Ciao ragazze!

Quanto siete disposte a investire per ottenere la pelle perfetta che avevate da bambine? Non parlo solo di soldi, ma anche di tempo, dolore, impegno… Avete cicatrici, rughe, acne, danni solari, segni di ustioni o smagliature? Ma soprattutto, avete paura degli aghi? Se le vostre risposte sono “qualsiasi cosa”, “sì” e “no”, allora il dermarolling potrebbe fare al caso vostro! Di cosa si tratta? Scopriamolo subito! m-titamium-dermaroller-l

Il dermarolling è un trattamento molto di moda qui in America che consiste nel passare sulla pelle un rullo ricoperto di…aghi! Questi aghetti possono essere di diverse lunghezze, da 0.13 a 3 millimetri, da scegliere in base al problema da curare; i più piccolini possono essere usati anche su una pelle senza grandi imperfezioni per facilitare l’assorbimento di creme e prodotti di skincare (ma anche di sieri per la crescita dei capelli!), mentre quelli più grandi aiutano a migliorare l’aspetto di cicatrici, segni dell’acne, rughe… Il procedimento è semplice: in pratica i buchetti lasciati dal rullo permettono in primo luogo una migliore penetrazione di sieri e lozioni, mentre il miracoloso effetto a lungo termine è una produzione forzata di collagene!

Aghi piccoli...
Aghi piccoli…
...e grandi!!!
…e grandi!!!

Le più mature sapranno bene che il collagene è una proteina presente naturalmente nei nostri tessuti, che rende la pelle soda, ben riempita ed elastica; il problema, però, è che con il passare degli anni questa sostanza si deteriora, causando l’invecchiamento della cute e le tanto odiate rughe! A quanto pare le creme a base di collagene sono assolutamente inutili, perché la pelle non riesce ad assorbirne le proprietà, quindi capite bene come uno strumento in grado di stimolare la produzione della proteina dall’interno sia un vero miracolo! 


No, tu non servi!
No, tu non servi!

Il dermarolling può venir fatto dal dermatologo ed è abbastanza costoso, ma da non molto è stato lanciato anche il kit casalingo, che si può trovare su Ebay per meno di 30 dollari, circa 20 euro. Effettivamente il meccanismo è molto semplice: bisogna semplicemente passare il rullo sulle zone da trattare, quindi l’unica difficoltà è superare la paura e l’impressione! Chi utilizza gli aghi piccoli e quindi non ha grandi problemi da curare, ma vuole solo rendere più efficace la skincare routine e stimolare il collagene, può semplicemente applicare la crema da far penetrare in profondità prima o dopo il trattamento. Chi invece usa gli aghi più lunghi per migliorare difetti più evidenti deve stare più attento, ripetere il trattamento con meno frequenza, disinfettare la pelle e il rullo e prendersi cura della pelle arrossata e irritata nei giorni che seguono. Essendo un’azione più aggressiva, infatti, è possibile che si formino rossori e gonfiori, come dopo un pomeriggio passato al mare in Agosto senza protezione; è fondamentale mantenere la pelle ben idratata ed evitare il trucco e l’esposizione al sole per qualche giorno.

I risultati sono visibili dopo qualche mese; se non siete troppo deboli di stomaco potete vedere qui qualche “prima e dopo“, ma sappiate che fanno un po’ impressione:

ResultsAcneScarring dermaroller_ba_1m dermaroller_acne stretch-marks-1024x558 dermaroller_hyperpigmentation Dermaroller-AcneScarsBeforeAfter_3

Ragazze, vi dico la verità, a me questo dermarolling incuriosisce molto, però la questione degli aghi…mmm, sono fifona, non so che farci! Voi conoscevate già questa pratica? L’avete mai provata? Avete qualche amica coraggiosa che ne è fan? Un bacione!

290 COMMENTI

  1. Ciao Clio! Avevo visto l’attrezzo di tortura in un programma su Real time. ..quella che parla di persone vittime di interventi di chirurgia estetica fatti male. Una signora aveva fatto un lifting e si ritrovava con la faccia piena di cicatrici e ispessimenti. Con questo trattamento con aghi grandi (brrrr) fatto però stavolta da un chirurgo estetico competente ha risolto quasi del tutto!

  2. Mamma mia che impressione quegli aghi Clio…!!! Non penso di avere il coraggio..anche io sono troppo fifona:) Bacione

  3. A me servirebbe un aggeggio del genere ma funziona veramente?! Mi fa un pò paura e mettermi a bucare ulteriormente il mio viso ho paura di peggiorare la situazione… Non so… C’è qualcuno che l’ha provato veramente?

  4. Aia che male!!! Io.che piango anche x il nal di testa, non potrei mai farlo, poi e’ da pazzi mettere in giro un kit casalingo, sempre di aghi stiamo parlando!!! Queste cose vanno fatte fare da esperti, poi e’ allucinante cosa stia uscendo pur di avere la pelle perfetta, dovrebbe essere un piacere prendersi cura della propria pelle, quesra e’ una tortura!!!

  5. Mamma mia chissà che male D: io non riesco a farmi neanche il silk-épil da sola, figuriamoci questo… E comunque al momento mi godo la mia pelle da giovincella, quindi non mi devo preoccupare delle torture medievali eheheh

  6. Troppa paura!!!!! Solo l’idea di bucherellarmi la faccia mi fa impressione!!! Non fa per me. Io poi non ho cicatrici o imperfezioni da acne , solamente cominciano a vedersi I segni dell’eta’, qualche ruga di espressione e qualche macchia solare…..penso che continuero’ con I miei soliti trattamenti classici!!!

  7. Ma questo dovrebbe curare anche le macchie rossastre dovute all’acne?! Qualcuna di voi conosce una crema efficace per ridurle?!

  8. Oddioooo!! Io non ho fifa degli aghi assolutamente ma metterli in faccia???? No no!!! Ma non fa male?? Avrei paura lo stesso ma comunque vorrei che me lo facesse un dermatologo..non lo farei mai da sola a casa

  9. Buongiorno, i risultati sembrerebbero soddisfacenti, ma ne vale la pena?
    Io non ho paura degli aghi, ma in sicerita non so se farei un trattamento del genere, specialmente da sola, secondo me dovrebbero essere trattamenti fatti sotto controllo medico, si tratta di bucherellarsi la faccia! Creare delle micro ferite…
    Non so, forse non ho problemi così gravi a farmi pensare di ricorrere aquesto derma rolling.. magari tra qualche anno quando (spero molti) la mia pelle del viso sarà rugosetta deciderò di usare questa tecnica, ma per ora no..

    Avevo visto alla tv un Po di tempo fa l’utilizzo di questo metodo per la stimolazione del cuoio capelluto in caso di calvizie! Ma non ho idea se funzioni o no!

  10. Gli aghi non mi fanno alcun effetto quindi sì, lo farei tranquillamente ma dal dermatologo.

    Non lo farei con il kit casalingo perché comunque non si può mai sapere con certezza come reagirà la pelle, diciamo che come minimo m’informerei su eventuali “effetti collaterali” e se non dovessero essercene… se ne po’ parlà.
    Però ad essere sincera non mi convince il costo del kit rispetto a quello del dermatologo, troppo economico.

  11. L’acne mi ha lasciato u sacco di cicatrici ma non credo che avrei il coraggio di bucherellarmi la faccia per migliorare il mio aspetto, già quando faccio la ceretta ai baffetti mi viene l’ansia figurarsi con questo! XD

  12. Ciao! ll mio ragazzo mi ha appena chiesto cos‘è perché secondo lui è uguale al rullino che usano i macellai per ammorbidire la carne, e non capiva cosa stessi leggendo.

  13. Se il risultato c’è lo farei senza problemi… in fondo molte donne si fanno l’acido glicolico o la microdermo abrasione… non è che queste siano meno dolorose eh. 🙂

  14. Io faccio una maschera di yogurt e cetriolo due volte alla settimana, poi metto poche gocce di succo di limone, ma solo sulle macchie più grandi e più scure. Non fa miracoli ma aiuta molto

  15. io uso la sapetta allo zolfo, o in alternativa puoi usare una crema allo zolfo solo sulle macchie, dopo un mese il rossore mi si è attenuato speriamo che a lungo andare si attenui ancora di più…

  16. Ma stiamo skerzando? Il kit casalingo nn s puo mett sul mercato x un tratt cosi invasivo….c sn xsone ke poi esagerano e s fanno dei danni….!! Sn scettica proprio sul trattam in se ma almeno ke venga fatto dagli esperti nn a casa….a caso….nn c s puo fidare cosi!!

  17. Conoscevo da tempo il Dermarolling, perché ho delle cicatrici da acne e sono informata su qualunque cose me le possa attenuare… mi piacerebbe provarlo… Ma ho una fifa nera degli aghi e delle punture… Chissà, prima o poi lo provo…Ma ho problemi a trovare le creme adatte, perché non verrano più distribuite in Italia, quelle che mi interessano.

  18. È masochismo! O.O non ho paura degli aghi, ma non userei mai una roba del genere! Sempre meglio andare da un dermatologo, preferirei spendere un po’ di più piuttosto che rischiare di rovinarmi la faccia (o altro) da sola!

  19. manco alli cani, come dicono qui. A parte la barbarie del trattamento, mi convince poco l’uso casalingo…infezioni come se piovesse!

  20. Ricordo anche io il programma..in effetti la signora aveva avuto buoni risultati pero si il voso durante il trattamento era proprio rosso irritato… magari con aghi piccoli e corti risulterebbe solo come una serie di piccoli pizzicotti…io sono a favore ma bisognerebbe sentire il parere di un dermatologo

  21. anche se ho una paura assurda degli aghi farei di tutto per attenuare i segni dell’acne, che tristezza..cioè fossi una ragazza orrenda..no ok ma questi segni mi fanno sentire il brutto anatroccolo =( speriamo arrivi in italia!!!

  22. Concordo…meglio lasciar fare all’esperto! Spesso il fai da te può nascondere qualche insidia..

  23. Oddio sembra un arma di tortura e forse lo è!!! Io ho problemini di cicatrici e macchie ma non a quei livelli quindi credo che non lo userò mai XD preferisco un po di fondotinta che copre che questa tortura (e sono una che sopporta bene il dolore XD)

  24. Che trattamento di tortura! Menomale che per ora non ho nessun problema….Non ho paura degli aghi, però non so se mi farei da sola un trattamento del genere, piuttosto da un dermatologo che sa cosa sta usando (si spera), non vorrei diventare uno scolapasta!!!

  25. Bah, è solo un modo per far soldi, si vede lontano un chilometro! Il fatto di far assorbire meglio le creme attraverso dei fori nell’epidermide mi lascia perplessa, a questo punto le creme dovrebbero essere formulate diversamente, e anche stimolare la produzione di collagene attraverso ripetute ferite non mi sembra cosa sana: infezioni a manetta, infiammazione… non so, auto-lesionarsi, e pure a prezzi folli, è assurdo per me!

