Ciao ragazze!

Con i primi caldi, le prime giornate afose e i primi acquazzoni improvvisi, ecco che torna anche a farci visita anche l’odiatissima umidità, nemico numero uno per i nostri capelli! Sono tanti gli accorgimenti da prendere e i rimedi anti-crespo per evitare che la nostra chioma diventi inguardabile e soprattutto impossibile da gestire… ma oggi ho pensato di proporvi delle acconciature e dei consigli che vi permetteranno di avere dei capelli perfetti anche con l’umidità al 100%!

538f91ac6b046e6a_73069727.xxxlarge_1     No tranquille… vi risparmierò l’effetto nido in testa! 😀

Diciamoci la verità, non tutte siamo brave a controllare l’effetto crespo con i prodotti giusti (ad esempio gli oli di cui vi parlo anche oggi!) e soprattutto non tutte abbiamo un team di parrucchieri pronto a venirci incontro per rimetterci a post la testa in caso di disatro!
Mi riferisco, per quest’ultimo caso, nientemeno che a Victoria Beckam, che proprio qualche giorno  fa – mentre si trovava a Singapore – ha pubblicato un selfie sul suo profilo Instagram con i capelli in disordine, dichiarando ‘guerra aperta’ all’umidità #outofcontrol insieme al suo hairstylist Ken Paves:

Schermata 2015-05-19 alle 12.10.28Schermata 2015-05-19 alle 12.14.25

Schermata 2015-05-20 alle 10.07.39Schermata 2015-05-20 alle 10.09.26


Il suo hastag #figththefrizz (‘combattiamo il crespo’) a quanto pare però ha funzionato, e nel giro di poche ore Victoria ha potuto rivedere la sua lunga chioma perfettamente liscia e lucida:

Schermata 2015-05-19 alle 12.10.52Schermata 2015-05-19 alle 12.21.39
Ma non tutte abbiamo i capelli lisci, e soprattutto non tutte abbiamo i poteri (o i soldi) di Victoria! 😀 Meglio quindi affidarsi a metodi più semplici (e meno dispendiosi) e a piccoli escamotage per far sì che l’umidità riesca persino a diventare nostra alleata! 😉

Prima di procedere, volevo però raccontarvi quello che ho imparato negli anni sull’umidità e la sua azione sui capelli. Mi sono sempre trovata a combattere con i capelli crespi, senza capire realmene le cause… e puntualmente ne uscivo sconfitta. Molto spesso i prodotti che usavo non bastavano e non capivo mai cosa dovessi cambiare nella mia routine capelli per evitare il crespo. La svolta c’è stata circa due anni fa, quando -come forse vi ricorderete – ho provato la piastra a vapore che la L’Oreal mi aveva mandato.

29004-visu-machine-sansrese-884688_650x0
Da quel momento ho capito che l’IDRATAZIONE è la parola chiave di tutta la feccenda e che, quando usiamo strumenti come le classiche piastre e gli arricciacapelli, andiamo a togliere acqua ai nostri capelli, perché il calore la fa evaporare. Con il clima umido, i capelli disidratati tendono a recuperare l’idratazione persa, ma l’effetto che otteniamo non è un capello idratato, bensì crespo.

101

Mi pare che questo tipo di piastra a vapore (che quindi restituisce idratazione al capello) non abbia preso così piede nel mercato degli strumenti per capelli. Solo i negozi Sephora americani hanno tra i loro prodotti anche una piastra a vapore di un altro brand, AGAVE, ma in generale non credo siano così diffuse.

2273216                      La Healing vapor Iron, 149 dollari

Posso dirvi che se siete delle amanti dei capelli lisci, proprio come Victoria Beckam, forse questo tipo di strumento può fare davvero per voi, perché ho la certezza che funziona! La mia amica Cecilia, fan sfegatata del liscio, ha la piastra L’Oreal (comprata a New York) e la usa ormai da tantissimo tempo, mantenendo sana la sua chioma e ottenendo sempre risultati perfetti anche con l’umidità.

