Ciao ragazze!

Tante volte vi ho parlato dei segreti per usare la cipria al meglio, ma voi stesse mi dite spesso quanto sia facile cadere in errore e, in effetti, la cipria resta uno di quei prodotti che possono mandare in crisi anche i Make-Up Artist professionisti!!

Quasi incolore, sembra “innocua” e invece ha spesso reso look perfetti in veri e propri disastri (ebbene sì, anche quelli di molte star)!! In questo post vi rivelerò quali sono le ciprie migliori in grado di regalare un effetto “pelle di seta” e come contenere la lucidità senza per forza dare un aspetto polveroso o biancastro alla pelle 🙂

Cominciamo subito allora!!

cliomakeup-cipria-errori-11Insomma, non vogliamo certo che la cipria faccia sì che il nostro look sortisca questo effetto, non è vero?

EFFETTO “FANTASMA” SUL VISO

cliomakeup-cipria-errori-1-angelina-jolie
Quante volte è capitato che le celebrities si presentassero, magari proprio durante qualche evento speciale, con una cipria traslucida che, una volta fotografate, mostrasse un alone bianco su una o più parti del viso?

Si tratta del tipico errore che si ottiene quando si utilizzano, senza dosarle e sfumarle adeguatamente, le ciprie HD che, come ormai saprete benissimo, hanno la caratteristica di riflettere le luci per far apparire la pelle più liscia e i pori minimizzati… beh, aggiungeteci i flash, i riflettori che solitamente si trovano agli eventi e i fotografi pronti a immortalare ogni look, et voilà che il “makeup disaster” rimarrà per sempre nella storia della malcapitata star :-P.

cliomakeup-cipria-errori-12-drew-barrymore

cliomakeup-cipria-errori-13-emma-stoneUn po’ troppo pallida la bellissima Emma Stone, non trovate?;-)

cliomakeup-cipria-errori-18-miley-cyrus

Come sapete non amo molto questa tipologia di ciprie in quanto (oltre ad avere il rischio di dare l’effetto che vi ho appena mostrato) tendono a ingrigire l’incarnato, per cui non le utilizzo mai.

Se vi capita di avere un’occasione speciale e volete provare ad usarle per ottenere un bell’effetto in foto, vi consiglio comunque di prelevarne una piiiiiiiccola quantità, prestando attenzione a stenderla in maniera omogenea (lavoratela a lungo con il pennello), spargendola su tutto il viso.

CONTORNO OCCHI “FIN TROPPO” ILLUMINATO

cliomakeup-cipria-errori-14-eva-longoria
Ok ragazze… abbiamo capito di doverci ormai rassegnare al fatto che la moda del contouring marcato si stia affermando sempre di più, tuttavia (prima che vi facciate “influenzare” completamente da questo trend ehehhe) volevo mostrarvi che qualche volta questa mania di illuminare e scolpire diverse zone del viso può rivelarsi davvero controproducente!!

Faccio riferimento in particolare alla tendenza ad utilizzare una dose eccessiva di cipria illuminante sotto al contorno occhi, “dimenticandosi” poi di eliminare l’eccesso di prodotto.

cliomakeup-cipria-errori-2-ashley-judd

cliomakeup-cipria-errori-19-nicole-kidmanCombo di contorno occhi troppo illuminato ed effetto fantasma per la povera Nicole Kidman!!

cliomakeup-cipria-errori-20-zachary-quinto I disastri del makeup non risparmiano nemmeno gli uomini eheheh!

EFFETTO “CAKEY” SUL VISO

cliomakeup-cipria-errori-16-kate-perryL’effetto peggiora, ovviamente, se la pelle, di base, non è perfetta!