  26. Per carità!!! Deve essere super doloroso! Nemmeno morta mi faccio infilare volontariamente degli aghi nella pelle! A volte si vedono nei programmi tv le donne e gli uomini che si fanno il botox e gli infilano ‘sto aghetti nel viso e sudo freddo! Gli aghi non mi fanno schifo o paura in sé, ma sicuramente non lo farei mai su di me! E poi ritengo che siano cose che devi fare da un esperto, se proprio non resisti alla tentazione di provare! Magari fai dei danni orribili da sola!

  27. Ho curato prima l’acne e poi gli esiti dell’acne con una crema all’acido retinoico che mi hanno prescritto molti dermatologi.
    In alternativa, creme all’acido glicolico, o salicidico o mix di acidi cosmetici…

  28. Ciao Clio, io lavoro con la degno pigmentazione, lavoro con la ditta Goldeneye a Perugia in Umbria, a settembre farò il corso di needling, questo trattamento si può fare anche con gli aghi della micropigmentzione , anzi in realtà il trattamento risulta meno invasivo perché la lesione che lasciano nella pelle è verticale e non conica, Al Contrario Del dermarolling. . Io NON VEDO L’ ORA di poter imparare questa tecnica!! Alcune delle più famose guru di trucco permanente , lo praticano e io non vedo l’ ora di far fare da modella a mia madre che ha delle cicatrici da acne…sembra , anzi è una tecnica che può fare davvero una differenza 😉 ps. Hai mai pensato di tatuarti le sopracciglia?? Io lo farò a settembre… le mie sono molto trasparenti e in questa maniera eviterei di doverle disegnare ogni volta… che ne pensi?? Bacio…e scusa per la risposta chilometrica ma mi sono sentita chiamata in causa!

  29. Mmm nn mi ispira….pagare molto poi x farmi beccare nn é ‘ molto normale XD! Certo su quelle persone xo ha davvero avuto successo. ..tu hai una pelle stupenda…nn lo fareeee

  30. se avessi brutte cicatrici derivate dall’acne fooooooooooooorse ci farei un pensierino (ma solo andando dal dermatologo)….ma siccome ho una comune pelle mista dico…NO :-/

  31. Che poi pensandoci, il dermatologo dopo un esame della pelle potrebbe anche sconsigliare il trattamento per tutta una serie di motivi.

  32. manco se mi pagassero. ho la fobia degli aghi!!! (è stato già problematico scrivere la parola qui XD )

  33. Sinceramente? Mi fa davvero paura! Della serie come torturarsi la pelle per sembrare più belle. Non se ne parla proprio. Ma immaginate che ci si buca la pelle con gli aghi grossi e il problema aumenta? Tra sangue, infezioni, e magari smagliature precedenti e di combina un disastro, cicatrici su cicatrici. Io che non riesco ad oltrepassare una porta indenne, figuriamoci con questo strumento di tortura cosa potrei fare! Un bacione

  34. per carità!!! io cerco di usare creme ottime comprate in farmacia e molto molto idratanti massaggiando poi bene il mio visino per tempi lunghi…. credo di essere molto fortunata perchè ho 37 anni e anche due mesi fa mi hanno detto che pensavano ne avessi 26/27 cmq meno di 30… dite che incremarmi per bene funziona???? evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

  35. Aiuto! Anch’io vorrei migliorare la mia pelle ( infatti tra poco vado a comprarmi il clarisonic) ma non a costo di non potermi truccare nei giorni successivi e che mi faccia così male…..

  36. guarda per quanto concerne il clarisonic, io lo sto usando ma secondo me se hai già una bella pelle non può’ che migliorare o comunque partendo da una situazione “sana” non servono grandi miracoli io ho una pelle grassa con imperfezioni frequenti e grandi cambiamenti non ne ho visti, non so magari una mia impressione!

  37. Alla veneranda età di 33 anni patisco ancora delle cicatrice “regalate” dall’acne mai e mal curata in adolescenza. Nulla di terrificante ma sufficiente a condizionarmi make up, e “condizioni di uscita di casa” (se proprio sono di frettissima BB cream + correttore super coprente). Senza trucco possono dire di avermi vista in pochissimi. Qui in Uk il dermarolling va di moda da parecchio e su Amazon puoi trovare quell’affare per pochissime sterline….. in effetti ero stata tentata di comprarlo… però…. un trattamento così aggressivo deve per forza di cose essere fatto da mani esperte. Anche perchè che crema ci schiaffi dopo? Cosa puoi sapere se la tua pelle già sensibile e provata di suo non peggiori? Queste sono le classiche trovate per far soldi sulla nostra pelle nel vero senso del termine sfruttando il fatto che ormai i trattamenti da esperti costano un occhio della testa e in questo periodo ognuna di noi risparmia dove può!!! Inoltre ragazze, una routine adeguata a volte può fare veramente la differenza senza bisogno di operarsi settimanalmente con questi affari!!! Scusate il papiro ma questo è un tema che sento molto…..;-) Baciotti a tutte!!!!!!

  38. Anche a me incuriosisce molto perchè gli effetti sembra che ci siano.. premetto che non ho paura degli aghi, ma ho paura di questo aggeggio o.O cioè con il fai da te potresti anche farti male e sinceramente mi fa paura passare quel cosetto con tutti gli aghi su di me.. ma non fa male?????? :S vorrei sentire qualcuno che l’ha provato 🙂

  39. Ciao Cliuz!! allora il rullo con aghi sottilissimi lo proverei….. ma quelli più grandicelli… mmmm non credo!!!! facci sapere dove poterlo aquistare .. quello di una marca affidabile magari! 🙂 bacione

  40. Concordo! Anch’io penso debba essere fatto da mani esperte e ho pensato anch’io alla questione crema. Se la crema che mi spalmo dopo fa infezione? Se non mi disinfetto bene?
    Un conto il clarisonic che in fin dei conti è una spazzolina, un conto è bucarsi la pelle del viso in casa….

  41. Non so se hai letto l’articolo fino in fondo, ma come vedi ha funzionato bene proprio per persone con dei gravi problemi di pelle, con cicatrici, smagliature. Non è questione di “essere più belle”. Hai visto la ragazza dell’ultima foto? Almeno un pochino è migliorata e di sicuro per lei questo vuol dire tanto.

  42. Ma siamo impazzite?? trattamenti così invasivi, devono essere fatti da medici, si rischiano infezioni e altri problemi!!!

  43. ahaaha uno scolapasta!
    io più drasticamente immagino che mi ritroverei il viso tutto insanguinato, no no grazie!! Mi tengo i segni dell’acne!

  44. Caspita! Appena l’ho visto ho dt:” che cavolo è QSt coso?” Nooo, sono trp fifona ank io! Nn conoscevo QSt tecnica, ma nn lo userei mai, ho trp paura degli aghi!

  45. Dove si trova questa saponetta allo zolfo? In farmacia? Va bene anche per pelli miste (secca e grassa in punti diversi) come la mia? Non ne ho mai sentito parlare…

  46. Gia’, mi sembra di aver capito che qualche ragazza e’ interesata….speriamo cambino idea, e’ troppo rischioso!!

  47. Frulli tutto lo yogurt e il cetriolo o quest’ultimo lo lasci a fette? E il succo di limone lo metti dopo la maschera? Posso provare se mi dici che un pò migliora!! Grazie!!

  48. i risultati sono a dir poco fantastici, ma gli aghi… non ho paura di fare iniezioni, ma tutti quelli aghetti da passare sul viso mi inquietano a dir poco…

  49. Io feci una cura bomba di retinoidi che mi curò l’acne in maniera drastica e mi ha cambiato la vita, ma ancora un pò continuo ad averla e tra cicatrici e macchie ormai sono abituata.. Solo che in questo inverno ho notato un lieve peggioramento nel viso nonostante la mia attenzione sui prodotti sia aumentata… Non so perchè… Mi informerò se ci sono creme più specifiche e che migliorino un pò la mia pelle! Grazie!

  50. grazie Clio, sei una fonte inesauribile di novità interessanti! Lo farei? si, senz’altro! ma solo dal medico.

  51. ragazze se fa male la ceretta nn voglio sapere questo cosa fa!! è una torturaa però vedo che c’è qluna interessata……!:/

  52. Calcolando che anche le siringhe mi fanno impressione ed ogni volta che devo fare le analisi è un’ansia…. io questa me la eviteri 😛

  53. Forse tu hai usato il farmaco x via orale… Io intendevo la crema, l’airol che se usato bene, aiuta molto per gli esiti. Certo nn li cancella , ma a me ha ridotto molto le magagne.

  54. Potrà anche funzionare magnificamente ma il kit per farlo in casa mi sembra una cavolata immonda. E’ uno strumento piuttosto invasivo, non è come usare il Clarisonic, queste cose vanno fatte fare ai professionisti che sanno esattamente di cosa ha bisogno la nostra pelle e quanto debba essere d’impatto il trattamento. A fare da sole si rischia di usare l’ago più aggressivo per avere risultati più vistosi e rapidi magari senza riflettere sul rischio di infezioni o gravi danni alla pelle se non facciamo il trattamento correttamente o non ci disinfettiamo perfettamente dopo.

  55. Non lo proverei assolutamente, sia per il fatto che gli aghi mi fanno abbastanza impressione (sono una fifona, lo so), sia perchè penso che questo tipo di trattamento non sia possibile farlo a casa, perchè sicuramente, se non si prendono tutte le precauzioni del caso, può fare più danni che altro.

  56. Mah…sarò un pò scettica, ma con tutte le tecniche che ci sono per truccare una foto io sono sempre un pò restia a credere che siano veri i risultati che si vedono nella “foto dopo”.

  57. Ragazze vi prego dovete vedere questo video! 🙁 http://youtu.be/QCVtQculJLM Questo video mostra le condizioni nelle quali vengono tenuti gli animali negli allevamenti ITALIANI, non cinesi. Si tratta di allevamenti intensivi, il 95% della carne che trovate al supermercato proviene da allevamenti intensivi, che sono assolutamente legali! Non sto dicendo che dobbiamo diventare tutti vegetariani ma è necessario boicottare questo tipo di allevamenti il più possibile. è inutile scandalizzarci quando vediamo i cani maltrattati in cina quando questo è quello che avviene in italia! Se non mi credete potete consultare wikipedia alla voce “allevamento intensivo” e verificare voi stesse. Vi prego non fate finta di niente perché non possiamo permettere che gli animali vengano maltrattati in questo modo! Elena scusami se ho postato questo messaggio come risposta al tuo commento, ma il tuo commento era quello più in vista, altrimenti non l’avrebbe visto nessuno… E scusami anche tu Clio se approfitto di questo spazio ma è importante informare la gente, se possibile sarebbe molto utile se tu stessa trattassi questo tema in uno dei tuoi post sul blog, so che non c’entra niente col trucco ma tu hai la possibilità di fare sapere queste cose a moltissime persone. 🙁

  58. Ciao a tutte ragazze!sono un’estetista, premetto che non vendo nulla! Ho visto smagliature e cicatrici da acne (anche infiammate) attenuate con creme alla “BAVA DI LUMACA”, l’avete mai provata? Prima di bucarellarmi la faccia io la proverei 😉

  59. Si ho visto l’ultima ragazza. Infatti nel mio commento ho parlato anche di smagliature. Sinceramente però avrei paura a provarlo. Se avessi la pelle comequella ragazza mi affiderei piuttosto ad un dermatologo che a un metodo fai da te. Secondo me con quell’arnese potrebbe succedere qualsiasi cosa. Questo è il mio punto di vista.