Schermata 2015-05-20 alle 10.44.07Ceci e il suo liscio perfetto VS me e i miei capelli crespi!

Io non ho avuto mai modo di farvi una review della mia piastra… l’ho usata pochissimo perché mi sono resa conto che forse non funzionava bene come quella di Cecilia, e lei stessa, avendo provato la mia, mi aveva detto che la trovava diversa. Se mai riuscirò a provare la sua (che invece funziona alla perfezione!), vi farò sapere!

Intanto, oltre a qualche siero anti-umidità che creano una specie di pellicola attorno al capello, e a evitare il liscio perfetto quando piove, ecco qualche acconciatura facile da realizzare se siete alle prese con l’umidità ma non volete rinunciare a un tocco di stile nel vostro look!

 

-TOP KNOT

19-stunning-top-knot-hair--large-msg-136276791292

topknot3

E’ una delle soluzioni più comode e facili da realizzare, e soprattutto vi permetterà di avere i massimi risultati con il minimo sforzo!
Il top knot (o chignon alto) era anche la mia acconciatura preferita quando avevo i capelli più lunghi.

Schermata 2015-05-19 alle 10.58.30Qui trovate anche il tutorial del mio chignon veloce!

Anche per una ciompetta come me, raccogliere i capelli in questo modo era senza dubbio il metodo più facile per avere una pettinatura stilosa e al tempo stesso comoda, da realizzare, tra l’altro, in pochissimi minuti!

Anche senza utilizzare le famose ciambelle, lo chignon alto si può realizzare pettinando molto bene i capelli e tirandoli verso l’alto, facendo attenzione a prendere bene tutti i capelli dietro la nuca.
Con questa acconciatura (che avrete fissato bene anche con la lacca) potrete andare incontro anche all’umidità peggiore che ci sia, senza avere problemi di crespo! Anzi, anche se i vostri capelli dovessero incresparsi, darete al vostro chignon un aspetto ancora più ‘messy’ e spettinato, che va tanto di moda anche tra le celebs!  Vi basterà poi aggiungere degli orecchini pendenti o più vistosi, un bel rossetto acceso e sarete pronte davvero a tutto! 😉

Top-Knot-Hairstyles-1

2011 MOCA Gala - "An Artists Life Manifesto" with Artistic Direction from Marina Abramovic - Arrivals

Ma vediamo altre acconciature anti-umidità e altri rimedi per essere sempre perfette, anche con i capelli crespi! 😉 Cliccate qua!

63 COMMENTI

  1. Clio mi hai aperto un mondo, mi sono sempre chiesta perché i miei capelli diventassero una capanna con l’umidità! Ahah 🙂
    Piccolo OT: Clio, ci faresti un post sui correttori migliori per nascondere le imperfezioni?

  2. Bellissimo il vestito black and white di Victoria nella seconda foto! E sempre meravigliosa Gwen!!!! Tutte idee da copiare a parte lo stile bohemien che nn mi si addice proprio 🙂
    Buona giornata a tutte!!!!

  3. Queste acconciature non mi piacciono , preferisco idratare i miei capelli o usare prodotti anti-crespo … se poi si gonfiano li raccolgo come posso e stop . Sto aspettando il pacco con l’ordine del fluido ricci morbidi (anti crespo) di biofficina toscana , speriamo sia valido !

  4. Io in realtà non ho mai pensato di avere i capelli crespi, però effettivamente forse un po’ lo sono: mi escono sempre da qualunque acconciatura, sia super tirata, sia molto easy: dopo poco non è più molto easy, è proprio spettinata! 😀

  5. Putroppo abito nella Pianura Padana. L’umidità è in inverno come in estate. Per non parlare delle nebbie…..non ci sono rimedi. Solo appena uscita dal parrucchiere tengono un po’ di più, ma come hai detto tu non ho i soldi di Victoria e tantomeno le possibiità. Sarà per un’altra vita! 😉

  6. I miei riescono ad essere crespi anche se faccio il top knot!

    Però mi interesserebbe sapere di più su queste piastre a vapore. Non mi liscio spesso i capelli ma quando lo faccio da sola con la piastra o il phon, non vengono belli come dal parrucchiere.. sono sempre un po’ secchi. Magari con una piastra a vapore questo problema sarà risolto..