Tante volte ci capita di invidiare il modo in cui i makeup artist riescono a rendere la pelle delle star come fosse di porcellana, dando quasi l’idea di non avere nemmeno un’imperfezione o un poro dilatato. 
L’abilità dei MUA sta infatti nel cercare di nascondere tutti i difetti delle celebrities (perché anche loro li avranno come tutte noi comuni mortali… giusto? eheheh), rendendo il tutto molto naturale, senza dare l’idea di aver stratificato chili di fondotinta e cipria (fatta eccezione per qualche star a cui, invece, non importa di mostrare i propri “mascheroni”… non è vero? :-P).

L’effetto “cakey”, comunque, si ottiene quando si utilizza una quantità eccessiva di cipria, applicandola su una base non del tutto “asciutta”, come per esempio dopo aver steso un prodotto in crema. La polvere, quindi, assorbe il prodotto liquido e si “gonfia”, come l’impasto della torta. La tecnica vorrebbe che, a quel punto, la polvere in eccesso venisse eliminata dal viso, con un pennello pulito.

cliomakeup-cipria-errori-17-kim-kardashian

In ogni caso, comunque, il tutto crea molto spessore sulla pelle, risultando tutto tranne che naturale e impercettibile.

Per ottenere questo effetto si usano ciprie “grosse” che, anche da sole, metterebbero in evidenza pieghe della pelle, facendo apparire “gessoso” il finish del viso.

Per evitare di ottenere quest’effetto vi consiglio di utilizzare ciprie con texture sottili e setose, che tengono a bada la lucidità dove serve senza appesantire troppo la pelle.

cliomakeup-cipria-errori-3-charlize-theron Decisamente meglio, no?:-)

Bene ragazze, vi ho mostrato i disastri peggiori che si possono ottenere con un uso scorretto della cipria… ma non temete!! Sto per rivelarvi quali sono le mie ciprie top per ottenere un effetto naturale e impalpabile… se volete scoprire quali sono e le caratteristiche che me le fanno amare in modo particolare non vi resta che continuare a leggere il post!! 🙂

114 COMMENTI

  1. Buona domenica di Carnevale a tutte…
    Non faccio foto (che detesto selfie e co), ma di sicuro le ciprie HD, non mi piacciono ugualmente.
    Almeno quelle che ho provato, mi sbiancano troppo. Sembro un fantasma.
    Preferisco le ciprie leggermente colorate, per evitare l’effetto farina bianca sulla faccia, che va bene solo oggi e martedì Carnevale…

  2. Ciao a tutte/i ma Nicole Kidman é forse passata nella casa del mulino bianco a trovare Banderas ? Non si puó vedere un effetto cosí ciprioso , io uso la cipria della Rimmel nel colore trasparente , copre il giusto e opacizza , mi trovo bene , da ragazza vedevo la mia mamma che usava la cipria Gemey aveva un profumo delicato , l ‘ ho usata anche io , poi é sparita dalla circolazione e il marchio é diventato Maybellini ma non é stata piú la stessa , peccato !!! Ciaoooo

  3. Sei anche troppo buona. Più che la casa del mulino mi sembra una tirata veloce di coca.
    Eppure Nicole Kidman mi piace. Mah.

  4. L’unica cipria che possiedo è la all about matte della essence e non la uso praticamente mai in inverno. Tendo ad avere la pelle vecchissima. In estate la uso più frequentemente. Non mi trovo male con quella di essence perché è abbastanza leggera ma vorrei provare quella di puro e bio.

  5. Ahah che ridere , un po’ d ‘ allegria almeno , Zuzana qua da me sta diluviando e io sono un po’ metereopata , con sto tempo mi sento sempre triste . Grazie di avermi fatto ridere …un bacio

  6. ogni volta che vedo le foto penso al cazziatone che si devono essere presi DOPO i rispettivi mua!!!!!

  7. è quella bianca, con la confezione trasparente e scritte fucsia? io la trovo gesso, pesantissima, polverosissima e ogni volta che ci puccio il pennello fa un polverone! non riesco ad usarla!