  60. Ciao! Ma parli dell’Elicina? Mi piacerebbe sapere qualcosa in più, in particolare riguardo alle smagliature.
    Ti ringrazio in anticipo, un saluto 🙂

  61. Ciao,
    …che paura di spavento! Direi “anche no! grazie.” probabilmente perché non ho sti gran problemi, a parte le super smagliature sul corpo O_O, ma faccio anche senza la tortura rotolante.
    Se avrai il coraggio di testarlo.. non saprò se stimarti o darti della pazza! ;oP
    Ciao Cliuzza buon week end

  62. Non vedo il video, pero’ ho guardato su wikipedia, sicuramente ci sono molti allevamenti non idonei a tenere animali, ma ce ne sono anche tanti, dove gli animali, hanno il loro spazio all’ aperto, vengono trattati bene, hanno cure, non sono tutti schifosi!!

  63. Pero’ bisogna fare qualcosa, per evitare che gli animali soffrano nei posti come questi. Gia devono morire, se poi anche quando sono vivi bisogna farli soffrire, non e’ bello….

  64. Il video non lo guarderò perché di fronte a queste cose mi si spezza il cuore.. Anche se gli allevamenti hanno lo scopo di fornire carne ai supermercati e non possono scomparire, gli animali dovrebbero essere trattati con un minimo di umanità almeno da vivi.. Certe cose esistono ma a volte fa comodo far finta di non sapere..

  65. Ne ho sentito parlare, sia dicendo che fa effetti miracolosi, sia che non fa nulla, però dato il prezzo molto alto sono un po’ riluttante a provarla, col rischio che magari a me non faccia nulla… Non so vorrei essere proprio sicura al 100% prima di prenderla… Poi devo dire che io non ho cicatrici da acne, ho solo la pelle grassa con i pori molto dilatati e un po’ di brufoletti, per cui non so se è il mio caso…

  66. schiaoooooooooooo clio e a tutte le ragazze!!!
    intanto bellissimo il tutorial di Frozen!!! è troppo bello!!! lo proverò domani mattina per nadare in bilbioteca^^!!! oddio hai fatto il bagnetto al gatto???ahahahha!!
    cliooooo non parlarmi di dolci!!!! spediscimene uno che domani è il compli di mia madre e ho paura di mandare a fuoco la casa!!!spero di non bruciare la crostata!!!ahahha^^
    cmq sembra il battittore per la carne questo coso :S nono già quando batto la carne sento dolore io per lei(anche se è morta), poi io ho il terrore degli aghi!!sono pure scappata per fare una vacinazione da piccola….mi sa che mi tengo la mia facci anche se ho la pelle mista..

  67. Ma infatti…. sto aggiungendo da due mesi alla mia “biutirutine” il simil-clearsonic della Olay… solo quell’esfoliazione continua fatta mattina e sera dopo la normale pulizia del viso ha cambiato la mia pelle in meglio (tieni conto che uso per pulirmi il viso le 3 biofasi quindi olio qualsiasi+saponetta aleppo o marsiglia+tonico acqua e limone fatto da me). SE proprio devo aspettare – perchè manco il batticarne fa il miracolo istantaneo devi portare pazienza qualche mese – preferisco qualcosa di meno invasivo!!

  68. In rete ce ne sono molte, l’importante è che la percentuale di bava sia alta! L’elicina ricordo che costa molto e ha una percentuale medio/bassa, si riesce a trovare una percentuale alta anche a meno di 30€ ! Consiglio inoltre di applicarla dall’autunno fino a primavera (la sera), visto che la sua efficacia è data dall’acido glicolicolico naturalmente contenuto nella bava di lumaca, acido che va ad assottigliare la pelle!
    N.B.
    Questo è quanto ho appreso a scuola! Abbiamo fatto dei trattamenti tra noi allieve e risultati si sono visti!!
    In più ho anche amiche che si sono trovate molto bene! Spero di aiutare qualcuna di voi!

  69. non so… sulla pancia, non mi pare probabile, ma so per certo che gli stessi chirurghi plastici, o lo conoscono, o lo adoperano anche su se stessi, ed è riconosciuto, già da un po’, come valido strumento…
    Non penso che si possa avere un buon attrezzo con una modica cifra, sapevo di un chirurgo, che intervistato, aveva ammesso di averlo avuto in regalo, ed era di oro.
    Io non mi fiderei di quello su ebay, o non vale niente, o è pericoloso, proprio per via delle infezioni che possono nascere.
    E poi, l’intero nostro essere, deve risultare armonico, le creme secondo me sono più che sufficienti , magari anche qualche punturina, ma è assurdo avere un viso di un/a trentenne e un corpo di un/a sessantenne Vi pare?
    ciao Clio e buon pomeriggio a tutti/e

  70. Sulle smagliature ho visto dopo alcuni mesi di trattamento una bella riduzione, ovvero la diminuzione del solco e della larghezza, ovvio che non scompaiono (magari), ma sono molto meno visibili!

  71. secondo te il clarisonic,fa diventare la pelle più bella? voglio dire contrasta anche le rughine? cioè, può cancellarle? grazie, ciao

  72. O.O Clio anche a me incuriosisce e anche a me fa un po’ impressione ahahah. Non penso lo userò mai perché secondo me è troppo aggressivo per la mia pelle molto delicata, però se tu lo usi facci sapere come ti sei trovata, un bacione 😀 *

  73. Ho cercato di approfondire sotto il commento di Fia, seguo Clio da sempre ma non ho mai scritto per timidezza! Dato che l’argomento mi sta a cuore come il mio lavoro stavolta mi sono decisa! L’efficacia al 100% non esiste purtroppo! Ma ti garantisco che quello che ho visto fare con la bava in 7 anni di estetica non l’ho mai visto con altre creme! 🙂

  74. Allora, dire che il 95% degli allevamenti è così è una esagerazione. C‘è qualche allevamento così … certo. Gli allevamenti intensivi si hanno creato semplicemente perché la popolazione è aumentata, lo spazio disponibile si è perciò ridotto, e perché chi vuole andare a fare l‘allevatore estensivo con otto mucche per due soldi, tutta la vita, senza vacanze, festivi, niente?

    Gli allevamenti intensivi non sono un prato fiorito coccolato dai raggi di sole, ma di certo, neanche questo
    Evidentemente gli animalisti hanno preso un caso estremo per fare colpo su i sentimenti della gente, ma basta andare un po‘ in campagna per rendersi conto che le cose non stanno così .
    Bisogna fare qualcosa contro questi allevamenti precisi, sì certo.
    Inanzitutto si potrebbe esigere di fare una legge per fare sapere sempre da quale allevamento viene la carne. Così si potrebbe favorire le ditte/allevatori normali e boicotare questi casi estremi.

    Scusate la lunghezza.

  75. Ciao Clio, come trattamento è interessante ma ho la fobia degli aghi e non riuscirei mai a fare una cosa del genere!Grazie di condividere con noi tutto questo, tutte le tue curiosità e le cose che ti fanno emozionare… Sei veramente magnifica grazie di tutto

  76. Si, ho paura degli aghi. No, non ricorrerei a questo metodo anche perché, se per i giorni successivi al trattamento pare che le persone si siano ustionate la faccia sotto il sole di agosto, è limitativo, nel senso che avrei più vergogna ad uscire in quello stato post trattamento che altro. E poi nella vita si soffre già abbastanza, sia fisicamente che emotivamente, perché procurarsi ulteriore dolore con questi aghetti malefici? Kisss

  77. Infatti, poi mettiamo in conto che gli esperti spesso e volentieri non sono così tanto esperti (parlo per esperienza personale) figurati la gente comune cosa combinerebbe con quell’aggeggio in mano!

  78. Grazie, sei gentilissima. Nella mia immensa ignoranza conoscevo solo Elicina e in effetti ho letto pareri discordanti, non sapevo esistessero altre creme a base di bava di lumaca.
    Non sai quanto mi sia stata utile, le smagliature sono il mio cruccio e attenuarle anche solo un po’ sarebbe una gran cosa.
    Faccio una bella ricerca.
    Grazie mille ancora! 🙂

  79. Prendo un terzo di cetriolo, lo taglio a fette grandi e lo frullo. Poi lo verso in una tazza e ci aggiungo un cucchiaio di yogurt bianco intero, me lo spalmo sul viso pulito e lo tengo su una ventina di minuti. Poi lo tolgo con una spugnetta e acqua tiepida. Il succo di limone in genere lo metto dopo la maschera, oppure se ho solo qualche macchietta più evidente di brufoli recenti uso solo quello, ma va usato la sera perché è fotosensibilizzante. Spremi mezzo spicchio di limone in una tazzina, ci aggiungi qualche goccia di acqua e con un cotton fiock lo passi sulle macchie più scure (non su quelle infiammate). Su di me funziona bene, calcola che io ho una pelle chiara e molto delicata, anche la puntura di una zanzara mi lascia la macchietta per un bel po’. Con questo sistema ho migliorato un po’, mi basta un po’ di fondo minerale per coprire il tutto 🙂

  80. Quelloche volevo.dire io!! Non sono tutti cosi gli allevamenti!! Io vedo i miei.zii che hanno le campagne e non trattano male gli animal, anzi!!

  81. Non ho paura degli aghi generalmente, ma la paura di passarmi sto robo riempirmi di buchino che poi magari si infettano…. Boh

  82. Ho visto il video, premetto che io mangio carne, mi piace molto…. gli animalisti hanno dato il meglio di se in questo video, facendo in modo che i maiali potessero far pena,allora, ovviamente e’ una cosa orrenda, io stessa mi sono impressionata, trattati in quel modo, lasciati a morire, assolutamente non va bene!! Ma ripeto che non sono tutti cosi, i miei zii hanno ettari di terreno, i maiali, pecore, mucche etc, vengono allevati nei migliori dei modi, se stanno male vengono curati e se proprio non c’e’ niente da fare gli sparano per non farli soffire, li fanno riprodurre tra di loro, non tramite inseminazione, aiutano le mamme scrofe, pecore etc a partorire e ad allattare i.cuccioli, hanno veterinari che periodicamente vengono a fare i.controlli agli animali, hanno cibo e acqua, possono pascolare tranquilli, nessuno viene legato, di notte chiudono i recinti.x.non farli uscire certo, ma vivono tranquilli, poi quando hanno raggiunto il peso giusto, beh gli ammazzano, ma da vivi gli fanno fare la vita che si meritano!! Vegetariani e vegani, sono scelte ma perfavore non condizionate le persone mettendo.in giro questi video perche’ non sono tutti.cosi!!!