  7. ciao Clio! il post sulle acconciature “anti crespo” è molto interessante! io ho capelli ricci che a seconda di nmila fattori vengono perfettamente NON crespi oppure belli crespi…secondo me fare un bel post o una serie di post con i prodotti rintracciabili sia fisicamente nei negozi o anche online, sui prodotti anti crespo o che cmq aiutino a combattere questi cambiamenti repentini di temperatura 🙂

  8. Quoto le trecce, che sfrutto tantissimo soprattutto quando non ho i capelli proprio puliti. Fascette e cerchietti invece sono infantili :-/

  9. Io li ho crespi sulle punte soprattutto. Essendo mossi ma di lunghezza media tendo a lisciarli piuttosto che cercare di definire il mosso che chiederebbe più tempo. Risultato? Pessimo. È il cercare di idratarli non fa che appesantirmeli. Al mare poi non ne parliamo, credo che la soluzione sia solo coprirli o nasconderli.

  10. Beate voi che avete i capelli voluminosi e spessi, io li ho lisci e fini, se mi si gonfiano, devo urlare al miracolo! Hahahahhahah

  11. Mi sembra che un po’ di tempo fa avesse fatto una serie proprio sui correttori, i migliori per le occhiaie e i migliori per le imperfezioni 🙂

  12. Dico solo una cosa: Kate Middelton con i capelli crespi??
    Con la chioma sempre lucidissima e impeccabile che sfoggia oggi, si capisce il miracolo dell’operato dei parrucchieri reali!

  13. A me con l’afa e umidità se cerco di fare una treccia devo ritoccarla più volte nel tempo che si spenna…uff

    Il look bucolico è bellissimo, ma solo nella versione-foto bionda, dove la radice non è cosi schiacciata in testa. Si possono tenere i capelli al naturale magari dopo aver fatto una morbida treccia durante la notte..bellissimi!

  14. Ultimamente sto vedendo tantissime piastre a vapore, soprattutto su internet, e mi piacerebbe se tu Clio potessi aiutarmi documentandoti a modo! Mi piacerebbe molto comprarla ma prima vorrei un tuo parere. Grazie

  15. Io ragazze ho svoltato con la piastra a vapore. Non ci credevo nemmeno io quando l ho presa. Non servono ritocchi fino al prossimo shampoo e resiste perfettamente all umidità. Capelli idratati lucidi e in ordine. Mi alzo e sono li belli lucidi. Quando facevo la piastra normale invece il giorno dopo erano solo più crespi e secchi e dovevo sempre ripassarla rovinando ulteriormente i capelli. Grande investimento.

  16. ma io non sono JLo, con quella coda sempro solo uscita dal manicomio (si, ho provato, e mi sta da cani, come gli shih tsu)…mi accontento della treccia o di una molletina e via! tanto nella terra della nebbia ci abbiamo fatto l’abitune ai capelli crespi

  17. Davvero?! Quello delle occhiaie lo ricordo, quello delle imperfezioni penso di averlo perso allora! 🙂 🙂 🙂

  18. E’ già…. perchè no…..lui si che potrebbe farmi tenere i capelli sempre in ordine…. Buon pomeriggio!!!!!

  19. Ma solo io sono così impedita da non riuscire a farmi una treccia da sola?? Cavoli mi piacciono tantissimo e sarebbero così comode per i miei capelli lunghi e mossi, ma non riesco a farne una decente! 🙁 qualcuno può darmi qualche consiglio? XD

  20. In quella foto Karlie Kloss mi ricorda vagamente la Gioconda! Comunque sia, secondo me con l’umidità neanche i capelli lisci si salvano: i miei diventano piatti, le ciocche si dividono come se fossero da lavare, anche se sono appena uscita dalla doccia, e non hanno volume, ancora meno dei giorni meno umidi! Insomma, non si salva nessuno!