  8. ahahahahahahah sei tremenda!!!!!
    io invece mi chiedo perchè la Brangelina avesse bisogno della cipria sul decoltè!

  9. Io non riesco a usare la cipria. La odio, prima usavo la stay matte di rimmel, ora la cipria compatta colorata di mesauda. Se la prima se la cavava perché era pressoché leggera, la seconda proprio no

  10. Sono confusa. Poco più di un mese fa si è detto di “usare i piumini per la cipria, così da tamponare la polvere, facendo sì che aderisca bene al fondotinta ancora un po’ bagnato direttamente alla nostra pelle”. E questo doveva essere un rimedio per la pelle lucida (come la mia). Ora leggo che facendo così ottengo effetto cakey. Cos’è. Un bonus?
    Ho comprato la cipria in polvere libera di Guerlain, leggendo un commento molto positivo e sono soddisfatta. Ma devo dire che non sono sicura di usarla in maniera giusta. Cioè se uso la spugnetta in dotazione, e rovescio la confezione, la cipria esce fuori giusto dai bucchini perforati a io vengo ‘à pois’. Se uso il pennello, ottengo l’effetto delicato – quindi non quello che si è detto ideale per combattere la lucidità.
    Ho provato a far uscire la cipria dai bucchi per poterla distribuire meglio sul piumino, ma è finita praticamente ovunque.
    Imbarazzante. Per favore qualcuno mi illumini.

  11. Allora sono come te. Se il tempo fa schifo, mi sento da schifo.
    Mi metto sotto la coperta e guardo i film. E aspetto che passa.
    Buona domenica, cara, ti penso!

  12. Ciao Clio, hai mai provato la cipria di Laura Mercier? Su youtube ne parlano tutti bene, tu che ne pensi?

  13. Io non potrei mai e poi mai uscire senza cipria sul viso, non mi sento a posto, ho l’impressione “di non aver finito” e che il fondo si attaccherà a qualsiasi cosa toccherà il mio viso. Problemi particolari non ne ho mai avuti a parte qualche anno fa quando ero più ciompa ed usavo la spugnetta contenuta nella confezione invece del pennello usando cipria come in ci fosse un domani e sembravo di gesso…adesso ho imparato a dosarla e a stenderla bene e il finish è naturale…

  14. Oddio ero venuta a scrivere la stessa cosa! Chissà se Clio saprebbe soddisfare la mia curiosità: ma considerando la spietatezza e brutalità del mondo del lavoro americano dove se ti mandano via ce ne sono 1000 pronti a sostituirti e l’importanza del cliente e dell’evento (le cui foto saranno viste in tutto il mondo)… cosa succede alla persona che ha messo la cipria alla Kidman, alla Jolie, alla Cyrus? Non ci credo che le suddette signore si limitino ad un “la prossima volta stai più attento per favore”.

  15. sisi è quella! Un sacco di persone mi hanno detto di essersi trovate malissimo infatti. Sarà che ne uso veramente pochissima..

  16. Io utilizzo la cipria traslucida e fortunatamente finora in foto non ho mai avuto “l’effetto fantasma” (spero di non aver parlato troppo presto! ;)).
    Mi sembra infatti che le ciprie traslucide tengano a bada meglio la lucidità duvuta alla mia pelle grassa e anche se decido di metterne un po’ più del solito non mi fa un brutto effetto come una normale cipria colorata farebbe…quindi finora non ho ancora trovato una cipria colorata riesca a coltrollate la lucidità nella mia zona t e che riesca a superare le ciprie traslucide

  17. La mia cipria preferita è quella della Rimmel, stay matte, colore 001 trasparent. La trovo molto leggera e fissa bene il correttore nel contorno occhi senza segnare! A parte la terribile confezione, la consiglio! (Ps. Ho la pelle normale tendente al secco in inverno)

  18. la cipria non è il mio prodotto di punta ma ultimamente mi trovo benissimo con la nuova compatta di Kiko Matt Fusion

  19. Basta con sta cipria di Purobio!! Consigliatene una decente, magari bio e compatta. Se sulla confezione c’è scritto indissolubile, opacizzante, effetto seta e il colore è traslucido mi aspetto che sia impalpabile, opacizzante e trasparente. Questa cipria ha la grana grossa, spolvera un sacco e non opacizza niente.