  83. Secondo me nella foto “della pancia” più che un dermatologo con il rullino batticarne è intervenuta una dieta..personalmente diffido delle foto “prima e dopo”! Non avrei problemi a sottopormi al trattamento, sotto osservazione medica ovviamente, ma dovrei proprio essere all’ultima spiaggia..Penso che esistano tanti altri metodi meno invasivi per migliorare la pelle e trovo un po’ esagerato arrivare a bucherellarsi il viso..non mi piace proprio come idea :/

  84. Se funziona davvero lo compro… pur di attenuare delle vecchie cicatrici che ho sul corpo, che sono da sempre il mio cruccio più grande, farei anche patti col demonio… non saranno due aghetti a spaventarmi! Anche perché io amo le torture medievali, ahah! Vorrei solo essere sicura di aver capito bene: se uso gli aghi grandi non serve la crema?

  85. Non ho guardato il video per paura di vedere immagini troppo forti..io sono vegetariana perché credo che non sia giusto uccidere un essere vivente e quindi non posso fare altro che darti ragione.

  86. mmmmm ma sarà pericoloso fai-da-te? voglio dire e se ti piglia l’infezione? io ho una pelle che anche con una puntura d’insetto si gonfia e deturpa… pensa con gli aghi…

  87. ma fa effetto anche sulle smagliature, cioè rendendole meno visibili? cielo per far passare le smagliature che ho io passerei anche nel fuoco!

  88. Vorrei rispondere a tutti quelli che dicono che gli allevamenti intensivi sono presenti in percentuali minime e che il restante è a “norma”. Non è questione di allevamento intensivo o meno. Anche in allevamento Bio vengono comunque uccisi. Certo vivono “””bene”””” ( non certo in libertà, chi pensa alle mucche felici sul prato a mangiare erba non conosce l’industria della carne) ma sono pur sempre uccisi prima del loro tempo e sfruttati, magra consolazione non credete? Quando è nel pieno diritto di tutti gli esseri viventi vivere in libertà!
    Poi ogni uno è libero di scegliere o meno una dieta vegetariana/vegana ma non si può certo negare la realtà dei fatti!

  89. eeeeeeeeeemh…. diciamo che incuriosisce anche me… la differenza in quetse foto (se vere) si vede! ma farla da sola…mmm diciamo che non mi fido…ho la fifa pure io xD

  90. mi friggeva il sangue solo a vederlo…io ho il terrore degli aghi! :'( Ma se davvero può far migliorare la pelle, potrei anche superare l’ostacolo e provarci. L’azione meccanica è senza dubbio efficace, ma secondo me sarebbe obbligatorio utilizzarlo seguendo istruzioni dettagliate altrimenti può far più male che bene…
    Grazie Clio!

  91. Nonononononononononono.
    Generalmente non ho paura degli aghi, ma qui si sta parlando di aghi sul VISO!
    E c’è gente così squilibrata che compra il kit fai-da-te? O.o
    Se avessi seri problemi di cicatrici post-acne ecc. potrei farci un pensierino, ma solo mettendomi d’accordo con un dermatologo per il trattamento.
    Da sola MAI.
    Fortunatamente non ho problemi di questo genere… =__=

  92. Non e’ giusto, certo, ma non bisogna nemmeno obbligare la gente che mangia carne a farne a meno. Io x esempio non rinuncio alla carne, e non si smettera’ mai si uccidere aninali, ma mai e poi mai perche’ anche se ci sono sempre piu vegetariani, ci.sono altrettanti carnivori e quindi x sfamarci uccideranno sempre le povere bestie’

  93. Ciao, ti rispondo io secondo la mia esperienza, magari ti può essere utile sentire più pareri:) io uso il clarisonic da poco più di un mese, e trovo che la mia pelle sia davvero migliorata, soprattutto dal punto di vista brufoli: per la prima volta da annu ho avuto il mento libero. Anche la grana della pelle è più compatta e il tutto è molto più liscio. Per le rughette non so dirti, perché ho solo 18 anni, ma in ogni caso credo che l’effetto sia minimo, perché è un oggetto per la pulizia del viso, e la funzione di massaggio non è molto potente. Spero d8 esserti stata utile, ciao!

  94. Ho una cicatrice da 30 punti, da tre anni non indosso più il bikini, sulla pancia ! Se la fa sparire lo compro:)!

  95. Ciao ragazze, è il mio primo commento su questo blog ma vorrei riportare la mia esperienza. Ho 22 anni e le cicatrici da acne su guance e fronte, non mi piacevo e quindi sono andata da un dermatologo. Ho fatto delle sedute con un mix di acidi tra cui il glicolico. Il problema alle guance è scomparso mentre sulla fronte dove la pelle è più spessa si sono solo attenuate le cicatrici. Quindi il dermatologo mi ha proposto sedute di dermapen, è una specie di dermoroller ma anziché essere fatto a rullo e quindi lasciare solchi, gli aghi si alzano e abbassano(su internet ci sono varie foto). Sono sola alla seconda seduta quindi non vi posso parlare dei risultati ma posso dirvi che non fa male nonostante il dermatologo non mi metta la crema anestetica (lunghezza aghi 0.8), per esempio ho sofferto di più per il tatuaggio. Non sanguina e non fa croste, non ci si può truccare solo per 2 giorni però ovviamente bisogna idratare bene(cosa che io faccio regolarmente quindi la mia routine non cambia).

    In Italia questi prodotti sono costosi perché devono avere il marchio CEE e sono vendibili quasi esclusivamente a medici mentre in America si trovano ad un minor prezzo e vendibili a tutte le persone. Anche qui posso dirvi che il mio dermatologo ne ha due: uno che ha preso in america per testarlo su parenti e amici prima di fare l’investimento e uno che utilizza in studio (può utilizzare solo quello a marchio CEE). Durante la seconda seduta ho provato a passarmi la dermapen da sola su una zona ed è una cosa semplicissima quindi quando il mio dermatologo andrà ancora in America me la farò comperare e continuerò ad utilizzarla come mantenimento da sola. Scusate per il post molto lungo ma volevo riportarvi la mia esperienza nei minimi dettagli. per altre domande sono qua

  96. Nella mia città c’è una dott. che sta utilizzando questo metodo sia per attenuare le smagliature che per chi soffre di acne .Dalle foto fatte dall’inizio alla fine del processo con i suoi pazienti ,i risultati realmente ci sono e nonostante l’aspetto che oltre all’impressione fa pensare anche al dolore , non è invasiva come tecnica l’importante dopo è non esporsi al sole o peggio fare una lampada .

  97. macchè mi tengo imperfezioni e rughe che verranno in futuro piuttosto che farmi bucare la faccia!! già fare i buchi alle orecchie è state un’impresa,quindi a passarmi questo rullo sulla faccia non ci penso proprio
    e se qualcuno ha cicatrici evidenti o altri problemi è meglio che vada da un medico con esperienza!!

  98. Chissà, forse di per sé è meglio di tante creme super chimiche… Non so cosa sia più aggressivo! Ma farlo da soli sembra folle…

  99. Purtroppo, a causa delle cisti ovariche, ho la pelle del viso parecchio segnata da cicatrici e macchie postacneiche.
    In passato ho fatto anche dei trattamenti all’acido glicolico, ma niente di così efficace nei risultati rispetto al sacrificio fatto (una volta il dermatologo mi fece una seduta di acido più incisiva e rimasi chiusa in casa 2 settimane perchè mi vergognavo a farmi vedere in giro con la faccia che letteralmente mi cadeva a pezzi)
    Diciamo che la mia pelle si presenta come il DOPO delle foto pubblicate nel post.
    Negli ultimi anni ho provato: bava di lumaca, 3 biofasi, spazzolina esfoliante che, unite al fondo minerale, hanno migliorato abbastanza la situazione, ma solo dal punto di vista dei maledetti brufolini da ciclo, da stress, da abbuffata del sabato sera con amici….
    Se l’efficacia del Dermarolling fosse provata, lo farei, ma solo dal dermatologo e a patto che non comportasse troppi “contro”, tipo no esposizione ai raggi del sole o make up nei 15 giorni seguenti, arrossamenti o gonfiori della pelle troppo evidenti, perchè in parte ho accettato la mia situazione e se non ottenessi alcun risultato, o peggio, se la mia pelle dovesse reagire male al trattamento, non lo sopporterei!
    Baci a tutte

  100. la vergine di ferro era una tortura medievale…nn so perchè ma mi ricorda terribilmente questo aggeggio 😉 però lo voglio provare

  101. Mai sentito nominare. Io ho la pelle imperfetta (punti neri e qualche brufoletto) ma grazie al cielo non ho cicatrici o grossi segni lasciati dall’acne, quindi non credo che sarei disposta a bucherellarmi/grattuggiarmi la pelle… Ho paure delle rughe che un giorno potranno arrivare, ma credo che la vita, e la ceretta :), siano già abbastanza dolorose di loro, se devo pure cominciare a punzecchiarmi il viso, non ci siamo!! 🙂
    Scemenze a parte, la pelle del viso è spesso sensibile, non so quanto sia una cosa buona. soprattutto nel contorno occhi e sulle labbra, c’è da stare attenti! No, non fa x me!

  102. Ah PS: mai e poi mai fatto in casa! Io come Clio non vado dalle estetiste e sono x il “fai da me”, ma qua si parla di perforare la pelle, quindi rischio di infezioni e di fare più danno che altro. Per certe cose delicate, anche una tirchia come me si affida ai professionisti!

  103. Clio ma si può fare anche sulle cicatrici de corpo? Io purtroppo ho una gamba con 100 punti,una cicatrice lunghissima ahimè…sarei disposta veramente a tutto per farla sparire e tornare come prima!

  104. E’ senz’altro un aggeggio che può essere utile a pulire a fondo la pelle quindi i trattamenti penetrano meglio e riusciamo ad “estrarre” il meglio dalla nostra crema (anch’io uso un po’ di siero antirughe la sera miscelato ad un altra crema e devo dire che il risultato da quando uso la spazzolina è migliore). Quanto ad eliminare le rughette non credo ma migliorando l’aspetto della pelle senz’altro risulteranno meno evidenti!!!!

  105. Io non l’ho provato quindi non posso darti un opinione personale, però guarda il tutorial di Clio, sembra che dia un buon risultato sulla pelle, ma non so se migliori le rughe, penso sia più che altro per una profonda pulizia della pelle…quindi migliorie a livello di brufoli, luminosità ecc..

  106. Io uso una spazzolina manuale un paio di volte a settimana la uso con sopra il mio sapone viso e cmq la pelle è più liscia e ho meno punti neri…visto che il clarisonic costa tanto penso che continuerò con questo prodotto che tra l’altro ho comprato più di 10 anni fa ed è ancora in ottimo stato e da Sephora esiste ancora, costa 6 euro! Ve lo stra-consiglio.