  21. Inizia da quella semplice con tre ciocche, prenditi un po’ di tempo prima di andare a dormire ed “esercitati “: io ormai faccio la treccia da anni e mi trovo bene, specialmente quando fa caldo! Vedrai che dopo un po’ ci prendi la mano 🙂

  22. Ma sono l’unica alla quale la piega con la Steam Pod dura solo un giorno? Per carità, fino a che non li lavo restano comunque più lisci dei miei capelli originali, ma con la piastra normale restano più lisci e più a lungo…

  23. Eccomi! Fortunata a rapporto, capelli lisci anche a mare (se li sciacquo con l’acqua dolce) e pure quando piove, scatenando le invidie di chi mi circonda.
    I miei capelli li ho sempre trattati bene, mai tinte, ferri caldi, e nemmeno phon+spazzola. Uso molti degli oli citati oggi (ricino, jojoba, mandorle, argan, tiarè -ovvero di cocco) e anche il burro di Karitè, come impacco. Di conseguenza, sono idratati e non temo nemmeno Hong Kong.

  24. Si per i capelli lisci è ‘facile’ riuscire a trovare un metodo anticrespo con piastre a vapore e acconciature varie. Ma per chi ha i capelli mossi/ricci di natura? Che magari non vuole per forza doverli piastrare come spaghetti? Praticamente riccio e crespo vanno a braccetto per quanto ne so, però se qualcuna ha qualche consiglio o trucchetto per tenere a bada quella fulea che io praticamente mi ritrovo in testa mi farebbe un grande favore. Non ci sono ne oli miracolosi ne pettinature che tengano, crespi sono e crespi rimangono, sigh.

  25. Ciao ragazze! Lo so, uno non è mai contento! Ho il problema contrario: capelli sempre lisci, attaccati alla testa, mai volume, mai movimento… Per non dire che ho la fissa delle fascette e dei cerchietti, che scivolano via invariabilmente… Deve essere bello essere vip

  26. e se li hai lisci, diventano tipo mocio vileda appena usato!! la nebbia non lascia scampo a nessuno 🙁

  27. Ho il tuo stesso problema. Alcune volte provo con i bigodini o altri stratagemmi a gonfiare i capelli o almeno dar loro una parvenza di mosso, ma dopo poche ore tornano lisci e si appiattiscono tutti!

  28. Quando mi metto davanti allo specchio escono un disastro, mentre meno ci penso mentre le faccio e più sono distante dallo specchio meglio funzia :)) prova anon guardarti allo specchio

  29. ti capisco! mai provati i sea salt spray? danno un pò di texture i capelli e riesco (asciugandoli col diffusore ovviamente) ad ottenere un discreto volume.

  30. Le critiche che criticano in continuazione i post non fatti da clio dove sono? Scusatemi ma questo post lo trovo inutile scusa clio ti adoro lo stesso
    P.s speravo mettessi la spiegazione di come fare i capelli ondulati come karlie kloss dai clio pure mia nipote di 3 anni sa mettere le mollette

  31. Altra cosa clio perché tutti sti nomi inglesi o francesi per dire una semplice acconciatura a banana, o lo shitzu pony tail o come cavolo si scrive quando io la chiamo semplicemente Gigliola o le Bobby pins, mollette dai
    Capisco vivi a new York ma così la lingua italiana non esiste più
    (non è una critica e non voglio offendere)

  32. Io conosco la piasta della l’Oreal, devo dire che sì, per combattere il crespo è l’ideale perchè rimangono lisci come spaghetti finchè non si lavano nuovamente…però è anche vero che a me questo liscio attaccato alla testa non mi fa impazzire, bisogna calcolare che il volume è pari a zero… Quindi bella piastra ma non da usare quotidianamente! Preferisco decisamente le altre alternative che hai proposto 😉