  20. Io nel avanti Clio usavo le ciprie classiche con la loro spugnetta tamponando qua e là! Dopo aver conosciuto Clio uso solo il pennello grande e uso quasi sempre quelle in polvere libera trasparenti, prima quella di Kiko e ora quella della Elf e devo dire di trovarmi bene! Certo non sono mai passata sotto i riflettori, ma per le luci di una comune mortale vanno bene! Ogni tanto uso anche quelle colorate compatte ma sempre col pennello! Clio grazie per avermi aperto dei mondi!!!

  21. Io nel avanti Clio usavo le ciprie classiche con la loro spugnetta tamponando qua e là! Dopo aver conosciuto Clio uso solo il pennello grande e uso quasi sempre quelle in polvere libera trasparenti, prima quella di Kiko e ora quella della Elf e devo dire di trovarmi bene! Certo non sono mai passata sotto i riflettori, ma per le luci di una comune mortale vanno bene! Ogni tanto uso anche quelle colorate compatte ma sempre col pennello! Clio grazie per avermi aperto dei mondi!!!

  22. Ma io non ci possono credere che questi famosi MUA pecchino con le star proprio sul red carpet magari!!! Possibile sia solo la cattiveria di Photoshop?!

  23. Scusa…..non ti posso aiutare perché non ho mai provato….ma non potevo dirti che quella dei pois è fantastica….

  24. Ciao Zuzana.
    Io faccio così. Rovescio la cipria nel tappo, un pochino, non troppo. Poi la prelevo con il pennello, in modo da modulare la quantità e la coprenza e non venire a pallini.
    Spero si capisca cosa intendo.

    Sono tentata di comprare anche io la cipria di Guerlain, ci sto pensando, mi frena in ogni caso, il fatto che sia in polvere libera, perchè è meno trasportabile!

  25. Solo a me la cipria purobio sembra essere tutt’altro che effetto seta? Mi evidenzia i peletti del viso tanto che è pesante, e non uso nemmeno il fondotinta solo correttore. Capita a qualcun’altro?

  26. Ho comprato proprio di recente la cipria di Clinique, dopo aver testato millemila ciprie da Sephora, credo anche quella di chanel e guerlain. Alla fine la sensazione più setosa me la dava questa e in effetti fissa benissimo senza fare l’effetto mascherone, specie sulle occhiaie quando fisso il correttore. io la consiglio vivamente!

  27. Clio cosa ne pensi delle ciprie T. Le Clerc?
    Ragazze qualcuna di voi le usa?
    Io ho rubato là Orchidee a mia mamma, ma boh.. È la prima volta nella mia vita che mi fronteggiò con una cipria

  28. Come cambiano le cose a seconda delle persone! E dire che quella della essence è la mia cipria preferita in assoluto, e per quante ne abbia provate altre, ritorno sempre e solo su quella! Non so quante confezioni ho finito e ricomprato, mentre mi trovo male con quella della purobio… Quindi, a questo punto, penso proprio che a te potrebbe piacere 😀

  29. Anche a me non piace! Mi evidenzia addirittura i pori che cerco di nascondere con fondotinta e correttore. Quando la metto, rovina tutto il lavoro che ho fatto xD

  30. Mi permetto di consigliartene due che secondo me sono ottime, io di costose ho provato Lancome, e sinceramente non vedo differenze, se posso ti consiglio Rimmel ( non so più il nome) e maybelline (fit me), io le uso nella zona T e sotto gli occhi per fissare il correttore, ho la pelle abbastanza secca che tende a segnarsi, ma con queste due mi trovo benissimo, anche in foto l’effetto è molto bello e naturale.