  107. Wow!!! I risultati dalle foto sembrano davvero buoni!! Mi ha incuriosita questo dermarolling!! :-)) besooo e grazie x il post

  108. Trovo che i metodi per non invecchiare stiano raggiungendo il ridicolo. Un conto è per problemi seri (cicatrici visibili, etc), ma se è solo per l’invecchiamento accettate la dura realtà. Si nasce, si invecchia, si muore.

  109. Non lo conoscevo e non ne farò mai la conoscenza!no no grazie,sinceramente ho paura solo a pensarci!!

  110. No, non ce la potrei fare XD Sono fobica quando si tratta di aghi. Soprattutto mi spaventerebbe un uso casalingo di questo aggeggio di tortura, senza la supervisione del dermatologo…

  111. Come prodotto sembra interessante, ma sinceramente a vedere le foto prima-dopo, mi ritengo abbastanza fortunata (per il momento) da non avere quei gravi problemi di pelle…quindi, dato che ho la fobia degli aghi, per quanto riguarda il suo uso…anche no!

  112. Questa cosa per me è un pò inquietante…per nascondere gli anni che passano o qualche segno preferiamo sentire dolore e bucherellarci la faccia??e poi dopo esserci bene ben scorticate bisogna mettere anche la crema sopra?!boh,poi infezioni a gogò!

  113. Questa cosa per me è un pò inquietante…per nascondere gli anni che passano o qualche segno preferiamo sentire dolore e bucherellarci la faccia??e poi dopo esserci ben ben scorticate bisogna mettere anche la crema sopra?!boh,poi infezioni a gogò!

  114. ma che discorso è? non si sta parlando di uccidere o meno un animale per mangiarlo…si tratta di etica! e che la carne che proviene da quegli allevamenti non è sana…è questo che la gente dovrebbe sapere!

  115. però magari il tuo zio vende la carne a una piccola macelleria…questi video (anche se non è certo sia girato in Italia) sono purtroppo la realtà, quotidiana in america, dove quello che conta sono i soldi: più animali più carne, più carne più soldi! il problema è quello che si vede nel video.

  116. e non si può dire di non mettere in giro questi video per far pena alla gente…la gente le deve sapere le cose…anche perchè ne va della loro salute: quegli animali che non ce la fanno, che sono malati, la loro carne spesso finisce insieme a quella che ci mangiamo!
    di certo nessuno sta insinuando che lo fa tuo zio, quindi non prenderla come una cosa personale…è un dato di fatto e la gente dovrebbe informarsi!

  117. Mi sembra una soluzione troppo barbarica…. e mi fa impressione tanto quanto le inezioni col proprio sangue di cui avevi parlato nn molto tempo fa!!

  118. No.no non me la prendo.figurati!!! Hai ragione, la carne malata purtroppo molte volte finisce nella nostra tavola!!!

  119. io non lo farei mai a casa, e’ pericolosa questa cosa. tutti quegli aghi creano micro lesioni, si rischia di infettare tutto e fare ancora peggio.. per carita’!!!!

  120. Mi sembra qualcosa di assurdo…! A parte il dolore, che sicuramente farà, il rischio di irritazioni e soprattutto infezioni penso sia davvero alto. Follia!

  121. Per fortuna la mia faccia non è conciata come quella delle foto… non è perfetta, ma mi va bene così, niente di tragico… se dovessi aver bisogno di aghi, preferirei farlo fare ad un esperto… preferisco non correre il rischio di peggiorare la situazione!

  122. Ci sono trattamenti manipolativi che possono migliorare la pelle, senza doverle infliggere simili torture; senza contare il rischio di infezioni e tutte le accortezze che si devono tener nei giorni successivi.
    Da fisioterapista e fasciaterapeuta consiglio di evitare il fai da te con questo strumento e di rivolgersi a personale competente che con l’uso delle mani e del proprio sapere, senza macchinari strani tanto di moda, possono assicurare gli stessi risultati e anche ben superiori.

  123. Ma infatti nessuno vuole obbligare qualcun’altro 🙂 ognuno ha la propria visione sulla questione e un’etica da rispettare. Io,per esempio,credo che tutti dovremmo fare a meno della carne per il semplice motivo che noi non mangiamo un essere umano perché non è una cosa naturale e non capisco il motivo per cui debba essere naturale mangiare un animale che è comunque un essere vivente,come lo sono io..però rispetto chi la mangia perché viene vista come una cosa naturale..

  124. Qualche allevamento così? Inutile far finta di non vedere la realtà, questi allevamenti sono la norma. E è pieno di fonti che possono dimostrarlo, basta informarsi. Se poi preferite trovare scuse per mangiarvi la vostra bistecca senza sensi di colpa fate pure. Non so se vi rendete conto che è impossibile avere carne a basso costo allevando gli animali in spazi aperti ecc. e soprattutto quel genere di allevamenti non può sostenere l’attuale consumo di carne. Gli allevamenti bio vanno a produrre il 2% della carne presente sul mercato, e i prezzi sono molto più alti.

  125. Quegli allevamenti di cui parli tu purtroppo sono pochi perché rendono molto meno, a ritmi più lenti e con costi più alti.

  126. Però io penso che se tu mangi carne, soprattutto senza sapere la provenienza, sarebbe corretto guardare il video. Non sono nessuno per dire alla gente di diventare vegetariana ma almeno bisogna essere consapevoli di cosa comporta quello che si mangia.

  127. Quello che pensavo anche io… cioè quei buchini dovranno pur produrre delle ferite, per quanto piccole che possano essere non credo che le creme viso siano state fatte per essere applicate su delle ferite. Inoltre non vedo come ferirsi ripetutamente possa essere d’aiuto per la cura delle smagliature o per le cicatrici…la produzione di collagene si stimola in altro modo, non facendo in modo di ritrovarsi forellini sul viso ovunque >.< Mi sembra che il trattamento in questione sia lo stesso che fece Kim Kardashian qualche tempo fa: https://www.google.it/search?q=kim+kardashian+trattamento+viso&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=USX1Up2XCYTb7AbQ-oDwDA&ved=0CAcQ_AUoAQ&biw=1366&bih=667#facrc=_&imgrc=cImC23fQKISsBM%253A%3BZ7R5j6sxIcWVzM%3Bhttp%253A%252F%252Fyourself.pianetadonna.it%252Fblog%252Fstyle%252Ffiles%252F2013%252F03%252Fkim-kardashian-faccia-vampira.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fyourself.pianetadonna.it%252Fblog%252Fstyle%252Fkim-kardashian-viso-coperto-sangue-trattamento-estetico.html%3B400%3B300

  128. Ma ovvio che non sono tutti così, non lo metto in dubbio questo. Il punto è che quelli allevamenti esistono eccome, sono la norma. è l’allevamento dei tuoi zii ad essere il caso più raro. Cerca tu stessa informazioni e scoprirai che la pianura padana è piena zeppa di allevamenti intensivi.

  129. Nessuno vuole obbligare nessuno, a meno che tu la carne non la consumi ogni giorno pranzo e cena. Perché questo genere di allevamenti è dovuto proprio a questo consumo esagerato. Sarebbe doveroso quantomeno non consumarne eccessivamente e informarsi sulla provenienza, non solo per gli animali ma anche per problemi di inquinamento.

  130. Spulciando vari blog sulla cosmetica ho letto che scrub o massaggi con spazzole/spugne/guanti vanno sempre fatti con una base oleosa/cremosa e non detersiva perché risulta troppo agressiva e sgrassante e rende la pelle meno nutrita, più secca o grassa nelle zone predisposte ad esserlo.
    Magari tu ti trovi bene, ma lo scrivo per chi volesse provare questi metodi e non è informato o semplicemente vede questi effetti e rischia di colpevolizzare la spazzolina in questo caso.

  131. Secondo me invece tra un allevamento nel quale gli animali vengono trattati bene e un allevamento intensivo c’è una bella differenza. Il punto è che i tempi sono troppo prematuri perché tutti scelgano un alimentazione vegetariana/vegana, e lo vedi tu stessa da certi commenti di persone che si rifiutano di accettare la realtà. Attualmente la scelta vegetariana viene vista come estremista, anche se in realtà non è così. Per questo per ora è importante limitarsi a sensibilizzare le persone facendogli conoscere la realtà di questi allevamenti lager. Gli animali starebbero molto meglio anche solo favorendo allevamenti dignitosi e riducendo il consumo di carne, senza eliminarlo per forza del tutto.

  132. Clio, in realtà con il passare degli anni il collagene non è che si deteriora ANZI i legami che lo costituiscono si fanno sempre più numerosi, e l’effetto che si ha è che si perde l’elasticità perchè è come se diventasse più “duro”..quindi non so effettivamente su cosa agisca questo metodo ..

  133. Ciao! scusa se mi permetto ma posso dirti che invece usare il dermaroller a 1.3 a casa funziona! 🙂 non ho provato sulla mia pelle ma una mia cara amica su internet lo ha utilizzato sia sotto l’incavo degli zigomi per i segni dell’acne che in altri punti per cicatrici normali. Erano tutti ben visibili (come me) e anche lei si vergognava ad uscire senza trucco (di nuovo, come me) ma le foto che ho visto ultimamente, un anno dopo sono straordinarie, non avrei mai detto avesse sofferto di acne 🙂 tra poco anche io comprerò il dermaroller, non vedo l’ora 🙂 certo comunque a basso millimetraggio, però non vedo l’ora lo stesso! Ah, inoltre non è un trattamento che va ripetuto per forza ogni settimana e ovviamente una volta risolto il problema non è necessario tornare sulla zona 🙂

  134. Allora niente da dire. 🙂 temevo fossi una di quelle persone che mangiano carne come se niente fosse, senza nemmeno sapere da dove viene, e poi si dicono troppo sensibili per vedere video di questo tipo.

  135. Scusa se mi intrometto ma da vegetariana li animali li uccidi eccome. Le mucche da latte e le galline vengono sfruttate, torturate fino a che stremate e inutili vengono uccise.
    Le mucche vengono bombardate di steroidi, ormoni, antibiotici, obbligate a produrre latte 365 giorni all’anno e dopo 4 anni vengono mandate al macello perchè iniziano a perdere colpi.
    Le galline vengono tenute in gabbie piccolissime, viene tagliato loro il becco (senza anestesia) perchè sviluppano nevrosi e sintomi d’ansia che le portano a scannarsi e uccidersi a vicenda. Producono in continuazione uova, perdendo così tanto calcio; il che provoca fragilità delle ossa e conseguente rottura. I pulcini maschi vengono tritati vivi perchè inutili.
    E potrei andare avanti con l’elenco.

    Non è una critica come può sembrare, anzi una vegetariana in più equivale ad un onnivoro in meno (che male non fa). Quello che mi preme dire è che essere vegetariani porta lo stesso gli animali alla morte.
    E poi perchè un’ape, un cane, una balena, una zanzara, una mucca vengono considerati in modo diverso? Le cocciniglie che vengono spremute, da vive ovviamente, per ottenere il colorante rosso E120 (che si usa dappertutto: cibo, cosmetici…) credo preferirebbero continuare a vivere.