  33. che bella Victoria dove si trucca io lho vista a Londra mentre entrava alla Pempridge school di Notthing Hill dove vanno i suoi figli e le figlie di una mia amica più quelli di Stella McCartney e altri personaggi tipo Gary Barlow che una mattina mi ha attraversato la strada davanti wooow

    comunque anti frizz io uso la linea Alfapraf con cui mi trovo benissimo d’inverno ,la maschera butro è strepitosa poi so che un prodotto spray super lo fa Redken che usa anche la Marcuzzi che è riccia e lo nomina nel suo blog . Io ho i capelli lisci nn li piastro quasi mai però ogni tanto sulle punte do una passatina e per non rovinarli uso la maschera,la lascio in posa 5 minuti e la lavo a lungo almeno 3 minuti . capelli lisci lucidi e super idratati.

  34. Ciao a tutti, io. ho i capelli molto ricci e non ci penso a piastrarli ecc. Finché c’ é l’ umidità invernale o primaverile i miei capelli rimangono belli é quando il clima é troppo caldo e/o secco che i miei capelli diventano duri come fil di ferro. Cmq l’ olio di Argan é ottimo, quando li lavo su tutti i capelli lo distribuisco, in settimana uso un latte in spray che li protegge dal sole ma non unge e un pochino dell’ olio sulle punte. Dimenticavo non ho un riccio europeo sono afro anche se biondi/rosso quindi una bella lotta.baci.

  35. Sono nella vostra stessa barca! Uso l’henné che li rende un po’ più “spessi”, ma non basta 🙁 Magari mi si gonfiassero!! ahaha

  36. Il più delle volte mi rassegno, altre faccio una semplice coda. Abito in pianura padana proprio in mezzo alla “buca” qua è abitudine avere un umidità assurda

  37. Ho rinunciato a combattere contro il crespo ahahah ho tagliato i capelli molto corti e uso quasi sempre fasce e cerchietti 😀

  38. Capelli crespi?? Presente!!!! Cerco di domarli utilizzando gli oli e ultimamente mi sto trovando bene con la lozione anti crespo di Biofficina Toscana. Comunque il metodo migliore rimane raccoglierli in uno chignon, coda, ecc.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  39. Anche a me piacerebbe comprare la SteamPod, il prezzo eh…. ma ne varrebbe sicuramente la pena! Io non ho i capelli ricci e nemmeno eccessivamente crespi ma dove vivo l’umidita’ e’ talmente alta che anche nei mesi non-invernali devo affrontare il problema….non l’ho ancora sconfitto, ci sto lavorando! Fin’ora la mia alleata e’ la HelloHydration della HerbalEssences (nella confezione blu), che trovo districhi e alleggerisca i miei capelli. Ho provato anche l’olio di carota, efficace ma troppo pesante..Piu’ adatto a chi ha i capelli crespi anche per natura. La marca di chiama ORS e produce prodotti pubblicizzati principalmente per ragazze di colore.

  40. Ciaoo Clio 🙂 Ma non usavi la piastra della GHD? In un tutorial mi pare usassi quella…Sarebbe bello se ne facessi una recensione 🙂 Con il costo che ha, penso che tante si chiedano se li vale veramente tutti quei soldi 🙂

  41. Soltanto io, quando c’è umido, mi ritrovo i capelli spiaccicati sulla testa (oltre che disordinati e sporchi?). Magari mi si gonfiassero!

  42. Julie ho visto solo oggi il tuo commento. Ma la piastra a vapore non rovina i capelli come quella “normale”? A me brucia sempre le punte e poi sono costretta a tagliarli….

  43. Grazie al cielo i miei capelli sono super lisci e mai crespi, anche perchè ahimè sono incapace di fare qualunque pettinatura.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here