  31. Ahhhh no va beh, non credo di essere mai uscita in quelle orridissime (non si dice, ma io lo dico lo stesso ahhaha) condizioni, però l’errore nel contorno occhi mi capita di farlo. Lì tra correttore e cipria rischio di combinare casini.
    Ne ho due: la all about matte della Essence e mi trovo bene, (anche se bisogna centellinare il prodotto o si rischia l’effetto mummia) e una della Kiko, che ha perso l’etichetta e non so quale sia, ha lo specchietto e l’applicatore, va benissimo per i ritocchi al volo.

  32. Oi ciao bella. Infatti quella cipria lì rimane a casa nel bagno a far’ arredamento. La uso la mattina e poi mai più. Per i ritocchi ho la MAC o la BB di L’Oreal. Io sono un criceto, come vedi, ho di tutto dieci.
    [Non so se mettere 🙂 o 🙁
    Non metto niente]
    In ogni caso quella del tappo la provo, mi sembra geniale…
    Passa una buona domenica!
    Ps: quand’ è che ripassi da queste parti?

  33. Ciao, ho acquistato da poco una cipria illuminante di Kiko, la consistenza è un pochino burrosa e mi piace.. ma non so bene se la riesco a mettere correttamente.Sotto utilizzo in base ai giorni il fondotinta Fit me di Maybelline o il Better skin, che sono buoni ma non capisco bene se si asciughino bene..
    Quando passo alla cipria x paura di fare disastri ne prelevo un pó col pennello e la metto sopra gli zigomi x illuminare, e ai lati del naso… ma non vedo molta differenza. . Ehm… dove sbaglio?

  34. Si infatti!… Non ci posso credere nemmeno io!.. Non credo che la Kidman, Longoria e compagnia bella.. Si facciano truccare da “Cettina” del piano di sotto!!

  35. Grazie…stavo per comprarla, mi hai fatto risparmiare 10 euri, che di questi tempi non sono male!!!
    Baci

  36. Io le ciprie compatte le uso e non le uso a dire la verità, preferisco le quelle in polvere libera ma non sono ancora riuscita a trovare ‘la quadra’ perfetta.. infatti se io vi chiedessi un consiglio per una cipria in polvere libera mediamente economica che non dia flashback o effetto fantasma come si dice nel post, cosa mi consigliereste?

  37. Rovesciala nel tappo!! Ho quasi tutto minerale..uso sempre il tappino! Non verso mai direttamente sul pennello e sulla spugnetta..prova! Vedrai che andrà meglio

  38. Io credo che la questione cipria dipenda moltissimo dal tipi di pelle e di “imperfezioni” che abbiamo.. È difficile se non impossibile trovare una cipria “universale” che sia OK per tutte. Io per esempio, (dato che non vivo sotto i riflettori! ☺) mi trovo molto bene con la cipria HD di Make up For Ever e non mi rende la pelle grigia anzi.. Uso anche quelle di Laura Mercier e di Mac.. Tutte cipria molto diverse tra loro… Però come dicevo, bisogna trovare la “nostra” cipria e mi rendo conto che non è affatto facile.

  39. Concordo con te! Abbiamo tutte pelli ed esigenze diverse! Io per esempio lavoro in un negozio e i faretti sono un disastro!
    O mi lucido o ho l’effetto gesso! Mi ci è voluto del tempo per trovare la cipria giusta e riinserirla nella mia truss!

  40. Questo post capita a fagiolo. Ho la cipria in polvere libera di clinique, ma credo che ci sia di meglio. La metto sulla zona T, mai sopra il correttore sulle occhiaie perché l’effetto è brutto. Ero tentata dalla nuova cipria di kiko, la versione luminosa, qualcuna l’ha provata?

