Ciao bellezze!

Bentornate all’appuntamento con le vostre domande! Non smettete mai di stupirmi con le vostre richieste originali e simpatiche! Volete sapere perché? Oggi, oltre ad alcuni beauty-tips, risponderò anche a chi di voi mi ha chiesto di immaginarmi come un colore, un po’ come si faceva con il gioco del ‘se fossi…’! Volete saperne di più? Allora iniziamo! 🙂
33071351474524
1)
colore

-Semplice ma efficace, Valentina! 🙂 Come sapete io amo TUTTI i colori, ma se proprio dovessi scegliere, direi il VERDE ACQUA!
Schermata 2014-05-19 alle 16.03.46
E’ tra i miei colori preferiti, non l’unico, ma sicuramente il primo che mi viene in mente! Scelgo infatti sempre dei dettagli di questo colore: orecchini, un ombretto della Mac (Aqua, opaco), che mi piace usare soprattutto d’estate, e che mi ricorda l’acqua cristallina, il mare, mi trasmette positività e credo che sulle ragazze con i capelli chiari o sul rossiccio, stia benissimo!

2)pazzia

mai fatta pazzia

-Ci ho pensato un bel po’, ma non ho mai fatto pazzie del tipo lanci con il paracadute o cose simili. Anzi forse un lancio in effetti l’ho fatto, 6 anni fa… quello che  mi ha permesso di entrare in mondo tutto nuovo e di conoscere voi! L’apertura del mio canale Youtube! Questa sì che per me è stata una pazzia, mi ha fatto venire le palpitazioni e me le fa venire solo a ripensarci! Oramai sembra una cosa facile e in effetti anche per me ora è tutto più ‘normale’! Ma all’inizio era diverso! Sono stata una delle prime e io avevo la tachicardia ogno volta che accendevo la telecamerina e mi dicevo: oddio cosa ho fatto! Mi emozionavo all’idea che chiunque potesse guardarmi, seguirmi e conoscermi! 🙂
La pazzia che mi piacerebbe fare in futuro è invece un giro in mongolfiera! L’ho detto anche a Claudiettis e chissà se un giorno lo farò! per il resto invece sono troppo fifona… !!
full-hot-air-balloons-near-arenal

3)palpebra mascara

-In realtà, care fanciulle, a volte capita anche a me di sporcarmi! Se non sto attentissima succede, basta anche un nano secondo, un minimo movimento e tacc, ecco la macchietta nera sulla palpebra. L’importante è avere sempre sotto mano un cotton fioc per eliminarla subito quando il mascara è ancora fresco e coprire l’eventuale residuo grigio con il nostro ombretto con cui ci siamo truccate. Questo lo faccio il 90% delle volte, e se mi sporco nella piega dell’occhio in cui di solito uso un colore scuro, con un pennello da sfumatura sfumo proprio il mascara! Per evitare comunque di dover rimediare, il mio consiglio è questo: guardare in basso, con la testa molto alto. La testa dritta e lo sguardo in avanti purtroppo non aiutano e spesso causano quei piccoli grandi drammi quando ormai abbiamo terminato il nostro fantastico trucco.

4)Schermata 2014-04-23 alle 18.53.12

In realtà no, non c’è un ordine preciso, diciamo che vige la regola del ‘come ci troviamo meglio noi’! Sia nel mondo professionale ma anche tra di noi, ci sono tanti metodi e non regole precise. Io stessa cambio: certe volte faccio prima la base, a volte prima gli occhi. Questo dipende ad esempio se uso degli ombretti polverosi o dai colori intensi (in questo caso inizio dagli occhi per evitare di sporcare la base), o se voglio creare un look più fresco, non metto la terra subito dopo la cipria e prima degli occhi, ma aspetto di vedere il look completo e decido solo alla fine se è il caso di metterla o meno.  Quindi davvero, è importante prima pensare al look da creare, e poi procedere. Ad esempio, sono sicura che molte di voi usano le matite occhi solo alla fine, dopo aver truccato gli occhi con ombretti. In realtà le matite (soprattutto quelle colorate) sono nate quasi per creare una sorta di base, quindi si potrebbe anche usarle prima dell’ombretto, che in questo caso servirebbe quasi da primer! Naturalmente, se parliamo di regole da seguire per applicare nell’ordine giusto alcuni prodotti posso dirvi che ad esempio, per il viso, l’ordine da seguire (prendendo in esame tutti i possibili prodotti) è 1)crema idratante, 2)primer, 3) fondotinta, 4) correttore, 5)cipria, 6) terra, 7)blush.
Il correttore può essere messo sia prima che dopo il fondotinta, dipende dalla coprenza che vogliamo. Se abbiamo un fondotinta già coprente, il correttore si può mettere dopo, per non esagerare all’inizio. O se si vuole maggiore coprenza, si può mettere prima del fondo e poi anche un po’ dopo per ritoccarlo. Insomma ragazze, tutto sta a come vi trovate meglio voi!

5)mascara waterproof

-Secondo me non esiste il mascara waterproof perfetto, perché tutte noi pensiamo che esistano prodotti che anche se ci lanciano un secchio d’acqua, rimangono intatti. In realtà sì, sono più resistenti di altri, ma se ad esempio se ci sfreghiamo gli occhi, sbavano ugualmente. Ed è anche peggio! Perché una volta sbavati, restano lì e non si tolgono neanche se ci laviamo con l’acquaragia! 😀 L’unico mascara che mi sento di consigliare se avete eventi dove prevedete di piangere molto o di bagnarvi ad esempio in piscina, è quello della Blinc, perché crea una sorta di ‘guaina’ attorno alle ciglia e l’unico modo per toglierlo è acqua tiepida e un leggero movimento per far sì che questi ‘tubicini’ attorno alle ciglia si sfilino via.
Blinc-Mascara-24b
Con questo mascara io sono davvero tranquilla, l’ho testato più volte anche in palestra e in condizioni più ‘estreme’ e non mi ha mai deluso. Altri mascara waterproof di altre marche invece non hanno mai superato la prova!

Bene ragazze, anche per oggi è tutto! Fatemi sapere se avete altre curiosità e commentate lasciando altre domande! Intanto spero che anche questo post vi sia piaciuto! A prestooo! un bacione! :-))