo modo per capire se aspettate effettivamente un bambino è eseguire un test di gravidanza sulle urine, a casa propria. Nel post di oggi abbiamo quindi pensato di svelarvi tutto quello che c’è da sapere riguardo al test di gravidanza: quando farlo, dopo quanto dal rapporto a rischio, come funzion e come eseguirlo correttamente per ottenere un risultato attendibile.

TEST DI GRAVIDANZA, LE DUE TIPOLOGIE DA CONOSCERE

Il test di gravidanza è il primo strumento utile per verificare correttamente se si è incinta. Non tutti, però, sanno che esistono due tipi di test di gravidanza, entrambi validi.

Il primo è il test di gravidanza da fare a casa, quindi il kit a uso domestico, facilmente reperibile in farmacia e online, che si svolge in completa autonomia sulle urine (meglio se sono le prime del mattino). Il secondo tipo invece è l’analisi del sangue, eseguita in laboratorio e necessaria per confermare con certezza il risultato del test casalingo.

cliomakeup-test-di-gravidanza-classico

Credits: Foto di Pexels | Rodnae Productions


In entrambi i casi con questi test viene verificata la presenza della gonadotropina corionica umana, le cosiddette beta-HCG: si tratta di un ormone prodotto dall’organismo materno durate la gravidanza. Le beta-HCG possono essere rilevate tramite l’analisi dell’urina o del sangue, in quest’ultimo caso già una settimana dopo l’avvenuto concepimento.

cliomakeup-test-di-gravidanza-ecografia

Credits: Foto di Pexels | Mart Production

Quest’ormone è rilevabile solamente se è avvenuto il concepimento perché viene prodotto da quelle cellule pre-embrionali che daranno poi origine alla placenta. La differenza tra test di gravidanza sulle urine e sul sangue è che l’analisi domestica delle urine fornisce una riposta qualitativa, quindi evidenzia se si è incinta oppure no, mentre l’esame del sangue permette una valutazione quantitativa perché indica in modo preciso la concentrazione dell’ormone: se misurato a intervalli regolari può aiutare il medico a capire se si tratta di una gravidanza evolutiva oppure no, insieme -ovviamente- alle ecografie.

In questo post, comunque, affronteremo solo le tematiche legate al test di gravidanza fai da te a casa, quindi sulle urine. Vi consigliamo di contattare subito il vostro medico in caso di esito positivo!

COME ESEGUIRE CORRETTAMENTE IL TEST DI GRAVIDANZA A CASA

I test di gravidanza si comprano in farmacia, senza l’obbligo della ricetta medica. È possibile trovarli anche nei supermercati più forniti o comprarli online: in questo caso meglio scegliere e-commerce affidabili, come quelli di molte farmacie che vendono anche sul web.

I TEST DI GRAVIDANZA CONTENGONO SEMPRE ISTRUZIONI DETTAGLIATE

Solitamente questi dispositivi sono costituiti da uno stick dotato di una striscia reattiva da tenere per pochi secondi sotto il flusso dell’urina oppure da immergere in un contenitore con l’urina, meglio se la prima del mattino. Terminata questa operazione è necessario attendere qualche minuto affinché si verifichi la reazione chimica che indicherà se è il test è stato effettuato correttamente, poggiando lo stesso test su una superficie piana in orizzontale.

cliomakeup-test-di-gravidanza-positivo

Credits: Foto di Pexels | Rodnae Productions

Nel giro di 3-4 minuti circa viene fornita una risposta negativa o positiva, a seconda della presenza delle beta-HCG. Se si è verificato il concepimento, sul bastoncino apparirà una linea colorata, oppure un segno “+”, un sorriso, una scritta o simili. Leggete le istruzioni del test di gravidanza, perché può variare!

TEST DI GRAVIDANZA, QUANDO FARLO PER OTTENERE UN RISULTATO ATTENDIBILE

Se si ha un ciclo molto regolare i test di gravidanza moderni ad uso domestico possono essere effettuati fin dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni, a 14 giorni dal presunto concepimento. In linea generale questi test sono in grado di rilevare le beta-HCG anche fin dagli 8/11 giorni dopo l’ovulazione: controllate sempre se sulla scatola vengono indicati come test di gravidanza precoci ad alta sensibilità.

Tuttavia, visto che non è sempre possibile stabilire il momento esatto in cui si verifica l’ovulazione e poiché non tutti i test sono in grado di identificare le più basse concentrazioni dell’ormone nelle urine, è meglio eseguire il test di gravidanza dopo qualche giorno ritardo mestruale.

Anche se il test è stato eseguito correttamente è una buona idea ripeterlo dopo alcuni giorni per avere la conferma del risultato: non a caso molto confezioni contengono due stick!

cliomakeup-test-di-gravidanza-risultato

Credits: Foto di Pexels | Shvets Production

Ragazze, non è finita qui: a pagina 2 approfondiremo ancora di più l’argomento sul momento ideale per fare il test e parleremo anche dei casi in cui si rischia un falso negativo e, più raramente, un falso positivo! Continuate a leggere.