  41. Dato che siamo in argomento: qualcuna di voi ha provato la cipria leclerc nel colore banana? Mi dite cosa ne pensate?
    La vorrei acquistare ma non ho trovato molte recensioni! E siccome costa un botto vorrei qualche parere!

  42. Aggiungo la cipria trasparente di debby, la bb powder di l’oreal e quella con 4 colori di kiko 🙂

  43. Hai proprio ragione!Per me la cipria di essence è la migliore tra quelle economiche,mi ci trovo benissimo e nonostante ne abbia provate molte è quella che su di me fa meglio il suo lavoro! 😀

  44. questo post capita a pennello, devo comprare la cipria e volevo orientarmi su una di mac, quindi Clio la mineralize va bene per le pelli grasse? non è che fa sembrare delle lampadine? XD Ciao!

  45. Non so, anche io la devo comprare, ma quella di mac mi dà come l’impressione di essere troppo lucidina, non mi convince fino in fondo

  46. Io trovo la cipria Purobio tremenda, non opacizza nemmeno il minimo indispensabile (e non ho la pelle particolarmente grassa, specie in inverno), fa troppo fall out sporcando tutto in giro e ogni volta che la uso mi spunta un brufolo nuovo e/o mi scatena un gran prurito.

  47. Zuzana ma quella di Mac non è troppo shimmerina? che tipo di pelle hai?

    Per adesso non ho in programma viaggi da quelle parti, vado solo a Riccione 1 settimana ma sono ad un corso e non ho la possibilità di muovermi, sono in aula 14 ore al giorno

  48. io non riesco a usarne poca proprio perchè si sbriciola passandoci il pennello……ha addirittura un buco! secondo me è stata progettata male, ho sentito che a molte si sbriciola o si rompe in pezzi!

  49. sono d’accordo!! certe reviews che si trovano in giro mi lasciano molto perplessa, non opacizza nulla, sporca tanto e mi prude parecchio!

  50. nooooooo ma figurati!
    Secondo me adesso quei MUA lì sono a fare i commessi da Wallmart e forse ogni tanto truccano qualche sposa sfigata che non segue il mondo del gossip! Forse l’unica loro fortuna è che in america, credo, è più facile trovare lavoro…..un altro lavoro!

  51. Ci credo!! Hai ragione!.. Immagino cosa dev’essere stare tutto il giorno sotto quel…. Sole artificiale!

  52. Io da anni utilizzo quella in polvere libera della Max factor nel colore “trasparent”,costo sui 10 euro e la straconsiglio !!! Opacizza,non fa l’effetto caky,ed essendo appunto trasparente non altera il colore del fondotinta

  53. A me piace tantissimo la pupa like a doll, è davvero vellutante e minimizza i pori. Non ti tiene opaca pet tutto il giorno ma pazienza perché l’effetto è davvero carino.

  54. No. Prenderei qualche cipria ultrasottile e riflettente. La Leclerc è polvere di riso se non ricordo male. L’effetto illuminante lo fa il colore giallino

  55. Al momento ne sto usando una di shiseido ma ne uso talmente poca che mi è difficile dire se funzioni e non mi faccia l’effetto di mascherone sul viso… E sarà pure un peccato, ma la cipria hd della mufe ce l’ho in formato viaggio e la uso x gli eventi se devo rimanere truccata perfetta x diverse ore, mai ingrigita ne mai mi sono rimaste le macchie bianche in foto…

  56. Qualcun’altra che come me si è trovata bene con la cipria di Neve ‘Hollywood’? Da quando l’ho provata la prima volta non l’ho più abbandonata, davvero fantastica!

  57. Ciao Simonetta! Ma viene considerata grossa come cipria la T Le Clerc?
    Non va bene sul contorno occhi?

  58. è bella ma anche la più chiara è comunque un pochino tropo colorata per me e poi a metà pomeriggio è tutta scivolata via…

  59. Io uso la polvere libera fissante di Kiko e mi trovo bene, bisogna metterne davvero poca per non fare l’effetto fantasma, quindi ti consiglio pennelloe non il suo piumino ma tiene davvero per ore e ore

  60. Pupa like a doll come compatta, se non hai bisogno di eccessiva durata, Kiko polvere libera, fissa benissimo e dura a lungo.