    Ma non voglio dare l’impressione della bacchettona, quindi chiudo qui e ti auguro una bella serata.
    Ciao 🙂

  136. io non mi bucherei con quel coso da sola…secondo me possono venire delle infezioni e quindi il fai da te qui non può essere fatto… Inoltre io ho 23 anni e da qualche mese avevo iniziato a soffrire di acne lungo la mandibola (una volta un brufolazzo mi si era gonfiato così tnt da farmi gonfiare tutta la guancia) mi sono rivolta al dermatologo e lui mi ha dato una cura a base di antibiotici poi quando il tutto è passato mi ha chiesto se volevo fare la cura a base di isotretinoina perchè la mia acne leggera cmq sia lasciava delle piccole cicatrici (niente di grave per fortuna xkè presa in tempo- ho avuto un acne ritardata)…dopo aver valutato i pro e i contro con lui ho accettato…avevo paura del peggioramento iniziale dei primi 15 giorni e invece devo dire che a distanza di 2 mesi mi sto trovando benissimo non ho mai avuto una pelle così pulita anche tutti i punti neri sul naso sono del tutto scomparsi… Io mi ritengo soddisfatta inoltre io credo che per problemi di acne e tutti trattamenti anche per le rughe bisogna sempre rivolgersi ad uno specialista!!!

  137. Io da professionista non sono assolutamente d’accordo con sto attrezzo malefico, e non lo suggerirei!! o.O Ci vanno un igiene e una sterlizzazione maniacali per evitare infezioni, esporsi anche minimanete al sole dopo un trattamento simile rischia di lasciare segni e macchie… Sono invece a favore di peeling di buone marche, maschere e macchinari anche di tipo casalingo (galvanic della nuskin per esempio).

  138. Che poi l’animale muioia comunque conta poco, giusto? Insomma,come se stessi con un marito che ti tratta bene tutta la vita, però poi ti ammazza. Ma d’altronde ti ha trattato bene tutta la vita! Insomma gente, è allo specismo che bisogna dire basta.

  139. Come fai a uccidere un animale con umanità? Scusami, ma io la trovo una frase contraddittoria. Scegli deliberatamente di uccidere senza che ci sia la necessità di farlo; ormai è scientificamente provato che la carne e i derivati degli animali fanno male alla nostra salute e non sono necessari.
    Questa non può considerarsi in nessun modo umanità, nemmeno se l’animale da ammazzare lo portassi dolcemente in una stanza e gli accarezzassi il muso prima di ficcargli una pallottola in testa

  140. Ciao Clio, io, ho proprio cicatrici lasciate dall’acne che comunque ancora persiste e mi perseguita da anni, proprio come le ragazze in foto. Proprio cosi! Sono in cura da un dermatologo, e sono stufa di fare queste cure, di truccarmi per dovere a volte e non per piacere. Nonostante ne soffra molto e sia a dir poco invidiosa di pelli e visi puliti, senza , non imperfezioni ma “sfreggi”, perchè le imperfezioni per me sarebbero davvero un sollievo, io non ricorrerei mai all’uso di questo arnesi. Mi mette paura solo a guardarlo punto primo, in seconda posizione mi spaventa l’idea di peggiorare ancora di più la mia situazione, perciò piuttosto dico , lasciate perdete questa roba e nonostante la lentezza, le sofferenze e i sacrifici, buttate i soldi solo per andare dal medico. Prima o poi si guarisce, per forza! E a meno che non siate donne avanzate d’età, il tessuto epidermico tenderà a distendersi e uniformarsi(la mia zona fronte e tempie era tempestata di brufoli ma le cicatrici col tempo sono sparite senza alcuna cura) E importante, la pelle per chi soffre di acne tende ad essere di maggiore elasticità proprio perchè più grassa, di conseguenza le rughette e i segni di invecchiamento si vedranno più tardi :), (almeno un punto a favore yuppi!) Comunque, ricapitolando, IO PERSONALMENTE a questi metodi di tortura rinascimentale fai da te sono contraria, nonostante disperata e stanca confido nella medicina e sorrido a me stessa allo specchio anche quando vorrei mettere il burka e stamparmi un pugno da sola 😀

  141. è vero che non è necessario però bisogna tener conto che la maggior parte della gente è ancora legata a vecchie tradizioni, culture abitudini e difficilmente diventerebbe vegetariana da un giorno all’altro(io stessa sto facendo molta fatica). Non bisogna vedere per forza tutto bianco e nero, già solo ridurre il consumo di carne, far capire alla gente che la bistecca non nasce dal nulla ma comporta molta sofferenza, sarebbe un grande passo avanti! Purtroppo ben pochi sarebbero disposti a cambiare abitudini dall’oggi al domani, ma penso che tutti quanti vorremo che gli animali venissero trattati degnamente quando sono in vita. Per questo è importante sensibilizzare la gente senza affermare per forza che la scelta vegetariane è l’unica alternativa. Si può fare moltissimo anche solo boicottando questi allevamenti lager, preferendo piccoli allevamenti alla vecchia maniera, e riducendo il consumo di carne anche senza eliminarla completamente.

  142. “Le abitudini sono dure a morire”.
    Certo, ci credo. Ma credo che sia altresì difficile boicottare gli allevamenti intensivi; gli introiti che ci sono dietro sono abnormi. La richiesta di carne viene soddisfatta al 99% dai prodotti dei supermercati, i quali provengono dai mattatoi. Perciò è irreale sperare che la gente smetta di comprare carne al supermercato e si rivolga al contadino; non lo farebbero le grandi distribuzioni (perchè costerebbe troppo) nè tanto meno il singolo cittadino. Si tratta solo di soldi, nulla di più.
    E’ impossibile abbattere le lobby della produzione di alimentari. Pensa all’industria del latte. Il latte animale fa malissimo al nostro corpo eppure c’è una pressione mediatica spaventosa a riguardo, basta guardare la pubblicità che cerca di inculcartelo fin dalla tenera età.

    Vorrei poter credere che fosse possibile boicottare, ma trovo più realistico credere che una minore richiesta di carne porterebbe a una produzione minore. E questo è possibile solo se la domanda da parte delle persone diminuisce.
    Intanto i dati sono confortanti: i vegetariani e i vegani stanno crescendo ad un livello esponenziale. Ho fiducia nelle generazioni più giovani che sono più libere dai preconcetti tradizionali 🙂

  143. Figurati tu hai detto la tua 🙂 l’essere vegetariani vuol dire non tollerare la morte di un essere vivente solo perché io devo sfamarmi 🙂 quindi,che gli animali (pesci compresi) soffrono comunque è vero,ma io non li mangio per una mia etica. Nel senso che io non riesco a mangiare un altro essere vivente,cioè ruota tutto qui. Quindi,ovvio che con il mio essere vegetariana,voglio evitare la morte di altri animali,ma principalmente non li mangio perché non ritengo sia giusto!

  144. Purtdoppo.costa troppo la.carne buona x mangiarla a pranzo e.a cena, quindi mi.accontenyo di mangiarla 4 volte a.settimana!!

  145. Diciamo che sono in fase “lavori in corso”. Niente carne, pesce sì ma ai minimi termini (non pensare male, so che è carne anche quella). Già il fatto di avere come vegetariana una persona molto molto vicina mi porta a farmi delle domande ogni giorno. Ma è un discorso complesso, personale, che sarebbe impossibile liquidare in poche righe e in cui poi subentrano anche fattori esterni e in un certo senso indipendenti dalla nostra volontà.
    Ci sto lavorando su e credimi davvero se ti dico che quel video mi stava facendo male, sarò senza dubbio esagerata ma è la verità. Quando vedo un animale soffrire mi sento proprio male dentro.
    Chiedo scusa per l’ot 🙂

  146. Forse hai ragione… Io purtroppo però mi sto rendendo conto che essere vegetariani nella società attuale è davvero difficilissimo, ad esempio al ristorante è una mezza tragedia. Insomma non so se riuscirò a seguire un’alimentazione vegetariana ancora per molto tempo. Però prima di diventarlo mangiavo comunque pochissima carne (non mi capitava mai di mangiarla 2 volte nella stessa settimana), e se ora riprenderò di sicuro farò molta attenzione alla provenienza. Questa è una cosa che comunque aiuta gli animali, ed è alla portata di tutti senza grandi sacrifici. Per questo penso che anche gli irriducibili che non vogliono assolutamente rinunciare alla carne, possano comunque fare qualcosa. Ad esempio se sempre più gente sarà sensibile a questa tematiche si potrebbe riuscire a far introdurre dei codici che indicano il tipo di allevamento, come avviene per le uova.

  147. Non condivido, la carne fa bene, non venite a dirmi che ci sono altri alimenti.come la.carne perche’ non ci.credo, certo che uno non mangia carne a colazione, pranzo e cena tutti i giorni, pero’ la carne fa bene.

  148. La mia infatti non era una critica riferita a te anzi!!! Ma a tutti quelli che dicono che è esagerato dire che nel 95% dei casi succedono queste cose e che “hanno fatto sembrate triste un maiale” o frasi casi. Sono anni che mi informo e so queste cose e posso dirto che invece negli ultimi snni comincia ad esserci molta più sensibilità nel confronto di questo argomenti, le persone sono più aperte e per chiarirsi le idee ci sono abbastanza informazioni in giro su internet per farsi un idea globale sulla faccenda. La mia quindi non era una critica verso di te ci mancherebbe!

    Se vuoi passa a dare un occhiata al mio blog di cui parlerò a anche di questi argomenti a me molto a cuore da sempre!

  149. Ma figurati se penso male, io sono vegetariana da poco e ad essere sincera non so se riuscirò a continuare così, stando spesso fuori casa le alternative vegetariane sono ben poche. Ma questo non vuol dire che non si possa fare qualcosa, essere vegetariani non è l’unica via. Anche solo ridurre i consumi aiuta moltissimo, e altrettanto aiuta boicottare questi allevamenti, preferendo allevamenti nei quali gli animali hanno una vita dignitosa. Insomma io stessa non sono perfetta, ma mi sembra giusto sensibilizzare la gente per migliorare la situazione. 🙂

  150. Vedo che hai molto a cuore gli animal, Rikkuz, e mi fa tanto piacere! Davvero! 🙂
    Io sono vegana da agosto. Pensa che fino a gennaio del 2013 ero onnivora profondamente amante della carne. Poi ho smesso di mangiare carne poco alla volta e ad agosto, dopo aver letto un libro, da un giorno all’altro ho smesso di mangiare animali, in qualsiasi forma.

    La sfida più dura è scontrarsi con le altre persone. Io sono sempre stata rispettosa; certo che non condivido, ma non ho mai criticato o litigato con qualcuno per questo. Al contrario ho ricevuto tanti insulti e accuse. E ammetto che alle volte mi sento davvero scoraggiata.
    E ti capisco con i ristoranti. Quando ci vado prendo sempre cose di cui sono sicura tipo verdure, pasta alle verdure etc. Altrimenti chiedo al cameriere. All’inizio può essere imbarazzante ma poi ci fai la mano.
    Fortunatamente è più facile essere vegani/vegetariani oggi di quanto non lo fosse 10 anni fa, ad esempio. Pensa che fanno i menu vegani pure nelle mense scolastiche se fai richiesta!
    Si vive bene oggi, io non mi faccio mancare niente… soprattutto i dolci visto che sono tanto golosa hahah

    Vedo che sei sulla strada giusta, hai la volontà dalla tua parte. Ti stai orientando verso una splendida scelta di vita, gli animali ti ringraziano.

    Un bacio! 😉

  151. Purtroppo è un argomento di cui è difficile parlare per questo non faccio mai interventi del genere. Magari tu vuoi sapere queste cose per non mangiare della carne ” non sana” io lo so da tempo insieme ad altre cose perché non voglio mangiare un essere che prima camminava e respirava TANTO MENO se ha vissuto così! Ma non entrerò in merito al argomento perché non mi sembra il luogo appropriato.

  152. Che poi se vogliamo dirla tutta mangiarla a pranzo e a cena è anche deleterio per la salute. Io da onnivora la mangiavo la bistecca max una volta alla settimana ed è più che sufficiente.

  153. Il.latte animale fa malissimo???? Ragazze ma state scherzando??? Adesso va bene tutto ma qui si esagera!!! I bambini certo che hanno bisogno di latte, quello materno non c’ e x sempre….fa bene alle ossa, e a tante altre cose!! Io capisco l’ essere vegani e company ma cosi e’ un esagerazione!

  154. Mi dispiace, ma non è così. Solo perchè la società ti ha insegnato questo non vuol dire che sia la verità assoluta. Bisogna imparare a porsi le domande, anche quelle scomode.
    Basta fare una veloce ricerca su internet per sapere.

    “Nell’era di internet, essere ignoranti è una scelta”

  155. Comunque ragazze,basta xD cioè comunque è un post che parla d’altro quindi non credo che sia corretto nei confronti di Clio continuare! 🙂 Scusa Clio 🙂

  156. Che la carne fa bene ormai è un fatto superato… Le più importanti università sono arrivate alla conclusione che la dieta più sana è quella vegana. E poi secondo te gente come margherita hack e umberto veronesi, con la cultura che hanno, che motivi avrebbero avuto di non mangiarla se fa veramente bene? Con questo non voglio dire che è obbligatorio diventare vegetariani o vegani, come dicevo anche solo boicottare certi tipi di allevamenti e ridurre i consumi è molto utile. Ci tenevo a specificare questa cosa.

  157. Mmmm sinceramente ho paura degli aghi e inoltre sono un po scettica riguardo questa pratica cosi come altre che prevedono uso si sangue ecc ecc come in un precedente post ci avevi mostrato! Io sono di un opinione… Il nostro organismo è biologicamente sincronizzato per invecchiare e infine morire. L’unico vero sistema per rallentare questo processo o per renderlo il più piacevole possibile e meno “stravolgente” è una vita sana. E sana sinintende anche mentalmente! Imparando ad accettare che non siamo stati creati per essere eterni e che i difetti fanno parte di noi… Molti se limitanti e lesivi possono essere corretti con la chirurgia plastica ecc nulla in contrario! Ma pensare di bucarmi ogni giorno solo per avere la pelle più giovane o per togliere qualche macchia o smagliatura… Direi di no. Mi vado bene cosincome sono e se il mio collagene è destinato a diminuire bel tempo mi va benissimo, che diminuisca pure! Io sarò sempre bella per quello che porto dentro la testa e perche per essere belli basta essere puliti, ordinati e decorosi.

  158. Giuls purtroppo non sono certo arrivata al punto a cui sei arrivata tu. 🙁 Sono sicura che la scelta vegana sia la migliore ma come dicevo sto facendo molta fatica anche solo a essere vegetariana. So che è una scusa ipocrita però è davvero pesante, ad esempio, quella volta che esci trovare pochissime alternative vegetariane sul menù, e tra queste magari neanche una che ti piace. Insomma quelle cose che dovrebbero essere un piacere si trasformano in un peso. Per questo non me la sento di biasimare chi non se la sente di fare una scelta di questo tipo, ma penso che anche gran parte dei carnivori più irriducibili non vorrebbe che gli animali venissero maltrattati. Insomma credo che sia importantissimo informare la gente, e tutti possono fare la loro parte per quanto poco. Boicottando gli allevamenti intensivi e riducendo il più possibile il consumo di carne. Non so se riuscirò a continuare a evitare del tutto la carne, ma anche se riprenderò a mangiarla sarò sempre attenta alla provenienza e a non eccedere nei consumi. Per fortuna anche quando non sapevo nulla di queste cose non la mangiavo più di una volta alla settimana.

  159. Comunque la gente che si permette di insultare i vegetariani/vegani per la loro scelta mi fa moltissima rabbia… Io ho sempre stimato i vegetariani, perché dimostrano di avere a cuore il rispetto per gli animali. Purtroppo c’è ancora molta ignoranza.

  160. Un amica di mia mamma, ha trovato in discarica una cucciokata di labrador, non commento nemmeno perche’ sparerei a sta gente, ora mia zia e’ in.fin di vita in ospedale quindi i labrador passano in secondo piano, pero’ se qualcuna e’ interessata ad addottarne uno, fatemelo sapere poi se sono disponibili, vi mettp in contatto con la signora che li ha trovati, non assicuro niente, magari quando la chiamo li ha gia dati via, pero’ se cosi non fosse almebo ce qualcuno che li vorrebe!

  161. Basta un corno!! Clio ha animali, tra l.altro, poi ci.stiamo.confrontando tra di noi, se non ti.piace non commentare!

  162. Non lo conoscevo e mi incuriosisce un po anche se per il viso avrei un po paura e cmq non ne avrei tanto bisogno farei una prova più per il corpo. Grazie Clio per farci conoscere in anteprima tutti questi oggetti particolari. Baciiiii

  163. Io non mangio carne e condivido quello che dici ma so anche che c’è tanta gente che la carne la mangia, la maggior parte della gente la mangia, io sono felice della mia scelta ma non pretendo che tutti la pensino per forza come me.

  164. A me più che un oggetto per la cura del corpo ricorda quella tortura medievale, la vergine di ferro credo, io per i miei problemi da acne ho preferito rivolgermi ad una dermatologa che in un paio di sedute ha migliorato notevolmente le mie condizioni della pelle. Nonostante la mia esperienza è interessante conoscere queste novità.
    Un beso 😀

  165. …sdrammatizzo un attimo… a me invece è venuto in mente questo…. 😉 no Clio… non lasciarti convincere… a me non ispira x niente!!!!!

  166. io sto usando il clarisonic da 3 settimane e te lo straconsiglio la pelle migliora veramente tanto (nn fa miracoli) ma la dufferenza si vede molto

  167. si si trova in farmacia…il costo cambia da marca a marca ma nn è molto cara, penso vada bn x qualsiasi pelle l’unica cosa ti devi ricordare di idratare la pelle dopo con una crema, perchè anche se sembra non ti secchila pelle è pur sempre una saponetta….molti dermatologi la consigliano x combattere i brufoli,macchie e pulire a fondo la pelle…e nn è un metodo invasivo

  168. Ho ciccatrici abbastanza evidenti dell’acne ma non so se farei mai una roba del genere!!!! mi fa senso e ank io C lio sono molto fifonaaaa

  169. Grazie del consiglio! L’ho comprato oggi pomeriggio e ho iniziato ad usarlo sta sera per struccarmi… Mi piace tantissimo, vedremo cosa succederà nelle prossime settimane…

  170. leggo il post…provo a leggere qualche commento per vedere se funziona (purtroppo ho le cicatrici da acne..e leggo una discussione enorme sul trattamento degli animali O_O…comunque ragazze..se qualcuno l’ha provato/ha intenzione commentate…io proverei..ma secondo me ha qualche brutto effetto a lungo periodo..

  171. clio avevo già letto di questa nuova pratica… io la proverei, magari giusto quella con gli aghi più piccoli, anche perchè non ho grosse imperfezioni da migliorare… però comunque disinfetterei lo stesso tutto anche se è una cosa meno aggressiva rispetto a quella con gli aghi più grandi! però proverei il fai da te… i trattamenti costano troppo!

  172. Io non lo penso assolutamente ma la maggior parte della gente sì… L’ho sentito dire da tanti che è “estrema”.

  173. Ti sei resa conto di quello che alcune persone pensano e scrivono nell’A.D. 2014…?!?
    Con buona pace di Jim Mason.

  174. Purtroppo, son certa, sono le stesse persone che poi rimangono “orripilate” davanti a chi mangia cani (vedi Cina)gatti, o delfini.. Per la serie, specismo a parte, coerenza zero. E non rendersi conto di cosa sia davvero lo specismo è pericoloso. Perchè è ciò che portò, e potrebbe portare, a stragi di massa. C’è gente che si strappa il cuore dal dolore sentendo parlare della Shoa,ma voterebbe a favore sul deportare, che so, gli extracomunitari, senza pensarci due volte. Ma pochi si rendono conto che le differenziazioni sono sbagliate, sempre e comunque.

  175. Insomma, oggi è la differenza tra cane e maiale, domani tra italiano e straniero, dopodomani tra mio figlio e il tuo… tristezza..

  176. Ciao. Io lo uso da tre i quattro mesi.
    Per il momento ho notato solo effetti positivi nei confronti del mio problema, l’acne.
    Il Clarisonic, in base alla mia esperienza, non ti pone al riparo dall’acne, ma accelera le varie fasi, soprattutto quella acuta e quella di cicatrizzazione. Quindi, in poche parole, ti leva lo sfogo di torno in pochissimo tempo.
    In genere, affina la grana della pelle e quindi la rende più luminosa e delicata (nel senso positivo, delicata come tenera e giovane) e, anche se minimo, ha un effetto appena appena distensivo sulle rughe. A mio parere, quest’ultimo beneficio, lo si ottiene come conseguenza del fatto che hai una pelle più sana, affinata e quindi anche un po’ più distesa…

  177. Posso chiedersi che creme usi/usavi?
    Io sono afflitta da cicli di acne, cicatrici, macchie. Poi nuovamente acne, cicatrici, macchie…
    Desperadas 🙁

    Scusa, non avevo letto l’altro tuo post.
    Risolto.
    😉

  178. Scientificamente provato da quali ricerche scusa? Se mi parli di non mangiare carne va bene, sono scelte e non è dannoso per la salute, ma se mi parli anche di derivati animali sei fuori strada. Ci sono un sacco di nutrienti di provenienza animale che non possono essere ottenuti altrimenti. Se non tramite integratori, chiaro, ma anche quella non mi sembra una scelta saggia. Poi per carità, ognuno è liberissimo di fare quello che vuole, ma non venitemi a dire che evitare tutti i derivati animali fa bene alla salute.