  61. Dunque. Sono andata a rivedere per essere certa al mille %: non è shimmerina per niente, neanche un po’. Il mio colore è il medium plus. Lo uso come cipria o anche (ultimamente [perché la mattina faccio capricci, non voglio alzarmi,faccio tardi e il tempo perso lo devo recuperare saltando la base,quindi] su tutto il viso senza niente + la terra ed è fatta. Ho la pelle mista. Quindi poi tampono o passo le salviette opacizzanti.
    Mi dispiace per le 14 ore, sono davvero tante. Peccato perché Riccione è molto carina. Ci vado spesso nel’estate, mi piace l’atmosfera.
    Ps: che lavoro fai?

  62. Se la tirano perché è tutto naturale. Piante e simili. Hanno una maschera alla rosa nera che è fantastica. Perché non l’ho presa? Perché costa 100 euro!

  63. non so se possa esserti di aiuto perché non ho mai preso la banana ma da anni uso le ciprie leclerc in polvere libera la beige in estate e quella lilla in inverno e sono finissime e di una qualità indiscutibile,la gialla non l’ho mai presa ma ti dico che è molto chiara e se usata con parsimonia non credo farà mai l’alone giallo che ho visto con prodotti simili ma darà solo luce anche se non so se spenderei 50 euro solo x usarla solo sotto gli occhi,sono comunque ciprie seconda pelle effetto seta e correttive non danno spessore ma sono inutili se hai qualcosa da coprire appunto tipo brufoli e non opacizzano nulla hanno proprio un altro scopo,se hai la pelle liscia di tuo e non troppo grassa e magari hai da nascondere solo rossori o macchie o vuoi svegliare un incarnato grigio e odi i mascheroni te le straconsiglio fanno una pelle da bambola

  64. le leclerc in polvere libera sono non finissime di più! sulle compatte non so perché non ne ho,comunque certo che l’effetto illuminante lo da il giallino sono ciprie correttive ed è vietato l’abuso anche in questo caso

  65. ho la pelle mista e in estate passo x forza alle ciprie x pelli grasse e uso la bionike acteen sul mento e sul naso e non ha eguali in termini di opacizzazione

  66. Infatti secondo me oltre a non truccare più la star gli faranno terra bruciata intorno! Quale signora riccona hollywoodiana vorrebbe essere truccata da quello che ha fatto fare brutta figura alla Kidman?

  67. Sei stata utilissima e gentile. Credo faccia al caso mio perché ho la pelle secca e mi serve giusto come rifinitura e correzione colore. Grazie!

  68. In realtà io ho già una cipria mac, ed è ottima, solo che è la cc prime nel colore adjust, sul viso la devo ancora provare (io la uso sotto gli occhi ed è fantastica, sottilissima, impalpabile, non fa le righe), però è leggermente aranciata e temo che si veda il colore, però è la cipria più sottile che io abbia provato finora, ma tanto la mac ne ha tante di ciprie, per ogni esigenza, quindi alla fine troverò la mia

  69. Si brava, la BB l’oreal l’ho dimenticata, ma è davvero ottima! Le altre due non le conosco 🙂

  70. Si, a me piace moltissimo. La trovo veramente impalpabile e opacizzante, fosse compatta sarebbe anche meglio perché è scomoda da portare in giro.

  71. Qualcosa di economico? Io mi trovo abbastanza bene con la Stay Matte di Rimmel, ma non ha lo specchietto né la spugnetta e non riesco ad utilizzarla al volo… qualcuno mi consiglia una cipria simile con una confezione “da viaggio”? Quella di Kiko nuova forse???

  72. L’ho usata tanto tempo fa…è un prodotto classico. Io mi limiterei alla zona T o tutto il viso se si vuole un effetto opaco. Sul contorno occhi io userei una cipria più luminosa, con particelle microriflettenti.

  73. Grazie 🙂 la mia è a polvere libera, solo che è Rosa… Cercherò di farle smorzare il mio giallo inside

  74. Scusa per il ritardo nella risposta.

    Allora, ho fatto il danno e comprato la cipria, stesso identico tuo colore. Ormai è fatta. Ne volevo una e l’ho presa. Domani dovrebbe arrivarmi, ti saprò dire se ho azzeccato il colore o no.

    Per il lavoro, mi occupo di saldo e stralcio immobiliare, che con questo blog non c’entra proprio niente 🙂

    Insieme alla cipria ho preso anche un rossetto Burberry, il primo della mia vita di questa marca. Speriamo bene 😉

  75. Sta tranquilla, se la cipria non va, te la compro io.
    Per il rossetto non posso aiutare perché non li metto mai. MAI.
    Sai che ho lavorato per 8 mesi per la Tecnocasa? Forte,vero?
    Anche se non riesco immaginare bene bene cos’è che fai di preciso e come si svolge la tua giornata tipo.
    E che non c’entra niente con questo blog? È proprio questo il bello!
    Passa una buona giornata ♡

  76. Che carina che sei Zuzana!! Sono appollaiata vicino alla finestra aspettando il corriere con la mia cipria….

    Beh, la mia giornata tipo… non ce l’ho! A volte giro per l’Italia, visto che lavoro su tutto il territorio, a volte sono a casa per molti giorni di fila, dipende!

    E’ un lavoro interessante e particolare, se ti va il sito è http://www.stralciando.com, lo scrivo io.

    Un bacio amica mia!

  77. anche io mi trovo malissimo con questa cipria..peccato perchè avendone sentito parlare così bene in giro pensavo ad un acquisto a colpo sicuro!io la trovo polverosa ed evidenzia le imperfezioni!

  78. Premesso che non ho particolari problemi di pelle che si lucida, anzi, uso la cipria della MUFE tranquillamente sia per la vita di tutti i giorni quando ho bisogno che il trucco duri tutto il giorno sia per le serate “importanti”, l’ho usata perfino la sera dell’ultimo dell’anno e ad un matrimonio e non ho avuto assolutamente nessun problema “effetto gesso” nella varie foto né l’incarnato si è mai ingrigito….

  79. Per evitare l’effetto “cakey” che ciprie consigliate? Clio parla di ciprie con texture sottili e setose, mi potete fare qualche esempio, economico e non?
    Grazie

  80. ma perché c’è cosa tanta differenza di prezzo? continuo a non capire, so che Sisley, ha un concetto di base, tipo costruire un villaggio / beneficenza o cosa simile ma praticamente la fa pagare a noi acquirenti, perché supera di gran lunga i prezzi anche di guerlain, in questo caso mi piacerebbe veramente capire cosa c’è dentro al prodotto!?!? comunque a parte il packagin, che anche se fa piacere per me resta sempre relativo, uno perché tanto non puoi passare il tempo a guardarlo anche se quelli che si rompono o brutti li escludo qualunque sia il prodotto che contengono, perché giustamente l’occhio vuole la sua parte, i marchi sisley e guerlain, come qualità sono certo tra i migliori, ma con gli stipendi che circolano se li possono permettere solo chi ha budget alti, ahimè.. Anche Kiko ultimamente ha cambiato look, avete visto? Il packagin più curato, ma alla fine il prodotto è quello che conta, secondo me dovrebbero fare lo stesso prodotto e venderlo o come refil o con un packagin essenziale e una versione da borsetta, tipo la meteorite di guerlain che col packagin costa il triplo, mentre il refil è decisamente più abbordabile, anche se sono pur sempre 50 euro circa… Buona Domenica, bacioni

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here