  179. Quella stessa dieta vegana vegana in cui per avere tutti i nutrienti necessari devi prendere integratori? Se devo integrare la mia dieta con prodotti artificiali non posso di certo definirla la più sana. La più sana è quella che di per se stessa ti fa star bene senza bisogno di altro.

  180. Mi danno davvero fastidio tutte quelle persone – tante, a quanto vedo 🙁 , che sfruttano spazi altrui nel web a sproposito… Clio ha introdotto un argomento che non mi sembra c’entri una cippa lippa con i maltrattamenti sugli animali, il vegano, il vegetariano e via dicendo… Maleducati! … e opportunisti anche, visto che dimostrate con le vs parole che non ve ne frega niente del blog di Clio… vi serve solo per amplificare le vs idee 🙁

  181. io non consocevo questa pratica, quindi comunque prima mi documenterei e ne parlerei con un dermatologo, non per forza per farla dal lui ma per avere un parere medico, dato che qui stiamo parlando di qualcosa di un pò più invasivo del solto..Poi mi viene così subito da pensare che per dei problemi seri, ok si pensa a tutti i rimedi e ben venga se si superano le paure, come quella da aghi, ma se parliamo di rughe e altre normalità, no, aasolutamente mi sembrerebbe una follia…

  182. Sinceramente fa un po impressione pensare di bucarti ripetutamente la pelle e avrei un po paura non tanto per il buco che non mi fa paura ma piu che altro con gli aghetti più lunghi non vorrei danneggiare il tessuto cutaneo comunque se i risultati sono reali e non qualche photoshoppata classica delle pubblicità direi che è un bel trattamento però credo che forse la prima seduta la farei da un dermatologo anche per vederne il corretto utilizzo e chiedere qualche informazione e poi in caso acquisterei il kit.
    Una domanda poco rilevante >.< come siamo messi a dolore ?

  183. Sinceramente fa un po impressione pensare di bucarti ripetutamente la pelle e
    avrei un po paura, non tanto per il buco che non mi fa paura ma più che
    altro con gli aghetti più lunghi non vorrei danneggiare il tessuto
    cutaneo.
    Comunque se i risultati sono reali e non qualche photoshoppata
    classica delle pubblicità direi che è un bel trattamento però credo che
    forse la prima seduta la farei da un dermatologo anche per vederne il
    corretto utilizzo e chiedere qualche informazione e poi in caso
    acquisterei il kit.
    Una domanda poco rilevante >.< come siamo messi a dolore ?

  184. Quali sono i nutrimenti che si possono unicamente prendere dagli animali? Illuminami.

    Le persone che non mangiano nessun prodotto animale vivono tranquillamente, hanno gravidanze, allattano, invecchiano, senza problemi. L’unica cosa che bisogno integrare è la vitamina B12, che si prende da microrganismi (batteri, funghi, alghe.) Gli onnivori la prendono dalla carne per il semplice fatto che l’animale mangia l’erba su cui si trova il microrganismo (oppure gli si danno integratori, cosa che avviene nella produzione industriale di carne). Se fossimo in natura noi la potremmo prendere dalla verdura e dalla frutta che mangiamo ma siccome su quella che oggi possiamo reperire in commercio vengono usati pesticidi o altre sostanze chimiche (anche nelle coltivazioni dei contadini) siamo obbligati a lavarla.

    Ergo, se vivessimo in natura non avremmo bisogno di nessuna integrazione. In ogni caso questo è l’unico elemento che oggigiorno non si può reperire in alimenti che non siano carne.

    Forse è meglio informare prima di sparare sentenze alla cazzo, passatemi il termine.

  185. si allora x te vano bene gli allevamenti intensivi se come dici te alla fine vanno uccisi…anche i cani e i gatti vengono sopèressi con puntura x gravi malattie x nn farli soffrire ma questi casi si chiamano appunto uccidere un animale umanamente…….anche a uomini viene staccata la spina…..
    cmq fino ad ora nn ho sentito nessun pediatra a dire nn date derivati dei animali fanno male quindi di che base scientifica stiamo parlando????e cmq x me si ce una grossa differenza aver rispetto x animale anche se alla fine viene ucciso invece che passi tutta la vita in agonia se x te nn ce differenza nn so come fai a dire che ci tieni agli animali…….

  186. Ciao Clio, e se le foto andassero invertite? Non ci hai pensato? Ahahahah prima erano quasi sane/i, poi sono diventate/i mostri. Io rimango con le mie piccole imperfezioni, rughe etc. etc. non sposo il concetto: chi bella vuole apparire un pò deve soffrire. L’età che rivela un viso è la vita stessa che la persona ha vissuto.

  187. Non è che dopo averlo usato ti tocca fare l’antitetanica? Alla faccia del “non toccare i brufoli altrimenti si infettano”!

  188. Ma non è che non mi piace,semplicemente non è il post adatto. Poi se vuoi continuare fallo pure chi ti dice di no!

  189. infatti ho parlato di etica! ma non è possibile dire che le due cose stanno in piani diversi…hanno lo stesso valore, siamo entrambi esseri viventi. Il fatto di non mangiare carne deve essere una scelta che non va imposta, e se io rispetto la tua scelta vorrei che facessi lo stesso

  190. Ho visto che lo utilizzavano su real time, a parte la paura io andrei da uno specialista per fare questo trattamento, è pericoloso se fatto a casa!

  191. Assolutamente daccordo con te. Forse mi sono espressa male e non era mia intenzione. Perciò dicevo che è davvero difficile esporre il proprio pensiero in poche righe e in un contesto non adatto visto la molteplicità di sfaccettature che l argomento può assumere! Ci sono tantissimo punti di vista e riassumerli e parlarne qui sarebbe difficile. Io non ho mai e mai cercherò di imporre niente a nessuno ( tanto meno a qualcuno che nemmeno conosco) ma cercando sempre di spiegare il mio punto di vista. Spero di non averti offeso o fatto fraintendere quello che volevo non voglio sembrare una di quelle persone estremiste in qui tutto il mondo è bianco o nero e che pretende di aver ragione.
    Poi non mi sembra nemmeno giusto da parte mia intasare questo post quindi finisco qui.

  192. Hai fatto benissimo,io non ho riscontrato effetti negativi con il sapone viso, bisogna trovare il giusto prodotto x la propria pelle! 😉

  193. Senti ma stai scherzando? Che cavolo c’entra questo? Mah..volevi parlare di animali? Allora fallo e basta

  194. Anche gli animali uccidono altri animali per sfamarsi. Questo processo, come si studia alle scuole elementari, si chiama “catena alimentare”.
    Alcuni obbiettano che gli animali, per uccidere, non si servono di fucili o altri attrezzi di tortura. Anche questa volta, la biologia risolve il problema: l’uomo è l’unico animale a non essere fornito di artigli, zanne o mezzi per attaccare e difendersi. A noi poveri, indifesi, esseri umani è stato fornito un solo mezzo: il cervello.
    Riflettete.

  195. Appunto perché noi esseri umani abbiamo il cervello,ragioniamo..gli animali non sono dotati di ragione e quindi per sfamarsi uccidono altri animali. Noi,esseri umani,possiamo capire che non è normale uccidere un essere vivente per sfamarsi,anche perché io posso vivere bene anche senza mangiarlo. Comunque è il mio punto di vista 🙂 Qui nessuno vuole obbligare qualcun’altro a non mangiare la carne e il pesce 🙂

  196. Non c entra niente, ma il tuo nome mi.infastidisce…..x un motivo soltanto….ma non voglio.dirlo….ahahahah dai non ti offendere….

  197. Ciao Rikkuz,capisco quanto possa essere difficile rinunciare alla carne perché sono 2-3 mesi che ne faccio a meno 🙂 però ti posso dire che sono i primi mesi ad essere i più duri perché poi la carne ti disgusta anche solo vederla,come sta capitando a me 🙂 io sono diventata vegetariana nel periodo di Natale e quindi puoi comprendere la difficoltà poiché c’era carne ovunque mi girassi..però ho tenuto duro per 2 motivi: il primo era per le mie idee,per il fatto che trovo orrenda l’idea di uccidere un altro animale per sfamarmi e il secondo per far vedere,a chi non credeva in questa mia scelta,che sono passati 2 mesi e ancora ci credo 🙂 E’ ovvio che il motivo principale sono gli animali,il rispetto verso di loro. Ti posso assicurare che a volte mangerei un bel panino con mortadella (anche perché io la carne la amavo) ma poi anche l’idea di dare un morso a quel panino mi fa venire il vomito,perché sono troppo convinta di ciò che penso..non credere che non sia dura per questo però,lo è eccome 🙂 Quindi quello che posso dirti,se vuoi diventare vegetariana,è di provarci e non farti spaventare da quelle difficoltà perché è normale che ci siano 🙂 è difficile da portare avanti anche perché bisogna seguire anche un certo tipo di alimentazione poiché non mangiando la carne perdi proteine e ferro e quindi tutto questo deve essere assunto con altri alimenti 🙂 Da vegetariana evito anche di indossare capi con la pelliccia o fatti di pelle ovvio! 🙂 Un bacio 🙂

  198. Grazie Alessia mi hai incoraggiato molto con questo tuo messaggio! 🙂 Spero che col tempo succeda lo stesso anche a me, e che inizi ad apprezzare cibi che prima non amavo, come alcune verdure. Il mio punto debole è il pesce, ma resisto! Il problema dei capi in pelle è quello che più mi tormenta, per quanto riguarda le scarpe. Ho un problema al piede destro, apparentemente piccolo, ma che mi ha sempre dato grandissimi problemi nel comprare le scarpe. Su 100 paia ne trovo uno che mi va bene, se escludessi tutte le scarpe con parti in pelle probabilmente finirei per andare in giro scalza. 🙁 è una cosa che non sopporto… Spero che le aziende capiscano che esistiamo anche noi, e siamo sempre di più.

  199. Ma se hai un problema purtroppo non puoi rinunciare proprio a tutto 🙂 quindi non preoccuparti! 🙂

  200. Dai su clio. .fatti coraggio e prova per noi questo nuovo “attrezzo”…così poi magari lo prendo anch’io! !!! 😉

  201. Se la cerchi elettrica ma meno costosa ti consiglio la Beautyspa di Homedics.. Costa circa 24€ ed è molto molto buona, io ormai la uso da mesi, e la spazzolina è ancora in ottime condizioni!

  202. Per me è impossibile da fare.. Io ho il terrore degli aghi, ho sempre desiderato un tatuaggio, ci ho rinunciato.. Beate le coraggiose XD

  203. Lo penso anch’io, una cosa è sicura, è fenomenale nel pulire la pelle, come già ci aveva detto Clio, grazie cara, besos

  204. Grazie, in effetti Clio ha detto bene, pulisce molto bene la pelle, di conseguenza, è anche naturale che la migliori e la renda comunque un po’ più bella, ciao, besos

  205. Idem, io me la faccio proprio sotto……. sono una fifona.
    E questo trattamento mi sembra davvero eccessivo!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here